Google vs. Resto del Mondo

Continua la rincorsa collettiva al motore di ricerca globale. Che integri in una sola pagina siti, immagini, musica. E, perché no?, anche un po' di shopping per far cassa. Con Yahoo che rincorre Microsoft che rincorre Google

Roma – Novità in casa Yahoo , che svela una nuova versione del proprio motore di ricerca . Ora il search engine di Sunnyvale mescola in una sola pagina risultati eterogenei, dai siti web alle immagini, fino ai consigli per lo shopping: un sistema, dicono, al passo della concorrenza, che punta a rilanciare il morale e la spinta alla crescita della società fondata da David Filo e Jerry Yang.

Proprio quest’ultimo, tornato ai vertici dell’azienda da poche settimane, punta molto sulla rinascita della sua creatura. E per motivare i suoi dipendenti , organizza meeting festaioli con ospiti a sorpresa : lo scopo della trovata è convincere innanzi tutto i collaboratori che la sfida per il predominio del mercato della ricerca è ancora tutta da giocare, e che Yahoo ha tutte le carte in regola per poter dire la sua.

Certo, bisognerà cambiare l’intero modus operandi dell’azienda: bisognerà insomma instaurare quell’atmosfera che aleggia negli uffici di Google e di Facebook, luoghi dove le idee crescono e si moltiplicano grazie all’ottima comunicazione e alle relazioni tra i dipendenti. Per farlo, Yahoo non esiterà a tagliare i rami secchi: il primo servizio a fare le spese del nuovo corso sarà il motore di ricerca per podcast, e già si vocifera – nonostante la smentita – che la “prossima vittima” potrebbero essere gli uffici di Santa Monica , il cui lavoro si concentra nel settore news ed entertainment.

Ma quali sono le novità di Yahoo search? Niente che non sia stato già visto . Ora il motore integra in un solo colpo di clic i database di website, immagini (anche quelle di Flickr ) e altro, suggerendo inoltre mentre si digita le chiavi di ricerca più probabili. Il tutto viene poi presentato in una finestra che integra tutte le risorse, e che pone in primo piano i contenuti multimediali: cercando un film si trova il trailer, cercando un musicista compaiono preview di canzoni e testi. Butti il mouse chi non lo trova stranamente familiare.

Live Search La stessa roba, virgola più virgola meno, l’ha annunciata anche Microsoft per il suo Live Search non più di sette giorni fa . L’engine di Redmond non è mai davvero decollato completamente, e ad ogni restyling assomiglia sempre di più (anche esteticamente, vedi immagine a lato) a Google. Che, per altro, l’idea di ricerca unificata l’aveva già presentata a maggio , con il nome di Universal Search.

Insomma, Yahoo e Microsoft sembrano rincorrere più che tenere il passo. Le azioni della prima hanno perso il 30 percento del loro valore rispetto al 2005, e la sua fetta del mercato statunitense ormai è stata più che doppiata da BigG. Una boccata d’aria fresca per i conti potrebbero portarla i nuovi servizi di ricerca: al momento gli addetti ai lavori ne parlano piuttosto bene , mentre non si può dire lo stesso di Live Search.

Le due, comunque, hanno scelto strategie diverse per venirne fuori . Yahoo si lancia sulle partnership, stringendo un accordo con la spagnola Telefonica per finire su tutti i cellulari del gruppo (meno quelli tedeschi e spagnoli, che si è già accaparrata BigG). Microsoft spinge invece sui servizi , con il rinnovato Microsoft Live sulla rampa di lancio. E nel frattempo Google cresce , cresce , cresce , cresce , cresce

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • gino luppino scrive:
    la matassa
    bello
  • Luca Venturini scrive:
    Solo un allargamento dei mandati
    Scusate, ma non è esattamente lo stesso problema che si pone per i mandati emessi per ottenere l'apertura di un archivio/casa/cassetta/ecc.? Le obiezioni fatte su sicurezza dei sistemi e privacy personale potrebbero benissimo essere traslate a casi in cui il mandato si riferisce al proprio cassetto personale o ai conti bancari. E non credo che resistere ad un mandato regolare Personalmente penso che il problema non sia la norma in sé (possibilità di obbligare qualcuno ad aprire i propri archivi virtuali) bensì le limitazioni intrinseche al suo utilizzo. Se la legge prevede che i propri archivi debbano essere aperti su semplice richiesta da parte delle forze dell'ordine, allora siamo in probabile presenza di un abuso. Se invece, come per i mandati di altro genere, è necessaria l'emissione di un ordine del giudice motivato da prove/indizi/ecc., si tratta probabilmente di un lecito allargamento degli strumenti giudiziario/investigativi.
  • stefano scrive:
    Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
    - Scritto da: rumenta

    ma LOL... pensa alle leggi della germania nazista
    contro gli ebrei.
    Ora pure la persecuzione degli ebrei... Certo che non c'e' limite al grottesco.

    forse sarebbe meglio se, prima di farneticare di
    "legalità", tu ti chiarissi la differenza tra
    questa e la giustizia.... due cose ben diverse.
    :DChe profondo pensiero.Per fortuna che c'e' chi non la pensa come te, altrimenti non sarebbe neanche scoppiato lo scandalo dello spionaggio McLaren-Ferrari :-)
    • rumenta scrive:
      Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
      - Scritto da: stefano
      - Scritto da: rumenta



      ma LOL... pensa alle leggi della germania
      nazista

      contro gli ebrei.


      Ora pure la persecuzione degli ebrei... Certo che
      non c'e' limite al
      grottesco.certo, le tue "idee" su cosa sia la "legalità" invece sono quanto di meglio il pensiero giuridico possa esprimere :Dquel che volevo farti capire, caro il mio solone, è che una legge può essere "legale" (perché emanata da un parlamento regolarmente eletto) ma NON essere ispirata a criteri di giustizia.e infatti questo fu il caso della germania nazista, nella quale tu avresti certamente inneggiato alla "legalità" delle leggi in questione.capito ora??perché un disegnino non posso fartelo ;)

      forse sarebbe meglio se, prima di farneticare di

      "legalità", tu ti chiarissi la differenza tra

      questa e la giustizia.... due cose ben diverse.



      :D

      Che profondo pensiero.

      Per fortuna che c'e' chi non la pensa come te,
      altrimenti non sarebbe neanche scoppiato lo
      scandalo dello spionaggio McLaren-Ferrari
      :-)ecco bravo, torna a vedere lo sport in tivvù, :D
  • leeooo scrive:
    Appena...
    viene approvata una legge del genere tutte le banche minacciano l'espatrio dall'inghilterra x non correre il rischio di dover dare le proprie chiavi criptate delle transazioni bancarie in mano a persone e a uffici pubblici dove saranno messe in database e sicuramente poco protette (almeno rispetto ai sistemi di sicurezza banca) e raggiungibili da un qualsiasi impiegatuccio un po corrotto oppure rintracciabili copiando un pdf della sentenza su word xkè sono state coperte da un tratteggio nero (vedi qualche caso ultimo).Quindi appena c'è il rischio che si sposti tutta quella moneta, considerate anche le compagnie di assicurazione e simili che in irlanda ce ne sono a bizzeffe x il carico fiscale agevolato o leggi favorevoli, subito dopo la legge va a farsi benedire... P.S. Cmq basta fare topic x parlare di come nascondere foto ose sui pc (diciamo solo foto ose...) e litigare su chi li nasconde meglio... ;)
  • Dioniso scrive:
    I Pizzini
    come da oggetto, il criminale vero col kaiser che si affida ai picci e alla cifratura, usa i pizzini, e gli inquirenti lo sanno infatti considerano le indagini "reali" ed i metodi "tradizionali" molto più importanti di quanto lo siano queste leggi e tutte le cifrature e steganografie e relativi metodi contrari del mondo.la deriva anglosassone è chiara e purtroppo aveva ragione il papa olre a Orwell , il relativismo culturale è pericoloso, se non ci fosse la gente si ricorderebbe che diritti come il non testimoniare contro se stessi e la presunzione di innocenza sono importanti, molto più importanti dei morti delle twin towers e di tutti gli attentati di questo mondo.mannaggia l'ultima possibilità siamo noi europei del continente, per quanto ancora rimarremmo neutrali? perlomeno culturalmente
    • Alphonse Elric scrive:
      Re: I Pizzini
      - Scritto da: Dioniso
      come da oggetto,

      il criminale vero col kaiser che si affida ai
      picci e alla cifratura, usa i pizzini, e gli
      inquirenti lo sanno infatti considerano le
      indagini "reali" ed i metodi "tradizionali" molto
      più importanti di quanto lo siano queste leggi e
      tutte le cifrature e steganografie e relativi
      metodi contrari del
      mondo.

      la deriva anglosassone è chiara e purtroppo aveva
      ragione il papa olre a Orwell , il relativismo
      culturale è pericoloso, se non ci fosse la gente
      si ricorderebbe che diritti come il non
      testimoniare contro se stessi e la presunzione di
      innocenza sono importanti, molto più importanti
      dei morti delle twin towers e di tutti gli
      attentati di questo
      mondo.

      mannaggia l'ultima possibilità siamo noi europei
      del continente, per quanto ancora rimarremmo
      neutrali? perlomeno
      culturalmenteA dire il vero è proprio per colpa dell'assolutismo di certi mentecatti che siamo ritornati al fascismo mascherato da democrazia.
    • Number 6 scrive:
      Re: I Pizzini
      - Scritto da: Dioniso
      mannaggia l'ultima possibilità siamo noi europei
      del continente, per quanto ancora rimarremmo
      neutrali? perlomeno
      culturalmenteTroppo tardi: la Germania sta facendo passi da gigante in materia di repressione informatica.
  • ... scrive:
    Tante se... mentali ma alla fine...
    ...volete veramente sapere su quale semplicissima base i pulotti stabiliranno se un hd è sospetto criptato o meno ?Semplicemente perchè lo troveranno "vuoto/non formattato"C'è header, non c'è header, è hidden, è true crypt, è random... tutte seghe mentali... verificheranno che l'HD non è formattato, daranno per certo che un HD non può essere non formattato (vengono già venduti formattati), stranamente, supponendone la rottura, si domanderanno perchè il proprietario non se n'è disfatto e perchè ne ha altri "rotti" e definiranno la cosa sospetta.Sequestrino, piccolo test per verificare l'effettiva rottura del disco (che darà esito negativo) quindi daranno per certa la criptatura e dopo sono caxxi...
  • MegaLOL scrive:
    Fate ridere...
    Ma leggetevi un po', dai. Fate veramente ridere, tanto siete ingenui.Tutti lì a parlare di steganografia, di quanto è inattaccabile TrueCrypt, di cosa fareste o non fareste, di V per Vendetta e a favoleggiare di armi che non avete.Sapete cos'è TrueCrypt? Bene, lo sanno anche LORO, le Autorità, quelli che pensate siano tanto meno svegli di voi. Non sono segreti, non è appannaggio vostro, è ROBA CHE SI SCARICA DA INTERNET.Mentre voi vi tirate pacche sulle spalle pensando a quanto siete in gamba, dall'altra parte della staccionata qualcuno sta già lavorando al modo di fregarvi, se non ci è già arrivato.I mezzi a loro non mancano, le risorse le hanno, la determinazione pure.Ma continuate pure a illudervi di essere invincibili. Continuate a sparare rodomontate, dai.Siete patetici.
    • Alphonse Elric scrive:
      Re: Fate ridere...
      - Scritto da: MegaLOL
      Ma leggetevi un po', dai. Fate veramente ridere,
      tanto siete
      ingenui.

      Tutti lì a parlare di steganografia, di quanto è
      inattaccabile TrueCrypt, di cosa fareste o non
      fareste, di V per Vendetta e a favoleggiare di
      armi che non
      avete.

      Sapete cos'è TrueCrypt? Bene, lo sanno anche
      LORO, le Autorità, quelli che pensate siano tanto
      meno svegli di voi. Non sono segreti, non è
      appannaggio vostro, è ROBA CHE SI SCARICA DA
      INTERNET.

      Mentre voi vi tirate pacche sulle spalle pensando
      a quanto siete in gamba, dall'altra parte della
      staccionata qualcuno sta già lavorando al modo di
      fregarvi, se non ci è già
      arrivato.

      I mezzi a loro non mancano, le risorse le hanno,
      la determinazione
      pure.

      Ma continuate pure a illudervi di essere
      invincibili. Continuate a sparare rodomontate,
      dai.

      Siete patetici.Torna a studiare.
      • MegaLOL scrive:
        Re: Fate ridere...
        - Scritto da: Alphonse Elric

        Torna a studiare.Immagino tu sia uno di quelli che si credono invincibile. Quando verranno a bussarti alla porta che farai? Mangerai le tue chiavette USB? Lo sai che possono risalire a cosa è stato collegato alle porte, vero? E a quali programmi hai fatto girare?Ma tu immagino tirerai fuori l'AK-47 che non hai. O la maschera di Guy Fawkes. E poi ti trasformerai in Super-Sayan. :D
        • Artax scrive:
          Re: Fate ridere...
          - Scritto da: MegaLOL
          - Scritto da: Alphonse Elric



          Torna a studiare.

          Immagino tu sia uno di quelli che si credono
          invincibile. Quando verranno a bussarti alla
          porta che farai? Mangerai le tue chiavette USB?
          Lo sai che possono risalire a cosa è stato
          collegato alle porte, vero? E a quali programmi
          hai fatto
          girare?

          Ma tu immagino tirerai fuori l'AK-47 che non hai.
          O la maschera di Guy Fawkes. E poi ti
          trasformerai in Super-Sayan.
          :DTi assicuro che non sta fingendo, ne è veramente convinto delle boiate che dice, si è autoconvinto di essere il dio degli hackers
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Fate ridere...
            - Scritto da: Artax
            - Scritto da: MegaLOL

            - Scritto da: Alphonse Elric





            Torna a studiare.



            Immagino tu sia uno di quelli che si credono

            invincibile. Quando verranno a bussarti alla

            porta che farai? Mangerai le tue chiavette USB?

            Lo sai che possono risalire a cosa è stato

            collegato alle porte, vero? E a quali programmi

            hai fatto

            girare?



            Ma tu immagino tirerai fuori l'AK-47 che non
            hai.

            O la maschera di Guy Fawkes. E poi ti

            trasformerai in Super-Sayan.

            :D


            Ti assicuro che non sta fingendo, ne è veramente
            convinto delle boiate che dice, si è autoconvinto
            di essere il dio degli
            hackersTornatevene a scuola, tutti e due. Ne avete bisogno.
          • Reolix scrive:
            Re: Fate ridere...
            E che si studino (il minimo indispensabile) filosofia invece che giocare a Halo, lo sapete che il governo inglese tenta questi approcci per 2 motivi: TPM e soft come truecrypt? No, altrimenti non avreste postato.
  • è finita scrive:
    [OT] DD chiude
    i dettagli quihttp://www.ddgalaxy.com/ita/index.php?showtopic=3382222
    • è finita scrive:
      Re: [OT] DD chiude
      Questo il testo del messaggioMESSAGGIO A TUTTI GLI UTENTIQuesta notte 3 Ottobre 2007 alle ore 24.00 (ora italiana) ddgalaxy verrà chiuso definitivamente.Nessuno sa cosa porterà il futuro e se avremo più occasione di ricostruire questa meravigliosa comunità che si era andata creando nel tempo.Lo Staff di ddgalaxy ringrazia tutti coloro che hanno contrìbuito alla crescita, alla vita, alla qualità di ciò che è stato postato qua dentro.Grazie e... arrivederci Lo Staff di ddgalaxy
    • Altre vie scrive:
      Re: [OT] DD chiude
      Esistono altri modi per creare forum totalmente decentralizzati e indistruttibili, ad esempio osiris (http://osiris.kodeware.net) si dovrebbe convincere la comunità ad usare questi progetti...ps: ci sono già alcuni portali attivi su osiris
    • EvolutionCrazy scrive:
      Re: [OT] DD chiude
      - Scritto da: è finita
      i dettagli qui
      http://www.ddgalaxy.com/ita/index.php?showtopic=33loled2k continua comunque :)
    • cippo sergio scrive:
      Re: [OT] DD chiude
      - Scritto da: è finita
      i dettagli qui
      http://www.ddgalaxy.com/ita/index.php?showtopic=33e adesso come si fa ?
  • stefano scrive:
    Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
    Vedi, ho un approccio alla realta' piu' pragmatico e meno retorico del tuo.Parli di liberta' e democrazia, ma per mostrare cosa significa perderle hai bisogno di fare riferimento ad un film.Non trovo legittimo consentire di nascondere informazioni quando queste possono portare alla difesa di un diritto. Non c'e' bisogno di arrivare ad agitare gli spauracchi della pedofilia o del terrorismo. Per ragioni di privacy, negheresti la possibilita' di effettuare un riconoscimento di paternita' mediante analisi del DNA? Io no. Per me i diritti della persona valgono piu' di quelli alla riservatezza.Ti invito a rinunciare agli scenari orwelliani ed a vivere piu' nel mondo reale. Vedrai che il peggior nemico della liberta' e' l'insicurezza sociale.
    • gerry scrive:
      Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
      - Scritto da: stefano
      Vedi, ho un approccio alla realta' piu'
      pragmatico e meno retorico del
      tuo.Se vogliamo essere pragmatici veramente, ci sono un gruppetto di persone in parlamento che la pensano esattamente al contrario. Difatti stanno lottando con le unghie per far si che certe telefonate registrate rimangano "nella loro privacy"Non è per fare il populista, ma avere segreti persino verso le autorità è una cosa che desiderano in molti, non solo i pedofili.Se siamo pragmatici, se la maggioranza delle persone la pensano così, allora questa legge non si dovrebbe fare.
    • Luca scrive:
      Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
      - Scritto da: stefano
      Vedi, ho un approccio alla realta' piu'
      pragmatico e meno retorico del
      tuo.
      Ti invito a rinunciare agli scenari orwelliani ed
      a vivere piu' nel mondo reale. Vedrai che il
      peggior nemico della liberta' e' l'insicurezza
      sociale.Ma il MONDO REALE E' foriero di SCENARI ORWELLIANI.Mi sembra che il punto dell'articolo sia proprio questo.E non è un caso isolato: con la scusa (ché di pretesto si tratta, non di altro) del "terrorismo"-Goldstein, in tutto il mondo occidentale si stanno facendo passare una serie di leggi che da un lato danno sempre più potere ai vertici del potere, e dall'altro limitano sempre di più le libertà individuali (vedi le numerose leggi anti-costituzionali e liberticide approvate da Bush dopo l'11 settembre, a titolo di esempio).Domanda "pragmatica", visto che ti piacciono: quante vittime innocenti ha fatto il c.d. "terrorismo" nel mondo occidentale, e quante invece le guerre messe in atto per "combatterlo"? Credo che siamo in un rapporto di 1 a 1000 o più. A me basta e avanza...
  • AnyFile scrive:
    e se si usa una lingua straniera?
    E se uno ha un messaggio scritto in una lingua straniera?Cosa deve fare? Consegnargli una copia del vocabolario, per caso?E se e' scritta in una lingua semisconosciuta?Ad esempio se e' scritta in Navajo?Certo se sono i "vincitori" ad usare questi mezzi di criptazione ben vengano, se li usano altri .. aloora no .. cattivi ... cattivi ...
  • aaabbb scrive:
    bhe?
    gmailfs+dm-crypt+tor
  • ilmusico scrive:
    Mi è stato sufficiente....
    Mi è stato sufficiente leggere poche righe, di questa ferale notizia (che per ora, riguarda solo il Regno Unito e gli USA, (per motivi più o meno analoghi ma, per deduzione, ritengo anche noi , tra non molto)per intuire quale potrà essere la realtà europea e mondiale, tra non molto. Una considerazione: la cosiddetta democrazia (una volta usavo la maiuscola)è morta da un pezzo anche se, ancor oggi, si ostinano a nominarla nelle più diverse occasioni, solenni o meno. Anche questo commento, a gente di quella ottusa mentalità autocratica, puo' dare leggermente fastidio.Ma , a mio avviso, per tornare sull'argomento specifico, il governo e l'' Intelligence Service Britannici , dovranno cominciare a preoccuparsi quando, prima o poi, la gente non scriverà sui blogs o forum, ma comincerà ad agire , de facto.Il che, seppure per altri motivi, anche attuali, vale anche per noi Italiani. Mai come ora, il POTERE sta rompendo le scatole a tutta la popolazione terrestre, quindi, Europei anzi, Eurabici, compresi.Forse , è il caso di cominciare a pensare , sul da farsi..Ciao! Il Musico
  • stefano scrive:
    leggi EU e crittografia
    A proposito di leggi e crittografia, sulla base delle direttive comunitarie i prodotti che includono crittografia con chiavi di lunghezza superiore a 56 bit possono essere esportati nei "sensitives countries" solo dietro licenza individuale concessa dagli enti statali preposti al controllo delle esportazioni per tecnologie "dual use" (cioe' sia civili che militari). Nel caso di paesi sotto embargo (Iran, Sudan, Corea del Nord, etc.) il distributore deve avere licenza individuale anche dal Bureau of Security and Industry statunitense. Questo per farvi capire come il controllo della diffusione delle tecniche di crittografia e' considerato essenziale ai fini di sicurezza nazionale sia in Europa ed USA. Non c'e' quindi da soprendersi che le alcuni paesi pensino di adeguare le legislazioni nazionali sull'accesso a dati crittografati a fini di sicurezza sotto il controllo delle autorita' d'indagine.
  • LEGGETE QUI !!! scrive:
    Nuovo progetto SW !!!
    STEGANOGRAFIA in DLL !!! In mezzo a tutte le cazzate che vengono riversate sul nostro Windisco da programmi vari, in mezzo a gigabyte di inutile immonnezza, cominciamo a mettere i dati criptati dentro alle altrui DLL, rilocando gli indirizzi delle funzioni e imbottendo di dati gli spazi tra una funzione e l'altra. Che ve ne pare ?
  • pippo75 scrive:
    Accidenti e' un file binario
    mannaggia ma come devo dirtelo e' un file binario, non c'e' un testo nascosto dietro ad una password.ci sono solo byte che compongono il codice che usa il programma.Ti ripeto che il file "Personal Document.Dll" e' solo questo.
    • anonimo scrive:
      Re: Accidenti e' un file binario
      - Scritto da: pippo75
      mannaggia ma come devo dirtelo e' un file
      binario, non c'e' un testo nascosto dietro ad una
      password.

      ci sono solo byte che compongono il codice che
      usa il
      programma.

      Ti ripeto che il file "Personal Document.Dll" e'
      solo
      questo.Una tesi del genere viene smontata in 5 secondi netti
  • beebox scrive:
    Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
    - Scritto da: stefano
    ... A te vanno
    bene i paesi che negano le informazioni
    finanziarie all'interpol, diventando cosi'
    paradisi finanziari per mafiosi e
    trafficanti?Si, perchè mafiosi, trafficanti e paradisi fiscali li creiamo noi:1) andando a puttane2) drogandoci3) ubriacandoci e impasticcandoci in discoteca4) scandalizzandoci per l'immigrazione clandestina e poi affittare un pollaio a 20 persone, a 300 euro al mese per ciascuno.5) accettando che a fare le leggi sia un parlamento fatto di persone che prendono 15000 euro al mese, assegnati per legge (leggi che fanno loro stessi), in un paese dove se va bene il reddito medio sarà di 1000 euro. Ah, e ovviamente se li beccano con una zoccola mica dicono "mi dimetto", ma "beh, bisogna capire ... tanto tempo lontano da casa ... una vita di stenti ... l'indennità parlamentare è quella che è ...".E via di questo passo ...Se c'è domanda c'è offerta, non si scappa. Quindi i primi da incarcerare sono quelli che creano la domanda, e solo *dopo* quelli che fanno in modo di soddisfarla. Invece si è sempre fatto il contrario: prima le puttane, poi i puttanieri, e mai i clienti. No, non funziona. E non saremo più sicuri con leggi che ci obbligano a consegnare le chiavi di crittografia, saremo solo ancor meno liberi.
    • Matteo scrive:
      Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
      - Scritto da: beebox
      - Scritto da: stefano

      ... A te vanno

      bene i paesi che negano le informazioni

      finanziarie all'interpol, diventando cosi'

      paradisi finanziari per mafiosi e

      trafficanti?

      Si, perchè mafiosi, trafficanti e paradisi
      fiscali li creiamo
      noi:

      1) andando a puttane
      2) drogandoci
      3) ubriacandoci e impasticcandoci in discoteca
      4) scandalizzandoci per l'immigrazione
      clandestina e poi affittare un pollaio a 20
      persone, a 300 euro al mese per
      ciascuno.
      5) accettando che a fare le leggi sia un
      parlamento fatto di persone che prendono 15000
      euro al mese, assegnati per legge (leggi che
      fanno loro stessi), in un paese dove se va bene
      il reddito medio sarà di 1000 euro. Ah, e
      ovviamente se li beccano con una zoccola mica
      dicono "mi dimetto", ma "beh, bisogna capire ...
      tanto tempo lontano da casa ... una vita di
      stenti ... l'indennità parlamentare è quella che
      è
      ...".

      E via di questo passo ...

      Se c'è domanda c'è offerta, non si scappa. Quindi
      i primi da incarcerare sono quelli che creano la
      domanda, e solo *dopo* quelli che fanno in modo
      di soddisfarla. Invece si è sempre fatto il
      contrario: prima le puttane, poi i puttanieri, e
      mai i clienti. No, non funziona. E non saremo più
      sicuri con leggi che ci obbligano a consegnare le
      chiavi di crittografia, saremo solo ancor meno
      liberi.Lasciamo dunque che la DOMANDA di pedopornografia e il crimine in generale resti, parole tue, cosa che non puo essere in un paese civile
      • gerry scrive:
        Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
        - Scritto da: Matteo
        Lasciamo dunque che la DOMANDA di pedopornografia
        e il crimine in generale resti, parole tue, cosa
        che non puo essere in un paese
        civileIl fatto è che, in pratica, è proprio così.Benchè molti dicano che sono per la legalità tuttavia si continua a comprare droga, andare con le donnine, esportare soldi in paradisi fiscali dove non c'è il concetto di soldi sporchi.E' dura fermare il crimine in queste condizioni... E' come se il cervello sapesse bene cosa fare ma la mano si rifutasse di obbedire.Non so quanto leggi e leggine possano essere efficaci in questo contesto, ci vorrebbe più persuasione che coercizione visto che la coercizione non funziona.
        • Matteo scrive:
          Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
          - Scritto da: gerry
          - Scritto da: Matteo


          Lasciamo dunque che la DOMANDA di
          pedopornografia

          e il crimine in generale resti, parole tue, cosa

          che non puo essere in un paese

          civile

          Il fatto è che, in pratica, è proprio così.
          Benchè molti dicano che sono per la legalità
          tuttavia si continua a comprare droga, andare con
          le donnine, esportare soldi in paradisi fiscali
          dove non c'è il concetto di soldi
          sporchi.

          E' dura fermare il crimine in queste
          condizioni... E' come se il cervello sapesse bene
          cosa fare ma la mano si rifutasse di
          obbedire.
          Non so quanto leggi e leggine possano essere
          efficaci in questo contesto, ci vorrebbe più
          persuasione che coercizione visto che la
          coercizione non
          funziona.Bestie che trovano "giusto" abusare di un bambino non hanno nulla di umano, sono bestie e come tali vanno trattate
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
            - Scritto da: Matteo
            - Scritto da: gerry

            - Scritto da: Matteo




            Lasciamo dunque che la DOMANDA di

            pedopornografia


            e il crimine in generale resti, parole tue,
            cosa


            che non puo essere in un paese


            civile



            Il fatto è che, in pratica, è proprio così.

            Benchè molti dicano che sono per la legalità

            tuttavia si continua a comprare droga, andare
            con

            le donnine, esportare soldi in paradisi fiscali

            dove non c'è il concetto di soldi

            sporchi.



            E' dura fermare il crimine in queste

            condizioni... E' come se il cervello sapesse
            bene

            cosa fare ma la mano si rifutasse di

            obbedire.

            Non so quanto leggi e leggine possano essere

            efficaci in questo contesto, ci vorrebbe più

            persuasione che coercizione visto che la

            coercizione non

            funziona.


            Bestie che trovano "giusto" abusare di un bambino
            non hanno nulla di umano, sono bestie e come tali
            vanno
            trattateInteressante. Era lo stesso principio usato dai Nazisti con gli Ebrei: "non sono umani vi dico! sono bestie! e come tali vanno trattate!" Tornatene a Forza Nuova.
          • matteo scrive:
            Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
            - Scritto da: Alphonse Elric

            Interessante. Era lo stesso principio usato dai
            Nazisti con gli Ebrei: "non sono umani vi dico!
            sono bestie! e come tali vanno trattate!"


            Tornatene a Forza Nuova.Uno che mette sullo stesso piano ebrei sterminati e pedofili chi o cosa potrà mai essere ? Non ci vuole molta fantasia, vero ? Un saluto alla tua partizione crittata con tutto quello che c'è dentro, e possa Dio avere pietà di quelle povere anime ovunque esse siano
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
            - Scritto da: matteo
            - Scritto da: Alphonse Elric




            Interessante. Era lo stesso principio usato dai

            Nazisti con gli Ebrei: "non sono umani vi dico!

            sono bestie! e come tali vanno trattate!"





            Tornatene a Forza Nuova.


            Uno che mette sullo stesso piano ebrei sterminati
            e pedofili chi o cosa potrà mai essere ?Uno che al tuo contrario _ci vede_.
            Non ci
            vuole molta fantasia, vero ? Un saluto alla tua
            partizione crittata con tutto quello che c'è
            dentro, e possa Dio avere pietà di quelle povere
            anime ovunque esse
            sianoNon vedo nessuna anima nel mio disco cifrato. Cosa hai risposto alla visita di leva "vedi cose che gli altri non vedono? senti cose che gli altri non sentono?".
  • EvolutionCrazy scrive:
    Plausible Deniability
    http://www.truecrypt.org/docs/?s=plausible-deniability-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2007 11.57-----------------------------------------------------------
    • brabra scrive:
      Re: Plausible Deniability
      Modificato dall' autore il 03 ottobre 2007 11.57
      --------------------------------------------------Dove non sbaglia truectypt sbaglia windows comunque.Se una persona ha un file criptato (anche con il metodo della Plausible Deniability) e lo usa, e subito dopo averlo utilizzato spegne il computer, si prende quel computer, si fa un clone dell'hard disk, si cerca sui settori dove vi era il file di swap della memoria e li si può trovare, se si ha fortuna (o sfortuna secondo i punti di vista non funzione nel 100% dei casi) la chiave in chiaro per decodificare della partizione truecrypt.
      • Santos-Dumont scrive:
        Re: Plausible Deniability

        Dove non sbaglia truectypt sbaglia windows
        comunque.
        Se una persona ha un file criptato (anche con il
        metodo della Plausible Deniability) e lo usa, e
        subito dopo averlo utilizzato spegne il computer,
        si prende quel computer, si fa un clone dell'hard
        disk, si cerca sui settori dove vi era il file di
        swap della memoria e li si può trovare, se si ha
        fortuna (o sfortuna secondo i punti di vista non
        funzione nel 100% dei casi) la chiave in chiaro
        per decodificare della partizione
        truecrypt.http://geocities.com/phosphor2013/list.htm
  • nordest scrive:
    per gli studi di settore
    vanno da un artiginano e gli trovano un floppy illeggibilecontestano che si tratta delle fatture occultatelui non sapendo ne potendo far leggere quel floppy illegibile, viene accusato di tenere documenti protetti da password usando lettori floppy non standard e viene accusato di evasionepoi gli chiudono il negozio e lui costretto alla fame va in cina a insegnare ai cinesi come si fanno i prodotti nostrimette su una ditta senza preoccuparsi di fatture, norme cee rohs raee (cioe trova un cinese che gli fimrma la rispondenza alle norme cee e intanto se lo beccano cambia nome in cina e riapre da un altra parte)alle fine lo stato italiano perde soldi e i cinesi ne guadagnanoquasi quasi pure io andrei in cina se non ci fossero casa (che ora non vale un cazzo) e dei legami affettivi a tenermi qui, quindi tento di resistere finche posso qui da me, tasse nuove permettendo
  • Mismo Otti scrive:
    Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
    - Scritto da: stefano
    Piuttosto e' proprio vero che il nostro e' un
    paese dove il valore "legalita'" conta sempre di
    meno, se c'e' chi considera il diritto alla
    riservatezza un valore maggiore anche nel caso di
    indagini di
    polizia.prima di mettere mano alla libertà di tutta la nazione, io inizierei a veder rigar dritto chi ci vuole mettere un collare in nome di sicurezza, ordine e lotta a quellochevuoi.Soprattutto, niente due pesi e due misure: se ci si può fare gli affari miei, io DEVO avere risposte SUBITO a qualsiasi cosa chieda al governo , compreso ad esempio di render conto delle spese per Italia.itil governo risponde "sono fatti nostri", giusto?e questa è cosa pubblica. Prima la cosa pubblica diventa pubblica e POI, FORSE eventualmente, se proprio tutti siamo d'accordo (e non solo alcuni) , allora i fatti miei e tuoi diventano accessibili pubblicamente.Ma poi.Non prima.
    • Artax scrive:
      Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
      - Scritto da: Mismo Otti
      - Scritto da: stefano



      Piuttosto e' proprio vero che il nostro e' un

      paese dove il valore "legalita'" conta sempre di

      meno, se c'e' chi considera il diritto alla

      riservatezza un valore maggiore anche nel caso
      di

      indagini di

      polizia.

      prima di mettere mano alla libertà di tutta la
      nazione, io inizierei a veder rigar dritto chi ci
      vuole mettere un collare in nome di sicurezza,
      ordine e lotta a
      quellochevuoi.

      Soprattutto, niente due pesi e due misure: se ci
      si può fare gli affari miei, io DEVO avere
      risposte SUBITO a qualsiasi cosa chieda al
      governo , compreso ad esempio di render conto
      delle spese per
      Italia.it

      il governo risponde "sono fatti nostri", giusto?

      e questa è cosa pubblica. Prima la cosa pubblica
      diventa pubblica e POI, FORSE eventualmente, se
      proprio tutti siamo d'accordo (e non solo alcuni)
      , allora i fatti miei e tuoi diventano
      accessibili
      pubblicamente.

      Ma poi.

      Non prima.Se in seguito ad indagini ti beccano per pedofilia o qualsiasi altro reato e tu ti rifiuti di mostrare il contenuto della partizione crittata te ne vai dritto in galere, semplice e lineare
      • Mismo Otti scrive:
        Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
        - Scritto da: Artax
        Se in seguito ad indagini ti beccano per
        pedofilia o qualsiasi altro reato e tu ti rifiuti
        di mostrare il contenuto della partizione
        crittata te ne vai dritto in galere, semplice e
        linearenon se hai "L'AVVOCATO DEL MALE" ... e sai di chi parlo! :DLOL :Dcmq hai ragione, si! :)
      • ryoga scrive:
        Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
        - Scritto da: Artax
        Se in seguito ad indagini ti beccano per
        pedofilia o qualsiasi altro reato e tu ti rifiuti
        di mostrare il contenuto della partizione
        crittata te ne vai dritto in galere, semplice e
        lineareTe lo dico in parole semplici e facilmente comprensibili:Se ti beccano per pedofilia a chi caSSo FoTTe che hai nella partizione crittata?Se ti beccano che hai stuprato una bimba di 4 anni, meglio se ti ammazzano.Se ti beccano che *forse* possiedi qualche foto pedoporno, (IMHO) meglio se vanno a cercare altrove.
        • Matteo scrive:
          Re: Cara Gaia, argomenti deboli...
          - Scritto da: ryoga
          - Scritto da: Artax

          Se in seguito ad indagini ti beccano per

          pedofilia o qualsiasi altro reato e tu ti
          rifiuti

          di mostrare il contenuto della partizione

          crittata te ne vai dritto in galere, semplice e

          lineare

          Te lo dico in parole semplici e facilmente
          comprensibili:

          Se ti beccano per pedofilia a chi caSSo FoTTe che
          hai nella partizione
          crittata?

          Se ti beccano che hai stuprato una bimba di 4
          anni, meglio se ti
          ammazzano.
          Se ti beccano che *forse* possiedi qualche foto
          pedoporno, (IMHO) meglio se vanno a cercare
          altrove.foto dove quella bambina viene stuprata per scopi commercialii
  • zio bull scrive:
    Che mi dite di questo file?
    Che mi dite di questo file?http://tinyurl.com/2cmjphNe ho una dozzina in una mia directory.E se Scotland Yard mi chiede di che si tratta che cosa gli rispondo?
    • [ATTENZIONE !!] vi inchioda explorer scrive:
      Re: Che mi dite di questo file?
      - Scritto da: zio bull
      Che mi dite di questo file?

      http://tinyurl.com/2cmjph

      Ne ho una dozzina in una mia directory.

      E se Scotland Yard mi chiede di che si tratta che
      cosa gli
      rispondo? ATTENZIONE A TUTTI. QUESTO LINK VI POTREBBE INCHIODARE IL BROWSER PER UN PO'!!!è solo un luuuuuuuuungo file di testo, ma il browser, in win, tenta di aprirlo! :)
      • zio bull scrive:
        Re: Che mi dite di questo file?
        - Scritto da: [ATTENZIONE !!] vi inchioda explorer
        - Scritto da: zio bull

        Che mi dite di questo file?



        http://tinyurl.com/2cmjph



        Ne ho una dozzina in una mia directory.



        E se Scotland Yard mi chiede di che si tratta
        che

        cosa gli

        rispondo?

        ATTENZIONE A TUTTI.
        QUESTO LINK VI POTREBBE INCHIODARE IL BROWSER PER
        UN
        PO'!!!

        è solo un luuuuuuuuungo file di testo, ma il
        browser, in win, tenta di aprirlo!
        :)Inutile sottolineare che il mio browser non si inchioda e lo apre benissimo.Indovinare il nome del browser.
        • Mismo Otti scrive:
          Re: Che mi dite di questo file?
          - Scritto da: zio bull

          ATTENZIONE A TUTTI.

          QUESTO LINK VI POTREBBE INCHIODARE IL BROWSER
          PER

          UN

          PO'!!!



          è solo un luuuuuuuuungo file di testo, ma il

          browser, in win, tenta di aprirlo!

          :)

          Inutile sottolineare che il mio browser non si
          inchioda e lo apre
          benissimo.per te le parole non hanno alcun significato, vero? :)"inutile" ...
          Indovinare il nome del browser.Konqueror? :)
          • zio bull scrive:
            Re: Che mi dite di questo file?
            - Scritto da: Mismo Otti


            Indovinare il nome del browser.

            Konqueror? :)No, Firefox ;)
          • Alessandro scrive:
            Re: Che mi dite di questo file?
            Konqueror FTW! :-)A casa sul pc linux uso quasi solo quello. Molto piu' leggero e veloce di Firefox. A lavoro pero' ripiego su quello. Ovviamente vade retro IE!
  • ryoga scrive:
    Allucinante...
    Devono provare a mettermi in galera per 5 anni senza il minimo di prova di qualche reato.O mi risarciscono ( con miliardi di euro ) il danno subito, o per me non ci saranno problemi a farmi saltare in aria dentro Palazzo Chigi quando tutti i parlamentari sono in riunione.Insomma... forze dell'ordine fino ad un certo punto.Nell'attimo in cui abusano di potere per ottenere files MIEI che voglio custodire da occhi indiscreti perche' loro PENSANO che POTREBBERO ESSERCI file pericolosi, o mi pagano la visione di tali files nel caso in cui risulto "pulito" o possono anche andare a bersi il caffè al bar come al solito.E' sempre piu' allucinante che :1) Il controllo della popolazione venga violato in base a presupposti "terroristici" e "pedopornografici"2) Che la lotta al terrorismo e alla pedopornografia venga effettuata sul web e non dove gli atti REALMENTE si consumano3) Che invece di combattere i criminali delle proprie aree, le forze dell'ordine pensano a dar la caccia a utenti seduti pacificamente dietro le proprie scrivanie ( facile colpire un punchball eh? )Non aggiungo altro...potrei esser bannato dal forum -.-
    • Mismo Otti scrive:
      Re: Allucinante...
      - Scritto da: ryoga
      Devono provare a mettermi in galera per 5 anni
      senza il minimo di prova di qualche
      reato.

      O mi risarciscono ( con miliardi di euro ) il
      danno subito, o per me non ci saranno problemi a
      farmi saltare in aria dentro Palazzo Chigi quando
      tutti i parlamentari sono in
      riunione.certo, infatti sei più bravo tu di 30 anni di brigate rosse :)e i risarcimenti? :)c'è gente che finisce in galera per sbaglio. Esce, tante scuse e arrivederci.
      • ryoga scrive:
        Re: Allucinante...
        - Scritto da: Mismo Otti
        certo, infatti sei più bravo tu di 30 anni di
        brigate rosse
        :)A differenza delle brigate rosse, se mi rovini la vita, sta sicuro che ti porto con me all'inferno e se c'e' qualcuno a sbarrarmi la strada, anche lui ci accompagnerà.
        e i risarcimenti? :)
        c'è gente che finisce in galera per sbaglio.
        Esce, tante scuse e
        arrivederci.Bel sistema democratico.Mi sa che di democratico c'e' poco....Sembrerebbe piu'....come dire.... regime totalitario con parvenza di libertà.
        • Get Real scrive:
          Re: Allucinante...
          - Scritto da: ryoga
          A differenza delle brigate rosse, se mi rovini la
          vita, sta sicuro che ti porto con me all'inferno
          e se c'e' qualcuno a sbarrarmi la strada, anche
          lui ci
          accompagnerà.
          Facile fare i coraggiosi al sicuro, dietro una tastiera.Scommettiamo che davanti alla Polizia ti riempirai le brache? :D
          • Reolix scrive:
            Re: Allucinante...
            Vallo a dire ai a Greenpeace, alla Rete Lilliput, ad Alex Zanotelli o meglio ai Social Forum che la polizia se la sono travata davanti, senza nè mangiare nè bere, a menare.....
        • Reolix scrive:
          Re: Allucinante...
          Sai, ci sta qualcuno che lo và dicendo da un pò di tempo, almeno una decina di anni a questa parte, e lo si capisce solo fino a che non vieni sfiorato tu dal sistema
    • Artax scrive:
      Re: Allucinante...
      - Scritto da: ryoga
      Devono provare a mettermi in galera per 5 anni
      senza il minimo di prova di qualche
      reato.Allucinante è il fatto che tu ti opponi a delle indagini regolarmente vistate da un giudice; il tuo rifiuto è già una prova
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Allucinante...
        contenuto non disponibile
      • gerry scrive:
        Re: Allucinante...
        - Scritto da: Artax
        Allucinante è il fatto che tu ti opponi a delle
        indagini regolarmente vistate da un giudice; il
        tuo rifiuto è già una
        provaD'Alema in galera :D
        • Reolix scrive:
          Re: Allucinante...
          E non solo lui ma tutti quelli che si avvalgono della facoltà di non rispondere, ma mi sa che è meglio se importiamo il parlamento da un'altro paese :$
      • ryoga scrive:
        Re: Allucinante...
        - Scritto da: Artax
        - Scritto da: ryoga

        Devono provare a mettermi in galera per 5 anni

        senza il minimo di prova di qualche

        reato.


        Allucinante è il fatto che tu ti opponi a delle
        indagini regolarmente vistate da un giudice; il
        tuo rifiuto è già una
        provaIl giudice ha per caso un mandato dal Padreterno, da Buddha, da Allah, da Zeus o da quache altra entità divina?Se si, allora accetto tale mandato.Se no, per me è un essere umano mio pari e quindi non puo' metter naso nei MIEI file
      • asder scrive:
        Re: Allucinante...
        - Scritto da: Artax

        Allucinante è il fatto che tu ti opponi a delle
        indagini regolarmente vistate da un giudice; il
        tuo rifiuto è già una
        provaChe stronzata. Penso che nemmeno hitler avrebbe osato dire una puttanata del genere. Vergognati pure.
  • Simone Simons scrive:
    Documentario video
    http://video.google.it/videoplay?docid=5245902258081871191
    • Mismo Otti scrive:
      Re: Documentario video
      - Scritto da: Simone Simons
      http://video.google.it/videoplay?docid=52459022580fammi provare l'embed...[gv]http://video.google.it/videoplay?docid=5245902258081871191[/gv]ecco, funzia?
      • Mismo Otti scrive:
        Re: Documentario video
        - Scritto da: Mismo Otti
        - Scritto da: Simone Simons


        http://video.google.it/videoplay?docid=52459022580

        fammi provare l'embed...

        [gv]http://video.google.it/videoplay?docid=5245902

        ecco, funzia?non mi pare , non so' capace... :([gv]http://video.google.it/videoplay?docid=5245902258081871191[/gv]
        • voglio provare anch'io scrive:
          Re: Documentario video
          - Scritto da: Mismo Otti
          - Scritto da: Mismo Otti

          - Scritto da: Simone Simons





          http://video.google.it/videoplay?docid=52459022580



          fammi provare l'embed...




          [gv]http://video.google.it/videoplay?docid=5245902



          ecco, funzia?

          non mi pare , non so' capace... :(

          [gv]http://video.google.it/videoplay?docid=5245902Forse così?[gv data="http://video.google.it/videoplay?docid=5245902" width="400" height="300"][/gv]
          • pure io pure io scrive:
            Re: Documentario video
            [gv data="http://video.google.it/videoplay?docid=5245902"][/gv]
  • max scrive:
    semiOT nessuno ricorda come si quota?
    c'è qualcuno in grado ancora di quotare un messaggio?Le discussioni lunghe sono illeggibili già dopo un paio di risposte
  • Santos-Dumont scrive:
    Domanda a risposta libera
    Premessa: ragiono da semplice utente e non da esperto di crittografia.Un software come Truecrypt permette di creare volumi standard e volumi nascosti. I volumi nascosti vengono inseriti all'interno di quelli standard e il fatto che vengano montati in loro vece dipende dalla password fornita in fase di montaggio del volume.La domanda è: quand'anche, in un rigurgito di insospettata genialità, riuscissero a individuare in un file aleatorio un "magazzino dati sospetto", come diamine faranno questi teufel di poliziotten a dimostrare l'esistenza di un volume nascosto se io, da bravo cittadino, gli fornirò esclusivamente la password del volume standard? Faranno intervenire un paragnosta, il mago di Arcella? Mi faranno il lavaggio del cervello? Macchina della verità? (rotfl)Nota: siccome qualcuno avanza l'ipotesi che usino il file di swap subito dopo l'uso di TrueCrypt per risalire al materiale "illecito", la soluzione é CryptoSwap Guerilla:http://geocities.com/phosphor2013/list.htmOvviamente con linux basta non usare una partizione di swap.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2007 13.14-----------------------------------------------------------
    • BioEgo scrive:
      Re: Domanda a risposta libera
      Premesso che non sono un esperto neppure io, posso però immaginare un possibile scenario: il problema dei volumi nascosti in TrueCrypt è che nel volume "civetta" (ossia quello che contiene il volume nascosto) non puoi più scrivere dopo la creazione del volume nascosto vero e proprio, altrimenti rischi di rovinare il secondo. Se io creo il mio primo volume, lo riempio di dati accattivanti quanto basta ma non troppo segreti, e poi inizio a lavorare su quello nascosto magari per lunghi periodi rischio che il mio file criptato abbia una data di ultima modifica ben lontana dalla data di ultima modifica dei files contenuti nel volume civetta (visto che non li tocco dalla creazione dell'archivio criptato): penso che una discrepanza del genere possa far sorgere il sospetto dell'esistenza di un volume nascosto....Ciao 8)
      • Hiei3600 scrive:
        Re: Domanda a risposta libera
        - Scritto da: BioEgo
        Premesso che non sono un esperto neppure io,
        posso però immaginare un possibile scenario: il
        problema dei volumi nascosti in TrueCrypt è che
        nel volume "civetta" (ossia quello che contiene
        il volume nascosto) non puoi più scrivere dopo la
        creazione del volume nascosto vero e proprio,
        altrimenti rischi di rovinare il secondo. Se io
        creo il mio primo volume, lo riempio di dati
        accattivanti quanto basta ma non troppo segreti,
        e poi inizio a lavorare su quello nascosto magari
        per lunghi periodi rischio che il mio file
        criptato abbia una data di ultima modifica ben
        lontana dalla data di ultima modifica dei files
        contenuti nel volume civetta (visto che non li
        tocco dalla creazione dell'archivio criptato):
        penso che una discrepanza del genere possa far
        sorgere il sospetto dell'esistenza di un volume
        nascosto....

        Ciao 8)Premesso che io di TrueCrypt ne capisco qualcosa visto che mi sono letto gran parte della documentazione e chi mi sono informato molto sulla crittografia in generale,ti dico che il dubbio che hai sollevato è del tutto legittimo,però una modifica al file di TrueCrypt potrebbe anche essere un file cancellato,non ci hai pensato?,nessun file all'interno risulta essere modificato a quella data,ma il volume è stato modificato in una data successiva,come mai?,semplice,la modifica consisteva nell'eliminazione di un file che ora non c'è più.Comunque non è vero che scrivendo sul primo volume rischi di danneggiare il secondo perchè c'è una funzione di TrueCrypt che ti permette di inserire entrambi le password per entrambi i volumi,questo permette al sistema di riconoscere i due volumi(Normale e nascosto),come due unità distinte,e così scriverà solo nello spazio riservato ai rispettivi volumi senza intaccare l'altro.:D
        • ottomano scrive:
          Re: Domanda a risposta libera
          - Scritto da: Hiei3600
          - Scritto da: BioEgo

          Premesso che non sono un esperto neppure io,

          posso però immaginare un possibile scenario: il

          problema dei volumi nascosti in TrueCrypt è che

          nel volume "civetta" (ossia quello che contiene

          il volume nascosto) non puoi più scrivere dopo
          la

          creazione del volume nascosto vero e proprio,

          altrimenti rischi di rovinare il secondo. Se io

          creo il mio primo volume, lo riempio di dati

          accattivanti quanto basta ma non troppo segreti,

          e poi inizio a lavorare su quello nascosto
          magari

          per lunghi periodi rischio che il mio file

          criptato abbia una data di ultima modifica ben

          lontana dalla data di ultima modifica dei files

          contenuti nel volume civetta (visto che non li

          tocco dalla creazione dell'archivio criptato):

          penso che una discrepanza del genere possa far

          sorgere il sospetto dell'esistenza di un volume

          nascosto....



          Ciao 8)

          Premesso che io di TrueCrypt ne capisco qualcosa
          visto che mi sono letto gran parte della
          documentazione [CUT]Anche io ho letto la documentazione e lo uso da un pò di tempo.Credo che BioEgo volesse dire: se avessi un volume da 100 MB con un hidden volume da 50 MB e dessi la password solo del volume civetta.E se gli investigatori mettssero un file da 51 MB nel volume civetta (supponiamo sia un volume vuoto), cosa succederebbe? TrueCrypt si rifiuterebe di scrivere il mega eccedente? In tal caso sarebbe la prova che nel volume civetta c'è un volume nascosto.bye
          • Hiei3600 scrive:
            Re: Domanda a risposta libera

            Anche io ho letto la documentazione e lo uso da
            un pò di
            tempo.
            Credo che BioEgo volesse dire: se avessi un
            volume da 100 MB con un hidden volume da 50 MB e
            dessi la password solo del volume
            civetta.
            E se gli investigatori mettssero un file da 51 MB
            nel volume civetta (supponiamo sia un volume
            vuoto), cosa succederebbe? TrueCrypt si
            rifiuterebe di scrivere il mega eccedente? In tal
            caso sarebbe la prova che nel volume civetta c'è
            un volume
            nascosto.

            byeGuarda di nuovo la documentazione...TrueCrypt non ha idea di quanti volumi ci possano essere in un volume criptato,non è neanche in grado di dirti con certezza se quel file è un volume criptato o solo un insieme di dati random.Di conseguenza.Se inserisci solo la Password del falso volume(Non quello nascosto),TrueCrypt crederà che si tratti dell'unico volume e di conseguenza,a meno che come ho detto prima non inserisci la Password anche del volume nascosto,rischi che lavorando sul falso volumi TrueCrypt scriva accidentalmente anche sul volume nascosto,provocandone la"Distruzione".Infatti TrueCrypt consiglia prima di"Occuparsi",del falso volume,mettendoci qualcosa per far credere che sia il vero volume,e poi lavorare con il volume nascosto(Inserendo la Password del volume nascosto TrueCrypt riconosce automaticamente anche l'altro volume,quello falso)).In definitiva quindi,TrueCrypt non si rifiuterebbe affatto di scrivere anche tutti e 100 MB del volume da 100 MB che hai preso ad esempio,non se ne accorgerebbe neanche,sarebbe un vantaggio,perchè cancellando il volume nascosto cancellerebbero ogni possibilità di trovarlo.
          • ottomano scrive:
            Re: Domanda a risposta libera
            Si, tornando a casa ho ridato un'occhiata a truecrypt e nelle opzioni di apertura del volume ho trovato quella per proteggere l'hidden volume.Beh ho scoperto una cosa nuova su un programma che uso spesso per lavoro :-)bye
        • BioEgo scrive:
          Re: Domanda a risposta libera
          - Scritto da: Hiei3600
          ,però una modifica al file di TrueCrypt
          potrebbe anche essere un file cancellato,non ci
          hai pensato?,no in effetti non ci avevo pensato! :P
          Comunque non è vero che scrivendo sul primo
          volume rischi di danneggiare il secondo perchè
          c'è una funzione di TrueCrypt che ti permette di
          inserire entrambi le password per entrambi i
          volumi,questo permette al sistema di riconoscere
          i due volumi(Normale e nascosto),come due unità
          distinte,e così scriverà solo nello spazio
          riservato ai rispettivi volumi senza intaccare
          l'altro.

          :Din effetti è un po' che non uso TC percui questa funzione non la conoscevo, beh in fondo l'avevo detto che non ero esperto ;)Grazie delle info!Ciao 8)
          • Hiei3600 scrive:
            Re: Domanda a risposta libera
            Bye :DMi raccomando continua ad utilizzare TrueCrypt :p @^
      • polpot scrive:
        Re: Domanda a risposta libera
        Bravo ragazzo, vedo che qualcuno inizia a capire che non siamo stupidi. Che ne diresti di arruolarti nella polpot?
    • Mismo Otti scrive:
      Re: Domanda a risposta libera
      - Scritto da: Santos-Dumont
      Premessa: ragiono da semplice utente e non da
      esperto di
      crittografia.
      Un software come Truecrypt permette di creare
      volumi standard e volumi nascosti. I volumi
      nascosti vengono inseriti all'interno di quelli
      standard e il fatto che vengano montati in loro
      vece dipende dalla password fornita in fase di
      montaggio del
      volume.
      La domanda è: quand'anche, in un rigurgito di
      insospettata genialità, riuscissero a individuare
      in un file aleatorio un "magazzino dati
      sospetto", come diamine faranno questi teufel di
      poliziotten a dimostrare l'esistenza di un volume
      nascosto se io, da bravo cittadino, gli fornirò
      esclusivamente la password del volume standard?
      Faranno intervenire un paragnosta, il mago di
      Arcella? Mi faranno il lavaggio del cervello?
      Macchina della verità?
      (rotfl)tortura.
      • Santos-Dumont scrive:
        Re: Domanda a risposta libera
        - Scritto da: Mismo Otti
        - Scritto da: Santos-Dumont

        Premessa: ragiono da semplice utente e non da

        esperto di

        crittografia.

        Un software come Truecrypt permette di creare

        volumi standard e volumi nascosti. I volumi

        nascosti vengono inseriti all'interno di quelli

        standard e il fatto che vengano montati in loro

        vece dipende dalla password fornita in fase di

        montaggio del

        volume.

        La domanda è: quand'anche, in un rigurgito di

        insospettata genialità, riuscissero a
        individuare

        in un file aleatorio un "magazzino dati

        sospetto", come diamine faranno questi teufel di

        poliziotten a dimostrare l'esistenza di un
        volume

        nascosto se io, da bravo cittadino, gli fornirò

        esclusivamente la password del volume standard?

        Faranno intervenire un paragnosta, il mago di

        Arcella? Mi faranno il lavaggio del cervello?

        Macchina della verità?

        (rotfl)

        tortura.No, inizio a sparare prima io con l'AK-47.
        • Get Real scrive:
          Re: Domanda a risposta libera
          - Scritto da: Santos-Dumont

          No, inizio a sparare prima io con l'AK-47.ROTFL.See, certo. Perchè hai un AK-47 in casa, ma va là.E se anche l'avessi? Lo Stato ha più armi di te, e ti annienterebbe senza pietà. Contro il Potere NON HAI SPERANZA. Non ci sono TrueCrypt che tengano.
  • Lex Luthor scrive:
    X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
    Ne avevo sentito parlare e non nascondo che faccio fatica a credere a ciò che leggono i miei occhi, vi credete al di sopra della legge e di poter fare qualunque cosa senza rendere conto a nessuno, nemmeno alle forze di polizia e ai legittimi mandati di un giudice. Questo per voi sarà solo l'inizio di una serie di cocenti delusioni, mi auguro che in italia le pene arrivino maggiorate e con ciò spero di non dover mai incrociare le vostre facce, non lo sopporterei
    • Alphonse Elric scrive:
      Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
      Ogni tanto spunta qualcuno che blatera. Che tristezza. :(
      • dmetal scrive:
        Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
        La tristezza è mia nel leggere nelle tue parole l'ostentazione della tua perversione.Caccia alle streghe è un paragone assolutamente non valido.Le streghe erano puramente dei capri espiatori dei mali del mondo. I pedofili sono uno dei mali del mondo.
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
      - Scritto da: Lex Luthor
      Ne avevo sentito parlare e non nascondo che
      faccio fatica a credere a ciò che leggono i miei
      occhi, vi credete al di sopra della legge e di
      poter fare qualunque cosa senza rendere conto a
      nessuno, nemmeno alle forze di polizia e ai
      legittimi mandati di un giudice.


      Questo per voi sarà solo l'inizio di una serie di
      cocenti delusioni, mi auguro che in italia le
      pene arrivino maggiorate e con ciò spero di non
      dover mai incrociare le vostre facce, non lo
      sopportereiEhilà Lex, brucia ancora la fregatura ricevuta da Joe lametta?http://www.ecn.org/kriptonite;)
    • xWolverinex scrive:
      Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
      Eh gia'... internet e l'informatica viene solo utilizzata da pedofili, terroristi e delinquenti.Che Tristezza Che Mi Fai.Corri a seguire le notizie di emilvio fido, vanno in onda in forma ridotta per venire incontro alle tue capacita' mentali. Uomo triste che sei. :(
      • Gay man scrive:
        Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
        - Scritto da: xWolverinex
        Eh gia'... internet e l'informatica viene solo
        utilizzata da pedofili, terroristi e
        delinquenti.

        Che Tristezza Che Mi Fai.

        Corri a seguire le notizie di emilvio fido, vanno
        in onda in forma ridotta per venire incontro alle
        tue capacita' mentali.


        Uomo triste che sei.

        :(E da chi andrebbero i poliziotti ?
        pedofili, terroristi e delinquenti.
        Prendi e porta a casa
        • gerry scrive:
          Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
          - Scritto da: Gay man
          E da chi andrebbero i poliziotti ?Io non darei per scontato che i poliziotti sono tutti onesti.
          • Artax scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da: Gay man


            E da chi andrebbero i poliziotti ?

            Io non darei per scontato che i poliziotti sono
            tutti
            onesti.Ecco un altro complottista a tempo perso che considera le procure della repubblica delle associazioni a delinquere
          • gerry scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            - Scritto da: Artax
            Ecco un altro complottista a tempo perso che
            considera le procure della repubblica delle
            associazioni a
            delinquere- Implicazioni logiche 1 -Non penso che tutti i poliziotti siano onesti non implica penso che tutti i poliziotti siano disonesti-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2007 12.15-----------------------------------------------------------
          • Artax scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            Modificato dall' autore il 03 ottobre 2007 12.15
            --------------------------------------------------che ovviamente non significa un caxxo di niente
          • gerry scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            - Scritto da: Artax
            che ovviamente non significa un caxxo di nienteNon penso che tutti i poliziotti siano disonesti ma qualcuno si. Ti è più chiaro?
          • Artax scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da: Artax


            che ovviamente non significa un caxxo di niente

            Non penso che tutti i poliziotti siano disonesti
            ma qualcuno si. Ti è più
            chiaro?Allora ti conviene abbandonare la società e andartene a vivese solo in qualche isolotto sperduto
          • xWolverinex scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi

            Allora ti conviene abbandonare la società e
            andartene a vivese solo in qualche isolotto
            sperdutoNon ci sono abbastanza isolotti per tutti
          • codroipo scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            - Scritto da: Artax
            - Scritto da: gerry

            - Scritto da: Artax




            che ovviamente non significa un caxxo di
            niente



            Non penso che tutti i poliziotti siano disonesti

            ma qualcuno si. Ti è più

            chiaro?


            Allora ti conviene abbandonare la società e
            andartene a vivese solo in qualche isolotto
            sperdutoTi servono ripetizioni di logica, ignorante.
          • Artax scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            - Scritto da: codroipo
            - Scritto da: Artax

            - Scritto da: gerry


            - Scritto da: Artax






            che ovviamente non significa un caxxo di

            niente





            Non penso che tutti i poliziotti siano
            disonesti


            ma qualcuno si. Ti è più


            chiaro?





            Allora ti conviene abbandonare la società e

            andartene a vivese solo in qualche isolotto

            sperduto

            Ti servono ripetizioni di logica, ignorante.Uno che ragiona con le parti basse non ha titolo per paarlare di logica, men che meno l'intelligenza
          • Alessandro scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            Artax i tuoi post sono così evidentemente delle trollate che non c'è neanche gusto a scriverlo.Comunque il fatto che alcuni poliziotti non sono onesti è una verità accertata dato che vi sono moltissimi casi di poliziotti condannati in via definitiva (vedi i killer della uno bianca: http://www2.radio24.ilsole24ore.com/speciali1/speciale_gialloenero20032004_3.htm )
          • Artax scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            - Scritto da: Alessandro
            Artax i tuoi post sono così evidentemente delle
            trollate che non c'è neanche gusto a
            scriverlo.

            Comunque il fatto che alcuni poliziotti non sono
            onesti è una verità accertata dato che vi sono
            moltissimi casi di poliziotti condannati in via
            definitiva (vedi i killer della uno bianca:
            http://www2.radio24.ilsole24ore.com/speciali1/spec
            )Allora perchè non fai un referendum per abolire le forze di polizia, le indagini e tutto il resto ? Le vostre argomentazioni sono patetiche ben oltre il limite della decenza, ma chi caxxo credete di prendere per i fondelli ?
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            - Scritto da: Artax
            - Scritto da: Alessandro

            Artax i tuoi post sono così evidentemente delle

            trollate che non c'è neanche gusto a

            scriverlo.



            Comunque il fatto che alcuni poliziotti non sono

            onesti è una verità accertata dato che vi sono

            moltissimi casi di poliziotti condannati in via

            definitiva (vedi i killer della uno bianca:


            http://www2.radio24.ilsole24ore.com/speciali1/spec

            )


            Allora perchè non fai un referendum per abolire
            le forze di polizia, le indagini e tutto il resto
            ? Le vostre argomentazioni sono patetiche ben
            oltre il limite della decenza, ma chi caxxo
            credete di prendere per i fondelli
            ?Se non ti va di leggere puoi sempre smettere. Benvenuto su Internet.
          • Reolix scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            - Scritto da: Artax
            - Scritto da: Alessandro

            Artax i tuoi post sono così evidentemente delle

            trollate che non c'è neanche gusto a

            scriverlo.



            Comunque il fatto che alcuni poliziotti non sono

            onesti è una verità accertata dato che vi sono

            moltissimi casi di poliziotti condannati in via

            definitiva (vedi i killer della uno bianca:


            http://www2.radio24.ilsole24ore.com/speciali1/spec

            )


            Allora perchè non fai un referendum per abolire
            le forze di polizia, le indagini e tutto il resto
            ? Le vostre argomentazioni sono patetiche ben
            oltre il limite della decenza, ma chi caxxo
            credete di prendere per i fondelli
            ?Vossia ci concede la libertà di poter dire quel che vogliamo e pensiamo o ci vuole togliere anche questo? Ma chi ha mai parlato di abolire cosa, elucubrazioni mentali le tue, nessuno nega anche i meriti della polizia ma e innegabile che qualcosa all'interno non funziona, il G8 è stato perfetto, le dichiarazioni dei questori, ragazzi massacrati a botte come Federico Aldrovandi non sono solo singoli episodi, ma la cosa peggiore è che se si indaga chi dovrebbe aprire le porte alla luce ed alla verità OCCULTA le prove e ritarda le indagini, proprio come il G8 e Federico, e la storia continua a ripetersi, sempre, ogni maledetto giorno ma di queste notizie non ne abbiamo menzione, tanto, a noi interessa l'isola....prendere per i fondelli si, dillo a Federico
          • codroipo scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            - Scritto da: Artax
            - Scritto da: Alessandro

            Artax i tuoi post sono così evidentemente delle

            trollate che non c'è neanche gusto a

            scriverlo.



            Comunque il fatto che alcuni poliziotti non sono

            onesti è una verità accertata dato che vi sono

            moltissimi casi di poliziotti condannati in via

            definitiva (vedi i killer della uno bianca:


            http://www2.radio24.ilsole24ore.com/speciali1/spec

            )


            Allora perchè non fai un referendum per abolire
            le forze di polizia, le indagini e tutto il resto
            ? Perché non c'entra un cazzo.Sarebbe come dire, "fai un referendum per abolire gli imprenditori, visto che ce ne è qualcuno che ruba"."Fai un referendum per abolire i politici, visto che ce ne sono alcuni corrotti""fai un referendum per abolire i lavoratori alle poste, visto che ce ne sono alcuni che si grattano anziché lavorare".Nessuno -a parte te- vuol fare di tutta l'erba un fascio. Si pretende solo che chi sbaglia, CHIUNQUE SIA, vada punito, e che non si consideri una determinata categoria di persone infallibile (e di conseguenza non si diano privilegi o possibilità di abusi a chi infallibile non è).ora spero che con la spiegazione per i bambini mongoloidi avrai capito, altrimenti cazzi tuoi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 ottobre 2007 01.54-----------------------------------------------------------
          • gaglia scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi

            Allora ti conviene abbandonare la società e
            andartene a vivese solo in qualche isolotto
            sperdutoDue opzioni:( ) sei un idiota( ) sei un trollMarcare con una X la risposta esatta.
          • Reolix scrive:
            Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
            Raccontalo alle persone maltrattate e rinchiuse dalla polizia, o facciamo finta che non esistano?
    • clg scrive:
      Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
      - Scritto da: Lex Luthor
      Ne avevo sentito parlare e non nascondo che
      faccio fatica a credere a ciò che leggono i miei
      occhi, vi credete al di sopra della legge e di
      poter fare qualunque cosa senza rendere conto a
      nessuno, nemmeno alle forze di polizia e ai
      legittimi mandati di un giudice.
      Legittimi mandati di un giudice ?Quando i giudici pagheranno di tasca loro i loro innumerevoli erorri, forse allora potremo parlare di legittimita'.
    • Mismo Otti scrive:
      Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
      - Scritto da: Lex Luthorvedo che ti rivolgi a chiunque ci tenga alla privacy come se fossero tutti pedofili e criminali.Io ci tengo alla privacy e non sono nessuna delle due cose, quindi ti rispondo.
      Ne avevo sentito parlare e non nascondo che
      faccio fatica a credere a ciò che leggono i miei
      occhi, vi credete al di sopra della legge attenzione, il potere si crede al di sopra della legge.tanto che la legge la fa a seconda di come poi vuol agire.non è che esiste un "papà" del resto della popolazione.è la popolazione che deve decidere se una certa legge la condivide nella sua maggioranza, dato che poi viene applicata alla gente: ovvero voti una cosa che poi VUOI seguire.Se qualcuno crea una legge che tu ignori o con la quale non sei d'accordo, c'è abuso di potere.
      e di
      poter fare qualunque cosa senza rendere conto a
      nessuno, nemmeno alle forze di polizia e ai
      legittimi mandati di un giudice.ti ricordo che i poteri che citi non sono astratti o mandati giù dal creatore. Sono parti della nostra società.Noi ne facciamo parte e dobbiamo avere voce in capitolo, voce della quale poi essi saranno espressione.Tanto che se una legge - faccio un esempio paradossale - dicesse che è fatto obbligo alla polizia di fermare e mettere in gattabuia tutti quelli che si mettono le dita nel naso, si farebbe.Basta variare la legge e non si fa più.
      Questo per voi sarà solo l'inizio di una serie di
      cocenti delusioni, mi auguro che in italia le
      pene arrivino maggiorate e con ciò spero di non
      dover mai incrociare le vostre facce, non lo
      sopportereiIo invece ti auguro di vedere applicata con la massima solerzia la legge, in modo che tu possa accorgerti che la giustizia tagliata con la scure non è Giustizia.La lotta al crimine non deve uccidere la libertà. Con la scusa della pedofilia e della sicurezza ci tolgono le libertà e i diritti... e di sicurezza e lotta alla pedofilia non si vede aumento.
    • Mismo Otti scrive:
      Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
      - Scritto da: Lex Luthor
      Ne avevo sentito parlare e non nascondo che
      faccio fatica a credere a ciò che leggono i miei
      occhi, vi credete al di sopra della legge e di
      poter fare qualunque cosa senza rendere conto a
      nessuno, nemmeno alle forze di polizia e ai
      legittimi mandati di un giudice.tieni, leggihttp://it.wikipedia.org/wiki/Processo_di_Riorganizzazione_Nazionale
    • polpot scrive:
      Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
      Parli troppo. È chiaro che sai più di quel che lasci a intendere. Un soggiorno nelle nostre carceri speciali ti scioglierà la lingua.
    • rumenta scrive:
      Re: X PEDOFILI E AFFINI - Rassegnatevi
      - Scritto da: Lex Luthor
      Ne avevo sentito parlare e non nascondo che
      faccio fatica a credere a ciò che leggono i miei
      occhi, vi credete al di sopra della legge e di
      poter fare qualunque cosa senza rendere conto a
      nessuno, nemmeno alle forze di polizia e ai
      legittimi mandati di un giudice.hemmmm.... con queste parole ti riferisci ai nostri beneamati politici, vero??? ;)
      Questo per voi sarà solo l'inizio di una serie di
      cocenti delusioni, mi auguro che in italia le
      pene arrivino maggiorate e con ciò spero di non
      dover mai incrociare le vostre facce, non lo
      sopportereieh, purtroppo ci tocca vederle tutte le volte che accendiamo la tivvù.... sarà per questo che non la accendo più??? :D
  • V per vendetta scrive:
    IMHO
    Si stano scavando la fossa da soli.
  • Luca scrive:
    TrueCrypt e Hidden Volume
    Esiste una soluzione molto facile per aggirare il problema di dover fornire le password:http://www.truecrypt.org/docs/?s=hidden-volume"It may happen that you are forced by somebody to reveal the password to an encrypted volume. There are many situations where you cannot refuse to reveal the password (for example, due to extortion). Using a so-called hidden volume allows you to solve such situations without revealing the password to your volume."
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: TrueCrypt e Hidden Volume
      - Scritto da: Luca
      Esiste una soluzione molto facile per aggirare il
      problema di dover fornire le
      password:

      http://www.truecrypt.org/docs/?s=hidden-volume

      "It may happen that you are forced by somebody to
      reveal the password to an encrypted volume. There
      are many situations where you cannot refuse to
      reveal the password (for example, due to
      extortion). Using a so-called hidden volume
      allows you to solve such situations without
      revealing the password to your
      volume."Acc, m'hai fregato sul tempo! ;)A quel punto l'unico modo per estorcere la password di un volume nascosto è la tortura... E se sapessi di dover affrontare qualcosa del genere, passo il confine, vado in Colombia, mi unisco alle FARC e poi inizio col tiro a segno! 8)
    • xWolverinex scrive:
      Re: TrueCrypt e Hidden Volume
      Si potrebbe anche criptare un intero disco senza partizionarlo."ho montato il disco da poco e devo ancora formattarlo"Per non parlare del keyfile (o keydir)"la password te l'ho data giusta... non si apre? wops.."-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2007 08.35-----------------------------------------------------------
    • Mismo Otti scrive:
      Re: TrueCrypt e Hidden Volume
      - Scritto da: Luca
      Esiste una soluzione molto facile per aggirare il
      problema di dover fornire le
      password:

      http://www.truecrypt.org/docs/?s=hidden-volume

      "It may happen that you are forced by somebody to
      reveal the password to an encrypted volume. There
      are many situations where you cannot refuse to
      reveal the password (for example, due to
      extortion). Using a so-called hidden volume
      allows you to solve such situations without
      revealing the password to your
      volume."cavolo, pensa che mentre ti stanno torturando loro non la sanno mica questa cosa eh.internet per loro è un segreto, non si accorgono che se hai un hard disk da 120 giga e gli fornisci una password che li fa accedere ad una lista di mp3 e un film porno, il tutto in uno spazio di 60 gb, c'è qualcosa altro .davvero pensi che i cattivi siano stupidi?
      • ottomano scrive:
        Re: TrueCrypt e Hidden Volume

        davvero pensi che i cattivi siano stupidi?Qui non c'entra la stupidità.Un hidden volume di TrueCrypt è indistinguibile da una serie di dati scritti in modo casuale. In questo modo solo se sai a priori che c'è un hiddeno volume puoi provare a decrittarlo... ma se non lo sai non puoi praticamente sapere che una serie di dati casuali sia in realtà un dato crittato.Al massimo metteranno al bando truecrypt... ma questo è un altro discorso.bye
        • xWolverinex scrive:
          Re: TrueCrypt e Hidden Volume
          Sbagliato post... mannaggia a sti' alberi :@-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2007 12.04-----------------------------------------------------------
        • criptainer scrive:
          Re: TrueCrypt e Hidden Volume
          - Scritto da: ottomano

          davvero pensi che i cattivi siano stupidi?
          Il secondo volume cifrato (hidden) all'interno del volume cifrato principale è assolutamente invisibile ed indistinguibile dallo spazio libero.Non ruba spazio al contenitore principale, anzi è l'esatto contrario.Cacchio è una soluzione geniale e dall'utilizzo di una semplicità disarmante, possibile che ci sia ancora gente che non l'abbia capito??Ah, dimenticavo che ormai in (i)talia tra grande fratello e l'isola dei famosi la maggiorparte delle persone si è autotelelobotomizzata... :-(
          • ottomano scrive:
            Re: TrueCrypt e Hidden Volume

            Ah, dimenticavo che ormai in (i)talia tra grande
            fratello e l'isola dei famosi la maggiorparte
            delle persone si è autotelelobotomizzata...
            :-(Grazie per aver espresso il tuo giudizio senza neanche conoscermi. Dimostri davvero una grande educazione.bye-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2007 16.26-----------------------------------------------------------
          • ottomano scrive:
            Re: TrueCrypt e Hidden Volume
            Ed ecco la risposta... ho preso truecrypt ed ho creato un hidden volume.Semplicemente quando si apre un volume normale bisogna ricordarsi di proteggere l'hidden volume con una opzione apposita (e relativa password) altrimenti si sovrascrive l'hidden volume e si perdono i dati...Voilà... tanto ci voleva a dirlo in due righe?bye-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2007 16.26-----------------------------------------------------------
          • criptainer scrive:
            Re: TrueCrypt e Hidden Volume


            Grazie per aver espresso il tuo giudizio senza
            neanche conoscermi. Dimostri davvero una grande
            educazione.Non cel'avevo con te, ma con quello del mex precedente "mismo otti" che con fare provocatorio scriveva "ma pensate che siano tutti stupidi?" senza capire che se c'é qualcuno stupido non sono loro...Ciaxx
      • EvolutionCrazy scrive:
        Re: TrueCrypt e Hidden Volume
        - Scritto da: Mismo Otti
        - Scritto da: Luca

        Esiste una soluzione molto facile per aggirare
        il

        problema di dover fornire le

        password:



        http://www.truecrypt.org/docs/?s=hidden-volume



        "It may happen that you are forced by somebody
        to

        reveal the password to an encrypted volume.
        There

        are many situations where you cannot refuse to

        reveal the password (for example, due to

        extortion). Using a so-called hidden volume

        allows you to solve such situations without

        revealing the password to your

        volume."

        cavolo, pensa che mentre ti stanno torturando
        loro non la sanno mica questa cosa
        eh.
        internet per loro è un segreto, non si accorgono
        che se hai un hard disk da 120 giga e gli
        fornisci una password che li fa accedere ad una
        lista di mp3 e un film porno, il tutto in uno
        spazio di 60 gb, c'è qualcosa
        altro .

        davvero pensi che i cattivi siano stupidi?perchè se hai un hd normale con un po' di spazio libero A PRIORI quello spazio contiene materiale illegale??? ma va va vah!!la chiave per aprire il contenito gliel'hai data... se non trovano un cavolo di interessante dentro... sono affaracci loro che non sanno fare le indagini e hanno preso la persona sbagliata!!!
      • xWolverinex scrive:
        Re: TrueCrypt e Hidden Volume

        cavolo, pensa che mentre ti stanno torturando
        loro non la sanno mica questa cosa
        eh.
        internet per loro è un segreto, non si accorgono
        che se hai un hard disk da 120 giga e gli
        fornisci una password che li fa accedere ad una
        lista di mp3 e un film porno, il tutto in uno
        spazio di 60 gb, c'è qualcosa
        altro .

        davvero pensi che i cattivi siano stupidi?Se il disco e' da 120Gb, l'hidden volume lo vedi da 120Gb. Se poi dentro ci metti solo un giga di roba "legale", vedi 119 Gb liberi e 1Gb occupato.Poi cos'e' ti multano perche' non usi totto lo spazio ?La password ve l'ho data.Il disco e' nuovo.Ciucciatevilkazzino.
        • Hiei3600 scrive:
          Re: TrueCrypt e Hidden Volume


          La password ve l'ho data.
          Il disco e' nuovo.

          Ciucciatevilkazzino. :D :D :DTié! (rotfl) @^
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: TrueCrypt e Hidden Volume
        contenuto non disponibile
  • fdgdfghf scrive:
    per quelli che..
    .."non potete provare che questi dati randon siano dati crittati":"rischia fino a cinque anni di carcere colui che rifiuta di fornire alle autorità i documenti in chiaro o la chiave per decrittare contenuti non intellegibili ma sospetti"la parola chiave e' "sospetti", basta un legittimo dubbio e ti possono sbattere al fresco, il resto son chiacchiere
    • Alphonse Elric scrive:
      Re: per quelli che..
      - Scritto da: fdgdfghf
      .."non potete provare che questi dati randon
      siano dati
      crittati":

      "rischia fino a cinque anni di carcere colui che
      rifiuta di fornire alle autorità i documenti in
      chiaro o la chiave per decrittare contenuti non
      intellegibili ma
      sospetti"

      la parola chiave e' "sospetti", basta un
      legittimo dubbio e ti possono sbattere al fresco,
      il resto son
      chiacchiereTu non finiresti in galera per un principio? Io si.Vedi, per alcune persone, la galere non è la fine del mondo.
      • fdgdfghf scrive:
        Re: per quelli che..
        - Scritto da: Alphonse Elric
        - Scritto da: fdgdfghf

        .."non potete provare che questi dati randon

        siano dati

        crittati":



        "rischia fino a cinque anni di carcere colui che

        rifiuta di fornire alle autorità i documenti in

        chiaro o la chiave per decrittare contenuti non

        intellegibili ma

        sospetti"



        la parola chiave e' "sospetti", basta un

        legittimo dubbio e ti possono sbattere al
        fresco,

        il resto son

        chiacchiere

        Tu non finiresti in galera per un principio? Io
        si.
        Vedi, per alcune persone, la galere non è la fine
        del
        mondo.si vede che sei un ragazzo che non ha la responsabilita' di dover mantenere una famiglia e quindi te lo puoi permettere
        • Alphonse Elric scrive:
          Re: per quelli che..
          - Scritto da: fdgdfghf
          - Scritto da: Alphonse Elric

          - Scritto da: fdgdfghf


          .."non potete provare che questi dati randon


          siano dati


          crittati":





          "rischia fino a cinque anni di carcere colui
          che


          rifiuta di fornire alle autorità i documenti
          in


          chiaro o la chiave per decrittare contenuti
          non


          intellegibili ma


          sospetti"





          la parola chiave e' "sospetti", basta un


          legittimo dubbio e ti possono sbattere al

          fresco,


          il resto son


          chiacchiere



          Tu non finiresti in galera per un principio? Io

          si.

          Vedi, per alcune persone, la galere non è la
          fine

          del

          mondo.

          si vede che sei un ragazzo che non ha la
          responsabilita' di dover mantenere una famiglia e
          quindi te lo puoi
          permettereBé, ognuno fa le sue scelte.Cosa scegliere? Difendere un principio, e quindi il futuro dei propri e altrui figli... oppure nascondersi dietro "si vede che sei un ragazzo che non ha la responsabilità di dover mantenere una famiglia e quindi te lo puoi permettere (di finire in galera, ndr)" e condannarli ad un futuro che sarebbe di gran lunga meglio che non vedessero?
          • fdgdfghf scrive:
            Re: per quelli che..
            - Scritto da: Alphonse Elric


            Tu non finiresti in galera per un principio?
            Io


            si.


            Vedi, per alcune persone, la galere non è la

            fine


            del


            mondo.



            si vede che sei un ragazzo che non ha la

            responsabilita' di dover mantenere una famiglia
            e

            quindi te lo puoi

            permettere

            Bé, ognuno fa le sue scelte.
            Cosa scegliere? Difendere un principio, e quindi
            il futuro dei propri e altrui figli... oppure
            nascondersi dietro "si vede che sei un ragazzo
            che non ha la responsabilità di dover mantenere
            una famiglia e quindi te lo puoi permettere (di
            finire in galera, ndr)" e condannarli ad un
            futuro che sarebbe di gran lunga meglio che non
            vedessero?bei discorsi ma ti assicuro che si sciolgono come neve al sole nel momento in cui hai figli (ovviamente resterai della tua idea, ma quando avrai dei figli riesamina il discorso e accertati tu stesso di come puo' cambiare il tuo punto di vista)
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: per quelli che..
            - Scritto da: fdgdfghf
            bei discorsi ma ti assicuro che si sciolgono come
            neve al sole nel momento in cui hai figli
            (ovviamente resterai della tua idea, ma quando
            avrai dei figli riesamina il discorso e accertati
            tu stesso di come puo' cambiare il tuo punto di
            vista)Certo, hai ragione. Io non ho figli. Mi piacerebbe, ma non ce li ho, né probabilmente mai ce li avrò.Non credere però che non capisca il tuo punto di vista. Chiaramente se sei in galera non puoi occuparti di loro. 5 anni sono tanti ed è probabile che crescano senza nemmeno sapere chi sei se non "il tizio che andiamo a visitare la domenica con mamma". Ovviamente una cosa simile non fa certo piacere a pensarla.La libertà tuttavia è un bene prezioso. È prezioso per te, per i tuoi figli, ed è prezioso anche per me che di figli non ne ho.Penso che tu voglia bene ai tuoi figli, non li avresti tirati in mezzo se non glie ne volessi, ma voler bene a qualcuno non significa solo provvedere a lui/lei "adesso", ma anche cercare di garantirgli un bel futuro. Non sei d'accordo?Ora immaginiamo che oggi tu rinunci a questo principio. Dici "per me, il bene attuale dei miei figli è più importante di quello futuro". Bene, è una scelta, come tante altre.Fra 5/10 anni però si presentano a casa tua, ti prendono tuo figlio e lo sbattono in galera (l'accusa è irrilevante). E sarà lui a scontare i tuoi 5 anni.La scelta che hai fatto oggi, come un sassolino caduto in un lago, ha provocato onde, che si sono propagate avanti nel tempo, e sono cresciute, sommandosi a tante onde simili alla tua, di persone che, in buona fede, hanno fatto la tua medesima scelta... e hanno travolto proprio tuo figlio.Certo, potrebbe anche non avvenire. Nessuno conosce il futuro... però possiamo guardare a cosa è successo in passato non credi?Settanta anni fa, le persone come me, venivano sbattute nei campi di concentramento. Venivano torturate. Umiliate. Separate dalle persone che amavano. E poi, una volta rese l'ombra di quello che erano, buttate nelle fosse comuni (vive o morte, che importanza può avere).Settanta anni fa, non 1000.In Iran (per esempio, ma è solo un esempio), succede qualcosa di simile anche oggi.Immagina per un secondo, solo un secondo, cosa avrebbe potuto fare Hitler grazie alla tecnologia odierna. Sapere quello che ogni singolo cittadino fa. Che siti visita. Che giornali legge. Come passa il tempo. Quali sono le sue idee politiche... quali sono le persone per lui importanti.Cosa c'è dentro un disco cifrato?Vuoi sapere cosa c'è nel mio?Te lo dico. C'è la mia vita. Diari. Comunicazioni con persone che per me sono, o sono state importanti che ho salvato per non dimenticare mai. Cose che conservo da quando ero un ragazzino e che descrivono tutta la mia esistenza.Cose che per me valgono così tanto da essere senza valore. Cose mie, personali, private. È giusto che qualcuno, esterno alla mia vita, vi acceda senza il mio permesso? È giusto che qualcuno abbia accesso a tutta la mia vita? Che possa conoscere le persone che ho amato e che amo? Che possa spiare nelle cose che ci siamo detti. Che possa violare i nostri momenti felici e tristi.Cos'è questo, se non uno stupro legalizzato?Darò le mie chiavi? No.Finirò in galera? Va bene.Vorranno uccidermi? Non posso impedirlo, quindi va bene.Ma le mie chiavi non le avranno. Il contenuto di quel disco morirà con me. Come è giusto che sia. Perché io non appartengo allo Stato. Io appartengo solo a me stesso.Oggi tu non vai in galera per 5 anni. Non importa, qualcun altro lo farà, anche per te e per i tuoi figli.
          • Gay man scrive:
            Re: per quelli che..
            - Scritto da: Alphonse Elric

            Settanta anni fa, le persone come me, venivano
            sbattute nei campi di concentramento. Venivano
            torturate. Umiliate. Separate dalle persone che
            amavano. E poi, una volta rese l'ombra di quello
            che erano, buttate nelle fosse comuni (vive o
            morte, che importanza può
            avere).

            Settanta anni fa, non 1000.

            In Iran (per esempio, ma è solo un esempio),
            succede qualcosa di simile anche
            oggi.Bada a non confondere gli omosessuali con i pedofili
          • Micuzzu scrive:
            Re: per quelli che..
            Complimenti per quello che hai scritto
          • noid scrive:
            Re: per quelli che..
            [...]
            Cos'è questo, se non uno stupro legalizzato?
            Sottoscrivo. Questo succede quando si perde di vista il buon senso e il principio che la persona è innocente finchè non si prova il contrario. Da come vanno le cose negli ultimi anni (compresi i progetti di robot per le sorveglianza ubiqua) siamo tutti nella cacca. Prepariamoci a vivere come i polli, in gabbie fatte da altri in cui non possiamo nemmeno grattarci il culo senza essere spiati !!!
          • Reolix scrive:
            Re: per quelli che..
            Mai parole furono più giuste.....
          • Lupin scrive:
            Re: per quelli che..

            bei discorsi ma ti assicuro che si sciolgono come
            neve al sole nel momento in cui hai figli
            (ovviamente resterai della tua idea, ma quando
            avrai dei figli riesamina il discorso e accertati
            tu stesso di come puo' cambiare il tuo punto di
            vista)Ma questo simpatico troll, che da tempo ci illustra i metodi democratici della "polizia" italiota a quale arma/corpo appartiene ?Comunque con "forze dell'ordine" del genere siamo sistemati.
          • Santos-Dumont scrive:
            Re: per quelli che..
            - Scritto da: Lupin

            bei discorsi ma ti assicuro che si sciolgono
            come

            neve al sole nel momento in cui hai figli

            (ovviamente resterai della tua idea, ma quando

            avrai dei figli riesamina il discorso e
            accertati

            tu stesso di come puo' cambiare il tuo punto di

            vista)

            Ma questo simpatico troll, che da tempo ci
            illustra i metodi democratici della "polizia"
            italiota a quale arma/corpo appartiene
            ?
            Comunque con "forze dell'ordine" del genere siamo
            sistemati.Che ne dici di Gladio? (rotfl)
          • Reolix scrive:
            Re: per quelli che..
            o P2....
          • Sunshine scrive:
            Re: per quelli che..
            - Scritto da: Alphonse Elric

            Bé, ognuno fa le sue scelte.
            Cosa scegliere? Difendere un principio, e quindi
            il futuro dei propri e altrui figli... oppure
            nascondersi dietro "si vede che sei un ragazzo
            che non ha la responsabilità di dover mantenere
            una famiglia e quindi te lo puoi permettere (di
            finire in galera, ndr)" e condannarli ad un
            futuro che sarebbe di gran lunga meglio che non
            vedessero?Il principio di potersi gustare liberamente foto e video di bambini stuprati nel proprio hd crittato, mai avrei pensato di dover mai leggere una cosa del genere
          • webwizard scrive:
            Re: per quelli che..
            - Scritto da: Sunshine
            - Scritto da: Alphonse Elric




            Bé, ognuno fa le sue scelte.

            Cosa scegliere? Difendere un principio, e quindi

            il futuro dei propri e altrui figli... oppure

            nascondersi dietro "si vede che sei un ragazzo

            che non ha la responsabilità di dover mantenere

            una famiglia e quindi te lo puoi permettere (di

            finire in galera, ndr)" e condannarli ad un

            futuro che sarebbe di gran lunga meglio che non

            vedessero?


            Il principio di potersi gustare liberamente foto
            e video di bambini stuprati nel proprio hd
            crittato, mai avrei pensato di dover mai leggere
            una cosa del
            genereE' fenomenale scoprire come esistano persone che non capiscono veramente una mazza. Sono indeciso se qualificarlo solo come troll o anche qualcosa di peggio...
        • ... scrive:
          Re: per quelli che..
          Mi sa che questo ragazzo prima di pensare di difendere la propria famiglia dovrebbe pensare a difendere il proprio popò: un mese in compagnia di qualche bestione incline verso i rapporti "trasversali" e vedi come rivela a razzo tutte le password che gli chiedono.
      • polpot scrive:
        Re: per quelli che..

        Vedi, per alcune persone, la galere non è la fine
        del mondo.Facile a dirsi, ma noi andremo a prendere i cuccioli per far parlare i cani adulti.
  • Devil's Advocate scrive:
    "Nemo Tenetur Se Detegere"
    ovvero "nessuno può essere obbligato ad accusare se stesso".E' un diritto basilare degli imputati o delle "persone informate sui fatti" sancito dagli articoli 63, 64 del codice penale che prevedono appunto la facoltà di non rispondere, senza dover dare alcuna spiegazione.Facendo valere tale diritto nessuno può estorcere alcuna informazione, incluse password, file crittografati, hard-disk e quant'altro.
    • fdgdfghf scrive:
      Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
      - Scritto da: Devil's Advocate
      ovvero "nessuno può essere obbligato ad accusare
      se
      stesso".

      E' un diritto basilare degli imputati o delle
      "persone informate sui fatti" sancito dagli
      articoli 63, 64 del codice penale che prevedono
      appunto la facoltà di non rispondere, senza dover
      dare alcuna
      spiegazione.

      Facendo valere tale diritto nessuno può estorcere
      alcuna informazione, incluse password, file
      crittografati, hard-disk e
      quant'altro.la legge puo' essere modificata compresi gli articoli che difendono la liberta' di non testimoniare contro se stessi
      • Alphonse Elric scrive:
        Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
        - Scritto da: fdgdfghf
        - Scritto da: Devil's Advocate

        ovvero "nessuno può essere obbligato ad accusare

        se

        stesso".



        E' un diritto basilare degli imputati o delle

        "persone informate sui fatti" sancito dagli

        articoli 63, 64 del codice penale che prevedono

        appunto la facoltà di non rispondere, senza
        dover

        dare alcuna

        spiegazione.



        Facendo valere tale diritto nessuno può
        estorcere

        alcuna informazione, incluse password, file

        crittografati, hard-disk e

        quant'altro.

        la legge puo' essere modificata compresi gli
        articoli che difendono la liberta' di non
        testimoniare contro se
        stessiVero, e infatti io è da un pezzo che dico che si sta ritornando al fascismo. Ma che ci vuoi fare, la gente capirà quando ci si troverà di mezzo.
      • Devil's Advocate scrive:
        Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
        - Scritto da: fdgdfghf
        la legge puo' essere modificata compresi gli
        articoli che difendono la liberta' di non
        testimoniare contro se
        stessiPer impedire ciò c'è fortunatamente un ente sovrastatale, ovvero la Comunità Europea che ha appunto inserito nei diritti fondamentali dell'uomo la "presunzione di non colpevolezza" ratificata da tutti gli stati membri:http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=COM:2006:0174:FIN:IT:HTML2.4. Diritto di non autoincriminarsiLa presunzione di non colpevolezza comprende il diritto di evitare lautoincriminazione, diritto fondato sul diritto al silenzio e a non essere obbligato a fornire prove di colpevolezza. Si tratta, in altri termini, di applicare lantica massima nemo tenetur prodere seipsum (nessuno può essere obbligato ad accusare se stesso). Limputato può rifiutarsi di rispondere alle domande e produrre elementi probatori. La Corte europea dei diritti delluomo[24] ha ritenuto che, pur se non espressamente menzionato nella Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti delluomo e delle libertà fondamentali, il diritto di non autoincriminarsi è generalmente riconosciuto ed è parte integrante del concetto di giusto processo. Esso protegge limputato contro unindebita coazione delle autorità, riducendo il rischio di errori giudiziari e consacrando il principio della parità delle armi. Laccusa deve provare il suo teorema accusatorio senza ricorrere a prove ottenute mediante luso della forza o la coazione psicologica.
        • Sunshine scrive:
          Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
          - Scritto da: Devil's Advocate
          - Scritto da: fdgdfghf

          la legge puo' essere modificata compresi gli

          articoli che difendono la liberta' di non

          testimoniare contro se

          stessi

          Per impedire ciò c'è fortunatamente un ente
          sovrastatale, ovvero la Comunità Europea che ha
          appunto inserito nei diritti fondamentali
          dell'uomo la "presunzione di non colpevolezza"
          ratificata da tutti gli stati
          membri:

          http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?

          2.4. Diritto di non autoincriminarsi
          La presunzione di non colpevolezza comprende il
          diritto di evitare lautoincriminazione, diritto
          fondato sul diritto al silenzio e a non essere
          obbligato a fornire prove di colpevolezza. Si
          tratta, in altri termini, di applicare lantica
          massima nemo tenetur prodere seipsum (nessuno può
          essere obbligato ad accusare se stesso).
          Limputato può rifiutarsi di rispondere alle
          domande e produrre elementi probatori. La Corte
          europea dei diritti delluomo[24] ha ritenuto
          che, pur se non espressamente menzionato nella
          Convenzione europea per la salvaguardia dei
          diritti delluomo e delle libertà fondamentali,
          il diritto di non autoincriminarsi è generalmente
          riconosciuto ed è parte integrante del concetto
          di giusto processo. Esso protegge limputato
          contro unindebita coazione delle autorità,
          riducendo il rischio di errori giudiziari e
          consacrando il principio della parità delle armi.
          Laccusa deve provare il suo teorema accusatorio
          senza ricorrere a prove ottenute mediante luso
          della forza o la coazione
          psicologica.Diritto che NON COMPRENDE l'ostracismo nei confronti di un legittimo mandato di perquisizione, se bussano alla tua porta e tu ti rifiuti di aprire, prima sfondano il muro e poi ti mettono in galera per direttissima con l'accusa di resistenza alle forse dell'ordineMa qui ci sono illusi che rivendicano il diritto di delinquere nella più totale impunità, spero sulla testa di mio figlio di 5 anni che facciano la fine che meritano
          • webwizard scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            - Scritto da: Sunshine
            Diritto che NON COMPRENDE l'ostracismo nei
            confronti di un legittimo mandato di
            perquisizione, se bussano alla tua porta e tu ti
            rifiuti di aprire, prima sfondano il muro e poi
            ti mettono in galera per direttissima con
            l'accusa di resistenza alle forse
            dell'ordine

            Ma qui ci sono illusi che rivendicano il diritto
            di delinquere nella più totale impunità, spero
            sulla testa di mio figlio di 5 anni che facciano
            la fine che
            meritanoNon fare il fascistello, che fai solo ridere. Il tuo paragone non c'entra niente, la resistenza a pubblico ufficiale è una cosa diversa. In caso di perquisizione, se in casa ho della refurtiva, nessuna legge mi obbliga a rivelarne l'ubicazione. Hanno un mandato, se la cerchino da soli. La resistenza alla forza pubblica è vista, giustamente, come intralcio *attivo* alla giustizia, e quindi sanzionata. Il non rivelare una password è un intralcio *passivo*, quindi non sanzionabile. Chiaro ?
          • Sunshine scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            - Scritto da: webwizard
            - Scritto da: Sunshine

            Diritto che NON COMPRENDE l'ostracismo nei

            confronti di un legittimo mandato di

            perquisizione, se bussano alla tua porta e tu ti

            rifiuti di aprire, prima sfondano il muro e poi

            ti mettono in galera per direttissima con

            l'accusa di resistenza alle forse

            dell'ordine



            Ma qui ci sono illusi che rivendicano il diritto

            di delinquere nella più totale impunità, spero

            sulla testa di mio figlio di 5 anni che facciano

            la fine che

            meritano

            Non fare il fascistello, che fai solo ridere. Il
            tuo paragone non c'entra niente, la resistenza a
            pubblico ufficiale è una cosa diversa. In caso di
            perquisizione, se in casa ho della refurtiva,
            nessuna legge mi obbliga a rivelarne
            l'ubicazione. Hanno un mandato, se la cerchino da
            soli. La resistenza alla forza pubblica è vista,
            giustamente, come intralcio *attivo* alla
            giustizia, e quindi sanzionata. Il non rivelare
            una password è un intralcio *passivo*, quindi non
            sanzionabile. Chiaro
            ?Ti obbligano a dargi la combinazione di una cassaforte
          • Sunshine scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            - Scritto da: Sunshine
            Ti obbligano a dargi la combinazione di una
            cassafortePer cui ritenta, sarai più sfortunato
          • alfa beta scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            le cassaforti si aprono con la forza bruta cosi come i cifrari. Ritenta, sarai piu' fortunato.Neanche fare il fascistello e' facile come credi.
          • Artax scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            - Scritto da: alfa beta
            le cassaforti si aprono con la forza bruta cosi
            come i cifrari. Ritenta, sarai piu'
            fortunato.
            Neanche fare il fascistello e' facile come credi.La stessa "forza bruta" che verrà usata anche in questo caso, con gli animali non si ragiona, li si mette in gabbia e amen
          • Devil's Advocate scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            - Scritto da: Sunshine
            Ti obbligano a dargi la combinazione di una
            cassafortenon ti possono assolutamente obbligare, durante una perquisizione puoi restare fuori senza proferire alcuna parola.L'unica differenza è che possono comunque scassinarla, e se trovano prove utili e dimostrano che eri a conoscenza della combinazione o in possesso della chiave possono considerarla come un'aggravante, se altresì gliela apri di tua sponte conta come attenuante.Tutte queste procedure sono regolamentate da leggi ben precise, non si va a spanne.
          • Artax scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            - Scritto da: Devil's Advocate
            - Scritto da: Sunshine

            Ti obbligano a dargi la combinazione di una

            cassaforte

            non ti possono assolutamente obbligare, durante
            una perquisizione puoi restare fuori senza
            proferire alcuna
            parola.
            L'unica differenza è che possono comunque
            scassinarla, e se trovano prove utili e
            dimostrano che eri a conoscenza della
            combinazione o in possesso della chiave possono
            considerarla come un'aggravante, se altresì
            gliela apri di tua sponte conta come
            attenuante.

            Tutte queste procedure sono regolamentate da
            leggi ben precise, non si va a
            spanne.Siamo nell'era della tecnologia digitale, il mondo è cambiato rispetto all'era dei documenti su carta in cassaforte, comincia ad aggiornarti, la polizia come vedi lo sta facendo
          • Devil's Advocate scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            Sto parlando delle leggi così come sono oggi. Nei nostri codici ci sono leggi risalenti al fascismo, mai aggiornate ma che devono comunque essere applicate così come sono.Se venissero oggi i carabinieri a casa tua e tu ti rifiutassi di darli le password non ti direbbero:"Siamo nell'era della tecnologia digitale, il mondo è cambiato rispetto all'era dei documenti su carta in cassaforte, comincia ad aggiornarti e dacci le password"ma devono applicare la legge e far valere i tuoi diritti così come sono scritti oggi.
          • anonimo scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            - Scritto da: Artax
            - Scritto da: Devil's Advocate

            - Scritto da: Sunshine


            Ti obbligano a dargi la combinazione di una


            cassaforte



            non ti possono assolutamente obbligare, durante

            una perquisizione puoi restare fuori senza

            proferire alcuna

            parola.

            L'unica differenza è che possono comunque

            scassinarla, e se trovano prove utili e

            dimostrano che eri a conoscenza della

            combinazione o in possesso della chiave possono

            considerarla come un'aggravante, se altresì

            gliela apri di tua sponte conta come

            attenuante.



            Tutte queste procedure sono regolamentate da

            leggi ben precise, non si va a

            spanne.


            Siamo nell'era della tecnologia digitale, il
            mondo è cambiato rispetto all'era dei documenti
            su carta in cassaforte, comincia ad aggiornarti,
            la polizia come vedi lo sta
            facendoUno dei principi delle odierne legislazioni dei paesi democratici è quello che non sei obbligato ad accusarti. Il resto viene di conseguenza, compreso che tecnologia o meno non possono obbligarti a fornire prove a tuo carico.Io non comprendo come si possa avere una visione così limitata delle cose per cui alla prima novità tecnologica si dovrebbero cambiare i principi fondanti della legislatura.
          • zio bull scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            - Scritto da: Sunshine

            Ti obbligano a dargi la combinazione di una
            cassaforteNon ti obbligano.Ti chiedono se vuoi collaborare e aprirgliela, altrimenti la aprono loro, se gli dici che hai perso la chiave.Esattamente come per i files criptati.Se poi il loro fabbro non sa aprire i files criptati, non e' un problema del perquisito.
          • polpot scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"

            Se poi il loro fabbro non sa aprire i files
            criptati, non e' un problema del perquisito.Con le nuove leggi europee presto lo sarà.
          • anonimo scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            - Scritto da: polpot

            Se poi il loro fabbro non sa aprire i files

            criptati, non e' un problema del perquisito.

            Con le nuove leggi europee presto lo sarà.Non mi risulta nessuna legge a livello europeo in tal senso. Se anche la facessero, sarebbe facile dimostrare che è in conflitto con il principio indicato nel titolo del thread, principio fondamentale per la legislazione.
    • Mismo Otti scrive:
      Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
      - Scritto da: Devil's Advocate
      ovvero "nessuno può essere obbligato ad accusare
      se
      stesso".

      E' un diritto basilare degli imputati o delle
      "persone informate sui fatti" sancito dagli
      articoli 63, 64 del codice penale che prevedono
      appunto la facoltà di non rispondere, senza dover
      dare alcuna
      spiegazione.

      Facendo valere tale diritto nessuno può estorcere
      alcuna informazione, incluse password, file
      crittografati, hard-disk e
      quant'altro.ma non sai che se vogliono fare una cosa si cambiano la legge?
      • Devil's Advocate scrive:
        Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
        - Scritto da: Mismo Otti
        ma non sai che se vogliono fare una cosa si
        cambiano la
        legge?come ho già risposto alle 02.03 non è possibile modificare tale legge, sarebbe invalidata a livello europeo.
        • Tsukishiro Yukito scrive:
          Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
          - Scritto da: Devil's Advocate
          - Scritto da: Mismo Otti

          ma non sai che se vogliono fare una cosa si

          cambiano la

          legge?

          come ho già risposto alle 02.03 non è possibile
          modificare tale legge, sarebbe invalidata a
          livello
          europeo.Ma nessuno si è ancora accorto che l'Unione Europea è ormai più cadavere che altro?Quante leggi ha l'Italia in contrasto con direttive europee?Più che altro questa sarebbe un'OTTIMA occasione per sbattere finalmente l'UK fuori dall'Unione Europea, che ci sta solo a scassare i m4roni, a fare il cavallo di trojan di Bush e a impedire che l'Europa realizzi una VERA integrazione anche politica, in modo da opporsi al Grande Fratello Anglosassone.Un'Europa Unita contro il male americano!
          • Get Real scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            - Scritto da: Tsukishiro Yukito
            Un'Europa Unita contro il male americano!ROTFL.Se vuoi fare la fine della Serbia, accomodati. Anzi, ci mettono anche meno. Due missili contro le centrali elettriche, e ci arrenderemo incondizionatamente.L'Europa è (era) un gigante economica, tuttora un nano politico e soprattutto un verme militare.
          • memedesimo scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            due missili? basta un albero xd
          • Get Real scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            Già. Gli Svizzeri hanno tanti alberi, dicono, e nessunissima paura di usarli...
          • Reolix scrive:
            Re: "Nemo Tenetur Se Detegere"
            - Scritto da: memedesimo
            due missili? basta un albero xd(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Felipe Ramos scrive:
    hash = MD5 (password . salt)
    hash = MD5 (password . salt)Auguri, UK.
    • Alphonse Elric scrive:
      Re: hash = MD5 (password . salt)
      - Scritto da: Felipe Ramos
      hash = MD5 (password . salt)

      Auguri, UK.Così riduci la dimensione di chiave, con un attacco a birthday-paradox, a 64 bit.
      • rotfl scrive:
        Re: hash = MD5 (password . salt)
        - Scritto da: Alphonse Elric
        - Scritto da: Felipe Ramos

        hash = MD5 (password . salt)



        Auguri, UK.

        Così riduci la dimensione di chiave, con un
        attacco a birthday-paradox, a 64
        bitEh??? Guarda che la chiave rimane comunque di 128 bit...
        • Alphonse Elric scrive:
          Re: hash = MD5 (password . salt)
          - Scritto da: rotfl
          - Scritto da: Alphonse Elric

          - Scritto da: Felipe Ramos


          hash = MD5 (password . salt)





          Auguri, UK.



          Così riduci la dimensione di chiave, con un

          attacco a birthday-paradox, a 64

          bit

          Eh??? Guarda che la chiave rimane comunque di 128
          bit...Pagina 88, Practical Cryptography, Niels Ferguson, Bruce Schneier: «For most applications the 128-bit hash size of MD5 is insufficient. Using the birthday paradox, we can find a real MD5 collision in about 2^64 evaluations of the hash function, which is insufficient in modern systems. Our advice: don't use MD5 »
          • rotfl scrive:
            Re: hash = MD5 (password . salt)
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: rotfl

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: Felipe Ramos



            hash = MD5 (password . salt)







            Auguri, UK.





            Così riduci la dimensione di chiave, con un


            attacco a birthday-paradox, a 64


            bit



            Eh??? Guarda che la chiave rimane comunque di
            128

            bit...

            Pagina 88, Practical Cryptography, Niels
            Ferguson, Bruce Schneier: «For most
            applications the 128-bit hash size of MD5 is
            insufficient. Using the birthday paradox, we can
            find a real MD5 collision in about 2^64
            evaluations of the hash function, which is
            insufficient in modern systems. Our advice:
            don't use
            MD5 » Che cazzo c'entra? Guarda che il libro di Schneier l'ho letto anche io, e a quanto pare meglio di te. Tu hai detto che la chiave diventa di 64 bit:"Così riduci la dimensione di chiave, con un attacco a birthday-paradox, a 64 bit"Tu hai detto che riduce la dimensione di chiave a 64 bit, che e' una BALLA. Una chiave di 128 bit puo' essere attaccata con probabilita' di trovare in 2^64 tentativi, ma rimane una chiave di 128 bit.
          • rotfl scrive:
            Re: hash = MD5 (password . salt)
            - Scritto da: rotfl
            Che cazzo c'entra? Guarda che il libro di
            Schneier l'ho letto anche io, e a quanto pare
            meglio di te. Tu hai detto che la chiave diventa
            di 64
            bit:

            "Così riduci la dimensione di chiave, con un
            attacco a birthday-paradox, a 64
            bit"

            Tu hai detto che riduce la dimensione di chiave a
            64 bit, che e' una BALLA. Una chiave di 128 bit
            puo' essere attaccata con probabilita' di trovare
            in 2^64 tentativi, ma rimane una chiave di 128
            bit.Ovviamente intendevo "probabilita' di trovarecollisioni in 2^64 tentativi"
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: hash = MD5 (password . salt)
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: rotfl


            - Scritto da: Alphonse Elric



            - Scritto da: Felipe Ramos




            hash = MD5 (password . salt)









            Auguri, UK.







            Così riduci la dimensione di chiave, con un



            attacco a birthday-paradox, a 64



            bit





            Eh??? Guarda che la chiave rimane comunque di

            128


            bit...



            Pagina 88, Practical Cryptography, Niels

            Ferguson, Bruce Schneier: «For most

            applications the 128-bit hash size of MD5 is

            insufficient. Using the birthday paradox, we can

            find a real MD5 collision in about 2^64

            evaluations of the hash function, which is

            insufficient in modern systems. Our advice:

            don't use

            MD5 »

            Che cazzo c'entra? Guarda che il libro di
            Schneier l'ho letto anche io, e a quanto pare
            meglio di te. Tu hai detto che la chiave diventa
            di 64
            bit:

            "Così riduci la dimensione di chiave, con un
            attacco a birthday-paradox, a 64
            bit"

            Tu hai detto che riduce la dimensione di chiave a
            64 bit, che e' una BALLA. Una chiave di 128 bit
            puo' essere attaccata con probabilita' di trovare
            in 2^64 tentativi, ma rimane una chiave di 128
            bit.Io sono molto conservativo per quanto riguarda le questioni di sicurezza. Se vuoi usa pure MD5 per la tua chiave, è certamente più sicuro che una password inventata sul momento. Personalmente però preferisco l'uso di una password lunga e difficile (contenente anche simboli non appartenenti ad un dizionario) sommata all'uso dei keyfile. Poi vedi tu per quello che riguarda la TUA sicurezza.
          • a.a scrive:
            Re: hash = MD5 (password . salt)
            Veramente in 2^64 evidenzi UNA collisione, cioè porti a termine un Collision Attack, in cui è sufficiente esibire una collisiione QUALSIASI.Quello di cui parli tu è un PREIMAGE attack, cioè esibire una collisione per un valore di hash PRECISO.In quel caso.. mi spiace ma sono sempre 2^128.
          • rotfl scrive:
            Re: hash = MD5 (password . salt)
            - Scritto da: a.a
            Veramente in 2^64 evidenzi UNA collisione, cioè
            porti a termine un Collision Attack, in cui è
            sufficiente esibire una collisiione
            QUALSIASI.md5 comunque e' molto piu' vulnerabile di cio' (anche Schneier lo sa benissimo, ma il suo libro usci' quando ancora questi attacchi non erano noti)
            Quello di cui parli tu è un PREIMAGE attack, cioè
            esibire una collisione per un valore di hash
            PRECISO.

            In quel caso.. mi spiace ma sono sempre 2^128Infatti... e soprattutto ha detto che "riduce la dimensione della chiave a 2^64" che e' semplicemente una castroneria senza senso.
    • rotfl scrive:
      Re: hash = MD5 (password . salt)
      - Scritto da: Felipe Ramos
      hash = MD5 (password . salt)Scusa? Tu memorizzi un hash md5?
      • Alphonse Elric scrive:
        Re: hash = MD5 (password . salt)
        - Scritto da: rotfl
        - Scritto da: Felipe Ramos

        hash = MD5 (password . salt)

        Scusa? Tu memorizzi un hash md5?Penso lo ricalcoli ogni volta usando la stessa password e lo stesso salt.Sinceramente preferisco di gran lunga i keyfile di truecrypt assieme alla password.
        • rotfl scrive:
          Re: hash = MD5 (password . salt)
          - Scritto da: Alphonse Elric
          - Scritto da: rotfl

          - Scritto da: Felipe Ramos


          hash = MD5 (password . salt)



          Scusa? Tu memorizzi un hash md5?

          Penso lo ricalcoli ogni volta usando la stessa
          password e lo stesso
          saltIl salt applicato ad una password e una chiave singola non ha assolutamente senso, visto che il salt e' un elemento conosciuto. In un attacco a dizionario su un hash singolo, trovare la password di:md5("password" + salt) + salte' praticamente equivalente a trovare la password dimd5("password")Il salt serve ESCLUSIVAMENTE a prevenire gli attacchi "a dizionario" quando gli hash sono ad esempio in gran numero in un database, in quanto ad ogni record e' associato un salt diverso quindi ogni tentativo di attacco "a dizionario" va fatto singolarmente su ogni record. Per esempio per tentare di craccare:md5("cutrettola" + fd8*#) + fd8*#md5("basso" + cxzc!) + cxzc!md5("errato" + 34+!
      • Mismo Otti scrive:
        Re: hash = MD5 (password . salt)
        - Scritto da: rotfl
        - Scritto da: Felipe Ramos

        hash = MD5 (password . salt)

        Scusa? Tu memorizzi un hash md5?password managers?
        • rotfl scrive:
          Re: hash = MD5 (password . salt)
          - Scritto da: Mismo Otti
          - Scritto da: rotfl

          - Scritto da: Felipe Ramos


          hash = MD5 (password . salt)



          Scusa? Tu memorizzi un hash md5?

          password managers?Beh ok, forse stai dimenticando un sistema e' sicuro quanto l'anello piu' debole del sistema stesso. Quindi a questo punto la password "attaccabile" sara' quella del password manager invece di quella di TrueCrypt... ma ai fini pratici cambia ben poco...
      • anonimo01 scrive:
        Re: hash = MD5 (password . salt)
        che ovvio! tu no?...se vuoi ti recito a memoria la mia chiave pubblica PGP... :D ;)
    • polpot scrive:
      Re: hash = MD5 (password . salt)
      Fare le boccacce non ti servirà a nulla quando sarai nei nostri carceri speciali.
  • Winston Smith scrive:
    orwell ce l'aveva con la gente sbagliata
    o orwell ce l'aveva con la gente sbagliata (la russia comunista) o aveva visto lungo: è semplicemente il potere a comportarsi così.
  • billygatto scrive:
    Deriva democratica in UK
    Bene, qualche giorno fa hanno dato notizia che le telefonate di ogni cittadino potranno essere utilizzate dal governo all'agenzia di gioco per i soliti fini antiterroristici (si certo ormai il terrorismo è la scusa per tutto).. e ora questa.. mi chiedo dove stia finendo la privacy e la democrazia.
  • p2psicuro scrive:
    sempre piu MUTE e ANTSp2p
    pensate se mister peppermint viene a casa vostra e se non ricordate la password per entrare in xp vi fa causa in uk dove vige il mandato di cattura europeo
    • Mismo Otti scrive:
      Re: sempre piu MUTE e ANTSp2p
      - Scritto da: p2psicuro
      pensate se mister peppermint viene a casa vostra
      e se non ricordate la password per entrare in xp
      vi fa causa in uk dove vige il mandato di cattura
      europeomute e ants non funzionanoad ogni modo pensa piuttosto che di mezzo ci sono cose diverse dal p2p... la posta, il tuo hard disk, i fatti tuoi.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: sempre piu MUTE e ANTSp2p
        contenuto non disponibile
        • anonimo01 scrive:
          Re: sempre piu MUTE e ANTSp2p


          stai pure tranquillo con avrebbero mosso un
          dito.

          io avrei mandato i parà...io avrei fatto paracadutare un Collisore Gravitometrico, guarda...(cylon)
  • Giannuz scrive:
    Con software anonimi a chi la chiedono?
    http://osiris.kodeware.net
    • armando scrive:
      Re: Con software anonimi a chi la chiedono?
      - Scritto da: Giannuz
      http://osiris.kodeware.netinteressante ma avrei dei dubbi sulla indistruttibilità di questo sistema
    • noid scrive:
      Re: Con software anonimi a chi la chiedono?
      - Scritto da: Giannuz
      http://osiris.kodeware.netE i sorgenti ? Come fai a fidarti di SW che non pubblica i sorgenti ?
  • Uollas Yomas scrive:
    Osiris
    Voglio vedere con Osiris a chi la vanno a chiedere la chiave...Per chi non sapesse a cosa mi riferisco: http://osiris.kodeware.net
    • polpot scrive:
      Re: Osiris

      http://osiris.kodeware.netAh sì, è uno dei nostri siti civetta.
    • fred scrive:
      Re: Osiris
      Interessante; in previsione che nel giro di qualche anno muoiano anche i tracker e gli indicizzatori di torrent questa e le sue equivalenti diventeranno il motore di scambio necessario al necessario per far girare le reti p2p.Ne esisteva gia' una 3-4 anni fa ma non ebbe successo perche' non sussistevano i problemi ora attuali per cui era stata creata, la pagina del progetto e' sparita da tempo.
  • anonimo scrive:
    Dalla patria dell'habeas corpus
    Mi sembra inconcepibile una cosa simile. Il diritto a non testimoniare contro sé stessi è garantito in ogni paese che si vuole definire democratico. Ora dai paesi anglosassoni arrivano due interessanti novità: quella vecchia, statunitense, che ha eliminato con il patrioct act l'habeas corpus (l'essere imprigionati senza possibilità di appellarsi ad un tribunale), mentre ora dall'UK arriva anche l'obbligo a testimoniare contro sé stessi. Vogliamo tornare al medioevo?
    • Panda scrive:
      Re: Dalla patria dell'habeas corpus
      Al di la di tutte le considerazioni tecniche, credo che i tuoi rilievi siano il vero cuore della faccenda... c'e' una pericolosa deriva dei paesi anglosassoni consistente nel cavalcare il terrore al fine di far accettare ai cittadini lo scambio liberta' per sicurezza, se non si tengono gli occhi aperti avremo il brutto risveglio di vivere in una societa' in cui vale il principio di colpevolezza tranne prova contraria...
    • polpot scrive:
      Re: Dalla patria dell'habeas corpus

      Vogliamo tornare al medioevo?Non è importante quello che volete voi, ma quello che vogliamo noi.
      • anonimo scrive:
        Re: Dalla patria dell'habeas corpus
        - Scritto da: polpot

        Vogliamo tornare al medioevo?

        Non è importante quello che volete voi, ma quello
        che vogliamo
        noi.Ottima argomentazione, non mi hai convinto.
      • painlord2k scrive:
        Re: Dalla patria dell'habeas corpus
        - Scritto da: polpot

        Vogliamo tornare al medioevo?

        Non è importante quello che volete voi, ma quello
        che vogliamo noi.Finalmente un sincero comunista.Credevo fossero finiti tutti in Siberia o in Mongolia.
    • Tsukishiro Yukito scrive:
      Re: Dalla patria dell'habeas corpus

      Vogliamo tornare al medioevo?Sì.Non te ne eri ancora accorto?
    • AnyFile scrive:
      Re: Dalla patria dell'habeas corpus
      Temo che ci sia gente che consideri i tuti discorsi da trogloditi e consideri invece queste leggi come essenziali per il progresso.D'altrone dobbiamo renderci conto (ovvimaente sono ironico) che un tempo questi codici segreti non c'erano.Diamo addosso alle nuove tecnologie. Sara' anche vero che ora ci sono piu' mezzi per criptare rispetto ad un tempo, ma e' anche vero che ci sono piu' mezzi per decifrare ed intercettare. Altrimenti i sistemi piu' potenti per cifrare non servirebbero. Un tempo bastava riunisrsi in un luogo in diparte per essere sicuri di non essere intercettati. Se due persone si sono scambiate delle informazioni in luogo isolato che password devono dare? Devono dire come erano vestiti? Ah ... gia' mi dimenticavo ... il solo fatto di darsi un appuntamento in un luogo isolato e gia' considerato un buon motivo per arrestarti.
  • Alphonse Elric scrive:
    Inutile
    Uno degli scopi della cifratura è quello di rendersi irriconoscibile.Nessuno può per esempio affermare "questo è un disco truecrypt", poiché truecrypt non memorizza alcun header.Qualunque file truecrypt appare come un file contenente dati random e può essere nascosto in mille modi diversi.
    • anonimo scrive:
      Re: Inutile
      Statisticamente si può essere quasi sicuri se un file è o non è criptato. - Scritto da: Alphonse Elric
      Uno degli scopi della cifratura è quello di
      rendersi
      irriconoscibile.

      Nessuno può per esempio affermare "questo è un
      disco truecrypt", poiché truecrypt non memorizza
      alcun
      header.
      Qualunque file truecrypt appare come un file
      contenente dati random e può essere nascosto in
      mille modi
      diversi.
      • Alphonse Elric scrive:
        Re: Inutile
        - Scritto da: anonimo
        Statisticamente si può essere quasi sicuri se un
        file è o non è criptato.Falso. Statisticamente un file cifrato, con un buon software, appare ESATTAMENTE come un file contenente dati random.
        • anonimo scrive:
          Re: Inutile
          - Scritto da: Alphonse Elric
          - Scritto da: anonimo

          Statisticamente si può essere quasi sicuri se un

          file è o non è criptato.

          Falso. Statisticamente un file cifrato, con un
          buon software, appare ESATTAMENTE come un file
          contenente dati
          random.Appunto, hanno valori di entropia elevata. Quando trovi file del genere i casi sono due: o è un file compresso, oppure è un file criptato. I formati dei file compressi, compresi quelli multimediali, sono stranoti, quindi si ricava facilmente che è un file criptato per esclusione.
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: anonimo


            Statisticamente si può essere quasi sicuri se
            un


            file è o non è criptato.



            Falso. Statisticamente un file cifrato, con un

            buon software, appare ESATTAMENTE come un file

            contenente dati

            random.

            Appunto, hanno valori di entropia elevata. Quando
            trovi file del genere i casi sono due: o è un
            file compresso, oppure è un file criptato. I
            formati dei file compressi, compresi quelli
            multimediali, sono stranoti, quindi si ricava
            facilmente che è un file criptato per
            esclusione.Oppure contiene dati random.
          • anonimo scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: anonimo

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: anonimo



            Statisticamente si può essere quasi sicuri
            se

            un



            file è o non è criptato.





            Falso. Statisticamente un file cifrato, con un


            buon software, appare ESATTAMENTE come un file


            contenente dati


            random.



            Appunto, hanno valori di entropia elevata.
            Quando

            trovi file del genere i casi sono due: o è un

            file compresso, oppure è un file criptato. I

            formati dei file compressi, compresi quelli

            multimediali, sono stranoti, quindi si ricava

            facilmente che è un file criptato per

            esclusione.

            Oppure contiene dati random.Nessun software, eccetto quelli di criptatura (ed eventualmente quelli presenti nelle tue seghe mentali) genera dati con quella distribuzione statistica.
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: anonimo


            - Scritto da: Alphonse Elric



            - Scritto da: anonimo




            Statisticamente si può essere quasi sicuri

            se


            un




            file è o non è criptato.







            Falso. Statisticamente un file cifrato, con
            un



            buon software, appare ESATTAMENTE come un
            file



            contenente dati



            random.





            Appunto, hanno valori di entropia elevata.

            Quando


            trovi file del genere i casi sono due: o è un


            file compresso, oppure è un file criptato. I


            formati dei file compressi, compresi quelli


            multimediali, sono stranoti, quindi si ricava


            facilmente che è un file criptato per


            esclusione.



            Oppure contiene dati random.

            Nessun software, eccetto quelli di criptatura (ed
            eventualmente quelli presenti nelle tue seghe
            mentali) genera dati con quella distribuzione
            statistica.Interessante. Ora vallo a raccontare ai crittografi così ti danno il nobel.
          • anonimo scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: anonimo

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: anonimo



            - Scritto da: Alphonse Elric




            - Scritto da: anonimo





            Statisticamente si può essere quasi
            sicuri


            se



            un





            file è o non è criptato.









            Falso. Statisticamente un file cifrato,
            con

            un




            buon software, appare ESATTAMENTE come un

            file




            contenente dati




            random.







            Appunto, hanno valori di entropia elevata.


            Quando



            trovi file del genere i casi sono due: o è
            un



            file compresso, oppure è un file criptato. I



            formati dei file compressi, compresi quelli



            multimediali, sono stranoti, quindi si
            ricava



            facilmente che è un file criptato per



            esclusione.





            Oppure contiene dati random.



            Nessun software, eccetto quelli di criptatura
            (ed

            eventualmente quelli presenti nelle tue seghe

            mentali) genera dati con quella distribuzione

            statistica.

            Interessante. Ora vallo a raccontare ai
            crittografi così ti danno il
            nobel.Non è questione di nobel. Un file normale non è creato in modo da avere distribuzione di probabilità simile a quella uniforme discreta. Un file normale, ad esempio, lo comprimi. Un file criptato no. Questione di entropia.
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: anonimo


            - Scritto da: Alphonse Elric



            - Scritto da: anonimo




            - Scritto da: Alphonse Elric





            - Scritto da: anonimo






            Statisticamente si può essere quasi

            sicuri



            se




            un






            file è o non è criptato.











            Falso. Statisticamente un file cifrato,

            con


            un





            buon software, appare ESATTAMENTE come
            un


            file





            contenente dati





            random.









            Appunto, hanno valori di entropia elevata.



            Quando




            trovi file del genere i casi sono due: o è

            un




            file compresso, oppure è un file
            criptato.
            I




            formati dei file compressi, compresi
            quelli




            multimediali, sono stranoti, quindi si

            ricava




            facilmente che è un file criptato per




            esclusione.







            Oppure contiene dati random.





            Nessun software, eccetto quelli di criptatura

            (ed


            eventualmente quelli presenti nelle tue seghe


            mentali) genera dati con quella distribuzione


            statistica.



            Interessante. Ora vallo a raccontare ai

            crittografi così ti danno il

            nobel.

            Non è questione di nobel. Un file normale non è
            creato in modo da avere distribuzione di
            probabilità simile a quella uniforme discreta.

            Un file normale, ad esempio, lo comprimi. Un file
            criptato no. Questione di
            entropia.E un anonimo file LEVELS.DAT all'interno della cartella DATA di un videogame su un cdrom masterizzato? Pensaci.Inoltre, chi ha bisogno di file?
          • anonimo scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: anonimo

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: anonimo



            - Scritto da: Alphonse Elric




            - Scritto da: anonimo





            - Scritto da: Alphonse Elric






            - Scritto da: anonimo







            Statisticamente si può essere quasi


            sicuri




            se





            un







            file è o non è criptato.













            Falso. Statisticamente un file
            cifrato,


            con



            un






            buon software, appare ESATTAMENTE come

            un



            file






            contenente dati






            random.











            Appunto, hanno valori di entropia
            elevata.




            Quando





            trovi file del genere i casi sono due:
            o
            è


            un





            file compresso, oppure è un file

            criptato.

            I





            formati dei file compressi, compresi

            quelli





            multimediali, sono stranoti, quindi si


            ricava





            facilmente che è un file criptato per





            esclusione.









            Oppure contiene dati random.







            Nessun software, eccetto quelli di
            criptatura


            (ed



            eventualmente quelli presenti nelle tue
            seghe



            mentali) genera dati con quella
            distribuzione



            statistica.





            Interessante. Ora vallo a raccontare ai


            crittografi così ti danno il


            nobel.



            Non è questione di nobel. Un file normale non è

            creato in modo da avere distribuzione di

            probabilità simile a quella uniforme discreta.



            Un file normale, ad esempio, lo comprimi. Un
            file

            criptato no. Questione di

            entropia.

            E un anonimo file LEVELS.DAT all'interno
            della cartella DATA di un videogame su un cdrom
            masterizzato?
            Pensaci.No, a meno che quel file non sia stato generato da un processo stocastico oppure, appunto, non sia criptato a sua volta. Nel qual caso, comunque, troveresti facilmente la risposta da dare, anzi, la troverebbero facilmente gli inquirenti.
            Inoltre, chi ha bisogno di file?In ogni caso con questa legge sta a te giustificare, cosa che mi sembri continuare a non capire.
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: anonimo
            No, a meno che quel file non sia stato generato
            da un processo stocastico oppure, appunto, non
            sia criptato a sua volta. Nel qual caso,
            comunque, troveresti facilmente la risposta da
            dare, anzi, la troverebbero facilmente gli
            inquirenti.Loro possono inventarsi tutto quello che vogliono, poi tocca provare, ed è un altro paio di maniche. :)


            Inoltre, chi ha bisogno di file?

            In ogni caso con questa legge sta a te
            giustificare, cosa che mi sembri continuare a non
            capire.Bé, è colpa mia se è una legge fatta con i piedi? Quindi di che ti lamenti con me.
          • Santos-Dumont scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: anonimo

            No, a meno che quel file non sia stato generato

            da un processo stocastico oppure, appunto, non

            sia criptato a sua volta. Nel qual caso,

            comunque, troveresti facilmente la risposta da

            dare, anzi, la troverebbero facilmente gli

            inquirenti.

            Loro possono inventarsi tutto quello che
            vogliono, poi tocca provare, ed è un altro paio
            di maniche.
            :)





            Inoltre, chi ha bisogno di file?



            In ogni caso con questa legge sta a te

            giustificare, cosa che mi sembri continuare a
            non

            capire.

            Bé, è colpa mia se è una legge fatta con i piedi?
            Quindi di che ti lamenti con
            me.Da semplice utente chiedo: ma se uso due volumi truecrypt di cui il secondo "hidden" (e naturalmente i dati sensibili in quest'ultimo), anche se gli passo la chiave esterna come fanno a dimostrare l'esistenza del volume nascosto?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Inutile
            contenuto non disponibile
          • anonimo scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: anonimo


            No, a meno che quel file non sia stato generato

            da un processo stocastico oppure, appunto, non

            sia criptato a sua volta.

            Come per esempio tutti i file che contengono DRM,
            in primis i file dei livelli di half life 2 e
            tutto ciò che scarichi da
            steam.
            Come vedi esistono eccome.

            Sono facilmente riconducibili all'applicazione che li ha generati, sia per l'estensione che per l'header. Cosa che non succede ad esempio nel caso di file generati da truecrypt, che dal primo all'ultimo byte sembrano generati da un processo stocastico.

            In ogni caso con questa legge sta a te

            giustificare, cosa che mi sembri continuare a
            non

            capire.

            Comunque io ho *due milioni di file* (dato reale)
            sul mio
            PC.
            Dovrei giustificare l'esistenza di ognuno di loro
            sapendo cosa servono e perchè hanno proprietà
            statistiche insolite, secondo
            te?

            Se rispondi sì, sei pazzo.
            Da un rapido calcolo risulta che ci metterei 4
            anni lavorando 24 ore al giorno a giustificarli
            (supponendo che io lo sappia, vai a capire i
            millemila programmi che ho installato che genere
            di file
            creano).
            Penso che riteniate un po' troppo stupidi coloro che fanno queste indagini. Sanno da soli scartare quelli che:- non hanno parti criptate- sono compressi- hanno parti criptate ma sono riconducibili ad applicazioni note o meno (collezione musicale acquistata da apple, parti di videogioco, eccetera)
            Senza contare il caso *REALE* in cui uno
            dimentichi effettivamente una
            passwordPoi magari vai a vedere e vedi che è stato usato di recente....
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Inutile
            contenuto non disponibile
          • anonimo scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: anonimo



            Sono facilmente riconducibili all'applicazione

            che li ha generati

            facilmente conoscendo tutte le applicazioni
            sviluppate nel presente e nel passato da SH e
            programmatori in
            erba.
            Io ho migliaia di file di Amiga che sta gente non
            sa nemmeno cos'è (anzi, ricordo che in
            un'indagine veniva sospettato un file .lha, una
            sorta di .zip molto diffuso su
            Amiga).
            Non vorrei insistere, ma esistono applicazioni anche freeware che analizzano i file e ti dicono che cosa è, questo se appunto possiede un minimo di intestazione. Sono software fatti da appassionati e riconoscono il 99% di quello che gli passi, anche se in formato esoterico. E sottolineo che stiamo parlando di sw AMATORIALE.

            sia per l'estensione che per

            l'header. Cosa che non succede ad esempio nel

            caso di file generati da truecrypt, che dal
            primo

            all'ultimo byte sembrano generati da un processo

            stocastico.

            Accidenti, quindi mi stai dicendo che basta
            prendere l'instestazione di un file leggittimo,
            copiarci di seguito il file di TC e sei a
            posto?No. Gli header servono a qualcosa, la specifica del formato pure. Se ne accorgerebbero in 10 secondi netti.Continuo a ripetere: ritenete un po' troppo stupidi gli inquirenti, oppure vi ritenete un po' troppo intelligenti voi.
            Ah no, perchè loro provano poi quel MOD di half
            life 2 e vedono che non
            funziona.Sono criptati? Non mi risulta, quindi vedrebbero in un istante da una analisi sulla distribuzione statistica del file che non è un MOD.
            Quindi possedere un mod di half life 2 non
            funzionante è reato
            :)



            Senza contare il caso *REALE* in cui uno


            dimentichi effettivamente una


            password



            Poi magari vai a vedere e vedi che è stato usato

            di

            recente....

            quindi è giusto che uno vada in prigione perchè
            ha cercato recentemente di riaprire un vecchio
            file cifrato di cui non ricorda la
            password.Io non ho mai parlato di giusto o sbagliato. Sto parlando di cosa comporta questa legge e sul fatto che è inutile nascondersi dietro il dito di "non possono individuare quali sono i file criptati"
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Inutile
            contenuto non disponibile
          • skywalker scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: anonimo
            No. Gli header servono a qualcosa, la specifica
            del formato pure. Se ne accorgerebbero in 10
            secondi
            netti.
            Continuo a ripetere: ritenete un po' troppo
            stupidi gli inquirenti, oppure vi ritenete un po'
            troppo intelligenti
            voi.No, ma stiamo dicendo che tu affermi:"Se escluse tutte le cose note, quello che resta non è noto, allora è sicuramente criptato". Tradotto in linguaggio legislativo:"Tutto ciò che non è espressamente permesso, è vietato". Che è un valido approccio legislativo, storicamente perfettamente usato dalle dittature. Nelle democrazie invece è valido il principio:"Tutto ciò che non è espressamente vietato, è permesso".Quello che ti stiamo dicendo è:"Se l'esistenza di un file con distribuzione uniforme dei bit (cosa non espressamente vietata) è sufficiente per accusarti di "criptatura" e quindi, senza la comunicazione della password, a "condannarti", sillogisticamente parlando, implica che una cosa "non espressamente permessa" è vietata, fornendo un controesempio alla premessa democratica.Ed è questo che ci preoccupa del tuo ragionamento: da un fatto "alquanto inconsueto e strano ma non espressamente vietato" tu deduci che un ispettore abbia motivi sufficienti per dire "è lui, mettetelo dentro finché non sputa la chiave".Se vedo del fumo al di la della montagna, è "ragionevole" pensare ad un incendio, ma non è "ragionevole" dedurre che "sia un incendio". Per quanto strano potrebbe anche essere un appassionato di indiani che si sta esercitando con i segnali di fumo."Essere strani" è lecito in democrazia.
          • Reolix scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: anonimo

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: anonimo



            - Scritto da: Alphonse Elric




            - Scritto da: anonimo





            Statisticamente si può essere quasi
            sicuri


            se



            un





            file è o non è criptato.









            Falso. Statisticamente un file cifrato,
            con

            un




            buon software, appare ESATTAMENTE come un

            file




            contenente dati




            random.







            Appunto, hanno valori di entropia elevata.


            Quando



            trovi file del genere i casi sono due: o è
            un



            file compresso, oppure è un file criptato. I



            formati dei file compressi, compresi quelli



            multimediali, sono stranoti, quindi si
            ricava



            facilmente che è un file criptato per



            esclusione.





            Oppure contiene dati random.



            Nessun software, eccetto quelli di criptatura
            (ed

            eventualmente quelli presenti nelle tue seghe

            mentali) genera dati con quella distribuzione

            statistica.

            Interessante. Ora vallo a raccontare ai
            crittografi così ti danno il
            nobel.Infatti...veramente visto che la questione è quella di nascondere i contenuti ad un eventuale "visitatore", TC genera appositamente entropia elevata: l'entropia, come saprai, indica una misura del disordine di un sistemala funzione Entropia elevata significa che X ha una distribuzione dei valori uniforme (noiosa) l'istogramma della distribuzione dei valori è "piatto" ed i valori dei dati sono presi un pò ovunque cioè entropia elevata è indice del massimo disordine al contrario dell'Entropia bassa che significa che X ha una distribuzione variegata (alti e bassi) l'istogramma della distribuzione dei valori avrebbe molti bassi e solo pochi picchi quindi i valori dei dati sarebbero più predicibili, cioè entropia bassa implica un alto livello di ordine....proprio quella che non produce TC ;) ora, cosa non capisci di "un po ovunque" "random" e "casuali" o altro? Non è vero per niente che quando trovi file del genere i casi sono due e vai per esclusione visto che non si può proprio escludere, anche statisticamente, che quelli siano anche "solo" dati random proprio perchè i dati random generati da TC sono identici ai dati di un hd vuoto, non hanno distribuzione statistica prevedibile ma casuale , meglio non predicibile, puoi usare formule di Shannon o altro ma puoi arrivare al massimo al "limite teorico" e non ci siamo proprio, software che generano dati con entropia elevata sono diversi, chiedere ai dipartimenti di matematica universitari o all'AIP, e guarda caso parte anche da lì la richiesta delle teste pensanti inglesi. Saranno scarsi in matematica? E se ti dico che la Polizia Postale usa TC che mi dici? Voglio proprio vedere come và a finire in tribunale con "statisticamente si può essere quasi sicuri", parole tue...
          • noid scrive:
            Re: Inutile

            Nessun software, eccetto quelli di criptatura (ed
            eventualmente quelli presenti nelle tue seghe
            mentali) genera dati con quella distribuzione
            statistica.Da quello che ho letto esistono anche software che ti dicono se un file è criptato o no, addirittura nel caso della steganografia ci sono sw per Linux che ti dicono quale prog. è stato usato per nascondere le info. Di programmi che generano dati random conosco solo DIEHARD
        • armando scrive:
          Re: Inutile

          Falso. Statisticamente un file cifrato, con un
          buon software, appare ESATTAMENTE come un file
          contenente dati
          random.è proprio questo che sembra non essere vero:http://stinet.dtic.mil/oai/oai?&verb=getRecord&metadataPrefix=html&identifier=ADA469225avevo letto anche uno studio più interessante di questo, se lo trovo domani posto il link
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: armando

            Falso. Statisticamente un file cifrato, con un

            buon software, appare ESATTAMENTE come un file

            contenente dati

            random.

            è proprio questo che sembra non essere vero:

            http://stinet.dtic.mil/oai/oai?&verb=getRecord&met

            avevo letto anche uno studio più interessante di
            questo, se lo trovo domani posto il
            linkQuesto studio si riferisce all'individuare all'interno di un file EXE dei dati cifrati. Esattamente come ci sono modi per stabilire se all'interno di un'immagine o un file audio ci sono altri dati (anche queste analisi statistiche).Ma dire "questo NON è un file random"... bé, devo ancora vederlo uno studio del genere.
          • anonimo scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: armando


            Falso. Statisticamente un file cifrato, con un


            buon software, appare ESATTAMENTE come un file


            contenente dati


            random.



            è proprio questo che sembra non essere vero:




            http://stinet.dtic.mil/oai/oai?&verb=getRecord&met



            avevo letto anche uno studio più interessante di

            questo, se lo trovo domani posto il

            link

            Questo studio si riferisce all'individuare
            all'interno di un file EXE dei dati cifrati.
            Esattamente come ci sono modi per stabilire se
            all'interno di un'immagine o un file audio ci
            sono altri dati (anche queste analisi
            statistiche).
            Ma dire "questo NON è un file random"... bé, devo
            ancora vederlo uno studio del
            genere.Il problema tuo è che i file criptati sono persino troppo random. Ogni byte del tuo file criptato è (statisticamente quasi) come se fosse generato da un estrazione casuale. Nessun altro file ha questo tipo di distribuzione statistica.
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: armando



            Falso. Statisticamente un file cifrato, con
            un



            buon software, appare ESATTAMENTE come un
            file



            contenente dati



            random.





            è proprio questo che sembra non essere vero:








            http://stinet.dtic.mil/oai/oai?&verb=getRecord&met





            avevo letto anche uno studio più interessante
            di


            questo, se lo trovo domani posto il


            link



            Questo studio si riferisce all'individuare

            all'interno di un file EXE dei dati cifrati.

            Esattamente come ci sono modi per stabilire se

            all'interno di un'immagine o un file audio ci

            sono altri dati (anche queste analisi

            statistiche).

            Ma dire "questo NON è un file random"... bé,
            devo

            ancora vederlo uno studio del

            genere.

            Il problema tuo è che i file criptati sono
            persino troppo random. Ogni byte del tuo file
            criptato è (statisticamente quasi) come se fosse
            generato da un estrazione casuale. Nessun altro
            file ha questo tipo di distribuzione
            statistica.Falso. Io quando spiano un disco lo riempio con dati random. Siccome /dev/random(urandom) sono troppo lenti faccio così: - monto l'intera partizione in modo cifrato con chiave random - riempio il disco con dati fissiIl risultato è il medesimo che riempire il disco con dati random.Inoltre, i dati generati da un buon generatore pseudorandom hanno caratteristiche del tutto simili.Se quello che dici fosse vero, ossia che i dati random ottenibili con un PC non sono "random" quanto i dati ottenuti da un buon programma di cifratura ti saresti contraddetto da solo. Come per dire che via software non è possibile ottenere buoni dati random... tranne che ottenendoli via software :)
          • anonimo scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: anonimo

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: armando




            Falso. Statisticamente un file cifrato,
            con

            un




            buon software, appare ESATTAMENTE come un

            file




            contenente dati




            random.







            è proprio questo che sembra non essere vero:













            http://stinet.dtic.mil/oai/oai?&verb=getRecord&met







            avevo letto anche uno studio più
            interessante

            di



            questo, se lo trovo domani posto il



            link





            Questo studio si riferisce all'individuare


            all'interno di un file EXE dei dati cifrati.


            Esattamente come ci sono modi per stabilire se


            all'interno di un'immagine o un file audio ci


            sono altri dati (anche queste analisi


            statistiche).


            Ma dire "questo NON è un file random"... bé,

            devo


            ancora vederlo uno studio del


            genere.



            Il problema tuo è che i file criptati sono

            persino troppo random. Ogni byte del tuo file

            criptato è (statisticamente quasi) come se fosse

            generato da un estrazione casuale. Nessun altro

            file ha questo tipo di distribuzione

            statistica.

            Falso. Io quando spiano un disco lo riempio con
            dati random. Siccome /dev/random(urandom) sono
            troppo lenti faccio
            così:
            - monto l'intera partizione in modo cifrato con
            chiave
            random
            - riempio il disco con dati fissi

            Il risultato è il medesimo che riempire il disco
            con dati
            random.

            Inoltre, i dati generati da un buon generatore
            pseudorandom hanno caratteristiche del tutto
            simili.
            Se quello che dici fosse vero, ossia che i dati
            random ottenibili con un PC non sono "random"
            quanto i dati ottenuti da un buon programma di
            cifratura ti saresti contraddetto da solo. Come
            per dire che via software non è possibile
            ottenere buoni dati random... tranne che
            ottenendoli via software
            :)Veramente anche se non lo riempi con dati fissi (la partizione criptata) ottieni pressapoco la stessa cosa che riempire il disco di dati a random. Tu comunque non riesci a cogliere il problema: trovano un file con distribuzione statistica quasi identica ad una uniforme discreta? Con grossa probabilità è un file criptato. Ti chiedono le password. Se non sei soddisfacente vai in galera.
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: anonimo


            - Scritto da: Alphonse Elric



            - Scritto da: armando





            Falso. Statisticamente un file cifrato,

            con


            un





            buon software, appare ESATTAMENTE come
            un


            file





            contenente dati





            random.









            è proprio questo che sembra non essere
            vero:



















            http://stinet.dtic.mil/oai/oai?&verb=getRecord&met









            avevo letto anche uno studio più

            interessante


            di




            questo, se lo trovo domani posto il




            link







            Questo studio si riferisce all'individuare



            all'interno di un file EXE dei dati cifrati.



            Esattamente come ci sono modi per stabilire
            se



            all'interno di un'immagine o un file audio
            ci



            sono altri dati (anche queste analisi



            statistiche).



            Ma dire "questo NON è un file random"... bé,


            devo



            ancora vederlo uno studio del



            genere.





            Il problema tuo è che i file criptati sono


            persino troppo random. Ogni byte del tuo file


            criptato è (statisticamente quasi) come se
            fosse


            generato da un estrazione casuale. Nessun
            altro


            file ha questo tipo di distribuzione


            statistica.



            Falso. Io quando spiano un disco lo riempio con

            dati random. Siccome /dev/random(urandom) sono

            troppo lenti faccio

            così:

            - monto l'intera partizione in modo cifrato con

            chiave

            random

            - riempio il disco con dati fissi



            Il risultato è il medesimo che riempire il disco

            con dati

            random.



            Inoltre, i dati generati da un buon generatore

            pseudorandom hanno caratteristiche del tutto

            simili.

            Se quello che dici fosse vero, ossia che i dati

            random ottenibili con un PC non sono "random"

            quanto i dati ottenuti da un buon programma di

            cifratura ti saresti contraddetto da solo. Come

            per dire che via software non è possibile

            ottenere buoni dati random... tranne che

            ottenendoli via software

            :)

            Veramente anche se non lo riempi con dati fissi
            (la partizione criptata) ottieni pressapoco la
            stessa cosa che riempire il disco di dati a
            random.

            Tu comunque non riesci a cogliere il problema:
            trovano un file con distribuzione statistica
            quasi identica ad una uniforme discreta? Con
            grossa probabilità è un file criptato. Ti
            chiedono le password. Se non sei soddisfacente
            vai in
            galera.Non ce l'ho, non è un file cifrato.Fine.
          • fdgdfghf scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric

            Tu comunque non riesci a cogliere il problema:

            trovano un file con distribuzione statistica

            quasi identica ad una uniforme discreta? Con

            grossa probabilità è un file criptato. Ti

            chiedono le password. Se non sei soddisfacente

            vai in

            galera.

            Non ce l'ho, non è un file cifrato.c'e' il legittimo sospetto che lo sia, quindi tu vieni arrestato perche' il giudice ritiene ci sia rischio di inquinamento delle prove e rimani in galera fino a indagini concluse (ma si sa, i tempi burocratici son quel che sono)
            Fine.gia
          • anonimo scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: anonimo

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: anonimo



            - Scritto da: Alphonse Elric




            - Scritto da: armando






            Falso. Statisticamente un file
            cifrato,


            con



            un






            buon software, appare ESATTAMENTE come

            un



            file






            contenente dati






            random.











            è proprio questo che sembra non essere

            vero:


























            http://stinet.dtic.mil/oai/oai?&verb=getRecord&met











            avevo letto anche uno studio più


            interessante



            di





            questo, se lo trovo domani posto il





            link









            Questo studio si riferisce all'individuare




            all'interno di un file EXE dei dati
            cifrati.




            Esattamente come ci sono modi per
            stabilire

            se




            all'interno di un'immagine o un file audio

            ci




            sono altri dati (anche queste analisi




            statistiche).




            Ma dire "questo NON è un file random"...
            bé,



            devo




            ancora vederlo uno studio del




            genere.







            Il problema tuo è che i file criptati sono



            persino troppo random. Ogni byte del tuo
            file



            criptato è (statisticamente quasi) come se

            fosse



            generato da un estrazione casuale. Nessun

            altro



            file ha questo tipo di distribuzione



            statistica.





            Falso. Io quando spiano un disco lo riempio
            con


            dati random. Siccome /dev/random(urandom) sono


            troppo lenti faccio


            così:


            - monto l'intera partizione in modo cifrato
            con


            chiave


            random


            - riempio il disco con dati fissi





            Il risultato è il medesimo che riempire il
            disco


            con dati


            random.





            Inoltre, i dati generati da un buon generatore


            pseudorandom hanno caratteristiche del tutto


            simili.


            Se quello che dici fosse vero, ossia che i
            dati


            random ottenibili con un PC non sono "random"


            quanto i dati ottenuti da un buon programma di


            cifratura ti saresti contraddetto da solo.
            Come


            per dire che via software non è possibile


            ottenere buoni dati random... tranne che


            ottenendoli via software


            :)



            Veramente anche se non lo riempi con dati fissi

            (la partizione criptata) ottieni pressapoco la

            stessa cosa che riempire il disco di dati a

            random.



            Tu comunque non riesci a cogliere il problema:

            trovano un file con distribuzione statistica

            quasi identica ad una uniforme discreta? Con

            grossa probabilità è un file criptato. Ti

            chiedono le password. Se non sei soddisfacente

            vai in

            galera.

            Non ce l'ho, non è un file cifrato.

            Fine.Quindi siccome gli inquirenti non sono dei polli, vai in galera. Comunque riflettevo sullo strano concetto che hai di crittografia, che non è quello di NASCONDERE l'informazione, ma quello di impedire che venga DECIFRATA anche se nota (esempio: te la vedi transitare davanti).Su un computer normale i dati sono tutto tranne che random, la presenza di un grosso blocco di dati con distribuzione uniforme discreta da solo giustifica il sospetto molto fondato di dati criptati.
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: anonimo


            - Scritto da: Alphonse Elric



            - Scritto da: anonimo




            - Scritto da: Alphonse Elric





            - Scritto da: armando







            Falso. Statisticamente un file

            cifrato,



            con




            un







            buon software, appare ESATTAMENTE
            come


            un




            file







            contenente dati







            random.













            è proprio questo che sembra non essere


            vero:


































            http://stinet.dtic.mil/oai/oai?&verb=getRecord&met













            avevo letto anche uno studio più



            interessante




            di






            questo, se lo trovo domani posto il






            link











            Questo studio si riferisce
            all'individuare





            all'interno di un file EXE dei dati

            cifrati.





            Esattamente come ci sono modi per

            stabilire


            se





            all'interno di un'immagine o un file
            audio


            ci





            sono altri dati (anche queste analisi





            statistiche).





            Ma dire "questo NON è un file random"...

            bé,




            devo





            ancora vederlo uno studio del





            genere.









            Il problema tuo è che i file criptati sono




            persino troppo random. Ogni byte del tuo

            file




            criptato è (statisticamente quasi) come se


            fosse




            generato da un estrazione casuale. Nessun


            altro




            file ha questo tipo di distribuzione




            statistica.







            Falso. Io quando spiano un disco lo riempio

            con



            dati random. Siccome /dev/random(urandom)
            sono



            troppo lenti faccio



            così:



            - monto l'intera partizione in modo cifrato

            con



            chiave



            random



            - riempio il disco con dati fissi







            Il risultato è il medesimo che riempire il

            disco



            con dati



            random.







            Inoltre, i dati generati da un buon
            generatore



            pseudorandom hanno caratteristiche del tutto



            simili.



            Se quello che dici fosse vero, ossia che i

            dati



            random ottenibili con un PC non sono
            "random"



            quanto i dati ottenuti da un buon programma
            di



            cifratura ti saresti contraddetto da solo.

            Come



            per dire che via software non è possibile



            ottenere buoni dati random... tranne che



            ottenendoli via software



            :)





            Veramente anche se non lo riempi con dati
            fissi


            (la partizione criptata) ottieni pressapoco la


            stessa cosa che riempire il disco di dati a


            random.





            Tu comunque non riesci a cogliere il problema:


            trovano un file con distribuzione statistica


            quasi identica ad una uniforme discreta? Con


            grossa probabilità è un file criptato. Ti


            chiedono le password. Se non sei soddisfacente


            vai in


            galera.



            Non ce l'ho, non è un file cifrato.



            Fine.

            Quindi siccome gli inquirenti non sono dei polli,
            vai in galera.


            Comunque riflettevo sullo strano concetto che hai
            di crittografia, che non è quello di NASCONDERE
            l'informazione, ma quello di impedire che venga
            DECIFRATA anche se nota (esempio: te la vedi
            transitare
            davanti).
            Su un computer normale i dati sono tutto tranne
            che random, la presenza di un grosso blocco di
            dati con distribuzione uniforme discreta da solo
            giustifica il sospetto molto fondato di dati
            criptati.Un sospetto che ti so smontare molto facilmente, se hai fatto le cose per bene."Ho spianato quel disco proprio ieri".Vedi? Fine del sospetto.
          • anonimo scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: anonimo

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: anonimo



            - Scritto da: Alphonse Elric




            - Scritto da: anonimo





            - Scritto da: Alphonse Elric






            - Scritto da: armando








            Falso. Statisticamente un file


            cifrato,




            con





            un








            buon software, appare ESATTAMENTE

            come



            un





            file








            contenente dati








            random.















            è proprio questo che sembra non
            essere



            vero:











































            http://stinet.dtic.mil/oai/oai?&verb=getRecord&met















            avevo letto anche uno studio più




            interessante





            di







            questo, se lo trovo domani posto il







            link













            Questo studio si riferisce

            all'individuare






            all'interno di un file EXE dei dati


            cifrati.






            Esattamente come ci sono modi per


            stabilire



            se






            all'interno di un'immagine o un file

            audio



            ci






            sono altri dati (anche queste analisi






            statistiche).






            Ma dire "questo NON è un file
            random"...


            bé,





            devo






            ancora vederlo uno studio del






            genere.











            Il problema tuo è che i file criptati
            sono





            persino troppo random. Ogni byte del tuo


            file





            criptato è (statisticamente quasi) come
            se



            fosse





            generato da un estrazione casuale.
            Nessun



            altro





            file ha questo tipo di distribuzione





            statistica.









            Falso. Io quando spiano un disco lo
            riempio


            con




            dati random. Siccome /dev/random(urandom)

            sono




            troppo lenti faccio




            così:




            - monto l'intera partizione in modo
            cifrato


            con




            chiave




            random




            - riempio il disco con dati fissi









            Il risultato è il medesimo che riempire il


            disco




            con dati




            random.









            Inoltre, i dati generati da un buon

            generatore




            pseudorandom hanno caratteristiche del
            tutto




            simili.




            Se quello che dici fosse vero, ossia che i


            dati




            random ottenibili con un PC non sono

            "random"




            quanto i dati ottenuti da un buon
            programma

            di




            cifratura ti saresti contraddetto da solo.


            Come




            per dire che via software non è possibile




            ottenere buoni dati random... tranne che




            ottenendoli via software




            :)







            Veramente anche se non lo riempi con dati

            fissi



            (la partizione criptata) ottieni pressapoco
            la



            stessa cosa che riempire il disco di dati a



            random.







            Tu comunque non riesci a cogliere il
            problema:



            trovano un file con distribuzione statistica



            quasi identica ad una uniforme discreta? Con



            grossa probabilità è un file criptato. Ti



            chiedono le password. Se non sei
            soddisfacente



            vai in



            galera.





            Non ce l'ho, non è un file cifrato.





            Fine.



            Quindi siccome gli inquirenti non sono dei
            polli,

            vai in galera.





            Comunque riflettevo sullo strano concetto che
            hai

            di crittografia, che non è quello di NASCONDERE

            l'informazione, ma quello di impedire che venga

            DECIFRATA anche se nota (esempio: te la vedi

            transitare

            davanti).

            Su un computer normale i dati sono tutto tranne

            che random, la presenza di un grosso blocco di

            dati con distribuzione uniforme discreta da solo

            giustifica il sospetto molto fondato di dati

            criptati.

            Un sospetto che ti so smontare molto facilmente,
            se hai fatto le cose per
            bene.

            "Ho spianato quel disco proprio ieri".

            Vedi? Fine del sospetto.No. Non hanno il QI di 70, quindi vai in galera.
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: anonimo


            - Scritto da: Alphonse Elric



            - Scritto da: anonimo




            - Scritto da: Alphonse Elric





            - Scritto da: anonimo






            - Scritto da: Alphonse Elric







            - Scritto da: armando









            Falso. Statisticamente un file



            cifrato,





            con






            un









            buon software, appare
            ESATTAMENTE


            come




            un






            file









            contenente dati









            random.

















            è proprio questo che sembra non

            essere




            vero:





















































            http://stinet.dtic.mil/oai/oai?&verb=getRecord&met

















            avevo letto anche uno studio più





            interessante






            di








            questo, se lo trovo domani posto
            il








            link















            Questo studio si riferisce


            all'individuare







            all'interno di un file EXE dei dati



            cifrati.







            Esattamente come ci sono modi per



            stabilire




            se







            all'interno di un'immagine o un file


            audio




            ci







            sono altri dati (anche queste
            analisi







            statistiche).







            Ma dire "questo NON è un file

            random"...



            bé,






            devo







            ancora vederlo uno studio del







            genere.













            Il problema tuo è che i file criptati

            sono






            persino troppo random. Ogni byte del
            tuo



            file






            criptato è (statisticamente quasi)
            come

            se




            fosse






            generato da un estrazione casuale.

            Nessun




            altro






            file ha questo tipo di distribuzione






            statistica.











            Falso. Io quando spiano un disco lo

            riempio



            con





            dati random. Siccome
            /dev/random(urandom)


            sono





            troppo lenti faccio





            così:





            - monto l'intera partizione in modo

            cifrato



            con





            chiave





            random





            - riempio il disco con dati fissi











            Il risultato è il medesimo che riempire
            il



            disco





            con dati





            random.











            Inoltre, i dati generati da un buon


            generatore





            pseudorandom hanno caratteristiche del

            tutto





            simili.





            Se quello che dici fosse vero, ossia
            che
            i



            dati





            random ottenibili con un PC non sono


            "random"





            quanto i dati ottenuti da un buon

            programma


            di





            cifratura ti saresti contraddetto da
            solo.



            Come





            per dire che via software non è
            possibile





            ottenere buoni dati random... tranne che





            ottenendoli via software





            :)









            Veramente anche se non lo riempi con dati


            fissi




            (la partizione criptata) ottieni
            pressapoco

            la




            stessa cosa che riempire il disco di dati
            a




            random.









            Tu comunque non riesci a cogliere il

            problema:




            trovano un file con distribuzione
            statistica




            quasi identica ad una uniforme discreta?
            Con




            grossa probabilità è un file criptato. Ti




            chiedono le password. Se non sei

            soddisfacente




            vai in




            galera.







            Non ce l'ho, non è un file cifrato.







            Fine.





            Quindi siccome gli inquirenti non sono dei

            polli,


            vai in galera.








            Comunque riflettevo sullo strano concetto che

            hai


            di crittografia, che non è quello di
            NASCONDERE


            l'informazione, ma quello di impedire che
            venga


            DECIFRATA anche se nota (esempio: te la vedi


            transitare


            davanti).


            Su un computer normale i dati sono tutto
            tranne


            che random, la presenza di un grosso blocco di


            dati con distribuzione uniforme discreta da
            solo


            giustifica il sospetto molto fondato di dati


            criptati.



            Un sospetto che ti so smontare molto facilmente,

            se hai fatto le cose per

            bene.



            "Ho spianato quel disco proprio ieri".



            Vedi? Fine del sospetto.

            No. Non hanno il QI di 70, quindi vai in galera.(rotfl) Va bene, come vuoi tu. :)
          • anonimo scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: anonimo

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: anonimo



            - Scritto da: Alphonse Elric




            - Scritto da: anonimo





            - Scritto da: Alphonse Elric






            - Scritto da: anonimo







            - Scritto da: Alphonse Elric








            - Scritto da: armando










            Falso. Statisticamente un file




            cifrato,






            con







            un










            buon software, appare

            ESATTAMENTE



            come





            un







            file










            contenente dati










            random.



















            è proprio questo che sembra non


            essere





            vero:
































































            http://stinet.dtic.mil/oai/oai?&verb=getRecord&met



















            avevo letto anche uno studio più






            interessante







            di









            questo, se lo trovo domani posto

            il









            link

















            Questo studio si riferisce



            all'individuare








            all'interno di un file EXE dei
            dati




            cifrati.








            Esattamente come ci sono modi per




            stabilire





            se








            all'interno di un'immagine o un
            file



            audio





            ci








            sono altri dati (anche queste

            analisi








            statistiche).








            Ma dire "questo NON è un file


            random"...




            bé,







            devo








            ancora vederlo uno studio del








            genere.















            Il problema tuo è che i file
            criptati


            sono







            persino troppo random. Ogni byte del

            tuo




            file







            criptato è (statisticamente quasi)

            come


            se





            fosse







            generato da un estrazione casuale.


            Nessun





            altro







            file ha questo tipo di distribuzione







            statistica.













            Falso. Io quando spiano un disco lo


            riempio




            con






            dati random. Siccome

            /dev/random(urandom)



            sono






            troppo lenti faccio






            così:






            - monto l'intera partizione in modo


            cifrato




            con






            chiave






            random






            - riempio il disco con dati fissi













            Il risultato è il medesimo che
            riempire

            il




            disco






            con dati






            random.













            Inoltre, i dati generati da un buon



            generatore






            pseudorandom hanno caratteristiche del


            tutto






            simili.






            Se quello che dici fosse vero, ossia

            che

            i




            dati






            random ottenibili con un PC non sono



            "random"






            quanto i dati ottenuti da un buon


            programma



            di






            cifratura ti saresti contraddetto da

            solo.




            Come






            per dire che via software non è

            possibile






            ottenere buoni dati random... tranne
            che






            ottenendoli via software






            :)











            Veramente anche se non lo riempi con
            dati



            fissi





            (la partizione criptata) ottieni

            pressapoco


            la





            stessa cosa che riempire il disco di
            dati

            a





            random.











            Tu comunque non riesci a cogliere il


            problema:





            trovano un file con distribuzione

            statistica





            quasi identica ad una uniforme discreta?

            Con





            grossa probabilità è un file criptato.
            Ti





            chiedono le password. Se non sei


            soddisfacente





            vai in





            galera.









            Non ce l'ho, non è un file cifrato.









            Fine.







            Quindi siccome gli inquirenti non sono dei


            polli,



            vai in galera.











            Comunque riflettevo sullo strano concetto
            che


            hai



            di crittografia, che non è quello di

            NASCONDERE



            l'informazione, ma quello di impedire che

            venga



            DECIFRATA anche se nota (esempio: te la vedi



            transitare



            davanti).



            Su un computer normale i dati sono tutto

            tranne



            che random, la presenza di un grosso blocco
            di



            dati con distribuzione uniforme discreta da

            solo



            giustifica il sospetto molto fondato di dati



            criptati.





            Un sospetto che ti so smontare molto
            facilmente,


            se hai fatto le cose per


            bene.





            "Ho spianato quel disco proprio ieri".





            Vedi? Fine del sospetto.



            No. Non hanno il QI di 70, quindi vai in galera.

            (rotfl) Va bene, come vuoi tu. :)Ho capito, chiudo il discorso che di argomentare per essere anche preso per il culo in maniera maleducata non ho voglia.
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: anonimo


            - Scritto da: Alphonse Elric



            - Scritto da: anonimo




            - Scritto da: Alphonse Elric





            - Scritto da: anonimo






            - Scritto da: Alphonse Elric







            - Scritto da: anonimo








            - Scritto da: Alphonse Elric









            - Scritto da: armando











            Falso. Statisticamente un
            file





            cifrato,







            con








            un











            buon software, appare


            ESATTAMENTE




            come






            un








            file











            contenente dati











            random.





















            è proprio questo che sembra
            non



            essere






            vero:












































































            http://stinet.dtic.mil/oai/oai?&verb=getRecord&met





















            avevo letto anche uno studio
            più







            interessante








            di










            questo, se lo trovo domani
            posto


            il










            link



















            Questo studio si riferisce




            all'individuare









            all'interno di un file EXE dei

            dati





            cifrati.









            Esattamente come ci sono modi
            per





            stabilire






            se









            all'interno di un'immagine o un

            file




            audio






            ci









            sono altri dati (anche queste


            analisi









            statistiche).









            Ma dire "questo NON è un file



            random"...





            bé,








            devo









            ancora vederlo uno studio del









            genere.

















            Il problema tuo è che i file

            criptati



            sono








            persino troppo random. Ogni byte
            del


            tuo





            file








            criptato è (statisticamente quasi)


            come



            se






            fosse








            generato da un estrazione casuale.



            Nessun






            altro








            file ha questo tipo di
            distribuzione








            statistica.















            Falso. Io quando spiano un disco lo



            riempio





            con







            dati random. Siccome


            /dev/random(urandom)




            sono







            troppo lenti faccio







            così:







            - monto l'intera partizione in modo



            cifrato





            con







            chiave







            random







            - riempio il disco con dati fissi















            Il risultato è il medesimo che

            riempire


            il





            disco







            con dati







            random.















            Inoltre, i dati generati da un buon




            generatore







            pseudorandom hanno caratteristiche
            del



            tutto







            simili.







            Se quello che dici fosse vero, ossia


            che


            i





            dati







            random ottenibili con un PC non sono




            "random"







            quanto i dati ottenuti da un buon



            programma




            di







            cifratura ti saresti contraddetto da


            solo.





            Come







            per dire che via software non è


            possibile







            ottenere buoni dati random... tranne

            che







            ottenendoli via software







            :)













            Veramente anche se non lo riempi con

            dati




            fissi






            (la partizione criptata) ottieni


            pressapoco



            la






            stessa cosa che riempire il disco di

            dati


            a






            random.













            Tu comunque non riesci a cogliere il



            problema:






            trovano un file con distribuzione


            statistica






            quasi identica ad una uniforme
            discreta?


            Con






            grossa probabilità è un file criptato.

            Ti






            chiedono le password. Se non sei



            soddisfacente






            vai in






            galera.











            Non ce l'ho, non è un file cifrato.











            Fine.









            Quindi siccome gli inquirenti non sono dei



            polli,




            vai in galera.














            Comunque riflettevo sullo strano concetto

            che



            hai




            di crittografia, che non è quello di


            NASCONDERE




            l'informazione, ma quello di impedire che


            venga




            DECIFRATA anche se nota (esempio: te la
            vedi




            transitare




            davanti).




            Su un computer normale i dati sono tutto


            tranne




            che random, la presenza di un grosso
            blocco

            di




            dati con distribuzione uniforme discreta
            da


            solo




            giustifica il sospetto molto fondato di
            dati




            criptati.







            Un sospetto che ti so smontare molto

            facilmente,



            se hai fatto le cose per



            bene.







            "Ho spianato quel disco proprio ieri".







            Vedi? Fine del sospetto.





            No. Non hanno il QI di 70, quindi vai in
            galera.



            (rotfl) Va bene, come vuoi tu. :)

            Ho capito, chiudo il discorso che di argomentare
            per essere anche preso per il culo in maniera
            maleducata non ho
            voglia.Dai non piangere su :)
          • gerry scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: anonimo

            (rotfl) Va bene, come vuoi tu. :)

            Ho capito, chiudo il discorso che di argomentare
            per essere anche preso per il culo in maniera
            maleducata non ho
            voglia.Quand'è che fanno una legge per mandare in galera chi quota come un cane? (rotfl)
          • Izio scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: anonimo



            No. Non hanno il QI di 70, quindi vai in galera.

            (rotfl) Va bene, come vuoi tu. :)Non credo che fosse un tentativo di approvazione della legge inglese, che desta forti preoccupazioni anche in me. Il punto è che con queste norme, alla prova dei fatti si perde anche la presunzione d'innocenza.Crea un file pieno di dati random, e finisci in galera perché gli inquirenti assumono che si tratti di dati crittografati di cui non vuoi comunicare la password. Non devono più essere loro a dimostrare che si tratti di dati cifrati, ma devi essere tu a dimostrare che non lo sono. Siccome è impossibile dimostrare che un file contenente dati random non sia invece un volume crittografato, di fatto è diventato illegale creare file con questo tipo di dati.Non mi piace per niente, non sono d'accordo con questa procedura, credo che si apra la strada ad abusi di ogni genere, ma credo che sia questo il succo della notizia, il tutto detto senza polemica.
          • Izio scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Izio
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: anonimo





            No. Non hanno il QI di 70, quindi vai in
            galera.



            (rotfl) Va bene, come vuoi tu. :)

            Non credo che fosse un tentativo di approvazione
            della legge inglese, che desta forti
            preoccupazioni anche in me. Il punto è che con
            queste norme, alla prova dei fatti si perde anche
            la presunzione
            d'innocenza.(...)Ok, ho letto in dettaglio come funzioni uno hidden volume e ho capito la faccenda, hai ragione tu :)O mettono fuori legge la crittografia, o non possono sapere se hai un disco crittato mezzo vuoto o un disco nascosto. Chiedo venia.
          • ----------- ---------- ---------- --- scrive:
            Re: Inutile


            "Ho spianato quel disco proprio ieri".



            Vedi? Fine del sospetto.

            No. Non hanno il QI di 70, quindi vai in galera.e se sul pc ho migliaia di file generati con Dummy Cryptfile Generator che mi dicono? http://www.lassekolb.info/dcg12b.zip
          • anonimo scrive:
            Re: Inutile


            "Ho spianato quel disco proprio ieri".





            Vedi? Fine del sospetto.



            No. Non hanno il QI di 70, quindi vai in galera.

            e se sul pc ho migliaia di file generati con
            Dummy Cryptfile Generator che mi
            dicono?
            http://www.lassekolb.info/dcg12b.zipCosa fa?
          • Santos-Dumont scrive:
            Re: Inutile


            "Ho spianato quel disco proprio ieri".





            Vedi? Fine del sospetto.



            No. Non hanno il QI di 70, quindi vai in galera.

            e se sul pc ho migliaia di file generati con
            Dummy Cryptfile Generator che mi
            dicono?
            http://www.lassekolb.info/dcg12b.zipMa é geniale! La versione informatica del finale di "V for Vendetta"!!! :D :D (ROTFL) (ROTFL)
          • ... scrive:
            Re: Inutile
            Che ti dicono ? Che non sono deficenti:ma chi vuoi ci creda che dei file chiamati H8qnyWEClqqFyGvpRmEgfrDYMiqYkNjo...senza contare la mitica estensione .bfa (big, fu..ing ass ?)abbiano una qualche utilità ?Si vede lontano un miglio che sono creati solo per fare confusione e non ci credo che ti metti a rinominarli intelligentemente tutti...
          • fdgdfghf scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: anonimo
            Tu comunque non riesci a cogliere il problema:
            trovano un file con distribuzione statistica
            quasi identica ad una uniforme discreta? Con
            grossa probabilità è un file criptato. Ti
            chiedono le password. Se non sei soddisfacente
            vai in
            galera.esattamente, ma a quel punto lui dira' che non lo possono provare ma non potra' piu' farlo su un forum ma solo con il suo compagno di cella
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: fdgdfghf
            - Scritto da: anonimo

            Tu comunque non riesci a cogliere il problema:

            trovano un file con distribuzione statistica

            quasi identica ad una uniforme discreta? Con

            grossa probabilità è un file criptato. Ti

            chiedono le password. Se non sei soddisfacente

            vai in

            galera.

            esattamente, ma a quel punto lui dira' che non lo
            possono provare ma non potra' piu' farlo su un
            forum ma solo con il suo compagno di
            cellaVa bene, non è un problema.
          • fdgdfghf scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: fdgdfghf

            - Scritto da: anonimo


            Tu comunque non riesci a cogliere il problema:


            trovano un file con distribuzione statistica


            quasi identica ad una uniforme discreta? Con


            grossa probabilità è un file criptato. Ti


            chiedono le password. Se non sei soddisfacente


            vai in


            galera.



            esattamente, ma a quel punto lui dira' che non
            lo

            possono provare ma non potra' piu' farlo su un

            forum ma solo con il suo compagno di

            cella

            Va bene, non è un problema.contento te...
          • Lupin scrive:
            Re: Inutile

            esattamente, ma a quel punto lui dira' che non lo
            possono provare ma non potra' piu' farlo su un
            forum ma solo con il suo compagno di
            cellasquadrista fasciomafioso
          • polpot scrive:
            Re: Inutile

            Ma dire "questo NON è un file random"... bé, devo
            ancora vederlo uno studio del genere.Nessun programma genera dati davvero casuali. Un'analisi dei dati, confrontati con dati simili generati da programmi noti, permette di capire quale programma ha generato tali dati pseudo-random in base alle differenze tra i dati in oggetto e una distribuzione ideale realmente casuale.Un esperto della polpot
          • reXistenZ scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: polpot

            Ma dire "questo NON è un file random"... bé,
            devo

            ancora vederlo uno studio del genere.

            Nessun programma genera dati davvero casuali.
            Un'analisi dei dati, confrontati con dati simili
            generati da programmi noti, permette di capire
            quale programma ha generato tali dati
            pseudo-random in base alle differenze tra i dati
            in oggetto e una distribuzione ideale realmente
            casuale.

            Un esperto della polpotCazzata.
        • polpot scrive:
          Re: Inutile
          Vieteremo l'esistenza di file random, e poi saranno cazzi.Dovrai distruggere la tua collezione di foto scientifiche.
    • armando scrive:
      Re: Inutile
      ok ma con truecrypt non può cifrare la partizione del sistema operativoquando parte il sistema operativo trovano truecrypt e una partizione che sembra vuota. Fanno delle analisi statistiche che dimostrano che quello che sembrava una partizione vuota in realtà contiene dei dati cifrati (i dati cifrati non hanno una distribuzione random come tu ritieni). A questo punto ti chiedono la password per decifrarli e qui iniziano i tuoi problemi.
      • Alphonse Elric scrive:
        Re: Inutile
        - Scritto da: armando
        ok ma con truecrypt non può cifrare la partizione
        del sistema
        operativo

        quando parte il sistema operativo trovano
        truecrypt e una partizione che sembra vuota.
        Fanno delle analisi statistiche che dimostrano
        che quello che sembrava una partizione vuota in
        realtà contiene dei dati cifrati (i dati cifrati
        non hanno una distribuzione random come tu
        ritieni). A questo punto ti chiedono la password
        per decifrarli e qui iniziano i tuoi
        problemi.Possono fare tutte le analisi che gli pare, anche quelle del sangue, non riusciranno a ricavarne un ragno dal buco.
        • fdgdfghf scrive:
          Re: Inutile
          - Scritto da: Alphonse Elric
          - Scritto da: armando

          ok ma con truecrypt non può cifrare la
          partizione

          del sistema

          operativo



          quando parte il sistema operativo trovano

          truecrypt e una partizione che sembra vuota.

          Fanno delle analisi statistiche che dimostrano

          che quello che sembrava una partizione vuota in

          realtà contiene dei dati cifrati (i dati cifrati

          non hanno una distribuzione random come tu

          ritieni). A questo punto ti chiedono la password

          per decifrarli e qui iniziano i tuoi

          problemi.

          Possono fare tutte le analisi che gli pare, anche
          quelle del sangue, non riusciranno a ricavarne un
          ragno dal
          buco.infatti serve esattamente a questo la legge in questione: quando non riescono a cavare un ragno dal buco ti mettono le manette e via in galera
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: fdgdfghf
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: armando


            ok ma con truecrypt non può cifrare la

            partizione


            del sistema


            operativo





            quando parte il sistema operativo trovano


            truecrypt e una partizione che sembra vuota.


            Fanno delle analisi statistiche che dimostrano


            che quello che sembrava una partizione vuota
            in


            realtà contiene dei dati cifrati (i dati
            cifrati


            non hanno una distribuzione random come tu


            ritieni). A questo punto ti chiedono la
            password


            per decifrarli e qui iniziano i tuoi


            problemi.



            Possono fare tutte le analisi che gli pare,
            anche

            quelle del sangue, non riusciranno a ricavarne
            un

            ragno dal

            buco.

            infatti serve esattamente a questo la legge in
            questione: quando non riescono a cavare un ragno
            dal buco ti mettono le manette e via in
            galeraUn'ottima legge dunque.
          • fdgdfghf scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: fdgdfghf

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: armando



            ok ma con truecrypt non può cifrare la


            partizione



            del sistema



            operativo







            quando parte il sistema operativo trovano



            truecrypt e una partizione che sembra vuota.



            Fanno delle analisi statistiche che
            dimostrano



            che quello che sembrava una partizione vuota

            in



            realtà contiene dei dati cifrati (i dati

            cifrati



            non hanno una distribuzione random come tu



            ritieni). A questo punto ti chiedono la

            password



            per decifrarli e qui iniziano i tuoi



            problemi.





            Possono fare tutte le analisi che gli pare,

            anche


            quelle del sangue, non riusciranno a ricavarne

            un


            ragno dal


            buco.



            infatti serve esattamente a questo la legge in

            questione: quando non riescono a cavare un ragno

            dal buco ti mettono le manette e via in

            galera

            Un'ottima legge dunque.non ho dato giudizi sulla legge, mi son limitato a prendere atto della cosa; sbattere i piedi urlando "ma voi non mi potete arrestare perche' non potete provare che quei dati in quella partizione siano crittati" non serve a nulla
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: fdgdfghf
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: fdgdfghf


            - Scritto da: Alphonse Elric



            - Scritto da: armando




            ok ma con truecrypt non può cifrare la



            partizione




            del sistema




            operativo









            quando parte il sistema operativo trovano




            truecrypt e una partizione che sembra
            vuota.




            Fanno delle analisi statistiche che

            dimostrano




            che quello che sembrava una partizione
            vuota


            in




            realtà contiene dei dati cifrati (i dati


            cifrati




            non hanno una distribuzione random come tu




            ritieni). A questo punto ti chiedono la


            password




            per decifrarli e qui iniziano i tuoi




            problemi.







            Possono fare tutte le analisi che gli pare,


            anche



            quelle del sangue, non riusciranno a
            ricavarne


            un



            ragno dal



            buco.





            infatti serve esattamente a questo la legge in


            questione: quando non riescono a cavare un
            ragno


            dal buco ti mettono le manette e via in


            galera



            Un'ottima legge dunque.

            non ho dato giudizi sulla legge, mi son limitato
            a prendere atto della cosa; sbattere i piedi
            urlando "ma voi non mi potete arrestare perche'
            non potete provare che quei dati in quella
            partizione siano crittati" non serve a
            nullaInteressante, chi ha sbattuto i piedi e dove?Chi ha urlato a che?Io ho detto un fatto.Se poi vogliono sbattermi in galera comunque, va bene, che ci posso fare?
          • fdgdfghf scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric


            Un'ottima legge dunque.



            non ho dato giudizi sulla legge, mi son limitato

            a prendere atto della cosa; sbattere i piedi

            urlando "ma voi non mi potete arrestare perche'

            non potete provare che quei dati in quella

            partizione siano crittati" non serve a

            nulla

            Interessante, chi ha sbattuto i piedi e dove?tu qui
            Chi ha urlato a che?tu
            Io ho detto un fatto.no, tu dici che non e' giusto e che e' contro il buon senso, ma tutto questo non ha nulla a che vedere con la legge
            Se poi vogliono sbattermi in galera comunque, va
            bene, che ci posso
            fare?nulla, e' esattamente questo il punto
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: fdgdfghf
            - Scritto da: Alphonse Elric



            Un'ottima legge dunque.





            non ho dato giudizi sulla legge, mi son
            limitato


            a prendere atto della cosa; sbattere i piedi


            urlando "ma voi non mi potete arrestare
            perche'


            non potete provare che quei dati in quella


            partizione siano crittati" non serve a


            nulla



            Interessante, chi ha sbattuto i piedi e dove?

            tu qui


            Chi ha urlato a che?

            tu


            Io ho detto un fatto.

            no, tu dici che non e' giusto e che e' contro il
            buon senso, ma tutto questo non ha nulla a che
            vedere con la
            legge


            Se poi vogliono sbattermi in galera comunque, va

            bene, che ci posso

            fare?

            nulla, e' esattamente questo il puntoSei parente di borg_troll immagino. (rotfl)
          • fdgdfghf scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: fdgdfghf

            - Scritto da: Alphonse Elric




            Un'ottima legge dunque.







            non ho dato giudizi sulla legge, mi son

            limitato



            a prendere atto della cosa; sbattere i piedi



            urlando "ma voi non mi potete arrestare

            perche'



            non potete provare che quei dati in quella



            partizione siano crittati" non serve a



            nulla





            Interessante, chi ha sbattuto i piedi e dove?



            tu qui




            Chi ha urlato a che?



            tu




            Io ho detto un fatto.



            no, tu dici che non e' giusto e che e' contro il

            buon senso, ma tutto questo non ha nulla a che

            vedere con la

            legge




            Se poi vogliono sbattermi in galera comunque,
            va


            bene, che ci posso


            fare?



            nulla, e' esattamente questo il punto

            Sei parente di borg_troll immagino. (rotfl)non ho ben capito, esce una notizia su una legge atta ad impedire a chicchessia di nascondere dati crittandoli, tu fai i capricci dicendo che non possono provarlo, ti si dice la legge e' fatta apposta perche' basti il legittimo sospetto e siccome a te la cosa non piace dai del troll al tuo interlocutore? ma che hai 6 anni?
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: fdgdfghf
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: fdgdfghf


            - Scritto da: Alphonse Elric





            Un'ottima legge dunque.









            non ho dato giudizi sulla legge, mi son


            limitato




            a prendere atto della cosa; sbattere i
            piedi




            urlando "ma voi non mi potete arrestare


            perche'




            non potete provare che quei dati in quella




            partizione siano crittati" non serve a




            nulla







            Interessante, chi ha sbattuto i piedi e
            dove?





            tu qui






            Chi ha urlato a che?





            tu






            Io ho detto un fatto.





            no, tu dici che non e' giusto e che e' contro
            il


            buon senso, ma tutto questo non ha nulla a che


            vedere con la


            legge






            Se poi vogliono sbattermi in galera
            comunque,

            va



            bene, che ci posso



            fare?





            nulla, e' esattamente questo il punto



            Sei parente di borg_troll immagino. (rotfl)

            non ho ben capito, esce una notizia su una legge
            atta ad impedire a chicchessia di nascondere dati
            crittandoli, tu fai i capricci dicendo che non
            possono provarlo, ti si dice la legge e' fatta
            apposta perche' basti il legittimo sospetto e
            siccome a te la cosa non piace dai del troll al
            tuo interlocutore? ma che hai 6
            anni?Infatti non hai capito. Troll :)
          • fdgdfghf scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric




            bene, che ci posso




            fare?







            nulla, e' esattamente questo il punto





            Sei parente di borg_troll immagino. (rotfl)



            non ho ben capito, esce una notizia su una legge

            atta ad impedire a chicchessia di nascondere
            dati

            crittandoli, tu fai i capricci dicendo che non

            possono provarlo, ti si dice la legge e' fatta

            apposta perche' basti il legittimo sospetto e

            siccome a te la cosa non piace dai del troll al

            tuo interlocutore? ma che hai 6

            anni?

            Infatti non hai capito. Troll :)basta dirlo subito che hai 6 anni, cosi' la gente non perde tempo a discutere con te e tu non devi fare i capricci quando ti si dice quel che non vuoi sentirti dire
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: fdgdfghf
            - Scritto da: Alphonse Elric





            bene, che ci posso





            fare?









            nulla, e' esattamente questo il punto







            Sei parente di borg_troll immagino. (rotfl)





            non ho ben capito, esce una notizia su una
            legge


            atta ad impedire a chicchessia di nascondere

            dati


            crittandoli, tu fai i capricci dicendo che non


            possono provarlo, ti si dice la legge e' fatta


            apposta perche' basti il legittimo sospetto e


            siccome a te la cosa non piace dai del troll
            al


            tuo interlocutore? ma che hai 6


            anni?



            Infatti non hai capito. Troll :)

            basta dirlo subito che hai 6 anni, cosi' la gente
            non perde tempo a discutere con te e tu non devi
            fare i capricci quando ti si dice quel che non
            vuoi sentirti
            direMah, quello che piagnucola qui sei tu, io mi sto divertendo un mondo :)
          • fdgdfghf scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: fdgdfghf

            - Scritto da: Alphonse Elric






            bene, che ci posso






            fare?











            nulla, e' esattamente questo il punto









            Sei parente di borg_troll immagino.
            (rotfl)







            non ho ben capito, esce una notizia su una

            legge



            atta ad impedire a chicchessia di nascondere


            dati



            crittandoli, tu fai i capricci dicendo che
            non



            possono provarlo, ti si dice la legge e'
            fatta



            apposta perche' basti il legittimo sospetto
            e



            siccome a te la cosa non piace dai del troll

            al



            tuo interlocutore? ma che hai 6



            anni?





            Infatti non hai capito. Troll :)



            basta dirlo subito che hai 6 anni, cosi' la
            gente

            non perde tempo a discutere con te e tu non devi

            fare i capricci quando ti si dice quel che non

            vuoi sentirti

            dire

            Mah, quello che piagnucola qui sei tu, io mi sto
            divertendo un mondo
            :)quindi chi e' il troll?
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: fdgdfghf
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: fdgdfghf


            - Scritto da: Alphonse Elric







            bene, che ci posso







            fare?













            nulla, e' esattamente questo il punto











            Sei parente di borg_troll immagino.

            (rotfl)









            non ho ben capito, esce una notizia su una


            legge




            atta ad impedire a chicchessia di
            nascondere



            dati




            crittandoli, tu fai i capricci dicendo che

            non




            possono provarlo, ti si dice la legge e'

            fatta




            apposta perche' basti il legittimo
            sospetto

            e




            siccome a te la cosa non piace dai del
            troll


            al




            tuo interlocutore? ma che hai 6




            anni?







            Infatti non hai capito. Troll :)





            basta dirlo subito che hai 6 anni, cosi' la

            gente


            non perde tempo a discutere con te e tu non
            devi


            fare i capricci quando ti si dice quel che non


            vuoi sentirti


            dire



            Mah, quello che piagnucola qui sei tu, io mi sto

            divertendo un mondo

            :)

            quindi chi e' il troll?Tu naturalmente. Io mi diverto un mondo, con i troll :)
          • fdgdfghf scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric


            Mah, quello che piagnucola qui sei tu, io mi
            sto


            divertendo un mondo


            :)



            quindi chi e' il troll?

            Tu naturalmente. Io mi diverto un mondo, con i
            troll
            :)naturalmente
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: fdgdfghf
            - Scritto da: Alphonse Elric



            Mah, quello che piagnucola qui sei tu, io mi

            sto



            divertendo un mondo



            :)





            quindi chi e' il troll?



            Tu naturalmente. Io mi diverto un mondo, con i

            troll

            :)

            naturalmenteBacetto :*
          • wakko warner scrive:
            Re: Inutile
            tu (troll)
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: wakko warner
            tu (troll)Ti facevo più colorato :)
          • wakko warner scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: wakko warner

            tu (troll)

            Ti facevo più colorato :)ho criptato l'avatar 8)
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: wakko warner
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: wakko warner


            tu (troll)



            Ti facevo più colorato :)

            ho criptato l'avatar 8)(rotfl)
          • wakko warner scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: wakko warner

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: wakko warner



            tu (troll)





            Ti facevo più colorato :)



            ho criptato l'avatar 8)

            (rotfl)che vengano quelli di Londra a sgamarmi 8)
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: wakko warner

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: wakko warner



            tu (troll)





            Ti facevo più colorato :)



            ho criptato l'avatar 8)

            (rotfl)Ordunque mi tradisci con costui? Non ha nemmeno le orecchiette a sventola come me!
          • wakko warner scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: wakko warner


            - Scritto da: Alphonse Elric



            - Scritto da: wakko warner




            tu (troll)







            Ti facevo più colorato :)





            ho criptato l'avatar 8)



            (rotfl)

            Ordunque mi tradisci con costui? Non ha nemmeno
            le orecchiette a sventola come
            me!c'ho un'altra cosa a sventola, va bene lo stesso? 8)
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: wakko warner
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: wakko warner



            - Scritto da: Alphonse Elric




            - Scritto da: wakko warner





            tu (troll)









            Ti facevo più colorato :)







            ho criptato l'avatar 8)





            (rotfl)



            Ordunque mi tradisci con costui? Non ha nemmeno

            le orecchiette a sventola come

            me!

            c'ho un'altra cosa a sventola, va bene lo stesso?

            8)Non ci credo, voglio verificare :)
          • wakko warner scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: wakko warner

            - Scritto da: Wakko Warner


            - Scritto da: Alphonse Elric



            - Scritto da: wakko warner




            - Scritto da: Alphonse Elric





            - Scritto da: wakko warner






            tu (troll)











            Ti facevo più colorato :)









            ho criptato l'avatar 8)







            (rotfl)





            Ordunque mi tradisci con costui? Non ha
            nemmeno


            le orecchiette a sventola come


            me!



            c'ho un'altra cosa a sventola, va bene lo
            stesso?



            8)

            Non ci credo, voglio verificare :)chiudi gli occhi e apri la bocca 8)
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: wakko warner
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: wakko warner


            - Scritto da: Wakko Warner



            - Scritto da: Alphonse Elric




            - Scritto da: wakko warner





            - Scritto da: Alphonse Elric






            - Scritto da: wakko warner







            tu (troll)













            Ti facevo più colorato :)











            ho criptato l'avatar 8)









            (rotfl)







            Ordunque mi tradisci con costui? Non ha

            nemmeno



            le orecchiette a sventola come



            me!





            c'ho un'altra cosa a sventola, va bene lo

            stesso?





            8)



            Non ci credo, voglio verificare :)

            chiudi gli occhi e apri la bocca 8)Domattina segheranno mezzo thread (rotfl)
          • wakko warner scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: wakko warner

            - Scritto da: Alphonse Elric


            - Scritto da: wakko warner



            - Scritto da: Wakko Warner




            - Scritto da: Alphonse Elric





            - Scritto da: wakko warner






            - Scritto da: Alphonse Elric







            - Scritto da: wakko warner








            tu (troll)















            Ti facevo più colorato :)













            ho criptato l'avatar 8)











            (rotfl)









            Ordunque mi tradisci con costui? Non ha


            nemmeno




            le orecchiette a sventola come




            me!







            c'ho un'altra cosa a sventola, va bene lo


            stesso?







            8)





            Non ci credo, voglio verificare :)



            chiudi gli occhi e apri la bocca 8)

            Domattina segheranno mezzo thread (rotfl)ha cominciato fdgdfghf (anonimo)
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: wakko warner
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: wakko warner


            - Scritto da: Alphonse Elric



            - Scritto da: wakko warner




            - Scritto da: Wakko Warner





            - Scritto da: Alphonse Elric






            - Scritto da: wakko warner







            - Scritto da: Alphonse Elric








            - Scritto da: wakko warner









            tu (troll)

















            Ti facevo più colorato :)















            ho criptato l'avatar 8)













            (rotfl)











            Ordunque mi tradisci con costui? Non ha



            nemmeno





            le orecchiette a sventola come





            me!









            c'ho un'altra cosa a sventola, va bene lo



            stesso?









            8)







            Non ci credo, voglio verificare :)





            chiudi gli occhi e apri la bocca 8)



            Domattina segheranno mezzo thread (rotfl)

            ha cominciato fdgdfghf (anonimo)Tu dai la colpa al PDA. È la tattica migliore, fidati. (ghost)
          • MSN scrive:
            Re: Inutile
            ma usare messenger?
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: MSN
            ma usare messenger?Ma anche no. 8)
          • PolPot scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: MSN
            ma usare messenger?Magari!
          • Mismo Otti scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: wakko warner
            c'ho un'altra cosa a sventola, va bene lo stesso?

            8)ecco, ho cliccato in un punto a caso del thread per capire che succedeva... bischeracci!!! :D
          • fdgdfghf scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: wakko warner
            tu (troll)eccone un altro
          • wakko warner scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: fdgdfghf
            - Scritto da: wakko warner

            tu (troll)

            eccone un altrosiamo in tre adesso 8)
          • calmi scrive:
            Re: Inutile
            ragazzi calmi... truecrypt ha la fantastica opzione dell' hidden volume... praticamente ti sgamano la partizione criptata, tu dai la password, ma non la vera, quella che apre la parte farlocca, la parte vera la apre una seconda password e ovviamente stabilire se c'è una parte nascosta non è possibile (ovvio che se nella partizione non nascosta non trovano nulla si insospettiscono...)mua ah ahah ahhah a ha a
          • Artax scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: calmi
            ragazzi calmi... truecrypt ha la fantastica
            opzione dell' hidden volume... praticamente ti
            sgamano la partizione criptata, tu dai la
            password, ma non la vera, quella che apre la
            parte farlocca, la parte vera la apre una seconda
            password e ovviamente stabilire se c'è una parte
            nascosta non è possibile (ovvio che se nella
            partizione non nascosta non trovano nulla si
            insospettiscono...)


            mua ah ahah ahhah a ha aQuando sarà riderai davvero tanto te lo assicuro
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Artax
            - Scritto da: calmi

            ragazzi calmi... truecrypt ha la fantastica

            opzione dell' hidden volume... praticamente ti

            sgamano la partizione criptata, tu dai la

            password, ma non la vera, quella che apre la

            parte farlocca, la parte vera la apre una
            seconda

            password e ovviamente stabilire se c'è una parte

            nascosta non è possibile (ovvio che se nella

            partizione non nascosta non trovano nulla si

            insospettiscono...)





            mua ah ahah ahhah a ha a


            Quando sarà riderai davvero tanto te lo assicuroIl bello dei fascistelli è che li riconosci subito dalla quantità di intimidazioni che contengono i loro testi :)
      • polpot scrive:
        Re: Inutile
        A questo punto andiamo a cercare nella RAM eventuali tracce dei dati in chiaro, o nei settori del disco presumibilmente usati dai file di swap.
        • painlord2k scrive:
          Re: Inutile
          - Scritto da: polpot
          A questo punto andiamo a cercare nella RAM
          eventuali tracce dei dati in chiaro, o nei
          settori del disco presumibilmente usati dai file
          di swap.Passi per il file di swap, ma ricavare dati dalla RAM la vedo dura.Per ricavare dati dalla RAM uno deve essere preso con il computer acceso e mentre sta usando il programma in questione (trueCrypt) o un altro programma sui file contenuti nella partizione nascosta.Per il file di swap è un po' più verosimile, se il software di criptazione è fatto con i piedi (alcuni lo sono). Ma i programmi seri non usano il file di swap volutamente, per impedire che Windows scriva dati sensibili nel file di swap e questi possano essere recuperati in un secondo momento.Vorrei, inoltre, mettere in chiaro una cosa:un file criptato ha una elevata entropia (sembra un'insieme di dati casuali), come un file compresso, e quindi non può essere compresso (la compressione può avvenire solo se ci sono dati ripetuti).Questo è il motivo per cui viene consigliato di comprimere il file da criptare PRIMA di criptarlo e non dopo. Questo ha anche il vantaggio di ridurre ulteriormente l'entropia presente dopo la criptazione.Se il file criptato può essere individuato analizzando il suo contenuto e senza la password, vuol dire che non è stato criptato bene.Comunque, il pericolo maggiore non è che "magicamente" trovino il file criptato e dimostrino che è un file e non un insieme di dati random, ma che trovino la password.Se gli investigatori hanno la disponibilità di programmi e hardware professionale di alto livello e sanno come usarli, possono provare milioni di password in breve tempo (tipo tutto un dizionario o molti dizionari e tutte le parole di questi al contrario o anagrammate e magari concatenate).Quindi, si consiglia di usare sempre una password lunga (16-24 caratteri), con caratteri strani e errori di ortografia.Ovviamente, se la cosa sta molto a cuore agli investigatori (davvero molto), potrebbero utilizzare i metodi investigativi dell'agente Jack Bauer, che sono rapidi ed efficaci.
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: painlord2k
            Passi per il file di swap, ma ricavare dati dalla
            RAM la vedo
            dura.
            Per ricavare dati dalla RAM uno deve essere preso
            con il computer acceso e mentre sta usando il
            programma in questione (trueCrypt) o un altro
            programma sui file contenuti nella partizione
            nascosta.Non necessariamente. Il contenuto delle RAM può, parzialmente, essere recuperato attraverso delle tecniche sofisticate. Tuttavia i dati persistono solo se sono mantenuti nella stessa locazione per molto tempo. Per questo alcuni programmi scrivono e riscrivono la chiave invertendone i bit continuamente, per evitare che ci possano essere questi effetti.Queste tecniche richiedono apparecchiature costose e personale specializzato (e quindi costoso) ed è probabile che comunque non riescano a ricavarne un ragno dal buco ugualmente.
            Per il file di swap è un po' più verosimile, se
            il software di criptazione è fatto con i piedi
            (alcuni lo sono). Ma i programmi seri non usano
            il file di swap volutamente, per impedire che
            Windows scriva dati sensibili nel file di swap e
            questi possano essere recuperati in un secondo
            momento.Nello SWAP ci puoi trovare di tutto. Io per esempio tentando un attacco al mio PC con lo SWAP in chiaro ci ho trovato cose particolarmente imbarazzanti :$
            Ovviamente, se la cosa sta molto a cuore agli
            investigatori (davvero molto), potrebbero
            utilizzare i metodi investigativi dell'agente
            Jack Bauer, che sono rapidi ed
            efficaci.Che però sono incostituzionali.
          • painlord2k scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: painlord2k

            Ovviamente, se la cosa sta molto a cuore agli

            investigatori (davvero molto), potrebbero

            utilizzare i metodi investigativi dell'agente

            Jack Bauer, che sono rapidi ed

            efficaci.
            Che però sono incostituzionali.In Italia non è mai stato un problema.Magari non gli sparava in un ginocchio per farli parlare, ma mettere in galera la gente che non confessa senza avere prove è un metodo che è molto in voga in Italia (uno può inserire di seguito vari esempi del passato e del presente).
          • Reolix scrive:
            Re: Inutile
            G8 Genova?
          • painlord2k scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Reolix
            G8 Genova?Perché tutti si ricordano del G8 di Genova e non di quello che è successo a Napoli lo stesso anno, ma con il governo di Amato (si sempre lui, Sir Biss)? Oppure quello che è successo a Vancimuglio.Io, però, stavo pensando a come era abituato / sono abiutuati a lavorare Antonio DiPietro e altri magistrati.Napoli e Genova e Vancimuglio (e altri) sono comportamenti discutibili delle forza dell'ordine, ma quello che fanno i magistrati è molto peggio, dato che loro sono i custodi della legge.
          • Reolix scrive:
            Re: Inutile
            Ti posso dire che stavo a Napoli di passaggio (al G8 ero proprio li per mia volontà) ed ho visto quel che è successo a studenti seduti per i ca$$i loro che non c'entravano con il resto, ma li ed al G8 i magistrati non c'entrano, per altro è, appunto, un'altro discorso
        • Reolix scrive:
          Re: Inutile
          Alta fesseria visto che TC non scrive niente nel file di swap o altro. Ritenta
          • Alphonse Elric scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Reolix
            Alta fesseria visto che TC non scrive niente
            nel file di swap o altro.

            RitentaTuttavia la pass può finire nello swap.La cosa migliore è cifrare anche quello. Su Linux è banale farlo già con gli strumenti forniti "in dotazione", viene cifrata ad ogni avvio con chiave random.Su Windows c'è bisogno di software come bcwipe.
          • Reolix scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Alphonse Elric
            - Scritto da: Reolix

            Alta fesseria visto che TC non scrive niente

            nel file di swap o altro.



            Ritenta

            Tuttavia la pass può finire nello swap.
            La cosa migliore è cifrare anche quello. Su Linux
            è banale farlo già con gli strumenti forniti "in
            dotazione", viene cifrata ad ogni avvio con
            chiave
            random.
            Su Windows c'è bisogno di software come bcwipe.Può...l'anello debole di un qualsiasi programma esiste sempre e risiede in chi lo(li)usa, se non si sà quello che si và a fare beh......
          • Reolix scrive:
            Re: Inutile
            Inoltre mi sembrava altresi stupido sottolineare che chi usa questi programmi dovrebbe disabilitare il file di paging,oltre che documentarsi, ma tant'è
    • The Pig scrive:
      Re: Inutile
      Io uso Truecrypt. Ma allora posso stare tranquillo o devo buttare la mia collezione di LS-Magazine? :p
    • Lory scrive:
      Re: Inutile
      - Scritto da: Alphonse Elric
      Uno degli scopi della cifratura è quello di
      rendersi
      irriconoscibile.

      Nessuno può per esempio affermare "questo è un
      disco truecrypt", poiché truecrypt non memorizza
      alcun
      header.
      Qualunque file truecrypt appare come un file
      contenente dati random e può essere nascosto in
      mille modi
      diversi.Hai torto e te lo hanno gia' detto.Ma sei convinto del contrario per cui io non posso che applaudire tanta determinazione. A certa gente piace stare in fondo al proprio buco, ma nessuno e' tenace come te, evidentemente ti credi circondato da homunculus mentre tu sei l'unico genio.Sono i tipici difetti dei personaggi piatti dei fumetti.
    • polpot scrive:
      Re: Inutile
      Dopo un mese nelle nostre prigioni speciali, desidererai ardentemente avere un volume cifrato da mostrare.
  • piccolo francese scrive:
    OTTIMO
    Così tutti quei loschi figuri, i classici furbetti della criptatura, saranno fregati.non basta usare la scusa, ho dimenticato la password; questa volta rischierete grosso.Tutto in una direzione, le leggi sono la nostra forza; sicurezza a 360°[img]http://punto-informatico.it/images/emo/robot.gif[/img]
    • Caleb scrive:
      Re: OTTIMO
      Be' diciamo pure sicurezza a 90° (con tutti quelli che posso spiare)Per chi si ricorda, cito un film comico con Leslie Nielsen, nei panni dell'agente 0014 Sex-de-fer, che usava il "camuffotono", mentre tutti stavano ad origliare la conversazione... ROTFL
  • luca scrive:
    ed ecco a voi... la steganografia
    con qualche metodo statistico si può indovinare dove c'è un contenuto nascosto, ma se si sacrifica buona parte del contenitore non si trova nientechi ha veramente qualcosa da nascondere se è furbo non verrà mai scopertochi invece scarica mp3 e li crede al sicuro nel suo volume con truecrypt sarà condannato a 30 anni :P
    • Alphonse Elric scrive:
      Re: ed ecco a voi... la steganografia
      - Scritto da: luca
      chi invece scarica mp3 e li crede al sicuro nel
      suo volume con truecrypt sarà condannato a 30
      anni
      :PNo, se sa usarlo.
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: ed ecco a voi... la steganografia
      - Scritto da: luca
      con qualche metodo statistico si può indovinare
      dove c'è un contenuto nascosto, ma se si
      sacrifica buona parte del contenitore non si
      trova
      niente

      chi ha veramente qualcosa da nascondere se è
      furbo non verrà mai
      scoperto

      chi invece scarica mp3 e li crede al sicuro nel
      suo volume con truecrypt sarà condannato a 30
      anni
      :PLe parole "hidden TrueCrypt volume" ti suggeriscono nulla?
      • max scrive:
        Re: ed ecco a voi... la steganografia

        Le parole "hidden TrueCrypt volume" ti
        suggeriscono
        nulla?e il software truecrypt installato sul pc ti suggerisce nulla?
        • clg scrive:
          Re: ed ecco a voi... la steganografia
          - Scritto da: max

          Le parole "hidden TrueCrypt volume" ti

          suggeriscono

          nulla?

          e il software truecrypt installato sul pc ti
          suggerisce
          nulla?Installato ?A me funziona da chiavetta... sul pc nun c'e'.
          • max scrive:
            Re: ed ecco a voi... la steganografia
            tu sei furbo, ma occhio a non farti beccare con la chiavetta :P
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: ed ecco a voi... la steganografia
          contenuto non disponibile
          • polpot scrive:
            Re: ed ecco a voi... la steganografia
            Grazie delle informazioni.Comunque col prossimo governo e con quello dopo faremo approvare leggi che vietano l'uso di programmi di cifratura.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: ed ecco a voi... la steganografia
            contenuto non disponibile
          • Santos-Dumont scrive:
            Re: ed ecco a voi... la steganografia
            - Scritto da: polpot
            Grazie delle informazioni.

            Comunque col prossimo governo e con quello dopo
            faremo approvare leggi che vietano l'uso di
            programmi di
            cifratura.Ok, e io chiamo le FARC e inizio a sparare, contento?
          • painlord2k scrive:
            Re: ed ecco a voi... la steganografia
            - Scritto da: Santos-Dumont
            - Scritto da: polpot

            Comunque col prossimo governo e con quello dopo

            faremo approvare leggi che vietano l'uso di

            programmi di cifratura.
            Ok, e io chiamo le FARC e inizio a sparare,
            contento?Sei il solito comunista tutto ideologia e fucile.Basta che chiami le banche e poi vedi come sta storia di "vietare i programmi di cifratura" va a finire.Gli spiegano loro a chi sta al governo chi comanda.
          • Reolix scrive:
            Re: ed ecco a voi... la steganografia
            1) Sono d'accordo, vediamo come la applicano sta legge :)2) Come fai a vedere che un HD e criptato con truecrypt visto che il suo scopo è proprio quello? Misteri degli utonti....
        • Santos-Dumont scrive:
          Re: ed ecco a voi... la steganografia
          - Scritto da: max

          Le parole "hidden TrueCrypt volume" ti

          suggeriscono

          nulla?

          e il software truecrypt installato sul pc ti
          suggerisce
          nulla?Ovvio, ma per non fare torto alla tua intelligenza: anche se da "bravo cittadino" gli apro il contenitore "esterno" opportunamente riempito di materiale lecitamente nascosto (tipo documenti confidenziali o foto di famiglia), come mi dimostrano che esiste un volume nascosto accessibile a partire dallo stesso file di cui sopra, ma con password differente?
  • Gianni e Pinotto scrive:
    Tipico degli sbirri
    E' una legge sicuramente incostituzionale perchè attacca il diritto dei cittadini alla privacy.Se uno non vuol dare la chiave che fanno? Lo torturano? Lo mettono in Galera? Legge irricevibile.
    • Lex Luthor scrive:
      Re: Tipico degli sbirri
      - Scritto da: Gianni e Pinotto
      E' una legge sicuramente incostituzionale perchè
      attacca il diritto dei cittadini alla
      privacy.
      Se uno non vuol dare la chiave che fanno? Lo
      torturano? Lo mettono in Galera? Legge
      irricevibile.Che assurda idiozia, stiamo parlando di poliziotti; allora anche le normali perquisizioni ledono la privacy
      • Alphonse Elric scrive:
        Re: Tipico degli sbirri
        - Scritto da: Lex Luthor
        - Scritto da: Gianni e Pinotto

        E' una legge sicuramente incostituzionale perchè

        attacca il diritto dei cittadini alla

        privacy.

        Se uno non vuol dare la chiave che fanno? Lo

        torturano? Lo mettono in Galera? Legge

        irricevibile.


        Che assurda idiozia, stiamo parlando di
        poliziotti; allora anche le normali perquisizioni
        ledono la
        privacyEvidentemente ci sono molte persone che non la pensano così.
        • Sunshine scrive:
          Re: Tipico degli sbirri
          - Scritto da: Alphonse Elric
          - Scritto da: Lex Luthor

          - Scritto da: Gianni e Pinotto


          E' una legge sicuramente incostituzionale
          perchè


          attacca il diritto dei cittadini alla


          privacy.


          Se uno non vuol dare la chiave che fanno? Lo


          torturano? Lo mettono in Galera? Legge


          irricevibile.





          Che assurda idiozia, stiamo parlando di

          poliziotti; allora anche le normali
          perquisizioni

          ledono la

          privacy

          Evidentemente ci sono molte persone che non la
          pensano
          così.I criminali come è sempre stato
          • Reolix scrive:
            Re: Tipico degli sbirri
            - Scritto da: Sunshine
            - Scritto da: Alphonse Elric

            - Scritto da: Lex Luthor


            - Scritto da: Gianni e Pinotto



            E' una legge sicuramente incostituzionale

            perchè



            attacca il diritto dei cittadini alla



            privacy.



            Se uno non vuol dare la chiave che fanno? Lo



            torturano? Lo mettono in Galera? Legge



            irricevibile.








            Che assurda idiozia, stiamo parlando di


            poliziotti; allora anche le normali

            perquisizioni


            ledono la


            privacy



            Evidentemente ci sono molte persone che non la

            pensano

            così.


            I criminali come è sempre statoPeccato che confondono troppo tra chi e criminale e chi non lo è, ed i paesi anglosassoni hanno una discreta tradizione in questo
          • anonimo01 scrive:
            Re: Tipico degli sbirri



            Evidentemente ci sono molte persone che non la


            pensano


            così.





            I criminali come è sempre stato
            mi viene in mente la storia di un brasiliano (se non erro) che lavorava da tempo a londra, in pratica era un "naturalizzato" parlava e aveva a che fare con inglesi tutti i giorni (non è così ovvio a londra);ora, un giorno se ne stava uscendo dalla metropolitana, c'aveva fretta, questo si, così gli capitò di saltare il tornello all'uscita (quindi nulla di illegale: aveva solo fretta).il caso volle che quel giorno, anzi, in quegli stessi momenti fosse in corso un attentato terroristico.dei "signori" poliziotti lo notarono di fretta, e per tutta risposta gli spararono ripetuti colpi in testa , tanto per esser sicuri che non fosse un terrorista pure lui.l' errore, per quanto inamissibile e non tollerabile, sarebbe anche scusabile per il fatto che erano tutti agitati e in situazione d'emergenza...ma NON LO E' per il semplice fatto che invece che ammettere lo sbaglio e processare i colpevoli, hanno fatto di tutto per coprili.documentati, troverai tutte le fonti e i misfatti.dunque, mi perdonerai se mi nasce spontanea una grossa risata quando sento "i convinti" che credono che il mondo sia solo bianco O nero, criminali O poliziotti, buoni O cattivi.mi viene da ridere perchè penso: ma allora, se siamo tutti uguali secondo LORO come mai quando LORO fanno qualcosa di sbagliato o illegale come mai non vengono misurati con lo stesso metro di giudizio? come mai le LORO malefatte sono coperte il più possibili o fatte passare come "sviste"?...è una domanda che si autorisponde...
            Peccato che confondono troppo tra chi e criminale
            e chi non lo è, ed i paesi anglosassoni hanno una
            discreta tradizione in
            questoesattamente.anche in Italia non siamo campioni del resto, però per lo meno una pallottola in testa non te la cacciano così facilmente (oggi, 20 anni fa era esattamente l'opposto)...
      • Supermen scrive:
        Re: Tipico degli sbirri
        Solo a Superman sono concessi i poteri speciali.
    • Gianni e Pulotto scrive:
      Re: Tipico degli sbirri
      Lo sbattono in galera no?
    • fred scrive:
      Re: Tipico degli sbirri
      e' incostituzionale in Italia e infatti ne abbiamo avuto la prova nel decreto Urbani poi convertito nella famigerata legge; bella bozza del decreto infatti si raddoppiavano le pene se si commetteva la violazione usando sistemi di codifica o crittografia (senza citare il dettaglio che non ricordo) e tale parte fu subito eliminata poiche' chiaramente incostituzionale; fu uno dei punti da cui si comprese che la bozza di tale legge era stata scritta al consolato americano.Non conosco la costituzione inglese ma non essendo molto dissimile a quelle degli altri paesi europei dubito che sia compatibile salvo che non abbiano come negli Usa quella parte sulla sicurezza nazionale che ha priorita persino sulla costituzine americana e du cui Bush profitta un po' troppo.leggendo bene la notizia si puo dire che e' applicabile solo a reati gravi come quelli di terrorismo ma qui bosognerebbe leggere bene i ltesto originale, e ne deduco per logica che il semplice rifiuto di consegnare la password non e' punibile se no nsi riesce ad accertare che un reato e' stato commesso.ovvero non mi sembra che se tu rifiuti di consegnare la password sei automaticamente punito ma se sei processato e condannato e non hai consegnato la password avrai un reato in piu' per cui pagare.Occorre inoltre dimostrare l'esistenza di una password: se uno zip, un rar o un pdf te la chiedono esplicitamente una partizione crittografata con truecrypt e drivercypt non contiene alcun header riconoscibile che facciano capire che e' una partizione crittografata; in realta esiste un'analisi che produce un'indicazione di probabilita' per questi due software ma essendo probabilistica non ha valore in un processo poiche' le prove devono essere inconfutabili o la difesa le fa saltare.Tornando infine ai due software che ho citato ricordo ancheche questi supportano le cosidette partizioni fantasma;faccio un esempio per far capire a tutti come funzionano:formattate una nuova partizione crittografata con la password AAAAA , buttate dentro un po di file fittizi poi vi sloggate e sull ospazio rimasto libero create questa partizione fantasma (la chiamano Hidden) che fa uso della password BBBBB dove mettete tutto il resto.In un caso come quello dell'articolo consegnate la password AAAAA che dara' accesso ad una partizione semivuota con i files iniziali, a questo punto anche se mangiano la foglia e capiscono che tanto spazio vuoto puo' nascondere dell'altro rimane una supposizione e come si fa a dimostrarlo? le Hidden partition in fondo sono state inventate proprio a questo scopo.....
      • Io mammate e Tu scrive:
        Re: Tipico degli sbirri
        Difendersi da uno Stato di sbirri è un dovere oltre che un diritto.Basta che tutti non rispettino quelle leggi liberticide costruite apposta accampando le solite scuse del terrorismo o del diritto d' autore.
  • max scrive:
    ho dimenticato la password!!!
    giuro che non me la ricordo!!!! vi prego!!!! non mandatemi in prigione!!!!
    • Alphonse Elric scrive:
      Re: ho dimenticato la password!!!
      - Scritto da: max
      giuro che non me la ricordo!!!! vi prego!!!! non
      mandatemi in
      prigione!!!!Questa è già un'ammissione che quello è un disco cifrato.Poi è chiaro... se è un messaggio PGP con tanto di header... bé...
    • polpot scrive:
      Re: ho dimenticato la password!!!
      Una settimana in cella ti aiuterà a ricordare.
    • Tsukishiro Yukito scrive:
      Re: ho dimenticato la password!!!
      - Scritto da: max
      giuro che non me la ricordo!!!! vi prego!!!! non
      mandatemi in
      prigione!!!!Un po' di "stivaletto" ti aiuterà a ricordare. O al massimo i ferri roventi.Come? La tortura è proibita? Ma stiamo scherzando? E i bambini?! E il terrorismo?! Dobbiamo difenderci e ogni mezzo è valido!
Chiudi i commenti