Google Chrome: tre funzionalità di IA generativa

Google Chrome: tre funzionalità di IA generativa

Google ha annunciato tre funzionalità sperimentali in Chrome 121 per Windows e macOS (solo USA) che sfruttano l'intelligenza artificiale generativa.
Google Chrome: tre funzionalità di IA generativa
Google ha annunciato tre funzionalità sperimentali in Chrome 121 per Windows e macOS (solo USA) che sfruttano l'intelligenza artificiale generativa.

Google ha annunciato tre funzionalità sperimentali che sfruttano l’intelligenza artificiale generativa per organizzare le schede di Chrome, personalizzare il browser e scrivere bozze di testo. Inizialmente saranno riservate agli utenti statunitensi che usano le versioni per Windows e macOS.

IA generativa in Google Chrome

Le tre funzionalità sono state include in Chrome 121 e devono essere attivate nella pagina dedicata delle impostazioni. La prima è denominata Tab Organizer. Invece di creare manualmente i gruppi di schede, il browser può suggerire e creare automaticamente i gruppi in base alle schede aperte, individuando gli argomenti simili. L’utente deve solo scegliere la voce “Organize Similar Tabs” (Organizza schede simili) nel menu contestuale (clic destro sulla scheda). Chrome suggerisce anche nomi ed emoji per i gruppi.

Con Android 14 e Pixel 8 sono stati introdotti gli sfondi generati dall’IA. Lo stesso modello text-to-image è ora disponibile in Chrome 121 e permette di creare temi personalizzati, indicando lo stile, il colore e il mood. La funzionalità è accessibile nel pannello laterale “Customize Chrome” (Personalizza Chrome).

Infine, con la versione in arrivo a febbraio, verrà aggiunta la funzionalità “Help me write“, simile a quella di Gmail. Potrà essere utilizzata per generare una bozza, quando l’utente visita una pagina web con box o campi di testo. Google promette l’arrivo di altre funzionalità nel corso dell’anno, inclusa l’integrazione del modello Gemini.

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 23 gen 2024
Link copiato negli appunti