Germania, Doom torna nei negozi

Le autorità tedesche ritirano la messa al bando del celebre videogame dopo 17 anni. Doom e Doom II sarebbero ora vecchie glorie dei videogame, non più pericolose per i ragazzini

Roma – Era il lontanissimo 1994 quando gli alti vertici del Bundesprufstelle – dipartimento tedesco che si occupa di media potenzialmente nocivi per i più giovani – mettevano al bando uno dei più cruenti videogame della storia. I mostri e le armi di Doom avrebbero messo a repentaglio la crescita dei più piccoli.

La prima e seconda versione di Doom erano dunque state etichettate come violente, da vendere solo ed esclusivamente in negozi per adulti. Lo stesso Bundesprufstelle ha ora deciso di ritirare la messa al bando del videogame, i cui contenuti più violenti sarebbero ormai stati surclassati dai titoli contemporanei .

L’età necessaria per giocare è stata dunque abbassata a 16 anni. Secondo il parere del dipartimento tedesco, certi aspetti di Doom e Doom II sono ormai da considerare nell’ambito della storia artistica dei videogiochi . Permangono comunque alcune restrizioni sul titolo, in particolare per la presenza di svastiche e riferimenti al nazismo. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonymous scrive:
    A me non interessa niente di Justin..
    .. personalmente, avrei preferito tali segnalazioni fossero rivolte a tutti i video di Uomini e Donne ed altre corbellerie, depositati sistematicamente dentro YouTube. Va considerato che è proprio per colpa di tale ciarpame, che Mediaset s'è messa a trollare Google a riguardo.
  • ThEnOra scrive:
    Copyright fasullo?
    Nonostante il taglio dell'articolo, io leggo anche:- la sommaria attenzione di YouTube nel verificare le richieste di rimozione;- le dichiarazioni mendaci, che in questo caso costituiscono reato, di un utente;- PI che tralascia di riportare la circostanza che i video in questione sono stati ripristinati.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Copyright fasullo?
      il terzo caso è abbastanza ovvia.La notizia praticamente dice come il sistema di rimozioni sia veramente idiota.
    • panda rossa scrive:
      Re: Copyright fasullo?
      - Scritto da: ThEnOra
      Nonostante il taglio dell'articolo, io leggo
      anche:

      - la sommaria attenzione di YouTube nel
      verificare le richieste di
      rimozione;

      - le dichiarazioni mendaci, che in questo caso
      costituiscono reato, di un
      utente;

      - PI che tralascia di riportare la circostanza
      che i video in questione sono stati
      ripristinati.- Il fatto che dietro a iLCreation si celasse Bieber stesso, che non potendo dimenticare anche lui i video in un bar, si e' inventato questa pagliacciata per far parlare di se'.
    • p4bl0 scrive:
      Re: Copyright fasullo?
      - Scritto da: ThEnOra
      Nonostante il taglio dell'articolo, io leggo
      anche:

      - la sommaria attenzione di YouTube nel
      verificare le richieste di
      rimozione;"Come noto, YouTube procede prima con la sospensione del video e poi con l'analisi di eventuali contenziosi."

      - le dichiarazioni mendaci, che in questo caso
      costituiscono reato, di un
      utente;questo non cambia il punto che se a me non piace il tuo video posso fare un copyright claim

      - PI che tralascia di riportare la circostanza
      che i video in questione sono stati
      ripristinati."Come noto, YouTube procede prima con la sospensione del video e poi con l'analisi di eventuali contenziosi."
      • panda rossa scrive:
        Re: Copyright fasullo?
        - Scritto da: p4bl0
        - Scritto da: ThEnOra

        Nonostante il taglio dell'articolo, io leggo

        anche:



        - la sommaria attenzione di YouTube nel

        verificare le richieste di

        rimozione;

        "Come noto, YouTube procede prima con la
        sospensione del video e poi con l'analisi di
        eventuali
        contenziosi."Con buona pace del democratico diritto di presunzione di innocenza.



        - le dichiarazioni mendaci, che in questo
        caso

        costituiscono reato, di un

        utente;

        questo non cambia il punto che se a me non piace
        il tuo video posso fare un copyright
        claimE siccome si applica il principio di presunzione di colpevolezza, e contemporaneamente non si possiedono i mezzi per poter effettuare le opportune verifiche, ecco a voi... la censura!



        - PI che tralascia di riportare la
        circostanza

        che i video in questione sono stati

        ripristinati.

        "Come noto, YouTube procede prima con la
        sospensione del video e poi con l'analisi di
        eventuali
        contenziosi."Quando invece il buon senso prevede prima l'analisi di eventuali contenziosi e poi il luogo a procedere nei confronti di chi ha caricato il video, se infrange il copyright, o nei confronti del segnalatore, se infrange i testicoli.
        • p4bl0 scrive:
          Re: Copyright fasullo?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: p4bl0

          - Scritto da: ThEnOra


          Nonostante il taglio dell'articolo, io
          leggo


          anche:





          - la sommaria attenzione di YouTube nel


          verificare le richieste di


          rimozione;



          "Come noto, YouTube procede prima con la

          sospensione del video e poi con l'analisi di

          eventuali

          contenziosi."

          Con buona pace del democratico diritto di
          presunzione di
          innocenza.io sarei più portato a considerarla una sorta di "custodia cautelare"






          - le dichiarazioni mendaci, che in
          questo

          caso


          costituiscono reato, di un


          utente;



          questo non cambia il punto che se a me non
          piace

          il tuo video posso fare un copyright

          claim

          E siccome si applica il principio di presunzione
          di colpevolezza, e contemporaneamente non si
          possiedono i mezzi per poter effettuare le
          opportune verifiche, ecco a voi... la
          censura!sono d'accordo, infatti ho fatto l'esempio del "video che non mi piace"






          - PI che tralascia di riportare la

          circostanza


          che i video in questione sono stati


          ripristinati.



          "Come noto, YouTube procede prima con la

          sospensione del video e poi con l'analisi di

          eventuali

          contenziosi."

          Quando invece il buon senso prevede prima
          l'analisi di eventuali contenziosi e poi il luogo
          a procedere nei confronti di chi ha caricato il
          video, se infrange il copyright, o nei confronti
          del segnalatore, se infrange i
          testicoli.come sopra, se vogliamo considerarla una "custodia cautelare", non mi pare che l'approccio di youtube (su questa prima parte almeno) sia così pessimo.di sicuro poi dev'essere l'accusatore a portare le prove della sua "proprietà intellettuale" (magari con "ammonizione" al primo claim falso e ban al successivo - con buona pace dell'associazione utente-proprietà intellettuale sul db di youtube)
          • panda rossa scrive:
            Re: Copyright fasullo?
            - Scritto da: p4bl0
            io sarei più portato a considerarla una sorta di
            "custodia
            cautelare"La custodia cautelare si attua quando c'e' pericolo di fuga, pericolo di inquinamento prove, pericolo di reiterazione del reato, pericolosita' sociale.Qui non c'e' niente di tutto questo, quindi e' un abuso di potere bello e buono.
          • p4bl0 scrive:
            Re: Copyright fasullo?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: p4bl0


            io sarei più portato a considerarla una
            sorta
            di

            "custodia

            cautelare"

            La custodia cautelare si attua quando c'e'
            pericolo di fuga, pericolo di inquinamento prove,
            pericolo di reiterazione del reato, pericolosita'
            sociale.
            Qui non c'e' niente di tutto questo, quindi e' un
            abuso di potere bello e
            buono.beh no aspetta, se c'è una presunta violazione ogni visualizzazione del filmato potrebbe reiterare questa violazionee poi ho scritto "una sorta di", cioè interpretazione lasca perché ovviamente non è possibile applicare una custodia cautelare a un video così com'è
          • panda rossa scrive:
            Re: Copyright fasullo?
            - Scritto da: p4bl0

            beh no aspetta, se c'è una presunta violazione
            ogni visualizzazione del filmato potrebbe
            reiterare questa
            violazioneQuindi dove sta la violazione? Nell'aver caricato il filmato o nel visionarlo?Abbiamo sempre detto che e' l'uploader ad avere responsabilita' penale, non chi effettua il download.
            e poi ho scritto "una sorta di", cioè
            interpretazione lasca perché ovviamente non è
            possibile applicare una custodia cautelare a un
            video così com'èSi potrebbe per esempio mettere un avviso intermedio che informa che il video e' sotto inchiesta, cosi' uno lo sa e se non vuole rogne gira al largo. Altri invece potrebbero collaborare alle indagini visionando il video al solo scopo di analizzare se effettivamente e' un illecito, un plagio, un'opera derivata o una semplice coincidenza.Altri ancora potrebbero salvarselo in locale prima che sparisca, al solo scopo di documento di cronaca. C'e' pur sempre liberta' di stampa.
  • Mela avvelenata scrive:
    Ottima mossa!
    C.d.o.!
    • Pinco Pallino scrive:
      Re: Ottima mossa!
      In effetti,inutile spiegare che la presunzione di colpevolezza e' sbagliata, meglio dimostrarlo con un esempio.
      • diego lagos scrive:
        Re: Ottima mossa!
        ma poi io dico, ma non youtube non si può fare un cavolo di database access :D dove tiene la lista di quei contenuti che sà oltre ogni ragionevole dubbio che non vi sono problemi.Insomma penso che il video di lady gaga su vevo, e un pò difficile da attaccare dicendo che in realtà viola il video di pinco pallina.cmq tanto di cappello a chi è riuscito nell'impresa
        • Metal_neo scrive:
          Re: Ottima mossa!
          Youtube ha una specie di database dove sanno che il video X è di proprietà di Y. Però ci sono sempre eventi che fan ridere. Per esempio Justin Bieber stesso (che riposasse in pace per sempre) aveva caricato i suoi video per vederli rimossi perchè in realtà il copyright dei video è detenuto dalla sua major e non da lui. Perciò Youtube si ritrova spesso ad analizzare caso per caso. Questo a dimostrazione che il copyright fa bene e funziona correttamente.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ottima mossa!
            Questo dimostra come il sistema di rimozione di youtube faccia schifo e che non controllano un pene.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Ottima mossa!
            E qui son d'accordo.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ottima mossa!
            il fatto che ad esempio in defult rimuovano o sospendano un video a prescindere è già una cosa pessima.Poi il fatto che NON CONTROLLANO se c'è violazione o meno lo è di più.Per non parlare che chi è un detentore dei diritti o presunto tale ha la strada spianata per la rimozione, l'utente che diventa il bersaglio non ha difese, a parte trafile burocratiche che scoraggiano molti.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Ottima mossa!
            - Scritto da: Sgabbio
            Per non parlare che chi è un detentore dei
            diritti o presunto tale ha la strada spianata per
            la rimozione, l'utente che diventa il bersaglio
            non ha difese, a parte trafile burocratiche che
            scoraggiano
            molti.Già...http://www.youtube.com/t/copyright_counterProprio difficile, eh?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ottima mossa!
            Se per metti e una burocrazia in più che deve fare chi è vittima di un errore, mentre chi detiente i diritti fa quello che vuole.Sempre a minimizzare...
          • Fininsvest scrive:
            Re: Ottima mossa!
            Direi di si se leggi per un utente normale anche solo contattare un legale è complicato e sopratutto costoso.Quindi dovrebbero controllare per bene prima di rimuovere i video.
          • Fininsvest scrive:
            Re: Ottima mossa!
            il copyright è piuttosto complicato e sopratutto spesso suddiviso tra più soggetti, c'è chi ad esempio ha il diritto di esecuzione, chi ha diritti di distribuzione, ecc...insomma ci mangiano in tanti...
Chiudi i commenti