HERE Maps, il mondo in tempo reale

L'ex divisione delle mappe di Nokia, acquisita dal consorzio che include Audi, BMW e Daimler, annuncia di voler raccogliere informazioni anonimizzate attraverso le automobili delle case tedesche

Roma – HERE Maps, sotto il cappello della nuova proprietà, riparte dalla promessa di rendere i suoi dati aperti, di integrare le sue mappe in ogni momento e dal progetto di farle diventare quelle utilizzate dalle automobili che non hanno bisogno di pilota .

Nokia HERE

L’ ex divisione Nokia dedicata alle mappe, che inizialmente sembrava poter interessare anche aziende come Uber e Facebook , è stata acquisita ad agosto da un gruppo di produttori automobilistici composto da Audi AG, BMW e Daimler AG per una cifra intorno ai 2,7 miliardi di dollari , un’operazione solo recentemente conclusa . Ora dunque, si avvia ufficialmente il suo nuovo corso, che parte da un progetto di mappe ad alta risoluzione indirizzate specificatamente alle driverless car .

Il presidente di HERE Sean Fernback ha parlato di un nuovo inizio e delineato i suoi ambiziosi progetti: “Pensiamo – ha riferito – che la mappa si stia evolvendo in una rappresentazione live del mondo, che offre una vista secondo per secondo delle città e della rete stradale. Ora abbiamo il supporto di tre aziende automobilistiche con cui possiamo condividere la nostra visione rivoluzionaria delle mappe”.

Le operazioni partiranno dalla raccolta di dati anonimizzata dai veicoli Audi, BMW e Daimler da integrare alle mappe esistenti, che verranno così migliorate in tempo reale. Il tutto porterà alla costituzione di “una piattaforma aperta accessibile a tutti i clienti all’interno ed all’esterno dell’industria automobilistica.”

Da parte loro le tre aziende automobilistiche hanno con le mappe HERE un’arma per contrastare l’avanzata di Google e scongiurare la necessità di stringere partnership vincolanti da adottare in vista dell’espansione delle tecnologie integrate all’interno delle automobili.

Claudio Tamburrino

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Uqbar scrive:
    Prevedibile!
    Non sono stati (solo) problemi tecnici.Scelte sbagliate sulla tempistica, non nel merito tecnico.Il cosiddetto "market share" non ha a che fare con qualità generale dei prodotti, ammesso che ce ne sia.Come puoi pensare di restare a galla se non arrivi all'1%? Dopo che Android ha passato l'80% poi!In un mercato globalzzato ti serve almeno il 10% a meno che non ci siano dozzine di attori.Cosa che nel mobile non è.http://www.idc.com/prodserv/smartphone-os-market-share.jspIl prossimo è Microsoft, visto che Blackberry sta già da tempo in sala rianimazione grazie all'accanimento terapeutico.Ed Apple deve escogitare qualcosa di nuovo: non potrà andare avanti ancora molto con un modello nuovo all'anno: deve erodere Android, non forzare i vecchi a rinnovare.Il come farlo, è tutto da vedere.Sic transit gloria mundi. Starà in buona compagnia con l'Acorn Archimedes e il DEC Alpha.
    • mimmo scrive:
      Re: Prevedibile!
      Apple ha un nutrito numero di fan, puo' tranquillamente dormire sonni profondi sugli allori.ma poi, in tutta onesta', iOs e' molto meglio di android, quindi dal punto di vista tecnico e' android a dover rincorrere, non Apple.che poi Apple "spella" i proprio clienti , e' tutta un'altra storia.BB e' semi morta, e cmq fagocitata da android, visto che hanno cambiato SO in favore di android, appunto.Microsoft phone tiene l'anima con i denti, io spero che facciano un buon exploit, visto che pure Microsoft phone e' tecnicamente superiore ad android.
      • maxsix scrive:
        Re: Prevedibile!

        Microsoft phone tiene l'anima con i denti, io
        spero che facciano un buon exploit, visto che
        pure Microsoft phone e' tecnicamente superiore ad
        android.Teoricamente si.Bisognerebbe vederlo calato in un contesto multi hardware come Android.
        • Jaguarevole con Merdeces scrive:
          Re: Prevedibile!
          - Scritto da: maxsix
          Teoricamente si.Se lo dici tu...Spiegaci questa "teoria"....Vorrai mica fare la figura di quello che <b
          "Dicendo così ti atteggi ad avere l'unico metro di giudizio del mondo a prescindere e senza argomentazioni" </b
          no? :Dchissà se la salamella con senape è "teoricamente" superiore a quella liscia o ci vuole pure l'aggiunta di ketchup per addolcirla?(rotfl)(rotfl)
      • Uqbar scrive:
        Re: Prevedibile!
        - Scritto da: mimmo
        Apple ha un nutrito numero di fan, puo'
        tranquillamente dormire sonni profondi sugli
        allori.Non sono d'accordo.
        ma poi, in tutta onesta', iOs e' molto meglio di
        android, quindi dal punto di vista tecnico e'
        android a dover rincorrere, non
        Apple.Android con l'80% e passa contro il 13% ho come l'idea che Apple sia seconda...
        Microsoft phone tiene l'anima con i denti, io
        spero che facciano un buon exploit, visto che
        pure Microsoft phone e' tecnicamente superiore ad
        android.Il jail break di Windows 8.1 c'è già. Ma fare il porting di Android è tutt'altra cosa.
  • Dragon_Lord scrive:
    ....
    LO STATO NON RENZI MA IL POPOLO ITALIANO, NON LA MERKEL MA IL POPOLO TEDESCO, NON HOLLANDE MA IL POPOLO FRANCESE. COMINCIATE A MANDARE VIA CHI NON VI RAPPRESENTE PER DAVVERO E SI VENDE E PROSTITUISCE AI POTERI FORTI, LA STORIA ED IL FUTURO E' IN MANO ALLE GENTI, POPOLI, NON IN QUELLE DI 4 - 5 BURATTINI CHE VI SVENDONO
  • gordon scrive:
    neanche le basi
    Clopen closed... che differenza fa? Microsoft ci ha rimesso i dentuzzi investendo moooolte più energie e soldi. Mercato saturo baby, ci vediamo al prossimo giro.P.S.: CEO da mettere alla gogna e riempire di schiaffi. Peracottari nati.
    • il fuddaro scrive:
      Re: neanche le basi
      - Scritto da: gordon
      Clopen closed... che differenza fa? Microsoft ci
      ha rimesso i dentuzzi investendo moooolte più
      energie e soldi. Mercato saturo baby, ci vediamo
      al prossimo
      giro.

      P.S.: CEO da mettere alla gogna e riempire di
      schiaffi. Peracottari
      nati.personalmente il CEO attuale di microsozzo lo manderei ai forni, di quale forni parli si capisce giusto?Io sono il fuddaro io fuddo :^()
      • il fuddaro scrive:
        Re: neanche le basi
        - Scritto da: il fuddaro
        - Scritto da: gordon

        Clopen closed... che differenza fa? Microsoft ci

        ha rimesso i dentuzzi investendo moooolte più

        energie e soldi. Mercato saturo baby, ci vediamo

        al prossimo

        giro.



        P.S.: CEO da mettere alla gogna e riempire di

        schiaffi. Peracottari

        nati.

        personalmente il CEO attuale di microsozzo lo
        manderei ai forni, di quale forni parli si
        capisce
        giusto?
        E dajiè......... T1000 cattivone.
        Io sono il fuddaro io fuddo :^()
  • Daniele Scasciafra tte scrive:
    falsitá
    Firefox OS non é morto e continuerá ad essere sviluppato, distribuito e diffuso.Ho scritto tutta la spiegazione sul forum di Mozilla Italia su tutta la questione:http://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=65600
    • Pianeta Cattivo scrive:
      Re: falsitá
      - Scritto da: Daniele Scasciafra tte
      Firefox OS non é morto e continuerá ad essere
      sviluppato, distribuito, diffuso
      e ignorato dal pubblico.fixed!
    • Uqbar scrive:
      Re: falsitá
      - Scritto da: Daniele Scasciafra tte
      Firefox OS non é morto e continuerá ad essere
      sviluppato, distribuito e
      diffuso.

      Ho scritto tutta la spiegazione sul forum di
      Mozilla Italia su tutta la
      questione:
      http://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=656Scordatelo.A meno che non si impegnino come fa CyanogenMod o MIUI: renderlo installabile su dispositivi come aftermarket.
      • mimmo scrive:
        Re: falsitá
        .
        Scordatelo.
        A meno che non si impegnino come fa CyanogenMod o
        MIUI: renderlo installabile su dispositivi come
        aftermarket.si infattiquesta era l'unica soluzione possibile
      • maxsix scrive:
        Re: falsitá
        - Scritto da: Uqbar
        - Scritto da: Daniele Scasciafra tte

        Firefox OS non é morto e continuerá ad essere

        sviluppato, distribuito e

        diffuso.



        Ho scritto tutta la spiegazione sul forum di

        Mozilla Italia su tutta la

        questione:


        http://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=656

        Scordatelo.
        A meno che non si impegnino come fa CyanogenMod o
        MIUI: renderlo installabile su dispositivi come
        aftermarket.Hai il problema dei driver proprietari.Senza l'appoggio degli OEM sei spacciato.
    • il fuddaro scrive:
      Re: falsitá
      - Scritto da: Daniele Scasciafra tte
      Firefox OS non é morto e continuerá ad essere
      sviluppato, distribuito e
      diffuso.

      Ho scritto tutta la spiegazione sul forum di
      Mozilla Italia su tutta la
      questione:
      http://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=656Ma allora?? La bella signorina dal sorrisino sarcastico ci racconta balle? Sei una cattivona signorina da na botta!Io sono il fuddaro io fuddo :^()
  • paolo scrive:
    ennesimo fallimento open source
    ci fosse un progetto open che funzioni!
    • passavo... scrive:
      Re: ennesimo fallimento open source
      ApachePostgresqlTCP-IPLinux (non parlo dei computer di casa ma dei bestioni che tengono insieme il pianeta)PhytonLibreOfficeOpenOfficeFireFoxMySqlla lista è aperta, prego...
      • maxsix scrive:
        Re: ennesimo fallimento open source
        - Scritto da: passavo...
        Apache < si
        Postgresql < insomma....
        TCP-IP < ni IPv6 docet
        Linux (non parlo dei computer di casa ma dei
        bestioni che tengono insieme il
        pianeta) < 50% prego
        Phyton < MIO DIO, meglio le scimmie di kubrik
        LibreOffice < per piacere, non si può vedere
        OpenOffice < Oracle do you know it?
        FireFox < Chrome lo ha totalmente asfaltato
        MySql < Oracle do you know it?


        la lista è aperta, prego...Di quelli che hai detto ne salvo..... UNO.Good job.
        • Kurt Russel scrive:
          Re: ennesimo fallimento open source
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: passavo...

          Apache < si

          Postgresql < insomma....

          TCP-IP < ni IPv6 docet

          Linux (non parlo dei computer di casa ma dei

          bestioni che tengono insieme il

          pianeta) < 50% prego

          Phyton < MIO DIO, meglio le scimmie di
          kubrik

          LibreOffice < per piacere, non si può vedere

          OpenOffice < Oracle do you know it?

          FireFox < Chrome lo ha totalmente
          asfaltato

          MySql < Oracle do you know it?





          la lista è aperta, prego...

          Di quelli che hai detto ne salvo..... UNO.

          Good job.Ok, ma tu non fai testo. Sei ignorante. Non dovresti proprio parlare di queste cose. Non sai cosa parli e fai brutte figure.
          • maxsix scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: Kurt Russel
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: passavo...


            Apache < si


            Postgresql < insomma....


            TCP-IP < ni IPv6 docet


            Linux (non parlo dei computer di casa
            ma
            dei


            bestioni che tengono insieme il


            pianeta) < 50% prego


            Phyton < MIO DIO, meglio
            le scimmie
            di

            kubrik


            LibreOffice < per piacere, non si
            può
            vedere


            OpenOffice < Oracle do you know
            it?


            FireFox < Chrome lo ha
            totalmente

            asfaltato


            MySql < Oracle do you
            know
            it?








            la lista è aperta, prego...



            Di quelli che hai detto ne salvo..... UNO.



            Good job.

            Ok, ma tu non fai testo. Sei ignorante. Non
            dovresti proprio parlare di queste cose. Non sai
            cosa parli e fai brutte
            figure./sbadiglio
          • Sg@bbio scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            Quando ti bannano?
          • maxsix scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: Sg@bbio
            Quando ti bannano?Manda la letterina a babbo natale. Magari ti ascolta.
          • prova123 scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            Tu stai cazzeggiando su questo thread mentre sul thread della nuova batteria apple sta finendo tutto a pernacchioni ... forse ti conviene intervenire sull'altro thread ... tanto qui qui è una disfatta totale! :D
          • bubba scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: Sg@bbio
            Quando ti bannano?mai. e' come la scimmia da circo. gli tiri una banana mela e quella balla. fa folklore.
          • Passante scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Kurt Russel

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: passavo...



            Apache < si



            Postgresql < insomma....



            TCP-IP < ni IPv6 docet



            Linux (non parlo dei computer di
            casa

            ma

            dei



            bestioni che tengono insieme il



            pianeta) < 50% prego



            Phyton < MIO DIO,
            meglio

            le scimmie

            di


            kubrik



            LibreOffice < per piacere,
            non
            si

            può

            vedere



            OpenOffice < Oracle do you
            know

            it?



            FireFox < Chrome lo ha

            totalmente


            asfaltato



            MySql < Oracle do you

            know

            it?











            la lista è aperta, prego...





            Di quelli che hai detto ne salvo.....
            UNO.





            Good job.



            Ok, ma tu non fai testo. Sei ignorante. Non

            dovresti proprio parlare di queste cose. Non
            sai

            cosa parli e fai brutte

            figure.

            /sbadigliohttps://it.wikipedia.org/wiki/Open_source
          • Kart Russel scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            Non sbadigli, dormi proprio. Buon per te.
          • maxsix scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: Kart Russel
            Non sbadigli, dormi proprio. Buon per te.Certo certo [cit.]
        • passavo... scrive:
          Re: ennesimo fallimento open source
          Conosci il detto: "Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei."?ecco...Mastichiamolo e sputiamolo fuori così: "Dimmi cosa e come scrivi e mi farò un'immagine della tua persona."
        • Jaguarevole con Merdeces scrive:
          Re: ennesimo fallimento open source
          - Scritto da: maxsix
          Di quelli che hai detto ne salvo..... UNO.Il tuo problema non cosa salvi tu ma che niente salva te
        • ... scrive:
          Re: ennesimo fallimento open source
          - Scritto da: maxsix
          Di quelli che hai detto ne salvo..... UNO.

          Good job.Parla quello che usa un OS basato al 90% su BSD. (rotfl)
          • ... scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            eh ma è maxsix ti ci devi abituare alle caxxate che spara !!
          • povero me scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: maxsix


            Di quelli che hai detto ne salvo..... UNO.



            Good job.

            Parla quello che usa un OS basato al 90% su BSD.
            (rotfl)E tra laltro il python la sua azienda prefferita, ce lo ha ficcato dapperttutto nel macacoOsX, ariprova del fatto che non è proprio come lui lo dipinge. ma che ci vuoi fare le scimmie senza cervello parlano parlano parlano. (rotfl)
          • maxsix scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: maxsix


            Di quelli che hai detto ne salvo..... UNO.



            Good job.

            Parla quello che usa un OS basato al 90% su BSD.
            (rotfl)Non è nell'elenco.Se avesse incluso freeBSD il counter sarebbe a 2.
          • ... ... scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: maxsix




            Di quelli che hai detto ne salvo.....
            UNO.





            Good job.



            Parla quello che usa un OS basato al 90% su
            BSD.

            (rotfl)

            Non è nell'elenco.

            Se avesse incluso freeBSD il counter sarebbe a 2.ritenta sarai più fortunato..
        • bradipao scrive:
          Re: ennesimo fallimento open source
          - Scritto da: maxsix
          Di quelli che hai detto ne salvo..... UNO.Occhio, dicendo così dimostri scarsa competenza informatica.
          • maxsix scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: bradipao
            - Scritto da: maxsix

            Di quelli che hai detto ne salvo..... UNO.

            Occhio, dicendo così dimostri scarsa competenza
            informatica.Dicendo così ti atteggi ad avere l'unico metro di giudizio del mondo a prescindere e senza argomentazioni.Insomma vuoi auto eleggerti dio dei cantinari.Hmmm, io fossi in te chiederei il permesso
          • Jaguarevole con Merdeces scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: maxsix
            Dicendo così ti atteggi ad avere l'unico metro di
            giudizio del mondo a prescindere e senza
            argomentazioni.è un autoritratto suppongo...Ok .. chiameremo il "capolavoro" autoritratto da pordenone con salamella...(rotfl)(rotfl)
          • Sg@bbio scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            Seriamente hai fatto una figura di palta. Non insistere.
          • Passante scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: Sg@bbio
            Seriamente hai fatto una figura di palta.
            Non insistere.La sua normalità quotidiana quindi (rotfl)
          • maxsix scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: Sg@bbio
            Seriamente hai fatto una figura di palta. Non
            insistere.Dimostrazione prego.
          • collione scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Sg@bbio

            Seriamente hai fatto una figura di palta. Non

            insistere.

            Dimostrazione prego.dimostrare cosa? che non hai la più pallida idea di cosa sia Python? altrimenti non si capisce il commento idiota che hai scritto a riguardoe ovviamente dimostri di non sapere nemmeno cosa sia Postgresql e la sparata sul "<50% prego" è sintomo che rosichi forte...a proposito http://www.hwupgrade.it/news/telefonia/android-sempre-piu-forte-nel-mondo-continua-a-dominare-in-italia_59895.html
          • ... ... scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            occhio con certi link che a maxsix gli viene un infarto oltre che a rosicare. Ah ma no lui non rosica mai ha il suo bel iphogn
        • ogekury scrive:
          Re: ennesimo fallimento open source
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: passavo...

          Apache < si

          Postgresql < insomma....

          TCP-IP < ni IPv6 docet

          Linux (non parlo dei computer di casa ma dei

          bestioni che tengono insieme il

          pianeta) < 50% prego

          Phyton < MIO DIO, meglio le scimmie di
          kubrik

          LibreOffice < per piacere, non si può vedere

          OpenOffice < Oracle do you know it?

          FireFox < Chrome lo ha totalmente
          asfaltato

          MySql < Oracle do you know it?





          la lista è aperta, prego...

          Di quelli che hai detto ne salvo..... UNO.

          Good job.Mah, si puo' argomentare un po...Postgres: e' un ottimo DB, integra SQL con un buon standard, ha funzioni avanzate (common, table expressions etc) e plpgsql e' molto utile. Nelle ultime versioni hanno migliorato anche lo "scalare" orizzontalmente.Python: lo trovo un buon linguaggio e Django (lo standard de facto per il web con python) un framework veloce e stabile. Poi a a me l'indentatura forzata piace, ma si parla di gusti personali...Libreoffice/Openoffice (che e' OS anche se di oracle) possono piacere o meno, ma sono di fatto l'unica alternativa a MSOfficeFireFox: Chrome lo ha asfaltato concordo, ma e' ancora un buon pezzo di software MySql: Da quando AWS lo installa in automatico come MariaDB su tutte le macchine linux (a meno che non specifichi che vuoi mysql), mysql e' di fatto mariadb.Poi ci sono altri progetti open source validi:GITNginxRuby on Rails/SinatraJava Spring/Struts1,2/Play etc... (praticamente il web java) NodeJS (npm in generale)Golang/ScalaJenkins/HudsonSolr/LuceneElasticsearch Questi sono quelli che mi vengono in mente....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 dicembre 2015 14.34-----------------------------------------------------------
          • maxsix scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: ogekury
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: passavo...


            Apache < si


            Postgresql < insomma....


            TCP-IP < ni IPv6 docet


            Linux (non parlo dei computer di casa
            ma
            dei


            bestioni che tengono insieme il


            pianeta) < 50% prego


            Phyton < MIO DIO, meglio
            le scimmie
            di

            kubrik


            LibreOffice < per piacere, non si
            può
            vedere


            OpenOffice < Oracle do you know
            it?


            FireFox < Chrome lo ha
            totalmente

            asfaltato


            MySql < Oracle do you
            know
            it?








            la lista è aperta, prego...



            Di quelli che hai detto ne salvo..... UNO.



            Good job.

            Mah, si puo' argomentare un po...
            Bah, non è che ci siano delle menti molto fini qui in giro, comunque...
            Postgres: e' un ottimo DB, integra SQL con un
            buon standard, ha funzioni avanzate (common,
            table expressions etc) e plpgsql e' molto utile.
            Nelle ultime versioni hanno migliorato anche lo
            "scalare"
            orizzontalmente.
            Rimane comunque un engine lento e debole sull'architettura full-text.Inoltre la scalabilità per quanto migliorata non è assolutamente a livello dei suoi competitor.Dopo 20 anni, acerbo.
            Python: lo trovo un buon linguaggio e Django (lo
            standard de facto per il web con python) un
            framework veloce e stabile. Poi a a me
            l'indentatura forzata piace, ma si parla di gusti
            personali...
            Bah l'identatura forzata non ci faccio caso perchè per me è prassi.Io continuo a trovarlo confuso e senza uno scopo particolare.Mi piace (e come me molti altri) la verticalità dello strumento.Della serie, vuoi fare questo? Questo è il tuo cacciavite.Vuoi fare quell'altro? Questo è il tuo martello.Invece Python è il classico caso del va bene un po' dappertutto ma non eccelle in niente.Vago.

            Libreoffice/Openoffice (che e' OS anche se di
            oracle) possono piacere o meno, ma sono di fatto
            l'unica alternativa a
            MSOffice
            Non è un motivo sufficiente per definirli entrambi prodotti completi e salvarli a prescindere.Entrambi scarsi nell'automazione e Libreoffice ha un buon grado di instabilità.Inutili.
            FireFox: Chrome lo ha asfaltato concordo, ma e'
            ancora un buon pezzo di software
            Subisce troppo i plug-in che ne peggiorano in modo inverecondo le prestazioni.Lento e macchinoso.

            MySql: Da quando AWS lo installa in automatico
            come MariaDB su tutte le macchine linux (a meno
            che non specifichi che vuoi mysql), mysql e' di
            fatto
            mariadb.Anche qui.Che sia così non è un motivo sufficiente per salvarlo.Come qualcuno ha detto (50 utenti contemporanei e crolla) mysql necessita di troppo tuning per avere delle prestazioni decenti. Tempo perso che nessuno mai pagherà.Le innoDB sono una porcheria.Insomma, Oracle, e si vede.

            Poi ci sono altri progetti open source validi:

            GIT
            Nginx

            Ruby on Rails/Sinatra
            Java Spring/Struts1,2/Play etc... (praticamente
            il web java)

            NodeJS (npm in generale)
            Golang/Scala

            Jenkins/Hudson
            Solr/Lucene
            Elasticsearch

            Questi sono quelli che mi vengono in mente....Alcuni buoni (ma non ottimi), molti acerbi, tanti incompleti.Insomma il solito tran tran in salsa open.Chiamiamolo, se vuoi, mediocre.
          • Passante scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: ogekury

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: passavo...



            Apache < si



            Postgresql < insomma....



            TCP-IP < ni IPv6 docet



            Linux (non parlo dei computer di
            casa

            ma

            dei



            bestioni che tengono insieme il



            pianeta) < 50% prego



            Phyton < MIO DIO,
            meglio

            le scimmie

            di


            kubrik



            LibreOffice < per piacere,
            non
            si

            può

            vedere



            OpenOffice < Oracle do you
            know

            it?



            FireFox < Chrome lo ha

            totalmente


            asfaltato



            MySql < Oracle do you

            know

            it?











            la lista è aperta, prego...





            Di quelli che hai detto ne salvo.....
            UNO.





            Good job.



            Mah, si puo' argomentare un po...


            Bah, non è che ci siano delle menti molto fini
            qui in giro,
            comunque...


            Postgres: e' un ottimo DB, integra SQL con un

            buon standard, ha funzioni avanzate (common,

            table expressions etc) e plpgsql e' molto
            utile.

            Nelle ultime versioni hanno migliorato anche
            lo

            "scalare"

            orizzontalmente.


            Rimane comunque un engine lento e debole
            sull'architettura
            full-text.
            Inoltre la scalabilità per quanto migliorata non
            è assolutamente a livello dei suoi
            competitor.

            Dopo 20 anni, acerbo.



            Python: lo trovo un buon linguaggio e Django
            (lo

            standard de facto per il web con python) un

            framework veloce e stabile. Poi a a me

            l'indentatura forzata piace, ma si parla di
            gusti

            personali...



            Bah l'identatura forzata non ci faccio caso
            perchè per me è
            prassi.
            Io continuo a trovarlo confuso e senza uno scopo
            particolare.
            Mi piace (e come me molti altri) la verticalità
            dello
            strumento.
            Della serie, vuoi fare questo? Questo è il tuo
            cacciavite.
            Vuoi fare quell'altro? Questo è il tuo martello.

            Invece Python è il classico caso del va bene un
            po' dappertutto ma non eccelle in
            niente.

            Vago.




            Libreoffice/Openoffice (che e' OS anche se di

            oracle) possono piacere o meno, ma sono di
            fatto

            l'unica alternativa a

            MSOffice



            Non è un motivo sufficiente per definirli
            entrambi prodotti completi e salvarli a
            prescindere.
            Entrambi scarsi nell'automazione e Libreoffice ha
            un buon grado di
            instabilità.

            Inutili.



            FireFox: Chrome lo ha asfaltato concordo, ma
            e'

            ancora un buon pezzo di software


            Subisce troppo i plug-in che ne peggiorano in
            modo inverecondo le
            prestazioni.

            Lento e macchinoso.




            MySql: Da quando AWS lo installa in
            automatico

            come MariaDB su tutte le macchine linux (a
            meno

            che non specifichi che vuoi mysql), mysql e'
            di

            fatto

            mariadb.

            Anche qui.
            Che sia così non è un motivo sufficiente per
            salvarlo.
            Come qualcuno ha detto (50 utenti contemporanei e
            crolla) mysql necessita di troppo tuning per
            avere delle prestazioni decenti. Tempo perso che
            nessuno mai
            pagherà.
            Le innoDB sono una porcheria.

            Insomma, Oracle, e si vede.




            Poi ci sono altri progetti open source
            validi:



            GIT

            Nginx



            Ruby on Rails/Sinatra

            Java Spring/Struts1,2/Play etc...
            (praticamente

            il web java)



            NodeJS (npm in generale)

            Golang/Scala



            Jenkins/Hudson

            Solr/Lucene

            Elasticsearch



            Questi sono quelli che mi vengono in
            mente....

            Alcuni buoni (ma non ottimi), molti acerbi, tanti
            incompleti.
            Insomma il solito tran tran in salsa open.

            Chiamiamolo, se vuoi, mediocre.Ma a parità di prezzo hai del closed migliore da proporre ?
          • maxsix scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source


            Ma a parità di prezzo hai del closed migliore da
            proporre
            ?Ottimo argomento.Il prezzo.Qui bisogna intendersi sul significato, come prezzo intendi, il prezzo licenza o il costo overall?Perché se da buon cantinaro intendi il primo, ovviamente contro il gratis non si discute.Se intendi il secondo tutto il closed va bene.A mio modo di vedere la performance di un'implementazione si misura nel costo totale e non nel prezzo dei componenti.Formalizzo meglio con due domande:1) secondo te un'auto costa come somma dei suoi singoli componenti o ci metti oltre quelli anche il tempo per montarla?2) se consideri anche il tempo di montaggio cos'hai capito se ti accorgi che il tempo che hai usato per montarla eccede il costo dei singoli componenti?In effetti, cosa che i cantinari ancora non capiscono, è proprio le scarse performance delle soluzioni open "as is" rispetto alle ore/uomo.Ed è li che le major closed, furbescamente, attingono.Prendo una cosa open, la miglioro nell'efficienza dell'interazione con l'uomo e la rivendo.E l'uomo che vede il proprio tempo rendere meglio paga contento.
          • collione scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: Passante
            Fatto sta che è il kernel più usato al mondo, non
            ti chiedi come mai
            ?e asfalta di brutto il suo beniamino http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item=osx-capitan-fedora23&num=2
          • ogekury scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source

            Rimane comunque un engine lento e debole
            sull'architettura
            full-text.Mah, sinceramente gli ER in generale non sono molto performanti sul full-text , tanto che molti cms java o microsoft affiancano solr (elastic search ultimamente va per la maggiore) per le ricerche full text.
            Inoltre la scalabilità per quanto migliorata non
            è assolutamente a livello dei suoi
            competitor.Mah, io ho visto soluzioni piuttosto grosse che hanno scalato senza problemi dal milione di eventi al giorno fino a a 100 volte tanto
            Dopo 20 anni, acerbo.Scrivere che un prodotto acerbo e' quantomeno esagerato.Postgresql e' un prodotto robusto usato da aziende come yahoo che gestiscono petaflops di dati senza problemi. Se penso alle soluzioni proprietarie (ibm, mssql od oracle) vedo prodotti altrettanto maturi e con altrettanti pregi e difetti
            Bah l'identatura forzata non ci faccio caso
            perchè per me è
            prassi.
            Io continuo a trovarlo confuso e senza uno scopo
            particolare.
            Mi piace (e come me molti altri) la verticalità
            dello
            strumento.
            Della serie, vuoi fare questo? Questo è il tuo
            cacciavite.
            Vuoi fare quell'altro? Questo è il tuo martello.

            Invece Python è il classico caso del va bene un
            po' dappertutto ma non eccelle in
            niente.

            Vago.Per il web va benissimo, django e' un ottimo framework e la sua versatilita' e' un pregio non un difetto (poi ovvio, come tutti i linguaggi dipende dai tool che lo utilizzano)



            Libreoffice/Openoffice (che e' OS anche se di

            oracle) possono piacere o meno, ma sono di
            fatto

            l'unica alternativa a

            MSOffice
            Non è un motivo sufficiente per definirli
            entrambi prodotti completi e salvarli a
            prescindere.
            Entrambi scarsi nell'automazione e Libreoffice ha
            un buon grado di
            instabilità.

            Inutili.Mah, io li trovo utili soprattutto per l'utenza domestica.Chiaramente non sono a livello di office (l'unico software riuscito di MS) ma possono essere utili e considerando cosa puoi farci aggratise hanno il loro bel vantaggio.


            FireFox: Chrome lo ha asfaltato concordo, ma
            e'

            ancora un buon pezzo di software


            Subisce troppo i plug-in che ne peggiorano in
            modo inverecondo le
            prestazioni.

            Lento e macchinoso.Mah, dipende da che plugin gli XXXXX, io ne ho un numero esiguo e non mi sembra cosi' male.



            MySql: Da quando AWS lo installa in
            automatico

            come MariaDB su tutte le macchine linux (a
            meno

            che non specifichi che vuoi mysql), mysql e'
            di

            fatto

            mariadb.

            Anche qui.
            Che sia così non è un motivo sufficiente per
            salvarlo.
            Come qualcuno ha detto (50 utenti contemporanei e
            crolla) mysql necessita di troppo tuning per
            avere delle prestazioni decenti. Tempo perso che
            nessuno mai
            pagherà.
            Le innoDB sono una porcheria.

            Insomma, Oracle, e si vede.Vabbe' dai 3 utenti e cade. Non diciamo XXXXXXX, perche' altrimenti le spariamo ciao...Non il miglior DBMS con cui abbia avuto a che fare ma puo essere utilizzato (e lo e') per progetti di discrete dimensioni senza alcuno problema.



            Poi ci sono altri progetti open source
            validi:



            GIT

            Nginx



            Ruby on Rails/Sinatra

            Java Spring/Struts1,2/Play etc...
            (praticamente

            il web java)



            NodeJS (npm in generale)

            Golang/Scala



            Jenkins/Hudson

            Solr/Lucene

            Elasticsearch



            Questi sono quelli che mi vengono in
            mente....

            Alcuni buoni (ma non ottimi), molti acerbi, tanti
            incompleti.
            Insomma il solito tran tran in salsa open.

            Chiamiamolo, se vuoi, mediocre.Insomma GIT ad esempio non e' ottimo? Vabbe' dai...
          • Ethype scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: ogekury
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: passavo...
            Libreoffice/Openoffice (che e' OS anche se di
            oracle) possono piacere o meno, ma sono di fatto
            l'unica alternativa a
            MSOfficeL'unica a te nota. Ma, anche fosse, unica non significa buona.Mai sentito parlare di Mellel? Di iWork? Di Scrivener? Giusto per citarne pochi.
            FireFox: Chrome lo ha asfaltato concordo, ma e'
            ancora un buon pezzo di softwareGoogle ha smesso di finanziare Firefox in nome del suo browser e, nel tempo, ne vedremo gli effetti.
          • ogekury scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source

            Mai sentito parlare di Mellel? Di iWork? Di
            Scrivener? Giusto per citarne
            pochi.Ok, delle tre da te nominate, l'unica suite comparabile e' iWork ed esiste solo per Mac (e se vogliamo non e' che offra molto di piu' di open/libre office).Le conosco bene, ma l'unica suite realmente alternativa a MSOffice e soprattutto, disponibile su praticamente qualunque piattaforma e' libre/open office.Poi se vuoi esiste anche roba come IBM connect ma conta poco...
          • Utente scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: EthypeCUT


            FireFox: Chrome lo ha asfaltato concordo, ma
            e'

            ancora un buon pezzo di software
            Google ha smesso di finanziare Firefox in nome
            del suo browser e, nel tempo, ne vedremo gli
            effetti.Che saranno disastrosi. ;-)
        • mimmo scrive:
          Re: ennesimo fallimento open source
          non c'e' differenza tra software open source e closed source.dipende dal modello di business vincente.in alcune circostanze e' vincente quello open, in altre quello closed.di tecnologie open source "scantinare" ce ne sono infinite, cosi' comedi tecnologie open source eccellenti.lo stesso dicasi per il closed source.NBDi quella lista io toglierei solo libre office.per il resto mi sembrano tutte tecnologie eccellenti.
          • maxsix scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: mimmo
            non c'e' differenza tra software open source e
            closed
            source.Wut?

            NB
            Di quella lista io toglierei solo libre office.
            per il resto mi sembrano tutte tecnologie
            eccellenti.Se te piace così [cit.]
      • ... scrive:
        Re: ennesimo fallimento open source
        - Scritto da: passavo...
        Apache
        Postgresql
        TCP-IP
        Linux (non parlo dei computer di casa ma dei
        bestioni che tengono insieme il
        pianeta)
        Phyton
        LibreOffice
        OpenOffice
        FireFox
        MySql


        la lista è aperta, prego...bsdunix
      • varianza scrive:
        Re: ennesimo fallimento open source
        - Scritto da: passavo...
        LibreOffice
        OpenOfficeil fatto che ci siano 2 fork già la dice lunga su quanto faccia schifo
        FireFoxin decadimento
        MySqlquel giocattolino esplode appena ci attacchi 50 utenti
        • pianeta italics scrive:
          Re: ennesimo fallimento open source
          - Scritto da: varianza
          il fatto che ci siano 2 fork già la dice lunga su
          quanto faccia
          schifo <i
          come prodotto è appena sufficiente, ma la tua argomentazione non ha nessuna validità. </i
          • maxsix scrive:
            Re: ennesimo fallimento open source
            - Scritto da: pianeta italics
            - Scritto da: varianza


            il fatto che ci siano 2 fork già la dice
            lunga
            su

            quanto faccia

            schifo


            <i
            come prodotto è appena sufficiente, ma
            la tua argomentazione non ha nessuna validità.
            </i

            Detto dal poliziotto di YMCA fa proprio ridere
        • ogekury scrive:
          Re: ennesimo fallimento open source


          MySql

          quel giocattolino esplode appena ci attacchi 50
          utentiDi sicuro non il miglior DBMS sul mercato, pero' non spariamo XXXXXXX, su.
    • il fuddaro scrive:
      Re: ennesimo fallimento open source
      - Scritto da: paolo
      ci fosse un progetto open che funzioni!in verità ne funzionano tanti scemo! Io sono il fuddaro io fuddo :^()
  • mimmo scrive:
    altro ramo secco tagliato
    Non poteva essere altrimenti!come si fa a dire che firefoxOS era un ottimo prodotto?per cosa????bah...tempo e soldi sprecati!
    • il fuddaro scrive:
      Re: altro ramo secco tagliato
      - Scritto da: mimmo
      Non poteva essere altrimenti!
      come si fa a dire che firefoxOS era un ottimo
      prodotto?
      per cosa????
      bah...tempo e soldi sprecati!Per i mercati EMERGENTI Geniooooooooooooooooooooo!?Io sono il fuddaro io fuddo :^()
Chiudi i commenti