HoloLens all'esercito USA, consegne a settembre

HoloLens all'esercito USA, consegne a settembre

Microsoft ha sviluppato una versione del visore HoloLens per l'esercizio statunitense e le consegne di oltre 120.000 unità inizieranno a settembre.
Microsoft ha sviluppato una versione del visore HoloLens per l'esercizio statunitense e le consegne di oltre 120.000 unità inizieranno a settembre.

Microsoft inizierà le consegne all'esercito statunitense dal mese di settembre. I militari USA indosseranno una versione modificata di HoloLens, il noto visore per la realtà mista. All'inizio di aprile era stato comunicato l'avvio della produzione. L'azienda di Redmond incasserà 21,88 miliardi di dollari per oltre 120.000 visori.

HoloLens per l'esercito USA

Gli ingegneri Microsoft hanno sviluppato una versione specifica di HoloLens dopo aver partecipato ad una serie di incontri presso una base militare in North Carolina. Il dispositivo, che sfrutta un IVAS (Integrated Visual Augmentation System), permette ai soldati di vedere attraverso il fumo e dietro gli angoli, utilizzare immagini olografiche per l'addestramento e avere mappe del terreno 3D proiettate sul loro campo visivo con il clic di un pulsante.

Successivamente i militari hanno testato vari prototipi presso i laboratori di Microsoft a Redmond. I loro feedback sono stati quindi utilizzati per sviluppare la versione finale del visore. Lo scambio di informazioni è avvenuto tramite Microsoft Teams e Power BI. Gli ingegneri hanno soddisfatto le richieste dell'esercito (robustezza, impermeabilità e resistenza agli urti), spostato alcuni sensori e ridisegnato il bordo degli occhiali.

HoloLens US Army

Il controllo del dispositivo avviene mediante un “compute pack” che i soldati indossano sul petto. Oltre alla tecnologia di realtà mista, la versione di HoloLens per i militari supporta anche visione notturna, GPS e immagini termiche. Il visore può essere utilizzato sia durante l'addestramento che sul campo di battaglia. C'è anche un mirino digitale che permette di vedere quello che si vede nel mirino delle armi.

Le consegne del visore inizieranno a settembre. Inizialmente verrà indossato dai militari a piedi, ma in futuro verrà utilizzato anche dai soldati all'interno dei veicoli.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 06 2021
Link copiato negli appunti