Furto dell’identità digitale: cos’è e come difendersi

Furto dell’identità digitale: cos’è e come difendersi

Il furto dell’identità digitale è un problema che mette seriamente a rischio la privacy di tantissimi utenti. Come difendersi? Con NordPass.
Il furto dell’identità digitale è un problema che mette seriamente a rischio la privacy di tantissimi utenti. Come difendersi? Con NordPass.

Le infinite possibilità del Web e i social network hanno portato le persone a restare costantemente connesse alla rete, aumentando in questo modo il rischio di furto dell’identità digitale.

In questi giorni è aumentato il livello di polemica sull’intenzione da parte del Governo Meloni di eliminare lo SPID, ossia l’identità digitale dei cittadini italiani.

I furti di identità consentono agli aggressori di ottenere informazioni in maniera illecita, le quali vengono poi utilizzate per compiere dei reati, non soltanto a livello patrimoniale, ma anche per diffamare o minacciare.

Come difendersi dal furto dell’identità digitale?

furto dell’identità digitale

Diciamo subito che il furto dell’identità digitale è un reato, stabilito dal Codice penale con due ipotesi:

  • reato di sostituzione di persona (articolo 494 del Codice penale);
  • reato di frode informatica (articolo 640 ter comma 3 del Codice penale).

Nel primo caso, il reato viene compiuto da chi si sostituisce a un altro individuo in maniera celata e illegittima per tornaconto personale o per compiere un’azione truffaldina.

Nel secondo caso il reato viene compiuto da coloro che si appropriano dell’identità digitale di un altro individuo su Internet.

Come è possibile difendersi in quest’ultimo caso? Ci sono due strade da percorrere:

  • usare una password molto complessa, possibilmente di 12 caratteri composti da lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli;
  • avvalersi di un servizio di password manager come NordPass per proteggere le credenziali di accesso.

I furti di identità si verificano soprattutto sui social network, in quanto è più facile reperire foto oppure aprire un account usando nome e cognome fasulli.

Acquistando il servizio NordPass in questa pagina, la possibilità del furto della propria identità digitale è uguale a zero.

Inoltre, con NordPass si possono mettere al sicuro in un vault crittografato e protetto da un master password i dati di accesso al conto bancario, alla carta di pagamento, agli indirizzi email e ai siti di e-commerce.

L’alto livello di protezione è garantito dall’algoritmo di crittografia XChaCha20, dall’architettura zero-knowledge e dall’autenticazione a più fattori.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 dic 2022
Link copiato negli appunti