Flaming Lips, il singolo multiplo

La rock band statunitense ha realizzato una traccia che richiede dodici dispositivi per essere ascoltata appieno. Il tutto disponibile su YouTube con tutorial annesso

Roma – Si chiama Two Blobs Fucking ed è il nuovo singolo dei Flaming Lips. E più che fare notizia per le sue qualità musicali, attira l’attenzione per le modalità di ascolto che richiede: ben dodici dispositivi da sintonizzare se si vuole fruire correttamente della traccia.

Pubblicato nel giorno di San Valentino, il singolo è stato diffuso su YouTube sotto forma di dodici differenti video. I clip, della durata di 220 secondi ciascuno, devono partire sincronicamente per ottenere il suono completo .

Non si tratta del primo progetto interattivo per la band dell’Oklahoma: nel 1997, l’album Zaireeka disseminava le sue parti su quattro dischi che richiedevano l’utilizzo di quattro stereo per essere fruiti. L’esperimento sonoro di Two Blobs Fucking è contenuto nel cofanetto Heady Nuggs , che sarà distribuito in aprile da Warner Bros.

Ciascuna delle dodici tracce è unica e la nona , intitolata Layer No. 9 , contiene una voce umana che racconta una storia bizzarra di genere sci-fi. Inoltre, i dodici video includono dei visual caratterizzati da colori fortemente brillanti che seguono l’andamento del suono.

Ci sono pochi dubbi sul fatto che l’allineamento delle tracce darà origine a suoni derivati, remix e spinoff. Per fruire adeguatamente della sinfonia, i Flaming Lips hanno predisposto un tutorial nel quale Wayne Coyne e Steve Drozd, rispettivamente cantante e chitarrista, rivelano come assemblare le tracce secondo le loro intenzioni.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Dmitrij scrive:
    Nokia and Microsoft
    Take a look herehttp://dimasite.wordpress.com/2011/02/26/nokia-and-microsoft-form-partnership/
  • poiuy scrive:
    Nokia - Microsoft
    Premetto che non comprerei mai un cellulare con Microsoft.Però, secondo me, nokia ha fatto una scommessa che potrebbe diventare vincente.Se avesse scelto Android sarebbe uno degli N produttori con Android.Viceversa con windows, può tentare un ecosistema simile a quello di Apple. In più l'utente medio (o utonto, se preferite) pensa ancora che siccome ha un PC microsoft, allora è meglio un cellulare Microsoft. Nokia può veramente diventare la 3za scelta tra iPhone, Android.Scelta pessima... ma questo è un altro discorso.
    • rover scrive:
      Re: Nokia - Microsoft
      Ogni tanto capita di leggere qualcosa di serio tra questa banda di fans integralisti che popola il forum.
    • darkatana scrive:
      Re: Nokia - Microsoft
      sulle potenzialità non ci sono dubbi, ma pure sul fatto che tutto quello che ha toccato microsoft negli ultimi anni nel mondo mobile sia diventato marcio pure(Ericsson,Palm,Motorola,Sendo ecc..., tutte andate in crisi dopo partnership con microsoft). Quindi in teoria si potrebbero fare un bell'ecosistema però permettemi di dubitarne, nokia ha fatto tantissime scelte sbagliate, come non acquistare palm il precedente anno lasciandola ad HP, oppure ritardare lo sviluppo di symbian e meego, oppure non voler ammettere di dover ristrutturare l'azienda, ora windows phone 7, sinceramente fa schifo a primo impatto, poi potrà essere pure bellissimo, ma la gente compra un cellulare o solo per il marchio(Nokia,Apple) o per la prima impressione che ha nell'usarlo(che non significa poi che sia davvero fantastico), quindi ho seri dubbi a meno che Microsoft non tiri fuori un windows phone 8 davvero con i fiocchi. Anche se continuo a pensare che se nokia oggi avesse webos avrebbe risolti tutti i problemi da un pezzo
  • Occhio al campionato scrive:
    Vero
    Leggendo questa notizia ci ho rimesso un po' anche io[img]http://www.diegohodge.com/wp-content/uploads/2009/08/vomit.jpg[/img]
  • collione scrive:
    l'ultimo chiodo sulla bara
    per chi avesse avuto dubbi sulla stupida unione nokia-ms ecco l'ultimo chiodo sulla bara di windows phone 7 http://news.slashdot.org/story/11/02/17/1429229/Microsoft-Bans-Open-Source-From-the-Windows-Marketniente applicazioni open sullo store = programmatori XXXXXXXti = wp7 + .net + silverlight snobbati
    • mazzo scrive:
      Re: l'ultimo chiodo sulla bara
      Winari, avete creato un "mostro".
    • nome e cognome scrive:
      Re: l'ultimo chiodo sulla bara
      - Scritto da: collione
      per chi avesse avuto dubbi sulla stupida unione
      nokia-ms ecco l'ultimo chiodo sulla bara di
      windows phone 7
      http://news.slashdot.org/story/11/02/17/1429229/Mi

      niente applicazioni open sullo store =
      programmatori XXXXXXXti = wp7 + .net +
      silverlight
      snobbatiPensa che è la stessa cosa per Apple store eppure...
      • FinalCut scrive:
        Re: l'ultimo chiodo sulla bara
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: collione

        per chi avesse avuto dubbi sulla stupida unione

        nokia-ms ecco l'ultimo chiodo sulla bara di

        windows phone 7


        http://news.slashdot.org/story/11/02/17/1429229/Mi



        niente applicazioni open sullo store =

        programmatori XXXXXXXti = wp7 + .net +

        silverlight

        snobbati

        Pensa che è la stessa cosa per Apple store
        eppure...Apple non ha rifiutato VLC, sono stati quei geni stessi di VLC e farla rimuovere...
        • krane scrive:
          Re: l'ultimo chiodo sulla bara
          - Scritto da: FinalCut
          - Scritto da: nome e cognome

          - Scritto da: collione


          per chi avesse avuto dubbi sulla stupida


          unione nokia-ms ecco l'ultimo chiodo


          sulla bara di windows phone 7
          http://news.slashdot.org/story/11/02/17/1429229/Mi


          niente applicazioni open sullo store =


          programmatori XXXXXXXti = wp7 + .net +


          silverlight snobbati

          Pensa che è la stessa cosa per Apple store

          eppure...
          Apple non ha rifiutato VLC, sono stati quei geni
          stessi di VLC e farla rimuovere...Sai com'e'.... Avevano violato il contratto di distribuzione.Allora tanto vale che metta anche i giochi pirata se vuole violare i contratti altrui.
        • nome e cognome scrive:
          Re: l'ultimo chiodo sulla bara

          Apple non ha rifiutato VLC, sono stati quei geni
          stessi di VLC e farla
          rimuovere...L'hanno fatta rimuovere perché le clausole dell'app store sono incompatibili con la licenza GPL. Microsoft ha semplicemente chiarito la situazione invece di approfittarne come fa Apple. Ora vediamo se quel buffone di Stallmann dimostra di avere coraggio facendo rimuovere da app store tutto il codice basato su GPL e organizzando una bella class action per chiedere indietro i profitti illecitamente accumulati.
          • Darwin scrive:
            Re: l'ultimo chiodo sulla bara
            - Scritto da: nome e cognome
            Ora vediamo se quel buffone di Stallmann dimostra
            di avere coraggio facendo rimuovere da app store
            tutto il codice basato su GPL e organizzando una
            bella class action per chiedere indietro i
            profitti illecitamente
            accumulati.Coraggio? Se sarà necessario, verrà fatto. E Microsoft, dolente o nolente, dovrà obbedire alle condizioni della licenza GNU GPL.La GPL non è la BSD. La BSD è la licenza pro-predoni. La licenza GNU GPL è la licenza free per eccellenza. Se sgarri con la GPL, vai incontro ad un tribunale. E Samsung ne sa qualcosa...
          • nome e cognome scrive:
            Re: l'ultimo chiodo sulla bara

            Coraggio? Se sarà necessario, verrà fatto. E
            Microsoft, dolente o nolente, dovrà obbedire alle
            condizioni della licenza GNU
            GPL.Microsoft ha tagliato la testa al toro, sul loro store niente GPL. Tra poco lo farà anche Apple (in maniera esplicita)
            La GPL non è la BSD. La BSD è la licenza
            pro-predoni. La licenza GNU GPL è la licenza free
            per eccellenza. Se sgarri con la GPL, vai
            incontro ad un tribunale. E Samsung ne sa
            qualcosa...E' una licenza idiota destinata a far sparire i finanziamenti dai progetti più appetibili.
          • Darwin scrive:
            Re: l'ultimo chiodo sulla bara
            - Scritto da: nome e cognome
            Microsoft ha tagliato la testa al toro, sul loro
            store niente GPL. Tra poco lo farà anche Apple
            (in maniera
            esplicita)Ha fatto bene. Lo ammetto: è stata trasparente.
            E' una licenza idiota destinata a far sparire i
            finanziamenti dai progetti più
            appetibili.È un'ottima licenza che non dà la possibilità ai parassiti come Microsoft di prendere i sorgenti e farci i XXXXXcci comodi suoi nascondendo le modifiche agli utenti.
        • Darwin scrive:
          Re: l'ultimo chiodo sulla bara
          - Scritto da: FinalCut
          Apple non ha rifiutato VLC, sono stati quei geni
          stessi di VLC e farla
          rimuovere...Non sono "geni", come li stai definendo tu...Sono sviluppatori che hanno rilasciato il software sotto GNU GPL e che vogliono che la licenza sia rispettata.Il problema sono le aziende che come Apple, si dimenticano che non hanno a che fare con la licenza BSD...
          • FinalCut scrive:
            Re: l'ultimo chiodo sulla bara
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: FinalCut

            Apple non ha rifiutato VLC, sono stati quei geni

            stessi di VLC e farla

            rimuovere...
            Non sono "geni", come li stai definendo tu...
            Sono sviluppatori che hanno rilasciato il
            software sotto GNU GPL e che vogliono che la
            licenza sia
            rispettata.
            Il problema sono le aziende che come Apple, si
            dimenticano che non hanno a che fare con la
            licenza
            BSD...Il problema non sono le aziende, Apple in questo caso non ha fatto e detto nulla.Esaminiamo il problema cosa dice la GPL? che il software non deve essere a pagamento? infatti non lo era.Che il sorgente deve essere sempre disponibile? Sarebbe bastata mettere a disposizione il progetto xcode dell'app e non c'era problema.Cosa di preciso non andava in quell'app?(apple)(linux)
          • Darwin scrive:
            Re: l'ultimo chiodo sulla bara
            - Scritto da: FinalCut
            Il problema non sono le aziende, Apple in questo
            caso non ha fatto e detto
            nulla.

            Esaminiamo il problema cosa dice la GPL? che il
            software non deve essere a pagamento? infatti non
            lo
            era.La GNU GPL non dice questo.La GNU GPL dice che:1) Il software deve essere rilasciato con il codice sorgente e con TUTTE le modifiche apportate al codice.È possibile evitare di ri-pubblicare il sorgente, a patto, però, che venga divulgata la patch e venga segnalato un link al sorgente "VANILLA".2) Il software libero non può essere usato per scopi non-free (come in questo caso)3) Il software libero è incompatibile con i DRM e con qualsiasi altra cosa he mini la libertà dell'utente 4) Il software libero è definibile come tale se gode delle quattro libertà.Apple con le sue politiche ha chiuso la possibilità di divulgare il software. E questo NON è possibile.
            Cosa di preciso non andava in quell'app?Nell'App, nulla. Nelle politiche di Apple, tutto.
          • FinalCut scrive:
            Re: l'ultimo chiodo sulla bara
            - Scritto da: Darwin
            1) Il software deve essere rilasciato con il
            codice sorgente e con TUTTE le modifiche
            apportate al codice.Potevano rilasciare il pacchetto di xcode usato per la pubblicazione dello store e avrebbero rispettato questo punto.
            2) Il software libero non può essere usato per
            scopi non-free (come in questo
            caso)Falso, l'app era ed è sempre stata gratuitamente scaricabile
            3) Il software libero è incompatibile con i DRM e
            con qualsiasi altra cosa he mini la libertà
            dell'utenteSe rilasci il codice sorgente non hai limitazioni alla libertà altrui di farci quello che vogliono.
            4) Il software libero è definibile come tale se
            gode delle quattro
            libertà.
            Apple con le sue politiche ha chiuso la
            possibilità di divulgare il software. E questo
            NON è
            possibile.


            Cosa di preciso non andava in quell'app?
            Nell'App, nulla. Nelle politiche di Apple, tutto.Io vedo solo una forzatura e non di Apple.(apple)(linux)
          • Darwin scrive:
            Re: l'ultimo chiodo sulla bara
            - Scritto da: FinalCut
            Potevano rilasciare il pacchetto di xcode usato
            per la pubblicazione dello store e avrebbero
            rispettato questo
            punto.No. Perchè La politica di AppStore ne impedisce la diffusione.Rilasciare il sorgente significa distribuire il software al di fuori dello store Apple, cosa che non piace a quest'ultima.
            Falso, l'app era ed è sempre stata gratuitamente
            scaricabileNon si intede gratuito, ma non-libero.
            Se rilasci il codice sorgente non hai limitazioni
            alla libertà altrui di farci quello che
            vogliono.No. Chiunque usi software libero deve attenersi a rispettare la condizione di libertà di cui gode. Usare software libero per scopi non di free-software vuol dire non rispettare la licenza.
            Io vedo solo una forzatura e non di Apple.Vedi male....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 febbraio 2011 23.30-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: l'ultimo chiodo sulla bara
            Ma perché hanno censurato tutta la nostra discussione di ieri? Bah... questo forum fa sempre più schifo.
          • Darwin scrive:
            Re: l'ultimo chiodo sulla bara
            - Scritto da: FinalCut
            Ma perché hanno censurato tutta la nostra
            discussione di ieri?Vuoi sapere perchè?Perchè le conversazioni serie e costruttive rovinerebbero l'immagine di P.I., inteso come Punto Troll. Se le lasciassero, farebbero troppa informazione, cosa che la redazione, con i suoi articoli, ha smesso di fare da tempo. Ormai vengono accettate solo le trollate.

            Bah... questo forum fa sempre più schifo.Già....
          • nome e cognome scrive:
            Re: l'ultimo chiodo sulla bara

            Cosa di preciso non andava in quell'app?Cosa non va nelle condizioni di itunes... "Lei è autorizzato ad utilizzare i Prodotti in qualsiasi momento su un numero di cinque computer che abbiano installato il software iTunes, eccetto che per i Noleggi Film (vedi sotto)."Questa è la condizione della licenza Apple in palese contrasto con la GPL.
  • botero scrive:
    3 os (iOs, Android, WP7) sono il bene!
    Meno concorrenza = monopolioPiù concorrenza = tendenza allo standard delle apps e dei formatiPoi ognuno fa le proprie scelte
    • Andrea Cerrito scrive:
      Re: 3 os (iOs, Android, WP7) sono il bene!
      Non è questo il punto, è che da Nokia ci si aspettava altro.Invece, come diceva giustamente un altro utente poco fa, è da anni che Nokia non ne azzecca unaSi vede anche dalle sue azioni, che adesso sono ai minimi storici!
  • Mark scrive:
    Sicuri che MeeGo e Qt ci rimettano??
    Sicuramente subiranno una battuta d'arresto, però non c'è solo Nokia che può portarli avanti, basta vedere le applicazioni e i dispositivi supportati:http://meego.com/deviceshttp://qt.nokia.com/services-partnersCmq staremo a vedere, spero però che entrambi i progetti continuino!
  • MeX scrive:
    il piano Microsoft
    prima un dirigente Microsoft passa in Nokia...poi Nokia casualmente se la prende comoda don MeeGopoi Microsoft fa un partnership con NokiaNokia in borsa inizia a perdere valore...Insomma, l'ennesima storia, Microsoft si mangia i cadaveri... :)
  • the_m scrive:
    LOL guardate MeeGo al MWC
    http://www.telefonino.net/Nuovi-Prodotti/Notizie/n26252/meego-partner-telecom-italia-telefonino-net.html1) Vediamo cosa dice il "profeta" FinalCut che solo per pochi giorni fa intitolava "MeeGo è morto e io ho avuto ragione":http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3087217&m=3087420#p30874202) Nokia è veramente fuori di testa. Il sistema funziona, è su prodotti in commercio, dovevano solo adattarlo alle dimensioni di un telefono... e hanno buttato via tutto per WinPhone 7. (Nel video ci sono vari marchi e partner di MeeGo, ma MANCA Nokia!)A questo punto è giusto che Nokia fallisca , punto.
  • LaNberto scrive:
    Nokia Plan B
    Lettera aperta di 9 soci Nokiahttp://nokiaplanb.com/2011/02/14/an-open-letter-to-nokia-shareholders-and-institutional-investors/
    • bertuccia scrive:
      Re: Nokia Plan B
      - Scritto da: LaNberto
      Lettera aperta di 9 soci Nokia

      http://nokiaplanb.com/2011/02/14/an-open-letter-tosarebbe bello, ma....[img]http://www.financial-advice-for-beginners.com/images/financial-advice-money-bag.jpg[/img]
  • bertuccia scrive:
    Perchè temere questa accoppiata
    Microsoft sembra crederci, non è la solita aria fritta, in più sembra aver capito quale sia la strada giustahttp://itunes.apple.com/us/app/id415571499?mt=12e se MS acquisisse Nokia, per avere un *suo* MsPhone?fan*ulo i distributori, un suo telefono con il suo OS cucito sopra, e con i suoi strumenti di sincronizzazione, in stile Apple.Con alle spalle tutti i brevetti di Nokia, tutta la base di sviluppatori .NET, tutte le aziende a cui Apple va stretta per mille motivi, tutta la base di preinstallato Windows.in questo modo non ci metterebbe molto a rientrare in partita
    • NS256 scrive:
      Re: Perchè temere questa accoppiata
      - Scritto da: bertuccia
      Microsoft sembra crederci, non è la solita aria
      fritta, in più sembra aver capito quale sia la
      strada
      giusta

      http://itunes.apple.com/us/app/id415571499?mt=12

      e se MS acquisisse Nokia, per avere un *suo*
      MsPhone?

      fan*ulo i distributori, un suo telefono con il
      suo OS cucito sopra, e con i suoi strumenti di
      sincronizzazione, in stile
      Apple.

      Con alle spalle tutti i brevetti di Nokia, tutta
      la base di sviluppatori .NET, tutte le aziende a
      cui Apple va stretta per mille motivi, tutta la
      base di preinstallato
      Windows.

      in questo modo non ci metterebbe molto a
      rientrare in
      partita.net sul mobile...mah :-o :-o :-omettiamoci pure com ocx e mfc dai... con sta mania di riciclare i programmatori potremmo pure metterci dentro un po di cobol chissà mai che qualcuno non riesca a reinventare la propria professione ed adattarla ai tempi che corrono...
      • jfk scrive:
        Re: Perchè temere questa accoppiata
        - Scritto da: NS256
        mettiamoci pure com ocx e mfc dai... con sta
        mania di riciclare i programmatori potremmo pure
        metterci dentro un po di cobol chissà mai che
        qualcuno non riesca a reinventare la propria
        professione ed adattarla ai tempi che
        corrono...Scherza tu con il COBOL. Impara a programmarci e poi vai a lavorare nei paesi anglosassoni: ti ricoprono d'oro.
    • collione scrive:
      Re: Perchè temere questa accoppiata
      sempre che riescano a portare il loro sistema operativo al livello dei concorrenti
    • Andreabont scrive:
      Re: Perchè temere questa accoppiata
      C'è già Apple che blinda tutto e incatena gli utenti al suo ecosistema, basta e avanza.
  • Buonanotte scrive:
    Stephen Elop shareholder #7 in Microsoft
    era qui fra i Top 10 Other Holdershttp://www.dailyfinance.com/company/microsoft-corporation/msft/nas/institutional-ownershipOra non lo vedo piu', non so se ha venduto in tutta fretta se ne parlava in questo threadhttp://talk.maemo.org/showthread.php?t=69745
  • ruppolo scrive:
    Re: Nokia PSICOPATICA?!?!
    - Scritto da: the_m
    come può uno sviluppatore avere fiducia e
    investirci
    sopra?E come può l'utente avere fiducia e investirci sopra?Infatti non ci ha mai investito.
    • collione scrive:
      Re: Nokia PSICOPATICA?!?!
      calmo!!!!!l'utente non ci ha mai investito? ma se ancora oggi nokia è uno dei leader nel settore smartphone ed è l'asso pigliatutto nei cellularisemmai il punto è se gli utenti decideranno di affidarsi a nokia in futuroil punto è ( chi l'ha vissuto lo sa ) i concorrenti di nokia facevano hardware letteralmente pietoso e nokia era l'unico ad offrire cellulari di qualitàchi ha avuto la sfortuna di avere a che fare con samsung, lg, motorola 5-6 anni fa, probabilmente non comprerebbe da loro nemmeno uno spilloil problema è che oggi queste aziende hanno totalmente cambiato marcia e nokia è solo uno dei tanti produttori di hardwarein più nokia ha perso la faccia con questa mossa, perchè nokia è sempre stata vista come l'onnipotente produttore di hardware e software per le sue soluzioni, mentre oggi dichiara apertamente di essere totalmente incompetente sul fronte softwareè come se ms domattina ammettesse pubblicamente di aver perso la guerra con linux per cui dal mese prossimo cominceranno a commercializzare solo ms linux mentre windows verrà eliminatochiaramente ms perderebbe totalmente la faccia
      • bertuccia scrive:
        Re: Nokia PSICOPATICA?!?!
        - Scritto da: collione
        calmo!!!!!

        l'utente non ci ha mai investito? ma se ancora
        oggi nokia è uno dei leader nel settore
        smartphone ed è l'asso pigliatutto nei
        cellularino per me ha ragione.prendi ad esempio le app, quanti le comprano e quanti le crackano?io le ho sempre crackate, ma non perchè sono spilorcio, dato che adesso le compro.. è che non ne riconoscevo il valore... malfunzionamenti, incertezza sugli aggiornamenti, mancanza di un riferimento centrale (appstore)..prendiamo sempre tomtom.. non stava sull'ovi store, non si sapevano bene le condizioni per gli aggiornamenti, funzionava così così dato il numero di dispositivi e le differenze hw.poi un bel giorno han deciso che per symbian non sviluppavano più.discorso analogo per altre appsecondo: i prezzi. proprio per la mancanza di un'appstore che funzionasse a dovere, le app costavano troppo rispetto a quello che offrivano, e con lo scenario di incertezza appena descritto... chi cavolo ha mai comprato le app per symbian?
        • nome e cognome scrive:
          Re: Nokia PSICOPATICA?!?!

          io le ho sempre crackate, ma non perchè sono
          spilorcio, dato che adesso le compro.. è che non
          ne riconoscevo il valore... malfunzionamenti,
          incertezza sugli aggiornamenti, mancanza di un
          riferimento centrale
          (appstore)..E cosa sarebbe cambiato a parte il fatto che apple ti obbliga a pagare per applicazioni che il resto del mondo ha gratis (ssh ad esempio?)Come può l'app store influire sul buon funzionamento dell'applicazione o sulla certezza dell'aggiornamento?
          prendiamo sempre tomtom.. non stava sull'ovi
          store, non si sapevano bene le condizioni per gli
          aggiornamenti, funzionava così così dato il
          numero di dispositivi e le differenze
          hw.
          poi un bel giorno han deciso che per symbian non
          sviluppavano
          più.

          discorso analogo per altre appE cosa c'entra l'appstore con questo?
          secondo: i prezzi. proprio per la mancanza di
          un'appstore che funzionasse a dovere, le app
          costavano troppo rispetto a quello che offrivano,
          e con lo scenario di incertezza appena
          descritto... chi cavolo ha mai comprato le app
          per
          symbian?Io non ho mai comprato un app nemmeno per ipad...
      • ruppolo scrive:
        Re: Nokia PSICOPATICA?!?!
        - Scritto da: collione
        calmo!!!!!

        l'utente non ci ha mai investito? ma se ancora
        oggi nokia è uno dei leader nel settore
        smartphone ed è l'asso pigliatutto nei
        cellulariTu hai parlato di Symbian, non di Nokia. Ed io ho detto che l'utente Symbian non ha investito in tale sistema.Nel senso che non ha investito in software o contenuti legati a tale piattaforma. Questo significa "investire". Come comprare un lettore DVD e investire in DVD. Quelli che hanno investito in HD-DVD se la sono presa in quel posto, no?
  • Fetente scrive:
    Re: Nokia PSICOPATICA?!?!
    "Questi è da 5 anni che sono fuori di testa e non ne azzeccano una."strano, mi ricordano un certo governo di un certo paese europeo (europeo ancora per poco mi sa)
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Nokia PSICOPATICA?!?!
      - Scritto da: Fetente
      "Questi è da 5 anni che sono fuori di testa e non
      ne azzeccano
      una."

      strano, mi ricordano un certo governo di un certo
      paese europeo (europeo ancora per poco mi
      sa)"quel" paese europeo è dal 1870 che non ne azzecca una...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 febbraio 2011 11.40-----------------------------------------------------------
      • Professore scrive:
        Re: Nokia PSICOPATICA?!?!
        - Scritto da: il solito bene informato
        - Scritto da: Fetente

        "Questi è da 5 anni che sono fuori di testa e
        non

        ne azzeccano

        una."



        strano, mi ricordano un certo governo di un
        certo

        paese europeo (europeo ancora per poco mi

        sa)

        "quel" paese europeo è dal 1870 che non ne
        azzecca
        una...Da wikipedia:Il 20 settembre i bersaglieri aprono una breccia in Porta Pia a Roma ed entrano nella città. Lo stato pontificio cessa di esistere.;)
    • the_m scrive:
      Re: Nokia PSICOPATICA?!?!
      - Scritto da: Fetente
      "Questi è da 5 anni che sono fuori di testa e non
      ne azzeccano
      una."

      strano, mi ricordano un certo governo di un certo
      paese europeo (europeo ancora per poco mi sa)LOL allora meglio dire "Questi è da 17 anni...." :D :D
  • Paolo T. scrive:
    Symbian, EU, 22M€
    E i 22 milioni di euro dati dall'Unione Europea a Nokia per Symbian ce li ridà Microsoft?
  • Motore a toast bilaterale scrive:
    non ci rimette solo MeeGo...
    ...ma anche noi Europei con i 22 milioni di euro che sono stati dati a nokia per "sviluppare" symbian.http://punto-informatico.it/3026442/PI/News/symbian-tiene-cuore-europeo.aspx
  • Andrea Bono scrive:
    Opinione sulla scelta di Nokia.
    Credo che Nokia abbia deluso moltissime persone che, come me, pensavano che avesse l'ardire di cambiare le cose: ormai i tempi sono maturi per l'abbandono del sistema operativo Microsoft (che è a pagamento) e Meego rappresenta il futuro. Ci crede Intel e ci credono case produttrici come LG che hanno già implementato smartphone Meego.Ritengo sia solo questione di tempo: Nokia ha contribuito allo sviluppo di Meego, se non vuole adottarlo, allora altri produttori di smartphone beneficeranno di questo lavoro. Prevedo che Nokia pagherà il prezzo della sua miopia commerciale e sono felice per quei produttori che, avendo una visione del mercato più ampia, vorranno adottare Meego sui propri dispositivi.MAI COMPRERO'UN TERMINALE NOKIA CON S.O. MICROSOFT!!!Nokia con me ha chiuso!
    • rover scrive:
      Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
      Sì, hai ragione.Meego è il futuro, talmente futuro che quando uscirà non se ne faranno nulla
    • embe scrive:
      Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
      - Scritto da: Andrea Bono
      Credo che Nokia abbia deluso moltissime persone
      che, come me, pensavano che avesse l'ardire di
      cambiare le cose: ormai i tempi sono maturi per
      l'abbandono del sistema operativo Microsoft (che
      è a pagamento) e Meego rappresenta il futuro. Ci
      crede Intel e ci credono case produttrici come LG
      che hanno già implementato smartphone
      Meego.
      Ritengo sia solo questione di tempo: Nokia ha
      contribuito allo sviluppo di Meego, se non vuole
      adottarlo, allora altri produttori di smartphone
      beneficeranno di questo lavoro. Prevedo che Nokia
      pagherà il prezzo della sua miopia commerciale e
      sono felice per quei produttori che, avendo una
      visione del mercato più ampia, vorranno adottare
      Meego sui propri
      dispositivi.
      MAI COMPRERO'UN TERMINALE NOKIA CON S.O.
      MICROSOFT!!!
      Nokia con me ha chiuso!Ma chi vuole adottare Meego sui propri terminali? HTC, Samsung, LG & gli altri hanno già Windows mobile 7 ed Android! A che serve un altro s.o. mobile, di dubbia utilità (se Nokia non intende utilizzarlo come sistema operativo primario per la fascia alta, allora vuol dire che non è maturo!)?
    • maranric scrive:
      Re: Opinione sulla scelta di Nokia.

      è a pagamento) e Meego rappresenta il futuro. Ci
      crede Intel e ci credono case produttrici come LG
      che hanno già implementato smartphone
      Meego.
      Ritengo sia solo questione di tempo: Nokia ha
      contribuito allo sviluppo di Meego, se non vuole
      adottarlo, allora altri produttori di smartphone
      beneficeranno di questo lavoroLavoro che soffre della tipica frammentazione linara...quando ci sono X mila distro le community fanno fatica a farne una centralizzata che raccolga le cose buone di tutte..è anche per questo che Linux è allo 0,9 % come diffusione desktop. Stessa fine per meego..in un mondo dove la grafica HA ormai la sua importanza, non ci si puo' accontentare della spartana funzionalità opensource di meego. Qui spiegano un po' come stanno i fattihttp://www.meegolinux.it/archivio/1-meego/42-i-problemi-di-meego-con-la-community.htmlPurtroppo ci sono progetti che DEVONO andare avanti, se un progetto si blocca a malincuore si optera' per quello che invece realizzera' l'obiettivo. E' un po' il concetto per cui nessuna PA è mai riuscita a migrare a Linux...il progetto rallenta, si blocca...e alla fine si torna a Microsoft. Qui Nokia vede che Meego rallenta...si blocca...e zak, non potendo spingere piu' di tanto Symbian passa a Windows. E' solo la storia che si ripete.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 febbraio 2011 02.17-----------------------------------------------------------
      • Precisatore scrive:
        Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
        Uhm... 'sto tizio non ha nominato Android... come mai?Bah...
        • maranric scrive:
          Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
          - Scritto da: Precisatore
          Uhm... 'sto tizio non ha nominato Android... come
          mai?
          Bah...si parlava di software frammentato e morente (Meego), non di Android (di cui io ho ottima opinione)
      • the_m scrive:
        Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
        - Scritto da: maranric
        Lavoro che soffre della tipica frammentazione
        linara...quando ci sono X mila distro le
        community fanno fatica a farne una centralizzata
        che raccolga le cose buone di tutte..La frammentazione è anche quella che ti consente di adattare lo stesso sistema linux da un cellulare a un super cluster."Raccogliere le cose buone di tutte" non è possibile perchè i gusti personali, l'hardware, gli obbiettivi, ecc. sono e sempre saranno diversi; concordo che molti altri aspetti delle distro linux dovrebbero essere unificati (oltre al lavoro già fatto fino oggi).
        è anche per
        questo che Linux è allo 0,9 % come diffusione
        desktop. E soprattutto perchè essendo fiorito sopra a un monopolio, non aveva molte possibilità di accaparrarsi le attenzioni delle grosse software house e dei produttori hardware.1) UTENTE: hardware e software esistenti non sono supportati al 100%? non mi interessa, tengo vindov crakkato pieno di virus2) PRODUTTORE HW o SW: il market share è dell'1%? non mi interessa investirci sopra, supporto solo vindov3) ritorna a (1) per l'eternità
        Stessa fine per meego..in un mondo dove
        la grafica HA ormai la sua importanza, non ci si
        puo' accontentare della spartana funzionalità
        opensource di meego. Questa della "spartana funzionalità" dove l'hai trovata?MeeGo era pienamente personalizzabile dagli OEM e aziende che volevano adottarlo. La grafica era già OpenGL accelerato in hardware 1 anno e mezzo fa su N900 con Maemo e la UI competeva tranquillamente con iOS/Android (oltre ad essere più personalizzabile con temi che avevano 10.000 opzioni)
        Qui spiegano un po' come stanno i fatti
        http://www.meegolinux.it/archivio/1-meego/42-i-pro

        Purtroppo ci sono progetti che DEVONO andare
        avanti, se un progetto si blocca a malincuore si
        optera' per quello che invece realizzera'
        l'obiettivo. E' un po' il concetto per cui
        nessuna PA è mai riuscita a migrare a Linux...Questa è una balla. Ci sono tante PA che usano con profitto Linux. Informati, basta cercare "linux nella pa" con google.
        il
        progetto rallenta, si blocca...e alla fine si
        torna a Microsoft.Questo succede quando non si hanno abbastanza fondi da investire, o quando si investe in 100 direzioni diverse senza capire le priorità.
        Qui Nokia vede che Meego
        rallenta...si blocca...e zak, non potendo
        spingere piu' di tanto Symbian passa a Windows.
        E' solo la storia che si ripete.Tu sai cos'è Maemo? WebOS? Bada? Android?Sono sistemi operativi per cellulari perfettamente funzionanti ed in commercio di diversi produttori, tutti basati su GNU/Linux o su Linux (kernel), tutti in grado di competere o superare iOS e WP7.Quindi la vera storia che si ripete è che chi vuole fa sistemi che funzionano, di buona qualità e in tempi ragionevoli.Con MeeGo ovviamente hanno sbagliato qualcosa, visto che i tempi si sono allungati troppo, poi è subentrato questo furbetto di m$ a far fallire la nokia.
        • maranric scrive:
          Re: Opinione sulla scelta di Nokia.

          E soprattutto perchè essendo fiorito sopra a un
          monopolio, non aveva molte possibilità di
          accaparrarsi le attenzioni delle grosse software
          house e dei produttori
          hardware.Anche Apple è penetrata in clima di monopolio...idem Google con Android. Questo significa che se un prodotto è INTERESSANTE, sfonda. Figuriamoci se la cosa interessante fosse anche GRATIS...purtroppo invece Linux ha dei limiti spaventosi e dopo 18 anni dalla sua nascita è ancora fermo ai blocchi di partenza.

          1) UTENTE: hardware e software esistenti non sono
          supportati al 100%?Su Windows è tutto supportato al 100 %
          2) PRODUTTORE HW o SW: il market share è dell'1%?
          non mi interessa investirci sopra, supporto solo
          vindovvero
          Questa della "spartana funzionalità" dove l'hai
          trovata?guarda anche tu il link che ha postato l'altro tiziohttp://www.pcmag.com/article2/0,2817,2380359,00.asp
          Questa è una balla. Ci sono tante PA che usano
          con profitto Linux.Citamene una sola. Occhio che deve essere una PA migrata, non una PA che ha IL PROGETTO di migrare. E non deve essere la solita scuola elementare con 5 pc girati da windows a linux :)
          Informati, basta cercare "linux nella pa" con
          google.Citamene una sola, mi basta. Se è una scuola pero' occhio che rido eh
          Con MeeGo ovviamente hanno sbagliato qualcosa,
          visto che i tempi si sono allungati troppo, poi è
          subentrato questo furbetto di m$ a far fallire la
          nokia.su questo siamo d'accordo
          • Darwin scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: maranric
            Anche Apple è penetrata in clima di
            monopolio...Apple è penetrata in clima di fallimento post-vista.L'unica differenza era che lei era già conosciuta per via di iPod...
            idem Google con Android.Android e iOS sono ottimi sistemi che hanno ricavato mercato ai danni di quella ciofeca di Symbian....
            Questo
            significa che se un prodotto è INTERESSANTE,
            sfonda.Infatti. GNU/Linux sfonda dovunque: settore embedded, mobile, enterprise.
            Figuriamoci se la cosa interessante fosse anche
            GRATIS...purtroppo invece Linux ha dei limiti
            spaventosi e dopo 18 anni dalla sua nascita è
            ancora fermo ai blocchi di
            partenza.Ma di quali blocchi di partenza stai parlando?GNU/Linux cresce da solo, senza sporchi trucchi, come fà la tua mamma Microsoft. E nonostante questo in 18 riesce a non far dormire sonni tranquilli a Ballmer.Se parliamo di limiti, elenchiamo pure quelli di Windows. Poi vedrai chi è più limitato...L'unica differenza è che Microsoft il suo XXXXX lo impone con la forza. GNU/Linux non viene imposto. È una libera scelta. È una libera scelta che si sta diffondendo sempre di più..Poi, potresti parlare dei limiti di Linux, ammesso che tu sappia cosa stai dicendo?
            Su Windows è tutto supportato al 100 %Anche da noi....
            veroIBM, HP, NVIDIA, Google, Disney, Pixar, AMD e altri, investono su Linux...Sei sicuro che non sia competitivo?
            guarda anche tu il link che ha postato l'altro
            tizio
            http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2380359,00.as
            Citamene una sola. Occhio che deve essere una PA
            migrata, non una PA che ha IL PROGETTO di
            migrare. E non deve essere la solita scuola
            elementare con 5 pc girati da windows a linux :)Te l'abbiamo già detto in un altro articolo: la migrazione non si fà dall'oggi al domani, specie se deve rimpiazzare un sistema operativo-monopolio.Monaco di Baviera, Brasile, Parlamento Francese e tra poco anche la regione puglia. Ti basta?

            Con MeeGo ovviamente hanno sbagliato qualcosa,

            visto che i tempi si sono allungati troppo, poi
            è

            subentrato questo furbetto di m$ a far fallire
            la

            nokia.

            su questo siamo d'accordo
          • Darwin scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: maranric
            Anche Apple è penetrata in clima di
            monopolio...Apple è penetrata in clima di fallimento post-vista.L'unica differenza era che lei era già conosciuta per via di iPod...
            idem Google con Android.Android e iOS sono ottimi sistemi che hanno ricavato mercato ai danni di quella ciofeca di Symbian....
            Questo
            significa che se un prodotto è INTERESSANTE,
            sfonda.Infatti. GNU/Linux sfonda dovunque: settore embedded, mobile, enterprise.
            Figuriamoci se la cosa interessante fosse anche
            GRATIS...purtroppo invece Linux ha dei limiti
            spaventosi e dopo 18 anni dalla sua nascita è
            ancora fermo ai blocchi di
            partenza.Ma di quali blocchi di partenza stai parlando?GNU/Linux cresce da solo, senza sporchi trucchi, come fà la tua mamma Microsoft. E nonostante questo in 18 riesce a non far dormire sonni tranquilli a Ballmer.Se parliamo di limiti, elenchiamo pure quelli di Windows. Poi vedrai chi è più limitato...L'unica differenza è che Microsoft il suo XXXXX lo impone con la forza. GNU/Linux non viene imposto. È una libera scelta. È una libera scelta che si sta diffondendo sempre di più..Poi, potresti parlare dei limiti di Linux, ammesso che tu sappia cosa stai dicendo?
            Su Windows è tutto supportato al 100 %Anche da noi....
            veroIBM, HP, NVIDIA, Google, Disney, Pixar, AMD e altri, investono su Linux...Sei sicuro che non sia competitivo?
            guarda anche tu il link che ha postato l'altro
            tizio
            http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2380359,00.as
            Citamene una sola. Occhio che deve essere una PA
            migrata, non una PA che ha IL PROGETTO di
            migrare. E non deve essere la solita scuola
            elementare con 5 pc girati da windows a linuxTe l'abbiamo già detto in un altro articolo: la migrazione non si fà dall'oggi al domani, specie se deve rimpiazzare un sistema operativo-monopolio.Monaco di Baviera, Brasile, Parlamento Francese e tra poco anche la regione puglia. Ti basta?

            Con MeeGo ovviamente hanno sbagliato qualcosa,

            visto che i tempi si sono allungati troppo, poi
            è

            subentrato questo furbetto di m$ a far fallire
            la

            nokia.

            su questo siamo d'accordo-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 febbraio 2011 01.34-----------------------------------------------------------
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
        - Scritto da: maranricScusa se te lo dico, ma hai scritto una marea di fesserie.
        Lavoro che soffre della tipica frammentazione
        linara...quando ci sono X mila distro le
        community fanno fatica a farne una centralizzata
        che raccolga le cose buone di tutte..è anche per
        questo che Linux è allo 0,9 % come diffusione
        desktop. Assolutamente falso.La frammentazione è forse il miglior pregio di Linux, che come ti hanno già spiegato, gli permette di essere + versatile di qualsiasi altra soluzione.Questa idea che "accentrato è meglio" è semplicemente aberrante, ed è assolutamente il contrario del futuro "distribuito" che ha come modello la "rete".Sappiamo bene che la limitata di Linux come diffusione desktop ha tutt'altri motivi: innanzitutto il preinstallato, la mancanza di applicazioni, e in particolare videoludiche se parliamo di mercato home.
        Stessa fine per meego..in un mondo dove
        la grafica HA ormai la sua importanza, non ci si
        puo' accontentare della spartana funzionalità
        opensource di meego. Qui è evidente che non sai di cosa parli.Tra l'altro "grafica" e "funzionalità" sono concetti diversi e magari complementari.Poi tutta sta spartanità di Meego...ma ndo l'hai vista?Qui spiegano un po' come
        stanno i
        fatti
        http://www.meegolinux.it/archivio/1-meego/42-i-pro
        Infatti non parla nè di "grafica" nè di funzionalità o di spratnità.
        Purtroppo ci sono progetti che DEVONO andare
        avanti, se un progetto si blocca a malincuore si
        optera' per quello che invece realizzera'
        l'obiettivo. E' un po' il concetto per cui
        nessuna PA è mai riuscita a migrare a Linux...il
        progetto rallenta, si blocca...e alla fine si
        torna a Microsoft.E' evidente che anche qui non mi pare tu sappia di cosa stai parlando.Linux nelle PAInnanzitutto è un sucXXXXX, come qualcuno di ha scritto in diverse PAL, altre si stanno attrezzando per realizzar ela migrazione e cmq lo hanno come obiettivo.Semmai è il metodo che ha determinato gli altrettanti fallimenti, ma basta vedere come vengono gestite dalla dirigenza delle PA certe decisioni teconlogiche per capire che non è certo oclpa di Linux che "no nragigunge l'obiettivo mentre windows si". MA per favore.
        • LaNberto scrive:
          Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          Poi tutta sta spartanità di Meego...ma ndo l'hai
          vista?qui http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2380359,00.asp
        • maranric scrive:
          Re: Opinione sulla scelta di Nokia.

          Questa idea che "accentrato è meglio" è
          semplicemente aberrante, ed è assolutamente il
          contrario del futuro "distribuito" che ha come
          modello la
          "rete".Beh tu lo trovi aberrante, io lo trovo indispensabile. Le community avrebbero dovuto stabilire alcuni paletti : del tipo il sistema migliore per gestire i driver è X, la migliore interfaccia è Y, il miglior sistema di pacchettizzazione è Z e così via. Concentrando gli sforzi nelle direzioni migliori (creando ahimè, alcuni standard), ci sarebbe stata una grande evoluzione. Esempio opposto : Windows ha le sue API e il suo sistema per i driver. Qualunque produttore di software SA che deve sfruttare certi standard e se c'è dell'hardware ha modo di sviluppare i driver secondo certe specifiche. In nome della LIBERTA' di fare quel **zzo che si vuole in Linux si è creata una frammentazione che invece di concentrare gli sforzi dei programmatori in obiettivi comuni ha creato tantissimi prodotti incompleti piuttosto di uno completo.
          innanzitutto il preinstallato,Windows costa, Linux è gratis, la massa volendo puo' cambiare. E ti giuro che c'è chi cambia. Il 99 % di quelli che provano ad usare linux, tornano a Windows.
          la mancanza di
          applicazioni, e in particolare videoludiche se
          parliamo di mercato
          home.Credi che tutti giochino?! Linux non puo' esser usato principalmente in ambito lavorativo, per n-mila motivi. Chi ci riesce è una piccolissima nicchia di quello 0,9 % di diffusione mondiale.
          Qui è evidente che non sai di cosa parli.
          Tra l'altro "grafica" e "funzionalità" sono
          concetti diversi e magari
          complementari.Occorre che sia funzionale E graficamente BELLO. Ti è gia' stato dato un link dove si vede che Meego fa schifo. Purtroppo so che piace molto la console a riga di comando, ma quando c'è da competere con Iphone c'è poco da fare. Idem su Linux : su windows per che so, masterizzare, esistono n-mila suite, graficamente ottime, che sfruttano le solite chiamate all'unita' eide/sata/scsi. Se su linux mi sfrutti le stesse chiamate sono d'accordo che funzionera' , ma se mi metti una finestra a mo' di rettangolo con scritto "BURN" e "COPY" capisci che la funzionalità mi torna poco utile se fa schifo a vedersi (questo è il pensiero dell'utente medio, che piaccia o no)
          Poi tutta sta spartanità di Meego...ma ndo l'hai
          vista?ti hanno gia' dato un link
          E' evidente che anche qui non mi pare tu sappia
          di cosa stai
          parlando.
          Linux nelle PA
          Innanzitutto è un sucXXXXX, come qualcuno di ha
          scritto in diverse PAL,E' un fallimento, è gia' stato detto 1000 volte. Nessuna PA è mai migrata e questo dovrebbe gia' mettere a tacere in modo definitivo qualsiasi illazione (io lavoro nella PA, tra l'altro)
          altre si stanno
          attrezzando per realizzar ela migrazione e cmq lo
          hanno come
          obiettivo.Chissenefrega dell'obiettivo se poi non viene raggiunto? Anche Meego era un OBIETTIVO...ma non è stato raggiunto.
          decisioni teconlogiche per capire che non è certo
          oclpa di Linux che "no nragigunge l'obiettivo
          mentre windows
          si".E invece è proprio colpa di Linux. Quando una PA spende milioni di euro per migrare e dopo 7...8 anni è ancora al 5 % della migrazione, capisci che non puoi piu' dare la colpa a Bill Gates sai?SalutiRIC
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: maranric
            (io lavoro nella PA, tra
            l'altro)Direi che è superfluo aggiungere altro.
          • maranric scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.

            Direi che è superfluo aggiungere altro.non parlo per sentito dire o per leggende metropolitane..come va di moda qui
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: maranric

            Direi che è superfluo aggiungere altro.

            non parlo per sentito dire o per leggende
            metropolitane..come va di moda
            quiStrano a leggerti si direbbe tutto il contrario.
          • Darwin scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: maranric
            Beh tu lo trovi aberrante, io lo trovo
            indispensabile.Davvero? Quindi tu un server lo configuri con le interfacce aero e con il click click?Quello che tu trovi indispensabile è ciò che rende Windows un sistema operativo scadente.Il tuo è un OS che non viene ottimizzato per nessuno scopo specifico.Risultato? In ambito multimediale Windows è inusabile, vista la mancanza di kernel real-time o PREEMPT a bassa latenza.Ambito server. Windows è il sistema operativo più scadente in ambito server, vista la sua scarsa flessibilità.Su GNU/Linux invece la flessibilità è l'imperativo.Vuoi un sistema operativo stabile come una roccia e hai il know-how necessario? Debian, CentOS e Slackware.Vuoi un sistema operativ di classe enterprise? SUSE e Red Hat (certificati IBM e HP, se questo è poco...)Vuoi un sistema per uso forense? Crunchbang e altre...Oppure possiamo scendere a livelli più bassi, scegliendo tra decine di interfacce adattabili a qualsiasi condizione o scegliendo la strumentazione da installare.
            Le community avrebbero dovuto
            stabilire alcuni palettiLSB. Se non lo sai informati...http://www.linuxbase.org/
            del tipo il sistema
            migliore per gestire i driver è X,E chi lo decide? Su quali basi decidi questo?
            la migliore
            interfaccia è Y,Anche quì. E chi ti dice che a me piace KDE, GNOME, XFCE ecc.?La vasta scelta ci permette di implementare un OS di ultima generazione su un PC abbastanza vetusto. Possiamo scegliere una vastissima gamma: dai Window Manager minimali ai desktop con composizione come GNOME e KDE. Anche questa è flessibilità...
            il miglior sistema di
            pacchettizzazione è Z e così via.Usare apt in ambiti non enterprise è un overkill.In ambito desktop usare apt è solo uno spreco di strumentazioni. Ci sono package manager (come pacman) che sono molto più adatti.Tra l'altro non tutti usano package manager con gestione dipendenze. Oppure, in caso di Gentoo,c'è chi usa il package manager per compilare sorgenti. Insomma, su quali basi imponi un package manager?Non ti rendi conto che il tuo OS non regge la concorrenza proprio per questo. Perchè impone tutto a tutti, senza pensare che certi strumenti sono sprecati in ambiti diversi da quelli per la quale sono stai progettati.
            Concentrando
            gli sforzi nelle direzioni migliori (creando
            ahimè, alcuni standard)Linux Standard Base. Gli standard esistono eccome. Informati se non sai..
            ci sarebbe stata una
            grande evoluzione.Se tu guardi l'evoluzione del kernel in due mesi (tempo di rilascio del kernel), noterai che tutte le implementazioni che noi abbiamo, voi le avrete in un periodo compreso tra i due e i cinque anni.Siete voi che non siete evoluti, non il contrario...
            Esempio opposto : Windows ha
            le sue API e il suo sistema per i driver.Il suo framework che nasconde le API impendendo agli sviluppatori di fare porting decenti dei software...
            Qualunque produttore di software SA che deve
            sfruttare certi standard e se c'è dell'hardware
            ha modo di sviluppare i driver secondo certe
            specifiche.Questo vale per tutti. Anzi su Linux è ancora più solido lo sviluppo.Inoltre tutti i software e i driver compilati per una distro, sono portabili senza problemi su di un altra...
            In nome della LIBERTA' di fare quel
            **zzo che si vuole in Linux si è creata una
            frammentazione che invece di concentrare gli
            sforzi dei programmatori in obiettivi comuni ha
            creato tantissimi prodotti incompleti piuttosto
            di uno completo.Stai dicendo una marea di ca**ate, spinto dalla disinformazione tipica di Microsoft. Comunque ti ho risposto abbastanza sopra....
            Windows costa, Linux è gratis,Questo chi te l'ha detto? Ne sei sicuro?
            la massa volendo
            puo' cambiare.E lo stanno facendo anche volentieri....
            E ti giuro che c'è chi cambia. Il
            99 % di quelli che provano ad usare linux,
            tornano a Windows.Davvero? Li hai intervistati?Io a tutti quelli che l'ho installato, dopo un mese c ontinuano ad usarlo. Anzi un mio amico ha formattato Windows anche dal pc centrale.Porta dei dati che confermano quello che dici...
            Credi che tutti giochino?! Linux non puo' esser
            usato principalmente in ambito lavorativo, per
            n-mila motivi. Chi ci riesce è una piccolissima
            nicchia di quello 0,9 % di diffusione mondiale.Se per nicchia intendi le più grandi aziende del mondo, non lo so...
            Occorre che sia funzionale E graficamente BELLO.Funzionale si,bello non per forza. La "bellezza" è un aspetto soggettivo e soprattutto va dosata a seconda gli ambiti in uso.
            Ti è gia' stato dato un link dove si vede che
            Meego fa schifo.Non dice affatto che MeeGo fa schifo. Dice i problemi che ha avuto nell'affrontare il mercato.
            Purtroppo so che piace molto la
            console a riga di comando,In ambito enterprise non si usa il clicca clicca, sai?Se fosse come dici tu, Microsoft non avrebbe nemmeno creato PowerShell.Quello che tu fai in tre minuti con due click, io lo faccio in dieci secondi con una riga sola di shell. Con la differenza che io so cosa sto facendo, tu NO.
            ma quando c'è da
            competere con Iphone c'è poco da fare.Android compete e batte iPhone sul mercato...Android è Linux....
            Idem su
            Linux : su windows per che so, masterizzare,
            esistono n-mila suite, graficamente ottime, che
            sfruttano le solite chiamate all'unita'
            eide/sata/scsi.Tipo Nero Suite o CDBurnerXP (rotfl) (rotfl)
            Se su linux mi sfrutti le stesse
            chiamate sono d'accordo che funzionera' , ma se
            mi metti una finestra a mo' di rettangolo con
            scritto "BURN" e "COPY" capisci che la
            funzionalità mi torna poco utile se fa schifo a
            vedersi (questo è il pensiero dell'utente medio,
            che piaccia o
            no)Ma cosa stai dicendo? Hai da scegliere software come cdr-tools/dvd+rw-tools (riga di comando), fino a k3b,xfburn,brasero ecc.Non sai proprio che pesci pigliare...Non rispondere su ciò che non conosci...
            E' un fallimento, è gia' stato detto 1000 volte.
            Nessuna PA è mai migrata e questo dovrebbe gia'
            mettere a tacere in modo definitivo qualsiasi
            illazione (io lavoro nella PA, tra
            l'altro)Non è mai fallito a nessuna parte. A Monaco si continua a migrare.Quando porterai un link che mostra un fallimento, allora avrai credito. Fino ad ora rimani un trollone che rosica...
            Chissenefrega dell'obiettivo se poi non viene
            raggiunto? Anche Meego era un OBIETTIVO...ma non
            è stato raggiunto.Linux viene raggiunto. Francia, Brasile, Germania, Russia e la regione Puglia hanno programmato e realizzato parzialmente la migrazione.
            E invece è proprio colpa di Linux. Quando una PA
            spende milioni di euro per migrare e dopo 7...8
            anni è ancora al 5 % della migrazione, capisci
            che non puoi piu' dare la colpa a Bill Gates
            sai?La colpa non è di GNU/Linux. La colpa è della tua azienda che blocca le software house...
          • FinalCut scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: maranric

            Beh tu lo trovi aberrante, io lo trovo

            indispensabile.
            Davvero? Tengo a precisare che l'ultima cosa che vorrei fare è dover difendere Wincess in una conversazione contro Linux ma IMHO hai detto una serie di cose stupide che vanno chiarite.
            Quindi tu un server lo configuri con le
            interfacce aero e con il click
            click?Si, non tutti i server sono mission critical, molti ricercatori, chimici, studiosi o gente che fa il mio lavoro ha la necessità di poter gestire un server locale (magari nemmeno collegati ad internet) per utilizzi nemmeno lontanamente paragonabile a quello che intendi tu.Se tutti i server dovessero essere configurati a linea di comando sarebbe paragonabile alla situazione per cui se installi una ADSL a casa devi PER FORZA chiamare il tecnico di rete per configurarti il router... cioè semplicemente inaccettabile.Le esigenze sono diverse, viva la diversità. Lo hai detto tu stesso.
            Quello che tu trovi indispensabile è ciò che
            rende Windows un sistema operativo scadenteA rendere Windows scadente non è la sua GUI, le carenze sono ben altre.
            Il tuo è un OS che non viene ottimizzato per
            nessuno scopo specifico.Capita, io ci sento la musica, tu ci progetti una missione su Marte, lui ci cataloga uan biblioteca... dove sta scritto che devo usare 3 OS diversi?
            Ambito server. Windows è il sistema operativo più
            scadente in ambito server, vista la sua scarsa flessibilità.1) Pensavo fosse per la sua scarsa sicurezza. 2) Purtroppo se esci da una webfarm, Windows NON è poco usato, tutt'altro...
            Su GNU/Linux invece la flessibilità è l'imperativo.Cosa buona e giusta finché si rimane dentro certi limiti.
            Vuoi un sistema operativo
            Debian, CentOS e Slackware.
            SUSE e Red Hat... Crunchbang e
            altre...
            Oppure possiamo scendere a livelli più bassi,
            scegliendo tra decine di interfacce adattabili a
            qualsiasi condizione o scegliendo la
            strumentazione da
            installare.


            In nome della LIBERTA' di fare quel

            **zzo che si vuole in Linux si è creata una

            frammentazione che invece di concentrare gli

            sforzi dei programmatori in obiettivi comuni ha

            creato tantissimi prodotti incompleti piuttosto

            di uno completo.
            Stai dicendo una marea di ca**ate, spinto dalla
            disinformazione tipica di Microsoft. C'è un problema di fondo che "quelli come te" non vogliono proprio capire...La frammentazione (soprattutto per gli utenti home) e il paradosso della scelta remano terribilmente contro l'adozione di Linux.Sentiti questo:http://www.ted.com/talks/barry_schwartz_on_the_paradox_of_choice.html

            E ti giuro che c'è chi cambia. Il

            99 % di quelli che provano ad usare linux,

            tornano a Windows.

            Davvero? Li hai intervistati?Visti i numeri di share di Linux ancora sotto l'1% non mi rimane difficile crederlo e la cosa peggiore (se hai ascoltato e capito il link che ti ho dato) questi utenti saranno anche frustrati con loro stessi per la scelta fatta.
            Porta dei dati che confermano quello che dici...http://royal.pingdom.com/2010/08/10/failure-of-linux-to-grab-1-percent-of-desktop-os-market/
            Se fosse come dici tu, Microsoft non avrebbe
            nemmeno creato
            PowerShell.
            Quello che tu fai in tre minuti con due click, io
            lo faccio in dieci secondi con una riga sola di
            shell. Con la differenza che io so cosa sto
            facendo, tu NO.Vero!Ma ci sono un miliardo di altre cose che io faccio più velocemente con un click di quanto tu non possa impazzirti a fare con una shell.Io ho lavorato spesso perfino su workstation Linux e la shell non l'ho mai aperta.Il computer NON è solo la shell. L'informatica non vive solo in funzione di una shell.Finché non farete pace con questo concetto rimarrete solo una minoranza di geek e nerd che si masturbano davanti ad un PC.Questo ovviamente IMHO.(apple)(linux)
          • FinalCut scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: FinalCut

            Si, non tutti i server sono mission critical,
            Quì non si parla di serverini domestici, quì si
            parla di server (con la S maiuscola). Se parli *solo* di quelli hai perfettamente ragione, se parli di *tutti* i server allora Linux non è sempre la scelta migliore "a prescindere".

            Se tutti i server dovessero essere configurati a

            linea di comando sarebbe paragonabile alla
            Infatti di solito vengono assunti dei sistemisti,
            che si assumano il compito di gestire le macchine
            in modo, si presume,
            responsabile.Ti faccio due esempi banali che vedo tutti i giorni in ufficio.Spiegami perché devo chiamare un sistemista per settare un server su cui ci deve girare solo questo:http://www.apple.com/finalcutservere magari questo:http://www.extensis.com/en/products/universaltypeserver2pro/overview.jsp

            Le esigenze sono diverse, viva la diversità. Lo

            hai detto tu

            stesso.
            Vero.Appunto, quindi tu fai un discorso settoriale e hai ragione, ma io faccio un discorso più ampio e anche un server con la GUI ha i suoi vantaggi/campi di utilizzo.

            Cosa buona e giusta finché si rimane dentro certi

            limiti.

            E quali sarebbero questi limiti? Cosa intendi?Il paradosso della scelta quando ti rivolgi agli utenti finali

            La frammentazione (soprattutto per gli utenti

            home) e il paradosso della scelta remano

            terribilmente contro l'adozione di

            Linux.
            La frammentazione è quello che rende GNU/Linux
            implementabile su OGNI tipo di piattaforma e
            architettura e lo rende adatto ad ogni tipo dida utente ti rispondo 'sti 'azzi... a me della implementabilità non frega nulla, volgio un OS semplice da usare per scrivere 4 XXXXXXccie in croce su fessbook e sistemarmi le foto delle vacanze. Non me lo dai? Mi rivolgo a Windows oppure se sono intelligente prendo un Mac.Poi però NON VI LAMENTATE se Linux rimane relegato nelle cantine... ve lo cercate con questi atteggiamenti ottusi.
            utilizzo: dall'uso domestico all'uso enterprise o
            addirittura embedded.
            Lo dimostra il fatto che oltre al desktop,
            GNU/Linux è praticamente
            dovunque..."Ovunque" dove nessuno se ne accorge perché viene imposto (embed), un po come Windows...Dell'uso enterprise abbiamo già parlato.

            Sentiti questo:


            http://www.ted.com/talks/barry_schwartz_on_the_par
            Quel blog ha detto una marea di fesserie,Quello non è un blog e tu non sei stato attento: Barry Schwartz è uno psicologo famoso e le sue parole meritano di essere ascoltate:http://en.wikipedia.org/wiki/Barry_Schwartzhttp://video.google.com/videoplay?docid=6127548813950043200#

            Visti i numeri di share di Linux ancora sotto

            l'1% non mi rimane difficile crederlo e la cosa

            peggiore
            I dati riguardanti GNU/Linux (tra l'altro c'è da
            specificare: in ambito desktop), sono
            approssimativi. Sono solo supposizioni (tra[..]
            la truffa (ecco perchè ti dico che ciò non è
            certo), visto che si contano il numero di
            installazioni OEM pre-installate (e nei raffronti
            tra le versioni, attivate) e non nell'effettivo
            uso. Quindi io non mi affretterei a parlare di
            1%, vista la mancanza di dati
            effettivi.Non stavamo misurando le vendite, ma l'uso visto che si parlava di statistiche web.
            Ubuntu sta prendendo sempre più piede. AncheDalle stats non si nota...
            http://royal.pingdom.com/2010/08/10/failure-of-lin
            Non è un dato. È un opinione di un bloggerl'1% è un dato, l'opinione è ESATTAMENTE in armonia con la teoria di Barry Schwartz e con quella di Zemlin (e la mia):http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2802728&m=2803111#p2803111

            Ma ci sono un miliardo di altre cose che io

            faccio più velocemente con un click di quanto tu

            non possa impazzirti a fare con una

            shell.
            Sempre con la differenza che tu fai click click
            click avanti e fine, senza sapere cosa realmente
            stai facendo, io invece sì.Cosa cavolo vuoi che me ne fregi a me di sapere cosa fa sotto la macchina se gli chiedo di fare un rotoscoping o una color correction su una clip cinematografica?Passo anche con l'automobile sopra i ponti, sono obbligato prima a capire come sono stati costruiti?Ti rendi conto che siamo sul ridicolo oltre i limiti? Gli ingegneri che ragionano come te mi fanno venire i nervi, non capite che al mondo c'è tanto di più? Tu guardi al ponte come è stato fatto, io rimango emozionato dal paesaggio che mi circonda, dai profumi della terra e dai discorsi che sto facendo in macchina con la mia donna.Io e te siamo diversi a me della shell non me ne frega un *azzo.
            Inoltre, non c'è nulla da impazzire nell'usare una shell.[code]find . "*.txt" -type f -mtime +1 -exec del {} ;[/code] :| A me basta dare un paio di booleane a spotlight per fare la stessa cosa...Tu conosci il latino? No? che vergogna... eppure dovresti visto che vivi in Italia ed era la lingua dei nostri padri per millenni.

            Io ho lavorato spesso perfino su workstation

            Linux e la shell non l'ho mai

            aperta.
            Una buona conoscenza non fa male...Amico, io lavoro, il mio tempo è denaro, sotto Linux usavo questo:http://usa.autodesk.com/adsk/servlet/pc/index?id=14405979&siteID=123112Secondo te da 1 a 10 quanto me ne può XXXXXXX di imparare ad usare una shell?Finito il mio lavoro preferisco uscire e divertirmi...

            Il computer NON è solo la shell. L'informatica

            non vive solo in funzione di una

            shell.
            E invece vive principalmente di quello. Per te. Non per me. Non per gli altri.
            L'informatica come ho detto sopra non è Facebook,
            bensì è una scienza e una filosofia. È come tale,
            va studiata e compresa prima di poter essereEntro certi limiti, guido la macchina studio e prendo la patente, ma questo non vuol dire che debba sapere aprire il cofano e regolare la centralina del motore.

            Questo ovviamente IMHO.
            Apprezzo sempre le opinioni altrui. Soprattutto quando la
            gente che le espone non è un troll alla ruppolo...Ruppolo però dice parecchie cose vere che voi semplicemente preferite ignorare, le stesse che ha detto anche Zemlin e voi continuate ad ignorare pure lui...Quell'1% di utilizzo sul web ve lo meritate in fondo...Volete Linux tutto per voi e vi fate scherno di chi vorrebbe usarlo ma non è abbastanza preparato per usare un OS che è STUPIDAMENTE più complicato di quanto dovrebbe essere in certi ambiti.La comunità Linux non è riuscita a guadagnare punti nemmeno con Windows Vista dall'altra parte, un po come il PD che nonostante il nano trombatore di teenager non guadagna consensi... ridicoli.Comunque il mio punto di vista lo hai capito, se non sei d'accordo non posso farci nulla, vivi felice con l'OS che preferisci e pace.(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 febbraio 2011 00.02-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: FinalCut

            Spiegami perché devo chiamare un sistemista per

            settare un server su cui ci deve girare solo

            questo:

            http://www.apple.com/finalcutserver
            Il fatto che tu lo sappia fare, non significa che
            un sistemista non
            serva...Il fatto che io arrivi a farlo da solo implica che un sistemista non serva in questo caso ela mia azienda ha risparmiato soldi e tempo.
            Che ci devi fare col computer?

            Giocare e navigare. Ok Ubuntu.
            Imparare. Ok Slackware, Debian, Gentoo o Arch.Cioè io prima di entrare in un negozio mi devo chiedere se con il computer ci voglio giocare, navigare oppure studiare?E la mia scelta influenzerà l'esperienza.. e se poi cambio idea? Se ci ripenso?E chi mi dice (a parte te in questo momento) che Ubunto è giusta per me, piuttosto che Debian? Mi devo mettere a studiare, fare ricerche prima di comprare un PC chiedendomi cosa ci devo fare?Schwartz a questo punto sarebbe caduto dal palco...Linux Education edition.Linux Home edition.Linux Professional edition.Se proprio vogliamo rimanere nel delirio M$ sarebbero più appropriati.Almeno aiuti l'utonto a capire dove iniziare...

            vacanze. Non me lo dai? Mi rivolgo a

            Windows oppure se sono intelligente prendo

            un

            Mac.
            Ci sono. Ubuntu, OpenSUSE, Fedora, Mandriva,
            Sabayon, Mint, Pardus
            ecc.
            Hai l'imbarazzo della scelta.Non capisci... proprio non capisci.... :(proprio come quelli che offrivano centinaia di fondi pensioni agli impiegati...http://www.ted.com/talks/barry_schwartz_on_the_paradox_of_choice.htmlC*77o avere troppa scelta porta alla paralisi! Come fai a non rendertene conto?Sentiti questo secondo intervento, è più completo:http://video.google.com/videoplay?docid=6127548813950043200Bastavano 24 vasetti di merlettata al posto di 6 per avere un crollo di vendite con solo un decimo degli acquisti!!!A me personalmente capita spesso, quando vado a comprare una TV, l'autoradio, la tariffa o l'operatore telefonico.Spesso rimando la scelta di giorni se non settimane. Oppure compro quasi alla cieca dato che non ho tempo e opportunità per documentarmi adeguatamente, correndo poi il rischio di rimanere scontento.Guarda che follia:http://www.sony.it/compare/tv-projector/NOVANTASEI tipi di TV diversi e SOLO DALLA SONY!!!!!

            imposto (embed), un po come

            Windows...
            Non viene imposto. Viene scelto. È diverso...
            Non fraintendiamo per favore...Non viene scelto da *te* ma dal produttore. Non è diverso.

            Quello non è un blog e tu non sei stato attento:

            Barry Schwartz è uno psicologo famoso e le sue

            parole meritano di essere

            ascoltate:
            Non è questo il punto...
            Quello che dice Schwartz va ascoltato, ma allo
            stesso tempo criticato. Perchè? Perchè ciò che dice è
            impossibile.Falso, hai mai guardato Apple?Mac MiniiMacMac ProMacBookMacBook ProMac Book AiriPod ShuffleiPod NanoiPod TouchiPhoneQuanti telefoni Android ci sono in giro?Adesso chiediti chi è più soddisfatto:http://www.androidmarketitalia.it/tag/soddisfazione-utenti/Io ci vedo para para la teoria di Schwartz in tutto questo... perché paradossalmente non dovrebbe essere gli utenti Android ad avere il maggior grado di soddisfazione dato che hanno mooooooooolta più scelta e libertà?
            NetApplications infatti non fa una stima precisa,
            ma assolutamente
            approssimativa.Su 3 milioni di siti...

            Passo anche con l'automobile sopra i ponti, sono

            obbligato prima a capire come sono stati

            costruiti?

            No. Ma sei obbligato a saper guidare.So usare un software di color correction... me ne frego di saper usare una shell.
            E allora non criticare qualcosa solo perchè non
            hai la voglia di
            imparare....Preferisco imparare la musica, leggere un libro... c'è altro nella vita al di fuori di un PC.
            Mi sono diplomato in un liceo classico. Ho
            studiato sia il greco sia il
            latino.
            Prima di arrivare alla conclusione, avresti
            potuto
            chiedere...Era un esempio, non è necessario che sia calzante con te.Qua dentro la maggior parte della gente non conosce l'inglese, figuriamoci il latino.

            Secondo te da 1 a 10 quanto me ne può XXXXXXX di

            imparare ad usare una

            shell?
            Hai ragione. Non te ne frega nulla. Non hai
            voglia di imparare. Non uscire di casa e rimani
            chiuso.Preferisco imparare la musica, leggere un libro... c'è altro nella vita al di fuori di un PC.

            Finito il mio lavoro preferisco uscire e

            divertirmi...
            Anche io. Ma amo anche mettermi alla prova e
            apprendere sempre ciò che uso. Dopotutto ci
            distinguiamo dagli animali per
            questo...Preferisco imparare la musica, leggere un libro... c'è altro nella vita al di fuori di un PC.

            Entro certi limiti, guido la macchina studio e

            prendo la patente, ma questo non vuol dire che

            debba sapere aprire il cofano e regolare la

            centralina del

            motore.
            Non si tratta di aprire il cofano. Ma di saper
            guidare.So usare un software di color correction... me ne frego di saper usare una shell.
            E da che mondo è mondo, il saper guidare impone
            un uso coscienzioso delle potenzialità della
            macchina. Praticamente tutto il contrario del
            modo di fare clicca clicca. Quindi, ciò che tu
            affermi è l'esatto
            opposto.
            Praticamente, stai affermando che non c'è bisogno
            di prendere la patente per
            guidare.So usare benissimo un software di color correction... me ne frego di saper usare una shell.
            Ruppolo non dice cose vere. Trolla e basta.Ruppolo non dice cose diverse da Zemlin... che mi dici di Zemlin?
            Non è la comunità a non aver guadagnato. È
            l'utenza media di Windows che non vuole vedere
            altro se non le finestre
            luccicanti.Non sono io a essere sbagliato è il mondo che è ingiusto.... :@Ottimo esempio di apertura verso gli altri... complimenti. 8)Che fine hanno fatto i concetti "amo anche mettermi alla prova [..]. Dopotutto ci distinguiamo dagli animali per questo..."

            un po come il PD che nonostante il nano

            trombatore di teenager non guadagna consensi...
            Noi non obblighiamo nessuno a passare a
            GNU/Linux. Noi mettiamo tutto a disposizione di
            tutti. Poi sta alla gente stabilire se ha voglia
            di cambiare o
            meno.


            ridicoli.
            Nessuno ti ha offeso, pertanto evita di fare
            altrettanto.Fai parte del PD?

            Comunque il mio punto di vista lo hai capito,

            se non sei d'accordo non posso farci nulla,

            vivi felice con l'OS che preferisci e pace.i
            La penso uguale...Almeno in una cosa siamo d'accordo. ;)(linux)(apple)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 febbraio 2011 01.17-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: FinalCut
            Cioè io prima di entrare in un negozio mi devo
            chiedere se con il computer ci voglio giocare,
            navigare oppure
            studiare?Si. A seconda ciò che devi fare acquisti la macchina adatta.
            E la mia scelta influenzerà l'esperienza.. e se
            poi cambio idea? Se ci
            ripenso?Puoi comunque imparare anche su Ubuntu. Nessuno ti vieta. Ci metterai più tempo, rispetto ad una Slack. Ma i risultati ci sono comunque.
            E chi mi dice (a parte te in questo momento) che
            Ubunto è giusta per me, piuttosto che Debian?Infatti noi diciamo sempre di provare. Poi si sceglie quella con cui ci si sente a proprio agio
            Mi
            devo mettere a studiare, fare ricerche prima di
            comprare un PC chiedendomi cosa ci devo
            fare?Io quando acquisto un computer, lo acquisto per un uso specifico. Si dovrebbe fare così quando si acquista un prodotto. Non è che mi compro il TIR per camminare in città ;)
            Schwartz a questo punto sarebbe caduto dal
            palco...Ed io mi starei facendo le migliori risate (rotfl) (rotfl)
            Se proprio vogliamo rimanere nel delirio M$
            sarebbero più
            appropriati.Per carità....
            Almeno aiuti l'utonto a capire dove iniziare...Esiste Google e Wikipedia per questo. Non c'è bisogno di chiamarle in stile Microsoft.
            C*77o avere troppa scelta porta alla paralisi!
            Come fai a non rendertene
            conto?Non è la troppa scelta che porta alla paralisi.È l'ignoranza su cosa scegliere che porta a quello. ASe la gente si informasse prima di fare un qualcosa, saprebbe già dove andare.
            Spesso rimando la scelta di giorni se non
            settimane. Oppure compro quasi alla cieca dato
            che non ho tempo e opportunità per documentarmi
            adeguatamente, correndo poi il rischio di
            rimanere
            scontento.È un problema tuo. Io invece mi documento, rifletto sul da farsi e poi decido.
            Falso, hai mai guardato Apple?

            Mac Mini
            iMac
            Mac Pro

            MacBook
            MacBook Pro
            Mac Book Air

            iPod Shuffle
            iPod Nano
            iPod Touch

            iPhone

            Quanti telefoni Android ci sono in giro?Android non è un telefono, ma un OS. Viene installato su più telefoni. Ma questo non paralizza il mercato, anzi ...
            Adesso chiediti chi è più soddisfatto:
            http://www.androidmarketitalia.it/tag/soddisfazion

            Io ci vedo para para la teoria di Schwartz in
            tutto questo... perché paradossalmente non
            dovrebbe essere gli utenti Android ad avere il
            maggior grado di soddisfazione dato che hanno
            mooooooooolta più scelta e
            libertà?Avere libertà non significa essere soddisfatto. Nessuno ha mai correlato ciò.
            Su 3 milioni di siti... Che non è il totale e soprattutto che non dimostra una diffusione di un OS.
            So usare un software di color correction... me ne
            frego di saper usare una
            shell.Benissimo. Nessuno ti dice nulla. Ma non confondere il tuo uso con l'informatica.
            Preferisco imparare la musica, leggere un
            libro... c'è altro nella vita al di fuori di un
            PC.Ognuno ha i suoi hobby.
            Era un esempio, non è necessario che sia calzante
            con
            te.
            Qua dentro la maggior parte della gente non
            conosce l'inglese, figuriamoci il
            latino.Quoto. Basta leggere gli articoli della redazione :(
            Preferisco imparare la musica, leggere un
            libro... c'è altro nella vita al di fuori di un
            PC.
            Preferisco imparare la musica, leggere un
            libro... c'è altro nella vita al di fuori di un
            PC.
            So usare un software di color correction... me ne
            frego di saper usare una
            shell.
            So usare benissimo un software di color
            correction... me ne frego di saper usare una
            shell.Che fai ripeti in continuazione le stesse cose?
            Ruppolo non dice cose diverse da Zemlin... che mi
            dici di
            Zemlin?Davvero? E da quando ruppolo ha detto che AppStore non è un investimento possibile in un lungo termine.Ruppolo ha sempre e solo parlato di rivoluzione e bellezza.
            Ottimo esempio di apertura verso gli altri...
            complimenti.
            8)Non è un esempio di cattiva apertura. Io ti ho dimostrato che è possibile. Poi se tu vuoi provare è un conto, altrimenti ciao. Più apertura di così.
            Che fine hanno fatto i concetti "amo anche
            mettermi alla prova [..]. Dopotutto ci
            distinguiamo dagli animali per
            questo..." Te li ho appena dimostrati...
            Fai parte del PD?Pensavo stessi parlando di noi "linari"
            Almeno in una cosa siamo d'accordo. ;)Già... :)
          • FinalCut scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: FinalCut

            Cioè io prima di entrare in un negozio mi devo

            chiedere se con il computer ci voglio giocare,

            navigare oppure

            studiare?

            Si. A seconda ciò che devi fare acquisti la macchina adatta.Discorso che va bene solo per un professionista non per un utente home.

            E chi mi dice (a parte te in questo momento) che

            Ubunto è giusta per me, piuttosto che Debian?
            Infatti noi diciamo sempre di provare. Poi si
            sceglie quella con cui ci si sente a proprio
            agioDa utente home io mi aspetto di scegliere un PC così come scelgo una Wii o una PS3 se me la fai complicata, tanti saluti al tuo caro Linux e mi faccio un Mac oppure un Wincess se voglio risparmiare.Non è una opinione personale è la realtà dei fatti che non vuoi capire e vedere.
            Io quando acquisto un computer, lo acquisto per
            un uso specifico. Tu. il 99.9% della gente non lo fa, lo acquista per uso generalistico.
            Si dovrebbe fare così quando si
            acquista un prodotto. Non è che mi compro il TIR
            per camminare in città ;)Ed infatti la gente acquista iPad... (Server e Workstation non sono "PC")

            Schwartz a questo punto sarebbe caduto dal

            palco...
            Ed io mi starei facendo le migliori risate
            (rotfl) (rotfl)Comportamento stupido e infantile, perché gli auguri male? Cosa ti ha fatto? Ti ha offeso? Lui ha spiegato una teoria, sorretta da focus group, da test e da numeri seri.Nel caso non te ne fossi accorto il secondo suo video che ho postato lui stava parlando proprio ai dipendenti di Google che stavano facendo "tesoro" dei suoi consigli per ottimizzare al meglio il modo di presentare i risultati di ricerca di una SERP. Google tiene in grande considerazione (e giustamente) le parole di Schwartz a differenza di te. Forse Google ha capito qualcosa che tu ancora non afferri?L'esempio dei due dollari, della penna buona e delle due penne a buon mercato dovrebbe far riflette tantissimo perché è illuminante. Se tu non sei d'accordo spiegami in maniera altrettanto esauriente perché non lo sei.

            C*77o avere troppa scelta porta alla paralisi!

            Come fai a non rendertene

            conto?
            Non è la troppa scelta che porta alla paralisi.
            È l'ignoranza su cosa scegliere che porta a
            quello. ASe la gente si informasse prima di fare
            un qualcosa, saprebbe già dove andare.Io mi "devo" informare su quale sia un OS adatto all'uso domestico perché un branco di geek si rifiuta di chiamare una distro "Home" e me ne presenta una ventina tutte diverse? E poi la colpa è mia che non mi sono informato?Se ho voglia di "fai da te" vado "all'angolo del bricolage", se mi voglio prendere un computer per casa, mi compro un Mac.
            È un problema tuo. Io invece mi documento,
            rifletto sul da farsi e poi decido.Lo so che ti credi meglio di me, ma la storia è diversa.Io preferisco giocare con mio figlio e dedicargli ora in più del mio tempo piuttosto che sbattermi con Wiikipedia e capire quale OS dovrei usare per scrivere 4 fesserie su fessbook.Tu hai tempo da perdere, tu sei uno, sei statisticamente insignificante, il mondo non inizia e finisce con le tue esperienze, quando lo capirai sarai ad un gradino di comprensione superiore.

            Quanti telefoni Android ci sono in giro?
            Android non è un telefono, ma un OS. Viene
            installato su più telefoni. Ma questo non
            paralizza il mercato, anzi
            ...Io vedo "poca soddisfazione", "poco utilizzo" (dove sono le stats web che dicono che Android è più usato per navigare sul web di iOS?) "pochi acquisti sullo store".Io vedo un OS venduto (embed) ed usato come commodity, non vedo nulla di cui essere fieri. Al pari di Windows e le OEM.Linux è installato su tutti i modem router di questo mondo e la gente lo compra a pacchi, ma non c'è nulla di cui essere particolarmente fieri, se si analizza il gradimento di Linux come OS nel pubblico.
            Avere libertà non significa essere soddisfatto.
            Nessuno ha mai correlato
            ciò.Libertà = BenessereSolo uno stupido non è d'accordo con questo concetto.

            Su 3 milioni di siti...
            Che non è il totale e soprattutto che non
            dimostra una diffusione di un OS.Dimostra che non vuoi ammettere un dato indicativo della realtà dei fatti.Dimostra che metti la testa sotto la sabbia e dici che il mondo è cattivo perché ti nascondo i fantomatici dati reali di utilizzo.
            Benissimo. Nessuno ti dice nulla. Ma non
            confondere il tuo uso con
            l'informatica.Io uso un computer per vivere e mangiare, la cosa ti da fastidio? Sei anche tu uno di quelli che dice che non "sono degno"?
            Che fai ripeti in continuazione le stesse cose? Repetita iuvant, visto che fai finta di non capire che io ho esigenze e vita diverse dalla tua.
            Davvero? E da quando ruppolo ha detto che
            AppStore non è un investimento possibile in un
            lungo termine.Non lo ha mai detto e non lo sentirai nemmeno da me.IMHO App Store e li per rimanere, le web-app diverranno sempre migliori ma non soppianteranno mai al 100% tutte le app dello store.
            Ruppolo ha sempre e solo parlato di rivoluzione e
            bellezza.Anche Zemlin, altra cosa che fai finta di non sentire.
            dimostrato che è possibile. Poi se tu vuoi
            provare è un conto, altrimenti ciao. Più apertura
            di così.Ripeto, NON ti lamentare se la gente poi sceglie Microsoft...

            Fai parte del PD?
            Pensavo stessi parlando di noi "linari" In maniera minore.

            Almeno in una cosa siamo d'accordo. ;)
            Già... :)Vabbè, hai capito come la penso, ho capito come la pensi ed è inutile seguitare con questa conversazione, visto che alla fine non arriviamo da nessuna parte.Però attento, TU non mi hai portato nessuna tesi o numero a supporto di Linux, ti sei solo limitato alla favoletta "Linux è aperto, studi e ti scegli quello più adatto a te".Io ho cercato di spiegarti perché da vent'anni Linux è inchiodato all'1% di utilizzo (al contrario di Android) e ho cercato di spiegarti quella che IMHO (e di tanti altri) è la strada migliore per far diventare Linux un prodotto di sucXXXXX.Io lavoro nel campo della comunicazione, di solito grandi brand ascoltano e pagano per consigli e strategie come queste a caro prezzo. Se tu non vuoi ascoltare/non vuoi capire problemi tuoi.Tenetevi Linux all'1% e discorso chiuso. NON vi lamentate su Adobe non supporta Flash su Linux, Photoshop su Linux e NON vi lamentate se Autodesk ha fatto il porting di AutoCAD solo per Mac OS X e non Linux:http://forums.autodesk.com/t5/AutoCAD-2008/AUTOCAD-FOR-LINUX/m-p/2110067Autodesk è una di quelle software house che (acquistata Alias) sta abbandonando il supporto a Linux in favore di Mac OS X. ...NON É UN CASO.Ciao (apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 febbraio 2011 12.27-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: FinalCut
            Discorso che va bene solo per un professionista
            non per un utente
            home.No. In realtà andrebbe fatto per tutti. Il fatto che non lo si faccia, è sintomo di quanti pensano che il computer sia un semplice giocattolo che va cambiato solo per moda.
            Da utente home io mi aspetto di scegliere un PC[...]
            oppure un Wincess se voglio
            risparmiare.Esistono le livecd. Gli utenti vengono avvisati riguardo ciò. Tant'è che ai GNU/Linux day ci hanno persino chiesto le varie differenze e si sono interessati a tal punto che prendevano più cd per poterle provare. Gli utenti non sono deficienti. Se li metti nelle condizioni di scegliere lo fanno.
            Non è una opinione personale è la realtà dei
            fatti che non vuoi capire e
            vedere.La realtà dei fatti è un'altra. Non siamo noi che diamo troppa libertà, ma sono le aziende come Microsoft e Apple che fomentano l'ignoranza per schiavizzare.
            Tu. il 99.9% della gente non lo fa, lo acquista
            per uso
            generalistico.È sempre un problema di ignoranza. Non è la normalità.
            Ed infatti la gente acquista iPad... (Server e
            Workstation non sono
            "PC")Non parlavo di server e workstation. Parlavo di PC con alto livello di calcolo che vengono usati SOLO per andare su facebook.
            Comportamento stupido e infantile, perché gli
            auguri male? Cosa ti ha fatto? Ti ha offeso? Lui
            ha spiegato una teoria, sorretta da focus group,
            da test e da numeri
            seri.Non ho augurato il male dell'uomo. Comunque era una battuta...
            Se tu non sei d'accordo spiegami in maniera
            altrettanto esauriente perché non lo
            sei.Lo scrivo a parte perchè non bastano i caratteri.
            Io mi "devo" informare su quale sia un OS adatto
            all'uso domestico perché un branco di geek si
            rifiuta di chiamare una distro "Home" e me ne
            presenta una ventina tutte diverse? E poi la
            colpa è mia che non mi sono
            informato?Se io devo avventurarmi in un qualcosa che non conosco, mi documento. Se tu non lo fai e ti perdi, non è colpa mia. Io gli strumenti te li do, se non li usi sò ca**i tuoi.
            Se ho voglia di "fai da te" vado "all'angolo del
            bricolage", se mi voglio prendere un computer per
            casa, mi compro un
            Mac.Non si tratta di bricolage. Nessuno ha detto di costruirti la distribuzione, ma solo di informati su quale prendere.
            Lo so che ti credi meglio di me, ma la storia è
            diversa.Non ho mai detto questo, nè l'ho pensato. Se hai complessi d'inferiorità, non te la prendere con me. Io parlavo del fatto che se non sei coscienzioso , non puoi criticare chi lo è.
            Io preferisco giocare con mio figlio e dedicargli
            ora in più del mio tempo piuttosto che sbattermi
            con Wiikipedia e capire quale OS dovrei usare per
            scrivere 4 fesserie su
            fessbook.Non c'è bisogno di wikipedia, basta scrivere su google.
            Tu hai tempo da perdere, tu sei uno, sei
            statisticamente insignificante, il mondo non
            inizia e finisce con le tue esperienze, quando lo
            capirai sarai ad un gradino di comprensione
            superiore.Il mondo si arricchisce con la ricerca e lo sviluppo. Non si arricchisce con la pappa pronta. Quando lo capirai, avrai capito come si è evoluto l'uomo.
            Io vedo "poca soddisfazione", "poco utilizzo"Veramente è più utilizzato di iPhone. Le vendite parlano chiaro.
            (dove sono le stats web che dicono che Android è
            più usato per navigare sul web di iOS?) "pochi
            acquisti sullo
            store".Basta vedere il tasso di vendita di Android.
            Linux è installato su tutti i modem router di
            questo mondo e la gente lo compra a pacchi, ma
            non c'è nulla di cui essere particolarmente
            fieri, se si analizza il gradimento di Linux come
            OS nel
            pubblico.Bisogna vedere il tasso di conoscenza di Linux di questo pubblico.
            Libertà = BenessereE allora?
            Solo uno stupido non è d'accordo con questo
            concetto.Infatti lo sono. Ma non c'entra nulla con Linux. Il benessere è soggettivo.
            Dimostra che non vuoi ammettere un dato
            indicativo della realtà dei
            fatti.Non è reale. Non è che non lo voglio ammettere. Ti ho già spiegato perchè è approssimativo.
            Dimostra che metti la testa sotto la sabbia e
            dici che il mondo è cattivo perché ti nascondo i
            fantomatici dati reali di
            utilizzo.Non metto la testa sotto la sabbia. Solo che cerco di distinguere il vero dal falso.
            Io uso un computer per vivere e mangiare, la cosa
            ti da fastidio? Sei anche tu uno di quelli che
            dice che non "sono
            degno"?Non ho detto questo. Non travisare. Sai benissimo cosa intendo.Io ti ho detto: non vuoi imparare, ok. Ma non confondere il TUO modo di fare con l'informatica. Punto.
            Non lo ha mai detto e non lo sentirai nemmeno da
            me.E allora non c'entra nulla con Zimlin...
            IMHO App Store e li per rimanere, le web-app
            diverranno sempre migliori ma non soppianteranno
            mai al 100% tutte le app dello
            store.IMHO è lì per alimentare il regime....
            Anche Zemlin, altra cosa che fai finta di non
            sentire.Non ho mai detto che non ha parlato di bellezza. Solo che non ha parlato SOLO di quello.
            Ripeto, NON ti lamentare se la gente poi sceglie
            Microsoft...Noi non facciamo come Apple, non ci sostituiamo alla gente. La gente deve pensare con la sua testa. Noi NON dobbiamo pensare al posto degli altri.
            In maniera minore.E allora, ti rinnovo l'invito ad evitare le offese...
            Però attento, TU non mi hai portato nessuna tesi
            o numero a supporto di Linux, ti sei solo
            limitato alla favoletta "Linux è aperto, studi e
            ti scegli quello più adatto a
            te".Ma quale dato ti dovrei portare? Dati che dimostrano la predominanza di GNU/Linux su tutti i settori eccetto il desktop (e per ovvi motivi)? Li trovi tutti su Google...
            Io ho cercato di spiegarti perché da vent'anni
            Linux è inchiodato all'1% di utilizzo (al
            contrario di Android) e ho cercato di spiegarti
            quella che IMHO (e di tanti altri) è la strada
            migliore per far diventare Linux un prodotto di
            sucXXXXX.Perchè alla gente non va di impegnarsi. Non va di conoscere. E questo non è un bene. E non nascondiamoci dietro alla storia del lavoro o della famiglia, perchè non è questo il punto. L'uomo è nato per imparare. Se si rifiuta la conoscenza si è destinati all'oblio (situazione italiana).
            Io lavoro nel campo della comunicazione, di
            solito grandi brand ascoltano e pagano per
            consigli e strategie come queste a caro prezzo.
            Se tu non vuoi ascoltare/non vuoi capire problemi
            tuoi.Quì il discorso è un altro. Quello che tu sbandieri è il redere GNU/Linux una copia gratis di Windows e OSX. Beh, non è così. GNU/Linux è un OS con le sue caratteristiche e peculiarità che lo rendono competitivo nei vari ambiti eccetto sul desktop vista la presenza di Windows e della cattiva informazione, fatta da chi non sa nemmeno cosa sta dicendo.
          • FinalCut scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: Darwin
            Il mondo si arricchisce con la ricerca e lo
            sviluppo. Non si arricchisce con la pappa pronta.
            Quando lo capirai, avrai capito come si è evoluto
            l'uomo.Verissimo, ma la storia racconta sempre che c'è sempre stato UN SOLO uomo (o un piccolo gruppo) che ha inventato la ruota e che milioni di altri uomini l'hanno usata senza necessariamente doverla capire e reinventare tutte le volte.Avere la pappa pronta (come dici tu) significa dare per scontato i progressi fatti dai nostri padri e da quelli progredire ulteriormente. Il telefono è pappa pronta, l'energia elettrica è pappa pronta, la penicellina è pappa pronta, gli antibiotici sono pappa pronta, il frigorifero è pappa pronta.
            dimostrano la predominanza di GNU/Linux su tutti
            i settori eccetto il desktop (e per ovvi motivi)?I motivi sono lo solo uno. Linux NON vince dove la gente comune deve scegliere il più semplice.
            Perchè alla gente non va di impegnarsi. Non va di
            conoscere. E questo non è un bene.
            L'uomo è nato per imparare. Se si rifiuta la
            conoscenza si è destinati all'oblio (situazione
            italiana).Quoto al 100% l'errore che fai tu e che pensi che l'informatica debba essere al primo posto nella classifica per tutti. Non è così.Esistono la fotografia, la musica, l'astronomia, la natura, un milione di altre cose tutte meritevoli di essere studiate ed approfondite.L'informatica è una di quelle cose che può essere resa semplice ed aiutare altre persone nella conoscenza di altre materie, deve essere un VANTAGGIO, non un SVANTAGGIO da studiare prima.A me e a diversi miliardi di miei simili di scoprire le differenze tra la varie distro Linux non ce ne importa nulla.A molta gente dell'informatica NON frega un c*77o.... strano ma è così.Io uso la macchina per muovermi ed andare in ufficio, in vacanza, dove cavolo mi pare della macchina in se stessa non me ne frega nulla e di come funziona il motore non me ne potrebbe importare di meno.Per ascoltare Sanremo prima faresti fare un corso di musica e tutte le vecchiette che lo seguono?Linux non è il centro del mondo, il tempo che l'utente medio gli vorrà dedicare è molto esiguo. Quindi se non è semplice non verrà scelto. Fine della storia.(apple)(linux)
          • Darwin scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: FinalCut
            Verissimo, ma la storia racconta sempre che c'è
            sempre stato UN SOLO uomo (o un piccolo gruppo)
            che ha inventato la ruota e che milioni di altri
            uomini l'hanno usata senza necessariamente
            doverla capire e reinventare tutte le
            volte.Eh no. Non è stato UN SOLO UOMO, ma più uomini che cercavano nuove soluzioni partendo da quelle già esistenti. Quindi, se non c'è conoscenza non c'è evoluzione. Prendi in esame il popolo dell'antica grecia. Nessuno era ignorante. Ognuno aveva conoscenze e un senso di cultura. Non per niente è stato un popolo troppo avanti per quell'epoca (l'avere un senso di democrazia, più di duemila anni fa era un qualcosa d'impossibile).
            Avere la pappa pronta (come dici tu) significa
            dare per scontato i progressi fatti dai nostri
            padri e da quelli progredire ulteriormente.E concordo con te al 100%. Ma converrai con me sul fatto che non c' progresso laddove non c'è conoscenza. E se mettiamo tutto nelle mani di uno, non ci evolveremo mai e rimarremo sempre sottomessi (situazione italiana). La conoscenza non deve essere un qualosa di elitario. Al contrario, deve essere alla base di tutto e deve essere per tutti.
            Il telefono è pappa pronta, l'energia elettrica è
            pappa pronta, la penicellina è pappa pronta, gli
            antibiotici sono pappa pronta, il frigorifero è
            pappa
            pronta.Si ma quando si va a scuola queste cose le si studiano anche in modo approfondito. Come vedi, sulla base delle conoscenze acquisite, si può pensare ad una evoluzione.
            I motivi sono lo solo uno. Linux NON vince dove
            la gente comune deve scegliere il più
            semplice.Bisogna fare un distinguo. Semplice != Facile.Il motivo è semplice: Linux è come Atene. Il suo concetto è troppo avanti e progressista per l'epoca in cui viviamo., un epoca nella quale chi ha il potere soggioga gli altri con favolette mediatiche ripetute continuamente, tanto da portare ad una assuefazione tale da far sembrare ogni bugia una verità assoluta (anche quì, Situazione italiana).
            Quoto al 100% l'errore che fai tu e che pensi che
            l'informatica debba essere al primo posto nella
            classifica per tutti. Non è
            così.Te l'ho già detto. Per tutti non vuol dire: favorire l'ignoranza. Bensì vuol dire, mettere tutti nelle condizioni di imparare. E questo lo facciamo con le centinaia di distribuzioni da noi create. Distribuzioni a più livelli di semplicità che permettono un uso graduale e coscienzioso del computer.
            Esistono la fotografia, la musica, l'astronomia,
            la natura, un milione di altre cose tutte
            meritevoli di essere studiate ed
            approfondite.Concordo al 100%...E una vita sola non basta per approfondire il tutto :(
            L'informatica è una di quelle cose che può essere
            resa semplice ed aiutare altre persone nella
            conoscenza di altre materie, deve essere un
            VANTAGGIO, non un SVANTAGGIO da studiare
            prima.No, FinalCut. L'informatica è una scienza come tutte le altre. Và studia fino in fondo, per poter essere capita e usata. È come la matematica (da cui si basa): prima studi e comprendi, poi fai.Sai com'è dimostrabile? Semplice. Dal fatto che a tutti coloro che non vogliono impegnarsi a capire qualcosa, non piace la matematica. ;)
            A me e a diversi miliardi di miei simili di
            scoprire le differenze tra la varie distro Linux
            non ce ne importa
            nulla.È proprio per questo motivo che il mondo non si evolve e addirittura, rischia di perdere il concetto di libertà e diritto. Proprio per l'atteggiamento del dire: pensa un altro al posto mio, mi risparmia fatica.
            A molta gente dell'informatica NON frega un
            c*77o.... strano ma è
            così.Non lo metto in dubbio. Il mondo è bello perchè è vario. Ma non si può travisare il concetto, dando una colpa a GNU/Linux.
            Io uso la macchina per muovermi ed andare in
            ufficio, in vacanza, dove cavolo mi pare della
            macchina in se stessa non me ne frega nulla e di
            come funziona il motore non me ne potrebbe
            importare di
            meno.Hai ragione. Ma nel momento in cui la usi, si presume che tu sappia come funziona un cambio (prima schiacci la frizione e poi cambi). Si presume che tu sappia come fare benzina. Si presume che sappia che non si deve bere o drogarsi prima di guidare. Non convieni con me, che a causa della mancanza di severi controlli, oggi gli incidenti siano più frequenti?
            Per ascoltare Sanremo prima faresti fare un corso
            di musica e tutte le vecchiette che lo
            seguono?No. Neanche per andare su facebook. Quello che sto cercando di farti capire è che non si può utilizzare come scudo la propria svogliatezza per denigrare qualcosa che invece invoglia alla conoscenza. Se non mi piace, giro al largo. Punto.
            Linux non è il centro del mondo, il tempo che
            l'utente medio gli vorrà dedicare è molto esiguo.Linux è un simbolo. È la conoscenza ad essere al centro del mondo.Se vuoi un esempio pratico: guarda in che tempi il kernel Linux si evolve. Anche il solo sviluppo di un driver o di un file system. Quando la conoscenza è diffusa c'è evoluzione. E Linux ne è la prova tangibile.
            Quindi se non è semplice non verrà scelto. Fine
            della
            storia.Ripeto: Facile != semplice.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 febbraio 2011 14.39-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: Darwin
            Linux è un simbolo.Se pensi veramente che Linux sia prima di tutto un simbolo (come il signore sopra alla croce) allora stai facendo un discorso che non mi piace. Linux e l'open source *tutto* sono una filosofia ed una opportunità. Non un simbolo con cui intraprendere l'ennesima crociata.Preferisco un approccio più Buddista che Cristiano/Mussulmano se proprio la vuoi buttare sulla religione.

            L'informatica è una di quelle cose che può essere

            resa semplice ed aiutare altre persone nella

            conoscenza di altre materie, deve essere un

            VANTAGGIO, non un SVANTAGGIO da studiare

            prima.

            No, FinalCut. L'informatica è una scienza come
            tutte le altre. Và studia fino in fondo, per
            poter essere capita e usata. È come la matematica
            (da cui si basa): prima studi e comprendi, poi fai.Emily è una ragazza di quindici anni, ama la fotografia, da grande diventerà una grande fotografa e farà dei reportage fotografici tali da guadagnarsi l'ammirazione del mondo intero.Emily studia la fotografia, la luce, il diaframma, il tempo di scatto, cosa è un RAW e come si può manipolare, studia i colori e quali emozioni sono in grado di trasmettere.Lei vede la vita con un occhio diverso da come lo vediamo noi e con la fotografia un giorno sarà in grado di mostrarcelo.Usa un computer per fare tutto questo, per comunicare con le sue amiche, ascoltare musica e tutto quello che chiede è di trovarsi al sicuro da virus, problemi, rallentamenti, registry, BDOS, etc... e di concentrarsi sulle sue bellissime foto, null'altro.Emily oggi cerca un computer nuovo, se Linux non gli offre tutto questo, allora prenderà un Mac e andrà incontro al suo futuro serena.Fregandosene bellamente di quello che pensi tu, che somiglia sempre di più ad una fede (informatica) piuttosto che ad un serio approccio sperimentale.(Io la chiudo qui).(apple)(linux)
          • Darwin scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: FinalCut
            Se pensi veramente che Linux sia prima di tutto
            un simbolo (come il signore sopra alla croce)
            allora stai facendo un discorso che non mi piace.
            Linux e l'open source *tutto* sono una filosofia
            ed una opportunità. Non un simbolo con cui
            intraprendere l'ennesima
            crociata.FinalCut, non travisare per favore. Stavamo facendo un discorso così intelligente e costruttivo. Per favore. Hai capito benissimo quello che intendevo...L'avevo detto anche prima che è filosofia.
            Emily è una ragazza di quindici anni, ama la
            fotografia, da grande diventerà una grande
            fotografa e farà dei reportage fotografici tali
            da guadagnarsi l'ammirazione del mondo
            intero.Ha studiato l'arte della fotografia. Come vedi è esattamente ciò che ti sto dicendo.Se non si studia e non si conosce non ci si può improvvisare informatici (o nel tuo caso fotografi).
            Emily studia la fotografia, la luce, il
            diaframma, il tempo di scatto, cosa è un RAW e
            come si può manipolare, studia i colori e quali
            emozioni sono in grado di
            trasmettere.Io studio il kernel, la shell, il sistema di INIT e i linguaggi di programmazione. Come vedi, siamo uguali. Studiamo per conoscere.
            Lei vede la vita con un occhio diverso da come lo
            vediamo noi e con la fotografia un giorno sarà in
            grado di
            mostrarcelo.No. Lei vede la vita allo stesso modo di come la vedo io. Prima l'impegno e lo studio, poi i risultati e le soddisfazioni. Che l'oggetto in questione sia l'informatica o la fotografia, è un altro conto.
            Usa un computer per fare tutto questo, per
            comunicare con le sue amiche, ascoltare musica e
            tutto quello che chiede è di trovarsi al sicuro
            da virus, problemi, rallentamenti, registry,
            BDOS, etc... e di concentrarsi sulle sue
            bellissime foto,
            null'altro.Noi lo offriamo.
            Emily oggi cerca un computer nuovo, se Linux non
            gli offre tutto questo, allora prenderà un Mac e
            andrà incontro al suo futuro
            serena.Noi lo offriamo.
            Fregandosene bellamente di quello che pensi tu,
            che somiglia sempre di più ad una fede
            (informatica) piuttosto che ad un serio approccio
            sperimentale.Non è un approccio sperimentale. Il mio è lo stesso approccio con la quale Emily studia fotografia, è lo stesso approccio con la quale un bambino diventa calciatore o musicista. Con la quale si diventa un medico ecc.Bisogna impegnarsi per ottenere un risultato. E questo vale per qualsiasi cosa.
            (Io la chiudo qui).Peccato. Questo discorso aveva preso una piega intelligente e seria.
          • FinalCut scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: Darwin

            Emily è una ragazza di quindici anni, ama la

            fotografia, da grande diventerà una grande

            fotografa e farà dei reportage fotografici tali

            da guadagnarsi l'ammirazione del mondo

            intero.

            Ha studiato l'arte della fotografia. Come vedi è
            esattamente ciò che ti sto
            dicendo.
            Se non si studia e non si conosce non ci si può
            improvvisare informatici (o nel tuo caso
            fotografi).No, Emily vuole studiare *solo* la fotografia a lei di dover studiare l'informatica non frega una cippalippa.Al massimo Emily vuole studiare come ottenere il massimo da un RAW, non vuole studiare quale distro deve usare e come funziona una shell.Di Linux/Mac/Windows non le frega nulla, le importa solo della fotografia.

            Usa un computer per fare tutto questo, per

            comunicare con le sue amiche, ascoltare musica e

            tutto quello che chiede è di trovarsi al sicuro

            da virus, problemi, rallentamenti, registry,

            BDOS, etc... e di concentrarsi sulle sue

            bellissime foto,

            null'altro.

            Noi lo offriamo.No non lo fate. Emily deve mettersi a studiare perfino quale distro usare PRIMA di pensare a quale software usare... e solo dopo (aver fatto funzionare il tutto con driver e altro) finalmente sarebbe libera di concentrarsi sulle sue foto.Emily non ha nessuna intenzione di sbattersi per queste cose, non le interessano, lei ama solo le sue foto.

            Emily oggi cerca un computer nuovo, se Linux non

            gli offre tutto questo, allora prenderà un Mac e

            andrà incontro al suo futuro

            serena.

            Noi lo offriamo.No Emily a sentito dire da un amico che il Mac è il massimo per la fotografia ed ha scelto quello, con abbinato Aperture a 62$ (poteva scegliere Lightroom ma a preferito il meglio).Ha acceso il Mac inserito il suo nome scelto una password di admin, entrata nel sistema ha fatto click su App Store, scaricato Aperture e, agganciata la sua macchia fotografica, sta già lavorando.Non ho fatto un riassunto ho elencato esattamente tutti i punti che Emily ha dovuto fare da quando ha attaccato la spina del suo nuovo Mac a quando a iniziato a lavorare sulle sue foto.In soli 90 secondi da quando ha acceso il Mac, Emily sta già lavorando. Quando Zemlin parlava di *magia Apple* non stava scherzando, sapeva esattamente quello che diceva.Linux non solo NON facilita la scelta di Emily, ma non ha nemmeno un software adatto e la cosa peggiore è che la sua comunità NON si adopera nemmeno un pochino per convincere Adobe a fare il porting dei loro software (Lightroom) dato che non offre nemmeno una distro di riferimento per queste cose.

            (Io la chiudo qui).
            Peccato. Questo discorso aveva preso una piega
            intelligente e
            seria.Questo discorso ha preso una piega monotona, sei arroccato sulle tue posizioni io cerco di spiegarti che per aiutare Linux servirebbe un po di conoscenza base di behavioural marketing e tu mi rispondi con pensierini semplici e teorie complottistiche delle multinazionali. Mi rispondi che tutti dovrebbe imparare ad usare una shell per il loro bene.Hai mai visto la puntata di South Park sul raduno Hippies?http://www.southpark.it/episodi/stagione9/muori-hippie,-muori.phpTu fai gli stessi identici discorsi e ti comporti allo stesso identico modo e non è un complimento.A fare del male a Linux (nel mondo desktop) è principalmente la sua comunità.Ti riporto un esempio di qualche giorno fa:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3080072&m=3081155#p3081155Prima di far cambiare OS alla gente dovreste cercare di cambiare voi mentalità ed aprirvi un pochino di più alla gente che volete cambiare.Ciao(apple)(linux)
          • Darwin scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: FinalCut
            Forse Google ha capito qualcosa che tu
            ancora non
            afferri?Forse Google ha un'ideologia di mercato che Linux non ha, visto che si basa sul contributo delle community di tutto il mondo?
            Se tu non sei d'accordo spiegami in maniera
            altrettanto esauriente perché non lo
            sei.Non sono d'accordo semplicemente per un motivo: perchè non è la troppa scelta che porta alla paralisi, o meglio non direttamente.La vera paralisi è quella mentale degli utenti abituati a Windows. Microsoft ha costruito un monopolio intorno a se. Quello è un monopolio che ha condannato l'informatica all'essere piegata ai suoi voleri. E tu lo sai bene, visto che anche il vostro Mac (fino al 2007) era relegato ai confini del mercato. Eppure Mac OS X non è scadente. Come mai? Semplice. Perchè il monopolio di Microsoft ha convinto le persone che usare Windows fosse lo standard e che fosse l'unica soluzione. Anche chi usava Apple veniva definito un invasato stupido, non te lo ricordi? Hai perso la memoria? Eppure sono passati pochi anni da allora.Cosa è cambiato ora? Nulla.Perchè Apple è più presente ora nel mercato? Semplice anche questo. Apple aveva già una fama: iPod. Tant'è che quando si parlava di Macintosh si diceva: lo fa quella che fa gli iPod. E questa è stata una pubblicità fondamentale durante l'era del flop di Vista.Perchè GNU/Linux non è decollato nei netbook? Semplice anche questo. Quegli emeriti idioti di ASUS al posto di piazzarci Ubuntu, ci hanno piazzato una distribuzione pietosa (come vedi, abbiamo anche il senso della critica. Quella che voi non avete, visto che dite che tutto ciò che fa Apple è giusto) e mal supportata come Xandros. Il risultato? Linux non è decollato.Un altro motivo del mancato decollo è stato il fenomeno dell'economia di rete (wikipedia esiste). http://it.wikipedia.org/wiki/Economie_di_reteOra però è diverso, Ubuntu sta raccogliendo sempre più fan, vista la sua facilità e immediatezza.Come te lo diostro? Vai ad un GNU/Linux Day e fatti un giro per i forum.Ora, dove voglio arrivare? Il pensiero dello psicologo in questione è un pensiero non applicabile quì. La gente si trova spaesata perchè non è abituata a scegliere. È abituata ad essere sodomizzata su qualsiasi stron**ta la sua azienda compie, anche il non poter cambiare un ca**o di tema del desktop. Quando gli mostriamo che si può fare, non solo rimangono sbalorditi, ma si chiedono come e dove li possono trovare. Quindi ciò che tu dici è totalmente senza senso.Anche perchè la gente è abituata a cercare. Girano giorni su Torrent e sul Mulo per cercare software crackati, tanto che quando gli mostriamo che col Software Center si possono trovare con un click e senza sforzi rimangono stupiti di ciò.E ti parlo anche per esperienza diretta, visto che tutti coloro a cui l'ho installato sono rimasti soddisfatti e non tornerebbero più indietro. Alla gente piace imparare. Alla gente piace scegliere e imparare. Non piace a nessuno essere trattato da idiota, come Apple e Microsoft hanno abituato gli utenti. Proprio sulla base di ciò ti dico che i dati sulla diffusione sono inconsistenti, visto che dimostrano solo quanti usano internet. E questo non giustifica nulla. C'è gente che usa il PC anche senza internet. A questo non ci hai pensato? No? Che peccato...Fai statistiche senza considerare tutte le variabili in gioco, ma consideri solo ciò che ti fa comodo. Eh no. Non si fa così, caro FinalCut.
          • FinalCut scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: Darwin
            La vera paralisi è quella mentale degli utenti
            abituati a Windows. Microsoft ha costruito un
            monopolio intorno a se. L'ascesa di Firefox dimostra che ti sbagli.Ti ricordi quando IE era il 98% del web? Io si.
            mai? Semplice. Perchè il monopolio di Microsoft
            ha convinto le persone che usare Windows fosse lo
            standard e che fosse l'unica soluzione. Anche chi
            usava Apple veniva definito un invasato stupido,
            non te lo ricordi? Hai perso la memoria? Eppure
            sono passati pochi anni da
            allora.
            Cosa è cambiato ora? Nulla.
            Perchè Apple è più presente ora nel mercato?
            Semplice anche questo. Apple aveva già una fama:
            iPod. Vero in parte iPod è sicuramente stato un testimonial importante, ma l'effetto Halo è stato moderato. Il sucXXXXX del Mac negli ultimi anni (provato sulla mia pelle) è derivato dal fatto che i computer sono diventati portatili, la gente "vedeva" un Mac all'opera (anche a casa di amici) e si rendeva conto che era meglio di Windows.I notebook nelle università, al lavoro hanno fatto la differenza.La rivoluzione è iniziata da qui:http://www.labnol.org/software/university-students-use-apple-macbook-only/4947/E adesso si sta sposando verso le aziende. iPhone e iPad sono molto più cavalli di XXXXX in questo senso di quanto non sia stato iPod.
            Perchè GNU/Linux non è decollato nei netbook?
            Semplice anche questo. Quegli emeriti idioti di
            ASUS al posto di piazzarci Ubuntu, ci hanno
            Il risultato? Linux non è
            decollato.Vero. Se Linux avesse avuto una sua distribuzione "home" magari quei c***lioni di ASUS non avrebbero messo la distro sbagliata... non si sono documentati nemmeno loro? di chi è la colpa? sempre degli altri?
            Ora però è diverso, Ubuntu sta raccogliendo
            sempre più fan, vista la sua facilità e
            immediatezza.
            Come te lo diostro? Vai ad un GNU/Linux Day e
            fatti un giro per i
            forum.State sempre sotto all'1% siete sempre una nicchia, mettiamo che mi sbagli e siete il doppio state sempre al 2%.
            applicabile quì. La gente si trova spaesata
            perchè non è abituata a scegliere. È abituata ad
            essere sodomizzata su qualsiasi stron**ta la sua
            azienda compie, anche il non poter cambiare un
            ca**o di tema del desktop. Quando gli mostriamoLa gente negli ultimi anni ha scelto un Mac, negli usa sono passati dal 2,5% al 11% in dieci anni.
            Anche perchè la gente è abituata a cercare.
            Girano giorni su Torrent e sul Mulo per cercare
            software crackati, tanto che quando gli mostriamo
            che col Software Center si possono trovare con un
            click e senza sforzi rimangono stupiti di ciò.Cosa buona e giusta, Mac App Store io lo trovo un ulteriore passo avanti.Così oltre al software open puoi trovare soluzioni commerciali.
            E ti parlo anche per esperienza diretta, visto
            che tutti coloro a cui l'ho installato sono
            rimasti soddisfatti e non tornerebbero più
            indietro. Tranne chi ha acquistato un netbook ASUS intendi? ;)
            C'è gente che usa il PC anche senza internet. A
            questo non ci hai pensato? No? Che
            peccato...
            Fai statistiche senza considerare tutte le
            variabili in gioco, ma consideri solo ciò che ti
            fa comodo. Eh no. Non si fa così, caro
            FinalCut.Un utente home che non si collega ad internet è semplicemente ridicolo.. già mi immagino la storia... A "ti condivido l'offerta del viaggio last minute su fessbook!"B- "non ho fessbook"A- "ok allora ti mando una email!"B- "non ho una email"A- "vattela a cercare su Goole, allora..."B- "non ho internet sul PC"A- "che c@77o lo usi a fare il PC allora?"Vuoi mettere questa gente in conto? dai su....(apple)(linux)
          • Darwin scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            - Scritto da: FinalCut
            L'ascesa di Firefox dimostra che ti sbagli.
            Ti ricordi quando IE era il 98% del web? Io si.Certo che me lo ricordo. Ma quel caso dimostra esattamente ciò che ti dico: economia di rete.
            Vero in parte iPod è sicuramente stato un
            testimonial importante, ma l'effetto Halo è stato
            moderato. Il sucXXXXX del Mac negli ultimi anni
            (provato sulla mia pelle) è derivato dal fatto
            che i computer sono diventati portatili, la gente
            "vedeva" un Mac all'opera (anche a casa di amici)
            e si rendeva conto che era meglio di
            Windows.Lo vedono anche con Ubuntu, infatti la situazione sta cambiando. Lentamente ma sta cambiando. E chi non lo vuole vedere, sta praticamente chiudendo gli occhi.
            E adesso si sta sposando verso le aziende. iPhone
            e iPad sono molto più cavalli di XXXXX in questo
            senso di quanto non sia stato
            iPod.Io penso che siano cavalli di XXXXX in senso negativo. Una specie di lama a doppio taglio. Non so se hai capito cosa intendo...
            Vero. Se Linux avesse avuto una sua distribuzione
            "home" magari quei c***lioni di ASUS non
            avrebbero messo la distro sbagliata...Ci sono FinalCut. Per favore, non ritorniamo sempre allo stesso punto. Te le ho anche elencate...
            non si
            sono documentati nemmeno loro? di chi è la colpa?
            sempre degli
            altri?Come ti ho detto. Sono stati degli emeriti id**ti. Guarda Dell: ha preinstallato Ubuntu su alcuni computer. Come vedi, quando c'è voglia di investire, le cose si fanno.
            State sempre sotto all'1% siete sempre una
            nicchia, mettiamo che mi sbagli e siete il doppio
            state sempre al
            2%.Considerando che Linux non è mai stato all'altezza dei concorrenti "proprietari" in ambito desktop (al contrario di come oggi lo è), direi che è un ottimo risultato. Lo hai detto tu stesso: Apple ci ha impiegato 10 anni. Con la differenza che lei aveva una ideologia di mercato e di competizione.
            La gente negli ultimi anni ha scelto un Mac,
            negli usa sono passati dal 2,5% al 11% in dieci
            anni.Economia di rete.
            Cosa buona e giusta, Mac App Store io lo trovo un
            ulteriore passo
            avanti.
            Così oltre al software open puoi trovare
            soluzioni
            commerciali.Anche su Ubuntu trovi software non-free.
            Tranne chi ha acquistato un netbook ASUS intendi?
            ;)No. Parlavo di chi ha usato Ubuntu.
            Un utente home che non si collega ad internet è
            semplicemente ridicolo.. già mi immagino la
            storia...C'è gente che non ha le possibilità per potersi pagare una connessione. E ciò l'ho provato sulla mia pelle.C'è gente che non ha le possibilità nemmeno di acquistare un computer, figuriamoci un software.Con la differenza che il software libero può offrire un prodotto di qualità gratis anche a chi non può (One Laptop per Child).
            A "ti condivido l'offerta del viaggio last
            minute su
            fessbook!"
            B- "non ho fessbook"
            A- "ok allora ti mando una email!"
            B- "non ho una email"
            A- "vattela a cercare su Goole, allora..."
            B- "non ho internet sul PC"Hai capito bene. Se tu hai la possibilità di avere una connessione, non vuol dire che tutti la debbano avere.
            A- "che c@77o lo usi a fare il PC allora?"Computer != internet.
            Vuoi mettere questa gente in conto? dai su....Si. Noi mettiamo tutto in conto e poniamo soluzioni ad hoc. Voi no.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 febbraio 2011 14.34-----------------------------------------------------------
          • Jack Rackham scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            Caro FinalCut, solitamente non sono d'accordo coi tuoi post, ma a sto giro ti quoto in toto (vale poco, ma avevo voglia di esprimere la mia opinione! :D)--JackRackham
          • darkatana scrive:
            Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
            la piccola nicchia si, come la recente borsa di Londra che è passata linux pochi giorni fa e non parliamo di quella di wall street che non so da quanti anni è sotto red hat-linux, ma è arcinoto che alla borsa di londra e di newyork giocano come matti invece di fare cose serie con excel, quei 4 burloni eh!
    • Don Lugo scrive:
      Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
      Io invece non vedo l'ora di acquistare un nokia con Windows phone 7.Ad ora ho HTC HD7 ma htc non la preferisco come costruttore.Meego è morto, e meno male, il mondo del sw è già abbastanza frammentato per gli sviluppatori, non serve un'altro SO senza contesto, senza arte nè parte.
    • LaNberto scrive:
      Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
      eccolo qui Meego (per ora)http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2380359,00.asp
      • darkatana scrive:
        Re: Opinione sulla scelta di Nokia.
        ma cosa centra? questa è l'interfaccia per netbook, che non c'entra una cippa con quella per handset
  • hacher scrive:
    e le azioni nokia -10%
    windov é talmente una ciofeca riconosciuta che all'annuncio che nokia metterà window nei suoi cellulari il titolo nokia é sceso di colpo del 10% :-)che vergogna!
  • Fabio scrive:
    errore nell'articolo
    Credo ci sia un piccolo errore: c'è scritto Moblin di Nokia e Maemo di Intel, ma è il contrario
    • rover scrive:
      Re: errore nell'articolo
      Se ci riferiamo a questo http://malditech.corriere.it/ le inesattezze sono ben altre.
    • nomenomen scrive:
      Re: errore nell'articolo
      A me invece mi delude il solito pressapochismo con cui vengono confezionati questi articoli. Il titolo recita che Meego non è l'unica vittima dell'accordo Microsoft-Nokia ma bisogna scendere fino alle ultime due righe dell'articolo per capire (sorpresa delle sorprese) che l'autore si riferisce alle QT. Liquidando peraltro il discorso in due righe, senza provare nemmeno a citare dati, possibili implicazioni ecc ecc. Per una volta, almeno, l'articolo non sembra sfacciatamente di parte.
      • iPuddu scrive:
        Re: errore nell'articolo
        I soliti articoli di Maruccia.Ma perche' lo fanno ancora scrivere?- Scritto da: nomenomen
        A me invece mi delude il solito pressapochismo
        con cui vengono confezionati questi articoli. Il
        titolo recita che Meego non è l'unica vittima
        dell'accordo Microsoft-Nokia ma bisogna scendere
        fino alle ultime due righe dell'articolo per
        capire (sorpresa delle sorprese) che l'autore si
        riferisce alle QT. Liquidando peraltro il
        discorso in due righe, senza provare nemmeno a
        citare dati, possibili implicazioni ecc ecc. Per
        una volta, almeno, l'articolo non sembra
        sfacciatamente di
        parte.
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: errore nell'articolo
      un lapsus, scusatesistemato grazie ;)
      • Be&O scrive:
        Re: errore nell'articolo
        Lapsus..... (rotfl) :D :p[img]http://www.digital-sat.it/UserFiles/house.jpg[/img]non è mai Lapsus............LUPUS !!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 febbraio 2011 19.51-----------------------------------------------------------
  • collione scrive:
    tutto a mliardi
    ormai si ragiona a colpi di miliardi, ma noi ita(g)liani dovremmo sapere bene che i ceo che operano così puntano solo ad aumentare i loro bonus e a dirottare soldi dell'azienda su loro conti esteri per poterseli poi godereun'azienda è fatta di persone e tecnologie non certo di dollari stampati a pacchi
  • banca scrive:
    gtk
    rimarrà quella schifezza delle gtk? :(e questo?http://summit.meegonetwork.fi/
    • crsn scrive:
      Re: gtk
      mi auguro che canonical riesca a tenere in gioco le qt.http://goo.gl/WSzWj
    • HappyCactus scrive:
      Re: gtk
      - Scritto da: banca
      rimarrà quella schifezza delle gtk? :(
      Il problema non è il framework nella sua "declinazione" GPL, quanto la versione "commerciale".Sono molte le aziende che hanno investito nella licenza commerciale, e si vedranno costrette a scegliere tra l'aprire il sorgente, cambiare framework (improbabile) oppure tenersi quello vecchio...Non è una buona cosa.Comunque pare che il CEO di nokia abbia rassicurato la community, dicendo che QT rimarrà comunque in sviluppo per la parte non-mobile.
Chiudi i commenti