HP: una pioggia di PalmPad?

Dopo l'esperimento Windows 7, HP si appresterebbe a tornare sull'argomento tablet con più varianti dello slate, spinte da webOS. Maggiori informazioni al CES 2011
Dopo l'esperimento Windows 7, HP si appresterebbe a tornare sull'argomento tablet con più varianti dello slate, spinte da webOS. Maggiori informazioni al CES 2011

Dopo l’acquisizione di Palm, Hewlett-Packard ha continuato comunque a tenere un piede in due scarpe, lavorando al progetto di un ritardatario tablet equipaggiato con Windows 7 e dedicato al mercato enterprise. La versione webOS dello “slate HP” è comunque in dirittura d’arrivo e, per sottolineare l’uso dello storico sistema nato sui palmari degli anni novanta, l’azienda non metterà il proprio nome anche su questo dispositivo, che verrà chiamato semplicemente PalmPad .

Anche in questo caso per la presentazione ufficiale si dovrà attendere il Consumer Electronics Show (CES) di gennaio. Secondo FoxNews.com , verranno addirittura mostrati tre o quattro differenti modelli di PalmPad, con lievi differenze nella dotazione hardware e display che oscilleranno tra gli 8 e i 10 pollici. Stando alle voci, il tablet sarà comunque una rivisitazione dello Slate 500 con Windows, che include Intel Atom Z540 a 1.86GHz e 2 GB di memoria RAM.

Anche questi nuovi device, indirizzati al segmento consumer, dovrebbero includere fotocamera posteriore da 3 megapixel (con tanto di flash) e webcam per videoconferenze da 1,3 megapixel, incastonata sulla cornice frontale. Si parla inoltre di una presa per cavetti mini-HDMI (lo Slate 500 deve passare da una docking station) e di una porta USB 3.0 per il trasferimento dati.

Come noto, nel tablet con Windows destinato al mercato USA la connessione 3G non è presente e si può navigare soltanto in WiFi, mentre il PalmPad dovrebbe offrire entrambe le possibilità, arrivando addirittura sfruttare la velocissima rete 4G dell’operatore Sprint. Sempre stando alle indiscrezioni, la commercializzazione dovrebbe partire dal prossimo marzo.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 12 2010
Link copiato negli appunti