Honda: solo auto elettriche nel 2040, così parlò il nuovo CEO

Honda produrrà solo auto elettriche entro il 2040

La roadmap dell'automaker nipponico per i prossimi vent'anni, imposta dal nuovo CEO: nel 2040 produrrà solo vetture ad alimentazione 100% elettrica.
La roadmap dell'automaker nipponico per i prossimi vent'anni, imposta dal nuovo CEO: nel 2040 produrrà solo vetture ad alimentazione 100% elettrica.

Nel suo primo intervento in veste di CEO e Presidente del gruppo, Toshihiro Mibe ha indicato la rotta da seguire per i prossimi due decenni di Honda: focalizzando l'attenzione sul segmento delle quattro ruote, il gruppo di Tokyo arriverà a produrre solo auto elettriche nel 2040. Un obiettivo in linea con quello di alcuni competitor.

Il nuovo CEO di Honda traccia la rotta: all-in sull'elettrico

Il raggiungimento del target prevede alcuni step intermedi, come indicato nell'immagine qui sotto che fa riferimento al business a livello globale globale: 40% nel 2030, 80% nel 2035 e 100% nel 2040.

La roadmap di Honda per i prossimi vent'anni: solo auto elettriche nel 2040

Più nel breve periodo, nella seconda parte del decennio in corso, si assisterà all'introduzione della nuova piattaforma dedicata, battezzata e:Architecture. Tutto questo senza accantonare le ricerche e gli investimenti sul fronte fuel cell che vedono Honda attiva ormai da lungo tempo.

Il numero uno ha inoltre messo nero su bianco la volontà di introdurre sistemi ADAS (Advanced Driver-Assistance System) su tutti i veicoli entro il 2030.

I sistemi ADAS su tutti i nuovi veicoli Honda nel 2030

Con qualche ora di ritardo rispetto alle celebrazioni per la Giornata della Terra, Honda ha inoltre scelto di rinnovare il proprio impegno di lungo termine legato alla sostenibilità ambientale, confermando l'intento di diventare una società carbon neutral entro il 2050, per quanto concerne tutti i prodotti commercializzati e ogni attività.

Fonte: Honda
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 04 2021
Link copiato negli appunti