Garantire il diritto alla copia privata

La crociata contro la pirateria sta soffocando anche certi diritti e libertà individuali. A PI l'on. Bulgarelli (Verdi) racconta il senso di una proposta di legge sul diritto d'autore che dovrebbe cancellare gli obbrobri della Urbani


Roma – Scaricare software via Internet per fini personali non può essere considerato un reato. Si tratta di uno strumento di diffusione della conoscenza che non può soccombere di fronte alle pressioni delle grandi etichette musicali. Questo, in sintesi, lo spirito della proposta di legge (Pdl) messa a punto da Mauro Bulgarelli , deputato dei Verdi. Intervistato da Punto Informatico spiega: “La legislazione attuale, sotto la spinta delle lobby dei produttori di software, delle case discografiche e degli editori, equipara la copia individuale alla duplicazione di massa e al commercio abusivo: una cosa inaccettabile”.

PI: Non crede che un eccessivo permissivismo non aiuti a superare un problema pressante per il mondo della cultura e della discografia?
MB: Questo è vero. Il Pdl ha come obiettivo il ripristino di un concetto fondamentale: la copia per uso personale non può essere perseguita, sia perché questo produrrebbe limitazioni alla diffusione di conoscenze e di saperi all’interno della società, sia perché nel prezzo di vendita finale di un prodotto intellettuale è già ampiamente conteggiata la possibilità di una sua riproduzione non per fini di lucro.

PI: Un attacco alle major discografiche, il suo?
MB: Le maggiori aziende di software a lungo hanno incentivato le copie non originali in modo da conquistare con i loro prodotti posizioni dominanti sul mercato.

PI: Tornando alla Pdl, com’è nata l’idea di una diversa regolamentazione della materia?
MB: Il concetto di diritto d’autore ha cambiato volto negli anni. Per quanto riguarda i software non si può parlare di un solo autore, ma di decine di persone che lavorano come dipendenti di multinazionali. Queste persone sfruttano poi le conoscenze che provengono da tanti creatori anonimi, che animano il frenetico scambio di saperi e intelligenze tipico dell’informatica. Il prodotto finale è dunque opera di un lavoro collettivo, ma l’esito è paradossale: coloro che hanno contribuito in qualche modo a far nascere il prodotto, invece di essere retribuiti sono costretti a pagare.

PI: Quali vantaggi comporterebbe l’eventuale approvazione del Pdl rispetto alla normativa attuale?
MB: Con l’articolo 2 si sostituisce la dizione “per trarre profitto” con quella “con scopi di lucro”. La distinzione è fondamentale: il termine “lucro” indica infatti esclusivamente un guadagno patrimoniale consistente nell’acquisizione di uno o più beni; esso non coincide in linea di principio con il termine profitto, che ha un significato ben più ampio. Dunque la duplicazione e la detenzione acquistano rilievo penale solo se finalizzate rispettivamente al lucro e alla commercializzazione, sono cioè sanzionabili solo se sorrette dal dolo specifico.

PI: In questo modo la duplicazione di un programma non sarebbe più un reato
MB: Certo, si tratta di un’inversione di tendenza rispetto alla normativa vigente, che annulla la doverosa distinzione tra “lucro” e “profitto”, rendendo molto più confuso il quadro di riferimento. Ciò ha permesso alla BSA, l’alleanza dei produttori di software, di mettere in campo, da qualche anno a questa parte, campagne di pressione volte a far interpretare la legge in modo che il “profitto” sia esteso fino alla copia per uso personale di un programma e dunque punito con la stessa durezza riservata a chi copia programmi a scopo di lucro, per rivenderli clandestinamente e guadagnarci. Una punizione che va da sei mesi a sei anni di carcere, pene analoghe a quelle riservate in caso di omicidio colposo plurimo.

PI: Quali gli ostacoli tecnici che si presentano sulla strada dell’approvazione?
MB: Non ci sono particolari ostacoli tecnici, se non quelli derivanti dall’imminente fine della legislatura. Se non riusciremo ad approvarlo, spingeremo l’Unione a mettere nel suo programma il tema dell’accesso ai saperi e del diritto alla cultura. Va da sé che, qualunque sia la coalizione che governerà nella prossima legislatura, il Pdl sarà ripresentato.

PI: Quali sono state le prime reazioni alla sua proposta?
MB: Ci sono state molte reazioni positive, soprattutto arrivate via internet, da operatori del settore, esponenti della cultura. E’ una cosa che ci rincuora e che penso costituisca un’ ipoteca positiva sul prosieguo di questa battaglia.

a cura di Luigi dell’Olio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sara Torisi scrive:
    W Beppe Grillo
    W l'open source.
  • Anonimo scrive:
    alla faccia del digitale terrestre
    questo si che è il vero digitale terrestre - avanti con i contributi statali!! ^_^
  • Anonimo scrive:
    Dietrologia
    Lamabox è basata su linux. Non è che dichiarandola illegale (come cercheranno di fare riaa e mpaa) si dichiarerà illegale linux stesso (come da sempre cerca di fare la major del software?)
    • Anonimo scrive:
      Re: Dietrologia
      ma magari! cosi la piantiamo con linux una volta per tutte e leviamo da sto pianeta sto cancro.Sia detto, linux e' una grandissima idea , ma la gente che gli gira intorno OMMIODDIO! (troll)
  • Anonimo scrive:
    DITELO A MAMMA RAI!!!!!!!!!!!!!!!!!
    il prodotto è geniale, e la rai con il suo misero servizio raiclick avrebbe una svolta decisamente migliore.prendete questo lettore p2p, prendete gli immensi archivi video che la rai ha, potrebbero essere messi a disposizione di tutti gli italiani (e non) in server appositi.so già dove mettere i server: ad arcore! al posto di "qualche" "villetta":D
  • Anonimo scrive:
    Re: geniale, ma...
    - Scritto da: Anonimo
    Non capisco in base a cosa se è legale in Olanda
    dovrebbe esserlo anche in Italia... Qualche
    esempio? Non bisogna sforzarsi tanto :DComunque il p2p non è illegale. E' illegale scaricare contenuti senza averne l'autorizzazione. Quindi la macchina può essere venduta anche da noi.I problemi possono riguardare i codec microsoft, se presenti, visto che usa mplayer e magari anche un problema di brevetti.
    • Anonimo scrive:
      Re: geniale, ma...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo


      Non capisco in base a cosa se è legale in Olanda

      dovrebbe esserlo anche in Italia... Qualche

      esempio? Non bisogna sforzarsi tanto :D

      Comunque il p2p non è illegale. E' illegale
      scaricare contenuti senza averne
      l'autorizzazione. Quindi la macchina può essere
      venduta anche da noi.
      I problemi possono riguardare i codec microsoft,
      se presenti, visto che usa mplayer e magari anche
      un problema di brevetti.Credo che non sia del tutto corretto dire che il download di contenuti è illegale. Non ricordo alla perfezione il testo della legge Urbani, ma credo che anche le famigerate cause, che le major stanno intentando contro gli utilizzatori del P2P, siano mirate soprattutto a contestare la conseguente ed immediata condivisione dei contenuti in downloading.Quindi, se ho ben capito, il Lamabox si limita a fare un download e non anche la condivisione, l'illecito non dovrebbe esserci. Oppure no?
      • Anonimo scrive:
        Re: geniale, ma...
        - Scritto da: Anonimo
        Credo che non sia del tutto corretto dire che il
        download di contenuti è illegale. Vedo che quoti il mio messaggio, ma non ho mica scritto che il download in generale di contenuti sia illegale, anzi l'esatto contrario.
  • Anonimo scrive:
    Re: geniale, ma...
    Beh, tenendo il PC acceso qualche notte faccio gia' lo stesso. In pratica non ho piu' usato il videoregistratore da un anno a questa parte... 5    
  • Anonimo scrive:
    importante-leggete tutti
    Approfitto dell'occasione per discutere di un serio problema che affligge il settore dell'intrattenimento video, ovvero la scarsa qualità dei filmati. Capita infatti di vedere dei video AVI-DivX fatti davvero male, con problemi di compatibilità, con risoluzione scarsa, rumore di fondo, movimenti a scatti, audio fuori sincrono, eccetera.Quindi il problema è: come ottenere dei Divx DVD-RIP perfetti? Ecco la risposta:1. Installare "AC-3 ACM Decompressor", VirtualDUBMod, DVDDecrypter, DVDShrink, e un codec MP3.1. Decriptare il DVD con DVDDecrypter o altro tool analogo.2. Con DVDShrink, eliminare tutte le tracce audio dai VOB, in modo che ogni VOB contenga solo un'unica traccia audio (quella nella lingua desiderata). Questo accorgimento eviterà, in seguito, che VirtualDUB si fermi ad ogni VOB per chiedere di selezionare la traccia audio desiderata.3. Prendere nota della lunghezza effettiva in minuti del video completo. Usare un tool di calcolo dei bitrate per determinare il bitrate da impostare in seguito per lo stream video, in base al bitrate che volete avere per l'audio.4. Con VirtualDUB, caricare uno alla volta i VOB e applicare i filtri descritti nei punti seguenti, nell'ordine in cui sono elencati.5. correzione del fattore X-Y per avere i pixel quadrati, effettuando il resizing da 720x576 a 740x400. Questa operazione va fatta ridimensionando TUTTO il quadro, senza tagliare alcun pezzo. Il resizing può essere fatto con vari livelli di accuratezza, scegliere in base al tempo a disposizione per la compressione.6. Effettuare il ritaglio delle parti nere sopra e sotto, ed eventualmente ai lati, del video. Tenere presente però che le dimensioni finali devono essere sempre multipli di 16, per compatibilità con le varie versioni di decompressori Divx/MPEG4.7. Applicare il filtro Temporal Smoother con livello 5. Questo filtro riduce le aberrazioni causate dalla preesistente compressione MPEG2, facilitando il successivo lavoro del compressore DivX.8. Impostare una correzione al volume della traccia audio, aumentandolo di circa il 250% - 300%.9. Impostare la compressione audio (tipicamente 128kbps stereo).10. Impostare la compressione video, usando la modalità doppia passata. Qui il trucco consiste nel fare due volte il salvataggio del file AVI, per la prima e la seconda passata, usando due nomi diversi (il primo nome produrrà un file AVI fittizio). Si deve utilizzare l'opzione di virtualDUB che permette di non salvare subito, ma di inserire il lavoro nell'elenco JOB, per farli poi eseguire tutti in automatico.Notare che i punti da 4 a 10 vanno eseguiti PER OGNI SINGOLO VOB, impostando LE STESSE IDENTICHE OPZIONI. In realtà è facile, basta non chiudere mai VirtualDUB tra un VOB e il successivo, così le opzioni rimangono impostate.Alla fine mandate in esecuzione tutti i job in automatico e andate a dormire. Saranno generati un numero di file AVI pari al doppio dei VOB, però metà di questi saranno AVI fittizi (per la prima passata). Usate nomi coerenti (esempio file01, file02, eccetera). Il mattino dopo sempre con VirtualDub prendete gli AVI e attaccateli uno all'altro nell'ordine giusto. Avrete ottenuto un DVD-RIP di qualità eccellente, e un file AVI assolutamente corretto, poichè VirtualDub è imbattibile per elaborare AVI.Se necessario, sincronizzare il video con l'audio, sempre usando l'apposita funzione di VirtualDUB.In genere se un video dura meno di due ore è possibile farlo stare in un solo CD da 700MB. In caso contrario, alla fine del lavoro potete, sempre con VirtualDub, dividerlo in due parti. La scelta del livello di compressione dovrebbe essere fatta in modo da ottimizzare lo sfruttamente dei CD rom su cui verrà salvato il video finito.Attenzione: se il file originale è protetto da copyright, vi ricordo che dovete tenerlo per voi e non potete cederlo a terzi... paura, eh?cya
    • Anonimo scrive:
      Re: importante-leggete tutti
      - Scritto da: Anonimo
      2. Con DVDShrink, eliminare tutte le tracce audio
      dai VOB, in modo che ogni VOB contenga solo
      un'unica traccia audio (quella nella lingua
      desiderata).Bella stronzata complimenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: importante-leggete tutti
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        2. Con DVDShrink, eliminare tutte le tracce
        audio

        dai VOB, in modo che ogni VOB contenga solo

        un'unica traccia audio (quella nella lingua

        desiderata).

        Bella stronzata complimenti.Illumina anche chi non è dotato di cotanta mostruosa capacità di sintesi analitica.!!
    • Anonimo scrive:
      Re: importante-leggete tutti
      Grazie
    • jojob scrive:
      Re: importante-leggete tutti
      - Scritto da: Anonimo[CUT]
      Quindi il problema è: come ottenere dei Divx
      DVD-RIP perfetti? Ecco la risposta:[CUT]Per par condicio (finche' dura) e per piacere, consiglio un ottimo programma e relativa documentazione in italiano, passo a passo, agli utenti GNU/Linux che non vogliono sbattersi troppo con la linea di comando: http://www.kde-apps.org/content/show.php?content=26186http://sakya.altervista.org/gbdvdenc/docs/rippare/docs_001.html
      • Solvalou scrive:
        Re: importante-leggete tutti
        Veramente la par condicio mi sembra essere la command line di mencoder, visto il popo' di passaggi...Comunque io uso "acidrip" http://untrepid.com/acidrip/ su linux e mi pare abbastanza semplice, o direttamente mencoder a piu' passate. Lasci il portatilino lavorare la notte, che ti scalda pure la stanza, cosa vuoi di piu' :)
    • Anonimo scrive:
      Re: importante-leggete tutti
      Amico, sei rimasto molto indietro... tutto quel lavoro e spreco di risorse per ritrovarsi un CD di dubbia qualità.E' da un bel po' che i film in DVD si possono copiare tali e quali in un'altro DVD, con poca perdita di qualità, di tempo e di corrente elettrica.Peccato poi che il tutto è severamente perseguibile per legge.
      • Anonimo scrive:
        Re: importante-leggete tutti
        - Scritto da: Anonimo
        Amico, sei rimasto molto indietro... tutto quel
        lavoro e spreco di risorse per ritrovarsi un CD
        di dubbia qualità.

        E' da un bel po' che i film in DVD si possono
        copiare tali e quali in un'altro DVD, con poca
        perdita di qualità, di tempo e di corrente
        elettrica. Ma scherzi? Io in un DVD ce ne metto 5 di film in divx. Sei tu che sprechi spazio e soldi.
    • again scrive:
      Re: importante-leggete tutti
      ma gordian know no eh?oppure auto gordian knotAntonio
    • Anonimo scrive:
      Re: importante-leggete tutti
      ma quando?......ma quando te l'ho chiesto :D
    • Anonimo scrive:
      Re: importante-leggete tutti

      2. Con DVDShrink, eliminare tutte le tracce audio
      dai VOB, in modo che ogni VOB contenga solo
      un'unica traccia audio (quella nella lingua
      desiderata).Eccheccazzo no... Io i rip li voglio multilingua.. ita-eng... I film non si limitano al nostro doppiaggio, c'e' chi preferisce l'interpretazione reale di un attore che quella falsa impostata dai nostri (seppur bravissimi) doppiatori.Multilingua, AC3, e con sottotitoli su file separato... e sono a posto.. poi li guardo sul mio amstrad da tavolo :-)In genere comunque quando un film mi piace molto ma non trovo un divx decente, me lo compro e basta.. non ci perdo piu' di 2 giorni di ricerche, anche perche' di multilingua purtroppo ce ne sono pochi, e allora mi tocca scaricare l'avi sia in ita che in eng...
    • Anonimo scrive:
      Re: BASTA FARE COS^
      Ecco come fare! Se non volete vedere male un film, basta che abbiate pazienza e scarichiate solo quelli che hanno come prefisso [DVD-RIP], ciò significa che il film che state scaricando è stato rippato da DVD, quindi è di ottima qualità! Se invece scaricate un film appena uscito nei cinema, sicuramente starete scaricando un [DIVX-ITA] che è uno screener, cioè un film FILMATO direttamente nel cinema. E questo comporta audio e video pessimo.Chissà che la mpaa e la riaa crepino giù per un burrone di merda.
      • Pisky scrive:
        Re: BASTA FARE COS^
        Ma scusate, se un film vi piace non e' meglio semplicemente comprarselo?OK scaricare musica e film per curiosita', oppure per protesta perche' costano troppo e sono pieni di DRM, ma se ogni tanto beccate un film bello che male c'e' a comprarselo ?
  • Anonimo scrive:
    Bell'idea ma....
    Come la mettiamo con virus, troyan, spyware, backdoor, keylogger e tutto il resto della compagnia brutta? Il funzionamento dello scatolotto ne sarà immune? E per il collegamento con PC esterni non rischia di diventare una sorta di "vaso di Pandora" ad esplosione???
    • Anonimo scrive:
      Re: Bell'idea ma....
      - Scritto da: Anonimo
      Come la mettiamo con virus, troyan, spyware,
      backdoor, keylogger e tutto il resto della
      compagnia brutta? Il funzionamento dello
      scatolotto ne sarà immune? E per il collegamento
      con PC esterni non rischia di diventare una sorta
      di "vaso di Pandora" ad esplosione???Mica c'è su win :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Bell'idea ma....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Come la mettiamo con virus, troyan, spyware,

        backdoor, keylogger e tutto il resto della

        compagnia brutta? Il funzionamento dello

        scatolotto ne sarà immune? E per il collegamento

        con PC esterni non rischia di diventare una
        sorta

        di "vaso di Pandora" ad esplosione???

        Mica c'è su win :)Perchè tu poi credi che linux sia perfetto...
        • Anonimo scrive:
          Re: Bell'idea ma....
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Come la mettiamo con virus, troyan,


          spyware, backdoor, keylogger e tutto il


          resto della compagnia brutta? Il


          funzionamento dello scatolotto ne sarà


          immune? E per il collegamento con PC


          esterni non rischia di diventare una sorta


          di "vaso di Pandora" ad esplosione???

          Mica c'è su win :)
          Perchè tu poi credi che linux sia perfetto...Chi ha parlato di linux ????Ci mettiamo QNX :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Bell'idea ma....
      - Scritto da: Anonimo
      Come la mettiamo con virus, troyan, spyware,
      backdoor, keylogger e tutto il resto della
      compagnia brutta? Il funzionamento dello
      scatolotto ne sarà immune? E per il collegamento
      con PC esterni non rischia di diventare una sorta
      di "vaso di Pandora" ad esplosione???Non è basato su Windows...
  • Giambo scrive:
    Interessante
    Interessante, lo scatolotto ... Anche se preferirei avere qualcosa basato su MythTV, con la possibilita' di registrare su HD "The Shield" quando oramai sto' gia' dormendo :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Interessante
      Io lo registro dal satellite sull'HD interno del decoder in Mpeg2, qualita' stupenda identica alla sorgente del satellite... si vede perfetto.Collego usb2 e trasporto il video su HD del PC e poi converto in divx ed e' pronto;) altirmenti me lo vedo dal decoder e poi si cancella!:)Il decoder pero' l'ho pagato 250 euro... tenendo presente che ha il videoregistratore digitale interno... nn costa nemmeno tantissimo- Scritto da: Giambo

      Interessante, lo scatolotto ... Anche se
      preferirei avere qualcosa basato su MythTV, con
      la possibilita' di registrare su HD "The Shield"
      quando oramai sto' gia' dormendo :)
  • avvelenato scrive:
    se ha una porta eternet è mio
    come da soggetto.
    • Anonimo scrive:
      Re: se ha una porta eternet è mio
      Allora direi che è tuo:http://www.lamabox.com/index.php?option=com_content&task=view&id=33Cuntent? :) :) :)
      • avvelenato scrive:
        Re: se ha una porta eternet è mio
        - Scritto da: Anonimo
        Allora direi che è tuo:

        http://www.lamabox.com/index.php?option=com_conten

        Cuntent? :) :) :)grazie.cmq, 270 ripensandoci, per un hdd da solo 40 gb..... no, mi conviene tentare di sistemare il mio muletto pentium II.
        • Anonimo scrive:
          Re: se ha una porta eternet è mio
          - Scritto da: avvelenato
          cmq, 270 ripensandoci, per un hdd da solo 40
          gb..... no, mi conviene tentare di sistemare il
          mio muletto pentium II.Ah braccino corto prima mi apri il thread tutto tronfio e poi fai marcia indietro...Sei studente o lavoratore?
          • avvelenato scrive:
            Re: se ha una porta eternet è mio
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: avvelenato

            cmq, 270 ripensandoci, per un hdd da solo 40

            gb..... no, mi conviene tentare di sistemare il

            mio muletto pentium II.

            Ah braccino corto prima mi apri il thread tutto
            tronfio e poi fai marcia indietro...
            Sei studente o lavoratore?entrambe, ma devo risparmiare per la mia vecchiaia, visto che, per come stanno andando le cose, è facile che vedrò allontanarsi sempre di più la prospettiva di un pensionamento utile...
          • Anonimo scrive:
            Re: se ha una porta eternet è mio
            - Scritto da: avvelenato
            entrambe, ma devo risparmiare per la mia
            vecchiaia, visto che, per come stanno andando le
            cose, è facile che vedrò allontanarsi sempre di
            più la prospettiva di un pensionamento utile...Dimentichi il buco nell'ozono che in pochi anni ci ucciderà tutti. Fossi in te spenderei tutto finché è possibile. Perché tra qualche anno quei pezzi di carta non varranno più niente, saremo tutti dei piccoli Mad Max in cerca di una tanica di benzina.
        • Anonimo scrive:
          Re: se ha una porta eternet è mio

          cmq, 270 ripensandoci, per un hdd da solo 40
          gb..... no, mi conviene tentare di sistemare il
          mio muletto pentium II....al costo di 3 pizze ci metti un Mxtor da 250 gb...
          • Anonimo scrive:
            Re: se ha una porta eternet è mio
            - Scritto da: Anonimo


            cmq, 270 ripensandoci, per un hdd da solo 40

            gb..... no, mi conviene tentare di sistemare il

            mio muletto pentium II.

            ...al costo di 3 pizze ci metti un Mxtor da 250
            gb...E dove si trova un Maxtor da 250 GB a 20 euro?
          • Anonimo scrive:
            Re: se ha una porta eternet è mio
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            cmq, 270 ripensandoci, per un hdd da solo 40


            gb..... no, mi conviene tentare di sistemare
            il


            mio muletto pentium II.



            ...al costo di 3 pizze ci metti un Mxtor da 250

            gb...

            E dove si trova un Maxtor da 250 GB a 20 euro?E dove si trovano 3 pizze a soli 20 euro??????? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: se ha una porta eternet è mio
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo






            cmq, 270 ripensandoci, per un hdd da solo 40



            gb..... no, mi conviene tentare di sistemare

            il



            mio muletto pentium II.





            ...al costo di 3 pizze ci metti un Mxtor da
            250


            gb...



            E dove si trova un Maxtor da 250 GB a 20 euro?

            E dove si trovano 3 pizze a soli 20 euro???????
            :DUhm, la mia pizzeria, proprio due traverse sopra casa mia, fa la margherita a 3,20?. Quindi 3 vengono 9,60?. La differenza con altri tipi di pizza poi non è tanta, al massimo si arriva 6?.
          • Anonimo scrive:
            Re: se ha una porta eternet è mio

            Uhm, la mia pizzeria, proprio due traverse sopra
            casa mia, fa la margherita a 3,20?. Quindi 3
            vengono 9,60?. La differenza con altri tipi di
            pizza poi non è tanta, al massimo si arriva 6?.beato te qui a meno di 7 euro c'è solo il profumo :D
          • avvelenato scrive:
            Re: se ha una porta eternet è mio
            - Scritto da: Anonimo


            cmq, 270 ripensandoci, per un hdd da solo 40

            gb..... no, mi conviene tentare di sistemare il

            mio muletto pentium II.

            ...al costo di 3 pizze ci metti un Mxtor da 250
            gb...matrox? ma sei pazzo?!?!?
        • AndreaMilano scrive:
          Re: se ha una porta eternet è mio
          - Scritto da: avvelenato

          - Scritto da: Anonimo

          Allora direi che è tuo:




          http://www.lamabox.com/index.php?option=com_conten



          Cuntent? :) :) :)


          grazie.

          cmq, 270 ripensandoci, per un hdd da solo 40
          gb..... no, mi conviene tentare di sistemare il
          mio muletto pentium II.PII 500+256Ram+12Gb(Ubuntu, Swap, backup documenti mio pc, firewall e via discorrendo)+160Gb il resto. Lavora più che discretamente...
          • Anonimo scrive:
            Re: se ha una porta eternet è mio


            cmq, 270 ripensandoci, per un hdd da solo 40

            gb..... no, mi conviene tentare di sistemare il

            mio muletto pentium II.

            PII 500+256Ram+12Gb(Ubuntu, Swap, backup
            documenti mio pc, firewall e via
            discorrendo)+160Gb il resto. Lavora più che
            discretamente...Se li costruite in serie, e ci mettete un software che scarica da telecomando, se aprite un sito che li vende ve ne ordino 10!
          • AndreaMilano scrive:
            Re: se ha una porta eternet è mio
            - Scritto da: Anonimo



            cmq, 270 ripensandoci, per un hdd da solo 40


            gb..... no, mi conviene tentare di sistemare
            il


            mio muletto pentium II.



            PII 500+256Ram+12Gb(Ubuntu, Swap, backup

            documenti mio pc, firewall e via

            discorrendo)+160Gb il resto. Lavora più che

            discretamente...

            Se li costruite in serie, e ci mettete un
            software che scarica da telecomando, se aprite un
            sito che li vende ve ne ordino 10!se vabbeh :D il muletto, parlo per me ovviamente, viene costruito nel tempo libero, quando c'è, senza fretta... produrli e venderli sarebbe poco fattibile (e parlo sempre per me).
  • Anonimo scrive:
    Toglietemi una curiosità
    It's Logic olandese è parente di It's Logic Italia?
  • Anonimo scrive:
    GRANDISSIMO!!! Lo voglio!!!
    Quando lo importano in italia? Altro che Xbox360! E' questo il media center definitivo!
Chiudi i commenti