Huawei annuncia la nuova serie low cost FreeBuds SE

Huawei annuncia la nuova serie low cost FreeBuds SE

Huawei all'attacco del profilo low cost del mercato degli auricolari Bluetooth: prenotazioni aperte per i nuovi FreeBuds SE bianchi o azzurri.
Huawei all'attacco del profilo low cost del mercato degli auricolari Bluetooth: prenotazioni aperte per i nuovi FreeBuds SE bianchi o azzurri.

In queste ore gli auricolari Huawei vedono il prezzo crollare su Amazon con sconti a doppia cifra: -23% i FreeBuds 4 (99,90 euro) -33% per i FreeBuds 4i (59,90 euro) e -44% per i FreeBuds Pro (99 euro). Sconti importanti per occasioni immediate, ma tutto ciò proprio nelle ore in cui il gruppo annuncia un nuovo tassello nella famiglia di auricolari dell’azienda: si tratta dei nuovi FreeBuds SE.

FreeBuds SE

I freeBuds SE si presentano così:

si distinguono per un design semi-in-ear leggero ancora più confortevole e sono dotati di una custodia di ricarica rotonda e compatta e tascabile. In termini di prestazioni, sono dotati di un driver dinamico di grandi dimensioni da 10mm e di un diaframma ad alta sensibilità, per un audio di qualità. Grazie alla cancellazione del rumore ambientale è possibile effettuare chiamate vocali più chiare. Inoltre, HUAWEI FreeBuds SE integrano la nuova generazione di Bluetooth 5.2 che offre bassa latenza e basso consumo energetico. Per quanto riguarda la durata della batteria, uno degli aspetti più rilevanti in tema di auricolari, HUAWEI FreeBuds SE sono provvisti di una batteria di grandi dimensioni che garantisce una lunga durata di utilizzo, fino a 6 ore di riproduzione musicale e fino a 24 ore con la custodia.

Huawei FreeBuds SE

Disponibili in due colorazioni su Huawei Store, i nuovi auricolari sono disponibili per la prenotazione da oggi al 5 agosto al prezzo di 49,90 euro (-10€ per chi li prenota entro la data indicata). Profilo low cost, insomma, per un dispositivo dal design leggero e dalle specifiche valide per la gran parte degli utilizzi quotidiani. Il gruppo cinese va dunque all’attacco della fascia bassa, dove molte sono le proposte, ma dove pochi sono i brand di richiamo a farsi largo tra l’utenza di massa.

Non per questo si gioca al compromesso sulle funzionalità e, anzi, i FreeBuds SE portano in dote elementi smart di utilità quotidiana: “Quando gli utenti tolgono gli auricolari, viene rilevata l’azione automaticamente e viene messa in pausa la riproduzione musicale. Inoltre, HUAWEI FreeBuds SE sono dotati di un sensore integrato che è in grado di rilevare la vibrazione del tocco permettendo di effettuare chiamate, riprodurre musica, mettere in pausa e saltare i brani, in modo da non dover estrarre lo smartphone per effettuare semplici controlli“.

Huawei FreeBuds SE

Sono in grado di lavorare per la cancellazione del rumore ambientale ed ottimizzano la resa della voce durante le chiamate: c’è tutto quel che serve, insomma, pur a prezzo ridotto per una fascia d’utenza nuova e differente: la famiglia FreeBuds amplia il proprio perimetro, insomma, mettendo a frutto l’esperienza e la qualità dei laboratori Huawei.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 lug 2022
Link copiato negli appunti