Google: e se usassimo il +1 per il search?

Il pulsante "plus" di Google avrà presto un suo ruolo specifico per il ranking delle pagine web. Mountain View dice di voler fare le cose per bene: servirà a migliorare la ricerca

Roma – Oltre a “promuovere” URL e segnalarli ai proprio contatti durante le ricerche web, il pulsante “+1” di Google potrebbe presto entrare a far parte della nutrita schiera di “segnali” impiegati da Mountain View per classificare i risultati di ricerca in ordine di importanza. A giovarne sarà la qualità delle ricerche stesse, rassicurano dal Googleplex.

Parimenti a quanto ha potuto fare Bing con i dati personali di Facebook, Google intende instillare una componente “social” all’interno delle sue ricerche web ma non può, per evidenti ragioni di opportunità legali e possibili conflitti antitrust, sfruttare le informazioni scambiate dagli utenti sul suo nuovo social network Google+.

La strade dei “+1” sembra dunque quella meglio predisposta per l’integrazione nei complessi algoritmi usati per la classificazione delle pagine web su Google search, con la nuova componente di promozione “umana” che andrebbe augurabilmente ad accrescere la qualità e la rilevanza dei risultati nelle ricerche degli utenti .

Sia come sia, Google intende fare le cose per bene, e dice di voler cominciare a sperimentare l’integrazione delle segnalazioni “+1” “con attenzione e apprendendo come questi segnali siano pertinenti alla qualità”. Sempre che, ben’inteso, a qualcuno non venga in mente di imbastire nuove strategie SEO con la vendita di “+1” a blocchi come già successo in passato.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • il solito bene informato scrive:
    Ninjaverde e Attonito
    Sbaglio o si dice <b
    cosce </b
    ? ;)
  • ninjaverde scrive:
    InacutoAcquisto
    In Italia c'è la legge che punisce chi acquista roba rubata...L'incauto acquisto probabilmente non è un reato grave a meno che non sia un'abitudine e quindi si va a livello di ricettazione.Ed allora aboilamo anche le telecamere nelle banche e negozi (violano la privacy)...(newbie)Ma aboliamo una volta per tutte il SO preinstallato che tutti tengono lì gelosamente perchè se si formatta o si guasta non sanno come porvi rimedio.Si parla di utoni naturalmente... Ma almeno se si avverte dei pericoli e vi sono i CD di ripristino già fatti, magari certe "cavolate" non succedono. Ed anche un Utone farà una formattazione seguita da ripristino....Ma mi domando, quella lì doveva aprire le coscie prorio con la telecamera del Pc? Voleva mandare le foto su FB? :s
    • attonito scrive:
      Re: InacutoAcquisto

      ...Ma mi domando, quella lì doveva aprire le
      coscie prorio con la telecamera del Pc? Voleva
      mandare le foto su FB?
      :sma non hai letto l'articolo?!?! la tipa si pastrugnava la patacca per compiacere il suo uomo che guardava in webcam, ma il software "spione" copiava tutto.
      • ninjaverde scrive:
        Re: InacutoAcquisto

        ma non hai letto l'articolo?!?! la tipa si
        pastrugnava la patacca per compiacere il suo uomo
        che guardava in webcam, ma il software "spione"
        copiava
        tutto."Un software di recupero in remoto chiamato LoJack, offerto dai vertici di Absolute ai dirigenti scolastici della Clark County School in Ohio. Un misterioso studente ha infatti rubato nel lontano 2008 un dispositivo portatile appartenente al distretto. Un laptop passato di mano in mano, fino a quelle innocenti di Susan Clements-Jeffrey."Premetto che la mia ultima frase è puramente ironica...(rotfl)Forse sei tu che non hai letto bene.Il Pc era stato rubato!La tizia ha fatto un "incauto acquisto" in buona fede s'intende.La precauzione comunque sia, sarebbe quella di formattare l'HD comunque sia che l'oggetto sia stato rubato o no, anche per non "ereditare" virus vari.Poi il fatto che si pastrugnasse la fifi, quello per legge non è reato poichè oltre tutto non lo faceva in pubblico....Proibire però un software anti-ladri perchè in certe sitauzioni potrebbe violare la privacy mi sembra una stupidaggine.Chi ha violato la privacy non è il software ma gli studenti smanettoni, per di più con un pc rubato e venduto per buono.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 settembre 2011 12.44-----------------------------------------------------------
        • Sgabbio scrive:
          Re: InacutoAcquisto
          A dire il vero loro hanno violato la privacy della donne, perchè invece di contattare la polizia, hanno continuato con il tracciamento.
  • attonito scrive:
    guardoni a costo zero o quasi
    1. la "caliente vedovella" avrebbe dovuto far reistallare da zero il portatile.2. i XXXXXmani della ditta, che pensavano di avere una fonte gratuita di autoerotismo, l'hanno presa in quel posto e la ditta uguale.3. spero che gli "smanazzoni" del punto 2 siano stati giustamente licenziati.4. E' acclarato che se una tecnologia puo' permettere comportamenti deviati, inevitabilmente quei compostamenti deviati si manifesteranno: questo e' un chiaro avviso ai sostenitori del cloud.5. come ha fatto "coscie bollenti" ad accorgersi che quando apriva le sopracitate, c'era piu' di uno spettatore?
    • panda rossa scrive:
      Re: guardoni a costo zero o quasi
      - Scritto da: attonito
      1. la "caliente vedovella" avrebbe dovuto far
      reistallare da zero il
      portatile.Ancora meglio, chi glielo ha venduto avrebbe dovuto formattare e reinstallare.
      2. i XXXXXmani della ditta, che pensavano di
      avere una fonte gratuita di autoerotismo, l'hanno
      presa in quel posto e la ditta
      uguale.Certo che guardare una vedova di 52 anni...Se hanno acXXXXX a internet hanno tutto il XXXXX che vogliono e di qualita' sicuramente migliore.
      3. spero che gli "smanazzoni" del punto 2 siano
      stati giustamente licenziati.Dove e' avvenuto il fatto? In italia o in america?
      4. E' acclarato che se una tecnologia puo'
      permettere comportamenti deviati, inevitabilmente
      quei compostamenti deviati si manifesteranno:
      questo e' un chiaro avviso ai sostenitori del
      cloud.Definisci "deviato"
      5. come ha fatto "coscie bollenti" ad accorgersi
      che quando apriva le sopracitate, c'era piu' di
      uno spettatore?Maggior impegno della rete?Pacchetti inviati ad un indirizzo sconosciuto?
      • attonito scrive:
        Re: guardoni a costo zero o quasi
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: attonito

        1. la "caliente vedovella" avrebbe dovuto far

        reistallare da zero il

        portatile.

        Ancora meglio, chi glielo ha venduto avrebbe
        dovuto formattare e
        reinstallare.io ti vendo il pezzo "cosi' com'e'" a te oneri e onori.


        2. i XXXXXmani della ditta, che pensavano di

        avere una fonte gratuita di autoerotismo,
        l'hanno

        presa in quel posto e la ditta

        uguale.

        Certo che guardare una vedova di 52 anni...
        Se hanno acXXXXX a internet hanno tutto il XXXXX
        che vogliono e di qualita' sicuramente
        migliore.evidentemente erano estimatori del genere "grenny" :)


        3. spero che gli "smanazzoni" del punto 2
        siano

        stati giustamente licenziati.

        Dove e' avvenuto il fatto? In italia o in america?Se "Susan Clements-Jeffrey" non e' solo un soprannome di Maria Esposito e non hanno spostato l'Ohio altrove, si parla di Stati Uniti d'america (vedi articolo).

        4. E' acclarato che se una tecnologia puo'

        permettere comportamenti deviati,
        inevitabilmente

        quei compostamenti deviati si manifesteranno:

        questo e' un chiaro avviso ai sostenitori del

        cloud.

        Definisci "deviato""mettete i VOSTRI dati nei NOSTRI server, vi promiettiamo che non ci metteremo mai il naso"."fate amministrare da remoto i VOSTRI server dai NOSTRI tecnici, vi promettiamo che non guarderanno mai i vostri file"io scommetto quello che vuoi che "una guardatina" ogni tanto ce la buttano, indipendentemente da tutte le clausole ed i contratti firmati.la regola e': "se possono farlo, prima o poi lo faranno".

        5. come ha fatto "coscie bollenti" ad
        accorgersi

        che quando apriva le sopracitate, c'era piu'
        di

        uno spettatore?

        Maggior impegno della rete?
        Pacchetti inviati ad un indirizzo sconosciuto?no, ho letto l'articolo originale: la posizia si e' presentata a casa della vedova e aveva le foto (di cui una la ritraeva a cosce spalancate) come prova di possesso del pc rubato. Da li' sono partite denunce contro la Polizia, la ditta del soft spione e cosi' via.
        • panda rossa scrive:
          Re: guardoni a costo zero o quasi
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: attonito


          1. la "caliente vedovella" avrebbe
          dovuto
          far


          reistallare da zero il


          portatile.



          Ancora meglio, chi glielo ha venduto avrebbe

          dovuto formattare e

          reinstallare.
          io ti vendo il pezzo "cosi' com'e'" a te oneri e
          onori.Se poi pero' ci trovo dentro roba compromettente per te, sono tutti volatili tuoi...




          3. spero che gli "smanazzoni" del punto
          2

          siano


          stati giustamente licenziati.



          Dove e' avvenuto il fatto? In italia o in
          america?

          Se "Susan Clements-Jeffrey" non e' solo un
          soprannome di Maria Esposito e non hanno spostato
          l'Ohio altrove, si parla di Stati Uniti d'america
          (vedi
          articolo).Allora verranno messi alla gogna nella pubblica piazza.Mica come da noi, dove avrebbero avuto la garanzia di una poltrona alle prossime elezioni.


          4. E' acclarato che se una tecnologia
          puo'


          permettere comportamenti deviati,

          inevitabilmente


          quei compostamenti deviati si
          manifesteranno:


          questo e' un chiaro avviso ai
          sostenitori
          del


          cloud.



          Definisci "deviato"

          "mettete i VOSTRI dati nei NOSTRI server, vi
          promiettiamo che non ci metteremo mai il
          naso".Puoi anche mettercelo il naso: AES-256
          "fate amministrare da remoto i VOSTRI server dai
          NOSTRI tecnici, vi promettiamo che non
          guarderanno mai i vostri
          file"Come si fa ad amministrare un server senza guardare i files?Io i files li vedo, talvolta mi tocca aprirli, o guardare i dati in tabelle dei clienti.Ci sono dati sensibili, ma rientra tutto nelle specifiche di privacy, che i clienti hanno firmato.
          io scommetto quello che vuoi che "una guardatina"
          ogni tanto ce la buttano, indipendentemente da
          tutte le clausole ed i contratti
          firmati.Generalmente i dati che girano nei database aziendali prevedono date, totali, codici, indirizzi...Non c'e' niente di multimediale, e neppure immagini (a parte i fax digitalizzati)
          la regola e': "se possono farlo, prima o poi lo
          faranno".Ok. Ma non e' un comportamento deviato. E' un comportamento ovvio.
          • attonito scrive:
            Re: guardoni a costo zero o quasi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: attonito



            1. la "caliente vedovella" avrebbe

            dovuto

            far



            reistallare da zero il



            portatile.





            Ancora meglio, chi glielo ha venduto
            avrebbe


            dovuto formattare e


            reinstallare.

            io ti vendo il pezzo "cosi' com'e'" a te
            oneri
            e

            onori.

            Se poi pero' ci trovo dentro roba compromettente
            per te, sono tutti volatili
            tuoi...ovvio. evidentemente il venditore non se ne e' curato.






            3. spero che gli "smanazzoni" del
            punto

            2


            siano



            stati giustamente licenziati.





            Dove e' avvenuto il fatto? In italia o
            in

            america?



            Se "Susan Clements-Jeffrey" non e' solo un

            soprannome di Maria Esposito e non hanno
            spostato

            l'Ohio altrove, si parla di Stati Uniti
            d'america

            (vedi

            articolo).

            Allora verranno messi alla gogna nella pubblica
            piazza.
            Mica come da noi, dove avrebbero avuto la
            garanzia di una poltrona alle prossime
            elezioni.




            4. E' acclarato che se una
            tecnologia

            puo'



            permettere comportamenti deviati,


            inevitabilmente



            quei compostamenti deviati si

            manifesteranno:



            questo e' un chiaro avviso ai

            sostenitori

            del



            cloud.





            Definisci "deviato"



            "mettete i VOSTRI dati nei NOSTRI server, vi

            promiettiamo che non ci metteremo mai il

            naso".

            Puoi anche mettercelo il naso: AES-256tu forse, io forse. ma gli altri 9999999998?

            "fate amministrare da remoto i VOSTRI server
            dai

            NOSTRI tecnici, vi promettiamo che non

            guarderanno mai i vostri

            file"

            Come si fa ad amministrare un server senza
            guardare i files?i files che possono essere guardati sono quelli di configurazione, i servizi, i parametri etc.
            Io i files li vedo, talvolta mi tocca aprirli, o
            guardare i dati in tabelle dei
            clienti.Se DEVI aprirli dietro ESPRESSA richiesta scritta tramite ticket di lavoro da parte del cliente e' un conto, se li apri a muzzo "per fare prima" o perche "tanto chi vuoi che se ne accorga" allora saresti da denunciare tu, il tuo capo, la ditta.
            Ci sono dati sensibili, ma rientra tutto nelle
            specifiche di privacy, che i clienti hanno
            firmato.tipo "le vostre palle sono nelle nostre mani" firmate qui.... qui.... e due volte li' dove ci sono le clausole vessatorie?

            io scommetto quello che vuoi che "una
            guardatina"

            ogni tanto ce la buttano, indipendentemente
            da

            tutte le clausole ed i contratti

            firmati.

            Generalmente i dati che girano nei database
            aziendali prevedono date, totali, codici,
            indirizzi...
            Non c'e' niente di multimediale, e neppure
            immagini (a parte i fax
            digitalizzati)


            la regola e': "se possono farlo, prima o poi
            lo

            faranno".

            Ok. Ma non e' un comportamento deviato. E' un
            comportamento ovvio.PREGO? io dico Comportamento criminale! Ti piacerebbe che il postino/portinaio/vicina_di_casa ficcanasasse la tua corrispondenza?
          • panda rossa scrive:
            Re: guardoni a costo zero o quasi
            - Scritto da: attonito

            Come si fa ad amministrare un server senza

            guardare i files?

            i files che possono essere guardati sono quelli
            di configurazione, i servizi, i parametri
            etc.Se devi fare manutenzione dell'applicazione, i files coinvolti (che possono contenere dati sensibili) li devi guardare eccome.E anche se devi amministrare il sistema o il db, se capita un file o un record con qualche problema, devi guardarci dentro e leggerne il contenuto.

            Io i files li vedo, talvolta mi tocca
            aprirli,
            o

            guardare i dati in tabelle dei

            clienti.

            Se DEVI aprirli dietro ESPRESSA richiesta scritta
            tramite ticket di lavoro da parte del cliente e'
            un conto, E' ovvio che il ticket non ti dice "apri il record del sig. Rossi e leggi gli affari suoi".Il ticket dira' "non funziona" e siccome i dettagli, quando ti va bene sono "ieri pero' funzionava", il record del sig. Rossi capita di leggerlo.
            se li apri a muzzo "per fare prima" o
            perche "tanto chi vuoi che se ne accorga" allora
            saresti da denunciare tu, il tuo capo, la
            ditta."per far prima" e' diverso da "per farsi gli affari del sig. Rossi"Cerchiamo di capirci: ogni cosa che io faccio sui dati, finalizzata a far andare avanti la baracca, e' lecita; non e' lecito andare a guardare i dati per curiosita' o altre motivazioni che esulano dal far andare avanti la baracca.Che poi sia difficile dimostrarlo e' un altro paio di maniche.

            Ci sono dati sensibili, ma rientra tutto
            nelle

            specifiche di privacy, che i clienti hanno

            firmato.

            tipo "le vostre palle sono nelle nostre mani"
            firmate qui.... qui.... e due volte li' dove ci
            sono le clausole
            vessatorie?Non confondere l'uso che fanno quelli del marketing dall'uso che fanno quelli dell'IT, dei dati del cliente finale.A me delle palle del titolare dei dati non frega proprio niente.


            io scommetto quello che vuoi che "una

            guardatina"


            ogni tanto ce la buttano,
            indipendentemente

            da


            tutte le clausole ed i contratti


            firmati.



            Generalmente i dati che girano nei database

            aziendali prevedono date, totali, codici,

            indirizzi...

            Non c'e' niente di multimediale, e neppure

            immagini (a parte i fax

            digitalizzati)




            la regola e': "se possono farlo, prima
            o
            poi

            lo


            faranno".



            Ok. Ma non e' un comportamento deviato. E' un

            comportamento ovvio.

            PREGO? io dico Comportamento criminale! Ti
            piacerebbe che il
            postino/portinaio/vicina_di_casa ficcanasasse la
            tua corrispondenza?Il postino/portinaio/vicino di casa sa perfettamente che io tutti i giorni ricevo delle lettere in busta rosa e profumata, e non posso impedir loro di sapere questo.A quel punto sai che gli frega a loro del contenuto della busta, e' abbastanza esplicito il contenitore.O vogliamo parlare di quei pacchi anonimi a forma di VHS che venivano spediti anni fa?Vediamo se indovini che cosa contiene un pacco anonimo a forma di VHS, anche in considerazione del fatto che nessun altro spedirebbe pacchi anonimi.
          • Izio01 scrive:
            Re: guardoni a costo zero o quasi
            - Scritto da: panda rossa

            Il postino/portinaio/vicino di casa sa
            perfettamente che io tutti i giorni ricevo delle
            lettere in busta rosa e profumata, e non posso
            impedir loro di sapere
            questo.
            A quel punto sai che gli frega a loro del
            contenuto della busta, e' abbastanza esplicito il
            contenitore.

            O vogliamo parlare di quei pacchi anonimi a forma
            di VHS che venivano spediti anni
            fa?
            Vediamo se indovini che cosa contiene un pacco
            anonimo a forma di VHS, anche in considerazione
            del fatto che nessun altro spedirebbe pacchi
            anonimi.Sigh, qualcuno adesso SA cosa contenesse il pacco a forma di scatola di The Witcher 2 che ho ricevuto tempo fa da Zavvi. Purtroppo è posta ordinaria, quindi se arriva quando non sono in casa e non entra nella cassetta, la mettono sul cancelletto del condominio, dove è alla portata di chiunque passi per strada. Però è un supergioco, non mi pesa *troppo* averlo dovuto pagare due volte.
          • panda rossa scrive:
            Re: guardoni a costo zero o quasi
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: panda rossa



            Il postino/portinaio/vicino di casa sa

            perfettamente che io tutti i giorni ricevo
            delle

            lettere in busta rosa e profumata, e non
            posso

            impedir loro di sapere

            questo.

            A quel punto sai che gli frega a loro del

            contenuto della busta, e' abbastanza
            esplicito
            il

            contenitore.



            O vogliamo parlare di quei pacchi anonimi a
            forma

            di VHS che venivano spediti anni

            fa?

            Vediamo se indovini che cosa contiene un
            pacco

            anonimo a forma di VHS, anche in
            considerazione

            del fatto che nessun altro spedirebbe pacchi

            anonimi.

            Sigh, qualcuno adesso SA cosa contenesse il pacco
            a forma di scatola di The Witcher 2 che ho
            ricevuto tempo fa da Zavvi. Se arriva da zavvi, non e' anonimo.I pacchi anonimi sono quelli in cui non compariva nessun riferimento a Magic America che te lo spediva.
          • Sgabbio scrive:
            Re: guardoni a costo zero o quasi
            bhe, almeno spero che costava meno rispetto all'italia.
          • Izio01 scrive:
            Re: guardoni a costo zero o quasi
            - Scritto da: Sgabbio
            bhe, almeno spero che costava meno rispetto
            all'italia.Sì, di brutto!Quando confronto i prezzi nei negozi UK e quelli su Steam, per una volta mi sento avvantaggiato rispetto agli americani :)
          • Sgabbio scrive:
            Re: guardoni a costo zero o quasi
            si! Infatti trovi giochi a meno, rispetto che scaricarlo su steam.Però ci sono sempre le stupide protezioni...
          • il solito bene informato scrive:
            Re: guardoni a costo zero o quasi
            - Scritto da: panda rossa
            O vogliamo parlare di quei pacchi anonimi a forma
            di VHS che venivano spediti anni
            fa?
            Vediamo se indovini che cosa contiene un pacco
            anonimo a forma di VHS, anche in considerazione
            del fatto che nessun altro spedirebbe pacchi
            anonimi.con la scritta <b
            PACCO ANONIMO </b
            (rotfl)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: guardoni a costo zero o quasi


            Io i files li vedo, talvolta mi tocca
            aprirli,
            o

            guardare i dati in tabelle dei

            clienti.

            Se DEVI aprirli dietro ESPRESSA richiesta scritta
            tramite ticket di lavoro da parte del cliente e'
            un conto, se li apri a muzzo "per fare prima" o
            perche "tanto chi vuoi che se ne accorga" allora
            saresti da denunciare tu, il tuo capo, la
            ditta.Scusa, ma se il tuo computer si rompe e tu lo porti a riparare, chi te lo ripara vede cosa c'è dentro: se quando lo accende, ad esempio, sul browser hai tutti i link a siti tipo MaialeXXXXX.it, quando apre il browser li vede. Del resto, deve farlo, per controllare se il computer funziona.Nel caso di panda rossa, poi, se il programma che gestisce i dati è stato scritto da lui, mi sembra ovvio che lui debba aprirlo (e leggere quindi i dati archiviati), per controllare se funziona.E mi sembra anche ovvio che il cliente lo sappia, e glielo lasci fare, per il semplice motivo che si fida di lui (altrimenti non avrebbe affidato a lui la realizzazione del programma fin dall'inizio)
        • il solito bene informato scrive:
          Re: guardoni a costo zero o quasi
          - Scritto da: attonito
          evidentemente erano estimatori del genere
          "grenny"
          :)a 52 anni non si è ancora nel genere "granny"... piuttosto MILF :)
      • leppopro scrive:
        Re: guardoni a costo zero o quasi
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: attonito

        5. come ha fatto "coscie bollenti" ad
        accorgersi

        che quando apriva le sopracitate, c'era piu'
        di

        uno spettatore?a quanto ho letto altrove (http://www.webnews.it/2011/09/01/compra-pc-rubato-viene-spiata-via-software/) gli addetti della ditta hanno denunciato la signora in base all'IP, ma non essendosi limitati a questo (vedi spiare massicciamente la webcam), sono incorsi in una controdenuncia.diciamo che l'articolo su PI non chiarisce bene la dinamica (poi come al solito è tutto da prendere con le pinze, ovviamente detta così la notizia è molto più piccante e ghiotta)
    • Ego scrive:
      Re: guardoni a costo zero o quasi
      - Scritto da: attonito
      1. la "caliente vedovella" avrebbe dovuto far
      reistallare da zero il
      portatile.

      2. i XXXXXmani della ditta, che pensavano di
      avere una fonte gratuita di autoerotismo, l'hanno
      presa in quel posto e la ditta
      uguale.

      3. spero che gli "smanazzoni" del punto 2 siano
      stati giustamente
      licenziati.

      4. E' acclarato che se una tecnologia puo'
      permettere comportamenti deviati, inevitabilmente
      quei compostamenti deviati si manifesteranno:
      questo e' un chiaro avviso ai sostenitori del
      cloud.

      5. come ha fatto "coscie bollenti" ad accorgersi
      che quando apriva le sopracitate, c'era piu' di
      uno
      spettatore?si sentiva un applauso in lontananza
      • attonito scrive:
        Re: guardoni a costo zero o quasi
        - Scritto da: Ego

        5. come ha fatto "coscie bollenti" ad
        accorgersi

        che quando apriva le sopracitate, c'era piu'
        di

        uno

        spettatore?

        si sentiva un applauso in lontananzaquesta e' da incorniciare :D :D :D
      • Sistemista linux scrive:
        Re: guardoni a costo zero o quasi
        LOOL! BELLISSIMA!
    • il solito bene informato scrive:
      Re: guardoni a costo zero o quasi
      - Scritto da: attonito
      5. come ha fatto "coscie bollenti" ad accorgersi
      che quando apriva le sopracitate, c'era piu' di
      uno
      spettatore?in un angolino dello schermo c'era una webcam con un sacco di persone con gli occhiali 3d e i popcorn-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 settembre 2011 14.39-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti