Google, da SearchWiki alle stelle

La Grande G elimina le opzioni di personalizzazione dai risultati del suo search. Rimpiazzate da un marcatore a forma di stella

Roma – Google ha deciso di mettere da parte SearchWiki, una feature che consentiva all’utente di personalizzare i risultati restituiti dal search di Mountain View, per fare posto a un più semplice ed essenziale badge a forma di stella a fianco del link.

Niente freccette verdi o commenti: la nuova stellina di Google, oltre a salvare la pagina nei bookmark, non riprenderà praticamente nessuna delle funzioni presenti in SearchWiki , presentato nel novembre 2008 ma che, come sostengono alcuni, non ha mai fatto breccia nel cuore degli utenti.

Cambiamenti in nome della semplicità d’uso secondo quanto si legge su uno dei blog ufficiali di Google: “Agli utenti basterà cliccare sulla stella per visualizzare quel preciso risultato in cima alle ricerche successive su argomenti simili” spiegano gli sviluppatori di Mountain View.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Il Solito scrive:
    Cos'è, la decima?
    Volta che ce lo dicono?Mi risocra dal finde del mondo X certe sette...
    • ruppolo scrive:
      Re: Cos'è, la decima?
      - Scritto da: Il Solito
      Mi risocra dal finde del mondo X certe sette...Scusa la mia ignoranza, che lingua è?
  • flinxz scrive:
    Tamburrino, puoi spiegare?
    "puntare sul cloud computing, via attraverso la quale ogni apparecchio mobile sarà in grado di utilizzare applicazioni rapide"puoi spiegare questa "via" ?
  • Enjoy with Us scrive:
    Google spara balle!
    Non ho dubbi che il futuro sia appannaggio del mobile, ma dubito assai che sarà di dispositivi uguali agli smartphone attuali, hanno schermi troppo piccoli e OS troppo limitati per poter sostituire proficuamente un computer.La vera balla tuttavia è che già oggi la maggior parte degli accessi alla rete avvenga da smartphone... non lo dico Io, basta guardare qualsiasi statistica di utilizzo del web per verificare che il mobile è poco sopra il punto percentualehttp://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=61
    • ruppolo scrive:
      Re: Google spara balle!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non ho dubbi che il futuro sia appannaggio del
      mobile, ma dubito assai che sarà di dispositivi
      uguali agli smartphone attuali, hanno schermi
      troppo piccoli e OS troppo limitati per poter
      sostituire proficuamente un
      computer.Non a caso arriva l'iPad a prendere il testimone.
      La vera balla tuttavia è che già oggi la maggior
      parte degli accessi alla rete avvenga da
      smartphone... non lo dico Io, basta guardare
      qualsiasi statistica di utilizzo del web per
      verificare che il mobile è poco sopra il punto
      percentuale

      http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=Quel dato era riferito al Giappone.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Google spara balle!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Non ho dubbi che il futuro sia appannaggio del

        mobile, ma dubito assai che sarà di dispositivi

        uguali agli smartphone attuali, hanno schermi

        troppo piccoli e OS troppo limitati per poter

        sostituire proficuamente un

        computer.

        Non a caso arriva l'iPad a prendere il testimone.


        La vera balla tuttavia è che già oggi la maggior

        parte degli accessi alla rete avvenga da

        smartphone... non lo dico Io, basta guardare

        qualsiasi statistica di utilizzo del web per

        verificare che il mobile è poco sopra il punto

        percentuale




        http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=

        Quel dato era riferito al Giappone.Paese dove notoriamente sono arretrati in ambito di internet mobile... ma se tu hai altri dati globali che si scostino da quelli presentati da me, posta pure attendo con ansia!
        • ruppolo scrive:
          Re: Google spara balle!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Paese dove notoriamente sono arretrati in ambito
          di internet mobile...Non ho capito la battuta.
          ma se tu hai altri dati
          globali che si scostino da quelli presentati da
          me, posta pure attendo con
          ansia!Scherzi? Quelli che hai postato sono addirittura migliori di quello che pensavo. Il mobile sta crescendo in modo sempre più rapido.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Google spara balle!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Paese dove notoriamente sono arretrati in ambito

            di internet mobile...
            Non ho capito la battuta.


            ma se tu hai altri dati

            globali che si scostino da quelli presentati da

            me, posta pure attendo con

            ansia!
            Scherzi? Quelli che hai postato sono addirittura
            migliori di quello che pensavo. Il mobile sta
            crescendo in modo sempre più
            rapido.Io vedo solo che l'affermazione che attualmente gli accessi ad internet siano effettuati più da smartphone che da PC è una caxxata colossale, visto che rappresenta meno del 2% degli accessi!
          • ruppolo scrive:
            Re: Google spara balle!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Io vedo solo che l'affermazione che attualmente
            gli accessi ad internet siano effettuati più da
            smartphone che da PC è una caxxata colossale,
            visto che rappresenta meno del 2% degli
            accessi!D'accordo che l'inglese non lo sai leggere, ma almeno l'italiano? "Già oggi in Giappone la maggior parte delle ricerche è effettuata tramite smartphone, non PC". Le parole sono del vicepresidente per l'advertising globale John Herlihy, Questo sta scritto sulla notizia che stiamo commentando, proprio qui.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Google spara balle!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Io vedo solo che l'affermazione che attualmente

            gli accessi ad internet siano effettuati più da

            smartphone che da PC è una caxxata colossale,

            visto che rappresenta meno del 2% degli

            accessi!

            D'accordo che l'inglese non lo sai leggere, ma
            almeno
            l'italiano?

            "Già oggi in Giappone la maggior parte
            delle ricerche è effettuata tramite smartphone,
            non PC". Le parole sono del vicepresidente per
            l'advertising globale John Herlihy,


            Questo sta scritto sulla notizia che stiamo
            commentando, proprio
            qui.Ed è appunto quello che sto contestando!Gli smartphone rappresentano meno del 2% degli accessi ad internet in un paese avanzato come il Giappone e questo spara che la maggior parte delle ricerche viene fatta da smartphone? Ma per piacere!
    • flinxz scrive:
      Re: Google spara balle!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non ho dubbi che il futuro sia appannaggio del
      mobile, ma dubito assai che sarà di dispositivi
      uguali agli smartphone attuali, hanno schermi
      troppo piccoli e OS troppo limitati per poter
      sostituire proficuamente un
      computer.
      La vera balla tuttavia è che già oggi la maggior
      parte degli accessi alla rete avvenga da
      smartphone... non lo dico Io, basta guardare
      qualsiasi statistica di utilizzo del web per
      verificare che il mobile è poco sopra il punto
      percentuale

      http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid="IN GIAPPONE"
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Google spara balle!
        - Scritto da: flinxz
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Non ho dubbi che il futuro sia appannaggio del

        mobile, ma dubito assai che sarà di dispositivi

        uguali agli smartphone attuali, hanno schermi

        troppo piccoli e OS troppo limitati per poter

        sostituire proficuamente un

        computer.

        La vera balla tuttavia è che già oggi la maggior

        parte degli accessi alla rete avvenga da

        smartphone... non lo dico Io, basta guardare

        qualsiasi statistica di utilizzo del web per

        verificare che il mobile è poco sopra il punto

        percentuale




        http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=

        "IN GIAPPONE"Si certo notoriamente indietro rispetto al resto del mondo sugli smartphone... questi hanno detto che si effettuano più accessi ad internet con gli smartphone che con i pc, quando dalle casistiche si desume l'esatto contrario, ma se tu hai altre casistiche postale pure aspetto con ansia!
        • ruppolo scrive:
          Re: Google spara balle!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Si certo notoriamente indietro rispetto al resto
          del mondo sugli smartphone... Ma sei rimbambito? Il Giappone è il paese più avanti di tutti, sull'uso del cellulare.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Google spara balle!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Si certo notoriamente indietro rispetto al resto

            del mondo sugli smartphone...

            Ma sei rimbambito? Il Giappone è il paese più
            avanti di tutti, sull'uso del
            cellulare.Manco l'ironia cogli.... stavo appunto facendo osservare che i dati da me postati si riferiscono è vero al solo giappone, ma che se perfino in tale paese gli smartphone rappresentano meno del 2% degli accessi ad internet, come fanno a rappresentare oggi la maggioranza degli accessi ai motori di ricerca?
        • xxx scrive:
          Re: Google spara balle!
          non hai capito proprio nulla, o vivi in una bolla di sapone.Anche la Ninetendo ha dovuto adattare il suo ds con fotocamera e lettore mp3 per contrastare la concorrenza dei cellulari.Inoltre il mercato tradizionale dei manga (riviste) è in crisi perchè sta crescendo l'abitudine di consumarli su cellulare....
  • pinco pallo scrive:
    search
    Scusate qui si parla di search non di far sparire i desktop
    • ruppolo scrive:
      Re: search
      - Scritto da: pinco pallo
      Scusate qui si parla di search non di far sparire
      i
      desktopIl titolo recita: "Il desktop ha i giorni contati".
      • che dici scrive:
        Re: search


        Il titolo recita: "Il desktop ha i giorni
        contati".si ma magari prova a leggere l'articolo....
      • Francesco scrive:
        Re: search
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: pinco pallo

        Scusate qui si parla di search non di far
        sparire

        i

        desktop

        Il titolo recita: "Il desktop ha i giorni
        contati".e infatti il titolo della notizia c'entra ben poco. Anzi, serve solo per 'scandalizzare' e far cliccare di piu', cosi' vendono meglio la pubblicita'. Un po' come i giornali-spazzatura grauiti nella metro.. (per carita', con tutto rispetto verso PI)Qui si parla della previsione che tra tre anni le ricerche online saranno fatte maggiormente da dispositivi 'mobile' invece che da computer 'fissi'.E' solo una previsione, ma visto che e' fatta da Google devono avere delle solide basi per fare questa affermazione.Ecco, tutto qui.
      • kaiserxol scrive:
        Re: search
        I non giornalisti devono pur far leggere i propri articoli dalle masse. Poi se ci si sofferma ai titoli si ha un'idea completamente sbagliata.GOOGLE ha detto una cosa, il giornalista inetto, con il suo titolo osceno, cerca di farne dire un'altra....COMPLIMENTI!!Poi giornalista...è una parola grossa
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: search
          i titoli non li fa chi scrive l'articoloè così in tutte le redazioni del mondo...
          • i gelati sono buoni ma costano milioni scrive:
            Re: search
            - Scritto da: Luca Annunziata
            i titoli non li fa chi scrive l'articolo
            è così in tutte le redazioni del mondo...Cioè, scusa, anche la redazione cantinara di PI ha il titolista? Non ci credo, il titolista non è 2.0...
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: search
            siamo in un prestigiosto stabile della Roma bene :P
          • Iii scrive:
            Re: search
            Si ma non hai contestato "redazione cantinara": potreste essere "in un prestigiosto stabile della Roma bene" ma in cantina! LOLOT: non ho ancora capito perchè a volte devo inserire il codice antispam e altre volte no...
          • panda rossa scrive:
            Re: search
            - Scritto da: Iii
            Si ma non hai contestato "redazione cantinara":
            potreste essere "in un prestigiosto stabile della
            Roma bene" ma in cantina!
            LOLUsano windows. Non possono stare in cantina.La cantina e' il locale riservato al vino, agli insaccati, e alla ricompilazione del kernel.
          • Luca Annunziata scrive:
            Re: search
            il codice antispam viene inserito quando è necessario, ci sono frangenti specifici che lo rendono necessarionon siamo in cantina, in effetti nel palazzo non sono sicuro neppure ci sia la cantina... :D
          • ruppolo scrive:
            Re: search
            - Scritto da: Luca Annunziata
            siamo in un prestigiosto stabile della Roma bene
            :PForse volevi dire prestigiotosto stabile? si, insomma, prestigioso ma tosto :D
          • orco ipod scrive:
            Re: search
            ma perchè non li denunciate per diffamazioni sti bimbiminkia???
      • lamorte scrive:
        Re: search
        anche tu hai i giorni contati
    • James Kirk scrive:
      Re: search
      Hai regione, ma l'argomento chiaramente 'Off-Topic' suggerito dal titolo è molto più interessante :)
  • Apple II scrive:
    Forse in Giappone
    spariranno i pc. Qui, come già detto da qualcuno, visti i costi di connessione e la copertura, gli smartphone e i vari ipad iphone ipakk (a Napule) non la faranno ancora da padroni.
    • Shu scrive:
      Re: Forse in Giappone
      - Scritto da: Apple II
      spariranno i pc.In Giappone non hanno lo spazio per mettere i PC desktop o tower.La casa media di un giapponese è di 25 mq se è single, 40-50 se è sposato. E` fondamentale che il PC si possa togliere dal tavolo quando hai finito di lavorarci, quindi notebook per tutti (tranne che per giocare).Viste le dimensioni delle case, e la frenesia della vita di molti, la maggior parte del tempo lo passano fuori casa, quindi cellulari, palmari, traduttori. E lì stanno sperimentando i 50 Mbit sui cellulari, mentre qui da noi è tanto se il 20% del territorio è coperto da UMTS...Bye.
    • Funz scrive:
      Re: Forse in Giappone
      - Scritto da: Apple II
      spariranno i pc. In Giappone da un bel po' di anni si mandano e-mail dal cellulare e lo usano come piattaforma per micropagamenti, mentre noi ancora siamo agli SMS a 13 centesimi l'uno e al borsellino portamonete.
  • Lallo scrive:
    Mi ricorda quella del floppy disk..
    che doveva sparire già a metà degli anni novanta. Tutt'oggi si trovano ancora nei supermarket e nei PC. Magari alla fine spariranno insieme, PC e floppy, visto che nei portatili il lettore floppy spesso non c'è. Ma non credo ci vorranno 3 anni.
    • ruppolo scrive:
      Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
      Tutt'oggi si trovano ancora i dischi in vinile, ma credo che possiamo dire comunque che non ci sono più. I floppy li ho personalmente messi al bando 13 anni fa, ma non solo loro, successivamente anche gli Zip, poi i CD, infine i DVD. Oggi chi sta al passo coi tempi utilizza chiavette per trasporto e hard disk esterni portatili da 2,5" per archiviazione a lungo termine.
      • gips scrive:
        Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
        vero, i floppy si trovano ancora inseriti ogni tanto... ma sono inutili da almeno... 7/8 anni?floppy e zip ormai fanno parte abbondantemente del passato.. forse vengono messi (i floppy) solo a causa di scorte di magazzino titaniche o di contratti di vendita stra-datati.....
      • Eretico scrive:
        Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
        - Scritto da: ruppolo
        Tutt'oggi si trovano ancora i dischi in vinile,
        ma credo che possiamo dire comunque che non ci
        sono più.Mica tanto vero...
        • kaiserxol scrive:
          Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
          Sono presenti in un mercato di nicchia o volete per caso paragonare la vendita di vinili/floppy/zip a quello di mp3/chivette usb/hard disk esterni?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
            Credo che rispondeva del fatto che non vengono più prodotti.Comunque gli ZIP non si sono diffusi come i floppy ed è un peccato purtroppo.Anche i Rev sono solo per uso aziendale...
          • Il Solito scrive:
            Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
            - Scritto da: kaiserxol
            Sono presenti in un mercato di nicchia o volete
            per caso paragonare la vendita di
            vinili/floppy/zip a quello di mp3/chivette
            usb/hard disk
            esterni?In effetti i floppy hanno il loro spazietto. .ad esempio nelle scuole
          • Il Solito scrive:
            Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
            - Scritto da: kaiserxol
            Sono presenti in un mercato di nicchia o volete
            per caso paragonare la vendita di
            vinili/floppy/zip a quello di mp3/chivette
            usb/hard disk
            esterni?In effetti i floppy hanno il loro spazietto. .ad esempio nelle scuole
      • Nedanfor non loggato scrive:
        Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
        Le SecureDigital son tanto brutte?
        • ruppolo scrive:
          Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
          - Scritto da: Nedanfor non loggato
          Le SecureDigital son tanto brutte?No di certo, ma hanno altri tipi di utilizzo. Sempre di NAND stiamo parlando, comunque.
          • Nedanfor non loggato scrive:
            Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
            E allora saprai dirmi, dato che il loro utilizzo è al 90% per l'embedded, perché l'iPad non è munito di lettore di card SD. Lo avrei trovato molto più pratico, così...
          • ruppolo scrive:
            Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
            - Scritto da: Nedanfor non loggato
            E allora saprai dirmi, dato che il loro utilizzo
            è al 90% per l'embedded, perché l'iPad non è
            munito di lettore di card SD. Lo avrei trovato
            molto più pratico,
            così...Perché non ci stava. Quindi è esterno, una piccola scatolina che si attacca al dock.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
        - Scritto da: ruppolo
        Tutt'oggi si trovano ancora i dischi in vinile,
        ma credo che possiamo dire comunque che non ci
        sono più. I floppy li ho personalmente messi al
        bando 13 anni fa, ma non solo loro,
        successivamente anche gli Zip, poi i CD, infine i
        DVD. Oggi chi sta al passo coi tempi utilizza
        chiavette per trasporto e hard disk esterni
        portatili da 2,5" per archiviazione a lungo
        termine.Chiavetta che non puoi leggere con il tuo fido iPhone tuttavia... quanto alle altre asinate stendo un velo pietoso!HD esterni da 2.5 pollici per la conservazione a lungo termine dei dati?A parte che è molto meglio prendere dei 3.5 pollici assai più convenienti e veloci (se uno è abbastanza sveglio da prenderli con interfaccia E-sata), ma considerali come storage a lunga durata è follia, i dati rimangono integri se sei fortunato 10 anni se chiudi a chiave l'HD in qualche cassetto e rischi sempre brutte sorprese in caso di riavvio dopo tanti anni, sai i ci sono componenti meccaniche non studiate per riavviarsi a freddo dopo 8-10 anni di inattività!Così perdi in un colpo solo magari 1 Tb di dati!Molto meglio usare DVD di buona qualità come i verbatim, che trovi a 20 centesimi di euro in versione 16X Full Photoprintable, sono ancora il supporto più economico e durano 100 anni, inoltre in caso di graffi possono essere lucidati svariate volte e in caso di deterioramento di un supporto perdi 4,5 Gb di dati non 1 Tb!
        • ruppolo scrive:
          Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Chiavetta che non puoi leggere con il tuo fido
          iPhoneNon ha importanza, lui i dati li scambia wireless e col pc quando è a casa.
          tuttavia... quanto alle altre asinate
          stendo un velo
          pietoso!
          HD esterni da 2.5 pollici per la conservazione a
          lungo termine dei
          dati?Certamente, è quanto di più affidabile ci sia oggi (a parte gli SSD).
          A parte che è molto meglio prendere dei 3.5
          pollici assai più convenienti e veloci (se uno è
          abbastanza sveglio da prenderli con interfaccia
          E-sata),L'interfaccia è bene che sia qualcosa che non sparirà a breve, quindi USB va benissimo. La velocità di scrittura di un 2,5" è comunque di un ordine di grandezza superiore ai tuoi DVD, quindi...I 2,5" hanno anche il pregio di essere tascabili, quindi portatili, e non hanno bisogno nemmeno di energia elettrica esterna, quindi sono l'ideale da trasportare, riporre un cassetto, utilizzare anche fuori casa.
          ma considerali come storage a lunga
          durata è follia, i dati rimangono integri se sei
          fortunato 10 anni se chiudi a chiave l'HD in
          qualche cassetto e rischi sempre brutte sorprese
          in caso di riavvio dopo tanti anni, sai i ci sono
          componenti meccaniche non studiate per riavviarsi
          a freddo dopo 8-10 anni di
          inattività!Certo che si, infatti sono chiusi quasi ermetici, non rischiano graffi.
          Così perdi in un colpo solo magari 1 Tb di dati!
          Molto meglio usare DVD di buona qualità come i
          verbatim, che trovi a 20 centesimi di euro in
          versione 16X Full Photoprintable, sono ancora il
          supporto più economico e durano 100 anni,Si? E chi lo dice? loro?
          inoltre
          in caso di graffi possono essere lucidati
          svariate volte e in caso di deterioramento di un
          supporto perdi 4,5 Gb di dati non 1
          Tb!Dipende quale lato graffi. Il punto è che i DVD sono fatti di materiale organico, quindi instabile nel tempo, mentre gli HD sono fatti di materiale inorganico, quindi potenzialmente eterno (se non messo in condizioni dannose, tipo immerso nell'acqua salata).
          • Nedanfor non loggato scrive:
            Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Enjoy with Us

            tuttavia... quanto alle altre asinate

            stendo un velo

            pietoso!

            HD esterni da 2.5 pollici per la conservazione a

            lungo termine dei

            dati?

            Certamente, è quanto di più affidabile ci sia
            oggi (a parte gli
            SSD).


            A parte che è molto meglio prendere dei 3.5

            pollici assai più convenienti e veloci (se uno è

            abbastanza sveglio da prenderli con interfaccia

            E-sata),
            L'interfaccia è bene che sia qualcosa che non
            sparirà a breve, quindi USB va benissimo. La
            velocità di scrittura di un 2,5" è comunque di un
            ordine di grandezza superiore ai tuoi DVD,
            quindi...
            I 2,5" hanno anche il pregio di essere tascabili,
            quindi portatili, e non hanno bisogno nemmeno di
            energia elettrica esterna, quindi sono l'ideale
            da trasportare, riporre un cassetto, utilizzare
            anche fuori
            casa.


            ma considerali come storage a lunga

            durata è follia, i dati rimangono integri se sei

            fortunato 10 anni se chiudi a chiave l'HD in

            qualche cassetto e rischi sempre brutte sorprese

            in caso di riavvio dopo tanti anni, sai i ci
            sono

            componenti meccaniche non studiate per
            riavviarsi

            a freddo dopo 8-10 anni di

            inattività!
            Certo che si, infatti sono chiusi quasi ermetici,
            non rischiano
            graffi.


            Così perdi in un colpo solo magari 1 Tb di dati!

            Molto meglio usare DVD di buona qualità come i

            verbatim, che trovi a 20 centesimi di euro in

            versione 16X Full Photoprintable, sono ancora il

            supporto più economico e durano 100 anni,
            Si? E chi lo dice? loro?


            inoltre

            in caso di graffi possono essere lucidati

            svariate volte e in caso di deterioramento di un

            supporto perdi 4,5 Gb di dati non 1

            Tb!

            Dipende quale lato graffi. Il punto è che i DVD
            sono fatti di materiale organico, quindi
            instabile nel tempo, mentre gli HD sono fatti di
            materiale inorganico, quindi potenzialmente
            eterno (se non messo in condizioni dannose, tipo
            immerso nell'acqua
            salata).Ma le SecureDigital fanno così schifo alla gente? Io le trovo molto più pratiche di penne o hard disk USB, particolarmente per i dispositivi embedded...
          • FinalCut scrive:
            Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Altro cumulo di asinate

            Come puoi vedere i DVD di qualità possono durare
            anche 100 anni, gli HD al massimo 10, conMa che buffonata, un HD economico da 4 soldi forse dura 10 anniNon questi:http://www.macitynet.it/macity/aA42538/lacie_presenta_i_nuovi_dispositivi_di_storage_di_rete_e_per_le_aziende.shtml soprattutto in grado di garantire 1,2 milioni di ore di funzionamento prima che si verifichi in guasto, l'indice MTBF noto tra gli addetti ai lavori dalle iniziali di Mean Time Before Failure. 1.200.000 / 8760 (ore in un anno) = 137 anni di funzionamento h24C'è da dire che solitamente il ricambi è comunque molto veloce tra dieci anni avrò cambiato l'HD SICURAMENTE perché ad esempio un HD di dieci anni aveva appena 15GB? quindi oggi dove la media è 750GB è praticamente inutile.
            l'ulteriore aggravante che i dati su un DVD sono
            immodificabili Sarà, però io ho un sacco di vecchi DVD che non riesco più a leggere o che contengono blocchi illeggibili...sarà un caso?
            e quindi a prova di virus edVirus intesi come funghi che possono depositarsi sul supporto fisico o parli di quelle cose informatiche che affliggono chi usa Windoz?
            errori, quelli su HD invece sono
            modificabili!Io comunque consiglio di usare una soluzione del genere, si spende di più ma è scalabile e affidabile, almeno in ambito small business:http://www.drobo.com(linux)(apple)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Altro cumulo di asinate



            Come puoi vedere i DVD di qualità possono durare

            anche 100 anni, gli HD al massimo 10, con

            Ma che buffonata, un HD economico da 4 soldi
            forse dura 10
            anni

            Non questi:
            http://www.macitynet.it/macity/aA42538/lacie_prese
            E' incredibile quanto scarse siano le tue conoscenze in ambito informatico, poi ti permetti anche di fare commenti saccenti su Workstation di produttività audio/video!Ti svelo un segreto... lacie non produce HD, infila nei sui case HD prodotti da terzi, tipo Western digital, Seagate e Samsung, cosa credi ci sia dentro!Quanto all'MTBF sai come lo calcolano? Prima stimano la vita operativa dell'Hard Disk (al massimo 5 anni) poi sottopongono al test sequenzialmente vari HD sostituendoli mano a mano che arrivano alla fine della loro vita operativa, l'intervallo di tempo che intercorre fra due guasti è l'MTBF.....Quindi l'MTBF non ti dice che un HD dura xx anni, ti dice solo la frequenza di guasti inaspettati all'interno della vita operativa dell'HD!
            soprattutto in grado di garantire 1,2 milioni
            di ore di funzionamento prima che si verifichi in
            guasto, l'indice MTBF noto tra gli addetti ai
            lavori dalle iniziali di Mean Time Before
            Failure.

            1.200.000 / 8760 (ore in un anno) = 137 anni di
            funzionamento
            h24
            Vedi sopra, povero saccentone!
            C'è da dire che solitamente il ricambi è comunque
            molto veloce tra dieci anni avrò cambiato l'HD
            SICURAMENTE perché ad esempio un HD di dieci anni
            aveva appena 15GB? quindi oggi dove la media è
            750GB è praticamente
            inutile.
            Non capisco tu pensi di trasferire regolarmente i dati ogni 10 anni da un HD ad un'altro e magari di utilizzare giornalmente quell'HD per backup incrementali o per salvare nuovi dati? E tu ritieni che i tuoi dati siano così al sicuro? Ha ha ha ha... basta un fulmine e ti frigge tutto in due nanosecondi, basta una calamita che passi sopra il tuo prezioso HD, che l'HD caschi per terra ecc...Un backup sicuro richiede che lo storage sia chiuso in un cassetto, magari in una confezione ermetica!

            l'ulteriore aggravante che i dati su un DVD sono

            immodificabili

            Sarà, però io ho un sacco di vecchi DVD che non
            riesco più a leggere o che contengono blocchi
            illeggibili...sarà un
            caso?
            Dipende da come li hai masterizzati, dai supporti utilizzati, da come li hai conservati... certo che le tue conoscenze sono quelle che traspaiono da questo post non mi meraviglia che i tuoi DVD siano illeggibili, magari sei stato capace di lasciarli al sole per qualche mese!

            e quindi a prova di virus ed

            Virus intesi come funghi che possono depositarsi
            sul supporto fisico o parli di quelle cose
            informatiche che affliggono chi usa
            Windoz?Eh ma certo i mac sono invulnerabili.... continua pure così vedrai che tristi sorprese!


            errori, quelli su HD invece sono

            modificabili!

            Io comunque consiglio di usare una soluzione del
            genere, si spende di più ma è scalabile e
            affidabile, almeno in ambito small
            business:

            http://www.drobo.com

            (linux)(apple)E capirai sai come si chiamano tali soluzioni? NAS!Ce ne sono di tanti tipi, le migliori sono quelle che supportano il raid 5 e almeno 3-5 dischi sostituibili a caldo... ma non vanno certo bene per le archiviazioni di lunga durata, come quelle consentite da DVD o nastri di backup! Sono ottimi per backup incrementali ed in generale per dati a cui è necessario un acXXXXX quotidiano o quasi... nessuno li usa come storage definitivo!
      • Grande Roberto scrive:
        Re: Mi ricorda quella del floppy disk..

        Tutt'oggi si trovano ancora i dischi in vinile,
        ma credo che possiamo dire comunque che non ci sono più.Infatti, è quello che dico sempre: possiamo dire qualsiasi fesseria, noi siamo la Apple e abbiamo sempre i nostri adepti che ci crederanno.
        I floppy li ho personalmente messi al
        bando 13 anni fa, ma non solo loro,Sì, ricordo che anch'io ho fatto lo stesso quando la Apple me l'ha ordinato. È da anni che ripeto in giro che non servono e sono destinati a sparire: tra 2 anni (e dopo solo 15 di emarginazione sociale) i fatti mi daranno ragione.
        successivamente anche gli Zip,Che usavamo solo io e te: ricordi che bei tempi?
        poi i CD, infine i DVD.Infatti, io i film non li guardo più, aspetto che creino un iTunes per i film; fino ad allora, niente cinema!
        Oggi chi sta al passo coi tempi utilizza
        chiavette per trasporto e hard disk esterni
        portatili da 2,5" per archiviazione a lungo termine.Quindi, non noi, visto che i nostri dispositivi (iPad e iPhone) non sono fatti per essere collegati con apparecchi esterni. Ricordi il mese scorso come ci siamo impegnati per far credere a tutti che hard disk esterni e chiavette non servono a niente?Ora possiamo dire tranquillamente l'esatto contrario.
    • the_m scrive:
      Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
      - Scritto da: Lallo
      che doveva sparire già a metà degli anni novanta.Scusa ma l'esempio non mi è sembrato molto azzeccato!Certo non saranno spariti a metà anni 90, ma dalle mie parti è da parecchi anni che nei PC di marca dei supermercati e negli assemblati dei negozietti di informatica non si vede più il lettore floppy! Io stesso ho un assemblato di 2-3 anni fa e non ha il floppy...
    • poiuy scrive:
      Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
      Quando è l'ultima volta che hai usato un floppy? No perché io non me lo ricordo...Poi, anche se il fisso (che uso poco) dovrebbe avere il floppy (ma non ci scommetterei il prossimo stipendio), non saprei dove trovare un floppy in casa mia.Che dici, vado al supermercato a comprarne un paio per darti ragione?
    • Sgabbio scrive:
      Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
      mi sembra che nel 2008 hanno smesso di produrre i floppy disk.
    • Nedanfor non loggato scrive:
      Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
      Qui in Italia li vedi perché li usano scuole, PA e tribunali. Il tribunale della mia città ha tutti i dati archiviati in floppy disk, molti dei quali diventati illegibili, e fino all'anno scorso ammetteva solo quel supporto per i dati digitali. In un liceo della mia città salvano tutte le pagelle fatte con Windows Excell '98 in floppy disk durante gli scrutini, a causa di direttive di non-ricordo-chi. Finché la burocrazia non si aggiorna qui in Italia rimarremo ancorati a Windows, ai floppy e a chissà cos'altro...PS. Sono un amante del vintage, sto cercando un monitor a fosfori verdi da resuscitare, ma non per questo spero di trovarne uno in una PA...
      • michele.cafagna scrive:
        Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
        Ieri ho trovato un pacco di schede perforate in una cassaforte.possono interessare?
        • ruppolo scrive:
          Re: Mi ricorda quella del floppy disk..
          - Scritto da: michele.cafagna
          Ieri ho trovato un pacco di schede perforate in
          una
          cassaforte.
          possono interessare?Perforate dai tarli?
  • Bic Indolor scrive:
    Si, bello il mobile o mobail ma...
    in ufficio non so perché preferisco il caro vecchio desktop.
    • Blackstorm scrive:
      Re: Si, bello il mobile o mobail ma...
      - Scritto da: Bic Indolor
      in ufficio non so perché preferisco il caro
      vecchio
      desktop.Forse perchè un 19, 22 o più pollici è decisamente meno stancante per gli occhi di un 0.nulla pollici :D
      • lroby scrive:
        Re: Si, bello il mobile o mobail ma...
        - Scritto da: Blackstorm
        Forse perchè un 19, 22 o più pollici è
        decisamente meno stancante per gli occhi di un
        0.nulla pollici
        :Dma non è nemmeno vero, nell'azienda dove lavoro adesso, sto usando il mio netbook da 12" e ci lavoro perfettamente per 8 ore al giorno, e si vede mille volte meglio di tutti i cessi portatili HP da 15 pollici che usano i colleghi.
        • AtariLover scrive:
          Re: Si, bello il mobile o mobail ma...
          - Scritto da: lroby

          ma non è nemmeno vero, nell'azienda dove lavoro
          adesso, sto usando il mio netbook da 12" e ci
          lavoro perfettamente per 8 ore al giorno, e si
          vede mille volte meglio di tutti i cessi
          portatili HP da 15 pollici che usano i
          colleghi.Di la verità, il tuo netbook ha lo schermo matte e non lucido :DMaledetti schermi lucidi!!! :@ :@ :@
          • lroby scrive:
            Re: Si, bello il mobile o mobail ma...
            - Scritto da: AtariLover
            Di la verità, il tuo netbook ha lo schermo matte
            e non lucido
            :D

            Maledetti schermi lucidi!!! :@ :@ :@il mio netbook non ha sicuramente lo schermo lucido, e ti dirò di più, ha ancora la pellicola originale di quando l'ho comprato !! :D
        • mr_caos scrive:
          Re: Si, bello il mobile o mobail ma...

          nell'azienda dove lavoro adesso, sto usando
          il mio netbook da 12" e ci lavoro perfettamente
          per 8 ore al giornovero, se stai alla reception è piu' che sufficiente.
          • lroby scrive:
            Re: Si, bello il mobile o mobail ma...
            - Scritto da: mr_caos
            vero, se stai alla reception è piu' che
            sufficiente.se stessi alla reception, intanto mi chiederei come avrei fatto a scendere così in basso :De poi dubito che nelle reception fanno le riprogrammazioni degli switch tramite console & hyperterminal, oppure sistemazione dei pc degli utenti tramite controllo remoto, ed altre "cosuccie" del genere..
          • collione scrive:
            Re: Si, bello il mobile o mobail ma...
            mmm spendi molti soldi dall'oculista vero? :D
          • lroby scrive:
            Re: Si, bello il mobile o mobail ma...
            - Scritto da: collione
            mmm spendi molti soldi dall'oculista vero? :DLOL! in realtà non porto nemmeno gli occhiali o le lenti a contatto ;)
          • plinio il vecchio scrive:
            Re: Si, bello il mobile o mobail ma...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: mr_caos

            vero, se stai alla reception è piu' che

            sufficiente.
            se stessi alla reception, intanto mi chiederei
            come avrei fatto a scendere così in basso
            :Din basso? conosco receptionist che parlano 5 lingue e manager che hanno seri problemi con l'italiano.
            e poi dubito che nelle reception fanno le
            riprogrammazioni degli switch tramite console &
            hyperterminal, oppure sistemazione dei pc degli
            utenti tramite controllo remoto, ed altre
            "cosuccie" del
            genere..insomma... hai chiuso bottega e ti hanno assunto in un call center.
          • ruppolo scrive:
            Re: Si, bello il mobile o mobail ma...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: mr_caos

            vero, se stai alla reception è piu' che

            sufficiente.
            se stessi alla reception, intanto mi chiederei
            come avrei fatto a scendere così in basso
            :DBeh, usi un netbook. questo già vuol dire essere scesi in basso: sotto i netbook non c'è nulla.
            e poi dubito che nelle reception fanno le
            riprogrammazioni degli switch tramite console &
            hyperterminal, oppure sistemazione dei pc degli
            utenti tramite controllo remoto, ed altre
            "cosuccie" del
            genere..Ma dai, "sistemate" ancora i PC? Io sono ormai 5 anni che ho smesso di "sistemare" i Mac.
    • Kurtz77 scrive:
      Re: Si, bello il mobile o mobail ma...
      Mi pare abbastanza scontato che l'impiegato dell'ufficio non é un modello di consumo da bombardare con messaggi pubblicitari. Quando google parla di ridimensionamento dei personal si riferisce a tutta quella schiera di consumatori che fruiscono dei servizi online senza restare vincolati al fisso di casa. Del resto, qualcuno il pc continuerà pure ad usarlo per creare i contenuti. Ma fai un rapporto veloce, veloce e scoprirai che, l'audience di quelli che consumano é decisamente più alta di quelli che si rompono la testa per reggere tutta la baracca. Il pc é troppo General purpose, troppo scomodo e dispersivo x rispondere alle esigenze di immediatezza e mobilità dell'utente moderno. Facciamocene, nel bene e nel male, una ragione... :)
    • FinalCut scrive:
      Re: Si, bello il mobile o mobail ma...
      - Scritto da: Bic Indolor
      in ufficio non so perché preferisco il caro
      vecchio
      desktop.'gnurant, non si dice mobail, ma mobol o mobl. ;)(linux)(apple)
  • MAH scrive:
    Insomma niente OS desktop da Google
    Qualcuno sperava in un'alternativa made in Mountain View...
    • estic.... scrive:
      Re: Insomma niente OS desktop da Google
      Azzi !- Scritto da: MAH
      Qualcuno sperava in un'alternativa made in
      Mountain
      View...
    • Spina scrive:
      Re: Insomma niente OS desktop da Google
      Windows 7 non ti soddisfa? è perfetto!Vuoi roba + fine? MACVuoi smanettare o sentirti più figo? LinuxChe bisogno c'è di un'altro SO nel mondo?Io spero nei preservativi di Google, gratuiti che mentre li usi ti analizzano lo sperma e lo mandano tramite chip wireless in una banca dati genetica per studi su eventuale pubblicità direttamente nei nostri cervelli!
      • gips scrive:
        Re: Insomma niente OS desktop da Google
        certo! uahauhauhaidentifica le eventuali malattie (sia ereditarie che normali) e ti piazza degli ads con cliniche e case farmaceutiche sulla dx appena ti collegherai!gips
      • ruppolo scrive:
        Re: Insomma niente OS desktop da Google
        - Scritto da: Spina
        Windows 7 non ti soddisfa? è perfetto!Se invece mi soddisfa, cos'è? super-ultra-mega-iper-perfetto?
        • machecce scrive:
          Re: Insomma niente OS desktop da Google
          Frega!- Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Spina

          Windows 7 non ti soddisfa? è perfetto!

          Se invece mi soddisfa, cos'è?
          super-ultra-mega-iper-perfetto?
      • collione scrive:
        Re: Insomma niente OS desktop da Google
        guarda che non sei obbligato ad usare nè il sistema operativo di google nè i suoi preservativi ipertecnologici
    • Uccio scrive:
      Re: Insomma niente OS desktop da Google
      Si... così i dati personali anzichè finire a Seatthe finiscono in California. Beh, almeno il clima è più mite...
  • Sgabbio scrive:
    qualche dubbio
    Si, qualche dubbio che i desktop spariranno in 3 anni o che avranno un forte ridimensionamento, almeno stando dalla notizia....
    • shevathas scrive:
      Re: qualche dubbio
      - Scritto da: Sgabbio
      Si, qualche dubbio che i desktop spariranno in 3
      anni o che avranno un forte ridimensionamento,
      almeno stando dalla
      notizia....parafrasando una vecchia barzelletta Domanda: ma non vi sembra una predizione azzardata ?Risposta: è stato Ballmer il primo a sparare str****te
      • angros scrive:
        Re: qualche dubbio
        Carina questa...Una domanda che volevo farti da tempo: dove hai preso il tuo avatar? È in pixel art?
        • shevathas scrive:
          Re: qualche dubbio
          - Scritto da: angros
          Carina questa...

          Una domanda che volevo farti da tempo: dove hai
          preso il tuo avatar? È in pixel
          art?è un immagine di Raistlin Majere tratta dalle copertine di DragonLance.
          • angros scrive:
            Re: qualche dubbio
            Molto bella.
          • mirko.it scrive:
            Re: qualche dubbio
            http://www.tineye.com/più estensione ff:"TinEye Reverse Image Search"tasto destro -
            search image=)
          • angros scrive:
            Re: qualche dubbio
            Non lo conoscevo. Grazie!
          • bitblaster scrive:
            Re: qualche dubbio
            Grandissimo, grazie!
          • cafelab scrive:
            Re: qualche dubbio

            è un immagine di Raistlin Majere tratta dalle
            copertine di
            DragonLance.che libro è? I miei hanno dei disegni orrendi
          • Il Solito scrive:
            Re: qualche dubbio
            - Scritto da: shevathas
            è un immagine di Raistlin Majere tratta dalle
            copertine di
            DragonLance.che tra l'altro è il nick + usato sulla rete, credo
      • ccc scrive:
        Re: qualche dubbio
        "sarà "irrilevante" per la ricerca online."si parla solo di ricerca online e non dell'uso del pc
    • James Kirk scrive:
      Re: qualche dubbio
      Ho qualche dubbio anch'io. IL PC resterà ancora per molto tempo il principale mezzo per accedere ad Internet, non solo per ragioni economiche ma anche ergonomiche (lo schermo grande, tastiera e mouse).Aggiungiamoci poi la tariffazione dei servizi dati degli operatori europei (non parliamo poi della situazione italiana) ed ecco che non è facile ipotizzare che l'utilizzo mobile non potrà che essere limitato almeno nel breve periodo.
      • Cesare scrive:
        Re: qualche dubbio
        Credo che iPad, da questo punto di vista, muterà la situazione.Il fatto di avere veramente internet fra le mani colpirà non poco il pubblico.
        • Blackstorm scrive:
          Re: qualche dubbio
          - Scritto da: Cesare
          Credo che iPad, da questo punto di vista, muterà
          la
          situazione.
          Il fatto di avere veramente internet fra le mani
          colpirà non poco il
          pubblico.Il problema è che molte volte il pc saràà ancora necessario... Almeno, non mi pare che iPad abbia una tastiera sufficientemente pratica per scrivere lunghi testi o relazioni. Inoltre il pc servirà sempre per applicazioni come cad, modellazione 3d e via dicendo. E una volta che ci sei davanti, per le ricerche su internet non accendi di certo ipad o smartphone che sia. Secondo me è un po' alta come sparata, quella di gogle.
          • ruppolo scrive:
            Re: qualche dubbio
            Le applicazioni a cui accenni, compresa la digitazione di lunghi testi, appartiene al mondo professionale, che ha numeri decisamente inferiori al mercato consumer. Questo lo si vede già da alcuni anni con i portatili che hanno soppiantato, nei negozi, i classici desktop a parallelopipedo. In futuro (ma breve) i tablet soppianteranno i classici notebook, spartendosi il mercato con i palmari. E entrambi questi dispositivi saranno i più utilizzati per giocare, relegando le console specializzate in una nicchia per utenti più esigenti e disposti a pagare di più.
          • estic... scrive:
            Re: qualche dubbio
            Azzi!- Scritto da: ruppolo
            Le applicazioni a cui accenni, compresa la
            digitazione di lunghi testi, appartiene al mondo
            professionale, che ha numeri decisamente
            inferiori al mercato consumer. Questo lo si vede
            già da alcuni anni con i portatili che hanno
            soppiantato, nei negozi, i classici desktop a
            parallelopipedo. In futuro (ma breve) i tablet
            soppianteranno i classici notebook, spartendosi
            il mercato con i palmari. E entrambi questi
            dispositivi saranno i più utilizzati per giocare,
            relegando le console specializzate in una nicchia
            per utenti più esigenti e disposti a pagare di
            più.
          • Xunhuan scrive:
            Re: qualche dubbio
            - Scritto da: ruppolo
            Le applicazioni a cui accenni, compresa la
            digitazione di lunghi testi, appartiene al mondo
            professionale, che ha numeri decisamente
            inferiori al mercato consumer. L'editor di testi lo usano davvero tutti.Anche i ragazzi quando scrivono una relazione.
            Questo lo si vede
            già da alcuni anni con i portatili che hanno
            soppiantato, nei negozi, i classici desktop a
            parallelopipedo. Sul fatto che i numeri siano a favore del mercato consumer posso anche essere d'accorda ma che si vendanopiù portatili che desktop non è un buon indicatore dei rapporti mercato corporate vs mercato consumer.Ormai nella mia azienda i computer fissi sono presentisolo in amministrazione, e non penso sia un'eccezione.
            In futuro (ma breve) i tablet
            soppianteranno i classici notebook, spartendosi
            il mercato con i palmari. Mah..Il tablet lo devi tenere in mano tutto il tempo oal più sulle gambe, ma dopo un po' ti stanchi.Appoggiato su un tavolo ha davvero poco senso.
            E entrambi questi
            dispositivi saranno i più utilizzati per giocare,
            relegando le console specializzate in una nicchia
            per utenti più esigenti e disposti a pagare di
            più.Oggi come oggi le console non sono affatto care.Sono i giochi ad essere molto costosi non l'hardware.E anche trascurando questo problema, rimane quellodell'usabilità. L'interfaccia touch non garantiscedi certo una buona giocabilità.
          • ruppolo scrive:
            Re: qualche dubbio
            - Scritto da: Xunhuan
            - Scritto da: ruppolo

            Le applicazioni a cui accenni, compresa la

            digitazione di lunghi testi, appartiene al mondo

            professionale, che ha numeri decisamente

            inferiori al mercato consumer.

            L'editor di testi lo usano davvero tutti.
            Anche i ragazzi quando scrivono una relazione.Guarda io con l'iPhone che ha una tastiera piccolissima vado veloce quasi quanto una tastiera standard. Figuriamoci con una di misura standard dove puoi scrivere con due mani e anche 10 dita, se lo sai fare.


            Questo lo si vede

            già da alcuni anni con i portatili che hanno

            soppiantato, nei negozi, i classici desktop a

            parallelopipedo.

            Sul fatto che i numeri siano a favore del mercato
            consumer posso anche essere d'accorda ma che si
            vendano
            più portatili che desktop non è un buon
            indicatore dei

            rapporti mercato corporate vs mercato consumer.
            Ormai nella mia azienda i computer fissi sono
            presenti
            solo in amministrazione, e non penso sia
            un'eccezione.Per ora ho visto solo una redazione di un quotidiano utilizzare portatili, per i giornalisti. Se il computer deve stare in quel posto (di lavoro) un portatile non ha alcun senso.
            Mah..
            Il tablet lo devi tenere in mano tutto il tempo o
            al più sulle gambe, ma dopo un po' ti stanchi.
            Appoggiato su un tavolo ha davvero poco senso.Questa è una buona osservazione, che solo l'uso ci potrà dare la risposta. Il tavolo non è certo il posto migliore, anche se rimane possibile utilizzarlo in quel modo.
            Oggi come oggi le console non sono affatto care.
            Sono i giochi ad essere molto costosi non
            l'hardware.Appunto, e di solito una persona compra 1 console e decine di giochi. Dove è meglio risparmiare?
            E anche trascurando questo problema, rimane quello
            dell'usabilità. L'interfaccia touch non garantisce
            di certo una buona giocabilità.Su questo devo darti torto, il touch è fenomenale. Di recente ho acquistato Plants Vs. Zombies e devo dire col touch si gioca benissimo e in certe cose anche meglio rispetto la versione per desktop. Meno preciso, ma molto molto più veloce.
          • James Kirk scrive:
            Re: qualche dubbio
            - Scritto da: Blackstorm
            Il problema è che molte volte il pc saràà ancora
            necessario... Almeno, non mi pare che iPad abbia
            una tastiera sufficientemente pratica per
            scrivere lunghi testi o relazioni. Infatti tablet non nasce per questo scopo ... però non dimentichiamoci il riconoscimento vocale dei testi, che è presto per l'hardware di un tablet ma tempo qualche anno ... chissà mai!
            Inoltre il pc
            servirà sempre per applicazioni come cad,
            modellazione 3d e via dicendo. Questo è ovvio, anche perchè occorre ben altro hardware; il mondo CAD è infatti appannaggio rigoroso delle Workstation. Qui già l'uso di notebooke è un caso limite (se ti interessa la serie Precision dui Dell)
            Secondo me è un po' alta come sparata, quella di
            google.Più che una sparata è una speranza!
        • James Kirk scrive:
          Re: qualche dubbio
          - Scritto da: Cesare
          Credo che iPad, da questo punto di vista, muterà
          la
          situazione.
          Il fatto di avere veramente internet fra le mani
          colpirà non poco il
          pubblico.Il tablet (non necessariamente quello della Apple) finirà per diventare popolare ma ci vorrà tempo, e credo che resteranno unità secondarie per un bel po'.Poi non contesto il forte ridimensionamento dei PC quanto i tempi prospettati per il cambiamento.In ogni caso anche i PC hanno ancora qualcosa da dire; specie se prenderanno piede i sistemi 'All in One' , in passato limitati da hardware non all'altezza ma ora pronti, anche come prezzi, a rimpiazzare i classici 'Case+Monitor' da (quasi) tutti i punti di vista (gli iMac su tutti).
          • ruppolo scrive:
            Re: qualche dubbio
            - Scritto da: James Kirk
            In ogni caso anche i PC hanno ancora qualcosa da
            dire; specie se prenderanno piede i sistemi 'All
            in One' , in passato limitati da hardware non
            all'altezza ma ora pronti, anche come prezzi, a
            rimpiazzare i classici 'Case+Monitor' da (quasi)
            tutti i punti di vista (gli iMac su
            tutti).iMac, che non dimentichiamo, sono sul mercato da 13 anni.
          • James Kirk scrive:
            Re: qualche dubbio
            - Scritto da: ruppolo

            iMac, che non dimentichiamo, sono sul mercato da
            13 anni.I Mac (salvo una parentesi negli anno '90) hanno sempre avuto la vocazione All in One.Quando Jobs rientrò infatti riprese la vecchia strada, anche se quegli iMac 'glossy' e colorati erano una povera cosa (d'altra parte Jobs non aveva molto su cui contare allora e fece il possibile ... accettò pure i soldi di Bill Gates per salvare la compagnia).Quelli di adesso, oltre ad un gran bel design, contano proXXXXXri dual/quad core, schede grafiche buone, un LCD di qualità e sono macchine stupende.... perfette per Windows 7 (rotfl)
    • ruppolo scrive:
      Re: qualche dubbio
      - Scritto da: Sgabbio
      Si, qualche dubbio che i desktop spariranno in 3
      anni o che avranno un forte ridimensionamento,
      almeno stando dalla
      notizia....Eccome se spariranno, dalle case della gente. Ma per far posto a iPad ;)
      • Shiba scrive:
        Re: qualche dubbio
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Sgabbio

        Si, qualche dubbio che i desktop spariranno in 3

        anni o che avranno un forte ridimensionamento,

        almeno stando dalla

        notizia....

        Eccome se spariranno, dalle case della gente. Ma
        per far posto a iPad
        ;)Dalla padella alla brace XD
        • ruppolo scrive:
          Re: qualche dubbio
          - Scritto da: Shiba
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Sgabbio


          Si, qualche dubbio che i desktop spariranno
          in
          3


          anni o che avranno un forte ridimensionamento,


          almeno stando dalla


          notizia....



          Eccome se spariranno, dalle case della gente. Ma

          per far posto a iPad

          ;)

          Dalla padella alla brace XDNo, dalla padella alla pietra ollare :D
        • Shabadà scrive:
          Re: qualche dubbio
          semmai dalla padella alla iPadella :D
        • lroby scrive:
          Re: qualche dubbio
          - Scritto da: Shiba

          Eccome se spariranno, dalle case della gente. Ma

          per far posto a iPad

          ;)

          Dalla padella alla brace XDno sbagli, in questo caso è dalla brace alla IPadella :D
      • estic... scrive:
        Re: qualche dubbio
        Azzi!- Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Sgabbio

        Si, qualche dubbio che i desktop spariranno in 3

        anni o che avranno un forte ridimensionamento,

        almeno stando dalla

        notizia....

        Eccome se spariranno, dalle case della gente. Ma
        per far posto a iPad
        ;)
      • harvey scrive:
        Re: qualche dubbio
        Meno male che ne sei convito, l'iPad e' come "La corazzata Potëmkin"Giusto giusto per i fan boy serve a qualcosa-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 marzo 2010 13.08-----------------------------------------------------------
    • fiertel91 scrive:
      Re: qualche dubbio
      - Scritto da: Sgabbio
      Si, qualche dubbio che i desktop spariranno in 3
      anni o che avranno un forte ridimensionamento,
      almeno stando dalla
      notizia....Da Google sono convinti che l'utente si possa accontentare del cloud. Sempre. Non mi stupisce che allora arrivino a dire che il desktop ha 3 di vita.
      • gips scrive:
        Re: qualche dubbio
        evidentemente google considera come esempio il giappone... non l'italia con la sua rete preistorica, tariffazione assurda e banda ridicola...il cloud con i mezzi odierni? impensabile per le masse....ipad come sostituzione del desktop? impensabile, al momento... per navigare magari si, ma per il resto... mi sembra ovvio, tastiera ancora insostituibile causa old-generation abituata alla battitura di testi tramite macchina da scrivere o cmq supporto fisico, masterizzazione di cd per autoradio che tutt'ora sono richiesti almeno in macchina, costo, e altri svariati motivo...google l'ha sparata grossa, insomma...
        • ruppolo scrive:
          Re: qualche dubbio
          - Scritto da: gips
          ipad come sostituzione del desktop? impensabile,
          al momento... per navigare magari si, ma per il
          resto... mi sembra ovvio, tastiera ancora
          insostituibile causa old-generation abituata alla
          battitura di testi tramite macchina da scrivere o
          cmq supporto fisico,Le old generation non hanno mai frenato l'evoluzione. I miei genitori, ultra settantenni, non hanno mai messo il dito su un computer, questo non ha impedito ai personal computer di invadere il mondo.Ah, a proposito, mi sono promesso di regalare loro un iPad, staremo a vedere. Di sicuro non avranno il problema della tastiera, loro appartengono alla old-old-generation. Il problema ce l'hanno quelli che stanno in mezzo, specie quelli nati dell'era Windows, abituati all'immobilismo tecnologico.
          masterizzazione di cd per
          autoradio che tutt'ora sono richiesti almeno in
          macchina,Già a partire da 70 euro trovi discrete autoradio con la presina USB dove, con una frazione del costo e dell'ingombro, al posto dei CD usi una comune chiavetta.
          costo,È proprio il costo che fa di questo dispositivo un dispositivo interessante.
          e altri svariati
          motivo...Se vuoi te ne tiro fuori di più, motivi per usare un iPad al posto di un comune PC: assenza di manutenzione, assenza di virus, non è richiesta né competenza né esperienza.Già con queste poche cose il PC è out.Ma continuo:Ricerca, valutazione, acquisto, scaricamento e installazione dei programmi è questione di qualche tap sullo schermo, per tutti la procedura è identica. Compresa l'eventuale rimozione.L'aggiornamento è automatico e su tutte le applicazioni, anche contemporaneamente.Assenza di plugin da installare.Assenza di un file system visibile, non si pone il problema del "dove" sta un file. Anzi, il file non esiste proprio del paradigma del sistema operativo, esistono contatti, foto, musica, video e quant'altro.Assenza di startup e shutdown, il dispositivo sta sempre acceso e pronto all'uso.Possibilità di avere il 3G integrato, per chi lo vuole utilizzare ovunque.Niente hard disk che si possono spaccare in caso d'urto.Usabile in piedi, seduti, sdraiati, non necessita di tavolo.Il PC ha i mesi contati.
          • Eretico scrive:
            Re: qualche dubbio
            Non esageriamo. Penso più che altro che l'iPad, ammesso che sfondi come prodotto, darà una spinta in più nello sviluppo di netbook e portatili. Magari rendendoli più leggeri, potenti e con un autonomia maggiore con magari ad un prezzo più abbordabile. Comunque questo nel privato, perchè in ufficio i desktop rimaranno ancora a lungo. Poi per quanto riguarda la facilità d'uso, per chi di informatica non ci azzecca un tubo, nulla da dire.
          • abst scrive:
            Re: qualche dubbio
            Ohh ma li vendi sti iPad? XXXXX miseria sei peggio di un rappresentante di enciclopedie. Se non ti entra niente in tasca che ti frega se tutti usano iPad o un Commodore64.Tu usa pure il tuo iPad che io uso il mio enorme desktop assemblato con la tastiera vecchia di otto anni che non cambio per paura di non trovarmi bene con una nuova.Comunque Google si riferisce alle ricerche online che effettivamente la gente fa anche con uno scomodissimo nokia da 50, quindi i desktop continueranno a essere venduti per fare tutte le altre cose, non vi preoccupate!
Chiudi i commenti