Francia, nuove regole per Uber

Il servizio di car sharing risponde con nuove offerte. E sfida la concorrenza con proposte differenziate, fra cui un servizio per la condivisione dei passaggi

Roma – La giustizia francese ha accolto le richieste dell’ Association française des taxis (AFT) e condannato Uber a modificare il suo sistema di fatturazione.

Ad essere contestato all’app americana in Francia, il fatto che il servizio non rispettasse la normativa in materia di tassametro e tariffe definite con accordo pubblico : i tassisti locali non si sono placati neanche in seguito alla decisione delle autorità di imporre ai conducenti Uber un ritardo di quindici minuti a ogni chiamata (una sorta di escamotage per risolvere la questione relativa all’obbligo di ricezione della chiamata in rimessa).

Ad esprimersi a favore dei tassisti francesi è ora il tribunale commerciale di Parigi, che costringe Uber ad adeguarsi alla normativa francese : una decisione accolta con favore anche dalla stessa società a stelle e strisce che ha riferito di essere contenta di “poter continuare ad avere comunque una tariffazione oraria e chilometrica” e che si tratta di fatto di modifiche formali che non cambieranno la sostanza della sua offerta.

In Italia l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato aveva già espresso parere favorevole a Uber. Nel nostro paese il problema, che ha spinto i tassisti ad unirsi in protesta, è legato al mancato rispetto da parte dell’app statunitense della legge 21/1992, che distingue il servizio offerto dalle NCC da quello dei taxi , in particolare per l’obbligo delle prime di ricezione della prenotazione di trasporto presso la rimessa (articolo 3, comma 3, e articolo 11, comma 4).

Nel frattempo le autorità londinesi del trasporto locale hanno riferito che Uber può operare a Londra in piena legalità e a luglio , poi, Uber ha raggiunto un accordo con il procuratore generale dello Stato di New York Eric T. Schneiderman ed uno con la Croce Rossa americana per limitare il prezzo del suo servizio durante situazioni di “interruzione anomale del mercato” del trasporto pubblico e per offrire supporto alle città ed ai cittadini durante le situazioni critiche.

Così, i progetti di Uber continuano spediti: mentre in Cina ha lanciato un servizio da cui non guadagnerà niente, People ‘s Uber , una sorta di versione peer-to-peer della sua classica app, nel resto del mondo ha presentato la nuova offerta UberPool che permette di condividere il passaggio cercato con altri passeggeri che devono fare percorsi simili: un possibile risparmio del 40 per cento.

Sempre a luglio, dopo aver raggiunto l’accordo con le autorità locali, ha esordito a New York Lyft, un’altra app dedicata agli spostamenti in città ed in particolare alla possibilità di condividere un passaggio fra sconosciuti: pur essendo anch’essa alle prese con le richieste e le ispezioni delle altre città in cui vorrebbe operare, già sembra poter spaventare proprio Uber, che ha intimato agli autisti di non lavorare per la contendente, pena la loro rimozione dalla squadra Uber.

Insomma, ora che sembra essere riuscita a liberarsi delle opposizioni normative, la concorrenza si fa sempre più pressante per Uber: per non parlare di Whysk , che offre un servizio paragonabile… Ma con un piccolo gong al posto dell’app e dei silenziosi monaci al posto delle macchine.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ruppolo scrive:
    Riciclare le password
    Grazie ad Apple e al suo Keychain (il portachiavi) condiviso da iCloud, ora le password le genera, memorizza ed utilizza per il login, in modo completamente automatico e condiviso tra i miei due Mac, l'iPad e l'iPhone.Posso permettermi di avere decine di password differenti senza dovermi ricordare di nessuna di esse, e accedere ai servizi da qualsiasi dispositivo.
    • Un altro... scrive:
      Re: Riciclare le password
      - Scritto da: ruppolo
      Grazie ad Apple e al suo Keychain (il
      portachiavi) condiviso da iCloud, ora le password
      le genera, memorizza ed utilizza per il login, in
      modo completamente automatico e condiviso tra i
      miei due Mac, l'iPad e l'iPhone.
      Posso permettermi di avere decine di password
      differenti senza dovermi ricordare di nessuna di
      esse, e accedere ai servizi da qualsiasi
      dispositivo.E anche quand'anche perdessi la password grazie agli accordi tra CIA e Apple hai sempre la possibilità di recuperare i tuoi dati. E' una feature !
  • sandro scrive:
    troppe notizie usa-urss
    la guerra fredda è un po piu tiepida ultimamente ...
    • collione scrive:
      Re: troppe notizie usa-urss
      - Scritto da: sandro
      la guerra fredda è un po piu tiepida ultimamente
      ...se si considera che le sanzioni sono atti di guerra, si capisce che siamo in piena terza guerra mondiale
  • ... scrive:
    Hold Security?
    E chi XXXXX sarebbero? Mai sentiti.
    • collione scrive:
      Re: Hold Security?
      - Scritto da: ...
      E chi XXXXX sarebbero? Mai sentiti.una delle aziende di facciata della NSA :D
    • collione scrive:
      Re: Hold Security?
      p.s. Brian Krebs sa chi sono, visto che ne fa parte pure lui http://krebsonsecurity.com/notare che"Ive known Hold Securitys Founder Alex Holden..." blah blah e poi"...He is originally from Ukraine"TA-DApropaganda on steroids!!
      • bubba scrive:
        Re: Hold Security?
        - Scritto da: collione
        p.s. Brian Krebs sa chi sono, visto che ne fa
        parte pure lui
        http://krebsonsecurity.com/

        notare che

        "Ive known Hold Securitys Founder Alex
        Holden..." blah blah e
        poi

        "...He is originally from Ukraine"

        TA-DA

        propaganda on steroids!!mhh stai prendendo una brutta piega, collione... forse troppi post sull'NSA ti hanno fatto male.
        • collione scrive:
          Re: Hold Security?
          - Scritto da: bubba
          mhh stai prendendo una brutta piega, collione...
          forse troppi post sull'NSA ti hanno fatto
          male.no, è che dal datagate in poi non mi fido di nulla che esca dalla bocca di un 'mmurrican
  • aldoMarinTe stre scrive:
    ELIMINARLI SARÀ' FACILE...
    se sanno BENE chi sono, dove sono e come agiscono, una bella pioggia di fosforo bianco non gliela si può' negare...ma in QUESTI casi serve meglio l extaordinay rendition e nu poco u' waterboarding e scosse elettriche ai XXXXXXXX.....così se so' ragazzi allora da grani non lo faranno più' OPPURE SI FARANNO CHIAMARE EVELINA....
    • Gigi scrive:
      Re: ELIMINARLI SARÀ' FACILE...
      - Scritto da: aldoMarinTe stre
      se sanno BENE chi sono, dove sono e come
      agiscono, una bella pioggia di fosforo bianco non
      gliela si può' negare...ma in QUESTI casi serve
      meglio l extaordinay rendition e nu poco u'
      waterboarding e scosse elettriche ai
      XXXXXXXX.....così se so' ragazzi allora da grani
      non lo faranno più' OPPURE SI FARANNO CHIAMARE
      EVELINA....C'e' solo un problema: chi dovrebbe farlo ?
  • oltrelamente scrive:
    SIGH
    1 MILIARDO? :Oe io che pensavo di essere ricco col mio file da 800.000 parole :(
  • bubba scrive:
    +1 per botta'
    che aggiunge scetticismo qua e la', nell'articolo. In effetti, ad ora, le info disponibili sono "fuffologiche"...
    • collione scrive:
      Re: +1 per botta'
      - Scritto da: bubba
      che aggiunge scetticismo qua e la',
      nell'articolo. In effetti, ad ora, le info
      disponibili sono
      "fuffologiche"...si ma sono utilissime per montare l'ennesima campagna mediatica contro il brutto e cattivo Putinp.s. poi vedo gente sui forum che mi definisce pazzo perchè affermo che siamo di fronte ai preparativi per una guerra mondiale
      • Gianni scrive:
        Re: +1 per botta'

        p.s. poi vedo gente sui forum che mi definisce
        pazzo perchè affermo che siamo di fronte ai
        preparativi per una guerra
        mondialeNon solo che non sei pazzo (almeno in questo contesto, per gli altri non so...) :) ma aggiungo anche che temo che anche questa volta ci troveremo dalla parte sbagliata...
        • collione scrive:
          Re: +1 per botta'
          - Scritto da: Gianni
          ma aggiungo
          anche che temo che anche questa volta ci
          troveremo dalla parte
          sbagliata...almeno siamo coerenti (rotfl)
      • bubba scrive:
        Re: +1 per botta'
        - Scritto da: collione
        - Scritto da: bubba

        che aggiunge scetticismo qua e la',

        nell'articolo. In effetti, ad ora, le info

        disponibili sono

        "fuffologiche"...

        si ma sono utilissime per montare l'ennesima
        campagna mediatica contro il brutto e cattivo
        Putin

        p.s. poi vedo gente sui forum che mi definisce
        pazzo perchè affermo che siamo di fronte ai
        preparativi per una guerra
        mondialela cyberguerra c'e'.... pero' lo dico anch'io che non sei completamente sano se non ti accorgi che la densita' di cybercriminali ("normali" ma anche "imprenditori d'alto bordo"... roba cmq che non c'entra con la filippica militare) in russia, ucraina e bielorussia (direi in quest'ordine) e' molto alta. En passant ricordo che RBN (Russian Business Network) e' (anzi fu' :P) di san pietroburgo...
        • collione scrive:
          Re: +1 per botta'
          non ci piove, ma il motivo è l'elevato investimento che la Russia ( e anche la Cina ) ha fatto sul settore informaticoqui da noi t'insegnano a fare lo schiavo con Word, lì t'insegnano a costruire le cpula settimana scorsa mi si sono drizzati i capelli, quando ho visto sul forum di osdev.org il post di un liceale che mostrava il suo progetto di maturitàsai cos'era? una CPU RISC!!!! capslock, qua da noi è già tanto se all'ITIS informatico fanno un cruciverba come progetto d'esame
          • bubba scrive:
            Re: +1 per botta'
            - Scritto da: collione
            non ci piove, ma il motivo è l'elevato
            investimento che la Russia ( e anche la Cina ) ha
            fatto sul settore
            informatico

            qui da noi t'insegnano a fare lo schiavo con
            Word, lì t'insegnano a costruire le
            cpu..... eheh mah ti potrei anche dare ragione, se non fosse che non stavo parlando di abili nerd che modificano il firmware ai 3g dongle bloccati o cavano il drm ai pdf adobe.... parlavo di gente tipo questa http://www.fireeye.com/blog/technical/2014/07/operation-tovar-the-latest-attempt-to-eliminate-key-botnets.html ... codare per perpetuare furti, estorsioni e truffe di massa non me lo puoi liquidare con "evabbe' per forza, studiano di piu'". E pure l'atteggiamento spesso noncurante (al minimo) della Russia 'governativa' fa rodere il XXXX. Claro e' un discorso "con l'accetta" (aka non e' che tutti in russia non fanno niente o peggio sono cybercriminali, ci mancherebbe) pero' diciamo che di storture (eufem) ne vediamo parecchie, ecco..
            la settimana scorsa mi si sono drizzati i
            capelli, quando ho visto sul forum di osdev.org
            il post di un liceale che mostrava il suo
            progetto di
            maturità

            sai cos'era? una CPU RISC!!!! capslock, qua da
            noi è già tanto se all'ITIS informatico fanno un
            cruciverba come progetto
            d'esameehhehe... mi hai fatto pensare a vecchi tempi... x25.ru & relativo irc, rosnet, lo yugoslavo[1] dejan ecc.. vabbe non c'entra :P anzi, no c'entra.... se ste teste di XXXXXXX di cui ho detto sopra, facessero, invece, con quel che sanno, quello che fece dejan kaljevic ,sarebbe MOLTO MOLTO meglio :P[1] stava su .yu... fosse poi esattamente serbo, montenegrino o altra piu o meno fittizia distinzione etnica non lo so.. non me ne interessai :P
          • collione scrive:
            Re: +1 per botta'
            il discorso che hai fatto si può applicare pari pari alla Romaniaqual è quindi il punto?1. quei Paesi sono usciti da una disfatta e hanno cercato di sopravvivere puntando sulle nuove tecnologie ( non come un certo Franceschini che punta sulla storia medievale )2. sono Paesi che storicamente danno molta importanza all'istruzione e alla scuola ( non come l'Italia, dove la scuola è vista come area di parcheggio e parco giochi per teppisti e branchi assortiti )essendo però Paesi marginalizzati dall'impero americano ( il quale non ama riconoscere i meriti a chi li ha, basti pensare allo stupro dell'industria elettronica europea ) hanno trovato come unica scappatoia il criminedel resto il brigantaggio nacque da? dalla necessità di spezzare le catene imposte dall'aristocrazia corrotta e potentenon dica che sia giusto, ma che per alcuni ( figlio di un Dio minore evidentemente ) è l'unico modo per uscire dalla fognatura
          • bubba scrive:
            Re: +1 per botta'
            - Scritto da: collione
            il discorso che hai fatto si può applicare pari
            pari alla
            Romania

            qual è quindi il punto?

            1. quei Paesi sono usciti da una disfatta e hanno
            cercato di sopravvivere puntando sulle nuove
            tecnologie ( non come un certo Franceschini che
            punta sulla storia medievale
            )
            2. sono Paesi che storicamente danno molta
            importanza all'istruzione e alla scuola ( non
            come l'Italia, dove la scuola è vista come area
            di parcheggio e parco giochi per teppisti e
            branchi assortiti
            )

            essendo però Paesi marginalizzati dall'impero
            americano ( il quale non ama riconoscere i meriti
            a chi li ha, basti pensare allo stupro
            dell'industria elettronica europea ) hanno
            trovato come unica scappatoia il
            crimine

            del resto il brigantaggio nacque da? dalla
            necessità di spezzare le catene imposte
            dall'aristocrazia corrotta e
            potente

            non dica che sia giusto, ma che per alcuni (
            figlio di un Dio minore evidentemente ) è l'unico
            modo per uscire dalla
            fognatura... mi lasci un po' (molto) interdetto... concateni fatti sparsi per dare una giustificazione al fatto che fottano (a me e contemporaneamente a migliaia di altri) la c/c. Nemmeno c'e' il paravento del fatto che 'si, ma abbiamo attaccato UN kapitalista affamatore', quelli che dico io sono proprio crime as a business... ne prankster, ne violazione di 800entesche leggi del copyright, ne azione dimostrativa contro UN bankster... plain e simple crime. Quindi stokapzo, al gabbio e sequestro dei beni.(ovviamente vale anche per gli omologhi tedeschi, meregani, italiani ecc ecc)
          • collione scrive:
            Re: +1 per botta'
            - Scritto da: bubba
            ... mi lasci un po' (molto) interdetto...
            concateni fatti sparsi per dare una
            giustificazione al fatto che fottano (a me e
            contemporaneamente a migliaia di altri) la c/c.

            Nemmeno c'e' il paravento del fatto che 'si, ma
            abbiamo attaccato UN kapitalista affamatore',
            quelli che dico io sono proprio crime as a
            business... ne prankster, ne violazione di
            800entesche leggi del copyright, ne azione
            dimostrativa contro UN bankster... plain e simple
            crime. Quindi stokapzo, al gabbio e sequestro dei
            beni.

            (ovviamente vale anche per gli omologhi tedeschi,
            meregani, italiani ecc
            ecc)ma non sto giustificando il cybercrime, semplicemente ho fatto notare che se alle spalle non avessero un sistema scolastico SERIO e che punta su insegnamenti SERI, non avrebbero nemmeno le competenze per poter fare i cybercriminalisul numero proprio non saprei, perchè non ho statistiche in merito e di certo le analisi politicizzate di alcuni ricercatori non aiutano a far emergere la veritàda quello che si legge in giro, si potrebbe concludere che negli USA non esistano cracker, quando invece ce ne sono parecchi e abbastanza preparati, ma soprattutto più variegatiper cui no, non credo che la Russia stia volontariamente coltivando cybercriminaliovviamente quegli degli hacker di Stato è un discorso a parte, trattandosi ormai di un vero e proprio nuovo corpo delle forze armate russe, cinesi, americane e di chissà quanti altri Paesi
          • collione scrive:
            Re: +1 per botta'
            p.s. a proposito dell'articolo http://it.slashdot.org/story/14/08/07/1250204/massive-russian-hack-has-researchers-scratching-their-headsse guardi i commenti, noterai che c'è parecchia gente dubbiosa circa le affermazioni di Hold Securityc.v.d. ricercatori politicizzati, così ci convincono che i cracker sono SOLO cinesi o russi
          • collione scrive:
            Re: +1 per botta'
            p.s. Kaljevic è serbo, ma penso sarebbe stato più contento di essere yugoslavo
      • Etype scrive:
        Re: +1 per botta'
        Non sei mica il solo a dirlohttp://www.libreidee.org/2014/04/gas-e-scoppiata-la-terza-guerra-mondiale-dellenergia/http://www.libreidee.org/2014/04/terza-guerra-mondiale-ci-stanno-abituando-allidea/http://www.libreidee.org/2014/05/pilger-quella-che-sta-iniziando-si-chiama-guerra-mondiale/http://www.libreidee.org/2014/06/sangue-e-pil-una-guerra-mondiale-per-salvare-la-crescita/http://www.libreidee.org/2014/06/stanno-progettando-di-colpire-la-russia-con-armi-nucleari/http://www.libreidee.org/2014/07/donbass-via-i-russi-a-cannonate-per-far-posto-alla-shell/http://www.libreidee.org/2014/05/kiev-la-guerra-sXXXXX-di-obama-per-fermare-la-cina/L'idea a quella di colpire la Russia che ha sempre fatto da contrappeso all'America e che in più di un'occasione gli ha rotto le uova nel paniere ,come in Siria.Gli USA cercano di provocare la Russia in tutti i modi possibili.Qualche mese fa verso il confine con la Russia c'è stato un fatto singolare,ucraini vesiti in tenuta militare russa con lo scopo di far credere ai media lo sconfinamento delle truppe russe in territorio ucraino e dire "vedete !!! i russi hanno sconfinato e voglinoo conquistare l'ucraina!!"Gli USA nel frattempo si accingono a portare missili sempre più vicini al confine russo.Notizia di questi ultimi giorni la Russia sta addensando numerose troppe lungo il confine.Putin sa bene che gli USA stanno facendo di tutto per provocarlo sperando in una reazione in modo da dire "vedete è lui il cattivo !!!"La Russia poi è anche appetibile per ingenti giacimenti di gas e rifornisce mezza Europa,gli USA vogliono farle concorrenza con il gas di scisto americano che inquina il terreno circostante.Agli USA poi non vanno giù i numerosi patti tra Russia e Cina e ancora meno l'uso della moneta cinese o russa per i flussi di denaro incrinando così il potere del dollaro.Una volta eliminata la Russia la prossima guerra con un pretesto qualsiasi sarà contro la Cina.Gli USA però non tengono conto di una cosa,la Russia è una potenza nucleare ed è molto ben armata...Purtroppo i media influenzati e controllati da USA e alleati compiacenti dicono sempre l'opposto della verità dipingendo come il vero nemico la Russia,non gli USA che hanno appoggiato i filo-nazisti con colpo di stato in Ucraina.
        • collione scrive:
          Re: +1 per botta'
          - Scritto da: Etype
          L'idea a quella di colpire la Russia che habeh, dovremmo studiare la storia questi signori, prima d'imbarcarsi in una così pericolosa avventura
          Gli USA nel frattempo si accingono a portare
          missili sempre più vicini al confine
          russo.Notizia di questi ultimi giorni la Russia
          sta addensando numerose troppe lungo il
          confine.appunto, simili provocazioni servono solo a far XXXXXXXre l'orso russo
          da dire "vedete è lui il cattivoreazione che non gli servirebbe a nulla, perchè se s'XXXXXXXno i russi non credo rimarrà qualcuno a ricordare com'erano andate le cose
          USA vogliono farle concorrenza con il gas di
          scisto americano che inquina il terreno
          circostante.e vogliamo rubare lo shale gas del Donbass
          Agli USA poi non vanno giù i numerosi patti tra
          Russia e Cina e ancora meno l'uso della moneta
          cinese o russa per i flussi di denaro incrinando
          così il potere del
          dollaro.tutte cose che non sarebbero accadute se quegli idioti in doppiopetto non avessero organizzato il colpo di Stato in Ucrainaalla Cina stava benissimo essere la fabbrica del mondo, così come alla Russia bastava essere il giacimento di gas del mondo
          Una volta eliminata la Russia la prossima guerra
          con un pretesto qualsiasi sarà contro la
          Cina.ma se attaccano la Russia, la reazione cinese è praticamente scontata
          Gli USA però non tengono conto di una cosa,la
          Russia è una potenza nucleare ed è molto ben
          armata...nuclearmente è molto superiore a loro, cosa di cui spero siano informati
          Purtroppo i media influenzati e controllati da
          USA e alleati compiacenti dicono sempre l'opposto
          della verità dipingendo come il vero nemico la
          Russia,non gli USA che hanno appoggiato i
          filo-nazisti con colpo di stato in
          Ucraina.beh i giornalisti pure devono mangiare :D
      • ... scrive:
        Re: +1 per botta'
        - Scritto da: collione
        - Scritto da: bubba

        che aggiunge scetticismo qua e la',

        nell'articolo. In effetti, ad ora, le info

        disponibili sono

        "fuffologiche"...

        si ma sono utilissime per montare l'ennesima
        campagna mediatica contro il brutto e cattivo
        PutinHai rotto i XXXXXXXX!
        • collione scrive:
          Re: +1 per botta'
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: collione

          - Scritto da: bubba


          che aggiunge scetticismo qua e la',


          nell'articolo. In effetti, ad ora, le info


          disponibili sono


          "fuffologiche"...



          si ma sono utilissime per montare l'ennesima

          campagna mediatica contro il brutto e cattivo

          Putin

          Hai rotto i XXXXXXXX![yt]Twsl_kAt8Zo[/yt]
Chiudi i commenti