I CD a prova di copia invadono l'Europa

L'israeliana Midbar ha annunciato che sarebbero già un milione i CD immessi sul mercato europeo e protetti con la propria tecnologia
L'israeliana Midbar ha annunciato che sarebbero già un milione i CD immessi sul mercato europeo e protetti con la propria tecnologia


Tel Aviv (Israele) – Il mondo discografico sembra oggi più che mai deciso a ricercare soluzioni tecnologiche che possano rendere impossibile, o assai difficoltosa, la copia dei CD audio. E questo sembra proprio l’anno in cui, dopo un massiccio testing di queste tecnologie anti-copia, verranno decretati i vincitori della sfida.

A poche settimane dall’annuncio di Macrovision dell’inizio, insieme con alcune delle maggiori etichette, della fase di testing sul mercato della propria tecnologia per la protezione dei CD, Midbar, una società israeliana anch’essa impegnata nello sviluppo di soluzioni anti-copia per la musica, ha ora dichiarato che in Europa sarebbero già stati distribuiti un milione di CD protetti con la propria tecnologia Cactus Data Shield (CDS).

Lo scorso anno Midbar, insieme alla major tedesca BMG, registrò un clamoroso fallimento nel test della sua tecnologia, fallimento dovuto al fatto che la sua protezione era risultata incompatibile con una certa percentuale di lettori CD, soprattutto quelli più datati.

Midbar ora sostiene non soltanto di aver affinato la sua tecnologia al punto di averla resa compatibile con pressoché tutti i player esistenti, ma garantisce anche che nonostante la sua protezione CDS “alteri leggermente le informazioni sul CD in diversi modi”, essa mantiene una “perfetta qualità audio”. Rimane da capire quanto l’attributo “perfetta” corrisponda a quello di “fedele”.

Midbar si è già detta in trattative per entrare sul mercato americano, dove dovrà competere con le tecnologie già messe in campo da Macrovision e SunnComm . Rimane da vedere, vista la facilità con cui è stato dimostrato che si può aggirare la tecnologia SafeAudio di Macrovision, quali di queste tecnologie risulterà più resistente al cracking.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 08 2001
Link copiato negli appunti