Google e Microsoft: 30 miliardi per la cybersecurity

Google e Microsoft: 30 miliardi per la cybersecurity

Durante l'incontro avvenuto ieri alla Casa Bianca, Google e Microsoft hanno annunciato investimenti in cybersicurezza per 30 miliardi di dollari.
Durante l'incontro avvenuto ieri alla Casa Bianca, Google e Microsoft hanno annunciato investimenti in cybersicurezza per 30 miliardi di dollari.

Diverse aziende hanno partecipato ieri all'incontro con il Presidente Joe Biden alla Casa Bianca. Durante il meeting sono stati trattati vari temi relativi alla cybersicurezza, evidenziando in particolare la necessità di proteggere le infrastrutture critiche pubbliche e private contro i frequenti attacchi informatici. Google e Microsoft hanno annunciato un investimento complessivo di 30 miliardi di dollari nei prossimi cinque anni.

Cybersecurity: 30 miliardi da Google e Microsoft

Nel comunicato stampa della Casa Bianca viene specificato che la sicurezza nazionale è una priorità per l'amministrazione Biden, come dimostra l'ordine esecutivo firmato dal Presidente lo scorso 12 maggio, in base al quale è fondamentale modernizzare le difese contro gli attacchi informatici. A fine luglio è stato anche pubblicato un memorandum che definisce gli obiettivi per garantire la protezione delle infrastrutture critiche.

Durante il meeting è stata annunciata una collaborazione tra il National Institute of Standards and Technology (NIST) e vari partner industriali per lo sviluppo di linee guida che dovranno essere adottate per migliorare la sicurezza della catena di approvvigionamento. La Industrial Control Systems Cybersecurity Initiative è stata inoltre estesa ai gasdotti (finora riguardava solo il settore dell'energia elettrica).

Google ha annunciato che investirà 10 miliardi di dollari nei prossimi cinque anni per potenziare la cybersicurezza e migliorare la qualità del software per evitare attacchi simili a quelli effettuati contro la piattaforma Orion di SolarWinds. Microsoft investirà invece 20 miliardi di dollari nei prossimi cinque anni per fornire soluzioni di sicurezza più avanzate. Nell'immediato offrirà 150 milioni di dollari per servizi tecnici ai governi locali, statali e federale.

Apple avvierà uno specifico programma per spingere i suoi fornitori ad utilizzare soluzioni di sicurezza migliori, come l'autenticazione multi-fattore. Amazon offrirà al pubblico gli stessi corsi sulla sicurezza seguiti dai suoi dipendenti e darà gratuitamente a tutti i clienti AWS un dispositivo per l'autenticazione multi-fattore. Infine, IBM organizzerà corsi sulla cybersicurezza per 150.000 persone.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 08 2021
Link copiato negli appunti