Gadget fantascientifici al servizio della medicina

Qualcomm e X Prize Foundation doneranno 10 milioni di dollari a chi realizzerà un vero Tricorder, l'immaginario strumento medicale visto in Star Trek

Roma – Lo scopo dell’astronave Enterprise era quello di “esplorare nuovi mondi, alla ricerca di nuove forme di vita e nuove civiltà, per andare là dove nessuno è mai giunto prima”. Qualcomm e X Prize Foundation si accontentano di molto meno, e hanno messo in palio 10 milioni di dollari per la progettazione di un vero Tricorder medico.

Il Tricorder è quel fantascientifico computer portatile utilizzato nella nota serie di telefilm Star Trek. Uno strumento che, nella fiction, mette i suoi sensori al servizio di diverse mansioni. Il contest Tricorder X Prize è però interessato alla versione speciale utilizzata dal Dottor McCoy: apparecchio medicale che rileva, analizza e registra in un lampo i parametri vitali del paziente.

Leggendo il breve comunicato ufficiale la mente corre ovviamente ad una sorta di super-tablet. Il concorso assegnerà 10 milioni di dollari al team che riuscirà a sviluppare una soluzione mobile a buon mercato e poco invasiva, in grado di effettuare diagnosi con sensori medici, fornire informazioni sull’eventuale percorso di cura, scaricare dati dagli ambulatori e caricare tutte le cartelle cliniche nella cloud.

Sul mercato sanitario esistono già diversi strumenti portatili “fantascientifici”, tra ultrasuoni tascabili e mini dispositivi scanner, ma sembra che nelle intenzioni di Qualcomm e X Prize il Tricorder dovrà integrare più tecnologie di rilevamento in un solo strumento. Le rigide regole da seguire per aggiudicarsi l’ambizioso premio non sono ancora state pubblicate.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ephestione scrive:
    true, true..
    [img]http://i.imgur.com/nrFCe.jpg[/img]http://imgur.com/gallery/nrFCe:D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2011 10.20-----------------------------------------------------------
  • Gippo scrive:
    Re: basta non andarci
    Sul criptato non farci affidamento, ti chiedono la password e tu hai l'obbligo di farla, altrimenti ti arrestano
    • Joe Tornado scrive:
      Re: basta non andarci
      Pensa se un poveraccio se la dimentica !
    • dataghoul scrive:
      Re: basta non andarci
      - Scritto da: Gippo
      Sul criptato non farci affidamento, ti chiedono
      la password e tu hai l'obbligo di farla,
      altrimenti ti
      arrestanoti stai confondendo, la sanzione penale per non avere consegnato alle autorità di polizia la password dei dati cifrati è presente, da alcuni anni, nel diritto della "civilissima" Gran Bretagna, e non in quello degli Stati Uniti.;-)
  • aldo scrive:
    alcuni amici ingegneri
    appena finita l'università, ricordo che 2 amici sono rimasti in italia invece di andare in america, dove avevano fatto la tesimotivo di uno: li se ti beccano a 200 all'ora ti inseguono e ti mettono in galera, io la mia alfa me la voglio goderemotivo dell'altro: ma sai che se li non fai fattura sono davvero cavoli amari, altro che concordato, e poi tutti che vogliono pagare le tasse i programmi e se gli mostri un programma copiato ti additano come straniero ladro, e vorrebbero che ti vergognassi, ma che mondo èecco america che ingegneri ti sei persa per 2 miseri controlli di troppo
    • Difensore scrive:
      Re: alcuni amici ingegneri
      Andate in Germania od in Isle of Man, li non ci sono limiti (Germania solo autostrade)
    • panda rossa scrive:
      Re: alcuni amici ingegneri
      - Scritto da: aldo
      e se gli mostri un programma
      copiato ti additano come straniero ladro, e
      vorrebbero che ti vergognassi,Guarda, ci crederei anche se non fosse che la RIAA descrive al mondo un quadretto di tutt'altri colori, e la BSA e' americana.
    • Polecat scrive:
      Re: alcuni amici ingegneri
      "li se ti beccano a 200 all'ora ti inseguono e ti mettono in galera, io la mia alfa me la voglio godere"LOL, e certo che t'inseguono se vai a 200 all'ora. Ma stiamo scherzando? Esistono le piste se vuoi goderti l'auto a 200 kph. Il 99 % del mondo ha limiti che non superano i 130. In Giappone non puoi spingerti oltre i 100 per legge, in Italia 110-130, in Francia 110-130, nel Regno Unito 113, in Spagna 110, Australia 100-130, Canada 70-110, Cina 100-120. Negli USA Continentali 105-129 (a seconda dello stato). Fra i paesi che contano solo in Germania non esistono limiti, ma viene comunque raccomandato di non superare i 130.
  • Findi scrive:
    Re: basta non andarci
    magari fosse così facile...purtroppo loro sono la super-potenza della quale non si può fare a meno...:-(
    • Vindicator scrive:
      Re: basta non andarci
      - Scritto da: Findi
      magari fosse così facile...

      purtroppo loro sono la super-potenza della quale
      non si può fare a
      meno...

      :-(vero ed inappuntabile.ma così come negli ultimi anni chiedevo scusa per essere italiano conosco tanta gente che dice "sorry for being an american".quelli più liberali tra loro iniziano ad averne le tasche piene di questa ossessione per il controllo, un pò come assicurarsi che non ci sia una telecamera a londra se vuoi toglierti una caccola dal naso...bisogna controllare di non essere controllati. :)
  • anonimo scrive:
    La decisione e' scontata
    La decisione e' scontata: daranno ragione alla polizia.
    • lellykelly scrive:
      Re: La decisione e' scontata
      per difendere l'unità nazionale quelli ti sparano.sei amico di un "traditore", peggio per te.quelli sono fanatici di loro stessi e chi cerca di mostrare come sono le cose in realtà, viene oscurato.
  • grv scrive:
    Re: basta non andarci

    Si perquisisca per cercare droga e armi e si
    lasciassero perdere i dischi che tanto un
    contenuto digitale non e' in alcun modo
    pericoloso per la
    gente.Non è affatto vero che un contenuto digitale non può essere pericoloso.Non mi dilungo in spiegazioni. Buona riflessione....grv
    • Sgabbio scrive:
      Re: basta non andarci
      Dipende da cosa intendi per "pericoloso".
    • panda rossa scrive:
      Re: basta non andarci
      - Scritto da: grv

      Si perquisisca per cercare droga e armi e si

      lasciassero perdere i dischi che tanto un

      contenuto digitale non e' in alcun modo

      pericoloso per la

      gente.

      Non è affatto vero che un contenuto digitale non
      può essere
      pericoloso.
      Non mi dilungo in spiegazioni. Buona
      riflessione....La riflessione conclude che nessuna sequenza di bit racchiusa in una memoria di massa di un computer spento, puo' in alcun modo arrecare danno a chicchessia.La stessa sequenza di bit puo' essere agevolmente trasferita in poco tempo da un capo all'altro del mondo grazie alla rete quindi perquisire un computer alla dogana e' perfettamente inutile.Sono curioso di leggere le tue controdeduzioni.Buona riflessione...
      • lellykelly scrive:
        Re: basta non andarci
        se c'è una formula per qualcosa di nocivo come un gas letale o altro, per sicurezza, ti potrebbero perquisire le carte che hai, non hai le carte ma hai una chiavetta usb o un laptop, è uguale.sicurezza nazionale = facciamo quello che vogliamo anche quello che non si può...
        • panda rossa scrive:
          Re: basta non andarci
          - Scritto da: lellykelly
          se c'è una formula per qualcosa di nocivo come un
          gas letale o altro, per sicurezza, ti potrebbero
          perquisire le carte che hai, non hai le carte ma
          hai una chiavetta usb o un laptop, è
          uguale.

          sicurezza nazionale = facciamo quello che
          vogliamo anche quello che non si
          può...Benissimo.Tocca subire: in casa loro comandano loro.Appare comunque evidente a chiunque sia dotato di piu' di due neuroni, che qualunque formula o documento o roba analoga, e' facilmente scannerizzabile ed inviabile via mail che portata fisicamente attraverso la dogana.Loro vogliono comunque perquisire e che perquisiscano.La domanda retorica pero' torna ad essere: oltre ad armi e droga che effettivo motivo ci sarebbe per perquisire qualcuno, escludendo la ridicola motivazione per far vedere chi comanda?
          • lellykelly scrive:
            Re: basta non andarci
            mettere pauraappunto, se devo spostare dei dati particolari da una nazione all'altra uso internet e mi proteggo in vari modi.neanche gli idioti andrebbero in aereo con dati compromettenti sapendo di essere perquisiti
Chiudi i commenti