I blogger e le responsabilità per quanto pubblicano

di Luca Lodi (Loud Reasons) - Un post in un weblog collaborativo, il commento lasciato da un utente del blog: quando i tenutari dei blog sono responsabili per quanto viene pubblicato? E fino a che punto?

Roma – Una questione che ha messo in allarme parte dei blogger è stata la problematica sulla responsabilità di quanto scrivono. BlogGoverno, una comunità di blogghisti che controllano e discutono l’agenda del governo italiano, ne discusse internamente ed espose i propri timori in un post nel giugno scorso (cfr. BlogGoverno a rischio chiusura , La paura dei bloggers ).

Tentiamo dunque di dare un’interpretazione che tenga conto dei diversi aspetti giuridici che interagiscono nella blogsfera. Errori interpretativi e diffusione di questi reca inutile allarmismo tra gli utenti.

Responsabilità penale . È sempre “personale”, pertanto ognuno è responsabile personalmente di quanto scrive. Anche nel caso di blog collettivi è il singolo autore a rispondere dei propri scritti, non già la Web Community di cui fa parte. Non serve precisarlo in apposite note legali.
Ciò vale anche per i commenti inseriti dai terzi ? anche se elaborati in forma anonima ? poiché la responsabilità penale è, appunto, personale e non può essere direttamente perseguito il proprietario di un blog per un commento inserito da un visitatore: la Polizia Postale è in grado di risalire il mittente per il tramite di (complesse) indagini. Il proprietario del blog sui cui il commento viene inserito sarà, caso mai, responsabile della negligenza di controllo ovvero per la mancata rimozione del commento (ma di questo aspetto si veda oltre).

Responsabilità per negligenza . Nel caso di post su blog collettivi o di commenti che ledono diritti o immagine e dignità di terzi, il proprietario del blog non è responsabile personalmente dello scritto/commento lesivo ? come dicevamo nel precedente paragrafo ? ma può essere giudicato per il mancato controllo (negligenza) e/o la mancata rimozione di tale testo. Ad esempio, qualora un blogger trovi un commento offensivo (nei confronti di chiunque) sul proprio spazio web, è tenuto alla rimuoverlo tempestivamente per limitare i danni altrui. In tal senso, e non per la specifica responsabilità penale dello scritto offensivo, può essere avviata un’azione legale nei confronti del titolare del weblog.

Direttore del blog . Come di recente ha espresso il Tribunale di Aosta ( sentenza del 26/05/2006 ), il titolare del blog assume le vesti di “direttore” delle proprie pagine web. A causa di errori interpretativi, forse dovuti a letture frettolose della sentenza citata, è stato frainteso il significato della chiave della sentenza: il blogger è il direttore del blog. Ragion per cui egli deve prontamente eliminare i contenuti offensivi, ovvero lesivi di diritti altrui, in quanto egli ha i pieni poteri d’intervento (di moderazione).
Questa raccomandazione non è tesa ad escludere i blog dalla cerchia di soggetti a cui è rivolta la legge 7 marzo 2001, n. 62, che molti blogghisti citano. La legge in esame è rivolta ai “prodotti editoriali” (si legga innanzitutto il titolo della normativa: “Nuove norme sull’editoria e sui prodotti editoriali e modifiche alla legge 5 agosto 1981, n. 416”), dove dovremmo ricondurre il termine “editoriale” al significato linguistico di “editoria” che riguarda l’industria di pubblicazione (in originale del libro), l’insieme degli editori e della loro attività, dove editore è chi stampa e pubblica a “scopo commerciale”. E il blogger è sempre a scopo commerciale? La risposta è negativa.
L’equiparazione del blog ad una testata giornalistica può adoperarsi solo per chiarire che il blogger, avendo il controllo del blog, è come se ne fosse il direttore. E al discorso si aggiunge, ancorché ormai esclusa l’applicazione, che il weblog non può essere soggetto alla normativa sulla stampa poiché non sussiste alcuna periodicità di aggiornamento (art. 1, comma 3 della L. 62/2001).

Efficacia del disclaimer . È ormai consuetudine deresponsabilizzare i weblog (anzi, i blogger) con l’ausilio di disclaimer. Questi sono utili al lettore per comprendere agevolmente l’ambito delle responsabilità, eventualmente esterne al sito.
Dichiarare di “non essere responsabili” non serve: la legge vige indipendentemente dai nostri tentativi di dissuadere i lettori dall’agire in giudizio. E se, per esempio, declinassimo ogni responsabilità per i commenti inseriti dovremmo ricordare l’inefficacia parziale di questa clausola poiché il “direttore del blog” è responsabile per il mancato controllo e/o rimozione dei commenti offensivi o lesivi di diritto altrui (cfr. secondo paragrafo).
Disclaimer inutile? Ancora una volta la risposta è negativa, seppur parzialmente, in quanto possiamo utilizzarlo per chiarire ai lettori alcuni aspetti, come l’indicazione chiara dei nominativi di “chi fa che cosa” in un blog collettivo (es. moderatore, amministratore, ecc.), secondo un lecito valido accordo interno.

Accordi tra le parti . L’autonomia contrattuale è valida. In un weblog collettivo i membri che ne prendono parte possono stipulare contratti per la divisione dei compiti e responsabilità tra loro, ai sensi degli artt. 1321 e ss. del codice civile. Questi accordi potranno essere eccepiti in giudizio per escludere taluni soggetti da determinate responsabilità (salvo quella personale di tipo penale) ovvero come elemento probatorio nell’ambito di procedimenti legali.

Ringrazio l’avv. Daniele Minotti per la gentile collaborazione prestata discutendo e condividendo le tesi alla base di questo articolo.

Luca Lodi
Loud Reasons

Bibliografia
I blogger? Sono diretti responsabili (a cura di Daniele Minotti)
La pretesa estensione alla telematica del regime della stampa (a cura di Vincenzo Zeno-Zencovich)
– Tribunale di Aosta, sentenza del 26 maggio 2006, procedimento penale contro Mancini R.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    indovinate perchè motorola "non ci sta"
    http://www.linuxdevices.com/news/NS4504156025.htmleheheheh! @^ @^ @^ @^ @^indovinate perchè dall'ultimo viaggio in cina ho portatato a casa un A1200?eheheheh @^ @^ @^ @^ @^ @^ @^ @^
    • Anonimo scrive:
      Re: indovinate perchè motorola "non ci s
      - Scritto da:
      http://www.linuxdevices.com/news/NS4504156025.html
      eheheheh!
      @^ @^ @^ @^ @^
      indovinate perchè dall'ultimo viaggio in cina ho
      portatato a casa un
      A1200?
      eheheheh
      @^ @^ @^ @^ @^ @^ @^ @^ linux è uno dei primi sistemi ad implementare la TCB, il fatto che moto usi linux non significa assolutamente niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: indovinate perchè motorola "non ci s
        - Scritto da:

        - Scritto da:


        http://www.linuxdevices.com/news/NS4504156025.html

        eheheheh!

        @^ @^ @^ @^ @^

        indovinate perchè dall'ultimo viaggio in cina ho

        portatato a casa un

        A1200?

        eheheheh

        @^ @^ @^ @^ @^ @^ @^ @^

        linux è uno dei primi sistemi ad implementare la
        TCB, il fatto che moto usi linux non significa
        assolutamente
        niente.Vedo che hai capito tutto!1) In primis Linux non implementa affatto il tcb nel senso che non è un sistema trusted ma usa semplicemente le funzioni crittografiche.2) in Linux le funzioni del sistema le controlli tu (dato che hai il sorgente) e non sony e tantomeno ballmer!3) Non a caso le major non vogliono (capisci non?) che Linux sia usato per le piattaforme di distribuzione dei contenuti proprio per i suddetti 2 motivi!Last (but not least) ho forti sospetti che tu sia un (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
        • Cobra Reale scrive:
          Re: indovinate perchè motorola "non ci s
          Quoto. Se l'utente avesse la piena conoscenza ed il pieno controllo sul software e sull'hardware, le protezioni DRM tanto care alle major non sarebbero più sicure e potrebbero saltare.
          • Anonimo scrive:
            Re: indovinate perchè motorola "non ci s
            - Scritto da: Cobra Reale
            Quoto. Se l'utente avesse la piena conoscenza ed
            il pieno controllo sul software e sull'hardware,
            le protezioni DRM tanto care alle major non
            sarebbero più sicure e potrebbero
            saltare.quota pure, ma sappi che ci sono parti del software di un telefono che sono soggette a certificazione, quindi *non possono* essere modificabili da un utente normale.
        • Anonimo scrive:
          Re: indovinate perchè motorola "non ci s
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:





          http://www.linuxdevices.com/news/NS4504156025.html


          eheheheh!


          @^ @^ @^ @^ @^


          indovinate perchè dall'ultimo viaggio in cina
          ho


          portatato a casa un


          A1200?


          eheheheh


          @^ @^ @^ @^ @^ @^ @^ @^



          linux è uno dei primi sistemi ad implementare la

          TCB, il fatto che moto usi linux non significa

          assolutamente

          niente.

          Vedo che hai capito tutto!
          1) In primis Linux non implementa affatto il tcb
          nel senso che non è un sistema trusted ma usa
          semplicemente le funzioni
          crittografiche.
          2) in Linux le funzioni del sistema le controlli
          tu (dato che hai il sorgente) e non sony e
          tantomeno
          ballmer!
          3) Non a caso le major non vogliono (capisci
          non?) che Linux sia usato per le piattaforme di
          distribuzione dei contenuti proprio per i
          suddetti 2
          motivi!

          Last (but not least) ho forti sospetti che tu sia
          un
          (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)ho paura che tu non abbia capito invece: io intendevo dire che il fatto che linux venga usato non significa che il TPM non ci sia, anzi, se motorola vuole usarlo non deve neanche riscriversi il modulo perché c'e'.il problema non è tanto il fatto che 1) linux può implementare moduli TPM, main particolare del punto 2) ti sfugge il fatto che tu possa avere sì il sorgente ma non possa modificare il firmware del tuo telefono in quanto non hai i tool necessari per compilarlo.non mi risulta che tu possa ricompilare il software di un A1200. inoltre ti faccio presente che dipende molto dal canale di distribuzione di un telefono: dato che in quasi tutti i paesi del mondo i telefoni vengono venduti tramite canali degli operatori, devono sottostare alle loro specifiche e i grossi operatori impongono il supporto di DRM.last but not least, non dare del troll a chi ti muove una critica, perché potrebbe saperne più di te.
  • Anonimo scrive:
    Mi sono posto una meta.
    Comprerò un cellulare o un computer o qualsiasi altra diavoleria multimediale soltanto quando saranno completamente blindati e non si potrà fare niente. Almeno risparmi sul consumo e sai come sarà il modello successivo no ?.
  • Anonimo scrive:
    Cellulari Trusted?
    Scusatemi, ma Io il cellulare lo uso solo per fare o ricevere chiamate (e neanche tanto, visto che 30 - 40 euro mi bastano per un anno) e qualche volta scrivere qualche messaggino.Delle suonerie non me ne frega niente, uso sempre la vibrazione, molto più discreta evita le figuracce e consente di declinare una chiamata se la situazione non lo consente.Le foto le faccio con una macchinetta digitale dedicata da 4 Megapixel con il suo onesto zoom, se devo fare un filmato utilizzo una videocamera di tipo DV. La televisione sul telefonino mi sembra una follia, quando ne sentirò la necessità penso che opterò per un notebook con integrato un sintonizzatore digitale/analogico e ovviamente un lettore DVD.A cosa cavolo serve un dispositivo (telefonino)che fa tante cose ma in modo penoso e costoso (vedi abbonamenti per i servizi televisivi)?
    • Anonimo scrive:
      Re: Cellulari Trusted?
      Ma vuoi che i fighetti rinuncino la Calcio?Xile!
    • Anonimo scrive:
      Re: Cellulari Trusted?
      Ma è ovvio, no? A fare il figo con gli amici e, soprattutto, con le ragazze! 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Cellulari Trusted?
      io avevo un amico con un cellulare etacs, che quando tutti avevamo gia' gsm continuava a dire che gli sms sono stupidi, costano troppo (e su questo aveva ragione) e che lui preferiva fare una telefonata che si faceva prima.E inevitabilmente quando si organizzava qualcosa ci diceva: non mi avete avvisato.Errato, ci organizzavamo tramite sms.Adesso abbiamo tutti skype, e qualche altro IM.
  • Anonimo scrive:
    w l'europa
    [OT]oggi è un grande giornovarato decreto legge in seduta straordinaria:CI RIMBORSERANNO L'IVA per L'AUTO!!!(troll2)avanti con ordine, pagare alla cassa prego..P.S. per la copertura cmnque non ci saranno problemi, rivalersi pure su pensioni O) e lavoratori pubblici(geek), prego ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: w l'europa
      - Scritto da:
      [OT]

      oggi è un grande giorno

      varato decreto legge in seduta straordinaria:

      CI RIMBORSERANNO L'IVA per L'AUTO!!!(troll2)

      avanti con ordine, pagare alla cassa prego..


      P.S. per la copertura cmnque non ci saranno
      problemi, rivalersi pure su pensioni O) e
      lavoratori pubblici(geek), prego
      ;)La novità è che ora è legge anche in italia
  • Anonimo scrive:
    LINUX E L'UMANITA'
    LASCIATE CHE TUTTI I DRAGASACCOCCE E I DRAGATI DAL DANARO SI AMMAZZINO A VICENDA PER I LORO SPORCHI AFFARI ECONOMICI E FINANZIARI BLINDATI DAL TC, NOI DELL'ALTRO MONDO, DEL MONDO LIBERO E CONDIVISO RESTEREMO AD OSSERVARE, MAGARI CON UNA WEBCAM OPEN SOURCE COLLEGATA A LINUXIMPARIAMO AD IGNORARE I PREZZOLATI DI SATANA E LE LORO ABITUDINI OCCIDENTALI, PRESTO CI CHIEDERANNO CLEMENZA E PERDONO(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Voglio il TC ovunque
    basta con tutta sta imbondizia di software e cagate open source!TC for ever! (love)
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio il TC ovunque
      contento te...
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio il TC ovunque
      - Scritto da:
      basta con tutta sta imbondizia di software e
      cagate open
      source!

      TC for ever! (love)bho, ci sono quelli che si fanno frustare,tagliuzzareschiacciareincatenareincerareappendere...ci sono anche quelli che amano farsi blindare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio il TC ovunque
      - Scritto da:
      basta con tutta sta imbondizia di software e
      cagate open
      source!

      TC for ever! (love)Bravo compralo (se lo trovi) @^ @^ @^dopo di che fila pure a trollare da qualche altra parte!(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio il TC ovunque
      - Ti do pienamente ragione, a me piaccionoi tipi come te che si fanno comandare, mi piace, legare le persone, polsi braccia, seiproprio il mio tipo..... @^- Sono la Trans più cattiva che ci siami amerai come ami il tuo TCP.. p)
    • pippo75 scrive:
      Re: Voglio il TC ovunque
      - Scritto da:
      basta con tutta sta imbondizia di software e
      cagate open
      source!

      TC for ever! (love)qui trovi l'ultima versionehttp://www.turboexplorer.com/cpp
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio il TC ovunque
      DON'T FEED THE TROLL
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio il TC ovunque
      - Scritto da:
      basta con tutta sta imbondizia di software e
      cagate open
      source!

      TC for ever! (love)bravissimo bel troll ;)devo farti i complimenti si vede che d'informatica ne capisci quasi nulla (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    TC...ma quelli passati?
    Quando questa nuova bellezza si espanderà, che faranno i cellulari con i precedenti software symbian? Continueranno ad essere utilizzati per ciò che uno smartphone fa oppoure...saremo costretti a passare ai nuovi TC?
    • Anonimo scrive:
      Re: TC...ma quelli passati?
      - Scritto da:
      Quando questa nuova bellezza si espanderà, che
      faranno i cellulari con i precedenti software
      symbian?

      Continueranno ad essere utilizzati per ciò che
      uno smartphone fa oppoure...saremo costretti a
      passare ai nuovi
      TC?la risposta è contenuta su Synapsehttp://it.wikipedia.org/wiki/S.Y.N.A.P.S.E._-_Pericolo_in_rete(il titolo italiano fa letteralmente c%g%re, ma il film è bellino...e profetico)
      • Anonimo scrive:
        Re: TC...ma quelli passati?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Quando questa nuova bellezza si espanderà, che

        faranno i cellulari con i precedenti software

        symbian?



        Continueranno ad essere utilizzati per ciò che

        uno smartphone fa oppoure...saremo costretti a

        passare ai nuovi

        TC?

        la risposta è contenuta su Synapse
        http://it.wikipedia.org/wiki/S.Y.N.A.P.S.E._-_Peri
        (il titolo italiano fa letteralmente c%g%re, ma
        il film è bellino...e
        profetico)Visto visto
  • Anonimo scrive:
    Lucchetti per proteggere che cosa?
    Qual e' il vero motivo dei lucchetti nei telefoni cellulari (che ormai sono diventate delle piccole televisioni portatili con schermo da 2 pollici e mezzo?)Proteggere le nostre rubriche telefoniche dai malintenzionati oppure proteggere dei contenuti dall'essere correttamente eseguiti?Parliamoci chiaro: a chi fregherebbe di farsi rubare la rubrica del cellulare se non a gente come Moggi o Ricucci?E a chi fregherebbe invece che io non possa vedermi sul cellulare qualche partita di calcio a scrocco se non a Murdoch?Gira e rigira, di vantaggi che possa avere il cittadino normale di un telefonino trusted, io non ne vedo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Lucchetti per proteggere che cosa?

      Gira e rigira, di vantaggi che possa avere il
      cittadino normale di un telefonino trusted, io
      non ne
      vedo!La prima volta che ti arriva un programmino che ti scarica la sim chiamando un numero da 10 Euro al minuto, forse inizierai a capire...
      • Anonimo scrive:
        Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
        - Scritto da:

        Gira e rigira, di vantaggi che possa avere il

        cittadino normale di un telefonino trusted, io

        non ne

        vedo!
        La prima volta che ti arriva un programmino che
        ti scarica la sim chiamando un numero da 10 Euro
        al minuto, forse inizierai a
        capire...... a capire che certi programmini continueranno comunque ad arrivarti e a scaricarti la sim con buona pace dell'operatore che comunque ci ha guadagnato ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
          - sicuramente io produttore di dialer con soli 100.000 mi firmano il softwarelo stesso, tanto vige il DIO DENARO nonla TUA sicurezza, ci sarà solo in più unarighetta con risoluzione inferiore a quelladel LCD con su scritto....150 all'ora per compenso di spese di servizio e scatto alla risposta di 15 :-o
      • Anonimo scrive:
        Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
        - Scritto da:

        Gira e rigira, di vantaggi che possa avere il

        cittadino normale di un telefonino trusted, io

        non ne

        vedo!
        La prima volta che ti arriva un programmino che
        ti scarica la sim chiamando un numero da 10 Euro
        al minuto, forse inizierai a
        capire...Fesso te o chi per esso ha accettato il download ;)
      • =Blackout= scrive:
        Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
        - Scritto da:

        Gira e rigira, di vantaggi che possa avere il

        cittadino normale di un telefonino trusted, io

        non ne

        vedo!
        La prima volta che ti arriva un programmino che
        ti scarica la sim chiamando un numero da 10 Euro
        al minuto, forse inizierai a
        capire...PER FAVOREnon facciamo FANTA-SOFTWARE o non inventiamo cavolate
        • Anonimo scrive:
          Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
          Scusate ma dove è la logica?Perchè esistono numeri da 10 euro al minuto....da quello che si sente in giro solo per le varie truffe Dialer e altro....Quindi c'è un sistema ovvio per impedire tali truffe, rendere responsabili le compagnie telefoniche, esempi:1. Le numerazioni "particolari" devono essere sempre inibite di default e eventualmente attivate su richiesta scritta dell'utente 2. La società telefonica dovrebbe vigilare sulla congruenza fra servizi offerti e tariffa richiesta (voglio vedere come fanno a giustificare tariffe da 10 euro al minuto)
          • Anonimo scrive:
            Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
            Se io fossi la Vodafone o derivati ti risponderei:perchè dovrei assicurarmi di chiudere delle falle che mi portano ancora più soldi?
          • =Blackout= scrive:
            Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
            - Scritto da:
            Se io fossi la Vodafone o derivati ti risponderei:
            perchè dovrei assicurarmi di chiudere delle falle
            che mi portano ancora più
            soldi?io ti consiglio di accendere il cervello prima di postare.truffare i propri clienti non porta mai a nulla di buono, prima o poi se ne accorgono e insorgono e tu azienda, sei finita.ma xke c sono tutti sti imbecilli che scrivono tanto per dire la propria, inutile e stupida, frase ..meglio stare in silenzio che dire fesserie e dare a tutti la prova certa di essere stupidi
          • Anonimo scrive:
            Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
            - Scritto da: =Blackout=

            - Scritto da:

            Se io fossi la Vodafone o derivati ti
            risponderei:

            perchè dovrei assicurarmi di chiudere delle
            falle

            che mi portano ancora più

            soldi?

            io ti consiglio di accendere il cervello prima di
            postare.
            truffare i propri clienti non porta mai a nulla
            di buono, prima o poi se ne accorgono e insorgono
            e tu azienda, sei
            finita.

            ma xke c sono tutti sti imbecilli che scrivono
            tanto per dire la propria, inutile e stupida,
            frase
            ..
            meglio stare in silenzio che dire fesserie e dare
            a tutti la prova certa di essere
            stupidiMa lo sai che una persona come te che usa questo tipo di linguaggio e non parla la lingua ITALIANA ma parla una lingua assolutamente inesistente utilizzando parole tipo "xkè".... questa è una classe maleducata e dunque tu ci entri alla perfezione. Comunque la maggior parte delle ditte truffano i clienti.. in continuazione e chiunque dal negozio che da il resto sbagliato alla telecom attivandoti servizi mai chiesti...
          • =Blackout= scrive:
            Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
            bravo.. continuiamo a truffaresaro maleducato, ma almeno sono onesto mah
          • Anonimo scrive:
            Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
            - Be, è la tariffa media per un servizioprofessionale di tutto rispetto......:'(- Immagina il Cellulare con telecamerapuoi farti vedere dall'urologa senzaandare allo studio..... (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
        - Scritto da:
        La prima volta che ti arriva un programmino che
        ti scarica la sim chiamando un numero da 10 Euro
        al minuto, forse inizierai a
        capire...Se mai esisterà un software del genere stai pur certo che funzionerà anche sui cellulari blindati. Forse non si è ancora capito che il TC non è stato ideato per la sicurezza degli utenti, ma solo per proteggere i già grassi guadagni delle multinazionali dei contenuti o delle software house più grandi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
        - Scritto da:

        Gira e rigira, di vantaggi che possa avere il

        cittadino normale di un telefonino trusted, io

        non ne

        vedo!
        La prima volta che ti arriva un programmino che
        ti scarica la sim chiamando un numero da 10 Euro
        al minuto, forse inizierai a
        capire...Si... a capire che era meglio acquistare un telefono che si limita a telefonare senza tante cagate inutili di contorno...
      • Cobra Reale scrive:
        Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
        - Scritto da:

        Gira e rigira, di vantaggi che possa avere il

        cittadino normale di un telefonino trusted, io

        non ne

        vedo!
        La prima volta che ti arriva un programmino che
        ti scarica la sim chiamando un numero da 10 Euro
        al minuto, forse inizierai a
        capire......che è bene avere un sistema operativo serio, che non lanci automaticamente tutta la merda che riceve e che consenta all'utente di controllare tutto quello che fa il suo apparecchio.Naturalmente, anche l'utente deve fare attenzione ai programmi che riceve da estranei e soprattutto a non dare il suo cel ad altri.Qualsiasi innovazione tecnologica è ben accetta, a condizione che non danneggi in alcun modo il consumatore.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
        non dire c######, perche' qualcunoci potrebbe credere (tu no).l'unico motivo e' poter controllareil mercato, non gliene frega nientedella sicurezza
    • Anonimo scrive:
      Re: Lucchetti per proteggere che cosa?
      mmmmh, insomma se io volessi avere il video di Lino Banfi del commissario "Lo Gatto" e non poterlo vedere sarebbe una bella fregatura...Ah ! %D
  • Xendorf scrive:
    Telefono e basta
    Forse sbaglierò ma, almeno dalla mia esperienza, molte persone usano il cellulare unicamente per chiamare o rispondere ed in rarissimi casi leggono gli sms (solitamente i classici "ti ho cercato alle") quindi, d'accordo dotare i cellulari di tutti i software/servizi/etc. più o meno utili ma perché non realizzare anche cellulari con funzioni essenziali quali sms e rubrica telefonica?Da tempo cerco qualche cellulare del genere, non solo per me ma anche per altre persone, ma non è semplice trovarli e quindi, ogni tanto, mi ritrovo a dover armeggiare con cellulari mai visti per insegnare al suo proprietario come usarlo per evitare, ad esempio, di collegarsi ad internet senza saperlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Telefono e basta
      difatti io uso il mio nokia 3310, che non avrà la fotocamera e altre amenità varie, ma funziona benissimo ed è perfetto. ;)
      • pippo75 scrive:
        Re: Telefono e basta
        - Scritto da:
        difatti io uso il mio nokia 3310, che non avrà la
        fotocamera e altre amenità varie, ma funziona
        benissimo ed è perfetto.
        ;)ho anchio il 3310, mi e' gia' caduto un po di volte (voli bassi, ma voli ) e va ancora benissimo, spero che viva ancora qualche anno.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Telefono e basta
      - Scritto da: Xendorf
      Forse sbaglierò ma, almeno dalla mia esperienza,
      molte persone usano il cellulare unicamente per
      chiamare o rispondere ed in rarissimi casi
      leggono gli sms (solitamente i classici "ti ho
      cercato alle") quindi, d'accordo dotare i
      cellulari di tutti i software/servizi/etc. più o
      meno utili ma perché non realizzare anche
      cellulari con funzioni essenziali quali sms e
      rubrica
      telefonica?

      Da tempo cerco qualche cellulare del genere, non
      solo per me ma anche per altre persone, ma non è
      semplice trovarli e quindi, ogni tanto, mi
      ritrovo a dover armeggiare con cellulari mai
      visti per insegnare al suo proprietario come
      usarlo per evitare, ad esempio, di collegarsi ad
      internet senza
      saperlo.Guarda che ci sono un sacco di telefonini senza funzioni mega galattiche, basta cercare...Se poi il mercato tira verso una direzione e molta gente vuole le cag.tine non puoi farci niente (almeno c'e' più gente che lavora, tranquillizzati con questo).
      • Anonimo scrive:
        Re: Telefono e basta
        - Scritto da:

        - Scritto da: Xendorf

        Forse sbaglierò ma, almeno dalla mia esperienza,

        molte persone usano il cellulare unicamente per

        chiamare o rispondere ed in rarissimi casi

        leggono gli sms (solitamente i classici "ti ho

        cercato alle") quindi, d'accordo dotare i

        cellulari di tutti i software/servizi/etc. più o

        meno utili ma perché non realizzare anche

        cellulari con funzioni essenziali quali sms e

        rubrica

        telefonica?



        Da tempo cerco qualche cellulare del genere, non

        solo per me ma anche per altre persone, ma non è

        semplice trovarli e quindi, ogni tanto, mi

        ritrovo a dover armeggiare con cellulari mai

        visti per insegnare al suo proprietario come

        usarlo per evitare, ad esempio, di collegarsi ad

        internet senza

        saperlo.

        Guarda che ci sono un sacco di telefonini senza
        funzioni mega galattiche, basta
        cercare...
        Se poi il mercato tira verso una direzione e
        molta gente vuole le cag.tine non puoi farci
        niente (almeno c'e' più gente che lavora,
        tranquillizzati con
        questo).qualcuno sa dirmi se ci sono telefonini open source che si possono richiedere gratuitamente o al massimo pagando solo le spese di imballaggio?
        • Anonimo scrive:
          Re: Telefono e basta
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da: Xendorf


          Forse sbaglierò ma, almeno dalla mia
          esperienza,


          molte persone usano il cellulare unicamente
          per


          chiamare o rispondere ed in rarissimi casi


          leggono gli sms (solitamente i classici "ti ho


          cercato alle") quindi, d'accordo dotare i


          cellulari di tutti i software/servizi/etc.
          più
          o


          meno utili ma perché non realizzare anche


          cellulari con funzioni essenziali quali sms e


          rubrica


          telefonica?





          Da tempo cerco qualche cellulare del genere,
          non


          solo per me ma anche per altre persone, ma
          non
          è


          semplice trovarli e quindi, ogni tanto, mi


          ritrovo a dover armeggiare con cellulari mai


          visti per insegnare al suo proprietario come


          usarlo per evitare, ad esempio, di collegarsi
          ad


          internet senza


          saperlo.



          Guarda che ci sono un sacco di telefonini senza

          funzioni mega galattiche, basta

          cercare...

          Se poi il mercato tira verso una direzione e

          molta gente vuole le cag.tine non puoi farci

          niente (almeno c'e' più gente che lavora,

          tranquillizzati con

          questo).

          qualcuno sa dirmi se ci sono telefonini open
          source che si possono richiedere gratuitamente o
          al massimo pagando solo le spese di
          imballaggio?si, ma se poi li modifichi, devi rilasciarli alla comunità, scroccone!
    • MandarX scrive:
      Re: Telefono e basta
      io ho preso e ho consigliato i sagemcostano poco, sono europei, e si trovano senza fotocamera ne altre inutilità varie.l'unica cosa che per me è indispensabile è la possibilita di differenziare le suonerie a seconda di chi ti sta chiamando.Il resto è inutile (secondo me)se devo fare foto uso la macchina fotograficase devo giocare uso il computer o mi compro una consollese ho bisogno di un navigatore mi compro il navigatore
      • Anonimo scrive:
        Re: Telefono e basta
        - Scritto da: MandarX
        io ho preso e ho consigliato i sagem

        costano poco, sono europeiCioé molestano i bambini e odiano gli Ebrei?
      • Angelone scrive:
        Re: Telefono e basta
        - Scritto da: MandarX
        io ho preso e ho consigliato i sagem

        costano poco, sono europei, e si trovano senza
        fotocamera ne altre inutilità
        varie.

        l'unica cosa che per me è indispensabile è la
        possibilita di differenziare le suonerie a
        seconda di chi ti sta
        chiamando.

        Il resto è inutile (secondo me)

        se devo fare foto uso la macchina fotografica

        se devo giocare uso il computer o mi compro una
        consolle

        se ho bisogno di un navigatore mi compro il
        navigatore
        quindi tu normalmente vai in giro con la borsetta come una donna?io credo che avere un prodotto che inglobi tutto sia solo meglio.
        • MandarX scrive:
          Re: Telefono e basta

          quindi tu normalmente vai in giro con la borsetta
          come una
          donna?no, uso uno zaino
          io credo che avere un prodotto che inglobi tutto
          sia solo
          meglio.va benissimoho espresso la mia opione e tu la tua
  • Anonimo scrive:
    che lapis....

    tradizionalmente _proni_ ad accettare le novità
    tecnologiche in materia di sicurezza senza porsi
    troppe domande.un refuso, un lapsus o e' voluto?
  • Crazy scrive:
    BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
    CIAO A TUTTIcome da titolo, dobbiamo mandare un messaggio forte a queste aziende del TCG e far capire loro che noi persone umane, vogliamo essere libere di fare quello che vogliamo!Chiaro, non mi riferisco alla pirateria, ma questa tecnologia che pare tanto innoquoa nei cellulari, sara` quella che ci impedira` di scegliere che programmi utilizzare sul nostro Computer, e noi chiaramente non vogliamo che cio` avvenga.Comunque sia, tali sistemi ci impediranno, ad esempio, di poter utilizzare componenti non genuine per il marchio di telefono che abbiamo... tipo quelle batterie ultra economiche che si trovano ogni tanto, o magari quei carica batterie che poi magari ti brucaino la batteria alla seconda ricarica... beh, il Telefono e` mio e se voglio bruciarmi la batteria, devo essere libero di farlo giusto?Questa cosa puo` volgere a nostro favore: non comperiamo Cellulari TC, comperiamo telefoni HTC che sono liberi da tali vincoli, e facciamo arrivare un messaggio forte al TCG: "LIBERTA`!"Cerchiamo di fare passa parola il piu` possibile, amici e parenti, e facciamo capire a tutti perche` e` bene boicottare il trusted COmputing, anche se nei Cellulari non conta molto, questo sara` solo un tassello di tutta una struttura malefica che eliminera` le liberta` dell'Utente.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
      Personalmente quella tecnologia non la voglio nemmeno vedere da lontano. Il problema è l'utente medio, oltre il 90% del totale, che non sa nemmeno cosa sia il TC. Bisogna informare la gente il più possibile. Ad esempio io ho messo un articoletto sul mio sito web, che non ha nulla a che fare con l'informatica, ma è molto frequentato.Tyner
      • Anonimo scrive:
        Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
        ottimo! informiamo e boicottiamo! se ciascuno fa qualcosa nel suo piccolo, tutti insieme faremo qualcosa di grande..
        • Anonimo scrive:
          Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
          Cioé niente. Quando il cellulare si rompe, bisogna comprarne uno nuovo, e quando saranno tutti Trusted, non ci sarà scelta.
          • Anonimo scrive:
            Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
            Usassero il TC solo per i cellulari potrei anche essere d'accordo, tanto io ci chiamo e basta col cell :D
          • Anywhere scrive:
            Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
            infatti...non ho ben capito cosa ci sia di male ad avere il tc sui cellulari...secondo me Crazy sta veramente sclerando :Dappena vede qualcosa che parla di tc..."boicottiamo!!!",senza manco leggere l'articolo magari :P
          • Anonimo scrive:
            Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
            TC != Libertà..è questo che c'è di sbagliato!
          • MandarX scrive:
            Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!

            TC != Libertà
            ..è questo che c'è di sbagliato!quoto
          • Anonimo scrive:
            Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
            Ma soprattutto, la cosa più importante è poter vendere musica e suonerie polifoniche e musica anche sui cellulari senza farle scambiare!
          • Anonimo scrive:
            Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
            - Scritto da:
            Ma soprattutto, la cosa più importante è poter
            vendere musica e suonerie polifoniche e musica
            anche sui cellulari senza farle
            scambiare!Però sia una battuta perchè non ci credo che l'hai detto seriamente!
          • Anonimo scrive:
            Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
            - Scritto da:
            Ma soprattutto, la cosa più importante è poter
            vendere musica e suonerie polifoniche e musica
            anche sui cellulari senza farle
            scambiare!Già, già, mi immagino quando i ragazzini non potranno più scambiarsi musiche e suonerie varie che macello verrà fuori...
        • MandarX scrive:
          scrivimao a report
          report sta per iniziaredenunciamo tutto questo schifoscriviamo numerosi a report@rai.it
          • Crazy scrive:
            Bravo Facciamo Cosi`
            - Scritto da: MandarX
            report sta per iniziare

            denunciamo tutto questo schifo

            scriviamo numerosi a report@rai.it
            CIAO MandarX,complimenti, la tua Email la avevo gia` copiata in passato e la ho gia` mandata a tutti gli amici & parenti in Email.Gia` in passato ho scritto a Report spiegano il problema TrustedComputing, ed ho pure scritto a Beppe Grillo, perche` e` solo facendo leva su persone che hanno potere sulle masse che possiamo guadagnare e vincere con forza questa lotta, quindi: Grazie per l'aiuto che stai dando, speriamo che ci imitino in molti, anche se gia` conosco gente che ci aiuta.DISTINTI SALUTI
          • MandarX scrive:
            Re: Bravo Facciamo Cosi`

            CIAO MandarX,ciao
            complimenti, la tua Email la avevo gia` copiata
            in passato e la ho gia` mandata a tutti gli amici
            & parenti in
            Email.questa è una versione aggiornata
            Gia` in passato ho scritto a Report spiegano il
            problema TrustedComputing, ed ho pure scritto a
            Beppe Grillo, perche` e` solo facendo leva su
            persone che hanno potere sulle masse che possiamo
            guadagnare e vincere con forza questa lotta,esattamente!!!
            quindi: Grazie per l'aiuto che stai dando,
            speriamo che ci imitino in molti, anche se gia`
            conosco gente che ci
            aiuta.siamo tantissimi
            DISTINTI SALUTIa presto e grazie anche a te per il tuo lavoro!
        • MandarX scrive:
          informiamo chiunque
          Io cerco di informare chiunque, anche persone che non conosco mandando questa mail dal titolo" grave minaccia "se anche voi volete farlo la potete copiare e incollare e inviarla a qualsiasi indirizzo email che avete sotto mano.se qualcuno vuole contattarmi puo scrivermi nella PIBoxecco in seguito il testo Attenzione:Se non interveniamo, presto, i nostri futuri computer potrebbero nonessere piu' "nostri".Di seguito alcuni link per conoscere (o approfondire) questo fenomeno,chiamato "trusted computing", che potrebbe caratterizzare la nostra vita futura:http://punto-informatico.it/p.asp?i=57285&r=PIhttp://punto-informatico.it/p.asp?i=56868&r=PIhttp://www.gnu.org/philosophy/can-you-trust.it.htmlhttp://punto-informatico.it/p.asp?i=56994&r=PIhttp://punto-informatico.it/p.asp?i=58641&r=PIhttp://punto-informatico.it/p.aspx?id=1647197&r=PIhttp://www.no1984.org/http://www.wowarea.com/dyn/vai.php/k_20051030210242filmato su trusted computinghttp://www.p2pforum.it/counter/click.php?id=24cosa si puo fare?a mio avviso, al momento tre cose:1) Diffondere questa email il piu' possibile affinche' tutti conoscanoquesto fenomeno.2) NON COMPRARE COMPUTER O ELETTRODOMESTICI "predisposti" al trusted computing, spiegandoal negoziante che NON si vuole questa tecnologia che va contro l'utente stesso.(Se sei un venditore non proporli ai clienti spiegando che non convienee che limitano la liberta'.)Qui c'e' una lista dei computer gia predisposti:http://www.no1984.org/Hardware_TC-complianthttp://www.tonymcfadden.net/tpmvendors.htmlI consumatori, se sono tutti uniti, possono contrastare le potentimultinazionali.Non chiediamo molto in fondo, soloun po di rispetto e considerazione, che ci vengono tolti ogni giornosempre di piu'.3) Abbandonare da subito l'idea "tanto qualcuno trovera' un modo perviolare questo sistema".Perche' se compro qualcosa devo poi violarla per usarla come e quando dico io?E come se comprando la pasta devo cucinarla con la ricetta che mi impone il produttore.Cosa potrebbe succedere in un futuro prossimo se questa tecnologia sarà presente nei nostri strumenti elettronici:Il computer non apre piu' un determinato file perche' il veroproprietario, che non sei tu, ha deciso che quel file non va piu' apertosu nessun computer...Oppure il computer smette di funzionare perche riceve quest'ordine dalvero proprietario, che non sei tu... e se fosse un computer in unospedale che tiene in vita una persona?Lo stereo non legge un cd piu' di un certo numero di volte...La lavatrice non funziona se non con un determinato detersivo...e se tu vuoi usarne un altro?(gia questo accade oggi con le stampanti che non funzionano se non con l'inchiostro originale)Il file, con cui lavori, di Office, Autocad, 3d Studio, Photoshop, Premiere, iMovie, ecc...non si apre piu' perche' DEVI PAGARE una certa cifra, in piu', oltre al costo dell programma.Magari perche' la licenza di questi programmi e' cambiata senza il tuo consenso (e senza che tu lo sapessi)...L'automobile non cammina o non va in una certa zona perche' NON SEI TU A DECIDERE se puoi andare in quella zona... e se fosse unaquestione vitale?Non puoi piu' fare le copie di backup del software che acquisti, e se il supporto non funziona piu'...La televisione non ti fa vedere un certo programma ad una data ora in uncerto giorno... cosi' sarebbe facile censurare chiunque.Ancor piu' facile di oggi.Molti avranno notato l'oscuramento di alcuni siti europei di scommesse,o di siti cinesi che trasmettevano partite di calcio in streaming.(http://punto-informatico.it/p.asp?i=57574&r=PI , http://punto-informatico.it/p.asp?id=1438770)Non puoi montare masterizzatore, hard disk, scheda video, ecc di unadeterminata marca (magari piu' economica o migliore)perche' il produttore della scheda madre del 'tuo' computer ha deciso di nonsupportarli piu'..."Misteriosamente" il giorno dopo la scadenza della garanzia delcomputer, si rompe una periferica...Il celluare ti costringe ad ascoltare un messaggio pubblicitario ogni volta che devi telefonare.La televisione non ti permette di cambiare canale o di spegnere durante la pubblicita'(http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1562424)Ma questa e' la rivolta delle macchine!!!E infine, vi immaginate tutti i computer della polizia (in tutto il mondo)o dei magistrati o dei governi o delle università CONTROLLATIdalle multinazionali produttrici?Purtroppo non riesco a pensare che una multinazionale possa fare la scelta giusta per me, per te, e nemmeno per la comunità.Ancora siamo in tempo a contrastare questo fenomeno e a mantenere laliberta' di fare cio' che vogliamo, con le cose che acquistiamo.Dipende da noi, se sapremo rinunciare a fare acquisti di oggetti chepossono essere utilizzati da altre persone per limitarci la liberta'.Buona giornata.p.s.Per favore inoltra questa email a tutte le persone che conosci e che non conosci,penso che ti ringrazieranno per averle messe a conoscenza di questo grave problema.Prima di spedirla puliscila da tutta la pubblicita' che i gestori dellemail aggiungono in automatico,in modo che il messaggio non sia disordinato.se hai altre informazioni aggiungile!GRAZIE.
          • Anonimo scrive:
            Re: informiamo chiunque
            - Scritto da: MandarX
            Io cerco di informare chiunque, anche persone che
            non conosco mandando questa mail dal
            titolo
            " grave minaccia "Ecco un'altra testa di cazzo che comincia ste cazzo di catene di s.antonio!
          • Anonimo scrive:
            Re: informiamo chiunque
            - Scritto da: MandarX
            Io cerco di informare chiunque, anche persone che
            non conosco mandando questa mail dal
            titolo
            " grave minaccia "Ebbasta co 'ste catene di s.antonio!!!!PS: alla guardia rossa di PI: la censura è bella eh? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: informiamo chiunque

            PS: alla guardia rossa di PI: la censura è bella
            eh?
            :Dma guarda, la censura qui dentro, te lo dico per esperienza, non è di nessun colore ne' rossa ne' nera ( "ne' gialla! ne' blu! ne' arcobalen!" chi indovina questa citazione?)...IMHO il censore è un t1000 o una macchina da guerra...zero pietà... :D 8)PS: leggi questo post in fretta, ho il presentimento che...
          • Anonimo scrive:
            Re: informiamo chiunque
            sono contro il TC ma mandare una mail con certe fregnacce..
            Oppure il computer smette di funzionare perche
            riceve quest'ordine
            dal
            vero proprietario, che non sei tu...
            e se fosse un computer in un
            ospedale che tiene in vita una persona?
            L'automobile non cammina o non va in una certa
            zona perche' NON SEI TU A DECIDERE se puoi andare
            in quella zona... e se fosse
            una
            questione vitale?
            "Misteriosamente" il giorno dopo la scadenza
            della garanzia
            del
            computer, si rompe una periferica...

            La televisione non ti permette di cambiare canale
            o di spegnere durante la
            pubblicita'per favore...
          • Crazy scrive:
            Pubblicita` in Televisione


            La televisione non ti permette di cambiare
            canale

            o di spegnere durante la

            pubblicita'

            per favore...CIAO A TUTTI,scusatemi, ma questa e` vera, gia` adesso, qui in America, se comperi i VideoRegistratori con HardDisk, non ti permettono di saltare la pubblicita`, nemmeno con il FastForward, e la cosa piu` tosta e` che se ti riegistri un Film, te lo fa vedere una volta sola, se torni indietro ti da a disposizione qualche minuto, e poi ti dice che non puoi andare indietro...Dal prossimo anno, inoltre, suil canale ABC non sara` piu` possibile cambiare canale durante la pubblicita`... assurdo... la Televisione e` MIA, non loro... va a finire che smetto definitivamente di guardare la TV.DISTINTI SALUTI-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 settembre 2006 17.11-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicita` in Televisione

            va a finire che smetto
            definitivamente di guardare la
            TV.buona ideaviva lo sport viva la lettura!!
          • Anonimo scrive:
            Re: informiamo chiunque
            Mi dispiace ma in queste scritture deve uscire il dono di sintesi che è in te......cercalo, e poi ne riparliamo.
          • Anonimo scrive:
            Re: informiamo chiunque

            Mi dispiace ma in queste scritture deve uscire il
            dono di sintesi che è in
            te...

            ...cercalo, e poi ne riparliamo.perche non provi a sintetizzare tu se sai fare di meglio?ogni persona è sempre la benvenuta!
        • The_GEZ scrive:
          Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
          Ciao Anonimo !
          ottimo! informiamo e boicottiamo! se ciascuno fa
          qualcosa nel suo piccolo, tutti insieme faremo
          qualcosa di
          grande..Concordo in pieno ... ma ...Tutte le volte che crco di spiegare a qualcuno del TC e di tutti i potenziali rischi che si porta dietro mi sembra sempre di andare a sbattere contro un enorme muro di gomma ....Voglio dire, un amico viene da me e mi dice che vuole comperare un computer nuovo al che io gli dico di guardarsi da questa nuova diavoleria ecc ... la risposta dopo una serie di "Hmmmm ..."Di solito è sempre "Ok, caspita, che bastardi !" ... dopo di che prede e va a comperarsi ul suo computer bello frcito di TC senza neppure farsi passare per l' antocamers del cervello tutto il discorso di cui sopra ...C'è anche da dire però che se io OGGI dovessi comperare un computer non TC ... non saprei cosa comperare !
          • Anonimo scrive:
            Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
            Il grande fratello li ha programmati perché prendano per "strano" o "allarmista" chi parla di queste cose. Mi spiace essere pessimista ma il TC andrà avanti, la gente spenderà soldi per apparecchi che limiteranno la propria libertà e magari li faranno credere anche di essere contenti di tutto ciò...:(
      • Anonimo scrive:
        Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
        L'unico modo è rompere le palle alla gente:fare volantinaggio ma sopratutto mettere volantini nella cassetta della posta e pur sapendo che il + delle volte verranno cestinati, occorre farlo + e + volte in modo che il msg passi.Inoltre (e finchè si può fare) si possono usare gli sms.
    • Anonimo scrive:
      Re: BOICOTTIAMO i Cellulari TC!!!
      Sempre con ste cazzate tu?E il bello è che c'è chi ti crede!
    • Anonimo scrive:
      MA KE TE FREGA!!!
      ma con tutti i problemi gravi che stiamo affrontando in Italia secondo te dobbiamo fare una rivoluzione perchè non possiamo scambiarci illegalmente l'ultima suoneria del cellulare?ma pensa a ribellarti contro i vari sfruttamenti basati su contratti a progetto, studenti che lavorano gratis negli stage,pensioni ridicole,ecc.Vedrai che con uno stipendio migliore (ammesso che tu non sia uno studente) potrai comprartele le suonerie
  • Anonimo scrive:
    LINUX SUI CELLULARI!
    :@ :@ :@ :@ :@
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SUI CELLULARI!
      8=======================D
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SUI CELLULARI!
      io sul mio ho montato la BaBBeUz LinuX 3nt3rpr1s3powered by LaMeNdOlUz @ ircnet (non c'è storia)
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SUI CELLULARI!
      bravo p*rla, il modulo TC è già implementato in linux. non devono neanche sbattersi a scriverne uno loro.
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SUI CELLULARI!
      sono daccordissimo! e' bellissimo, guardatelo: http://www.mobileblog.it/post/2097/trolltech-qtopia-greenphone-il-linux-phone"il Greenphone lascia complete possibilità di intervento a livello di programmazione da parte degli utenti"Ci metterei subito apache, mysql, firefox, gaim, python, aMule, bittorrent, skype, gaim e aMsn, mplayer, totem, xine, xmms, inkscape, open office, opera, vnc, ssh ... altre proposte?
  • TheLoneGunman scrive:
    Symbian v9.0 è già blindato... [Aggior.]
    Fa installare solo applicazioni certificate e anche se voi fate un programmino del cacchio vi tocca a sborsare una barca di soldi per certificazione del programma e per il publisher id. Se invece producede freeware vi tocca ad affidarvi a 2-3 aziende che si offrono di signarvelo gratuitamente ma vogliono i sorgenti e non si sa per quanto ancora offriranno il servizio.Fortunatamente la risposta che hanno dato i programmatori è stata GELIDA e spero proprio che continui ad esserlo.Comunque se comprate uno smartphone nokia FREGATEVENE se è blindato o meno: a meno che non siate sicuri di volerci smanettare con programmi "CURATI" a comprare un telefono obsoleto e senza Symbian v9 ci rimettete solo voi.Tanto prima o poi visto che passeranno tutti a v9 uscirà freeware pure per quei telefoni, sempre che le solite 2-3 aziende continuino a certificarlo gratuitamente.Quindi RIFLETTETE BENE prima di comprare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 settembre 2006 01.23-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Symbian v9.0 è già blindato...
      - Scritto da: TheLoneGunman
      Fa installare solo applicazioni certificate e
      anche se voi fate un programmino del cacchio vi
      tocca a sborsare una barca di soldi per
      certificazione del programma e per il publisher
      id. Se invece producede freeware vi tocca ad
      affidarvi a 2-3 aziende che si offrono di
      signarvelo gratuitamente ma vogliono i sorgenti e
      non si sa per quanto ancora offriranno il
      servizio.

      Fortunatamente la risposta che hanno dato i
      programmatori è stata GELIDA e spero proprio che
      rimanga
      così.bye bye simbyan, microsoft ne approfitterà con windows mobile
      • Anonimo scrive:
        Re: Symbian v9.0 è già blindato...
        - Scritto da:

        - Scritto da: TheLoneGunman

        Fa installare solo applicazioni certificate e

        anche se voi fate un programmino del cacchio vi

        tocca a sborsare una barca di soldi per

        certificazione del programma e per il publisher

        id. Se invece producede freeware vi tocca ad

        affidarvi a 2-3 aziende che si offrono di

        signarvelo gratuitamente ma vogliono i sorgenti
        e

        non si sa per quanto ancora offriranno il

        servizio.



        Fortunatamente la risposta che hanno dato i

        programmatori è stata GELIDA e spero proprio che

        rimanga

        così.

        bye bye simbyan, microsoft ne approfitterà con
        windows mobile
        windows mobile 5 stessa roba, solo che c'é già in giro il modo per disabilitarlo
        • TheLoneGunman scrive:
          Il vero problema sono i gestori

          windows mobile 5 stessa roba, solo che c'é già in
          giro il modo per
          disabilitarloIl vero problema sono i gestori che a causa del fenomeno worms hanno costretto la nokia a prendere misure drastiche.Infatti i vari telefoni infettati da worm presi in abbonamento avrebbero dovuto essere tutti spediti in riparazione con i costi gravanti tuti sul gestore.Per questo Symbian ha dovuto passare a certificati obbligatori e così dovrà fare qualsiasi OS per cell o non verrà mai venduto in bundle o lockato e quindi penalizzerebbe i produttori che lo adottano.
          • uguccione500 scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            Dare IN OMAGGIO un antivirus come Dio comanda NO...Meglio non poterci più fare un cazzo col cellulare se non spendere e spendere...Mooooooooolto bene, rispolvererò il mio vecchissimo e ancora funzionante nokia 3510i!!!Come diceva il Lino Banfi di una volta "E CHE CAXXO ME NE FRECA A ME...O OH O !!!!"- Scritto da: TheLoneGunman

            windows mobile 5 stessa roba, solo che c'é già
            in

            giro il modo per

            disabilitarlo

            Il vero problema sono i gestori che a causa del
            fenomeno worms hanno costretto la nokia a
            prendere misure
            drastiche.

            Infatti i vari telefoni infettati da worm presi
            in abbonamento avrebbero dovuto essere tutti
            spediti in riparazione con i costi gravanti tuti
            sul
            gestore.

            Per questo Symbian ha dovuto passare a
            certificati obbligatori e così dovrà fare
            qualsiasi OS per cell o non verrà mai venduto in
            bundle o lockato e quindi penalizzerebbe i
            produttori che lo
            adottano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            Hai il 3510i? Fico! Io sto ancora col 3210!
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da:
            Io sto ancora col 3210!Anche tu! Pensavo di essere rimasto l'unico!(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            Ho un T28 ancora perfettamente funzionante :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da: ...

            Il 3510 vecchissimo? m se ce l'ho solo da tre
            anni....Di che ti meravigli? La moda " impone " di cambiare il cellulare con la stessa frequenza con cui cambi le mutande... :s :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da:
            Di che ti meravigli?

            La moda " impone " di cambiare il
            cellulare con la stessa frequenza con cui cambi
            le mutande... :s
            :|io non mi cambio le mutande da tre anni(geek)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Di che ti meravigli?



            La moda " impone " di cambiare il

            cellulare con la stessa frequenza con cui cambi

            le mutande... :s

            :|

            io non mi cambio le mutande da tre anni(geek)Quindi la mattina scendi dal letto gli fai un fischio e loro arrivano scodinzolando ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori


            io non mi cambio le mutande da tre anni(geek)

            Quindi la mattina scendi dal letto gli fai un
            fischio e loro arrivano scodinzolando
            ;-)Le mie a volte arrivano in ufficio prima di me !
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Di che ti meravigli?



            La moda " impone " di cambiare il

            cellulare con la stessa frequenza con cui cambi

            le mutande... :s

            :|

            io non mi cambio le mutande da tre anni(geek)Anche io non me cambio, però da 4 anni !Mittiko !!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            questo è il motivo per cui esiste il tpm, mentre loro ti inculano voi parlate di mutande...e non è nemmeno off topic.è assurdo che sia il produttore e non il consumatore a decidere le caraterristiche di quel che compra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori

            è assurdo che sia il produttore e non il
            consumatore a decidere le caraterristiche di quel
            che
            compra.No, perché? E' forse il consumatore a progettarlo e a costruirlo? E poi i consumatori hanno dimostrato più e più volte di sapersi adattare.Si adatteranno anche ai cellulari trusted, come ai PC trusted.
          • Cobra Reale scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da:



            è assurdo che sia il produttore e non il

            consumatore a decidere le caraterristiche di
            quel

            che

            compra.

            No, perché? E' forse il consumatore a progettarlo
            e a costruirlo? E poi i consumatori hanno
            dimostrato più e più volte di sapersi
            adattare.Anche ad una tecnologia particolarmente invasiva e restrittiva, che forse è unica nella storia?
            Si adatteranno anche ai cellulari trusted, come
            ai PC
            trusted.Mi auguro di no, anche se sarebbe meglio che i politici se ne occupassero anche da noi, come sta succedendo in Nuova Zelanda.http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1634295&r=PI
          • uguccione500 scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            AHAHAHAHHAHAHAQHHAHI politici...AHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAH! Mo si che mi piscio nelle mutande dalle risate!QUI IN ITALIA! AHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHAH!!!- Scritto da: Cobra Reale

            - Scritto da:






            è assurdo che sia il produttore e non il


            consumatore a decidere le caraterristiche di

            quel


            che


            compra.



            No, perché? E' forse il consumatore a
            progettarlo

            e a costruirlo? E poi i consumatori hanno

            dimostrato più e più volte di sapersi

            adattare.

            Anche ad una tecnologia particolarmente invasiva
            e restrittiva, che forse è unica nella
            storia?


            Si adatteranno anche ai cellulari trusted, come

            ai PC

            trusted.

            Mi auguro di no, anche se sarebbe meglio che i
            politici se ne occupassero anche da noi, come sta
            succedendo in Nuova
            Zelanda.

            http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1634295&r=PI
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            (anonimo)Mi vergogno di stare in questo paese,,,,Tutti come lapo mi raccomando :$
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da:



            è assurdo che sia il produttore e non il

            consumatore a decidere le caraterristiche di
            quel

            che

            compra.

            No, perché? E' forse il consumatore a progettarlo
            e a costruirlo? E poi i consumatori hanno
            dimostrato più e più volte di sapersi
            adattare.

            Si adatteranno anche ai cellulari trusted, come
            ai PC
            trusted.
            E perchè?è vero che il "consumatore" non "progetta" (almeno in parte... mai sentito parlare di marketing?)... Tuttavia è il consumatore che decide se comprare o meno e lo fa in base a criteri di scelta (presente bbuono nobbuono?) che gli diano qualche cosa che per lui è "bbuono" (in altre parole una serie di features percepite come "utili" dal SUO punto di vista)...Ora il DRM ha una "piccola particolarità" non c'è modo (ma proprio nessuno) per farlo apparire una "feature utile o desiderabile" per il consumatore (a differenza che per altri "attori" del mercato)..Se ne deduce facilmente che l'idea di "trusted" in cui ciò che è "untrusted" è il consumatore stesso è destinata prima o dopo al flop più totale...Piaccia o non piaccia... è un fatto normale ovvio e dimostrato dalla storia che nessuna società sul mercato sia riuscita a fare business facendo la guerra ai suoi clienti!
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Una volta era una volta ....Ora basta dire:Il trusted eliminerà i Pedofili, Il Terrorismoe non prenderete più virus che già lo venderannoa prenotazione, vuoi mettere.... il tuo piccinonon potrà cadere nei rischi della rete.....(cylon)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori

            è assurdo che sia il produttore e non il
            consumatore a decidere le caraterristiche di quel
            che
            compra.Ma che caxxo dici?Vorresti farci credere che in fase di progettazione di un prodotto industriale la dirigenza dovrebbe interpellare qualche comitato cittadino per chiedere se piace?La produzione sfornerà una serie di prodotti e tu scegli, mi sembra sia molto meglio!Nessuno ti obbliga ad acquistare nulla, ognuno sceglie per se: ti piacciono le minkia mega pixel con display a 3 miliardi di colori? Benissimo! Ti piace avere solo ON e OFF con rubrica? Bene, lo trovi, basta cercare!Ti funziona ancora il cell di 5 anni fa? Ok, la batteria di ricambio la trovi comodamente in qualsiasi centro commerciale e PUFF, ti durerà ancora 2 - 3 anni.Non inventiamo la scusa che la "società ti impone" perchè è solo questione di volontà e intelligenza personale, e se uno ha soldi da spendere non vedo perchè dirgli che è un idiota.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da:

            Ma che caxxo dici?
            Vorresti farci credere che in fase di
            progettazione di un prodotto industriale la
            dirigenza dovrebbe interpellare qualche comitato
            cittadino per chiedere se
            piace?
            Lo fanno da sempre, si chiamano indagini di mercato
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            Ma che caxxo dici?

            Vorresti farci credere che in fase di

            progettazione di un prodotto industriale la

            dirigenza dovrebbe interpellare qualche comitato

            cittadino per chiedere se

            piace?



            Lo fanno da sempre, si chiamano indagini di
            mercatoIntendevo "fisicamente" andare a chiamare Pinco Pallino per chidergli di provare e commentare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da:

            Non inventiamo la scusa che la "società ti
            impone" perchè è solo questione di volontà e
            intelligenza personale, e se uno ha soldi da
            spendere non vedo perchè dirgli che è un
            idiota....di solito è un idiota perchè se tutti gli altri che gli stanno intorno non cambiassero il cellualre ogni 3 mesi, non lo cambierebbe nenache lui.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori

            ...di solito è un idiota perchè se tutti gli
            altri che gli stanno intorno non cambiassero il
            cellualre ogni 3 mesi, non lo cambierebbe nenache
            lui.Cioè se uno guadagna da vivere lavorando 9-10 ore al giorno e gli avanzano soldi per un cellulare nuovo perchè gli piace la tecnologia e le novità è un idiota?Mi dispiace non sono d'accordo.Mai generalizzare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            Ho detto "se tutti gli altri che gli stanno intorno non cambiassero il cellualre ogni 3 mesi, non lo cambierebbe nenache lui". Il che vale per la maggior parte della gente.Se poi qualcuno lo cambia solo perchè ha soldi da buttarci è un'altra cosa. Ma di certo la maggior parte degli italioti non ha soldi da buttare, e per fare i fighi col cell. nuovo piuttosto salta un po' di pasti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da:
            Ho detto "se tutti gli altri che gli stanno
            intorno non cambiassero il cellualre ogni 3 mesi,
            non lo cambierebbe nenache lui". Il che vale per
            la maggior parte della
            gente.Ma non è assolutamente vero!mi dispiace che tu veda solo gente che in centro città si vanta dell'ultima novità ma guarda che fuori dai centri c'e' altra gente a cui non gliene frega assolutamente nulla.Mi dispiace ma il tuo atteggiamento ha un pò il sapore di invidia perchèc'e' chi se lo può permettere e tu forse no.Ma basta fregarsene, come fa il sottoscritto, e acquistare ciò che veramente interessa.

            Se poi qualcuno lo cambia solo perchè ha soldi da
            buttarci è un'altra cosa. Ma di certo la maggior
            parte degli italioti non ha soldi da buttare, e
            per fare i fighi col cell. nuovo piuttosto salta
            un po' di
            pasti.Che in Italia c'e' chi butta i soldi sono d'accordo, ma penso sia molto peggio accendere un mutuo per andare alle Mauritius che saltare un paio di pasti per il nuovo cell. E comunque sono scelte; chi, poi, cambia cell ogni 2-3 mesi di certo non ha problemi economici, anzi, c'avrà pure la panza!
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            Ognuno è libero di fare con i propri soldi quello che vuole, anche usarli per accendersi un bel sigaro o cambiarsi il cellulare ogni tre/sei mesi (conosco qualcuno che lo fa) o uscire a cena tre volte la settimana o ancora spendere per la settimana ai caraibi 2000 0 3000 euro, l'importante è di non venire poi a piagnucolare che con lo stipendio non si arriva a fine mese e peggio invidiare la casa del sottoscritto o il suo videoproiettore. Le scelte si pagano, in generale la disponibilità economica è limitata, quindi con atteggiamenti consumistici poco avveduti si rischia di sperperare senza rendersene conto una quantità di denaro considerevole. Un uso corretto del cellulare secondo me è: 1. telefonare/essere rintracciati per comunicazioni importanti, non per conversare, per quello c'è il telefono di casa2. Inviare per le finalità già dette al punto 1 dei messagginiIl costo di tutto questo è per me dai 30 ai 40 euro all'anno. Il mio cellulare attualmente è un motorola c350 comprato almeno 2 anni fa in offerta a 59 euro. Di cellulari dal 1995 in tutto ne ho avuti quattro, il motorola già citato, un Etacs della Samsung (mi sembra di ricordare), uno dei primi GSM Dualband di cui non ricordo la marca, un Panasonic costatomi ben 70 euro con una ricaricabile da 20 euro dell'omnitel (all'epoca non era ancora vodafone). I cellulari Io li cambio solo quando le batterie sono andate, visto che a certi prezzi la sostituzione della batteria non è più conveniente.Per gli altri usi ci sono apparecchi specifici molto più validi:1. macchine fotografiche2. Videocamere (quelle DV a nastro, non fatevi fregare con quelle che usano mini DVD o peggio HD o memorie, costano tanto di più e alla fine il protocollo di compressione utilizzato rende più complicato il montaggio dei video con rischi per la fluidita delle immagini)3. Televisori portatili o ancora meglio notebook con sintonizzatoreA chi serve un Telefonino che fa male tante cose e che poi quando ti serve per una telefonata magari ha le batterie scariche?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            Spiacente comunicarti che fra un pò di tempo tutti i dispositivi "un-trusted" (dal pc alle lavatrici) saranno tagliati fuori. L'esigenza di essere "in rete" (anzi l'unica funzione del cellulare è essere collegato sennò lo usi come soprammobile) spinge i membri della stessa rete ad aggiornarsi al trusted e quelli vecchi li butta fuori... Ho dedotto queste conclusione dawww.no1984.org byez
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da:
            [...]
            Ti funziona ancora il cell di 5 anni fa? Ok, la
            batteria di ricambio la trovi comodamente in
            qualsiasi centro commerciale e PUFF, ti durerà
            ancora 2 - 3
            anni.

            Non inventiamo la scusa che la "società ti
            impone" perchè è solo questione di volontà e
            intelligenza personale, e se uno ha soldi da
            spendere non vedo perchè dirgli che è un
            idiota.Spiacente comunicarti che fra un pò di tempo tutti i dispositivi "un-trusted" (dal pc alle lavatrici) saranno tagliati fuori. L'esigenza di essere "in rete" (anzi l'unica funzione del cellulare è essere collegato sennò lo usi come soprammobile) spinge i membri della stessa rete ad aggiornarsi al trusted e quelli vecchi li butta fuori... Ho dedotto queste conclusione dawww.no1984.org byez
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori

            è assurdo che sia il produttore e non il
            consumatore a decidere le caraterristiche di quel
            che
            compra.Scusa?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il vero problema sono i gestori
            - Scritto da:


            è assurdo che sia il produttore e non il

            consumatore a decidere le caraterristiche di
            quel

            che

            compra.

            Scusa? in un normale mercato di concorrenza sono i gusti e le preferenze del consumatore a dettare le caratteristiche dei prodotti. mai sentito parlare di indagini di mercato??in questo caso si stanno accordando tra loro le case..può essere rischioso. Anchè i tvfonini dovevano sfondare...
        • Anonimo scrive:
          Re: Symbian v9.0 è già blindato...
          e pensi che alla microsoft non c'abbiano pensato? è grazie a quello che winzozz è il più diffuso Os al mondo
Chiudi i commenti