Google Maps, posizione dominante

Starebbe offrendo gratuitamente il suo servizio di mappe per escludere i concorrenti dal mercato. La denuncia di un concorrente che offre i propri servizi a pagamento, la condanna di un tribunale francese
Starebbe offrendo gratuitamente il suo servizio di mappe per escludere i concorrenti dal mercato. La denuncia di un concorrente che offre i propri servizi a pagamento, la condanna di un tribunale francese

Il tribunale di Parigi ha condannato Google Maps, il servizio di mappe di Muontain View, per abuso di posizione dominante.

A trascinare Google (nuovamente) davanti ai giudici francesi era stata l’ azienda locale Bottin Cartographes , che offre dietro pagamenti servizi legati a mappe geografiche.

Per Mountain View si tratta di una nuova sentenza negativa nel paese europeo dove è già stata condannata per i suggerimenti di Google Suggest .

In questo nuovo caso il sito francese accusava Mountain View di concorrenza sleale, per l’offerta gratuita di un servizio di mappe paragonabile a quello che la concorrenza garantisce dietro pagamento: lo starebbe facendo , insomma, per tagliar fuori dal mercato gli altri concorrenti , sfruttando la sua posizione dominante nel settore.

Proprio per questo il tribunale ha condannato Google a pagare 500mila euro di danni alla controparte transalpina .

Mountain View si è limitata a dichiarare di star prendendo in esame la sentenza.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti