Google Play Film (Movies & TV): stop alla vendita

Google Play Film (Movies & TV): stop alla vendita

Il gruppo di Mountain View ha deciso di interrompere la vendita dei contenuti attraverso la sezione Film (Movies & TV) di Google Play.
Google Play Film (Movies & TV): stop alla vendita
Il gruppo di Mountain View ha deciso di interrompere la vendita dei contenuti attraverso la sezione Film (Movies & TV) di Google Play.

Proprio nelle ore in cui è giunto il verdetto della giuria, nell’ambito del processo contro Epic Games, bigG ha ufficializzato lo stop alla vendita dei contenuti attraverso la sezione Film dello store Google Play, conosciuta in altri territori come Movies & TV. Giunge così al termine una pratica avviata nell’ormai lontano 2012 (in precedenza era consentito solo il noleggio). Va detto: non si tratta di un vero e proprio fulmine a ciel sereno, considerando alcune mosse dei mesi scorsi, come la rimozione dell’app da Android TV e il reindirizzamento degli utenti Android e iOS verso l’applicazione Google TV.

Niente più film in vendita su Google Play

La data da cerchiare in rosso sul calendario è quella del 17 gennaio 2024. È questo il termine ultimo scelto dal gruppo di Mountain View per gli acquisti. Attenzione: non significa che la distribuzione di pellicole come Barbie oppure Oppenheimer sarà interrotta, ma verrà spostata su YouTube e attraverso Android TV. Come specificato nelle pagine del supporto, la libreria già posseduta potrà essere riprodotta attraverso queste due piattaforme. Nel dettaglio.

  • sulle TV e sui dispositivi di streaming con Android TV, i titoli acquistati saranno presenti nella scheda Negozio;
  • sui lettori e sui set-top box con Android TV, i titoli acquistati saranno visibili all0interno di YouTube;
  • nei browser Web, i titoli acquistati saranno accessibili attraverso YouTube.

La scheda di Barbie su Google Play Film

Nessuna radicale interruzione del servizio, dunque, ma un consolidamento delle modalità offerte agli utenti, con tutta probabilità deciso da Google con l’obiettivo di evitare una frammentazione eccessiva.

La nuova interfaccia dell'applicazione Apple TV

Quello di bigG non è l’unico annuncio su questo fronte. Ieri è giunta anche la conferma dell’arrivo di una nuova applicazione per Apple TV, caratterizzata da un profondo restyling dell’interfaccia (come visibile nello screenshot qui sopra) che interessa sia i dispositivi mobile sia gli schermi più grandi dei televisori. Rimandiamo al comunicato ufficiale per maggiori dettagli.

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 dic 2023
Link copiato negli appunti