HTC lo fa mini

L'ammiraglia di casa, il One, in una nuova veste. Piccole differenze per aumentare l'appeal su fasce diverse del mercato

Roma – HTC rincorre Samsung, e al suo prodotto di punta One affianca una versione Mini: schermo (poco) più piccolo, design pressoché identico e qualche compromesso sul piano dell’hardware per realizzare un prodotto dal costo inferiore e in grado di aggredire altre categorie di prezzo . Nella speranza che le recensioni positive del modello ammiraglia possano giovare al successo del nuovo fratello minore e rilanciare vendite e speranze del marchio.

I compromessi sul piano tecnico non sono poi eccessivi, anzi secondo le prime recensioni non ci sono differenze significative nelle prestazioni generali: schermo da 4,3 pollici con risoluzione 720p (341ppi: erano 468ppi nel 4,7 del One), processore Snapdragon 400 dual-core da 1,4GHz (è un 600 quad-core da 1,7GHz per l’altro), RAM e capacità di archiviazione dimezzati (1GB e 16 gigabyte rispettivamente, ma le dimensioni del disco interno potrebbero variare secondo le offerte dei vari operatori). Per il resto non ci sono differenze significative, visto che la fotocamera da 4 megapixel con sensore retroilluminato, pixel maggiorati e lente luminosa da f/2.0, che è il pezzo forte dell’HTC One, resta al suo posto, assieme al resto dei sensori e moduli wireless Bluetooth 4.0, WiFi 802.11a/b/g/n, 3G e 4G-LTE: manca solo, parrebbe, il ricetrasmettitore a infrarossi. La batteria sacrifica 500mAh, scendendo a 1.800, ma dovrebbe trattarsi di una rinuncia relativamente indolore visto l’alleggerimento di schermo e CPU. Nel complesso l’HTC One Mini non è una fuoriserie , ma neppure un prodotto di fascia bassa.

Le differenze sul piano esteriore non sono evidenti , con il profilo che diventa di plastica bianco opaco o nero opaco (a seconda della versione) invece che alluminio colorato argento, e le misure ridotte di appena qualche millimetro: 137,4×68,2×9,3mm per il One e 132×63,2×9,25mm per il Mini. Il peso cala di 19 grammi e ferma l’ago della bilancia su 122. Il software installato è identico: interfaccia HTC Sense 5 su Android 4.2 ( 4.2.2 in questo caso , in attesa dell’uscita del 4.3 a questo punto fissata la settimana prossima in concomitanza con la presentazione del nuovo Nexus 7 ), comprensivo dell’app fotografica Zoe, la home screen BlinkFeed.

Al momento HTC non ha reso noti prezzi e disponibilità del nuovo modello, ma in Italia lo One Mini è atteso a settembre .

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Gracchus Babeuf scrive:
    A livello di curiosità
    Segnalo le "richieste di protezione", in pratica richieste di un provvedimento che impedisce modifiche alle pagine troppo frequenti, per le pagine italiane:http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Richieste_di_protezione_pagina#Elio_.28cantante.29
    • panda rossa scrive:
      Re: A livello di curiosità
      - Scritto da: Gracchus Babeuf
      Segnalo le "richieste di protezione", in pratica
      richieste di un provvedimento che impedisce
      modifiche alle pagine troppo frequenti, per le
      pagine
      italiane:

      http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Richieste_dGuarda caso, hai scelto come esempio qualcuno che combatte dall'interno il sistema e che a quanto pare viene preso di mira dalle major e dai loro servi.
      • Gracchus Babeuf scrive:
        Re: A livello di curiosità
        - Scritto da: panda rossa

        Segnalo le "richieste di protezione", in
        pratica

        richieste di un provvedimento che impedisce

        modifiche alle pagine troppo frequenti, per
        le

        pagine

        italiane:




        http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Richieste_d

        Guarda caso, hai scelto come esempio qualcuno che
        combatte dall'interno il sistema e che a quanto
        pare viene preso di mira dalle major e dai loro
        servi.La tua monomania psichica si manifesta di nuovo. Segnalo una pagina sulle politiche interne di wikipedia, e tu salti fuori con le major!Sei un caso disperato...
        • panda rossa scrive:
          Re: A livello di curiosità
          - Scritto da: Gracchus Babeuf
          - Scritto da: panda rossa



          Segnalo le "richieste di protezione", in

          pratica


          richieste di un provvedimento che
          impedisce


          modifiche alle pagine troppo frequenti,
          per

          le


          pagine


          italiane:








          http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Richieste_d



          Guarda caso, hai scelto come esempio
          qualcuno
          che

          combatte dall'interno il sistema e che a
          quanto

          pare viene preso di mira dalle major e dai
          loro

          servi.

          La tua monomania psichica si manifesta di nuovo.
          Segnalo una pagina sulle politiche interne di
          wikipedia, e tu salti fuori con le
          major!
          Sei un caso disperato...Segnali una pagina dove si segnala che la voce di un gruppo musicale indipendente viene vandalizzata da servi delle major.Ce n'erano 1000 di voci possibili, ma tu hai scelto proprio quella.E poi sono io il monomaniaco psichico.
          • nome scrive:
            Re: A livello di curiosità
            Panda, questa volta ha ragione lui, ci sono un sacco di richieste in quella pagina. Si è vero la prima è quella su Elio, ma a stento si nota, poi oltre tutto si tratta di qualcuno che cambia il genere musicale, non si parla di major ne di vandalismi..la paranoia è una virtù solo se nella giusta quantità
          • panda rossa scrive:
            Re: A livello di curiosità
            - Scritto da: nome
            Panda, questa volta ha ragione lui, ci sono un
            sacco di richieste in quella pagina. Si è vero la
            prima è quella su Elio, ma a stento si nota, Lui ha linkato proprio quella, tra tutte.wiki/Wikipedia:Richieste_di_protezione_pagina#Elio_.28cantante.29
            poi
            oltre tutto si tratta di qualcuno che cambia il
            genere musicale, non si parla di major ne di
            vandalismi..E' solo un modo gentile per avvisare che stano vandalizzando la pagina.A volte una subdola modifica poco visibile e' peggio di una evidente cancellazione.
            la paranoia è una virtù solo se nella giusta
            quantitàSiamo ancora abbondantemente sotto i limiti di paranoia.
          • bubba scrive:
            Re: A livello di curiosità
            - Scritto da: nome
            Panda, questa volta ha ragione lui, ci sono un
            sacco di richieste in quella pagina. Si è vero la
            prima è quella su Elio, ma a stento si nota, come a stento si nota? il leguleio ha segnalato SPECIFICATAMENTE quella... Legu e' campione di trollismo e straw man argument... del resto il "richiesta_di_protezione" e' gia solo marginalmente correlato con l'articolo... e invece di un post sugli argomenti citati (hitler per es e' un classico.. anzi ci poteva fare una qualche bella battuta [sai "Reductio ad Hitlerum" ecc] )... va a pescare Elio... mah.. (non entro nel merito del perche la voce oggi stia in quella pagina... del resto ce ne finiscono parecchie ogni gg, per i motivi piu disparati )
          • Gracchus Babeuf scrive:
            Re: A livello di curiosità
            Nel tuo cervello c'è un unico neurone, e in quello è impressa la frase a memoria "abbasso il copyright". L'unica cosa che sei in grado di dire, in mille varianti.Nemmeno sto a risponderti su un'assurdità del genere. Però tornerò volentieri per prenderti per il XXXX. :-D
      • anverone99 scrive:
        Re: A livello di curiosità
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Gracchus Babeuf

        Segnalo le "richieste di protezione", in
        pratica

        richieste di un provvedimento che impedisce

        modifiche alle pagine troppo frequenti, per
        le

        pagine

        italiane:




        http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Richieste_d

        Guarda caso, hai scelto come esempio qualcuno che
        combatte dall'interno il sistema e che a quanto
        pare viene preso di mira dalle major e dai loro
        servi.Eh, si'.. meno male che c'e' Elio che combatte il sistema. Le major avranno filo da torcere ora!!
Chiudi i commenti