Hanoi fragga i server del multiplayer

Il Governo del Vietnam vuole risolvere il problema della dipendenza da gioco con il pugno di ferro: sanzioni, sospensioni delle licenze e serrate per le aziende che gestiscono il gaming online

Hanoi – Per gli hard-core gamer vietnamiti non c’è pace: a giugno hanno dovuto subire le prime norme restrittive per il gioco online, adesso numerosi server specializzati sono stati costretti a chiudere. Il Governo di Hanoi ha deciso di risolvere definitivamente il problema dell’ addiction da videogioco che sembrerebbe essere responsabile, a detta degli esperti locali, di pericolose psicopatologie.

Le autorità, nelle ultime settimane, hanno multato, sospeso le autorizzazioni e in alcuni casi chiuso ben sei gestori di server per il multiplayer della città di Ho Chi Minh (Saigon). Ed è prevista entro la fine dell’anno, secondo le agenzie stampa vietnamite, un’ulteriore offensiva nei confronti di 13 giochi online di proprietà di sei diverse società. Ad una di queste, l’altro ieri, è stato chiesto di spegnere i server; ad un’altra, invece, di limitare il gioco giornaliero di ogni utente a sole cinque ore.

“È molto difficile per noi limitare il numero di ore di gioco dei nostri prodotti. A questo punto abbiamo bisogno dell’assistenza di partner stranieri”, ha dichiarato uno sviluppatore di videogiochi che già lo scorso mese si era rivolto ai media per far conoscere questa opera di repressione.

E non sembra essere escluso l’intervento delle aziende straniere: il mercato vietnamita è fra i più promettenti d’Oriente. La popolazione è di 80 milioni di abitanti, vi sono 14 milioni di connessioni al Web e un numero di cittadini con età inferiore ai 18 anni decisamente alto. Gli online gamers, infatti, sono passati dagli 800 mila del 2005 ai 2 milioni di quest’anno.

Le testate specializzate hanno rilevato almeno 13 massively multiplayer online games ( MMOG ) di grande successo: Swordsman Online è il leader indiscusso con circa 250 mila giocatori.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Sempre la stessa testa
    Come da titolo, le persone cambiano posizione geografica,ma hanno sempre la stessa testa di ...bip, sempre a discutere del solito problema: illegale il programma non chi ne fà un uso illegale (tralasciando che illegale è scaricare materiale protetto e bla, bla, bla). Io non ho mai visto mettere sotto accusa la Honda per le morti causa incidenti o gli architetti per i suicidi dai palazzi che ci sono in Giappone! E poi, ora che le Major osannano i bittorrent, come si fà a giudicare illegali i prog di filesharing???? Son pazzi.... :s :s :s
  • Anonimo scrive:
    Arma?!?
    Un sistema di P2P non ha un uso univoco, come puo' (condizionale d'obbligo: niente mi vieta di usare una pistola come martello; e' solo che non e' il suo _scopo_) essere nel caso di un'arma.Un sistema di P2P e' semplicemente un sistema di trasporto dei contenuti. A 'sto punto, dato che le poste vengono usate per l'interscambio di materiale pericoloso o illegale, sono da mettere immediatamente fuori legge.Perche' ho l'impressione che accendere il cervello sia una cosa sempre meno praticata?k1
  • CoreDump scrive:
    Tanto Ormai...
    ...in giappone e non solo stanno passando tutti a share con buona pace di winny :o
    • Nerchioforo scrive:
      Re: Tanto Ormai...
      Che io sappia Share nasce come prosecuzione del progetto di Winny..ed inoltre, anche in jap kor chn direi che è più usato il mulo..comunque sia, spero che Kaneko ottenga giustizia, e possa riprendere a lavorare tranquillamente.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto Ormai...
      Esattamente,Share EX ha superato winny, inoltre con share non devi settare l'os in nippo perche' supporta unicode nativamente e i menu si possono pure tradurre anche in italiano volendo, essendo basati su file di testo!Certo, per cose un po piu' vecchie, winny rimane ancora una buona sorgente, ma per le cose piu' recenti va benissimo anche share e funziona molto bene anche in termini di velocita' (cosa che non potrei dire con winny)! :)Tuttavia, spero anche io che kaneko riesca ad ottenere il permesso di continuare lo sviluppo di winny!Micchan
      • Sgabbio scrive:
        Re: Tanto Ormai...
        Scusa la mia ignoranza... ma come si prende Share ex?
      • Anonimo scrive:
        Re: Tanto Ormai...
        - Scritto da:
        Esattamente,
        Share EX ha superato winny, Share e' il successore di Winny, il metodo di anonmizzazione e' identico e le prime versioni erani identiche spiaccicate;Di per contro manca la bbs ed e' stato introdotto il sistema di valutazione degli utenti che credo nessuno abbia mai utilizzato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto Ormai...
      - Scritto da: CoreDump
      ...in giappone e non solo stanno passando tutti a
      share con buona pace di winny :olo uso anch'io perche le velocita' di download sono elevatissime, bisogna solo litigare con la tastiera ime e usare un buon traduttore.Unico problema, essendo una rete anonima ispirata a freenet c'e una quantita' spropositata di pedoporno e bisogna stare mooolto attenti alle pessime traduzioni dei nomi dei files.
      • CoreDump scrive:
        Re: Tanto Ormai...
        - Scritto da:

        - Scritto da: CoreDump

        ...in giappone e non solo stanno passando tutti
        a


        share con buona pace di winny :o

        lo uso anch'io perche le velocita' di download
        sono elevatissime, bisogna solo litigare con la
        tastiera ime e usare un buon
        traduttore.
        Unico problema, essendo una rete anonima ispirata
        a freenet c'e una quantita' spropositata di
        pedoporno e bisogna stare mooolto attenti alle
        pessime traduzioni dei nomi dei
        files.Bè tieni conto che le velocità sono elevatissimeperchè in giappone hanno un pochettino più bandadi noi :D comunque è un ottimo software e conle dovute evoluzioni potrebbe essere preso inconsiderazione non solo dai giapponesi, perquanto riguarda il pedoporno è vero quello chedici ma lo stesso problemo lo hai sul mulo soloche su share non rischi di metterti in codaalla polpost attivata da qualche politico incerca di fama e chi vuol intendere intenda ;)
      • Alucard scrive:
        Re: Tanto Ormai...
        - Scritto da:

        - Scritto da: CoreDump

        ...in giappone e non solo stanno passando tutti
        a


        share con buona pace di winny :o

        lo uso anch'io perche le velocita' di download
        sono elevatissime, bisogna solo litigare con la
        tastiera ime e usare un buon
        traduttore.
        Unico problema, essendo una rete anonima ispirata
        a freenet c'e una quantita' spropositata di
        pedoporno e bisogna stare mooolto attenti alle
        pessime traduzioni dei nomi dei
        files.Pedoporno buono o cattivo? Nel senso bambine jappe (perché sono jappe vero?) violentate e seviziate o consenzienti?
Chiudi i commenti