Al debutto il restyling di Google Gruppi

Un'interfaccia riprogettata seguendo le linee guida del Material Design per il servizio di Google lanciato nell'ormai lontano 2001.
Un'interfaccia riprogettata seguendo le linee guida del Material Design per il servizio di Google lanciato nell'ormai lontano 2001.

Il restyling di Google Gruppi che il colosso di Mountain View ha annunciato all’inizio dell’anno sostituirà l’interfaccia del servizio alla quale fino ad oggi siamo tutti stati abituati: accadrà a partire da domani, martedì 15 settembre 2020, come reso noto nel fine settimana con un post condiviso sul blog ufficiale di G Suite.

Google Gruppi: ecco la nuova interfaccia

La nuova UI, realizzata secondo le linee guida del Material Design, va a svecchiare un layout rimasto per lungo tempo uguale a se stesso. Conclusa dunque la fase di beta e di test durante la quale bigG ha raccolto i feedback dagli utenti intervenendo laddove necessario con le opportune modifiche. Tra le novità più importanti quella che rende la piattaforma accessibile senza alcuna limitazione anche dai dispositivi mobile.

Il restyling di Google Gruppi

Ci sono poi miglioramenti per quanto concerne la gestione dei messaggi senza dimenticare la sostituzione di tag e categorie con etichette utili tra le altre cose per filtri e ricerche. Chi lo desidera potrà comunque continuare a utilizzare la UI classica, agendo sulle impostazioni.

Come scritto in apertura il rollout della nuova interfaccia di Google Gruppi prenderà il via domani per tutti gli utenti G Suite. Andrà a completarsi entro pochi giorni. Il servizio è uno dei più longevi tra quelli gestiti da bigG. Ha quasi vent’anni di attività alle spalle: lanciato nel 2001 è rimasto fino ad oggi sostanzialmente uguale a se stesso.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti