Gli Incubus giocano contro la pirateria

La rock band si inventa un videogame 8 bit che ripropone la sfida tra pirati e difensori del copyright. Un'iniziativa che si inserisce nella campagna promozionale social del nuovo album. Che, però, circola già illegalmente

Roma – Nell’eterna lotta tra condivisori e difensori del diritto d’autore c’è chi sceglie di utilizzare le maniere forti e c’è chi prova a giocare sull’annosa questione. A questa seconda categoria appartengono gli Incubus, rock band californiana che, in occasione dell’uscita del nuovo album, si è inventata un videogioco che ripropone la battaglia tra le due fazioni.

Si chiama Incubattle ed è il videogioco 8 bit che la band di Calabasas promuove sul proprio sito ufficiale. Caratterizzato da struttura narrativa e grafica alla Double Dragon , il gioco propone la sfida tra i membri della band , accuratamente trasformati in personaggi 8 bit, e una banda di pirati che nasconde un bottino composto da dischi, musicassette e materiale discografico contraffatto. I diversi livelli di gioco sono scanditi dalla melodia opportunamente adattata di Promises, Promises , primo singolo estratto dall’album.

Il videogame fa parte di una campagna social promossa nell’ambito del lancio del nuovo album . Oltre a “Incubattle”, vi sono un live stream interattivo, una partnership con l’app di videosharing Viddy e la presenza su Formspring .

Nonostante il creativo impegno della band sul fronte della lotta alla pirateria, pare che “If Not Now, When?” circoli già in Rete illegalmente.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bubba scrive:
    so cose come queste che fanno XXXXXXXr..
    ..milioni di utenti. A parte la schizofrenia totale dei tribunali, che sono stritolati dal seguire una volta la logica/il buonsenso e l'altra lobbisti (travestiti o meno da politici), NESSUNO potra' mai accettare l'imbroglio costantemente perpetrato di definire un http link, un file .torrent , un magnet link , una VIOLAZIONE DI COPYRIGHT! Il copyright di chi??? del W3C? della bittorrent, inc?? Questo imbroglio io lo trovo insopportabile.Mai in nessun modo una manciata di byte cosi scritti <A href="http://www.w3.org/"
    W3C Web site </A
    potra' violare chichessia copyright.Ne mai in nessun modo un file binario di 3Kbyte formattato secondo le specifiche bittorrent potra' violare chichessia copyright.E' una immane distorsione e presa per il gulo costante, che fa solo XXXXXXXre.
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..
      - Scritto da: bubba
      ..milioni di utenti.
      A parte la schizofrenia totale dei tribunali, che
      sono stritolati dal seguire una volta la
      logica/il buonsenso e l'altra lobbisti
      (travestiti o meno da politici), NESSUNO potra'
      mai accettare l'imbroglio costantemente
      perpetrato di definire un http link, un file
      .torrent , un magnet link , una VIOLAZIONE DI
      COPYRIGHT! Il copyright di chi??? del W3C? della
      bittorrent, inc?? Questo imbroglio io lo trovo
      insopportabile.Si tratta di favoreggiamento, specie nella fattispecie del torrent che contendo un codice hash è pensato inequivocabilmente per un tipo unico di file ad esso associato. Mentre un tempo con napster uno poteva dire ho cercato "I love you" una canzone non coperta da diritto d'autore e per sbaglio ho scaricato "I love you" di tal cantante XYZ il cui brano è sotto coyright, ecco questo con i torrent non può accadere.Quindi se su un sito ci sono migliaia di questi torrent messi lì con tanto di descrizione c'è poco da stupirsi che poi parta un'indagine.Tu dirai: ma allora chiudiamo Google, Bing, chiudiamo Internet!E io ti dico: ok
      • Fininsvest scrive:
        Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..

        Mentre un tempo con napster uno poteva dire ho cercato "I love you" una
        canzone non coperta da diritto d'autore e per sbaglio ho scaricato "I love
        you" di tal cantante XYZ il cui brano è sotto coyright, ecco questo con i
        torrent non può accadere.
        Quindi se su un sito ci sono migliaia di questi torrent messi lì con tanto
        di descrizione c'è poco da stupirsi che poi parta un'indagine.In realtà ora succede anche questo, sugli ultimi client torrent ci sono sistemi di ricerca piuttosto efficaci...
      • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
        Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..
        I link sono <b
        diversi </b
        dai contenuti linkati.
        Tu dirai: ma allora chiudiamo Google, Bing,
        chiudiamo Internet!
        E io ti dico: okEcco, appunto, da questa affermazione si capisce tutto...Mi fa venire in mente quando dichiarato da un ex-presidente di univideo (unione italiana editoria audiovisiva, associazione di categoria aderente a confindustria), secondo il quale: <i
        Internet in fondo non serve all'Umanità e non serve al Mondo </i
        Da 01:23 [yt]3HabNofBVNo[/yt] <b
        ABOLIRE IL COPYRIGHT </b
        P-)
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..
          - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
          I link sono <b
          diversi </b
          dai
          contenuti
          linkati.


          Tu dirai: ma allora chiudiamo Google, Bing,

          chiudiamo Internet!

          E io ti dico: ok

          Ecco, appunto, da questa affermazione si capisce
          tutto...

          Mi fa venire in mente quando dichiarato da un
          ex-presidente di univideo (unione italiana
          editoria audiovisiva, associazione di categoria
          aderente a confindustria), secondo il
          quale:
          <i
          Internet in fondo non serve
          all'Umanità e non serve al Mondo </i



          Da 01:23
          [yt]3HabNofBVNo[/yt]
          <b
          ABOLIRE IL COPYRIGHT </b


          P-)Lo ricordo, sembra un discorso impeccabile.
          • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
            Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..


            Mi fa venire in mente quando dichiarato da un

            ex-presidente di univideo (unione italiana

            editoria audiovisiva, associazione di

            categoria aderente a confindustria),

            secondo il quale:

            Internet in fondo non serve all'Umanità

            e non serve al Mondo



            Da 01:23 [yt]3HabNofBVNo[/yt]
            sembra un discorso impeccabile.No, no, non <i
            sembra </i
            neanche, è proprio un'assurdità. <b
            ABOLIRE IL COPYRIGHT </b
            P-)
        • gomez scrive:
          Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..
          - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT

          Tu dirai: ma allora chiudiamo Google, Bing,

          chiudiamo Internet!

          E io ti dico: ok

          Ecco, appunto, da questa affermazione si capisce
          tutto..."ma come facciamo a capire quali sono gli innocenti,e quali gli eretici da bruciare?""uccideteli tutti, Dio distinguera' i suoi"Mauro
      • marco scrive:
        Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..
        Mi spieghi cosa starei violando ? 011011010110100101100011011100100110111101110011011011110110011001110100 = 7170403sequenza binaria = equivalente decimale.Saluti
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..
          - Scritto da: marco
          Mi spieghi cosa starei violando ?

          01101101011010010110001101110010011011110111001101

          sequenza binaria = equivalente decimale.


          SalutiCerto e allora? Una sequenza di 0 e di 1 che copia un file coperto da diritto d'autore.Altrimenti uno ti può sfasciare l'auto e dire: ma erano solo una serie di atomi con una determinata struttura. Quale è il problema?
          • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
            Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..

            Altrimenti uno ti può sfasciare l'auto e dire: ma
            erano solo una serie di atomi con una determinata
            struttura. Quale è il problema?Il problema è che sono atomi, non bit!Ritenta, sarai più fortunato :-O <b
            ABOLIRE IL COPYRIGHT </b
            P-)
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..

        Tu dirai: ma allora chiudiamo Google, Bing,
        chiudiamo
        Internet!No, io dico: chiudiamo i sostenitori del copyright. E buttiamo via la chiave.
      • Franky scrive:
        Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: bubba

        ..milioni di utenti.

        A parte la schizofrenia totale dei
        tribunali,
        che

        sono stritolati dal seguire una volta la

        logica/il buonsenso e l'altra lobbisti

        (travestiti o meno da politici), NESSUNO
        potra'

        mai accettare l'imbroglio costantemente

        perpetrato di definire un http link, un file

        .torrent , un magnet link , una VIOLAZIONE DI

        COPYRIGHT! Il copyright di chi??? del W3C?
        della

        bittorrent, inc?? Questo imbroglio io lo
        trovo

        insopportabile.

        Si tratta di favoreggiamento, specie nella
        fattispecie del torrent che contendo un codice
        hash è pensato inequivocabilmente per un tipo
        unico di file ad esso associato. Mentre un tempo
        con napster uno poteva dire ho cercato "I love
        you" una canzone non coperta da diritto d'autore
        e per sbaglio ho scaricato "I love you" di tal
        cantante XYZ il cui brano è sotto coyright, ecco
        questo con i torrent non può
        accadere.
        Quindi se su un sito ci sono migliaia di questi
        torrent messi lì con tanto di descrizione c'è
        poco da stupirsi che poi parta
        un'indagine.

        Tu dirai: ma allora chiudiamo Google, Bing,
        chiudiamo
        Internet!
        E io ti dico: okE chiudiamo anche i tuoi commenti ovviamente...perche' se nel tuo ipotetico mondo fantastico chiudesse internet...tu poi dove commenteresti?A "porta a porta" forse?(rotfl)(rotfl)
      • gomez scrive:
        Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        Mentre un tempo
        con napster uno poteva dire ho cercato "I love
        you" una canzone non coperta da diritto d'autore
        e per sbaglio ho scaricato "I love you" di tal
        cantante XYZ il cui brano è sotto coyright, ecco
        questo con i torrent non può accadere.ma che stai addi'?????????? :-O8 torrent su 10 ti scaricano cose diverse da quelleche promettono, cerchi un anime e ti trovi roccosiffredio 3 giga di file corrotto che non si apre...altro che corrispondenza univoca!!Mauro
      • ZLoneW scrive:
        Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        Si tratta di favoreggiamento, specie nella
        fattispecie del torrent che contendo un codice
        hash è pensato inequivocabilmente per un tipo
        unico di file ad esso associato.Non direi proprio. Ecco cos'è in realtà il favoreggiamento: http://www.diritto-penale.it/favoreggiamento.htm
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: so cose come queste che fanno XXXXXXXr..
        contenuto non disponibile
Chiudi i commenti