Google traduce insieme ai netizen

Per migliorare i propri servizi di traduzione BigG chiede l'aiuto di adattatori d'eccezione: gli utenti

Roma – Decidendo di utilizzare Google Translate per tradurre una frase dall’inglese all’italiano non sempre si ottengono rese che rispettano l’originale. Scrivendo infatti Ì’d like to go and watch the Premiership’s final clash , il servizio poliglotta di Mountain View traduce con vorrei andare a guardare la Premiership scontro finale : una versione comprensibile ma imperfetta.

Per ovviare a questi inconvenienti BigG ha deciso di creare Toolkit , un add-on che andrà ad affiancare il suo software di traduzione coinvolgendo gli stessi utenti, i quali si troverebbero dunque investiti di un ruolo simile a quello dell’insegnante: sottoporranno al tool porzioni di testo o intere pagine web e correggeranno il lavoro del traduttore automatico, rendendolo via via più efficiente.

Inoltre, grazie ad un accordo con Wikipedia, gli utenti avranno la possibilità di tradurre ed editare nella propria lingua una qualsiasi voce enciclopedica. Tuttavia, nel caso si cerchi di tradurre una pagina già esistente nella propria lingua, Google Translate procederà comunque a fornire la sua versione.

Prodotto dalla divisione indiana di Google, il Toolkit è in grado di tradurre in 47 lingue diverse e nasce proprio da una problematica tipica dell’India , ovvero la presenza di decine di idiomi diversi, appartenenti alla famiglia dravidica e a quella hindi-urdu , che in parecchi casi rappresentano un ostacolo anche alle più semplici comunicazioni. (G.P.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fsdfs scrive:
    fdgdg
    [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-datejust-c-2]Rolex DateJust watches[/url], Rolex DateJust watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-day-date-c-3]Rolex Day Date watches[/url], Rolex Day Date watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-daytona-c-4]olex Daytona watches[/url], Rolex Daytona watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-explorer-c-5]Rolex Explorer watches[/url], Rolex Explorer watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-gmt-c-6]Rolex GMT watches[/url], Rolex GMT watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-masterpiece-c-7]Rolex Masterpiece watches[/url], Rolex Masterpiece watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-milgauss-c-8]Rolex Milgauss watches[/url], Rolex Milgauss watches
  • CSOE scrive:
    Tra l'incudine ed il martello
    Microsoft non fa sincronizzare outlook senza exchange. Eppure basterebbe un file condiviso per il calendario e i contatti in piccole realtà.Microsoft non offre un servizio online di condivisione universale, magari con un exchage come servizio gratis fino a x utenti.La prima cosa non può farla perchè non venderebbe più exchange e la seconda perchè non lo venderebbero più i suoi rivenditori.Poi arriva Google che offre tutto gratis : Microsoft si deve decidere, o cambia o gli entreranno in casa.
    • ninjaverde scrive:
      Re: Tra l'incudine ed il martello
      - Scritto da: CSOE
      Microsoft non fa sincronizzare outlook senza
      exchange.


      Eppure basterebbe un file condiviso per il
      calendario e i contatti in piccole
      realtà.

      Microsoft non offre un servizio online di
      condivisione universale, magari con un exchage
      come servizio gratis fino a x
      utenti.

      La prima cosa non può farla perchè non venderebbe
      più exchange e la seconda perchè non lo
      venderebbero più i suoi
      rivenditori.

      Poi arriva Google che offre tutto gratis :
      Microsoft si deve decidere, o cambia o gli
      entreranno in
      casa.Forse smetterà di fare "schifezze".....(meglio tardi che mai).....
    • quota scrive:
      Re: Tra l'incudine ed il martello
      - Scritto da: CSOE
      Microsoft non fa sincronizzare outlook senza
      exchange.


      Eppure basterebbe un file condiviso per il
      calendario e i contatti in piccole
      realtà.

      Microsoft non offre un servizio online di
      condivisione universale, magari con un exchage
      come servizio gratis fino a x
      utenti.

      La prima cosa non può farla perchè non venderebbe
      più exchange e la seconda perchè non lo
      venderebbero più i suoi
      rivenditori.

      Poi arriva Google che offre tutto gratis :
      Microsoft si deve decidere, o cambia o gli
      entreranno in
      casa.Cavolo... è la prima volta da quando ti conosco che scrivi qualche cosa di sensato...
  • Maxy scrive:
    Mi è sucXXXXX oggi....
    Oggi in ufficio siamo stati scollegati tutta la mattina (guasto tecnico), con il cloud computing saremmo stati rovinati?Non so....Noi non usaimo cloud computing, ma se lo avessimo fatto questa mattina, non avremmo potuto fare fatture, bolle di spedizione ecc...Mah....Ci sto ancora riflettendo...
    • Stefano scrive:
      Re: Mi è sucXXXXX oggi....
      Linee ridondate costeranno meno e complementeranno il cloud computing.Metti un router che può usare l'ADSL o l'HSPA in alternativa o entrambe contemporaneamente e la probabilità di essere down è equivalente a quella di non avere l'elettricità.Ma forse, voi, per evitare i down di questo tipo fate le fatture a mano, perchè altrimenti se manca l'elettricità come fate? E al posto delle telefonate usate i messaggeri, perchè altrimenti se non va il telefono come fate?Una volta avevamo il pozzo in ogni casa per l'acqua, ora dipendiamo da qualcuno. Come dipendiamo per l'elettricità e per il gas: perchè mai dipendere dal cloud computing dovrebbe essere più grave?Nessuno impedisce di utilizzare tecnologie di crittazione per assicurarsi che ciò che mettiamo "nella cloud" possa essere letto solo da noi.
      • ruppolo scrive:
        Re: Mi è sucXXXXX oggi....
        - Scritto da: Stefano
        Una volta avevamo il pozzo in ogni casa per
        l'acqua, ora dipendiamo da qualcuno. Come
        dipendiamo per l'elettricità e per il gas: perchè
        mai dipendere dal cloud computing dovrebbe essere
        più
        grave?Quante volte sei rimasto senz'acqua?E senza Internet?Le linee Internet ridondanti non ti mettono al riparo dall'interruzione del servizio di chi tiene i tuoi documenti. Per non dire di peggio, tipo che chiude la baracca.
    • Teo_ scrive:
      Re: Mi è sucXXXXX oggi....
      - Scritto da: Maxy
      Oggi in ufficio siamo stati scollegati tutta la
      mattina (guasto tecnico), con il cloud computing
      saremmo stati
      rovinati?A me è capitato laltro giorno di aver bisogno di lavorare su un foglio di calcolo condiviso con Google Apps e lADSL di NGI mi aveva lasciato a piedi.Ci ho lavorato in locale e appena è tornata la linea si è sincronizzato grazie a http://gears.google.comSoluzioni ce ne sono anche per lavorare con cloud.Cè un sacco di gente che consulta la propia casella di posta solo via webmail. Io non lo farei mai e in genere uso IMAP (con copia in locale). Se non ho la connessione non posso vedere neanche larchivio delle mail, scherziamo?
    • di passaggio scrive:
      Re: Mi è sucXXXXX oggi....
      senza contare che è un primo passo verso la fine dell'informatica come business.... si partirà dai programmi di utilità generale per arrivare a sw di nicchia? e a quel punto? semplice: tutto in mano di pochi "pezzi grossi"...
  • Aurorapolar e scrive:
    Cloud computing una XXXXXta
    Io devo dipendere dalle paturnie di un server o di una società privata per poter scrivere un documento o usare un foglio di calcolo? No sicuro! E i miei dati? Sempre in balia dei server e di quella società o industria? No grazie, questi "ci hanno le pigne", ma tante tante! Spero ci caschino in pochi...
    • quoto scrive:
      Re: Cloud computing una XXXXXta
      - Scritto da: Aurorapolar e
      Io devo dipendere dalle paturnie di un server o
      di una società privata per poter scrivere un
      documento o usare un foglio di calcolo? No
      sicuro! E i miei dati? Sempre in balia dei server
      e di quella società o industria? No grazie,
      questi "ci hanno le pigne", ma tante tante! Spero
      ci caschino in
      pochi...Non ho mica capito che vuoi dire...A parte che qualsiasi cosa usi (MS o linux o mac) ti stai mettendo nelle mani di una società privata per usare un qualsiasi foglio di calcolo (closed o open).I tuoi dati sono alla mercé di chiunque visto che basta poco per bucarti il pc (soprattutto per XXXXXXX che puoi fare tu anche se in buona fede)Le pigne probabilmente faresti meglio a raccoglierlo cosi almeno mangi i pinoli
      • Aurorapolar e scrive:
        Re: Cloud computing una XXXXXta
        Ah, un abitante di Marte. Capisco. Qui siamo sulla Terra, però. Sulla Terra io ho il mio PC con il mio programma di word processing e foglio di calcolo (o altro), lo uso quando mi pare e salvo i dati dove mi pare. Senza dipendere da nessuno. Su Marte come fate? XXXXXte? Forse... Di sicuro, giacchè ne parli, avete i "PC bucati". Poverini voi! E chiudeteli, sti buchi, chiudeteli. Ma anche se non li chiudete, potete sempre staccare il cavo di rete e lavorare tranquilli. A già, su Marte avete il cloud, peccato...
        • precisatore scrive:
          Re: Cloud computing una XXXXXta
          parole sante !!! Forse facendo i muratori riuscirete a chiudere più buchi.... cambiate mestiere!!!!
        • Bestbuy scrive:
          Re: Cloud computing una XXXXXta
          Mi sa che hai ragione, quanto alle pigne! Sono andato a vedere le google apps qui:http://www.google.com/a/help/intl/it/users/dands.htmle per niente al mondo affiderei i miei documenti a simili... XXXXXte! Poi chi lo sa, dovessero scoprire che la Terra in realtà è un cubo allora sì, potrei cambiare idea, potrei...
          • Guido scrive:
            Re: Cloud computing una XXXXXta
            - Scritto da: Bestbuy
            Mi sa che hai ragione, quanto alle pigne! Sono
            andato a vedere le google apps
            qui:
            http://www.google.com/a/help/intl/it/users/dands.h

            e per niente al mondo affiderei i miei documenti
            a simili... XXXXXte! Poi chi lo sa, dovessero
            scoprire che la Terra in realtà è un cubo allora
            sì, potrei cambiare idea,
            potrei...[img]http://i202.photobucket.com/albums/aa144/Primate_bucket/MeaningofLife.jpg[/img]
        • panda rossa scrive:
          Re: Cloud computing una XXXXXta
          - Scritto da: Aurorapolar e
          Ah, un abitante di Marte. Capisco. Qui siamo
          sulla Terra, però. Sulla Terra io ho il mio PC
          con il mio programma di word processing e foglio
          di calcolo (o altro), lo uso quando mi pare e
          salvo i dati dove mi pare. Senza dipendere da
          nessuno. Dipende dal programma di word processing.Perche' se prendiamo un programma di word processing a caso, per esempio quello preinstallato in boundle, in prova gratuita per 30 gg e poi lo paghi, e provi a salvare col suo formato nativo, e poi quel documento lo vuoi mandare a qualcuno che ha la versione precedente di quel programma, non lo apre!
          Su Marte come fate? XXXXXte? Forse... Di
          sicuro, giacchè ne parli, avete i "PC bucati".
          Poverini voi! E chiudeteli, sti buchi,
          chiudeteli. Veramente la patch per stuccare le falle (falle che in confronto lo squarcio del Titanic era meno di una puntura di spillo) e' uscita per il tuo di sistema. Proprio ieri.
    • Teo_ scrive:
      Re: Cloud computing una XXXXXta
      - Scritto da: Aurorapolar e
      Io devo dipendere dalle paturnie di un server o
      di una società privata per poter scrivere un
      documento o usare un foglio di calcolo?Hai lesigenza di documenti condivisi? A meno che tu abiti in una webfarm dovrai appoggiarti a un server esterno o a un fornitore di connettività.
    • CCC scrive:
      Re: Cloud computing una XXXXXta
      - Scritto da: Aurorapolar e
      Io devo dipendere dalle paturnie di un server o
      di una società privata per poter scrivere un
      documento o usare un foglio di calcolo? No
      sicuro! E i miei dati? Sempre in balia dei server
      e di quella società o industria? No grazie,
      questi "ci hanno le pigne", ma tante tante! Spero
      ci caschino in
      pochi...QUOTO!!!e linko: http://aclab.indivia.net/
  • Anonimo scrive:
    Mua ha ha h
    Ho visto il video della zozzata...mi risulta poco chiaro il motivo per cui uno che conosce il software libero e google apps dovrebbe essere cosi attaccato a Outlook.... bho
  • auhmm scrive:
    beta
    magari qualcuno ha gia sviscerato, quando usciranno dalla beta saranno a pagamento? dato che sono anni che google sceglie contratti di beta invece che open source.. giusto? .. non e' che lo fa perche' un contratto di beta puo' sempre finire e chiedere un pagamento?
    • Teo_ scrive:
      Re: beta
      - Scritto da: auhmm
      magari qualcuno ha gia sviscerato, quando
      usciranno dalla beta saranno a pagamento? dato
      che sono anni che google sceglie contratti di
      beta invece che open source.. giusto? .. non e'
      che lo fa perche' un contratto di beta puo'
      sempre finire e chiedere un
      pagamento?Di Google Apps cè anche la versione a pagamento e può essere che finita la beta il serivzio gratuito diventi a pagament (ma non credo sarà così).Visti prezzi dei servizi non in beta per ora non mi preoccuperei (ad es. http://www.postini.com) sicuramente però cerco di usare servizi facilmente sostituibili da altri fornitori in caso di sorprese.
  • pecos scrive:
    inutile per i professionisti
    i professionisti la cui casella è gestita da Exchange usano smartphone (iPhone o WinMobile), quindi finchè non sarà supportato anche ActiveSync la posta di Google sarà semplicemente qualitativamente insufficiente. E... No, IMAP non è la stessa cosa
    • Antonio Sambuco scrive:
      Re: inutile per i professionisti
      No ... IMAP non è la stessa cosa ... è molto meglio
      • guppho scrive:
        Re: inutile per i professionisti

        No ... IMAP non è la stessa cosa ... è molto meglioCiao, sono un affezzionato utilizzatore di Exchange, e siccome credo ci sia sempre da imparare dall'esperienza degli altri, mi piacerebbe capire dove IMAP e meglio dei servizi offerti da exchange.i servizi di exchange che uso sono:Servizi OMA su terminali WInMobile, nokia o iphone, con push mail e aggiornamento di contatti e calendariServizi OWA da tutti i browserUso outlook via VPN anche da fuori aziendaCondivisione di cartelle varie con altri utenti del dominioGrazie.
        • panda rossa scrive:
          Re: inutile per i professionisti
          - Scritto da: guppho

          No ... IMAP non è la stessa cosa ... è molto
          meglio

          Ciao, sono un affezzionato utilizzatore di
          Exchange, e siccome credo ci sia sempre da
          imparare dall'esperienza degli altri, mi
          piacerebbe capire dove IMAP e meglio dei servizi
          offerti da
          exchange.Per esempio nel fatto che uno puo' usare il client che preferisce.
          • guppho scrive:
            Re: inutile per i professionisti

            Per esempio nel fatto che uno puo' usare il client che preferisce.ok per la posta (push?), ma contatti e calendario come li faccio arrivare sul terminali mobili via remoto?
      • pecos scrive:
        Re: inutile per i professionisti

        No ... IMAP non è la stessa cosa ... è molto
        megliook, capisco: non hai mai usato un iPhone/WinMobile con casella su Exchange. Nulla di grave, però almeno non parlare a sproposito
    • il puntino sulla i scrive:
      Re: inutile per i professionisti
      per fortuna (o purtroppo, se ti chiami Ballmer...) ci hanno pensato prima di tehttp://www.google.com/mobile/default/sync.html
      • pecos scrive:
        Re: inutile per i professionisti

        per fortuna (o purtroppo, se ti chiami
        Ballmer...) ci hanno pensato prima di
        te

        http://www.google.com/mobile/default/sync.htmlcerto, e la marmotta incartava la cioccolata Peccato che 'sto accrocchio si perde gli appuntamenti in agenda se fai modifiche ad un appuntamento ricorrente e non sincronizza i cambi dei partecipanti alle riunioni... Proprio quel che si dice un "servizio di qualità"
    • Children of Doom scrive:
      Re: inutile per i professionisti
      su android il push della posta c'è già....e sugli altri arriverà tra poco (calendari e contatti lo sono già)
    • Anonimo scrive:
      Re: inutile per i professionisti
      A me l'imap piace e sono un SUPER professionista! Cosa ti server di +?Le notifiche via sms ? ci sono! best
  • Black Tiger scrive:
    Fatemi capire...
    Io dovrei mettere le mail aziendali nelle mani di Google???Così magari le rivende a chi vuole???Così magari le indicizza???Ma scherziamo????
    • Paolo scrive:
      Re: Fatemi capire...
      - Scritto da: Black Tiger
      Io dovrei mettere le mail aziendali nelle mani di
      Google???
      Così magari le rivende a chi vuole???
      Così magari le indicizza???

      Ma scherziamo????Se permetti che informazioni sensibili siano trasmesse con normali email, non credo tu abbia molto a cuore la sicurezza.
      • Cognome e nome scrive:
        Re: Fatemi capire...
        - Scritto da: Paolo
        - Scritto da: Black Tiger

        Io dovrei mettere le mail aziendali nelle mani
        di

        Google???

        Così magari le rivende a chi vuole???

        Così magari le indicizza???



        Ma scherziamo????

        Se permetti che informazioni sensibili siano
        trasmesse con normali email, non credo tu abbia
        molto a cuore la
        sicurezza.Questa è una grossa e madornale sparata! Anzi, le policy di sicurezza aziendale, molte volte, non permettono dalla rete interna di uscire con determinati servizi (non citatemi piccole e medie sw factory. Parlo di realtà aziendali grosse, con centinaia di migliaia di dipendenti, altrettanti consulenti e sedi sparse su tutto il territorio). In più caro mio, tra le mie mail di lavoro ce ne sono alcune confidenziali. L'azienda potrebbe decidere di chiudere il rapporto lavorativo, se mi affida dei dati confidenziali e io li metto in un server che non so dove si trova, come viene gestito, da chi viene gestito, se ne viene fatto il back up (e credo proprio di si) e così via...
        • Antonio Sambuco scrive:
          Re: Fatemi capire...
          Considerato che le aziende più grandi hanno quasi tutto in outsourcing questa polemica non ha senso
          • emboss scrive:
            Re: Fatemi capire...
            - Scritto da: Antonio Sambuco
            Considerato che le aziende più grandi hanno quasi
            tutto in outsourcing questa polemica non ha
            sensoquoto,ecco uno che sa di cosa parla... fattoraro qui su PI
          • attonito scrive:
            Re: Fatemi capire...
            - Scritto da: Antonio Sambuco
            Considerato che le aziende più grandi hanno quasi
            tutto in outsourcing questa polemica non ha
            sensoVogliamo parlare delle multinazionali che affidano in outsourcing la gestione dei server critici, gestiti da personale TOTALMENTE impreparato che sta in india/hong kong/nepal/salXXXXX?
          • panda rossa scrive:
            Re: Fatemi capire...
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: Antonio Sambuco

            Considerato che le aziende più grandi hanno
            quasi

            tutto in outsourcing questa polemica non ha

            senso

            Vogliamo parlare delle multinazionali che
            affidano in outsourcing la gestione dei server
            critici, gestiti da personale TOTALMENTE
            impreparato che sta in india/hong
            kong/nepal/salXXXXX?Io sono uno di quelli che sta a /salXXXXX per esempio.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Fatemi capire...

            Vogliamo parlare delle multinazionali che
            affidano in outsourcing la gestione dei server
            critici, gestiti da personale TOTALMENTE
            impreparato che sta in india/hong
            kong/nepal/salXXXXX?Come se l'IT delle multinazionali fosse preparato...
          • quoto scrive:
            Re: Fatemi capire...
            - Scritto da: Antonio Sambuco
            Considerato che le aziende più grandi hanno quasi
            tutto in outsourcing questa polemica non ha
            sensoVero, tra l'altro almeno usando google una certa security di riservatezza c'è (parlo della parte enterprise e non di quella free) è probabilmente molto superiore a quella che fanno da me... dove le nostre mail sono gestite da un nostro competitor... (non c'è più veramente senso della logica)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Fatemi capire...
            - Scritto da: Antonio Sambuco
            Considerato che le aziende più grandi hanno quasi
            tutto in outsourcing questa polemica non ha
            sensoLa mail è proprio uno di quei servizi che di solito non si da in outsourcing...
    • RealENNECI scrive:
      Re: Fatemi capire...
      E falla finita va... Sempre con ste polemiche, se fosse di microsoft saresti più sicuro vero?Prima di spararle cosi grosse, controlla di non avere virus o malware... anzi, controlla subito va
  • Dovella scrive:
    Google fallirà.
    Nessuno può competere con Microsoft.
    • albertobs88 scrive:
      Re: Google fallirà.
      - Scritto da: Dovella
      Windows7 affosserà Apple sempre più in crisi.- Scritto da: Dovella
      Quando Win7 sarà sul mercato cancellerà Android,
      Google ha i giorni contati, Bing spopola sempre
      di
      più.- Scritto da: Dovella
      Nessuno può competere con Microsoft.In vena di commenti pro Microsoft stasera? xDAccendi il pc e gira ogni tanto ^^. Fa bene alla salute.
      • albertobs88 scrive:
        Re: Google fallirà.
        Dimenticavo, una notizia fresca di giornata:Microsoft sgancia 31 patch: http://punto-informatico.it/2641353/PI/News/microsoft-sgancia-31-patch.aspx"...Dei dieci bollettini, sei sono classificati con un grado di rischio critico, tre importante e uno moderato...""...In quasi tutti i casi c'è almeno una vulnerabilità con exploitabily index pari a 1, ossia con elevata probabilità che possa essere sfruttata da cracker o malware..."
      • pinco pallino scrive:
        Re: Google fallirà.
        secondo me sarebbe meglio che il pc lo spegnesse e trombasse!e vale per tutti noi :-)
        • Guido scrive:
          Re: Google fallirà.
          - Scritto da: pinco pallino
          secondo me sarebbe meglio che il pc lo spegnesse
          e
          trombasse!

          e vale per tutti noi :-)ma tutti assieme appassionatamente o ognuno per i fatti suoi?giusto per evitare fraintendimenti :D
      • lzk87 scrive:
        Re: Google fallirà.
        - Scritto da: albertobs88

        In vena di commenti pro Microsoft stasera? xD
        Accendi il pc e gira ogni tanto ^^. Fa bene alla
        salute._______________non è il vero dovella... guarda l'avatar "anonimo"...
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Google fallirà.
      Nessuno può compete con Microsoft? In cosa? Nel preinstallare?
      • pabloski scrive:
        Re: Google fallirà.
        no, nell'avere migliaia di ingegneri e riuscire, dopo anni di lavoro, ad avere una grossa sVista :D
    • Children of Doom scrive:
      Re: Google fallirà.
      - Scritto da: Dovella
      Nessuno può competere con Microsoft.bene si apre la sagra del troll
    • frozzi scrive:
      Re: Google fallirà.
      Il commento più utile e intelligente degli ultimi 10 anni.Complimenti continua così che farai strada
      • p4bl0 scrive:
        Re: Google fallirà.
        perchè scagliarsi così contro Dovella?era moralmente obbligato a fare questa trollata... ha una reputazione da difendere! :D
        • Bastard Inside scrive:
          Re: Google fallirà.
          - Scritto da: p4bl0
          perchè scagliarsi così contro Dovella?
          era moralmente obbligato a fare questa
          trollata... ha una reputazione da difendere!
          :DE deve portare a casa la pagnotta, l'astroturfing è pagato a cottimo! :D
    • Falla finita scrive:
      Re: Google fallirà.
      siete i soliti illusi!
  • Fantasma di Rajeev Motwani scrive:
    Ballmer, vengo a tirarti i piedi!
    ...Poraccio, quasi mi fa pena, è diventato bianco come un lenzuolo, a parte le mutande sgommate! (ghost)(ghost)(ghost)(ghost)(ghost) :| :| :| :| :| O) O) O) O) O) :p :D (rotfl)
Chiudi i commenti