Google, problemi di accessibilità

Due università sono state denunciate per l'utilizzo delle applicazioni e dei servizi email di Google: discriminerebbero i ciechi

Roma – La Federazione nazionale statunitense dei ciechi ( NFB ) ha sporto denuncia contro la New York University e la Northwestern University ritenendo che l’ utilizzo in ambito accademico di Google Apps for Education discriminerebbe gli studenti non vedenti.

Gmail e altre applicazioni Google messe a disposizione con il programma indirizzato agli istituti scolastici statunitensi, ritiene la federazione, non sono perfettamente funzionali con la tecnologia text-to-speech , in particolare Gmail, Calendar e Docs sarebbero caratterizzate da “significative barriere architettoniche” che impediscono agli utenti non vedenti di utilizzare i loro schermi con tecnologia per convertire i contenuti in sintesi vocale o Braille . Per questo la loro adozione violerebbe l’ Americans with Disabilities Act e il Rehabilitation Act .

La richiesta è che della situazione si occupi il Dipartimento di Giustizia e che nel frattempo venga interrotta l’adozione di questi strumenti, fino al momento in cui saranno accessibili a tutti. Insieme alle due università sono stati chiesti interventi simili anche nei confronti di quattro scuole dell’Oregon.

NFB nota peraltro che esistono soluzioni software in grado di garantire l’accessibilità anche agli studenti non vedenti , e a tal proposito il Dipartimento dell’educazione avrebbe già provveduto ad avvertire gli istituti e a metterli in guarda dall’utilizzo di tecnologie che non riescono a garantirla.
Nonostante questo più della metà dei college statunitensi sta adottando il sistema email e i servizi Google.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Cavallo Pazzo scrive:
    Cavallo Pazzo
    Hahahaha su PI basta dire che l'america è governata da un afroamericano e si viene censurati!!!HUAHAUIAHAUAHAUA questa è la dimostrazione di come il razzismo sia radicato in ognuno di noi!!!!!!
  • Cavallo Pazoo scrive:
    ma cosa?
    Ma cosa si è fumata sta qua? Ecco, volete farvi governare da afroamericani e volete mettere donne al potere? Ecco il risultato!
  • iupiter scrive:
    ma cosa si elimina.
    si ha le stesse possibilita' di eliminare lo streaming che noi di eliminare annozero e travaglio pagati dal canone. Ma non era meglio un bel film.....in streaming ovviamente.
    • Funz scrive:
      Re: ma cosa si elimina.
      - Scritto da: iupiter
      si ha le stesse possibilita' di eliminare lo
      streaming che noi di eliminare annozero e
      travaglio pagati dal canone. Ma non era meglio un
      bel film.....in streaming
      ovviamente.Invece Minzolini, Ferrara e tutti i leccapiedi del regime vanno bene anche se pagati dal canone, vero?
  • vuoto scrive:
    che trojan!
    (bel titolo, eh?)L'industria dello spettacolo e i politici sanno benissimo che scambio e reperimento via rete Non Vuol Dire mancato acquisto. Continuano a prenderci in giro dicendo il contrario ma hanno gente che di mestiere studia il mercato e hanno studi fatti seriamente. Quindi, perche' scagliarsi contro il p2p? Prima era per riappropriarsi del controllo dei canali di distribuzione, che all'industria interessano piu' delle vendite, con il sucXXXXX di sitoni come youtube ci stanno riuscendo.Adesso la violazione di proprieta' intellettuale sembra il cavallo di XXXXX che lascia carta bianca ai governi di fermare, intercettare, controllare a tappeto e senza mandato. Con la possibilita' di ricattare qualsiasi cittadino, basta un mp3. Abuseranno mai di questo potere i paesi democratici?Ma forse mi sbaglio e allora queste misure porteranno a un miglioramento della produzione artistica e del trattamento riservato ai detentori morali della proprieta' intellettuale, gli artisti e gli inventori... vedremo che frutti dara' quest'albero.
    • Australiano scrive:
      Re: che trojan!
      Allora c'è qualche utente qui che usa il cervello. In itaglia tutti i cattivoni vengono scoperti con foto pedoXXXXXgrafiche nel computer, in ameriga li troveranno con l'ultimo emmepitrè sulla USB key... E la massa che pende dalle labbra degli anchormen giù a plaudire!
  • cicciolina scrive:
    ...
    MAXXXXXXXXXX VA
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: cicciolina
      MAXXXXXXXXXX VACitazione necessaria :D[yt]xlRVu8y5NUg[/yt]
  • Erkan scrive:
    America patria della liberta'
    Mi chiedo dove stiano gli americani... Presidente democratico, partito democratico al potere e queste sono le conseguenze? Si prospetta l'abolizione totale della privacy a favore delle industrie dei contenuti??Sono arrivati al punto che lo straguadagno ingiustificato di pochissime lobby ultapotenti vale piu' della privacy di milioni di cittadini?Che pena per un paese che doveva essere liberale...
    • ciccio quanta ciccia scrive:
      Re: America patria della liberta'
      Impara la storia americana e vedrai che di libertà VERE là ce ne sono ben poche...A questo punto alla carissima zarina consiglio che invece di perdere inutilmente tempo con leggi e battaglie varie imponga per legge a ogni abitante del pianeta di versare alle casse delle major una cospicua cifra fissa ogni anno... così facciamo prima, tanto assurdità per assurdità prima poi questa la sparano... Facciamo un bel RID pro-major come per le bollette e non se ne parli più su dai... sulla fiducia, senza neanche aver mai visto un film, letto un libro o ascoltato musica... volete i soldi... e prendeteveli daiiiiiIl prossimo che si azzarda a solo LONTANAMENTE difendere il copyright consiglio una bella visita psichiatrica! Siamo alla follia! Ogni giorno ne esce una... avete scartavetrato i maroni!!!!
      • ciccio quanta ciccia scrive:
        Re: America patria della liberta'
        Impiegassero anche solo 1/100 del tempo e delle energie che spendono per sto cacchio di copyright nella lotta alla droga avremmo già dimezzato il mercato in un paio d'anni... ah ma già... come farebbe poi li mondo dello spettacolo senza "carburante"...
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: America patria della liberta'
        - Scritto da: ciccio quanta ciccia
        A questo punto alla carissima zarina consiglio
        che invece di perdere inutilmente tempo con leggi
        e battaglie varie imponga per legge a ogni
        abitante del pianeta di versare alle casse delle
        major una cospicua cifra fissa ogni anno...No, io le consiglio di fare i soldi in altro modo:[img]http://b2blogger.files.wordpress.com/2007/09/ruby.jpg[/img]Prendesse esempio da lei e non fracassasse i maroni a chi, nella sua coscienza, visti i tempi di crisi intelligentemente non spreca i suoi soldi per andare a mi....te, figuriamoci usarli per le opere dell'ingegno .
        • ciccio quanta ciccia scrive:
          Re: America patria della liberta'
          Viste le idee che ha, guarda... questa ti farebbe pagare anche solo per averla pensata!!!
  • poiuy scrive:
    Concordo... quasi
    La guerra al "terrorismo" crea xenofobia, razzismo, intolleranza e porta a drammi umanitari.Preferisco la guerra ai pirati del copyright. Come nuovo nemico pubblico da sconfiggere, è molto meglio.
    • Regur Mortis scrive:
      Re: Concordo... quasi
      Insomma l'attacco alle torri gemelle ha portato tanti soldi, la pirateria li porta via... (almeno secondo loro)
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Concordo... quasi
      Facciamo ancora meglio: facciamo la guerra a te. Sei ancora più facile da battere.
  • incredulo scrive:
    non ci posso credere
    Qualcuno ha verificato cosa fuma?O almeno gli ha consigliato un cambio di pusher?
    • lellykelly scrive:
      Re: non ci posso credere
      scommetto che legge la bibbia spesso
      • bubba scrive:
        Re: non ci posso credere
        - Scritto da: lellykelly
        scommetto che legge la bibbia spessoCome Provenzano, intendi? :P
      • doc allegato velenoso scrive:
        Re: non ci posso credere
        non sono sicuro ma... la fotina sopra il tuo nick è quella del maestoso, inarrivabile, sempre sia lodato (RIP) George?Se si, complimenti.
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: non ci posso credere
          - Scritto da: doc allegato velenoso
          non sono sicuro ma... la fotina sopra il tuo nick
          è quella del maestoso, inarrivabile, sempre sia
          lodato (RIP)
          George?

          Se si, complimenti.Sì è lui, anche se a prima vista mi sembrava Gianni Canova (quello che commenta i film su Sky)
      • ciccio quanta ciccia scrive:
        Re: non ci posso credere
        George Carlin rules!!!! Altro che zarine isteriche!
    • iupiter scrive:
      Re: non ci posso credere
      io direi scopasse di piu' cosi' si sfoga sta povera donna. Ormai il politicamente medio per farsi notare segue la via, vediamo chi spara la XXXXXXX piu' grossa. Era meglio quando andavano a trans.
    • Cavallo Pazzo scrive:
      Re: non ci posso credere
      Si, fuma gli espinel...
  • panda rossa scrive:
    Pagare solo per servizi richiesti
    Esistono le auto, esistono le auto a noleggio, esistono i taxi.Se ho la mia auto, uso la mia auto: nessuno mi impedisce di acquistare un'auto.Ma se non ho un'auto, posso avvalermi dei servizi di autonoleggio o taxi.L'autonoleggio conviene per un tempo piu' lungo.Il taxi conviene per brevi tragitti.C'e' la domanda, c'e' l'offerta e nessun tassista si arrabbia se uno acquista un'auto e nessun autonoleggio si arrabbia se uno prende un taxi.Se un domani, la tecnologia inventasse il teletrasporto a costo zero, auto, autonoleggio e tassisti chiuderebbero baracca e burattini e la gente comincerebbe a spostarsi come in Star Trek.Per quanto riguarda la fruizione di contenuti, cambia poco.Prima bisognava rivolgersi a dei servizi per fruire della musica o dei video.Oggi la tecnologia ha inventato il teletrasporto a costo zero.E questi che cosa vogliono fare? Fare una legge che chi usa il teletrasporto va criminalizzato.
    • certo certo scrive:
      Re: Pagare solo per servizi richiesti
      - Scritto da: panda rossa
      Esistono le auto, esistono le auto a noleggio,
      esistono i
      taxi.
      Se ho la mia auto, uso la mia auto: nessuno mi
      impedisce di acquistare
      un'auto.
      Ma se non ho un'auto, posso avvalermi dei servizi
      di autonoleggio o
      taxi.
      L'autonoleggio conviene per un tempo piu' lungo.
      Il taxi conviene per brevi tragitti.

      C'e' la domanda, c'e' l'offerta e nessun tassista
      si arrabbia se uno acquista un'auto e nessun
      autonoleggio si arrabbia se uno prende un
      taxi.

      Se un domani, la tecnologia inventasse il
      teletrasporto a costo zero, auto, autonoleggio e
      tassisti chiuderebbero baracca e burattini e la
      gente comincerebbe a spostarsi come in Star
      Trek.


      Per quanto riguarda la fruizione di contenuti,
      cambia
      poco.
      Prima bisognava rivolgersi a dei servizi per
      fruire della musica o dei
      video.
      Oggi la tecnologia ha inventato il teletrasporto
      a costo
      zero.

      E questi che cosa vogliono fare?
      Fare una legge che chi usa il teletrasporto va
      criminalizzato.Non posso fare altro che quotarti in toto!!Meglio di Zio Buddha!
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Pagare solo per servizi richiesti
      - Scritto da: panda rossa

      E questi che cosa vogliono fare?
      Fare una legge che chi usa il teletrasporto va
      criminalizzato.E stiamo parlando degli USA dove di fatto abbonamenti e contenuti "leciti" hanno costi infinitamente inferiori alla nostra italietta....Comunque il concetto di "spiare a prescindere" sta passando sepre piu' nelle menti dei markettari, metti te che i federali US spiino qualche politico italiano....
    • spacevideo scrive:
      Re: Pagare solo per servizi richiesti
      vai ad un concessionario e prendi una macchina senza pagare, vedrai come si altera ..... quando vedi passare un taxi aggrapapti al volo per non pagarlo ..... vedrai che le cose cambiano ....
      • panda rossa scrive:
        Re: Pagare solo per servizi richiesti
        - Scritto da: spacevideo
        vai ad un concessionario e prendi una macchina
        senza pagare, vedrai come si altera ..... quando
        vedi passare un taxi aggrapapti al volo per non
        pagarlo ..... vedrai che le cose cambiano
        ....Ho detto che prendo il teletrasporto, non che non pago il taxi.Il concetto di "concorrenza" e' tanto difficile da comprendere?
      • master scrive:
        Re: Pagare solo per servizi richiesti
        - Scritto da: spacevideo
        vai ad un concessionario e prendi una macchina
        senza pagare, vedrai come si altera ..... quando
        vedi passare un taxi aggrapapti al volo per non
        pagarlo ..... vedrai che le cose cambiano
        ....Guarda che forse come al solito non hai capito...A prescindere dagli streaming "illegali" di eventi criptati a pagamento, il tizio vorrebbe far pagare TUTTI per effettuare un semplice streaming anche del tuo garage? Ti e' chiaro ora?Comunque queste cose lasciano il tempo che trovano.
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: Pagare solo per servizi richiesti
        - Scritto da: spacevideo
        vai ad un concessionario e prendi una macchina
        senza pagare, vedrai come si altera ..... quando
        vedi passare un taxi aggrapapti al volo per non
        pagarlo ..... vedrai che le cose cambiano
        ....Non hai capito una cippalippa, come al solito...ma non mi sorprende!
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Pagare solo per servizi richiesti

        vai ad un concessionario e prendi una macchina
        senza pagare, vedrai come si alteraSi altera perchè gliela porti via e lui non ce l'ha più.Ma tu non preoccuparti: nessuno andrà da te o ti porterà via i dvd, stai tranquillo.
        • 0110 scrive:
          Re: Pagare solo per servizi richiesti

          Ma tu non preoccuparti: nessuno andrà da te o ti
          porterà via i dvd, stai
          tranquillo.E quando succede che un cliente non riporti un DVD si arrabbiano giustamente e aprono thread nel loro forum dimostrando di CAPIRE BENISSIMO la differenza fra un furto inteso come sottrazione e un download.
    • spacevideo scrive:
      Re: Pagare solo per servizi richiesti
      anzi mi è venuta in mente proprio una cosa a riguardo, ero a Roma non molto tempo fa e mi misi a parlare con un tassista, riguardo i tassisti abusivi ... e paensa un po' ... a lui non stavano benehanno tariffe più basse ... non pagano tasse, assicurazioni .....
      • panda rossa scrive:
        Re: Pagare solo per servizi richiesti
        - Scritto da: spacevideo
        anzi mi è venuta in mente proprio una cosa a
        riguardo, ero a Roma non molto tempo fa e mi misi
        a parlare con un tassista, riguardo i tassisti
        abusivi ... e paensa un po' ... a lui non stavano
        bene

        hanno tariffe più basse ... non pagano tasse,
        assicurazioni
        .....E rispetto alle carrozzelle che portano i turisti in giro per Roma, che cosa ne pensa?E la metropolitana?E quelli che invece hanno la sfrontatezza di andare a piedi?
        • ThEnOra scrive:
          Re: Pagare solo per servizi richiesti
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: spacevideo

          anzi mi è venuta in mente proprio una cosa a

          riguardo, ero a Roma non molto tempo fa e mi
          misi

          a parlare con un tassista, riguardo i tassisti

          abusivi ... e paensa un po' ... a lui non
          stavano

          bene



          hanno tariffe più basse ... non pagano tasse,

          assicurazioni

          .....

          E rispetto alle carrozzelle che portano i turisti
          in giro per Roma, che cosa ne
          pensa?

          E la metropolitana?

          E quelli che invece hanno la sfrontatezza di
          andare a
          piedi?Ma lo sai che in realtà i ladri di biciclette sono pagati dalle lobby petrolifere affinchè la gente usi mezzi a combustione fossile?!?
          • panda rossa scrive:
            Re: Pagare solo per servizi richiesti
            - Scritto da: ThEnOra
            Ma lo sai che in realtà i ladri di biciclette
            sono pagati dalle lobby petrolifere affinchè la
            gente usi mezzi a combustione
            fossile?!?Ma stai parlando di Paolo Belli?
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: Pagare solo per servizi richiesti
        - Scritto da: spacevideo
        anzi mi è venuta in mente proprio una cosa a
        riguardo, ero a Roma non molto tempo fa e mi misi
        a parlare con un tassista, riguardo i tassisti
        abusivi ... e paensa un po' ... a lui non stavano
        bene

        hanno tariffe più basse ... non pagano tasse,
        assicurazioni
        .....Pensa un pò quando i cinesi cominceranno a guidare taxi nella capitale, pensa un pò quando netflix arriverà in Italia e causerà la chiusura di tutte le videoteche (inclusa la tua, se ne hai una). Pensa un pò, allora a chi darai le colpe, ai pirati?
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Pagare solo per servizi richiesti
        - Scritto da: spacevideo
        anzi mi è venuta in mente proprio una cosa a
        riguardo, ero a Roma non molto tempo fa e mi misi
        a parlare con un tassista, riguardo i tassisti
        abusivi ... e paensa un po' ... a lui non stavano
        bene

        hanno tariffe più basse ... non pagano tasse,
        assicurazioni
        .....Non è un reato offrire un passaggio a qualcuno. È un reato farsi pagare per questo (come fanno i taxisti abusivi), perchè c'è evasione fiscale.Allo stesso modo, lo streaming a pagamento va considerato illegale, ma quello gratuito no.
      • korn scrive:
        Re: Pagare solo per servizi richiesti
        Ma caro videotechino, la cosa ridicola è che esista una licenza a numero chiuso per i taxi..... aprissero le licenze come per i negozi che forse è la via migliore per un servizio di libera concorrenza e non per un, piò o meno velato, monopolio...Il txi da roma termini? rigorosamente abusivo, mi costa la metà e casualmente arriva anche in metà tempo, strano che non mi abbiano mai fatto passare per il colosseo qualsiasi tragitto dovessi fare.....Io capisco che hai un'attività che è ormai come la centrale nucleare giapponese (alla frutta) ma almeno cerca di considerare le cose obiettivamente....Il costo giusto per un film al cinema? 5 euro, il costo per uno straming video/noleggio di qualità? 1 euro per le novità e 0,50 per il catalogo, il costo giusto per un dvd in formato classico? 5 euro le novità, 2,50 euro il catalogo, e se scaricato? 3 euro le novità e 1,50 il catalogo, il costo giusto per un cd musicale? 5 euro appena uscito e 2,50 euro se di catalogo e se scaricato? 3 euro se nuovo e 1,50 se di catalogo.Ecco adesso ti ho dato il modo legale per sconfiggere la pirateria, conservalo come la ricetta della Coca Cola e se ti capita fallo leggere ai membri più fidati della combriccola, magari di tanti scienziati che siete riuscite a tirarne fuori qualcosa di buono.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Pagare solo per servizi richiesti
        - Scritto da: spacevideoSappi che finché continuerai a non rispondere sarai ben poco credibile. La domanda non mi pare difficile, eppure continui a non rispondere, te la riposto per la quarta volta: COMODO NON RISPONDERE ALLE DOMANDE SCOMODE, VERO? http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3097257&m=3099002#p3099002http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3104681&m=3106258#p3106258http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3104814&m=3108027#p3108027A quanto lo noleggi il film Restless? Sempre se ce l'hai, ovviamente, perché potresti non averlo o potrebbe essere fuori.A quanto? Se è una cifra superiore a zero euro, perché mai dovrei venire da te, perdere tempo e soldi per venire a prendere e restituire, e soprattutto per il noleggio, quando posso vederlo GRATIS e pure LEGALMENTE da qui? http://www.film-review.it/filmgratisPerché non fate così per tutti i film?Perché siete degli INGORDI, ecco perché. E perché vi trincerate dietro la SCUSA della pirateria per giustificare l'attività di venditori di ghiaccio quando i frigoriferi (e internet è il frigorifero in questo caso) esistono da tempo.
        • ThEnOra scrive:
          Re: Pagare solo per servizi richiesti
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
          A quanto? Se è una cifra superiore a zero euro,
          perché mai dovrei venire da te, perdere tempo e
          soldi per venire a prendere e restituire, e
          soprattutto per il noleggio, quando posso vederlo
          GRATIS e pure LEGALMENTE da qui?
          http://www.film-review.it/filmgratis
          Perché non fate così per tutti i film?
          Perché siete degli INGORDI, ecco perché. E perché
          vi trincerate dietro la SCUSA della pirateria per
          giustificare l'attività di venditori di ghiaccio
          quando i frigoriferi (e internet è il frigorifero
          in questo caso) esistono da
          tempo.Beh un catalogo di soli 29 film (mi sembra questo il dato) non mi sembra proprio concorrenziale rispetto agli altri servizi streaming ILLEGALI.Poi noto la presenza di capolavori tipo... "La donna lupo" o "CARLITA'S SECRET"... sicuramente merita di più la serie "Bikini destinations".De gustibus si, ma portarlo come esempio di business o quant'altro mi pare esagerato!
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Pagare solo per servizi richiesti
        - Scritto da: spacevideo
        anzi mi è venuta in mente proprio una cosa a
        riguardo, ero a Roma non molto tempo fa e mi misi
        a parlare con un tassista, riguardo i tassisti
        abusivi ... e paensa un po' ... a lui non stavano
        bene

        hanno tariffe più basse ... non pagano tasse,
        assicurazioniA parte poi che non è per niente vero che i tassisti abusivi hanno tariffe più basse, ma proprio per niente.
Chiudi i commenti