Google Street View, la pace tedesca

I giudici di Amburgo hanno archiviato il caso che vedeva coinvolta Mountain View con l'accusa di appropriazione indebita dei dati personali dei network WiFi. Nessuna azione illecita
I giudici di Amburgo hanno archiviato il caso che vedeva coinvolta Mountain View con l'accusa di appropriazione indebita dei dati personali dei network WiFi. Nessuna azione illecita

Notizie confortanti in arrivo dalla Germania per Google: Mountain View non sarà perseguita legalmente a causa dei dati riservati carpiti dalle Google car per rifornire il database di Street View: dopo due anni e nove mesi di indagini , le autorità di Amburgo sembrano decise a chiudere il caso.

BigG era finita nell’occhio della giustizia teutonica dopo che l’attività di rilevamento connessa al servizio di mappe stradali aveva finito per tracciare i dati delle reti WiFi presenti nei territori attraversati dalle Google car . Dati personali che rientrerebbero nella tutela della legge federale in materia di protezione della privacy.

I giudici hanno però deciso di archiviare il caso dopo aver appurato che i dati raccolti erano di pubblico dominio o non coperti dalle tutele del diritto penale .

I dati in questione sarebbero infatti pubblicamente accessibili e, dunque, il loro tracciamento non rappresenterebbe una violazione delle legge. Gli inquirenti hanno inoltre stabilito l’assenza di un’intenzione illecita da parte di Google e riconosciuto la non infrazione delle misure di sicurezza per quanto concerne il tracciamento di dati WiFi.

Cristina Scinnamblo

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti