Gasparri: sì alla flat e più chiarezza sull'editoria

Il ministro in una intervista a Radio Radicale conferma di appoggiare il sistema di connessione a tariffe forfettaria su cui ragiona l'Autorità TLC. Parla anche di editoria, chiedendo una distinzione tra sito internet e giornale


Roma – “Io auspico che si arrivi a tariffe flat, dedicate, in cui il costo non venga quantificato sulla base del tempo di collegamento”. Così il ministro delle Comunicazioni Maurizio Gasparri è tornato ieri, dai microfoni di Radio Radicale , sulla delicata e controversa questione della flat-rate.

“In materia di costi di connessione ad internet – ha spiegato – la decisione spetta all’Authority che mi auguro possa permettere prezzi più convenienti”. Gasparri si è poi rivolto a consumatori ed aziende: “Invito tutti a fare il possibile per rendere più conveniente la connessione”.

Il Ministro, nei giorni scorsi, interpellato pubblicamente da Galactica, aveva affrontato la questione della flat-rate auspicando anche in quel caso un’azione regolamentare dell’Autorità TLC che sulla materia ha aperto una istruttoria.

Nel corso del proprio intervento a Radio Radicale, Gasparri ha anche affrontato il problema dell’editoria online. Da un lato ha spiegato che “si tratta di tutelare i minori e di garantire la riservatezza dei dati personali”; dall’altro ha sottolineato come “esistono del resto delle leggi, che vanno rispettate, in modo da bilanciare la libertà di notizia”.

Gasparri ha spiegato di aver incontrato in alcune occasioni i vertici dell’Ordine dei Giornalisti e del sindacato dei giornalisti, la FNSI, e di aver chiesto “che si arrivi a definire nell’era di internet cosa sia un giornale e come si differenzi rispetto ad un sito. E’, a questo punto, una questione delicata che va affrontata”.

Come si ricorderà, la recente e contestatissima legge sull’editoria non chiarisce questo punto e lascia aperte le porte a numerose ambiguità, con conseguenze spiacevoli e indesiderate per tutti. La petizione elettronica contro questa legge, che ha superato le 54mila firme ed è sostenuta da più di 3.300 siti internet, dovrebbe poter essere presentata allo stesso Gasparri ai primi di settembre.

Accennando ai problemi aperti dall’attuale ambiguità legislativa, Gasparri ha spiegato di aver chiesto ora la nomina di un direttore responsabile per il proprio sito Destra.it e di essersi chiesto “quali siano le differenze” rispetto al suo altro sito, Gasparri.it , “se si tratti cioè di un sito da registrare oppure da considerare semplicemente a carattere informativo”.

Il Ministro ha poi spiegato che il Governo non ha alcun programma per l’abolizione dell’Ordine dei giornalisti ma ha sottolineato di rifiutare la logica secondo cui “esiste gente nominata alla direzione di un giornale dai partiti, che non ha mai passato un solo giorno in redazione e che pure viene ammessa agli esami professionali. Questo è scandaloso agli occhi di chi – come nel mio caso – è stato anche giornalista cassintegrato ed ha fatto lavoro nero, e l’ Ordine a questo punto si dovrebbe ribellare”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    La verità è che lo stato va rifondato in tutto
    Non nego che questo Stato abbia avuto il merito di aiutare persone che altrimenti sarebbero morte di fame ma proprio per questo si è ormai "grippato" la necessità che il migliore deve andare avanti a scapito del meno preparato.L'Italia è un paese di raccomandati e quindi di gente impreparata a fare il proprio lavoro decentemente a tutti i livelli.Questo vale per ogni settore dello stato ed a tutti i livelli.Se fossi io premier Part -time x tutti e buonanotte e contratti quinquennali di tipo privatistico.Non è possibile avere megere come ins. elementari, macellai come medici, deficenti come giudici(o peggio) e nemmeno una polizia inoperosa e non all'altezza dei compiti sempre + gravosi.L'incipit dovrebbe essere value/money - si spende troppo per quello che rendono.Al momento non esiste alcuna forza politica che abbia in mente di fare questo lavoro se non a parole.
  • Anonimo scrive:
    G8, manifestazioni e terrorismo....
    Quello che è accaduto a Genova per il G8 non ha nulla a che vedere con una manifestazione pacifista sui problemi del mondo.Io personalmente non condivido alcuni punti di vista degli otto grandi del mondo, e in parte condivido le idee dei manifestanti, ma questo non mi spinge a comportarmi come alcune persone che provano solo piacere nell'attaccare le istituzioni e la societa, solo per sfogare la propria rabbia.Non riesco a capire perchè per far sentire la propria voce si è dovuto distruggere Genova, bruciare auto, banche ed uffici postali e l'elenco potrebbe continuare.Non riesco a capire perchè le forze dell'ordine debbano sempre e comunque essere prese a sassate senza reagire.Questa volta, purtroppo,le cose sono degenerate al punto tale che le conseguenze sono state gravissime, e tutti voi che leggete sapete a cosa mi riferisco.Io a queste condizioni non ci sto, perchè non è possibile comportarsi come degli incivili.Concludo dicendo, che pur appoggiando la frangia non violenta dei manifestanti e parte delle loro giuste richieste; bisogna però essere obiettivi, e riconoscere che bisognerebbe avere un pò più di rispetto nei confonti di polizia e carabinieri.Quindi non posso fare altro che esprimere il mio appoggio alle forze dell'ordine.Questi giovani con la divisa vengono presi a sassate ogni Domenica in un qualsiasi stadio, e se qualcuno ci lascia le penne o finisce in rianimazione, nessuno fa una manifestazione di piazza, anzi si tende a liquidare il tutto dicendo era il loro lavoro.Ma il loro lavoro non ne giustifica il linciaggio che hanno dovuto subire a Genova.
    • Anonimo scrive:
      Re: G8, manifestazioni e terrorismo....
      pero` ci sono testimonianze che affermano di "tute nere" che confabulano con i poliziotti, si fanno scarrozzare per la citta` sulle loro macchine...c'e` chi ha avuto l'impressione che le tute nere girassero ovunque per creare scompiglio e i poliziotti le seguissero per poi attaccare i manifestanti una volta che la rissa era innescata...c'e` chi afferma che in effetti le tute nere hanno agito effettivamente indisturbate...insomma la faccenda potrebbe essere molto piu` complicata di come ce la fanno sembrare
      • Anonimo scrive:
        Re: G8, manifestazioni e terrorismo....
        - Scritto da: lastboyscout
        pero` ci sono testimonianze che affermano di
        "tute nere" che confabulano con i
        poliziotti, si fanno scarrozzare per la
        citta` sulle loro macchine...

        c'e` chi ha avuto l'impressione che le tute
        nere girassero ovunque per creare scompiglio
        e i poliziotti le seguissero per poi
        attaccare i manifestanti una volta che la
        rissa era innescata...

        c'e` chi afferma che in effetti le tute nere
        hanno agito effettivamente indisturbate...

        insomma la faccenda potrebbe essere molto
        piu` complicata di come ce la fanno sembrareSEMBRARE CHE COSA?MA NON HAI VISTO ABBASTANZA DI COSA HANNO FATTO I PULOTTI AGLI ORDINI DEI NUOVI FASCISTI?CI SI DOVREBBE PREOCCUPARE INVECE, PERCHE' QUESTI PARVENU' DEL GOVERNO HANNO SOSPESO LO STATO DEMOCRATICO IN ITALIA.
        • Anonimo scrive:
          Re: G8, manifestazioni e terrorismo....
          - Scritto da: Alien


          - Scritto da: lastboyscout

          pero` ci sono testimonianze che affermano
          di

          "tute nere" che confabulano con i

          poliziotti, si fanno scarrozzare per la

          citta` sulle loro macchine...



          c'e` chi ha avuto l'impressione che le
          tute

          nere girassero ovunque per creare
          scompiglio

          e i poliziotti le seguissero per poi

          attaccare i manifestanti una volta che la

          rissa era innescata...



          c'e` chi afferma che in effetti le tute
          nere

          hanno agito effettivamente indisturbate...



          insomma la faccenda potrebbe essere molto

          piu` complicata di come ce la fanno
          sembrare

          SEMBRARE CHE COSA?
          MA NON HAI VISTO ABBASTANZA DI COSA HANNO
          FATTO I PULOTTI AGLI ORDINI DEI NUOVI
          FASCISTI?
          CI SI DOVREBBE PREOCCUPARE INVECE, PERCHE'
          QUESTI PARVENU' DEL GOVERNO HANNO SOSPESO LO
          STATO DEMOCRATICO IN ITALIA.see adioquelli visti con i poliziotti non indossavano assolutamente tute nerealien ti consiglio un pò di morfina
          • Anonimo scrive:
            Re: G8, manifestazioni e terrorismo....
            Complotti tra polizia tute nere e servizi segreti U.S.A e Europa: non fatemi ridere. La trovo una assurda ipotesi, sprecare energie contro i manifestanti di Genova quando potrebbero prendervi uno a uno e dirvi quante volte andate a far pipi, voi guardate troppi film.C'è chi ha visto chi ha sentito chi mi ha detto che le tute nere complottavano con la polizia, con i ma e i sentito dire non si va da nessuna parte.Anche se fosse stato vero che vi fossero poliziotti vestiti di nero, non avete pensato che esistono anche gli infiltrati? E che questi paradossalmente si debbono comportare come le tute nere!E comunque, non credo che siano stati gruppetti di agenti con tute nere a ridurre Genova in quelle condizioni.Al T.G hanno fatto vedere una camionetta dei carabinieri in fiamme, è andata in autocombustione, sono stati gli stessi carabinieri a dargli fuoco o sono stati i manifestanti? La risposta la sapete!Dentro la camionetta vi erano 15 o 16 agenti che hanno rischiato di morire.Se questi agenti fossero rimasti uccisi non ci sarebbe stata nessuna manifestazione per loro!Io posso capire il vostro dissenso per i metodi usati, ma in mezzo a decine di migliaia di persone non puoi selezionare il buono dal cattivo.Alcuni agenti, non si puo negarlo, abusano del loro potere, ma non si può demonizzarli tutti come state facendo voi.Caro Alyen vi sono stati amari epiloghi in queste manifestazioni, e non potete riversare la colpa solo su la polizia,troppo comoda la vita.Tutti dovremmo farci un'esame di coscienza e riconoscere che se alcuni anche i normali manifestanti non avessero reagito, perchè non sono solo state le tute nere a tirare sassi, le cose sarebbero andate diversamente.Meditate,meditate cari giovani!!!!!! Vi posso assicurare che S.I.S.M.I e S.I.S.D.E non vi da più di tanta importanza, quindi lasciate perdere i vostri fantomatici complotti.
          • Anonimo scrive:
            Re: G8, manifestazioni e terrorismo....
            Ciao Gianmario.Innanzitutto premetto che non sono l'Alien di prima.- Scritto da: Gianmario
            Complotti tra polizia tute nere e servizi
            segreti U.S.A e Europa: non fatemi ridere.
            La trovo una assurda ipotesi, sprecare
            energie contro i manifestanti di Genova
            quando potrebbero prendervi uno a uno e
            dirvi quante volte andate a far pipi, voi
            guardate troppi film.Davvero ti sembra così assurdo?E cosa credi che costi di più?Controllarci tutti in modo da poter dire ( come affermi tu ) quante volte facciamo pipì o pagare lo straordinario a un paio di centinaia di celerini perchè si vestano di nero e mischiandosi ai facinorosi ( Black block ) li spingano a violenze al semplice scopo di dare alle forze dell'ordine una ragione per pestare chi manifesta?Guarda caso le cosidette tute nere non hanno subito una sola carica da parte di carabinieri e polizia, ed era palese che erano loro a fare i danni, e non le tute bianche.
            C'è chi ha visto chi ha
            sentito chi mi ha detto che le tute nere
            complottavano con la polizia, con i ma e i
            sentito dire non si va da nessuna
            parte.Ma hai guardato un pò la Tv in quei giorni?Hai navigato un pò in rete?Non le hai viste le immagini di poliziotti e tute nere in auto insieme? Che uscivano addirittura tranquillamente dalle questure a folti gruppetti?O le foto e le riprese non sono abbastanza per te?
            Anche se fosse stato vero che vi
            fossero poliziotti vestiti di nero, non
            avete pensato che esistono anche gli
            infiltrati? E che questi paradossalmente si
            debbono comportare come le tute nere!Certo!Ma gli infiltrati non possono essere tanti quanti si sono visti in quesi giorni insieme alle forze dell'ordine.Una decina di persone su un paio di centinaia sonoinfiltrati, ma se una buona metà di questi sono poliziotti o carabinieri non si tratta più di infiltrazioni, ma di spalleggiamento.
            E comunque, non credo che siano stati
            gruppetti di agenti con tute nere a ridurre
            Genova in quelle condizioni.....tu non credi........io credo....
            Al T.G hanno
            fatto vedere una camionetta dei carabinieri
            in fiamme, è andata in autocombustione, sono
            stati gli stessi carabinieri a dargli fuoco
            o sono stati i manifestanti? La risposta la
            sapete!Dentro la camionetta vi erano 15 o 16
            agenti che hanno rischiato di morire.Certamente sono stati i manifestanti a dargli fuoco.Ma secondo me tu vedi la cosa solo come vuoi vederla tu.I numeri parlano chiaro. La proporzione dei feriti tra manifestanti e poliziotti è di circa 35 a 1 e i più gravi sono tra i manifestanti ( ovviamebnte ).Questo significa che i poliziotti ci sono andati con la mano MOLTO pesante.Ora mettiti nei panni di un manifestante medio.Sei in una città a esercitare un tuo DIRITTO in maniera PACIFICA ( perchè la manifestazione era pacifica finchè non è stata carica dai poliziotti e in buona parte lo è rimasta anche dopo ), vedi degli esagitati che distruggono tutto e le forze dell'ordine che non muovono un dito salvo poi caricare e disperdere con violenza gratuita ed eccessiva ( ampiamente documentata ) una manifestazione AUTORIZZATA.Parliamo di fratture esposte procurate a persone ( a volte anche di una certa età ) col solo scopo di fargli pagare il fatto di aver voluto esprimere la propria opinione.Cosa ti aspettavi che facesse la gente?Che rimanesse lì a farsi spaccare le ossa buona buona?Ti assicuro che quando ti sparano un lacrimogeno dritto in faccia ( non intendo il fumo, ma proprio la bomboletta di gas ) senza che tu abbia fatto assolutamente niente se non camminare con altri che la pensano come te ti incazzi di brutto!Questi sono chiaramente SOPRUSI tesi a dissuadere CHIUNQUE dall'esprimere le proprie opinioni.Il messaggio dato dal governo durante quei giorni è, secondo me, chiaro ed inequivocabile :NON E' AMMESSA L'ESPRESSIONE DI IDEE IN CONTRASTO COL POTERE COSTITUITO E I DIRITTI CIVILI E COSTITUZIONALI POSSONO ESSERE REVOCATI IN QUALSIASI MOMENTO SENZA CHE LE FORZE DELL'ORDINE O GLI ORGANI DI GOVERNO DEBBANO IN QUALCHE MODO RISPONDERNE AL POPOLO.
            Se questi agenti fossero rimasti uccisi non ci
            sarebbe stata nessuna manifestazione per
            loro!Resta comunque il fatto che quegli agenti sono ancora vivi e il ragazzo invece è sotto 2 metri di terra.( Fra l'altro se vedi il filmato dell'assalto al cellulare puoi notare che il cellulare è stato dato bruciato molto dopo che i carabinieri erano usciti; chiaramente non c'era intenzione di uccidere )
            Io posso capire il vostro dissenso per
            i metodi usati, ma in mezzo a decine di
            migliaia di persone non puoi selezionare il
            buono dal cattivo.In quel caso era abbastanza facile.I cattivi spaccavano tutto.I buoni stavano manifestando.Mi sembra assurdo piuttosto che tu difenda della gente che ha assalito inutilmente le persone sbagliate.
            Alcuni agenti, non si puo
            negarlo, abusano del loro potere, ma non si
            può demonizzarli tutti come state facendo
            voi.Caro Alyen vi sono stati amari epiloghi
            in queste manifestazioni, e non potete
            riversare la colpa solo su la polizia,troppo
            comoda la vita.MA COME?Erano lì per evitare gli incidenti e hanno fatto di tutto per farli succedere.Prima lasciando via libera ai vandali e poi punendo gente che esercitava solo il loro diritto a manifestare pacificamente.SECONDO TE SI SONO COMPORTATI COME SERI PROFESSIONISTI O SOLO COME UN BRANCO DI PECORONI?
            Tutti dovremmo farci un'esame
            di coscienza e riconoscere che se alcuni
            anche i normali manifestanti non avessero
            reagito,EH NO!Non è pensabile che un LIBERO cittadino debba sopportare di essere pestato a sangue senza ragione perchè un poliziotto ( o carabiniere o questore ) non sa fare il suo lavoro.
            perchè non sono solo state le tute
            nere a tirare sassi, le cose sarebbero
            andate diversamente.Ma secondo te è accettabile che qualcuno commetta un reato, che le forze dell'ordine puniscano un innocente e che quest'ultimo non debba neanche reagire ma solo subire passivamente?
            Meditate,meditate cari
            giovani!!!!!! Mi sa che chi deve meditare sei tu caro il mio vecchio.
            Vi posso assicurare che
            S.I.S.M.I e S.I.S.D.E non vi da più di tanta
            importanza, quindi lasciate perdere i vostri
            fantomatici complotti.Ciao Ciccio
  • Anonimo scrive:
    Genova e G8
    Speravo, che la manifestazione NON violenta dei "PACIFISTI", non recasse alcun danno ai Genovesi, che subivano il G8 e i manifestanti.Ho visto alla televiosione come i black bloc hanno distrutto la mia città, la colpa non è da attribuire solo a loro, ma anche a tutti i manifestanti, che dopo il primo giorno, pieno di violenza e caratterizzato dalla morte di un ragazzo hanno ugualmente continuato a manifestare. Quesyte persone ancora oggi, non si rendono conto, che solo grazie a loro i black bloc hanno potuto fare i loro comodi.Definizione di Pacifista:Fautore sostenitore del pacifismo. Definizione di Pacifismo:Atteggiamento di chi ama la pace; Movimento a favore dell'abolizione della guerra come mezzo di soluzione delle controversie internazionali.Ecco mi sembra che a manifestare ci fossero molte persone, ma nessuno di loro aveva i requisiti per potersi chiamare PACIFISTA.Alex.
  • Anonimo scrive:
    Forze dell'Ordine - Autonomi = 1-0
    ...e sono stati ancora pochi!Sì, certo, manifestazione pacifica...Uno pacifico va a manifestare con un passamontagna scagliando contro le Forze dell'Ordine degli estintori?Meditate gente, meditate..
    • Anonimo scrive:
      Re: Forze dell'Ordine - Autonomi = 1-0
      - Scritto da: uno veramente deluso...
      ...e sono stati ancora pochi!

      Sì, certo, manifestazione pacifica...
      Uno pacifico va a manifestare con un
      passamontagna scagliando contro le Forze
      dell'Ordine degli estintori?
      Meditate gente, meditate..ALLORA? TI TIRO UN ESTINTORE? TE RITIRAMI UNA LANCIA TERMICA, MICA UN PROIETTILE,... PISQUANO.
      • Anonimo scrive:
        Re: Forze dell'Ordine - Autonomi = 1-0
        Ma se tu fossi in grado di ragionare per cinque secondi consecutivi capiresti cosa vuol dire essere circondati da decine di delinquenti che ti spaccano i vetri della jeep, ti tirano sprangate in testa ecc.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Forze dell'Ordine - Autonomi = 1-0
        forse è meglio che io ti tiri un cervello per ragionare e 2 palle per farti trovare il coraggio di manifestare SENZA passamontagna e SENZA violenza...- Scritto da: Alien


        - Scritto da: uno veramente deluso...

        ...e sono stati ancora pochi!



        Sì, certo, manifestazione pacifica...

        Uno pacifico va a manifestare con un

        passamontagna scagliando contro le Forze

        dell'Ordine degli estintori?

        Meditate gente, meditate..

        ALLORA? TI TIRO UN ESTINTORE? TE RITIRAMI
        UNA LANCIA TERMICA, MICA UN PROIETTILE,...
        PISQUANO.
  • Anonimo scrive:
    Banana Republic
    Banana RepublicCaro Avvocato,le scrivo dalla Repubblica delle Banane, dove mi sono trasferito per confermarLe, semmai ne avesse bisogno, che Lei aveva ancora una volta ragione: qui non è l'Italia, questo è un Paese serio.La tv e l'istruzione, per dire: tutta un'altra cosa. Se si presenta uno e firma un contratto che si è scritto da solo (Lei, che sa di legge, m'insegna che vale zero), non solo non lo fanno premier, ma lo mandano né a stendere, né a lavorare, ma a studiare, che serve sempre.La comunicazione e lo spettacolo, qui, si sa che cosa sono: i cronisti politici fanno la cronaca politica, i cabarettisti il cabaret e non capitadi vedere gente che sghignazza leggendo un editoriale o annuisce gravemente durante un varietà. Escono anche qui molti periodici, ma ne esiste almeno uno su cui non scrive Fabrizio Rondolino e un altro che non ha una copertinadel cazzo mettendoci il suo opposto. Si leggono molti libri, ma, forse per questo, non si deve aspettare lo scemo del Villaggio per gridareliberatoriamente che: "La Versione di Barney è una boiata pazzesca" (e pure Salinger, se è davvero un grande: che scriva ancora). Una volta Contri e Gamaleri vivevano qui, si sono dimessi il venerdì, il lunedì hanno trovato altri due alle loro scrivanie e sono venuti a fare lo yo-yo da voi. Se uno fa un film discutibile, che ci muoia la messa, la sinistra o un bambino, i suoi amici, passata la commozione, glielo dicono, e quello ne dibatte serenamente. Se uno fa 125 milioni di ca...ate, invece, lo prendono e glidicono, tranquillamente: "La prossima la fai nel bagno di casa tua, seduto".C'è poco da fare, un Paese serio ha le sue leggi e le rispetta, anche nell'economia e nella finanza: vuoi vendere, a Murdoch o alla GeneralMotors? Lo racconti dopo che l'hai fatto, dato che le azioni sono in ballo e ballano. Vuoi rottamare? Prego, di là c'è un apriscatole, ma non ti aspettare pure le banane omaggio.Dio, come aveva ragione, qui è tutta un'altra storia. Venga anche Lei a vivere qui, solo, La avverto, non pensi di mandare un suo meccanico algoverno e non si aspetti, al prossimo compleanno, processioni di noti giornalisti in ginocchio con i santini in mano: come sa, la Repubblica delleBanane non è l'Italia. Gabriele RomagnoliP.S. Come è noto, Romagnoli e' esponente della sinistra che ci ha governato per 50 anni!(Quale Sinistra poi, dopo 50 anni di governi De Gasperi, Andreotti, Rumor, Andreotti, Leone, Andreotti, Tambroni, Andreotti, Pella, Andreotti, Scelba, Andreotti, Fanfani, Andreotti, De Mita, Andreotti, Craxi, Andreotti, Berlusconi, Andreotti, Dini e un anno e mezzo di quel rivoluzionario di D'Alema, un giorno un cortese studioso avrà la bontà di spiegarmelo).
    • Anonimo scrive:
      Re: Banana Republic
      Fantastica!Valeva la pena di leggere tutti gli altri post per questi due minuti.Io non so chi tu sia ma per un attimo mi sono dimenticato del maleodorante vicolo in cui ero finito .... e questo è già molto!Mi chiedo cosa ci faccia uno come te qui, in questo mondo di commenti partigiani.Qui infatti, abitualmente imperversano i soliti, noiosi e faziosi noti che, sempre abitualmente, non leggo.Punto informatico invece è uno dei miei quotidiani informatici ed allora ogni tanto mi addentro anche nei post.Oggi c'era il tuo cadeau.Grazie.- Scritto da: Bongo
      Banana Republic

      Caro Avvocato,

      le scrivo dalla Repubblica delle Banane,
      dove mi sono trasferito per confermarLe,
      semmai ne avesse bisogno, che Lei aveva
      ancora una volta ragione: qui non è
      l'Italia, questo è un Paese serio.

      La tv e l'istruzione, per dire: tutta
      un'altra cosa. Se si presenta uno e firma un
      contratto che si è scritto da solo (Lei, che
      sa di legge, m'insegna che vale zero), non
      solo non lo fanno premier, ma lo mandano né
      a stendere, né a lavorare, ma a studiare,
      che serve sempre.

      La comunicazione e lo spettacolo, qui, si sa
      che cosa sono: i cronisti politici fanno la
      cronaca politica, i cabarettisti il cabaret
      e non capita
      di vedere gente che sghignazza leggendo un
      editoriale o annuisce gravemente durante un
      varietà. Escono anche qui molti periodici,
      ma ne esiste almeno uno su cui non scrive
      Fabrizio Rondolino e un altro che non ha una
      copertina
      del cazzo mettendoci il suo opposto. Si
      leggono molti libri, ma, forse per questo,
      non si deve aspettare lo scemo del Villaggio
      per gridare
      liberatoriamente che: "La Versione di Barney
      è una boiata pazzesca" (e pure Salinger, se
      è davvero un grande: che scriva ancora). Una
      volta Contri e Gamaleri vivevano qui, si
      sono dimessi il venerdì, il lunedì hanno
      trovato altri due alle loro scrivanie e sono
      venuti a fare lo yo-yo da voi. Se uno fa un
      film discutibile, che ci muoia la messa, la
      sinistra o un bambino, i suoi amici, passata
      la commozione, glielo dicono, e quello ne
      dibatte serenamente. Se uno fa 125 milioni
      di ca...ate, invece, lo prendono e gli
      dicono, tranquillamente: "La prossima la fai
      nel bagno di casa tua, seduto".

      C'è poco da fare, un Paese serio ha le sue
      leggi e le rispetta, anche nell'economia e
      nella finanza: vuoi vendere, a Murdoch o
      alla General
      Motors? Lo racconti dopo che l'hai fatto,
      dato che le azioni sono in ballo e ballano.
      Vuoi rottamare? Prego, di là c'è un
      apriscatole, ma non ti aspettare pure le
      banane omaggio.

      Dio, come aveva ragione, qui è tutta
      un'altra storia. Venga anche Lei a vivere
      qui, solo, La avverto, non pensi di mandare
      un suo meccanico al
      governo e non si aspetti, al prossimo
      compleanno, processioni di noti giornalisti
      in ginocchio con i santini in mano: come sa,
      la Repubblica delle
      Banane non è l'Italia.


      Gabriele Romagnoli

      P.S. Come è noto, Romagnoli e' esponente
      della sinistra che ci ha governato per 50
      anni!
      (Quale Sinistra poi, dopo 50 anni di governi
      De Gasperi, Andreotti, Rumor, Andreotti,
      Leone, Andreotti, Tambroni, Andreotti,
      Pella, Andreotti, Scelba, Andreotti,
      Fanfani, Andreotti, De Mita, Andreotti,
      Craxi, Andreotti, Berlusconi, Andreotti,
      Dini e un anno e mezzo di quel
      rivoluzionario di D'Alema, un giorno un
      cortese studioso avrà la bontà di
      spiegarmelo).
  • Anonimo scrive:
    Re: [copia]
    Ma pensate davvero che i "grandi " della terra abbiano bisogno di incontri come il G8 per prendere le decisioni tanto odiate dai manifestanti???? Credete davvero che aspettino questi incontri per parlarsi??????Allora credete ancora allle favole!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: [copia]
      e anche la tua non è che sia proprio una paranoia da poco... hai ragione.forse la mia paranoia era troppo superficiale.ciononostante, il sistema con cui è stata gestita la manifestazione sembra proprio lasciar credere che chi tira i fili voglia far notare "all'opinione pubblica" (quella di massa, che ascolta solo il tg) che quelli che manifestano sono solo una massa di violenti e che forse è il caso di non lasciarli manifestare, perché sono solo ribelli che vogliono distruggere città ... e cose simili.50 miliardi? 100 miliardi?per una mossa così potente sono un prezzo basso.Questo se si ha il cinismo di fare mosse del genere ed usare le pedine umane.E io credo che se le decisioni non sono state prese al G8, comunque è stato usato per ottenere uno scopo marcio.
  • Anonimo scrive:
    Siamo alla frutta
    - Scritto da: ~
    Io ci metterei il
    magistrato che ha messo sotto accusa quel
    carabiniere nella camionetta assaltata.Ignorante che non sei altro, quello delmagistrato era un atto dovuto, o non vuoineppure che si facciano le indagini (DOVUTE)?Sai cosa vuol dire il termine DOVUTO in questocontesto? Che e' previsto e anzi richiestodalla legge italiana.E' impressionante come si stia o da una parteo dall'altra, e si immancabilmente si abbandonala minima obbiettivita', e questo da entrambele parti. Il ragazzo che e'stato ucciso ha commesso dei gravissimi errorie la colpa non e' del carabiniere 20enne, mabisogna pure ammettere che se porti la divisae impugni una pistola, devi conoscere alcuneregole fondamentali, e sparare verso ilbasso, alle gambe, costituisce un deterrentealtrettanto valido che sparare in testa.Certo mi metto nei panni di quel ragazzoterrorizzato e alla fine e' inutile parlaredi questa vicenda perche' poi non si puo'fare a meno di strumentalizzarla da entrambele parti.La cosa grave e' che importanti forze,politiche e non, stanno riuscendo a far passarecredere alla gente la loro versione distortadei fatti, e cioe' che tutti i manifestantierano dei delinquenti complici dei violenti,gia' solo per il fatto che hanno accesogli animi nei giorni precedenti con unlinguaggio violento: ma simao impazziti?Ma vogliamo accusare delle persone per tuttoquello che e' successo per il linguaggioutilizzato, o solo perche' hanno osatomanifestare?!?Siamo alla frutta. Mi sto convincendo chel'assalto alla scuola sia stata un'azionedecisa e studiata a tavolino tempo prima,magari col suggerimento dei servizi segretiamericani o altro.Non lo sapremo mai, ma io ho questa sensazione.ciao,Stefano
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo alla frutta

      l'assalto alla scuola sia stata un'azione
      decisa e studiata a tavolino tempo prima,
      magari col suggerimento dei servizi segreti
      americani o altro.
      Non lo sapremo mai, ma io ho questa
      sensazione.si deciso dai servizi segreti, la CIA e Fidel Castro, ai tempi del governo dell'Ulivo pero'....eh eh eh
      • Anonimo scrive:
        Re: Siamo alla frutta
        - Scritto da: Franz

        si deciso dai servizi segreti, la CIA e
        Fidel Castro, ai tempi del governo
        dell'Ulivo pero'....Sinceramente non mi interessa se e' stato deciso hai tempi dell'ulivo.Non mi sembra una cosa strana chiedere delle responsabilita' inconfutabili.(oddio... dopo Ustica, Italicus, piazza fontana ammetto che la mia richiesta potrebbe essere effettivamente impossibile)
      • Anonimo scrive:
        Re: Siamo alla frutta
        - Scritto da: Franz
        si deciso dai servizi segreti, la CIA e
        Fidel Castro, ai tempi del governo
        dell'Ulivo pero'....

        eh eh ehmmhh... Fidel Castro... non ci avevo pensato,non e' da escludere ci sia dentro anche lui,che so, per dare un contributo in cambio dellafine dell'embargo.... si si, possibile... :):)Comunque il mio intervento precedente era serio,e capisco che l'affermare che la perquisizionedella scuola sia stata una cosa studiata atavolino possa sembrare paranoico.Pero' e' vero che, e questo chiunque abbiaun minimo di obiettibvita' nessuno lo puo'negare, i servizi segreti lavorano sempre(e se no per che cosa vengono pagati?) esecondo voi non si stanno occupando gia' da tempo di queste contestazioni nate ai tempidel popolo di Seattle?E' naturale, e' il loro lavoro, studiano unmovimento che in qualche modo si opponeal potere vigente, e mi pare anche ovvioche studino il modo di neutralizzarlo.Quale modo migliore di neutralizzare un movimentodi questo tipo facendolo passare agli occhidell'opinione pubblica come una massa diviolenti?Forse si sono decisi proprio ora, col G8 a Genova,ad iniziare il loro piano di discreditoverso coloro che manifestano contro laglobalizzazione.Fossi un agente dei servizi segreti avreifatto esattamente lo stesso :)ciao,Ste
  • Anonimo scrive:
    La verita` su Genova e il G8
    Io c'ero e ho visto scendere gli ufo.Hanno invaso la città e controllato tuttii centri di potere sia statale che diprotesta. Si sono accordaticon la CIA e i servizi segreti e anchecon il Social Forum. Tuttoquello che avete visto in TV e anchesu internet era stato pianificato dagliextraterrestri. Molti degli agenti edei manifestanti che avete visto in realtàerano dei mutanti extraterrestri. Questainformazione è assolutamente veritiera,ve lo garantisco. Credete a questo messaggioè su internet e quindi è la verità.
    • Anonimo scrive:
      Re: La verita` su Genova e il G8
      - Scritto da: autonomo
      Io c'ero e ho visto scendere gli ufo.
      Hanno invaso la città e controllato tutti
      i centri di potere sia statale che di
      protesta. Si sono accordati
      con la CIA e i servizi segreti e anche
      con il Social Forum. Tutto
      quello che avete visto in TV e anche
      su internet era stato pianificato dagli
      extraterrestri. Molti degli agenti e
      dei manifestanti che avete visto in realtà
      erano dei mutanti extraterrestri. Questa
      informazione è assolutamente veritiera,
      ve lo garantisco. Credete a questo messaggio
      è su internet e quindi è la verità.Scherzi ????Ci crederei solo se me lo dicesse la TV
      • Anonimo scrive:
        Re: La verita` su Genova e il G8
        - Scritto da: Lord Fener
        - Scritto da: autonomo

        Io c'ero e ho visto scendere gli ufo.

        Hanno invaso la città e controllato tutti

        i centri di potere sia statale che di

        protesta. Si sono accordati

        con la CIA e i servizi segreti e anche

        con il Social Forum. Tutto

        quello che avete visto in TV e anche

        su internet era stato pianificato dagli

        extraterrestri. Molti degli agenti e

        dei manifestanti che avete visto in realtà

        erano dei mutanti extraterrestri. Questa

        informazione è assolutamente veritiera,

        ve lo garantisco. Credete a questo
        messaggio

        è su internet e quindi è la verità.

        Scherzi ????

        Ci crederei solo se me lo dicesse la TV
        E' vero, l'ha detto il TG4
    • Anonimo scrive:
      Re: La verita` su Genova e il G8
      e chi mi dice che non sei tu un extraterrestre infondo hai ragione su internet è facile dire io c'ero!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: [copia]
    Io sono paranoico.. e ti dico di più, gia che ci sono:La strategia della polizia, qualora avesse avuto come scopo quello di salvaguardare i cittadini che pagano le tasse nell'esercizio dei loro diritti fondamentali E LO SVOLGIMENTO DEL VERTICE, è stata un fallimento tale da giustificare la rimozione per incompetenza dei suoi capi e dei funzionari responsabili, su su sino al ministro degli interni. E questo che la cosa si guardi con paraocchi a destra o a sinistra.se vogliamo altresì guardarla senza paraocchi...la strategia sul campo è stata oculatamente predisposta per giustificare da una parte la brutalità della polizia e dall'altra la distruzione deliberata della proprietà privata.La seconda esclusivamente in funzione del portare la paura del movimento tra il ventre molle moderato. Ventre che comincia ad aprire gli occhi, che non compra più la fettina per colpa della mucca pazza etc etc etcsul campo poi, come sempre accade in guerra, è successo di tutto, e tutto si giustifica da parte del singolo.IO SONO PARANOICOe sono certo che in qualche riunione riservata si sia deciso di mettere le pedine in campo in modo che succedesse quello che è successo, per spostare l'attenzione dalle uniche vere azioni che possono impensierire il sistema di potere attuale:l'attacco alla brevettabilità e al copyrightla libertà di informazione e organizzazione favorita dalla retela democratica presa di coscienza dei propri dirittila difesa del diritto del singolo nella massal'attacco alla filosofia e all'estetica del consumo per il consumola difesa delle risorse del pianeta saccheggiate in nome del profitto in tempi brevila ribellione al tentativo di cancellare la storiala comunicazione punto a punto
  • Anonimo scrive:
    si - arriveranno quei tempi.
    Arriveranno i tempi in cui la legge sull'editoria ci sembrerà un simpatico cavillo perché a parte stare dietro un "qualunque computer" non facciamo. Non agiamo.E' vero che si sarebbe dovuto manifestare senza violenza.Ma è vero che di fronte a volenza GRATUITA delle forze dell'ordine, un cittadino giusto e probo ... avrebbe dato manforte agli innocenti.NON VOGLIO aizzare la gente o parlare di guerra civile... ma se ti picchiano senza motivo... E' ORA DI RISPONDERE.Se non ti fanno nemmeno dire "SONO DI GENOVA! SONO PACIFICO" come il ragazzo che voleva solo andare a VEDERE in prima fila COSA SUCCEDEVA ... e I MANIFESTANTI PACIFICI l'hanno picchiato... perchè "CREDEVANO" che fosse una tuta nera infiltrata...o i giornalisti che non riuscivano a mostrare il pass... MA SIAMO FUORI?Quale scritta, quale computer, quale newsgroup, e-mail può fare qualcosa? Ad un manganello che non mi fa parlare rispondo con 2 manganelli!e poi li metto via e poi ti spiego "perché non mi hai fatto dire che non li volevo usare?!!! rincoglionito! te le sei prese perché volevi darmele... altrimenti proseguivo per la mia strada pacifica! ma tu hai voluto essere violento! ... ora assaggia la tua filosofia!"Ragazzi... GENTE.Scrivere qui questi quattro caratteri, mi può forse dare un po' di sfogo... ma domani, quando passerò per una manifestazione in cui credo... avrò paura che quando qualcuno (non meglio definito: potrebbe essere un presunto amico o un nemico forzato dal dovere!) che qualcuno mi massacri.Ma non avrò paura che qualcuno mi massacri se tutti avranno paura di fare stronzate... con un "popolo in formato" che sa, che capisce, che ragiona... allora sei felice che ci sia la polizia e sai che si può ragionare.Ma così... bla bla bla ... si protesta si protesta ma ... alla fine chi sta in alto manco sente la puzza ... e tu che subisci, continui a subire e lavorare per loro.
    • Anonimo scrive:
      Re: si - arriveranno quei tempi.

      NON VOGLIO aizzare la gente o parlare di
      guerra civile... ma se ti picchiano senza
      motivo... E' ORA DI RISPONDERE.appunto cio' che ha fatto il carabiniere contro quel simpatico e giocoso pacifista con quell'estintore in mano...O voleva solo spegnere un incendio?
      • Anonimo scrive:
        Re: si - arriveranno quei tempi.
        - Scritto da: Franz


        NON VOGLIO aizzare la gente o parlare di

        guerra civile... ma se ti picchiano senza

        motivo... E' ORA DI RISPONDERE.


        appunto cio' che ha fatto il carabiniere
        contro quel simpatico e giocoso pacifista
        con quell'estintore in mano...O voleva solo
        spegnere un incendio?Più probabilmente rispondeva alle provocazioni.Nessuno ha criminalizzato il carabiniere 20enne (probabile capro espiatorio), ma certamente (Io)criminalizzo chi l'ha mandato in campagnola a fomentare violenza. Hai per caso visto Polizia in giro con la campagnola? No! Perchè la polizia se ne sta nei blindati. La Polizia se ne sta lontana dai Neri, preferisce pestare i pacifisti.Sveglia!
        • Anonimo scrive:
          Re: si - arriveranno quei tempi.
          - Scritto da: Massimiliano


          - Scritto da: Franz




          NON VOGLIO aizzare la gente o parlare
          di


          guerra civile... ma se ti picchiano
          senza


          motivo... E' ORA DI RISPONDERE.





          appunto cio' che ha fatto il carabiniere

          contro quel simpatico e giocoso pacifista

          con quell'estintore in mano...O voleva
          solo

          spegnere un incendio?

          Più probabilmente rispondeva alle
          provocazioni.
          Nessuno ha criminalizzato il carabiniere
          20enne (probabile capro espiatorio), ma
          certamente (Io)criminalizzo chi l'ha mandato
          in campagnola a fomentare violenza. Hai per
          caso visto Polizia in giro con la
          campagnola? No! Perchè la polizia se ne sta
          nei blindati. La Polizia se ne sta lontana
          dai Neri, preferisce pestare i pacifisti.
          Sveglia!pacifisti con coltelli e mazze e pure bardati di tutto puntoma va la....
  • Anonimo scrive:
    L'evoluzione della democrazia
    Il potere centrale (inteso come stato o tribu' o clan o anche gruppi economici, a seconda del contesto) ha sempre cercato di esercitare il controllo sui sudditi/cittadini.Nel passato il controllo era a livello fisico (un cittadino poteva essere impunemente arrestato/picchiato).Adesso per fortuna il diritto a non essere picchiati/imprigionati senza motivo e' stato sancito da larga parte delle costituzioni del mondo occidentale, e lo Stato deve quindi limitarsi a controllare il sistema dell'informazione.Anche questa fase passera', visto che la tendenza sul lungo periodo sembra essere un'evoluzione (e non un'involuzione) dei costumi, e si arrivera' a un punto in cui anche la liberta' di espressione sara' davvero tale.Non vorrei essere cinico, ma al momento la liberta' di espressione mi sembra piu' un concetto teorico che un diritto acquisito, per almeno due ordini di motivi:1) Dal punto di vista legale, si vieta sostanzialmente ai cittadini di esprimersi pubblicamente se non fanno parte del gruppo legittimato dallo stato di chi puo' farlo (leggi: giornalisti)2) Dal punto di vista pratico, i cittadini che vogliano fare informazione "anticonformista" vengono di fatto intimiditi dai grandi gruppi economici, che hanno i mezzi per intentare cause contro chiunque tenti di fare affiorare verita' a loro non gradite.Quello che mi consola e' che, sul lungo periodo, alla fine le liberta' l'umanita' e' riuscita sempre a conquistarsele, e penso ci riuscira' anche questa volta. (Il prezzo da pagare, pero', e' sempre stato alto.)SalutiGiorgio
  • Anonimo scrive:
    Indipendente?
    Palese versione informatica di TeleKabul. L'unica definizione di cui sicuramente non si può vantare e' l'indipendenza.
  • Anonimo scrive:
    Ottima definizione
    Si credo che " banda di deficienti con frange di estrema violenza" sia una definizione davvero stupenda di questo movimento, capace di farmi apparire simpatici persino Bush e la Procter & Gamble. Se questo e' il futuro della sinistra mamma mia......
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottima definizione?
      Ma TU c'e' ri a Genova? E che hai visto?IO dovevo andare con degli amici, volevamo o osservare l'evento, ma sono rimasto perche' non stavo bene, al loro ritorno mi hanno confermato (e hanno scattato anche delle foto) tutta la brutalita' delle "forze dell'ordine" riversata su gente inerme e la quasi assoluta immobilita' nei confronti dei cosiddetti Back Blocs che potevano sfilare tranquillissimi in parate con tanto di rulli di tamburi e bandiere sventolanti, senza che nessun poliziotto se ne preoccupasse minimamente.Li c'erano si delle bande organizzate di violenti ma c'erano anche manifestanti assolutamente pacifici e poi gruppi autonomi piu' o meno violenti. Fare di tutto un fascio e' segno di qualunquismo e superficialita'. Manifestare le proprie opinioni liberamente e senza fa del male a nessuno e' un diritto di chiunque ma e' chiaro che a qualcuno da' troppo fastidio. Sei per caso uno di questi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottima definizione?
        - Scritto da: §o§e...
        quasi assoluta immobilita' nei confronti dei
        cosiddetti Back Blocs che potevano sfilare
        tranquillissimi in parate con tanto di rulli
        di tamburi e bandiere sventolanti, senza che
        nessun poliziotto se ne preoccupasse
        minimamente.Nel loro piccolo (numericamente, s'intenda) ci hanno pensato i Carabinieri.PS. I cosiddetti Back Blocks? Cosiddetti da te forse, il resto del mondo li chiama black blocks. Io personalmente li chiamo animali anche se mi rendo conto che spesso gli animali hanno comportamenti piu' evoluti...PPS. Alien, te prego, risparmiace... Grazie!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottima definizione?
        Pacifici? Ritengo che chi dichiari "guerra" (Carasini) e si prepari a una manifestazione "pacifica" con maschere anti-gas, scudi e caschi di pacifismo non ne sappia proprio nulla!Una manifestazione pacifista si sarebbe preparata a circondare Genova dai confini della zona gialla, seduti per terra, pregando, cantando o in un gelido silenzio.Chi ha preparato i blitz "simbolici" verso la zona rossa lo ha fatto per provocazione violenta e ha coperto, armato e fiancheggiato i più duri e violenti.I signorini in questione hanno mai sentito parlare di Ghandi? Dove erano quando i radicali italini hanno fatto un lungo sciopero della fame per far approvare dal parlamento italiano la legge sugli aiuti ai paesi poveri? A casa a dormire; lì Bush non c'era...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottima definizione?
          documentati su quelli che ha fatto e fa lilliput da anni a questa parte prima di aprire la fogna, grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?
            Avete anche il cervello da lilliput?I termini come "fogna" si addicono solo al luogo dal quale provieni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?
            fatti venire qualche dubbio.. non è necessario che alla fine tu sia d'accordo con me o con altri, ma fatti venire qualche dubbio almeno...parla con le presone che stavano li, guardati le foto e ragiona con l'ampia massa terremotata e grigia che dici di possedere..chi ha vinto a genova?a chi portava vantaggio che la città fosse messa a ferro e fuoco?cosa avresti fatto tu per impedirlo?chi era in posizione di farlo e chi no?poi continua a pensarla come vuoi, o come diceva Voltaire "puoi tranquillamente dire e pensare cio' che ti aggrada fintanto che non mi vieni a rompere i coglioni impedendo a me di farlo"ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?
            - Scritto da: fredd
            .....
            chi ha vinto a genova?
            a chi portava vantaggio che la città fosse
            messa a ferro e fuoco?Buona domanda....A chi portava vantaggio ?Chi sta cercando ora di sfruttare la situazione creatasi ?Bah....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottima definizione?
        Ma secondo te gente(anzi scusa bastardi) che andavano li armati dalla testa ai piedi per spaccare tutto avevano intenzione di sfilare "tranquillissimi"?Svegliati e apri gli occhi!La polizia e i carabinieri sono stati troppo buoni; avrebbero dovuto pestare molto di più, perchè quella gente avrebbe meritato cose molto peggiori. Dato che non c'eri a Genova hai visto x caso la TV?Riflettici un pò su
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottima definizione?
          - Scritto da: pp
          Ma secondo te gente(anzi scusa bastardi) che
          andavano li armati dalla testa ai piedi per
          spaccare tutto avevano intenzione di sfilare
          "tranquillissimi"?
          Svegliati e apri gli occhi!
          La polizia e i carabinieri sono stati troppo
          buoni; avrebbero dovuto pestare molto di
          più, perchè quella gente avrebbe meritato
          cose molto peggiori.
          Dato che non c'eri a Genova hai visto x caso
          la TV?Vedi che non capisci nulla ?La gente e' andata bardata da capo a piedi perche' sapeva gia' che ci sarebbero state violenze della polizia (non capisco solo perche' si stupiscano adesso..). Genova e' stata demolita dai carabinieri e quello che si e' visto in TV e' un abile fotomontaggio (e poi parlano degli effetti speciali di Jurassic Park...).
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?

            Vedi che non capisci nulla ?
            La gente e' andata bardata da capo a piedi
            perche' sapeva gia' che ci sarebbero state
            violenze della polizia (non capisco solo
            perche' si stupiscano adesso..). Genova e'
            stata demolita dai carabinieri e quello che
            si e' visto in TV e' un abile fotomontaggio
            (e poi parlano degli effetti speciali di
            Jurassic Park...).bravo bravo.. ecco perche avete perso le elezioni e uscirete dalla storia se continuate cosi....Che genova sia stata demolita dai carabinieri e' una di quelle cazzate che non andrebbero commentate; parlano da sole. La teoria che il mondo sia un fotomontaggio a danno dei "compagni" fa realmente piu' simpatia che tristezza....Verremo a vedervi negli ZOO altro che jurassic park....Ma vai in cina a dimostrare, cosi ti schiacciano con i TANK
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?
            - Scritto da: Franz

            Vedi che non capisci nulla ?

            La gente e' andata bardata da capo a piedi

            perche' sapeva gia' che ci sarebbero state

            violenze della polizia (non capisco solo

            perche' si stupiscano adesso..). Genova e'

            stata demolita dai carabinieri e quello
            che

            si e' visto in TV e' un abile
            fotomontaggio

            (e poi parlano degli effetti speciali di

            Jurassic Park...).

            bravo bravo.. ecco perche avete perso le
            elezioni e uscirete dalla storia se
            continuate cosi....Che genova sia stata
            demolita dai carabinieri e' una di quelle
            cazzate che non andrebbero commentate;
            parlano da sole. La teoria che il mondo sia
            un fotomontaggio a danno dei "compagni" fa
            realmente piu' simpatia che
            tristezza....Verremo a vedervi negli ZOO
            altro che jurassic park....Ma vai in cina a
            dimostrare, cosi ti schiacciano con i TANKEhm.....Il mio era un post sarcastico...Pensavo si capisse...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?
            - Scritto da: TeX

            Ehm.....
            Il mio era un post sarcastico...
            Pensavo si capisse...Inutile.La radicalizzazione delle posizioni chiude fuori dalla porta il sarcasmo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?
            ma secondo te se tutti i protestanti erano completamente disarmati e sfilavano nel corteo in maniera tranquilla e pacifista la polizia gli avrebbe caricati????Chi ha il diritto di portare una pistola?? La polizia o i protestanti?Scommetto che ti fa pena il ragazzo che è stato ucciso così barbaramente dal carabiniere ventenne? Probabilmente il carabiniere avrebbe dovuto farsi spaccare la testa dall'estintore prima di sparare!!!!Adesso capisco perchè l'Italia cadrà sempre più in basso: fin quando c'è gente come te che di un delinquente assassinato GIUSTAMENTE ne fanno un eroe e una bandiera.Te lo torno a ripetere:svegliati e apri gli occhi
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?
            - Scritto da: pp
            ma secondo te se tutti i protestanti erano
            completamente disarmati e sfilavano nel
            corteo in maniera tranquilla e pacifista la
            polizia gli avrebbe caricati????
            ......
            Adesso capisco perchè l'Italia cadrà sempre
            più in basso: fin quando c'è gente come te
            che di un delinquente assassinato
            GIUSTAMENTE ne fanno un eroe e una bandiera.

            Te lo torno a ripetere:
            svegliati e apri gli occhiNon posso aprire gli occhi...gli sto usando per piangere...il tuo e' il secondo post dello stesso tono, ma ho gia' visto il terzo....Io la penso come te, il mio era un post sarcastico....Il bello che lo avevo gia' detto precedentemente...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?

            Vedi che non capisci nulla ?
            La gente e' andata bardata da capo a piedi
            perche' sapeva gia' che ci sarebbero state
            violenze della polizia (non capisco solo
            perche' si stupiscano adesso..). Genova e'
            stata demolita dai carabinieri e quello che
            si e' visto in TV e' un abile fotomontaggio
            (e poi parlano degli effetti speciali di
            Jurassic Park...).ma dio mio...mi chiedo come mai le organizzazioni legate alla chiesa manifestino sempre nella più completa legalità senza quindi ricevere mai cariche della polizia, mentre voi cosiddetti pacifisti siate sempre in mezzo agli scontri
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?
            - Scritto da: Pro G8


            Vedi che non capisci nulla ?

            La gente e' andata bardata da capo a
            piedi

            perche' sapeva gia' che ci sarebbero
            state

            violenze della polizia (non capisco solo

            perche' si stupiscano adesso..). Genova
            e'

            stata demolita dai carabinieri e quello
            che

            si e' visto in TV e' un abile
            fotomontaggio

            (e poi parlano degli effetti speciali di

            Jurassic Park...).
            ma dio mio...
            mi chiedo come mai le organizzazioni legate
            alla chiesa manifestino sempre nella più
            completa legalità senza quindi ricevere mai
            cariche della polizia, mentre voi cosiddetti
            pacifisti siate sempre in mezzo agli scontriE con te siamo arrivati a 3 !!!ERO SARCASTICO !!!!!!Pensavo si capisse....E anche vero che ho sentito discorsi seri non molto lontani dal mio...Bah, staro' piu' attento in futuro..
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?
            - Scritto da: TeX


            - Scritto da: Pro G8





            Vedi che non capisci nulla ?



            La gente e' andata bardata da capo a

            piedi



            perche' sapeva gia' che ci sarebbero

            state



            violenze della polizia (non capisco
            solo



            perche' si stupiscano adesso..). Genova

            e'



            stata demolita dai carabinieri e quello

            che



            si e' visto in TV e' un abile

            fotomontaggio



            (e poi parlano degli effetti speciali
            di



            Jurassic Park...).


            ma dio mio...

            mi chiedo come mai le organizzazioni
            legate

            alla chiesa manifestino sempre nella più

            completa legalità senza quindi ricevere
            mai

            cariche della polizia, mentre voi
            cosiddetti

            pacifisti siate sempre in mezzo agli
            scontri

            E con te siamo arrivati a 3 !!!

            ERO SARCASTICO !!!!!!

            Pensavo si capisse....

            E anche vero che ho sentito discorsi seri
            non molto lontani dal mio...

            Bah, staro' piu' attento in futuro..hai ragione scusami
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?
            Fotomontaggi?????non ti sembra comoda come risposta???Ie immagini trasmesse dalle tv sono fotomontaggi ma gli altri sono il "VERBO" forse è ora di cominciare a pensare che c'è chi manipola le cose da entrabe le parti, non esiste solo il Bianco o solo il Nero esistono tante sfumature di grigio!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ottima definizione?
            - Scritto da: Sissi
            Fotomontaggi?????

            non ti sembra comoda come risposta???
            Ie immagini trasmesse dalle tv sono....E con te siamo a 4 ... :-(Capisco che non era chiaro il sarcasmo..MA LEGGERSI ANCHE GLI ALTRI POST !!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottima definizione?
          - Scritto da: pp
          Ma secondo te gente(anzi scusa bastardi) che
          andavano li armati dalla testa ai piedi per
          spaccare tutto avevano intenzione di sfilare
          "tranquillissimi"?
          Svegliati e apri gli occhi!
          La polizia e i carabinieri sono stati troppo
          buoni; avrebbero dovuto pestare molto di
          più, perchè quella gente avrebbe meritato
          cose molto peggiori.
          Dato che non c'eri a Genova hai visto x caso
          la TV?Vedi che non capisci nulla ?La gente e' andata bardata da capo a piedi perche' sapeva gia' che ci sarebbero state violenze della polizia (non capisco solo perche' si stupiscano adesso..). Genova e' stata demolita dai carabinieri e quello che si e' visto in TV e' un abile fotomontaggio (e poi parlano degli effetti speciali di Jurassic Park...).
      • Anonimo scrive:
        Che immensa tristezza
        Perchè in Italia siamo così stupidi da non capire MAI che le forze dell'ordine sono lì per difendere il diritto di tutti? Che cazzo vuol dire "prendono ordini dai capi"? Ma secondo voi un Carabiniere di 20 anni che si vede venire contro gente con bastoni, estintori, spranghe e quant'altro ha il tempo di pensare agli ordini dei suoi "capi"? Cosa avrebbe fatto un altro governo nella stessa situazione? Cerchiamo di riflettere prima di urlare che è nato il "regime di Berlusconi". Perchè le tute bianche, che dovevano essere indossate per AIUTARE LE FORZE DELL'ORDINE a distinguere i violenti dai pacifici non sono state indossante? Perchè nello stesso luogo dove alloggiavano i pacifisti sono state trovate ARMI IMPROPRIE? Basta, meglio se mi fermo, tanto ognuno è libero di pensare quello che vuole. Io so solo una cosa: MAI e poi MAI me la prenderò contro ragazzi come me che hanno scelto di andare a fare uno dei lavori piu' rischiosi e meno pagati che ci sono in Italia, MAI.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che immensa tristezza

          Ma secondo voi un Carabiniere di 20 anni che si
          vede venire contro gente con bastoni,
          estintori, spranghe e quant'altro ha il
          tempo di pensare agli ordini dei suoi
          "capi"? Per questa ragione dovevano dargli una pistola ad acqua. A 25 anni la pistola, a 30 il fucile e, se fa' il bravo, a 60 anni potra' sedere alla consolle per il lancio di testate nucleari.
          Io so solo una cosa: MAI e poi MAI me la
          prenderò contro ragazzi come me che hanno
          scelto di andare a fare uno dei lavori piu'
          rischiosi e meno pagati che ci sono in
          Italia, MAI.Spera che nessuno decida di mandare un ragazzo ancor piu' giovane a casa tua per un controllo: Preso dal panico alla vista del gatto sarebbe capace di lanciar granate ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza
            La colpa non e' per niente del ragazzo di 20 anni!! E' di chi lo ha mandato li !! o forse sbaglio?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza
            - Scritto da: Di chi e' la colpa ?
            Per questa ragione dovevano dargli una
            pistola ad acqua. A 25 anni la pistola, a 30
            il fucile e, se fa' il bravo, a 60 anni
            potra' sedere alla consolle per il lancio di
            testate nucleari.

            Spera che nessuno decida di mandare un
            ragazzo ancor piu' giovane a casa tua per un
            controllo: Preso dal panico alla vista del
            gatto sarebbe capace di lanciar granate ...complimenti, tu sei lo stereotipo del contestatore:stupido e qualunquista
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza


            Per questa ragione dovevano dargli una

            pistola ad acqua. A 25 anni la pistola, a

            30 il fucile e, se fa' il bravo, a 60 anni

            potra' sedere alla consolle per il lancio

            di testate nucleari.


            Spera che nessuno decida di mandare un

            ragazzo ancor piu' giovane a casa tua per

            un controllo: Preso dal panico alla vista

            del gatto sarebbe capace di lanciar granate
            complimenti, tu sei lo stereotipo del
            contestatore:
            stupido e qualunquista Al mondo ci sarebbero meno cretini come te, se invece che seguire la procedura normale (Intimidazione, colpo d'avvertimento, due colpi nel corpo) le forze dell'ordine scegliessero di sparare a bruciapelo in testa a chiunque appaia minaccioso.Non si inviano giovani inesperti e mal formati in una zona di guerra come era Genova: Qualcuno (E di sicuro _non_ il carabiniere che ha sparato) dovrebbe fermarsi e pensare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza

            Al mondo ci sarebbero meno cretini come te,
            se invece che seguire la procedura normale
            (Intimidazione, colpo d'avvertimento, due
            colpi nel corpo) le forze dell'ordine
            scegliessero di sparare a bruciapelo in
            testa a chiunque appaia minaccioso.

            Non si inviano giovani inesperti e mal
            formati in una zona di guerra come era
            Genova: Qualcuno (E di sicuro _non_ il
            carabiniere che ha sparato) dovrebbe
            fermarsi e pensare.
            sicuro, ma visto che tutti voi siete pacifisti e il ragazzo morto pure, che bisogno c'era di mandare truppe scelte?
        • Anonimo scrive:
          Re: Che immensa tristezza
          - Scritto da: un deluso dagli Italiani
          Perchè in Italia siamo così stupidi da non
          capire MAI che le forze dell'ordine sono lì
          per difendere il diritto di tutti? Che cazzo
          vuol dire "prendono ordini dai capi"? Ma
          secondo voi un Carabiniere di 20 anni che si
          vede venire contro gente con bastoni,
          estintori, spranghe e quant'altro ha il
          tempo di pensare agli ordini dei suoi
          "capi"? Sono questi "capi" che non avrebbero dovuto lasciare un giovane di 20 anni armato li.
          Cerchiamo di riflettere prima di urlare che
          è nato il "regime di Berlusconi". beh.. se fossi stato a genova... forse avresti potuto capire un po meglio la situazione.. facile attaccare i manifestanti guardando soltanto Fede ed il TG4 (o altri falsi giornalisti)
          Perchè nello stesso luogo
          dove alloggiavano i pacifisti sono state
          trovate ARMI IMPROPRIE? Altra grande BALLA dei media, nella sede del GSF non e' stato trovato proprio nulla se non i documenti degli avvocati e materiale "pericoloso" come filmati e fotografie..Tutto il materiale sequestrato e' stato trovato nello stabile dall'altra parte della strada (sono sempre scuole, ma sin dai primi giorni occupata un po da tutti). PERCHE' QUESTO NON VIENE DETTO IN TELEVISIONE???
          Basta, meglio se mi
          fermo, tanto ognuno è libero di pensare
          quello che vuole. non e' questione di pensiero, ma di come vengono riportati i fatti.
          Io so solo una cosa: MAI e poi MAI me la
          prenderò contro ragazzi come me che hanno
          scelto di andare a fare uno dei lavori piu'
          rischiosi e meno pagati che ci sono in
          Italia, MAI.Nessuno se la prende con quel povero carabiniere di 20 anni, e' stato anche lui vittima dei suoi superiori.Saluti a tutti.
        • Anonimo scrive:
          Non avete capito un cazzo...tanto per cambiare
          Come al solito..la parola la prendono tutti gli ignoranti che affollano l'Italia. Dai "Finti" democratici ai fasci celati dall'anonimato. Se non avete visto con i vostri "occhi" quello che c'era da vedere siete come le cosiddette TV "Al di sopra delle parti". Ovvero..sciaquatevi la bocca prima di parlare!! P.s. A proposito dei Carabinieri "Indifesi" si vede che quel tizio è uno di quelli che stà a casina con il telecomando e borbotta..
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di Banana Republic
            Banana RepublicCaro Avvocato,le scrivo dalla Repubblica delle Banane, dove mi sono trasferito per confermarLe, semmai ne avesse bisogno, che Lei aveva ancora una volta ragione: qui non è l'Italia, questo è un Paese serio.La tv e l'istruzione, per dire: tutta un'altra cosa. Se si presenta uno e firma un contratto che si è scritto da solo (Lei, che sa di legge, m'insegna che vale zero), non solo non lo fanno premier, ma lo mandano né a stendere, né a lavorare, ma a studiare, che serve sempre.La comunicazione e lo spettacolo, qui, si sa che cosa sono: i cronisti politici fanno la cronaca politica, i cabarettisti il cabaret e non capitadi vedere gente che sghignazza leggendo un editoriale o annuisce gravemente durante un varietà. Escono anche qui molti periodici, ma ne esiste almeno uno su cui non scrive Fabrizio Rondolino e un altro che non ha una copertinadel cazzo mettendoci il suo opposto. Si leggono molti libri, ma, forse per questo, non si deve aspettare lo scemo del Villaggio per gridareliberatoriamente che: "La Versione di Barney è una boiata pazzesca" (e pure Salinger, se è davvero un grande: che scriva ancora). Una volta Contri e Gamaleri vivevano qui, si sono dimessi il venerdì, il lunedì hanno trovato altri due alle loro scrivanie e sono venuti a fare lo yo-yo da voi. Se uno fa un film discutibile, che ci muoia la messa, la sinistra o un bambino, i suoi amici, passata la commozione, glielo dicono, e quello ne dibatte serenamente. Se uno fa 125 milioni di ca...ate, invece, lo prendono e glidicono, tranquillamente: "La prossima la fai nel bagno di casa tua, seduto".C'è poco da fare, un Paese serio ha le sue leggi e le rispetta, anche nell'economia e nella finanza: vuoi vendere, a Murdoch o alla GeneralMotors? Lo racconti dopo che l'hai fatto, dato che le azioni sono in ballo e ballano. Vuoi rottamare? Prego, di là c'è un apriscatole, ma non ti aspettare pure le banane omaggio.Dio, come aveva ragione, qui è tutta un'altra storia. Venga anche Lei a vivere qui, solo, La avverto, non pensi di mandare un suo meccanico algoverno e non si aspetti, al prossimo compleanno, processioni di noti giornalisti in ginocchio con i santini in mano: come sa, la Repubblica delleBanane non è l'Italia. Gabriele RomagnoliP.S. Come è noto, Romagnoli e' esponente della sinistra che ci ha governato per 50 anni!(Quale Sinistra poi, dopo 50 anni di governi De Gasperi, Andreotti, Rumor, Andreotti, Leone, Andreotti, Tambroni, Andreotti, Pella, Andreotti, Scelba, Andreotti, Fanfani, Andreotti, De Mita, Andreotti, Craxi, Andreotti, Berlusconi, Andreotti, Dini e un anno e mezzo di quel rivoluzionario di D'Alema, un giorno un cortese studioso avrà la bontà di spiegarmelo).
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di Banana Republic
            Fantastica!Valeva la pena di leggere tutti gli altri post per questi due minuti.Io non so chi tu sia ma per un attimo mi sono dimenticato del maleodorante vicolo in cui ero finito .... e questo è già molto!Mi chiedo cosa ci faccia uno come te qui, in questo mondo di commenti partigiani.Qui infatti, abitualmente imperversano i soliti, noiosi e faziosi noti che, sempre abitualmente, non leggo.Punto informatico invece è uno dei miei quotidiani informatici ed allora ogni tanto mi addentro anche nei post.Oggi c'era il tuo cadeau.Grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non avete capito un cazzo...tanto per cambiare
            ...senti..ma visto che sei così democratico...perchè non vai via TU?
        • Anonimo scrive:
          Re: Che immensa tristezza
          - Scritto da: un deluso dagli Italiani
          Perchè in Italia siamo così stupidi da non
          capire MAI che le forze dell'ordine sono lì
          per difendere il diritto di tutti?sei tu cosi' stupido da non capire che dovrebbe esserlo ma non e'!!! Che cazzo
          vuol dire "prendono ordini dai capi"?che e' la verita' Ma
          secondo voi un Carabiniere di 20 anni che si
          vede venire contro gente con bastoni,
          estintori, spranghe e quant'altro ha il
          tempo di pensare agli ordini dei suoi
          "capi"?no, si e' cagato addosso e ha sparato: quello li non ci doveva essere anzi proprio la divisa e la pistola non gliela dovevano dare!
          Cosa avrebbe fatto un altro governo nella
          stessa situazione? un ragazzo normale nulla, infatti su 10000 e' stato l'unico a sparare
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza
            - Scritto da: carabiniere in congedo
            sei tu cosi' stupido da non capire che
            dovrebbe esserlo ma non e'!!! Belle parole... ah come sei forte... una piccola cosa, io non ti ho offeso, l'avevi notato?

            Che cazzo

            vuol dire "prendono ordini dai capi"?
            che e' la verita'si certo, quando vedi che un CRIMINALE ti sta tirando un estintore addosso pensi "cosa ha detto il capo? che devo star fermo? ah si allora non faccio niente"... per favore

            no, si e' cagato addosso e ha sparato:
            quello li non ci doveva essere anzi proprio
            la divisa e la pistola non gliela dovevano
            dare!Su questo puoi anche aver ragione, ma il punto è un altro. La pistola in quel caso SERVIVA. Come ti difendi quando sei dentro una camionetta con i vetri GIA' rotti e uno ti sta per tirare un estintore? ti difendi con il manganello? preghi la Madonna? eh? dimmi un po'?


            Cosa avrebbe fatto un altro governo nella

            stessa situazione?
            un ragazzo normale nulla, infatti su 10000
            e' stato l'unico a sparareehm... scusa.. ma hai letto quel che ho detto? no eh? io mi riferivo ad un altro GOVERNO non RAGAZZO...mi sembra di aver scritto in italiano... mah vabbè non mi importa...Una cosa volevo solo aggiungere, poi lascio stare. Tutti quelli che, come voi, inneggiano allo stato di polizia, al diritto che non c'è piu' e a cose simili mi fanno semplicemente SCHIFO. Il "nemico" non è chi cerca di fare il suo dovere, ma chi cerca di strumentalizzare un avvenimento per ritrovare un po' di coesione. Mettetela come vi pare, ma TUTTO questo serve solo a far ritrovare un nemico comune a VOI poveri comunisti. Mi fate solo un grande schifo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza
            - Scritto da: carabiniere in congedoInnanzitutto non firmarti "carabiniere"!Non sputare sull'onore dell'Arma perche' essa e' composta anche e soprattutto da gente che ha sputato sangue per far sì che ad ignobili figli di papà come te sia garantita la più alta possibilità di non ricevere danno dal crimine in generale.


            - Scritto da: un deluso dagli Italiani

            Perchè in Italia siamo così stupidi da non

            capire MAI che le forze dell'ordine sono


            per difendere il diritto di tutti?
            sei tu cosi' stupido da non capire che
            dovrebbe esserlo ma non e'!!! eccolo! il tipico atteggiamento di chi ha ricevuto il lavaggio del cervello da mamma rossa!
            Ma

            secondo voi un Carabiniere di 20 anni che
            si

            vede venire contro gente con bastoni,

            estintori, spranghe e quant'altro ha il

            tempo di pensare agli ordini dei suoi

            "capi"?
            no, si e' cagato addosso e ha sparato:
            quello li non ci doveva essere anzi proprio
            la divisa e la pistola non gliela dovevano
            dare!in questo hai ragione... concordo con te!ci doveva essere qualcun altro... qualcuno in possesso di un lanciafiamme che scendesse dalla camionetta e facesse un pò di pulizia intorno!


            Cosa avrebbe fatto un altro governo nella

            stessa situazione?
            un ragazzo normale nulla, infatti su 10000
            e' stato l'unico a sparareinfatti, tu che sei un ragazzo normale, al suo posto avresti sporto dal finestrino infranto la zona d'ombra sorretta dal collo ed avresti esclamato: "spiaccicami la testolina... oh si baby... fallo che mi piace tanto"
        • Anonimo scrive:
          Re: Che immensa tristezza
          La colpa non è tanto del 20enne che ha sparato, ma di chi lo ha armato e messo lì.Volevano la tragedia, magari che morisse qualche carabiniere per poter accusare l'intero movimento.Ma cosa ci faceva la polizia a Genova se non sono riusciti a fare nulla se non aggravare la situazione? I black bloc sfaciavano tutto e questi caricavano i manifestanti pacifici...MA VI SEMBRA NORMALE??Solo chi c'era può veramente capire che la polizia aveva interesse che scoppiassero gravi incidenti, visto il loro comportamento.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza
            - Scritto da: Carlo
            La colpa non è tanto del 20enne che ha
            sparato, ma di chi lo ha armato e messo lì.
            Volevano la tragedia, magari che morisse
            qualche carabiniere per poter accusare
            l'intero movimento.certo, come no!infatti ai carabinieri della camionetta avranno ordinato di andare in pasto a quelle belve assassine... ma poi qualcuno avrà pensato: "eh no, io non ci sto"... e si è difeso come suo diritto!per me tu e quelli come te fumate un pò troppa merda che vi dà al cervello!
            Ma cosa ci faceva la polizia a Genova se non
            sono riusciti a fare nulla se non aggravare
            la situazione? I black bloc sfaciavano tutto
            e questi caricavano i manifestanti
            pacifici...
            MA VI SEMBRA NORMALE??a te no?ah, ho capito! tu sei uno di quelli che per manifestante pacifico intende chi protegge, favoreggia, organizza, aiuta, assiste, foraggia, assolda, controlla, aizza i "black block".(ma chi saranno mai poi 'sti black block? forse qualche "manifestante pacifico" che indossa un passamontagna e sfacia tutto?)
            Solo chi c'era può veramente capire che la
            polizia aveva interesse che scoppiassero
            gravi incidenti, visto il loro
            comportamento.certo! l'interesse principale della polizia era quello di prendere randellate sulle gengive e dire grazie!ringrazia che FINALMENTE siamo in democrazia perche' se fossimo stati in qualche piazza della Cina adesso la polizia starebbe ripulendo i cingoli dei carri armati dalle budella dei manifestanti.... tu eri là? tu eri un manifestante "pacifico"? e quando vedevi un "black block" cosa facevi, chiamavi un paio di amici e lo disarmavi? e se lo vedevi sfasciare qualcosa che facevi, lo immobilizzavi e lo denunciavi?ah no? dici che invece lo incitavi e gridavi: "polizia assassina"?sai che questo si chiama favoreggiamento ed istigazione a delinquere?sai che mentre tu ti fumi una canna coi soldi di papà la gente onesta dovrà "regalare" una parte del proprio onesto lavoro per pagare i danni?
        • Anonimo scrive:
          Re: Che immensa tristezza
          - Scritto da: un deluso dagli Italiani
          Perchè in Italia siamo così stupidi da non
          capire MAI che le forze dell'ordine sono lì
          per difendere il diritto di tutti? Che cazzoCerto. E un manifestante ha gli stessi diritti di un tifoso di calcio. Pardon, ne ha qualcuno in meno perche' non paga il biglietto.
          Cosa avrebbe fatto un altro governo nella
          stessa situazione? Non lo so.Certo se avesse fatto le stesse cose io griderei le stesse cose.
          Cerchiamo di riflettere prima di urlare che
          è nato il "regime di Berlusconi". Perchè le
          tute bianche, che dovevano essere indossate
          per AIUTARE LE FORZE DELL'ORDINE a
          distinguere i violenti dai pacifici non sono
          state indossante? Perchè nello stesso luogoLa manifestazione non e' stata fatta solo dalle tute bianche. Quelle sono il simbolo solo di un gruppo, il gsf e' composto da molte realta'.
          dove alloggiavano i pacifisti sono state
          trovate ARMI IMPROPRIE? Basta, meglio se mi
          fermo, tanto ognuno è libero di pensare
          quello che vuole. La scuola dove hanno fatto la perquisizione non era la sede del gsf ma un riparo "di fortuna" dove e' entrato chiunque.La sede del gsf era la scuola di fronte dove le armi erano i PC, le penne e i manganelli al seguito dei poliziotti.
          Io so solo una cosa: MAI e poi MAI me la
          prenderò contro ragazzi come me che hanno
          scelto di andare a fare uno dei lavori piu'
          rischiosi e meno pagati che ci sono in
          Italia, MAI.Io non me la prendo con i ragazzi (a perte quelli che ci sono andati perche' "un lavoro vale l'altro"), ma vorrei che venisse fatta un analisi serena degli avvenimenti e salti fuori chi e' responsabile di cosa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza
            - Scritto da: Dixie


            - Scritto da: un deluso dagli Italiani


            dove alloggiavano i pacifisti sono state

            trovate ARMI IMPROPRIE? Basta, meglio se
            mi

            fermo, tanto ognuno è libero di pensare

            quello che vuole.

            La scuola dove hanno fatto la perquisizione
            non era la sede del gsf ma un riparo "di
            fortuna" dove e' entrato chiunque.
            La sede del gsf era la scuola di fronte dove
            le armi erano i PC, le penne e i manganelli
            al seguito dei poliziotti.E allora quale e' il problema ? Dove hanno fatto la perquisizione sono state trovate delle armi.Nella scuola di fronte, sede del gsf, non c'erano armi ? Infatti non e' successo nulla. A questo punto perche' il gsf ha gridato allo scandalo ?


            Io so solo una cosa: MAI e poi MAI me la

            prenderò contro ragazzi come me che hanno

            scelto di andare a fare uno dei lavori
            piu'

            rischiosi e meno pagati che ci sono in

            Italia, MAI.

            Io non me la prendo con i ragazzi (a perte
            quelli che ci sono andati perche' "un lavoro
            vale l'altro"), ma vorrei che venisse fatta
            un analisi serena degli avvenimenti e salti
            fuori chi e' responsabile di cosa.Questo lo vorremmo tutti.Solo che ho paura che l'analisi prenderebbe comunque strade diverse a seconda da chi e' fatta ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza
            - Scritto da: TeX


            - Scritto da: Dixie





            - Scritto da: un deluso dagli Italiani




            dove alloggiavano i pacifisti sono
            state


            trovate ARMI IMPROPRIE? Basta, meglio
            se

            mi


            fermo, tanto ognuno è libero di pensare


            quello che vuole.



            La scuola dove hanno fatto la
            perquisizione

            non era la sede del gsf ma un riparo "di

            fortuna" dove e' entrato chiunque.

            La sede del gsf era la scuola di fronte
            dove

            le armi erano i PC, le penne e i
            manganelli

            al seguito dei poliziotti.


            E allora quale e' il problema ? Dove hanno
            fatto la perquisizione sono state trovate
            delle armi.
            Nella scuola di fronte, sede del gsf, non
            c'erano armi ? Infatti non e' successo
            nulla. A questo punto perche' il gsf ha
            gridato allo scandalo ?





            Io so solo una cosa: MAI e poi MAI me
            la


            prenderò contro ragazzi come me che
            hanno


            scelto di andare a fare uno dei lavori

            piu'


            rischiosi e meno pagati che ci sono in


            Italia, MAI.



            Io non me la prendo con i ragazzi (a perte

            quelli che ci sono andati perche' "un
            lavoro

            vale l'altro"), ma vorrei che venisse
            fatta

            un analisi serena degli avvenimenti e
            salti

            fuori chi e' responsabile di cosa.

            Questo lo vorremmo tutti.
            Solo che ho paura che l'analisi prenderebbe
            comunque strade diverse a seconda da chi e'
            fatta ...No caro una versione ufficiale dei fatti non le caxxiate del ministro che non stanno ne' in cielo ne' in terra..Se la maturità sta nell'imputare tutte le colpe al governo precedente anche per gli errori attuali mi sembra davvero infantile...Saluti!
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza
            - Scritto da: dfsx


            - Scritto da: TeX





            - Scritto da: Dixie








            - Scritto da: un deluso dagli Italiani






            dove alloggiavano i pacifisti sono

            state



            trovate ARMI IMPROPRIE? Basta,
            meglio

            se


            mi



            fermo, tanto ognuno è libero di
            pensare



            quello che vuole.





            La scuola dove hanno fatto la

            perquisizione


            non era la sede del gsf ma un riparo
            "di


            fortuna" dove e' entrato chiunque.


            La sede del gsf era la scuola di fronte

            dove


            le armi erano i PC, le penne e i

            manganelli


            al seguito dei poliziotti.





            E allora quale e' il problema ? Dove hanno

            fatto la perquisizione sono state trovate

            delle armi.

            Nella scuola di fronte, sede del gsf, non

            c'erano armi ? Infatti non e' successo

            nulla. A questo punto perche' il gsf ha

            gridato allo scandalo ?








            Io so solo una cosa: MAI e poi MAI
            me

            la



            prenderò contro ragazzi come me che

            hanno



            scelto di andare a fare uno dei
            lavori


            piu'



            rischiosi e meno pagati che ci sono
            in



            Italia, MAI.





            Io non me la prendo con i ragazzi (a
            perte


            quelli che ci sono andati perche' "un

            lavoro


            vale l'altro"), ma vorrei che venisse

            fatta


            un analisi serena degli avvenimenti e

            salti


            fuori chi e' responsabile di cosa.



            Questo lo vorremmo tutti.

            Solo che ho paura che l'analisi
            prenderebbe

            comunque strade diverse a seconda da chi
            e'

            fatta ...
            No caro una versione ufficiale dei fatti non
            le caxxiate del ministro che non stanno ne'
            in cielo ne' in terra..
            Se la maturità sta nell'imputare tutte le
            colpe al governo precedente anche per gli
            errori attuali mi sembra davvero
            infantile...
            Saluti!il ministro del precedente governo sono invece sicuro che avrebbe detto la verità....
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza
            - Scritto da: dfsx


            - Scritto da: TeX





            - Scritto da: Dixie.....


            Io non me la prendo con i ragazzi (a
            perte


            quelli che ci sono andati perche' "un

            lavoro


            vale l'altro"), ma vorrei che venisse

            fatta


            un analisi serena degli avvenimenti e

            salti


            fuori chi e' responsabile di cosa.



            Questo lo vorremmo tutti.

            Solo che ho paura che l'analisi
            prenderebbe

            comunque strade diverse a seconda da chi
            e'

            fatta ...
            No caro una versione ufficiale dei fatti non
            le caxxiate del ministro che non stanno ne'
            in cielo ne' in terra..
            Se la maturità sta nell'imputare tutte le
            colpe al governo precedente anche per gli
            errori attuali mi sembra davvero
            infantile...Ue' bella !!! Fra tutte le critiche che ho fatto al governo precedente (e sono tante) trovami quella dell'organizzazione del G8 !!!!Penso che avrai un po' di difficolta' visto che non le ho mai fatte. Semmai a chi criticava il governo attuale per il vertice ho risposto che il vertice era stato organizzato dal governo precedente. Ma non era una critica. Anche perche' se da un lato Genova non era forse la citta' piu' adatta e' anche vero che quando e' stata scelta non c'erano i presupposti per immaginare una simile situazione.Io invece critico l'attuale opposizione per le accuse che fa al governo attuale per un vertice organizzato da lei stessa !!E mi sembra che sia una cosa alquanto diversa !!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza
            Infatti!!!!! vorrei specificare che la tutti i vertici dei funzionari statali tipo capo dell Poliza o il prefeto sono gli stessi nominati dal vecchio Governo (e quindi vecchio Ministro degli interni) e che la Sede di Genova è stata decisa dal Sig. Baffino in persona (Leggi D'Alema) il quale forte delle simpatie "rosse" tipiche della città e zone limitrife pensava di farci la passarella...........E poi a me spiace per il ragazzo ma non può essere un martire quando muore e un deliquente provocatore quando tira gli estintori o spacca i negozi....A me sembra di ricordare gli anni 75 quando Lotta Continua o democrazia proletaria avevano "staccato" con il Pci e tutti si dissociavano dalle frange violente ma quanta connivenza.......così come il gsf che aborra la violenza aborra il rapporto con i violenti ...salvo poi ospitarli nel tendone e rimpiattare armi e molotov.....e sì la storia si ripete come diceva il garnde Vico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezza
            - Scritto da: luca
            Infatti!!!!! vorrei specificare che la tutti
            i vertici dei funzionari statali tipo capo
            dell Poliza o il prefeto sono gli stessi
            nominati dal vecchio Governo (e quindi
            vecchio Ministro degli interni) e che la
            Sede di Genova è stata decisa dal Sig.
            Baffino in persona (Leggi D'Alema) il quale
            forte delle simpatie "rosse" tipiche della
            città e zone limitrife pensava di farci la
            passarella...........
            E poi a me spiace per il ragazzo ma non può
            essere un martire quando muore e un
            deliquente provocatore quando tira gli
            estintori o spacca i negozi....
            A me sembra di ricordare gli anni 75 quando
            Lotta Continua o democrazia proletaria
            avevano "staccato" con il Pci e tutti si
            dissociavano dalle frange violente ma quanta
            connivenza.......così come il gsf che aborra
            la violenza aborra il rapporto con i
            violenti ...salvo poi ospitarli nel tendone
            e rimpiattare armi e molotov.....e sì la
            storia si ripete come diceva il garnde Vico.Quello che e' sempre mancato e sempre manchera' alla sinistra e' la coerenza e lo sanno persino loro stessi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che immensa tristezzasei fuori!?
            - Scritto da: TeX


            - Scritto da: dfsx





            - Scritto da: TeX








            - Scritto da: Dixie
            .....



            Io non me la prendo con i ragazzi (a

            perte



            quelli che ci sono andati perche'
            "un


            lavoro



            vale l'altro"), ma vorrei che
            venisse


            fatta



            un analisi serena degli avvenimenti
            e


            salti



            fuori chi e' responsabile di cosa.





            Questo lo vorremmo tutti.


            Solo che ho paura che l'analisi

            prenderebbe


            comunque strade diverse a seconda da
            chi

            e'


            fatta ...

            No caro una versione ufficiale dei fatti
            non

            le caxxiate del ministro che non stanno
            ne'

            in cielo ne' in terra..

            Se la maturità sta nell'imputare tutte le

            colpe al governo precedente anche per gli

            errori attuali mi sembra davvero

            infantile...

            Ue' bella !!! Fra tutte le critiche che ho
            fatto al governo precedente (e sono tante)
            trovami quella dell'organizzazione del G8
            !!!!
            Penso che avrai un po' di difficolta' visto
            che non le ho mai fatte. Semmai a chi
            criticava il governo attuale per il vertice
            ho risposto che il vertice era stato
            organizzato dal governo precedente. Ma non
            era una critica. Anche perche' se da un lato
            Genova non era forse la citta' piu' adatta
            e' anche vero che quando e' stata scelta non
            c'erano i presupposti per immaginare una
            simile situazione.
            Io invece critico l'attuale opposizione per
            le accuse che fa al governo attuale per un
            vertice organizzato da lei stessa !!Accuse sacrosante visto che la situazione a Genova è degenerata, a causa anche del governo attuale che non ha saputo gestire la vicenda.E che c***o!!!!!!
            E mi sembra che sia una cosa alquanto
            diversa !!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Che immensa tristezza
          Il vero problema è che i due carabinieri presi d'assalto non si sono fatti ammazzare ...E' stato un vero peccato. Il GSF non avrebbe potuto gridare al martirio di un "povero pacifista" che andava all'assalto con il passamontagna, si sarebbero dovuti limitare a gridare "polizia violenta" e "carabinieri coglioni" ...Per il prossimo corteo degli antiglobal (ovvero di chi non ha un cazzo da fare nella vita...) suggerirei di non usare forze dell'ordine. Lasciamoli liberi di spaccare tutto :-)
Chiudi i commenti