Google aggiorna il password manager

Google aggiorna il password manager

Google ha aggiornato il suo password manager per offrire un'esperienza unificata e semplificata su tutte le piattaforme supportate.
Google ha aggiornato il suo password manager per offrire un'esperienza unificata e semplificata su tutte le piattaforme supportate.

Google ha annunciato un aggiornamento per il suo password manager che introduce un’esperienza unificata su Chrome e Android. L’azienda di Mountain View ha inoltre aggiunto la verifica delle credenziali e una gestione semplificata. Le nuove funzionalità migliorano sicuramente il servizio, ma per una maggiore sicurezza è consigliato l’uso di una soluzione dedicata, come 1Password, LastPass o NordPass.

Google Password Manager: novità multi-piattaforma

Il Google Password Manager (Gestore delle password in italiano) consente agli utenti di creare, memorizzare e inserire automaticamente le password sul web con Chrome e nelle app Android e iOS. In seguito ai feedback ricevuti, Google ha deciso di offrire un’esperienza di gestione unificata e semplificata nelle impostazioni di Chrome e Android. Le password multiple per gli stessi siti e app verranno raggruppate insieme. Inoltre è possibile creare una scorciatoia sulla schermata home di Android per accedere subito alle password con un tap.

Su iOS è possibile generare automaticamente le password per le app quando l’utente sceglie Chrome come “autofill provider” (vengono utilizzate le credenziali salvate nel browser). La funzionalità Password Checkup su Android controlla se la password è compromessa, debole o riutilizzata, consentendo di risolvere il problema. L’avviso per le password compromesse viene ora mostrato su Chrome per Android, Chrome OS, iOS, Windows, MacOS e Linux.

L’aggiornamento introduce anche la possibilità di aggiungere manualmente le password su tutte le piattaforme. Infine, la funzionalità Touch-to-Fill, che consente di inserire la password con un tap, è disponibile anche in Chrome per Android. L’utente deve solo toccare il pulsante mostrato nella parte inferiore dello schermo.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 lug 2022
Link copiato negli appunti