Gli add-on di Firefox gireranno sulle GPU?

Un progetto sperimentale recentemente premiato da Mozilla potrebbe consentire agli add-on Jetpack di Firefox, e più in generale alle applicazioni JavaScript, di accedere alla grande potenza di calcolo dei processori grafici

Roma – I processori grafici sono destinati ad affiancare la CPU in un crescente numero di elaborazioni, dalle più seriose e impegnative, come le simulazioni scientifiche e finanziarie, a quelle legate all’uso quotidiano del PC, come la scansione antivirus, la ricerca dei file, l’ottimizzazione delle foto digitali o… l’esecuzione degli add-on di Firefox. A rendere concreta quest’ultima possibilità è stato il russo Alexander Miltsev, creatore di Jetpack-to-CUDA .

Jetpack-to-CUDA è una serie di librerie che permette agli add-on scritti per la piattaforma Jetpack di Mozilla di utilizzare le GPU per elaborare grandi quantità di dati: ad esempio, nel processing di contenuti audio e video.

“L’elaborazione di grandi quantità di dati avviene ormai ovunque. I coprocessori grafici si trovano oggi su tutti i computer e sono utilizzati nei modelli di calcolo scientifico, nelle ricerche, negli algoritmi, nei calcoli statistici e nel processing audio e video”, ha spiegato Miltsev.

Per il momento lo sviluppatore si è appoggiato sulla tecnologia CUDA di Nvidia, che oltre a fornire il vantaggio di basarsi su un linguaggio, il C, compatibile con il codice di Firefox, è a suo dire più duttile rispetto ad API concorrenti come Close To Metal di ATI od OpenCL.

“Questo esempio mostra con chiarezza uno dei potenziali futuri di Jetpack: rendere l’high performance computing accessibile a tutti gli sviluppatori casuali” si legge sul sito di Mozilla Labs .

Ma lo scenario applicativo potrebbe essere ancora più vasto , ed estendersi all’accelerazione di tutte le applicazioni JavaScript che svolgono elaborazioni intensive. Sebbene oggi quasi tutti i produttori di web browser siano costantemente impegnati nell’accelerare l’esecuzione del codice JavaScript, al cuore della stragrande maggioranza delle odierne web application nessun motore JavaScript oggi esistente, per quanto veloce, potrebbe competere con uno capace di avvalersi della potenza dei moderni chip grafici.

“Fornendo alle pagine web e agli add-on facile accesso alla grezza potenza di calcolo disponibile su molti computer, il ventaglio di capacità che il web può ottenere si amplia di molto” ha dichiarato Aza Raskin, membro del Jetpack Team.

Jetpack-to-CUDA potrebbe dunque germinare in un progetto ben più grande e ambizioso, e diventare un elemento molto importante nel futuro di Firefox e, più in generale, del Web. Non sorprende dunque che, con il suo lavoro, lo sviluppatore moscovita abbia vinto il Jetpack 0.5 Contest , ottenendo in premio un netbook e, forse, un futuro impiego in Mozilla.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • javaista scrive:
    Se ne parla QUI
    per chi pensa a java, se ne parla qui:http://groups.google.com/group/it.comp.java/browse_frm/thread/2a957b24ae816c1e/ef9e3330f44d5ba7?tvc=1#ef9e3330f44d5ba7
  • Axel scrive:
    la fine di un mito...
    tipo la 3DFX... :
  • Paolino scrive:
    Mysql addio
    temo sia destinato a sparire sotto il macigno Oracle
  • jfk scrive:
    petizione pro zfs
    Bene, visto che oracle si e' dimostrata in alcuni casi favorevole alla gpl, vediamo di indire una petizione affinche rilasci lo zfs di Sun sotto gpl, cosi che lo si possa importare nel kernel di Linux.
    • pippo75 scrive:
      Re: petizione pro zfs
      - Scritto da: jfk
      Bene, visto che oracle si e' dimostrata in alcuni
      casi favorevole alla gpl, vediamo di indire una
      petizione affinche rilasci lo zfs di Sun sotto
      gpl, cosi che lo si possa importare nel kernel di
      Linux.le specifiche sono libere?
    • collione scrive:
      Re: petizione pro zfs
      non lo faranno maizfs confluirà in btrfs
  • marooooo scrive:
    cambia foto
    Mariù, cambia foto. Non ti si può guardare. Sembra che ti sia fatto una flebo di lexotan. :D
    • Algidone scrive:
      Re: cambia foto
      - Scritto da: marooooo
      Mariù, cambia foto. Non ti si può guardare.
      Sembra che ti sia fatto una flebo di lexotan. :DMa come, non noti somiglianze? :D[img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/88f259036644425cb77e2ff78fbb3856/Avatar.gif[/img][img]http://insorgenzedaltaquota.files.wordpress.com/2009/05/di-pietro.jpg[/img]
      • Alfonso Maruccia scrive:
        Re: cambia foto
        Si ma ora vorrei capire che c'azzecca Di Pietro :-PChe tra l'altro mi sta pure simpatico nonostante le notorie difficoltà espressive :-D
        • bigpig scrive:
          Re: cambia foto
          - Scritto da: Alfonso Maruccia
          Si ma ora vorrei capire che c'azzecca Di Pietro
          :-P

          Che tra l'altro mi sta pure simpatico nonostante
          le notorie difficoltà espressive
          :-Dcredo si riferiscano alle somiglianze fisiche.in effetti sembra una foto auto-scattata col cellulare...di solito i giornalisti hanno un ritratto fatto da un professionista...
          • Alfonso Maruccia scrive:
            Re: cambia foto

            credo si riferiscano alle somiglianze fisiche.
            in effetti sembra una foto auto-scattata col
            cellulare...Non mi somiglia proprio per niente :-D La foto è scattata con una compatta a 10 megapixel e ottica Leica (una Lumix TZ7 della Panasonic).
            di solito i giornalisti hanno un ritratto fatto
            da un
            professionista...Buon per loro, io manco so che roba sia una cravatta e nemmeno voglio saperlo per il resto della mia vita :-P
          • bigpig scrive:
            Re: cambia foto
            - Scritto da: Alfonso Maruccia

            credo si riferiscano alle somiglianze fisiche.

            in effetti sembra una foto auto-scattata col

            cellulare...

            Non mi somiglia proprio per niente :-D ;-)
            La foto è
            scattata con una compatta a 10 megapixel e ottica
            Leica (una Lumix TZ7 della
            Panasonic).a Marù ;) sai quanto conta il mezzo? e se parliamo del mezzo... sai quanto contano i megapixel?eh :)

            di solito i giornalisti hanno un ritratto fatto

            da un

            professionista...

            Buon per loro, io manco so che roba sia una
            cravatta e nemmeno voglio saperlo per il resto
            della mia vita
            :-Pma che c'entra Alfonso! :)fatti fare un bel ritratto! Che il ritratto sia bello è indipendente dal fatto che tu ti senta tale. Sentiti vestito e sistemato a tuo agio e il resto fallo fare a chi lo sa faremagari da UN A fotografa.ma una vera ;)
  • Principe di Valacchia scrive:
    Errore grammaticale
    "che la Silicon Valley americana abbia mai avuto offrire."abbia mai potuto?
    • bigpig scrive:
      Re: Errore grammaticale
      - Scritto da: Principe di Valacchia
      "che la Silicon Valley americana abbia mai avuto
      offrire."

      abbia mai potuto?e se fosse "voluto"?e se invece di mandare i refusi in forum mandassi una mail?ciao! ;-)
Chiudi i commenti