GTA, San Andreas e le vite degli altri

Michael Washington, modello afroamericano con trascorsi nel ghetto, sostiene di essere l'ispiratore del personaggio del videogame. Ora chiede a Rockstar Games 250 milioni di dollari di risarcimento per danno di immagine

Roma – Che Rockstar Games non fosse estranea alle cause legali si sapeva. Ma l’ultimo episodio giudiziario che coinvolge il publisher di videogame e Take Two Interactive presenta risvolti rocamboleschi. Sembra , infatti, che un giovane modello americano di nome Michael Washington (conosciuto come “Shagg”) abbia citato in giudizio Rockstar Games perché Grand Theft Auto San Andreas si baserebbe sulla propria vita .

Secondo l’accusatore, le vicissitudini attraversate da Carl Johnson, l’afro-americano nato e cresciuto nel ghetto protagonista dell’episodio della saga di GTA, sarebbero le stesse vissute da Shagg. Quest’ultimo racconta di aver incontrato gli sviluppatori del videogame nel 2003, avrebbe risposto a domande riguardanti la sua vita di strada e raccontato come i teenager della sua gang usassero le biciclette per muoversi. Washington sostiene di aver avvisato gli autori sul possibile utilizzo del suo racconto: in caso avessero avuto intenzione di ispirarsi alla sua vita nel gioco, lo avrebbero dovuto specificare.

Washington sostiene che il carattere di CJ, pur non assomigliandoli esteticamente, presenta dei riferimenti molto vicini alle traversie che il giovane avrebbe avuto in passato. Per questo motivo, avrebbe sottoscritto una denuncia presso la Corte di Los Angeles, chiedendo un risarcimento non inferiore al 25 per cento del profitto miliardario del videogame .

Secondo MobyGames , un database specializzato in videogiochi, il nome di Michael Washington compare nei titoli di coda di GTA San Andreas , per l’esattezza nella sezione Talent . D’altro canto, i Cypress Hill, attraverso la loro pagina Web, hanno preso le distanze dallo stesso Washington il quale si vantava di essere la voce di supporto della band.

La ragione per la quale ha aspettato sei anni per tirare fuori le sue accuse? Nella denuncia c’è scritto che il querelante non ha mai visto il gioco e che non ha mai posseduto né giocato con un videogame. L’uomo sostiene di essere entrato in contatto con San Andreas attraverso suo nipote. Nel documento si legge: “Dopo un esame delle immagini di CJ e una comparazione con le foto in cui si vede Shagg teenager, più altre prove, risulta chiaro come Rockstar abbia rubato la storia senza mai pagare il diretto interessato”.

La cifra richiesta dalla presunta vittima per i danni subiti ammonterebbe a 250 milioni di dollari. Resta da vedere se Washington la spunterà.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Francesco scrive:
    Re: Liberta' condizionata per Assange
    Confermata la liberta' condizionata!pero' per ora dovra' rimanere in cella fino a che non si trovano 200mila sterline in contanti per la cauzione. (per legge non vengono accettati assegni)
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Liberta' condizionata per Assange
      - Scritto da: Francesco
      Confermata la liberta' condizionata!

      pero' per ora dovra' rimanere in cella fino a che
      non si trovano 200mila sterline in contanti per
      la cauzione. (per legge non vengono accettati
      assegni)Questa è una buona notizia, le pressioni stanno servendo.
  • Sandro kensan scrive:
    Chiuso il mio conto Paypal
    Benissimo, ho appena estinto il mio saldo paypal, tra un paio di giorni sarà possibile chiudere il conto. Userò i bonifici bancari delle banche on line per pagare via Internet. Metodo più economico anche se un po più lento. Per la libertà cè WikiLeaks, per tutto il resto cè paypal.Vi invito a diffondere le vostre opinioni sui blog che lo permettono in modo da fare capire alla gente che c'è chi fa una (piccola) azione per difendere la propria liberà e che non siamo tutti pecore del gregge.
    • k3ma1 scrive:
      Re: Chiuso il mio conto Paypal
      Finalmente qualcuno che va al nocciolo del problema....Senza far sfoggio di fantomatiche competenze informatiche acquisite su wikipedia...In che paese di XXXXX viviamo..... - Scritto da: Sandro kensan
      Benissimo, ho appena estinto il mio saldo paypal,
      tra un paio di giorni sarà possibile chiudere il
      conto. Userò i bonifici bancari delle banche on
      line per pagare via Internet. Metodo più
      economico anche se un po più lento. Per la
      libertà cè WikiLeaks, per tutto il resto cè
      paypal.

      Vi invito a diffondere le vostre opinioni sui
      blog che lo permettono in modo da fare capire
      alla gente che c'è chi fa una (piccola) azione
      per difendere la propria liberà e che non siamo
      tutti pecore del
      gregge.
    • Osso scrive:
      Re: Chiuso il mio conto Paypal
      Io eviterei di associare WikiLeaks alla parola libertà, dato che per quanto ne sappiamo hanno la stessa credibilità dei governi che "combattono".
      • pippO scrive:
        Re: Chiuso il mio conto Paypal
        - Scritto da: Osso
        Io eviterei di associare WikiLeaks alla parola
        libertà, dato che per quanto ne sappiamo hanno la
        stessa credibilità dei governi che
        "combattono".si, si, va bene infatti NESSUNO ha smentito i documenti, ma tutti attaccano Assange, chissà perchè...
        • Osso scrive:
          Re: Chiuso il mio conto Paypal
          E a te questo basta a ergerli a depositari della verità nonché a paladini della libertà?Ti accontenti di poco allora visto che non anno rivelato nulla che già non si sapesse, e visto che i segreti più grossi Assange dice di averli ancora nascosti.A me sembra solo un gruppo di potere che cerca di fare pressioni su un altro gruppo di potere, non a caso la Russia di Putin si è subito schierata pro WikiLeaks a difendere la libertà di divulgazione.
          • vac scrive:
            Re: Chiuso il mio conto Paypal
            "Anche se detesto quello che dici, difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo." Voltaire.
          • Jake scrive:
            Re: Chiuso il mio conto Paypal

            Ti accontenti di poco allora visto che
            non anno rivelato nulla che già non si sapesse,
            e visto che i segreti più grossi ... ma niente di ché, tipo una decina di migliaia di morti civili in Iraq e Afghanistan nascosti da USA e alleati... ma sì, sono bazzecole...Ti sembra normale che una persona come Assange debba stare in carcere per una stupidata... queste cose accadono solo nelle peggiori dittature dei paesi non "occidentalizzati".Purtroppo l'Occidente (per mantenere i propri privilegi) invece di dare il buon esempio al resto del mondo, ha deciso di seguire a ruota Cina e Iran (tanto per citarne alcune), giocando al ribasso sui diritti umani.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Chiuso il mio conto Paypal
            ma poi, ancora a dire che non ha tirato fuori niente d'eclatante... ma tu wikileaks l'hai conosciuto solo ora, oppure sei un ottenebrato dalla TV e una Femminista.Putin non è che si sia "schierato" ma ha semplicemente fatto delle frecciatine contro i paesi che lo criticavano, visto che si stanno comportando allo stesso livello di quei paesi che criticano tanto.
          • nodo scrive:
            Re: Chiuso il mio conto Paypal
            Ah certo , tu sapevi anche la storia dell'uranio libico ?
          • testata giornalist ica quotidiana scrive:
            Re: Chiuso il mio conto Paypal
            - Scritto da: Osso
            non anno rivelato[img]http://image.spreadshirt.com/image-server/image/composition/17170635/view/1/producttypecolor/1/type/png/width/378/height/378/troll-face_design.png[/img]
    • OsFor scrive:
      Re: Chiuso il mio conto Paypal
      - Scritto da: Sandro kensan
      Benissimo, ho appena estinto il mio saldo paypalquindi non potrai iscriverti alla Associazione "il Popolo Viola", per dire.. :-)http://www.ilpopoloviola.eu/drupal/Associazione
      • Sgabbio scrive:
        Re: Chiuso il mio conto Paypal
        se leggi, non usano solo paypal.
        • Sandro kensan scrive:
          Re: Chiuso il mio conto Paypal
          - Scritto da: Sgabbio
          se leggi, non usano solo paypal.Forse non sa leggere.
          • OsFor scrive:
            Re: Chiuso il mio conto Paypal
            - Scritto da: Sandro kensan
            - Scritto da: Sgabbio

            se leggi, non usano solo paypal.

            Forse non sa leggere.Forse ti sei fermato alle righe in alto...
        • OsFor scrive:
          Re: Chiuso il mio conto Paypal
          - Scritto da: Sgabbio
          se leggi, non usano solo paypal.Leggi meglio. Puoi "donare" con altro,per "associarti" devi usare paypal.Dai, ce la puoi fare ;-)
      • Sandro kensan scrive:
        Re: Chiuso il mio conto Paypal
        - Scritto da: OsFor
        - Scritto da: Sandro kensan

        Benissimo, ho appena estinto il mio saldo paypal

        quindi non potrai iscriverti alla Associazione
        "il Popolo Viola", per dire..
        :-)
        http://www.ilpopoloviola.eu/drupal/AssociazioneSe vuoi contribuire con un BONIFICO, fai un versamento a: Associazione "il popolo viola" - cc n.10002986Iban: IT70T0101003428100000002986 Banco di Napoli
        • OsFor scrive:
          Re: Chiuso il mio conto Paypal
          - Scritto da: Sandro kensan
          - Scritto da: OsFor

          - Scritto da: Sandro kensan


          Benissimo, ho appena estinto il mio saldo
          paypal



          quindi non potrai iscriverti alla Associazione

          "il Popolo Viola", per dire..

          :-)

          http://www.ilpopoloviola.eu/drupal/Associazione

          Se vuoi contribuireAh, dopo ti sei accorto, allora.. ;-)
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Chiuso il mio conto Paypal
            - Scritto da: OsFor
            Ah, dopo ti sei accorto, allora.. ;-)Ok, non sei un troll, avevo pensato questo. Poi no, no mi ero accorto che stavamo parlando di due cose diverse. Poi, si, accettano solo paypal per l'iscrizione. Quindi sto cercando di contattarli per segnalare il problema, penso che come comunità di Internet siano molto sensibili al problema delle libertà di espressione che Wikileaks persegue.Ho chiesto di boicottare paypal o almeno di affiancare il bonifico a paypal. Tra l'altro anche loro hanno problemi in quanto per 5 ore la loro pagina di facebook è stata oscurata, quindi la mia richiesta potrebbe trovare orecchie.
          • OsFor scrive:
            Re: Chiuso il mio conto Paypal
            - Scritto da: Sandro kensan
            - Scritto da: OsFor


            Ah, dopo ti sei accorto, allora.. ;-)

            Ok, non sei un troll, avevo pensato questo. Poi
            no, no mi ero accorto che stavamo parlando di due
            cose diverse.No, trollare no, ma malizioso si ;-)
            Poi, si, accettano solo paypal per
            l'iscrizione. Quindi sto cercando di contattarli
            per segnalare il problemaOk, questo diciamo che è giusto dal tuo punto di vista.Io però cerco anche di ragionare un po' più a largo raggio, e capisco la questione paypal, però poi penso che paypal non è una bancherella con due soci, e dunque come tutte le grosse aziende deve giocoforza anche soggiacere alle leggi dei vari paesi, o comunque fare buon viso a cattivo gioco. Inoltre dietro paypal ci sono persone e famiglie, c'è una responsabilità dell'azienda a proseguire nell'attività ecc. ecc.Insomma, magari paypal non è cattiva, anzi permette al sistema di funzionare meglio o comunque fa solo bene il suo mestiere.Dopodiché il tuo boicottaggio è del tutto legittimo, eh.Anzi, nel mondo attuale (che non è peggiore di quello che c'era prima, solo diverso) forse è l'unico che funziona. ciao
            Tra l'altro
            anche loro hanno problemi in quanto per 5 ore la
            loro pagina di facebook è stata oscurataDue ore, sono loro stessi a dire due ore
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Chiuso il mio conto Paypal
            - Scritto da: OsFor
            Ok, questo diciamo che è giusto dal tuo punto di
            vista.
            Io però cerco anche di ragionare un po' più a
            largo raggio, e capisco la questione paypal, però
            poi penso che paypal non è una bancherella con
            due soci, e dunque come tutte le grosse aziende
            deve giocoforza anche soggiacere alle leggi dei
            vari paesi, o comunque fare buon viso a cattivo
            gioco. Inoltre dietro paypal ci sono persone e
            famiglie, c'è una responsabilità dell'azienda a
            proseguire nell'attività ecc.
            ecc.
            Insomma, magari paypal non è cattiva, anzi
            permette al sistema di funzionare meglio o
            comunque fa solo bene il suo
            mestiere.

            Dopodiché il tuo boicottaggio è del tutto
            legittimo,
            eh.
            Anzi, nel mondo attuale (che non è peggiore di
            quello che c'era prima, solo diverso) forse è
            l'unico che funziona.Non sono d'accordo, io ho i miei interessi, loro hanno i loro interessi, se vogliono i miei soldi devono fare i miri interessi almeno quelli fondamentali e la libertà di dare i miei soldi a wikileaks fa parte di quei diritti che ritengo inalienabili per cui per me paypal deve soccombere perché occupa lo spazio che è giusto occupi un'altra società oppure che non occupi nessuno.Intanto una responsabile del popolo viola mi ha risposto con tempestività (un'ora dopo):
            Grazie Sandro, siamo stati in effetti un pò travolti dagli avvenimenti
            di questi gorni, hai fatto un'osservazione molto pertinente. Vediamo
            come possiamo ovviare alla cosa.l'email è:Popolo Viola Ufficio Stampa "popoloviola.stampa chiocciolina gmail punto com"
    • ullala scrive:
      Re: Chiuso il mio conto Paypal
      - Scritto da: Sandro kensan
      Benissimo, ho appena estinto il mio saldo paypal,
      tra un paio di giorni sarà possibile chiudere il
      conto. Userò i bonifici bancari delle banche on
      line per pagare via Internet. Metodo più
      economico anche se un po più lento. Per la
      libertà cè WikiLeaks, per tutto il resto cè
      paypal.

      Vi invito a diffondere le vostre opinioni sui
      blog che lo permettono in modo da fare capire
      alla gente che c'è chi fa una (piccola) azione
      per difendere la propria liberà e che non siamo
      tutti pecore del
      gregge.Bravo e vedrai che gli causiamo più dispiaceri chiudendo i conti che con i DDos;)
      • Sandro kensan scrive:
        Re: Chiuso il mio conto Paypal
        - Scritto da: ullala
        Bravo e vedrai che gli causiamo più dispiaceri
        chiudendo i conti che con i
        DDos
        ;)ullalla l'ho sempre pensato ma non l'ho mai scritto: ti vedrei bene come un iscritto a questo forum magari con un avatar che spicchi, poi fai quello che vuoi.Nel merito penso anch'io che paypal sia molto sensibile a una ondata di cyberdissenso, l'ha fatto capire in vario modo e pensandoci un attimo ha ragione paypal. In Rete gli utenti più evoluti usano paypal, lo usano molte associazioni che credono nella Rete, lo usano i produttori di software libero, lo usano le comunità di Internet.Tutta gente che è pronta ad affrontare una causa comune se le libertà della Rete vengono messe in discussione, paypal lo sa per questo teme una ondata di cyberdissenso che la vedrebbe molto esposta.La gente comune è piuttosto inerte di fronte ai soprusi ma le comunità della Rete hanno dimostrato che per loro questo mezzo non si deve toccare altrimenti sono molto attivi nel danneggiare il responsabile del reato.
  • bingooo scrive:
    PI siete un po troppo lenti
    dobbiamo leggerle su altri portali le notizie live?Qui parliamo ancora di mininova, roba del secolo scorso, mentre su twitter sta accadendo qualcosa.Vabbe, me la vado a leggere altrove.
    • bingooo scrive:
      Re: PI siete un po troppo lenti
      http://www.toptechnews.com/news/Gawker-Hack-May-Ripple-Across-Web/story.xhtml?story_id=0310012HNMBBSe ve le devo cercare io, almeno assumetemi, almeno part-time.Be smart and fast, it's my motto ;)
      • styx scrive:
        Re: PI siete un po troppo lenti
        - Scritto da: bingooo
        http://www.toptechnews.com/news/Gawker-Hack-May-Ri

        Se ve le devo cercare io, almeno assumetemi,
        almeno
        part-time.

        Be smart and fast, it's my motto ;)mah.. in realta' e' molto meglio questo http://thenextweb.com/media/2010/12/13/gawker-hackers-release-file-with-ftp-author-reader-usernamespasswords/
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: PI siete un po troppo lenti
      sai, ho cercato di leggere con attenzione i link che hai postatocon molta attenzionee sinceramente non ho capito di cosa stessi parlando
      • Emilo scrive:
        Re: PI siete un po troppo lenti
        - Scritto da: Luca Annunziata
        sai, ho cercato di leggere con attenzione i link
        che hai postato
        con molta attenzione
        e sinceramente non ho capito di cosa stessi
        parlandohttp://www.ilmioinglese.com/
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: PI siete un po troppo lenti
          ma davvero? una grammatica contrastiva nel 2010? :Dnon c'è niente in quegli articoli che si aggiunga a quanto detto in questo pezzo di Mauroil trolling invece è libero :)
  • Figli di putin scrive:
    Paura eh?
    Adesso si stanno cacando sotto, saranno stati fraintesi anche loro, come il nano playmobil...
  • DDoS scrive:
    DDoS
    usano questo software: http://sourceforge.net/projects/loic ma dovrebbe essere reso anonimo prima di utilizzarlo.Si parla di TOR cioè di "Torificare" (Torify) il software prima di utilizzarlo: resta però da vedere quanto più lento sarà.
    • krane scrive:
      Re: DDoS
      - Scritto da: DDoS
      usano questo software:
      http://sourceforge.net/projects/loic
      ma dovrebbe essere reso anonimo prima di
      utilizzarlo.
      Si parla di TOR cioè di "Torificare" (Torify) il
      software prima di utilizzarlo: resta però da
      vedere quanto più lento sarà.La rete Tor non reggerebbe...
      • collione scrive:
        Re: DDoS
        ma infatti mi pare una XXXXXXXse sfrutti tor per lanciare il ddos l'unico risultato è che hai dossato tor :D
        • DDoS scrive:
          Re: DDoS
          ma allora come lo anonimizzi?
          • krane scrive:
            Re: DDoS
            - Scritto da: DDoS
            ma allora come lo anonimizzi?Non lo anonimizzi.
          • artemus scrive:
            Re: DDoS
            ..tor è una "vpn" gratis che funge come molti "proxy"...semplicemenete usando proxy sparsi per il mondo non occidentalizzato o qualche vpn seria (made in europa)si è anonimi più che ad usare tor
          • krane scrive:
            Re: DDoS
            - Scritto da: artemus
            ..tor è una "vpn" gratis che funge come molti
            "proxy"...semplicemenete usando proxy sparsi per
            il mondo non occidentalizzato o qualche vpn seria
            (made in europa)si è anonimi più che ad usare
            torSei anonimo finche' non arrivano con il mandato da chi ti fornisce la vpn a chiedere il tuo ip.
          • bingooo scrive:
            Re: DDoS
            - Scritto da: artemus
            ..tor è una "vpn" gratis che funge come molti
            "proxy"...semplicemenete usando proxy sparsi per
            il mondo non occidentalizzato o qualche vpn seria
            (made in europa)si è anonimi più che ad usare
            toruna VPN e un Proxy sono due cose nettamente diverse.Complimenti per lo sfoggio che fate della vostra conoscenza in ambito IT (rotfl)In questo forum ci sono due tipi di persone: quelle che ne sanno (almeno un po) e quelli che fanno ridere.Tu fai ridere!
          • Testo scrive:
            Re: DDoS
            - Scritto da: bingooo
            - Scritto da: artemus

            ..tor è una "vpn" gratis che funge come molti

            "proxy"...semplicemenete usando proxy sparsi per

            il mondo non occidentalizzato o qualche vpn
            seria

            (made in europa)si è anonimi più che ad usare

            tor

            una VPN e un Proxy sono due cose nettamente
            diverse.

            Complimenti per lo sfoggio che fate della vostra
            conoscenza in ambito IT
            (rotfl)Cioè questo sostiene le VPN servono per essere anonimi quando si naviga in Internet... (rotfl)(rotfl)(rotfl) Ma dove andremo a finire dico io... (rotfl)
          • Testo scrive:
            Re: DDoS
            - Scritto da: artemus
            ..tor è una "vpn" gratis che funge come molti
            "proxy"...semplicemenete usando proxy sparsi per
            il mondo non occidentalizzato o qualche vpn seria
            (made in europa)si è anonimi più che ad usare
            torMa cosa diavolo vai farneticando ahahha(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • non sia offensivo scrive:
            Re: DDoS
            - Scritto da: DDoS
            ma allora come lo anonimizzi?ROTFL! Ma su, lascia perdere, lascia i DDOS a chi sa come farli. :DParafrasando Marcello MasXXXXXnni ne "I Soliti Ignoti", il cybercrimine è una cosa seria, non è mica per te... te al massimo puoi andare a lavorare. :D
        • non sia offensivo scrive:
          Re: DDoS
          - Scritto da: collione
          ma infatti mi pare una XXXXXXX

          se sfrutti tor per lanciare il ddos l'unico
          risultato è che hai dossato tor
          :DGià... e poi cosa ci vuole a bloccare un DDOS tramite TOR? Specie visto che gli IP di TOR sono pubblici... blocchi la rete TOR (come fanno vari siti) e ciao ciao DDOS... :D
          • bbo scrive:
            Re: DDoS
            - Scritto da: non sia offensivo
            Già... e poi cosa ci vuole a bloccare un DDOS
            tramite TOR? Specie visto che gli IP di TOR sono
            pubblici... blocchi la rete TOR (come fanno vari
            siti) e ciao ciao DDOS...
            :Dsarebbe bello bloccare i DDOS così...peccato che quando blocchi il pacchetto che non ti piace, purtroppo questo pacchetto è già arrivato ed ha già utilizzato la tua banda...
          • Testo scrive:
            Re: DDoS
            - Scritto da: bbo
            - Scritto da: non sia offensivo

            Già... e poi cosa ci vuole a bloccare un DDOS

            tramite TOR? Specie visto che gli IP di TOR sono

            pubblici... blocchi la rete TOR (come fanno vari

            siti) e ciao ciao DDOS...

            :D

            sarebbe bello bloccare i DDOS così...
            peccato che quando blocchi il pacchetto che non
            ti piace, purtroppo questo pacchetto è già
            arrivato ed ha già utilizzato la tua
            banda...Guarda che non c'è mica bisogno di fare packet inspection sui pacchetti, semplicementi filtri fuori TUTTI i pacchetti provenienti da quegli IP. Guarda che i DDOS di questo tipo funzionano perché fanno continue richieste http che mettono in ginocchio i server e perché non si sa da quali IP possano provenire queste richieste (visto che sono fatti con botnet)... se si sapessero gli IP, li filtri fuori e buonanotte... mica perché saturano la banda. Stiamo parlando di server che reggono trasferimenti di dati ENORMI...
    • Andreabont scrive:
      Re: DDoS
      Chi usa TOR per un attacco DoS è da gambizzare (metaforicamente) XD
      • bingooo scrive:
        Re: DDoS
        - Scritto da: Andreabont
        Chi usa TOR per un attacco DoS è da gambizzare
        (metaforicamente)
        XDChi tenta di usare tor per fare un ddos è un XXXXXXXX e non ha capito niente, ne cosa sia un ddos ne cosa sia tor.Quindi il discorso non ha ragione di essere ulteriormente approfondito in questo stupido thread.
        • bbo scrive:
          Re: DDoS
          - Scritto da: bingooo
          Chi tenta di usare tor per fare un ddos è un
          XXXXXXXX e non ha capito niente, ne cosa sia un
          ddos ne cosa sia
          tor.secondo me è un XXXXXXXX chi fa i ddos e basta, sempre e comunque!non mi riferisco a questo caso specifico eh, e non mi interessa quali siano le ragioni!
      • pippuz scrive:
        Re: DDoS
        - Scritto da: Andreabont
        Chi usa TOR per un attacco DoS è da gambizzarecorretto.
    • bingooo scrive:
      Re: DDoS
      - Scritto da: DDoS
      usano questo software:
      http://sourceforge.net/projects/loic

      ma dovrebbe essere reso anonimo prima di
      utilizzarlo.
      Si parla di TOR cioè di "Torificare" (Torify) il
      software prima di utilizzarlo: resta però da
      vedere quanto più lento
      sarà.Ma tu lo sai cos'è un DDOS e perchè sortisce quegli effetti?Stiamo parlando di decine, centinaia di megabit scagliati addosso a un singolo server.Tor a malapena potrebbe sviluppanre una decina in tutto il globo e in maniera del tutto discontinua.Il DDOS lo si fa in un altro modo. Non si utilizzano quegli strumentini da newbie, ma si prende possesso di server veri e propri in grado di generare un output considerevole.
      • DDoS scrive:
        Re: DDoS
        non avete capito nulla del funzionamento di questi software.Allora, quello citato, LOIC, funziona da client pilotabile quasi in toto da remoto cioè da una parte server.Chiaramente, al sito vittima risulterà come IP mittente dei pacchetti abnormi l'IP del client. Ed è qui che entra in gioco il rendere anonimo il client, altrimenti si rischia di essere beccati come è sucXXXXX a molti di loro negli ultimi giorni.Sapete come fare per rendere anonimo un applicazione? non usando dei procy a caso trovati sul web, bensì usando lo standard de facto in fatto di anonimato, e cioè TOR. Che di per sè è molto lento, ecco perchè mi chiedevo se vale la pena sfruttare la rete tor per quel tipo di operazioni e se c'è una valida alterniativa
        • Testo scrive:
          Re: DDoS
          - Scritto da: DDoS
          non avete capito nulla del funzionamento di
          questi
          softwareMi sa che sei tu l'unico che non ha capito nulla :(
          • styx scrive:
            Re: DDoS
            - Scritto da: Testo
            - Scritto da: DDoS

            non avete capito nulla del funzionamento di

            questi

            software

            Mi sa che sei tu l'unico che non ha capito nulla
            :(quoto. Se magari P.I. avesse la decenza di chiamarli 'net strike' invece di DDos, magari la gente, incuriosita, ne guarderebbe la definizione (molto piu precisa, invece del generico ddos) e capirebbe.
Chiudi i commenti