God of War, primo in classifica

Le statistiche di vendita delle console hanno registrato un calo nel mese di marzo. Resistono invece i videogiochi che danno speranza all'intero settore

Roma – Nel complesso le vendite hardware per le game console sono calate del 4 per cento rispetto all’anno scorso (da 457 milioni un anno fa a 440,5 oggi), per i giochi invece il calo registrato è del 7 per cento: con eccezioni importanti come quella di PlayStation 3 che con God of War III vede le vendite balzare in avanti del 44 per cento solo nel mese di marzo. Sembrerebbe, in un certo senso, che per fermare la discesa i produttori di videogiochi debbano appellarsi agli dei.

A guardare alcuni numeri sembrerebbe continuare la crisi dei giochi: con 557.500 Wii vendute a marzo, pur confermandosi leader del settore, la console bianca ha una flessione del 7,2 per cento. Xbox infatti si ferma a 338.400 unità (in crescita del 2,5 per cento) e PlayStation 3 a 313.900. In totale Wii sarebbe stata acquistata 67,5 milioni di volte, e rimane così, con il 43 per cento del mercato totale delle console, la piattaforma più venduta della sua generazione. Xbox 360 in totale ha venduto quasi 40 milioni di console e PS3 circa 33 milioni.

In realtà marzo, in controtendenza rispetto all’hardware, ha visto la spesa per software, accessori e giochi nel mercato statunitense tornare a crescere anche rispetto al dato corrispondente del 2009: sei per cento in più rispetto ai 1,44 miliardi per quanto riguarda i videogiochi, 11 per cento per gli accessori e 10 per i software. L’andamento conferma quanto rilevato con le statistiche del settore italiano: gli utenti tendono a chiedere il massimo alla propria console.

In particolare è PlayStation 3 ha registrare la crescita maggiore nel mese di marzo (più 44 per cento) grazie come detto soprattutto al prodotto di punta God of War III (qui la recensione e gli speciali di Videogame.it ). Si attesta al primo posto nella classifica dei giochi più venduti, seguito dal nuovo titolo Pokemon per Nintendo Wii e da Final Fantasy XIII.

In attesa dei nuovi controller delle tre piattaforme , Nintendo difende e lavora sul suo motion plus, le altre prossime all’esordio di PlayStation Move e Project Natal , il quadro del mercato dei game nonostante la congiuntura economica negativa sembra iniziare a intravedere con l’inizio del nuovo anno la fine del tunnel: grazie a casual gamer e a videogame best seller (God of War o i titoli calcistici per il mercato italiano ).

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ephestione scrive:
    Sessioni chat
    Ma come hanno fatto con la webcam a "spiare" le sessioni di chat? Magari si sarà trattato di un keylogger... quello che è certo è che i responsabili del ced (o come si chiama negli stati uniti) devono essere davvero dei morbosi pedoterrosatanisti per fornire pc "conditi" a questo modo.
    • Wolf01 scrive:
      Re: Sessioni chat
      avranno installato vnc server e lo controllano da remoto, se non prendi il controllo di mouse e tastiera e non togli lo sfondo, chi è spiato neanche se ne accorge
      • ephestione scrive:
        Re: Sessioni chat
        aldilà del nascondere la presenza del server, che sicuramaente sarà possibile, anche se l'unico server che per windows che abbia mai usato, tightvnc, mi pare che ti obbligasse ad avere una icona nella tray, ma esiste la modalità "spettatore" per alcuni client vnc?
        • Wolf01 scrive:
          Re: Sessioni chat
          Proprio TightVNC permette anche la modalità spettatore, anzi, per dire la verità quasi tutti quelli derivati da RealVNC lo permettonoE se non sbaglio, lato server puoi avviarlo come servizio e senza icona nella tray, e installarlo pure in modo silente con le impostazioni già scriptate per un deployment sulla rete aziendale, ad esempioAdesso però non ricordo se era proprio Tight o un'altro che avevo trovato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 aprile 2010 14.49-----------------------------------------------------------
          • ephestione scrive:
            Re: Sessioni chat
            mh... interessante ;)Sono miope, ok, ho visto ora che nel dialogo "options" del viewer di tightvnc c'è una checkbox "viewer only (ignore all inputs)" (geek)Dovrei attivarla quando mi connetto alla workstation ubuntu di casa per non far insospettire la mia famiglia quando la spio (rotfl)Di solito lo uso solo per controllare il serverino perché non ho mai voglia di andare nell'altra stanza.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 aprile 2010 18.00-----------------------------------------------------------
          • Wolf01 scrive:
            Re: Sessioni chat
            Pensa che il mio serverino sta solo 2 piani sotto la mia postazione :DComunque è unaXXXXXta perchè una volta aperta la sessione puoi salvartela (come quelle di acXXXXX remoto di Windows) e riconnetterti ogni volta con le stesse impostazioni, io mi sono fatto varie iconcine sul desktop per connettermi ai vari pc.Su quelli della mia famiglia con Ubuntu, quando devo fargli qualche lavoretto, ottengo direttamente il controllo ma devo essere autorizzato, non mi va di spiare così "ad cazzum" :PSul server invece posso connettermi pure dall'esterno via tunnel SSH, più macchinoso ma più sicuro!
  • Sgabbio scrive:
    In galera per pedoXXXXXgrafia
    Visto che si fa in gran parlare di pedoXXXXX a sproposito: Visto che hanno ripreso un minorenne che si svestiva, perchè non li denunciano per pedoXXXXXgrafia ? Cosi ci pensano duemila volte prima di usare webcam spione.
    • Wolf01 scrive:
      Re: In galera per pedoXXXXXgrafia
      Quoto, e li denuncerei anche per false accuse tentando di usarle come scusanti (la questione dei 55 dollari)
      • panda rossa scrive:
        Re: In galera per pedoXXXXXgrafia
        - Scritto da: Wolf01
        Quoto, e li denuncerei anche per false accuse
        tentando di usarle come scusanti (la questione
        dei 55
        dollari)Che differenza c'e' rispetto a quel virus dell'altro articolo che se non mandi dei soldi pubblica la tua history list?
        • Wolf01 scrive:
          Re: In galera per pedoXXXXXgrafia
          Che un'istituzione pubblica quale la scuola, ma anche se fosse privata non cambierebbe poi tanto, che si occupa di ragazzini non dovrebbe neanche per scherzo abusare di simili procedure.Quelli del virus lo fanno per soldi. Quelli della scuola lo fanno per divertimento.
        • testardo scrive:
          Re: In galera per pedoXXXXXgrafia
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Wolf01

          Quoto, e li denuncerei anche per false accuse

          tentando di usarle come scusanti (la questione

          dei 55

          dollari)

          Che differenza c'e' rispetto a quel virus
          dell'altro articolo che se non mandi dei soldi
          pubblica la tua history
          list?Che commento intelligente...
          • Joliet Jake scrive:
            Re: In galera per pedoXXXXXgrafia
            Galera per pedoXXXXXgrafia?Come minimo dovrebbero dargli il Soglio Pontificio...
Chiudi i commenti