HD Vinyl, l'alta definizione arriva su vinile

Una società australiana promette l'arrivo sul mercato del "vinile in alta definizione" entro il prossimo anno. Una tecnologia che promette di sposare la qualità dell'ascolto con il fascino dell'analogico

Roma – I dischi in vinile rappresentano una di quelle tecnologie analogiche in grado di resistere all’inesorabile processo di digitalizzazione dei media , e ora una start-up australiana promette di migliorare in maniera significativa la produzione e l’ascolto con un nuovo formato chiamato HD Vinyl .

Rebeat Innovation, questo il nome dell’azienda in oggetto, ha infatti ricevuto un finanziamento di 4,8 milioni di dollari grazie al quale potrà trasformare in realtà un brevetto già noto dal 2016 : la tecnologia descrive un metodo per convertire digitalmente l’audio in una mappa topografica in 3D, incidendo poi il risultato sui dischi in vinile tramite l’utilizzo di laser.

I dischi HD Vinyl garantiscono una fedeltà sonora sensibilmente superiore ai vinili standard, promettono da Rebeat, con un suono più ampio del 30%, una frequenza di campionamento superiore e un 30% di “tempo di ascolto” in più. Non bastasse questo, i dischi HD Vinyl sarebbero compatibili con i giradischi tradizionali.

Un miglioramento tecnologico come quello promesso da HD Vinyl non è ovviamente facile da raggiungere, e non a caso la prima “pressa” a laser in grado di creare i nuovi dischi costa la bellezza di $600.000. Il sistema dovrebbe essere consegnato entro luglio , le prime stampe di test sono previste a settembre e se tutto va come previsto la produzione di massa dei nuovi supporto sarà pronta per il 2019.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • grog scrive:
    inesattezze
    Cloudfllare protegge il web?!Si è visto bene mesi fa, quando hanno fatto una figura di palta.E poi sono falsi, meglio perderli che trovarli.....
  • Panda Assassino scrive:
    In attesa
    Siamo tutti in attesa di un parere del panda sul Blog del Panda.Per cortesia, asteniamoci dallo scrivere commenti prima di aver letto il Verbo.
  • Analisi storica scrive:
    La vera colpa di Hitler...
    ... non sono i 6 milioni di ebrei uccisi, semmai gli altri 6 che purtroppo non è riuscito a far fuori. Da questi ultimi discendono i maiali come soros che ora finanziano i barconi che trasportano scimmie XXXXXidi in Italia. :(
    • ... scrive:
      Re: La vera colpa di Hitler...
      Ti rendi conto che stai buttando tempo aspettando che le pagine si carichino in un sito di XXXXX lento come il peccato, frequentato da quattro gatti, scrivendo XXXXXXX OT che non si caca mai nessuno?No dico, ti rendi conto di che nullità sei?
      • Analisi storica scrive:
        Re: La vera colpa di Hitler...
        - Scritto da: ...
        Ti rendi conto che stai buttando tempo aspettando
        che le pagine si carichino in un sito di XXXXX
        lento come il peccato, frequentato da quattro
        gatti, scrivendo XXXXXXX OT che non si caca mai
        nessuno?Tranne te che rispondi?
        No dico, ti rendi conto di che nullità sei?Sarai mica ebreo, vero? Pussa via!
  • maxs scrive:
    Maruccia perfetto
    Ennesimo articolo professionale, dettagliato, indipendente. Maruccia è sinonimo di giornalismo di alta qualità, e chi lo nega è in malafede oppure invidioso. 8)
  • tre pallini svviolicin i scrive:
    nerd-Iquette
    Ho letto e approvato la policy dei commenti. Il post che sto inserendo non contiene offese e volgarità, non è diffamante e non viola le leggi italiane.
  • furbetto scrive:
    i nuovi protoccoli...
    Quelli con qualche porticina di servizio sul retro, oppure addirittura sul davanti?URKA che bello!? I nuovi protocolli crittoanagrafici(fornidcono nome cognome e indirizzo civico dell'utente.) Ha ha ha....Che bello il web del futurro, si prospettano glandi cose per gli utenti di Internezzo. ha ha ha .
Chiudi i commenti