Google, via alla digitalizzazione italiana

Google, via alla digitalizzazione italiana

Parte il progetto frutto dell'intesa tra MiBAC e Google Books. Centinaia di migliaia le opere librarie italiane che saranno trasformate in file digitali. L'iniziativa italiana al centro di un più vasto accordo internazionale
Parte il progetto frutto dell'intesa tra MiBAC e Google Books. Centinaia di migliaia le opere librarie italiane che saranno trasformate in file digitali. L'iniziativa italiana al centro di un più vasto accordo internazionale

Dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma parte il progetto volto alla digitalizzazione del patrimonio librario italiano, frutto dell'accordo siglato tra il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC) e Google. L'intesa , sottoscritta nel 2010, prevede la trasformazione in file digitali di testi rari e di pregio, che vanno da un minimo di 500mila a un massimo di un milione di volumi.

La prima edizione de I Promessi sposi di Alessandro Manzoni, conservata dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, il libretto della prima rappresentazione della Traviata di Giuseppe Verdi, custodito dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, i volumi degli Annali civili del Regno delle due Sicilie, consultabili alla Biblioteca Nazionale di Napoli, saranno i primi volumi che tra qualche mese sarà possibile ritrovare online gratuitamente. Google effettuerà la digitalizzazione dei testi attraverso un apposito Scanning Center aperto in Italia e provvederà al trasferimento dei libri nonché alla loro assicurazione.

Le versioni digitali saranno visualizzabili e scaricabili gratuitamente in quanto opere di pubblico dominio e reperibili sui siti web delle Biblioteche, su Internet culturale, su Cultura Italia e su Europeana o su qualsiasi altro sito presente o futuro afferente al Mibac, nonché su Google Books.

L'iniziativa italiana è parte di un progetto di dimensioni globali , che coinvolge paesi come Stati Uniti, Inghilterra, Germania, Francia, Austria, Spagna, Olanda, Repubblica Ceca, Giappone e biblioteche nazionali di rilevanza mondiale, come la Bayerische Staatsbibliothek di Monaco di Baviera, la British Library di Londra, l'Österreichische Nationalbibliothek di Vienna e la Nationale Bibliotheek van Nederland de L'Aja.

Cristina Sciannamblo

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti