Flash 10, prossimamente sugli schermi dei telefoni

Adobe annuncia il lancio entro il prossimo anno di una versione completa della sua tecnologia. In tutto identica a quella dei PC, ma progettata per i dispositivi mobili

L’annuncio è arrivato questo lunedì al Mobile World Congress di Barcelona, il più grande palcoscenico annuale per l’industria di settore: Adobe si prepara a lanciare in pompa magna Flash 10 versione mobile , sostituendo l’attuale edizione “lite” della tecnologia attualmente più diffusa per lo sviluppo di Rich Internet Application con una versione capace di fare esattamente le stesse cose di quella disponibile su un comune PC.

In arrivo entro il 2010, Flash 10 mobile girerà su Android di Google, Windows Mobile, Symbian S60 e il nuovo sistema operativo Palm. Fuori dalla partita rimangono Apple e il suo iPhone, e la causa sarebbe da addebitare alla decisione di Cupertino di non supportare ancora la nuova tecnologia sul popolarissimo smartphone con l’anima da OSX.

Adobe dice di essere al lavoro su Flash in versione iPhone, ma allo stato attuale Apple rimane l’unica società che sul medio periodo non sarà in grado di offrire ai suoi tanti utenti la disponibilità di un plug-in capace di restituire un’esperienza web sostanzialmente identica a quella PC , con contenuti e appliance accessibili e fruibili nel loro complesso e senza compromessi o imperfezioni.

Flash lite risulta attualmente installato in circa 1 miliardo di telefonini e smartphone, dice Adobe, e con Flash 10 la corporation che ha inglobato Macromedia (sviluppatrice originale della tecnologia Flash) intende aggiungerne altri 1,5 miliardi entro i prossimi due anni.

La battaglia per l’interattività mobile si fa sempre più incandescente, e accanto a Flash 10 Adobe prova a rafforzare la posizione privilegiata di cui gode nei confronti della concorrenza infondendo 10 milioni di dollari nell’ Open Screen Project : una somma che servirà da incentivo per lo sviluppo di appliance in Flash ed AIR compatibili con un parco eterogeneo di dispositivi, smartphone inclusi.

La concorrenza, nella fattispecie Sun con il suo Java, non sta a ogni modo a guardare e spinge l’acceleratore sulla promozione della nuova piattaforma JavaFX in versione mobile, linguaggio di scripting stretto parente di Java ma sviluppato con l’obiettivo (ideale) di spazzare via in un sol colpo tra gli altri AJAX, Flash e Silverlight.

Anche Sun è a Barcelona, e alla convention ha annunciato appunto il lancio di Java FX Mobile per il 2010, potendo contare sulla partnership di player di richiamo quali LG, Sony Ericsson e i provider Spring e Orange. In questo caso, al contrario di Flash, il problema per Cupertino è rappresentato dal fatto che non solo iPhone è deficitario di qualsiasi supporto a Java, ma i diversi produttori hanno nel tempo adottato soluzioni alternative come Java Community Process .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • XYZ scrive:
    tsk!
    Punire i consumatori cosi come i trafficanti e i loro complici? Bene allora. Punire l'Industria dei contenuti e le sue "trovate" cosi come i trafficanti e i loro complici.
  • ILBaK scrive:
    ...Una "strana" coincidenza?
    ...E' giusto dare voce a tutti... E rispettare le idee altrui......Però a ragion di cronaca diciamo che se avete visto anche i film di Luc Besson avrete notato che sono prodotti tutti da TF1, che è una nota televisione francese... La stessa che in passato si è scagliata contro canali di diffusione come YouTube e Dailymotion......Casualmente è la stessa televisione che confeziona le interviste di Sarkozy ed è proprio la televisione in cui Carla Bruni (compagna di Sarkozy) ha deciso di presentare in anteprima il suo ultimo disco......Visti anche gli scarsi risultati di film come Angel-A sarebbe stato strano che Besson non sia disponibile a prestarsi all'ideologia di chi produce i suoi film...
    • ullala scrive:
      Re: ...Una "strana" coincidenza?
      - Scritto da: ILBaK
      ...E' giusto dare voce a tutti... E rispettare le
      idee
      altrui...

      ...Però a ragion di cronaca diciamo che se avete
      visto anche i film di Luc Besson avrete notato
      che sono prodotti tutti da TF1, che è una nota
      televisione francese... La stessa che in passato
      si è scagliata contro canali di diffusione come
      YouTube e
      Dailymotion...
      ...Casualmente è la stessa televisione che
      confeziona le interviste di Sarkozy ed è proprio
      la televisione in cui Carla Bruni (compagna di
      Sarkozy) ha deciso di presentare in anteprima il
      suo ultimo
      disco...

      ...Visti anche gli scarsi risultati di film come
      Angel-A sarebbe stato strano che Besson non sia
      disponibile a prestarsi all'ideologia di chi
      produce i suoi
      film...Maddai!Come sei maligno! :D
  • Dubbioso scrive:
    Ma è invidia o cosa?
    Scusate, ma è davvero tutta qua la vostra capacità di commentare? Ciò il vostro ragionamento è (nella maggior parte dei casi) " i film costano troppo allora li scarico gratis?" oppure "i registi sono ricchi, non gli do soldi" ?Che pensieri profondi, complimenti! Non è che rubare a un ricco significhi non rubare. Se uno è ricco e fa dei film o dei libri schifosi, siete liberissimi di non acquistarli e quindi di non accrescerne la ricchezza. Ma se Volete usufruire di un prodotto realizzato CON DEGLI INVESTIMENTI (Tanto per informarvi, avete idea che oltre al regista e agli attori, nei film lavorano anche, udite udite, cameraman, truccatori e impiegati vari?) allora dovete pagare. Non si tratta di decidere cosa è giusto e cosa è sbagliato, si tratta di una legge che tutela i diritti di chi crea un prodotto. Che poi su questi diritti ci siano delle esagerazioni (si veda il copyright esteso per mille anni) questo è un discorso diverso, ma avere una canzone sull'iPod o un film sull'hard disk NON è UN DIRITTO! Nessun governo e nessuna costituzione dice che è giusto che tutti ascoltino musica o vedano il quinto elemento. il 90% dei commenti che si leggono quando si parla di questi argomenti sono dannatamente infantili. E non tiratemi fuori la storia che "internet è questo, internet è quello". Se scrivete un libro e decidete di condividerlo gratis siete liberi di farlo, ma se qualcuno non vuole perché VUOLE GUADAGNARCI (e diciamolo pure, il capitalismo non è reato) allora anche lui deve essere tutelato. Volete che le canzoncine del vostro gruppo siano libere per tutti su MySpace? Mettetele, ma se gli U2 vogliono che paghiate 3.000 euro per un cd da 1 euro è un loro diritto. La vostra scelta sta nel non acquistare il loro prodotto. E basta.
    • emmeesse scrive:
      Re: Ma è invidia o cosa?
      Vero.Il problema e' che con la SCUSA della guerraai piratiai pedofiliai palombariai terroristiai ciclistiagli onanistiSi giustificano assurde dottrine che di fattoimpediscono la comunicazione.Non credere ai dati mai precisati e mai dimostratidelle "perdite da mancato guadagno".Perche' NON esistono le "perdite da mancato guadagno".Chiedilo a qualsiasi commerciante.E' per questo che le persone che un minimo conoscono la rete, si indispettiscono di fronte a tavanate dette dal (seppur bravo regista) Besson.
  • Anonimo scrive:
    Lunga vita al Peer-to-peer!
    Internet crea dei problemi alle persone ricche. Alle persone che hanno pochi soldi fa comodo. Internet da la possibilità di condividere il sapere.
  • mattomattom atto scrive:
    povero illuso
    "Besson ritiene che il meccanismo della dottrina Sarkozy saprà educarli al consumo legale di cultura e intrattenimento e alla equa compensazione dei detentori dei diritti: in questo modo, spiega il regista, le platee francesi prenderanno coscienza dei propri errori e non si intratterranno con il download illegale di 500mila film al giorno."rotfl, piu' verosimilmente i cittadini francesi si chiuderanno in delle darknet e continueranno a scambiarsi dati come prima, con buona pace di sarkozy e di tutti quelli che non capiscono che il copyright e' di fatto finito e nessuna legge potra' reimporlo
  • apapap scrive:
    Film di qualità
    Forse il "povero" Luc si è offeso perché il suo ultimo fil non ha avuto il sucXXXXX sperato... così dal bordo della sua piscina (che tra poco dovrà vendere per potersi permetter l'elicottero), dopo 4 Pinhas Colada ha pensato: .La verità è che Transport 3 è una XXXXX.
  • ILBaK scrive:
    Internet = Distribuzione preferenziale
    Secondo me è questa la realtà dei fatti...Chi non si chiama Besson e non ha tempo da perdere a lasciare dichiarazioni roboanti che facciano parlare di se (e, abbiamo visto, spesso pilotate dalle major) ha comunque una ribalta tramite la quale poter distribuire le proprie creazioni e iniziare a trovare retribuzione (tramite la pubblicità online che in questo intervento è ingiustamente accusata) e sponsor per i propri progetti.Il futuro sarà questo e già lo vediamo in tanti, ottimi, esempi come l'ultimo lavoro dello studio di Michele D'Auria...In un momento in cui sono le major a comprare testimonial e leggi, mi piacerebbe che siano gli autori stessi a dissociarsi da questa ideologia che porrà solo altri limiti alla diffusione della cultura...
  • Giovanni scrive:
    il mondo è cambiato
    Va rivalutato in chiave attuale il concetto di diritto d'autore. Ancora legato all'idea del possesso del supporto su cui è scritta l'opera. Si cerca di applicare royalties economiche che si basano su questa percezione.E poi se gli italiani fruiscono in questa maniera di opere dell'ingegno saranno ben loro a poter decidere come usufruirne. Siamo noi che dovremmo scegliere su come si possiamo condividere le nostre cose, sicuramente non lo devono fare società che tutelano solo interessi privati.Noi siamo la collettività e decidiamo per il bene della collettività tutta e non di un singolo e privato interesse.Partendo da questi presupposti di può realizzare un progetto per tutelare anche gli artisti e SOLO gli artisti!(quanto guadagna un'artista su ogni CD venduto?)
  • lufo88 scrive:
    Delirio
    "Besson si scaglia in particolare contro lo streaming di contenuti video: "Questi siti - denuncia - non sono opera di adolescenti ribelli ma sono prodotti di imprenditori che cercano di monetizzare il proprio pubblico". Imprenditori che mettono a frutto le violazioni del diritto d'autore, spiega Besson, imprenditori che il regista considera complici delle violazioni, quindi essi stessi criminali. A parere di Besson sono colpevoli tutti coloro che giocano il minimo ruolo e che abilitano il meccanismo del consumo illegale di contenuti: sono colpevoli gli host, che offrono spazi a coloro che mettono a disposizione i contenuti; sono colpevoli i provider, che garantiscono la connettività per accedere ai contenuti; sono colpevoli gli intermediari come Google, che promettono guadagni ai gestori della piattaforma e rendono possibile la pubblicazione di comunicati pubblicitari da parte di inserzionisti, a loro volta colpevoli di foraggiare il business della pirateria."Questi pensieri sono opera di una mente malata."fa comodo ai provider e ai cittadini della rete"Quindi ai cittadini. Siamo in democrazia se mi ricordo bene.....
  • Bronn scrive:
    Dare un'alternativa
    Io scarico film in HD e me li guardo al PCDovrei comprare un Bluray da 30 euro per ogni film ?Dovrei affittare i Bluray ? e poi dove li ficco che i lettori costano ancora 600/700 euro ??Il servizio ITunes Movies Rentals per l'Italia ? Disperso...........
  • bLax scrive:
    Re: Sante Parole!
    giustissimo! io capisco che fare film è molto costoso (conosco gente nel ramo) ma entro certi limiti chiaramente....io come codice di condotta personale non scarico mai film "da botteghino"....aspetto che escano dal circuito alemeno...kmq Besson! gran buffon! troppo semplice sparare a zero sul p2p....non credo proprio che lui viva una vita di stenti, non ha sicuramente un tenore di vita come l'utente p2p medio che trova costoso vedere un film per 10 e un dvd per 25..... forse per lui sono noccioline ma per tanti è una frazione cospicua di stipendio....ergo come gia detto e stradetto: non sono mancati introiti, perche kmq non vado al cinema a meno che non sia un film d'eccezionela verità è pure che in tv si sostituiscono i film con le sitcom e telenovelas... forse il pubblico sta spingendo in un altra direzione non credete??
  • beebox scrive:
    Re: Sante Parole!
    - Scritto da: Skywalker
    Leggete l'articolo e poi fate come me:"Moralisti
    del Copyright.... andate a quel paese!". Fino a
    quando il Copyright non torna a 24 anni dalla
    pubblicazione, senza limiti per le opere
    derivate, e NON TRASFERIBILE dall'autore a nessun
    altro, i "Moralisti del Copyright" sono solo
    avidi e cinici ipocriti che lucrano senza limiti
    sulla naturale disponibilità degli onesti a
    condividere equamente un guadagno con chi ci ha
    aiutato ad
    ottenerlo.Ottimo, sottoscrivo ed aggiungo: 24 anni ? troppi. Cinque anni sono un periodo ampiamente sufficiente per monetizzare (lo stesso per i brevetti). Se uno non ci riesce in cinque anni, liberi di nuovo il suo pezzo di territorio comune e si levi dalle p@alle, così magari da' modo a qualcun altro più bravo o più fortunato di lui di riuscirci.Con un (c) di 5 anni sarei io il primo a sostenere che non si deve copiare (fatte comunque salve le opere derivate). Ma alle condizioni di indecenza a cui sono arrivati i personaggi come questo il copiare è un dovere morale.
  • flamer scrive:
    Ho gia' pagato
    Molte "produzioni" di vario genere, almeno in Italia, attingono pesantemente a finanziamenti pubblici. Quindi, con le mie tasse, ho gia' pagato, porxxdio.
  • marco scrive:
    Re: Sante Parole!
    quotoil copyright é una ipocrisiaok, 10 anni o 24 vanno beneil copyright é solo uno strumento per fare soldiper sfruttare utenti ed artisti, é una presa per il XXXX
  • korova scrive:
    Scaricate gente:
    - Scritto da: Undertaker
    - Scritto da: Quinto elemento

    - Scritto da: Daniel Jackson


    Non comprando non affittando e non scaricando
    i


    suoi film


    :)

    Penso invece che scaricherò qualcosa...

    Aggiungi anche Giovanna d'Arco

    I (love) MillaQuì: http://forum.tntvillage.scambioetico.org/tntforum/index.php?showtopic=157508&hl=besson per Giovanna D'arco coscialungaQuì: http://forum.tntvillage.scambioetico.org/tntforum/index.php?showtopic=156644&hl=besson per Nikita coscialungaQuì: http://forum.tntvillage.scambioetico.org/tntforum/index.php?showtopic=156910&hl=besson per TaxxiQuì: http://forum.tntvillage.scambioetico.org/tntforum/index.php?showtopic=119692&hl=besson per Il quinto elemento!!Accomodatevi!!! p) :((newbie) :@(geek) ;) @^ @^
  • Mi scoccio di loggare scrive:
    Troppa droga fa male...
    Dare troppi soldi a registi, attori e a tutto il filone cinematografico, porta a queste conseguenze.Miliardi pagati per una ********** di film che al solo pensiero Fellini si sta ancora girando nella tomba.E questi con i miliardi, cosa fanno? Vanno dagli spacciatori ( non di musica o film -come li ha definiti il Besson - ), ma di droga ( quelli che "ammazzano" per farla breve ) e acquistano droghe in tutte le salse per i loro festini privati ( per trombare, o sei bello o sei colto o devi drogare le ragazze ).E questo tizio, ci viene a fare la morale su "EQUO COMPENSO" quando di "EQUO" non ha assolutamente NULLA?Ma da quando ai calunniatori viene data MASSIMA VISIBILITA'?Forse che il vile danaro ha acquistato anche il potere della stampa e dell'informazione?Stiamo in un mondo di ***** e per fortuna anche Madre Natura si e' rotta le ***** e ha deciso di sterminarci in attesa di un genere vivente migliore...
    • gabriella giudici scrive:
      Re: Troppa droga fa male...
      Ma da quando ai calunniatori viene data MASSIMA VISIBILITA'?Forse che il vile danaro ha acquistato anche il potere della stampa e dell'informazione?E' da un pezzo che sono tutt'uno. Anche la loro differenziazione, fin qui funzionale all'equilibrio di sistema, sembra superata (e in Italia se ne fa scuola). Che il capitalismo sia fascista in essenza e debba coincidere prima o dopo con Orwell?
    • CCC scrive:
      Re: Troppa droga fa male...
      - Scritto da: Mi scoccio di loggare[...]
      E questo tizio, ci viene a fare la morale su
      "EQUO COMPENSO" quando di "EQUO" non ha
      assolutamente
      NULLA?in effetti, si tratta di "appropriazione" di beni pubblici... diritto d'autore, copyright, brevetti: questi sì che sono FURTI
      Ma da quando ai calunniatori viene data MASSIMA
      VISIBILITA'?beh... da un bel pezzo...
      Forse che il vile danaro ha acquistato anche il
      potere della stampa e
      dell'informazione?eccome! hai voglia! e pure da un bel pezzo...
      Stiamo in un mondo di ***** e per fortuna anche
      Madre Natura si e' rotta le ***** e ha deciso di
      sterminarci in attesa di un genere vivente
      migliore...in effetti... mi sa che ormai poco ci manca...
  • Chappy scrive:
    Besson
    I tuoi film fanno XXXXXX non se li scarica nessuno, stai tranquillo.
    • Pino scrive:
      Re: Besson
      - Scritto da: Chappy
      I tuoi film fanno XXXXXX non se li scarica
      nessuno, stai
      tranquillo.Quoto
      • MegaJock scrive:
        Re: Besson
        Quando lo diranno Peter Jackson o Steven Spielberg, o Christopher Nolan, risponderete allo stesso modo?Poveri idioti. Immagino pensiate che i vostri filmini su YouTube siano dei capolavori.
    • CCC scrive:
      Re: Besson
      - Scritto da: Chappy
      I tuoi film fanno XXXXXX non se li scarica
      nessuno, stai
      tranquillo.sei un inguaribile ottimista...la gente paga per vedere ben di peggioc'è gente che paga 200 euro una maglietta che ne vale al massimo 20 su cui c'è il marchio (gigante) del produttore: pagano (caro) per fare pubblicità ad altri, anziché farsi pagare...non mi meraviglierei quindi se in molti pagassero per a vedere i film di questo "signore"... figuriamoci poi scaricarli...
    • Jean Reno scrive:
      Re: Besson
      Eccone un altro qua.Anche tu torna a guardare American Pie.
  • tmx scrive:
    "Luc usa la testa..."
    ...e cambia pusher che stavolta te l'ha tagliata male!è una battutaè una battutaè una battutaprima che qualcuno s'offenda ;)
  • BOICOTTAGGI O scrive:
    BOICOTTAGGIO
    BOICOTTIAMOLO!Basta evitare di comprare libri o comprare/noleggiare film di luc besson.
  • rotfl scrive:
    OT, ma come fa a piacere tanto Besson?
    Nikita e Leon, per quanto totalmente improponibili, erano almeno discreti film da popcorn (ma non certo gran film), il resto delle sue produzioni, specie come regista, INGUARDABILI. "Il Quinto Elemento" e "Le Grand bleu" sono due tra i film piu' idioti e ridicoli che abbia mai visto; eppure a quanto pare sono piaciuti a molti. Ma come e' possibile?
    • r1348 scrive:
      Re: OT, ma come fa a piacere tanto Besson?
      Dopo aver visto "il quinto elemento" sono rimasto in coma cerebrale per due mesi.L'amore? MA DAI?!?
    • Monsieur Duball scrive:
      Re: OT, ma come fa a piacere tanto Besson?
      Beh, però la trilogia "Taxi" prodotta da lui non era proprio malaccio :)
    • tiziocazio scrive:
      Re: OT, ma come fa a piacere tanto Besson?
      - Scritto da: rotfl
      Nikita e Leon, per quanto totalmente
      improponibili, erano almeno discreti film da
      popcorn (ma non certo gran film), il resto delle
      sue produzioni, specie come regista,
      INGUARDABILI. "Il Quinto Elemento" e "Le Grand
      bleu" sono due tra i film piu' idioti e ridicoli
      che abbia mai visto; eppure a quanto pare sono
      piaciuti a molti. Ma come e'
      possibile?Concordo su Nikita e Leon, dalle nostre parti fin troppo osannati, ma pure Le Grand Bleu non era malvagio, dai. :)Aggiungo al resto della monnezza anche Giovanna D'Arco, qualcuno se la ricorda quella porcheria? :D
      • torello scrive:
        Re: OT, ma come fa a piacere tanto Besson?

        Aggiungo al resto della monnezza anche Giovanna
        D'Arco, qualcuno se la ricorda quella porcheria?Io, ma solo per l'atrice (rotfl)
    • Sgabbio scrive:
      Re: OT, ma come fa a piacere tanto Besson?
      - Scritto da: rotfl
      Nikita e Leon, per quanto totalmente
      improponibili, erano almeno discreti film da
      popcorn (ma non certo gran film), il resto delle
      sue produzioni, specie come regista,
      INGUARDABILI. "Il Quinto Elemento" e "Le Grand
      bleu" sono due tra i film piu' idioti e ridicoli
      che abbia mai visto; eppure a quanto pare sono
      piaciuti a molti. Ma come e'
      possibile?Se lodava il p2p, secondo me qui, tutti ossannavano i suoi film.
    • Alessandro scrive:
      Re: OT, ma come fa a piacere tanto Besson?
      Il quinto elemento è il mio film preferito.E' l'unico che ogni tanto mi piace rivedere.Mi piace perchè ha un ritmo fenomenale e quasi ogni scena mi diverte.Luc Besson, per quanto non condivida le sue idee sul p2p, è un regista eccessivo, fuori dagli schemi, o lo si ama o lo si odia. Ha preso i film d'azione hollywoodiani e li ha resi ancora più inverosimili ed eccessivi. Si tratta in parte di una caricatura di quei film, una rilettura autoironica. Ma non è solo questo, guardare i film di Besson da una soddisfazione quasi viscerale. Alcune scene sono diventate epiche, dei veri cult. Chi non si ricorda di 'Leon, che nome cazzuto!' oppure dell'interminabile assedio all'appartamento di Leon da parte dei corpi speciali della polizia? O della scena del quinto elemento dove l'aliena canta un'opera lirica mentre Leeloo combatte nella sua stanza d'albergo?
    • Jean Reno scrive:
      Re: OT, ma come fa a piacere tanto Besson?
      Leon è stupendo, sei tu che non capisci un azz di film.Torna a guardare American Pie
  • Quinto elemento scrive:
    Bravo Luc, tu sì che hai capito tutto
    Ah, plaude? Era da un po che volevo scaricarmi qualche suo film...
  • legalismo scrive:
    ah si? vediamo un po' il nostro luc
    a questi giustizialisti vorrei proprio fare pelo e contropelo: iniziare a mandargli la finanza a casa, ma soprattutto mentre sono in produzione, durante le riprese, vedere come trattano il personale, se è tutto regolare, se è tutto secondo la legge.scommettiamo?di solito più invocano la legge e più è un "intollerabile affronto" quando tocca a loro: stranamente devi sempre avvertirli molto prima...
  • Den Lord Troll scrive:
    una rete di nulla !
    una volta si diceva che il vassallaggio non portava a niente di buono e fu presto superato, peccato che oggi al confronto sembra avanti anni luce!
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: una rete di nulla !
      - Scritto da: Den Lord Troll
      una volta si diceva che il vassallaggio non
      portava a niente di buono e fu presto superato Insomma, c'è voluto qualche secolo...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 febbraio 2009 00.38-----------------------------------------------------------
  • Dti Revenge scrive:
    Abbassate i prezzi e se ne parla
    come da oggetto
    • legalismo scrive:
      Re: Abbassate i prezzi e se ne parla
      - Scritto da: Dti Revenge
      come da oggettoassolutamente.e adesso è diventato intollerabile persino il prezzo dei biglietti dei concerti... ma come si permettono? in tempi di crisi simile... è un insulto! almeno uno verrebbe a tributarti il giusto valore ma... ragazzi ci sono concerti che costano più di 100 euro!!!!!!!!!ci rendiamo conto che sono quasi DUECENTOMILALIRE ?io andavo a un concerto *costoso* con TRENTA ... e 50 quando proprio spaccavano di bruttissimo
    • giovanni scrive:
      Re: Abbassate i prezzi e se ne parla
      Non solo quello! Adesso stranamente tutti parlano di p2p,download ecc...sarà perchè oggi inizia lo schifo sanremo??? - Scritto da: Dti Revenge
      come da oggetto
      • utentecomun e scrive:
        Re: Abbassate i prezzi e se ne parla
        non vedo il nesso...perchè c'è qualcuno che ascolta e quindi scarica la musica di sanremo?
        • Dti Revenge scrive:
          Re: Abbassate i prezzi e se ne parla
          AHAHAHAHA
        • giovanni scrive:
          Re: Abbassate i prezzi e se ne parla
          non ascolta nessuno sanremo,anche se fanno sembrare il contrario.E' proprio questo il fatto:nessuno ascolta sanremo..tranne mogli,parenti o figli dei partecipanti.Così,se gli ascolti calano e/o non vendono danno la colpa al p2p ecc...ed è la solita tiritera che si perpetua ormai da anni. Sono le solite bugie alla sanremese..e Mentono sapendo di mentire.
          • Mr.Pink scrive:
            Re: Abbassate i prezzi e se ne parla
            - Scritto da: giovanni
            non ascolta nessuno sanremo,anche se fanno
            sembrare il contrario.i dati di audience dicono il contraio. complottone?
    • Mr. X scrive:
      Re: Abbassate i prezzi e se ne parla
      - Scritto da: Dti Revenge
      come da oggettoPer una volta ti do ragione...Ti faccio solo qualche esempio, questo weekend su Steam c'era Left 4 Dead scontato del 50%, stava a 22 l'ho comprato senza pensarci 2 volteSui film, ultimamente ho comprato l'ultimo capitolo della trilogia di Bourne, ho visto solo il primo, ma a 7 (praticamente il costo del biglietto al cinema) l'ho presoTornando ai videogiochi, è uscito burnout paradise the ultimate box, la versione per 360 costava 25, e pur avendolo gia provato non ho esistato a comprarlo, anche perchè ad oggi criterion continua a supportarlo pesantemente facendo uscire espansioni e migliorie spesso gratuite...Queste cose vanno premiate ed acquistate, gente come Besson che fa ste sparate invece va semplicemente ignorata
      • Axel scrive:
        Re: Abbassate i prezzi e se ne parla
        Concordo! Alla Block ho preso Dead Space x PS3 a 29.. preso usato Mirror's Edge a 30 e adesso che esce Metal Gear 4 in Platinum sarà mio anche quello.. con il prezzo di un gioco nuovo ne ho presi 3 e sono dei capolavori! Lasciamo i produttori a marcire appena propongono qualcosa a un prezzo esagerato e poi appena questo viene portato ad un valore decente allora prendiamolo in considerazione! Altrimenti.. P2P x tutta la vita!
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Manca la fine dell'articolo
    Manca l'ultima frase:"Signore e signori, grazie a queste frasi vi abbiamo appena dimostrato come Luc Besson non capisca un accidente di cosa sia Internet e di come funzioni".Luc Besson sei esattamente come Gigi D'Alessio: quello che fai non solo non vale il costo che pretendi per il supporto originale ma non vale nemmeno il costo del supporto vuoto. Persino quei pochi centesimi del costo del supporto vuoto sono troppi e sono buttati nel water se usati per qualcosa di vostra produzione.Boycott it!
    • Dti Revenge scrive:
      Re: Manca la fine dell'articolo
      Ma non la pensa solo lui così. Molti utenti vedono internet come sinonimo di qualcosa di losco. Già avere una connessione flat fa aumentare i dubbi verso di te...
      • Mi scoccio di loggare scrive:
        Re: Manca la fine dell'articolo
        - Scritto da: Dti Revenge
        Ma non la pensa solo lui così. Molti utenti
        vedono internet come sinonimo di qualcosa di
        losco. Già avere una connessione flat fa
        aumentare i dubbi verso di
        te...Pensa che a me fa aumentare i dubbi - su chi va alle crociere- su chi prenota ai villaggi turistici per un mese- su chi acquista SUV- su chi acquista case- su chi ha 1 azienda - su chi ha 1 barcainsomma... qualcosa di losco lo fanno piu' questa gente che chi sta su internet.Pero' noi siamo quelli piu' facilmente individuabili, mentre loro tra prestanomi, mazzette e amicizie risultano sempre nullatenenti in ville da miliardari.
  • 3my78 scrive:
    già
    Mi hai tolto la risposta. Grande!http://3my78.blogspot.com/
  • Daniel Jackson scrive:
    Punire lui non comprandolo o scaricandol
    Non comprando non affittando e non scaricando i suoi film :)
    • Quinto elemento scrive:
      Re: Punire lui non comprandolo o scaricandol
      - Scritto da: Daniel Jackson
      Non comprando non affittando e non scaricando i
      suoi film
      :)Penso invece che scaricherò qualcosa...
      • Undertaker scrive:
        Re: Punire lui non comprandolo o scaricandol
        - Scritto da: Quinto elemento
        - Scritto da: Daniel Jackson

        Non comprando non affittando e non scaricando i

        suoi film

        :)
        Penso invece che scaricherò qualcosa...Aggiungi anche Giovanna d'ArcoI (love) Milla
        • r1348 scrive:
          Re: Punire lui non comprandolo o scaricandol
          - Scritto da: Undertaker
          I (love) MillaSe fosse anche un'attrice poi, non guasterebbe...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Punire lui non comprandolo o scaricandol
            Vabbè, parlare dei suoi ultimi film, ovvero le orrende trasposizioni cinematografice su Resitent Evil è come sparare sulla croce rossa...
          • ullala scrive:
            Re: Punire lui non comprandolo o scaricandol
            - Scritto da: Sgabbio
            Vabbè, parlare dei suoi ultimi film, ovvero le
            orrende trasposizioni cinematografice su Resitent
            Evil è come sparare sulla croce
            rossa...Per un volta non sono d'accordo!La croce rossa almeno a qualcosa serve.... prima di spararci magari uno ci pensa... gli ultimi film di besson (come da te citato) invece non direi.... croce rossa? ....mah!
          • ullala scrive:
            Re: Punire lui non comprandolo o scaricandol
            - Scritto da: r1348
            - Scritto da: Undertaker

            I (love) Milla

            Se fosse anche un'attrice poi, non guasterebbe...Quotone!
        • korova scrive:
          Re: Punire lui non comprandolo o scaricandol
          - Scritto da: Undertaker
          - Scritto da: Quinto elemento

          - Scritto da: Daniel Jackson


          Non comprando non affittando e non scaricando
          i


          suoi film


          :)

          Penso invece che scaricherò qualcosa...

          Aggiungi anche Giovanna d'Arco

          I (love) MillaQuì: http://forum.tntvillage.scambioetico.org/tntforum/index.php?showtopic=157508&hl=besson per Giovanna D'arco coscialungaQuì: http://forum.tntvillage.scambioetico.org/tntforum/index.php?showtopic=156644&hl=besson per Nikita coscialungaQuì: http://forum.tntvillage.scambioetico.org/tntforum/index.php?showtopic=156910&hl=besson per TaxxiQuì: http://forum.tntvillage.scambioetico.org/tntforum/index.php?showtopic=119692&hl=besson per Il quinto elemento!!Accomodatevi!!! p) :((newbie) :@(geek) ;) @^ @^
      • uomo_sconfi tto scrive:
        Re: Punire lui non comprandolo o scaricandol
        Ti seguo a ruota, se stava zitto non ci pensavo nemmeno, ora per spregio tirerò giù qualcosa, va.
Chiudi i commenti