Gelmini, un canale su YouTube

Il ministro dell'Istruzione si offre per il confronto sul portale video di Google. Fioccano già a centinaia i commenti

Roma – In poche ore è riuscito a totalizzare oltre 20mila visite e quasi mille commenti. Il neonato canale del ministro Mariastella Gelmini sta riscuotendo un buon consenso di pubblico, oltre naturalmente alle ovvie contrapposizioni nei commenti tra coloro che criticano e coloro che sostengono il lavoro del titolare del dicastero dell’Istruzione.

“Ho deciso di aprire un canale su YouTube perchè intendo confrontarmi con voi sulla Scuola e sull’Università – spiega il ministro, in piedi davanti alla scrivania del suo studio – Voglio accogliere idee, progetti, proposte, anche critiche”. E le idee, come pure le critiche, non mancano tra i commenti dei netizen: c’è chi sostiene in pieno la riforma in atto di tutta la scuola, chi critica i tagli all’istruzione pubblica, chi si lamenta che certi criteri impediranno lo svolgersi delle gite scolastiche.

Sebbene la decisione di aprire un canale YouTube non sia una novità assoluta per un ministro della Repubblica, la scelta della Gelmini arriva in un momento particolarmente significativo per la sua attività in qualità di membro del Governo: dopo le polemiche seguite alla riforma del sistema scolastico primario e secondario, tocca ora all’Università.

In ogni caso, il ministro ci tiene a precisare quale sarà la cifra dei suoi interventi video: “Una cosa però non farò mai: quella di difendere lo status quo o di arrendermi ai privilegi o agli sprechi. Dobbiamo avere il coraggio di cambiare – conclude – e lo dobbiamo fare insieme.”

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pino scrive:
    Ragazzo coi mattoni sulla testa
    Ragazzi, vi sembrerà incredibile ma io, dopo aver visto un video su YouTube (non ricordo quale) sono stato incuriosito dall'icona col ragazzo con i mattoni sulla testa e l'ho cliccato!!!
  • Roberto Fonti scrive:
    Fast Forward!
    Grazie Luca dell'articolo. Abbiamo lanciato Fast Forward da soli dieci giorni e siamo contenti del feedback che stiamo ricevendo.Fast Forward utilizza il contesto della pagina e utenti recenti che l'hanno visitata per raccomandarti un'altra pagina popolare: questa è spesso a pochi click di distanza, ma può anche trattarsi di una pagina molto popolare sullo stesso sito.Crea un effetto zapping su siti come youtube, ma è anche interessante su siti di news per vedere se ti sei perso qualche notizia recente.Speriamo di ricevere un buon feedback anche dagli utenti italiani! Scrivetemi a roberto@buzzbox.com[img]http://www.buzzbox.com/static/images/preview-with-arrow.png[/img]http://www.buzzbox.com
    • WHARRGARBL scrive:
      Re: Fast Forward!
      interessante ma spesso mi si blocca su "loading..."comunqueho cliccato a caso su un servizio sul milanun colpo mi è venuto fuori " Questo video non è più disponibile a causa di un reclamo di violazione del copyright da parte di LazyTown Entertainment " chi sono questi (geek)sempre sul milan un colpo mi è andato su http://www.youtube.com/watch?v=3BLZQOH5M9Y ho provato su un altro filmato mi è andato su questo http://www.youtube.com/watch?v=X9dYb14mRlo non riguardava affatto il termine che avevo cercato del filmato che stavo guardando (rotfl)comunque molto interessante e anche divertente. aspettiamo possibili sviluppi!
Chiudi i commenti