Google Docs è più accessibile

Migliorata l'accessibilità degli strumenti di produttività Docs, Sites e Calendar. Nuove scorciatoie da tastiera e ulteriori marcatori audio al servizio di chi non vede
Migliorata l'accessibilità degli strumenti di produttività Docs, Sites e Calendar. Nuove scorciatoie da tastiera e ulteriori marcatori audio al servizio di chi non vede

Un operatore del calibro di Google non può certo permettersi di peccare sotto il profilo dell’accessibilità, vero termometro della qualità della rivoluzione digitale. Recentemente i tecnici di Mountain View hanno migliorato ulteriormente quella degli strumenti dedicati alla produttività.

Per fare in modo che le opzioni di Docs, Sites e Calendar siano fruibili con facilità anche dagli utenti non vedenti , Google ha ottimizzato ulteriormente le scorciatoie e i comandi da tastiera, che permettono di eseguire determinate azioni in maniera semplice.

Tutti gli elementi del pacchetto Google Docs, inclusi i fogli di calcolo, sono ora compatibili con due screen-reader (JAWS e ChromeVox ). Il supporto di questi servizi è stato notevolmente migliorato ed ora le applicazioni di sintesi vocale inviano una quantità maggiore di feedback sonori, per supportare meglio l’utente.

In Documenti e Fogli di Calcolo si sentirà un certo tipo di suono quando si formatta il testo, si inserisce una tabella, una cella o un commento. Un diverso feedback avvertirà l’utente che sta navigando al di fuori dell’area con il contenuto principale, nella barra dei menù o magari in una finestra di dialogo.

Il team Google che si occupa dell’accessibilità ha pubblicato la lista completa di opzioni, istruzioni e shortcut, ricordando di utilizzare l’apposito form per dispensare opinioni e suggerimenti.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 09 2011
Link copiato negli appunti