I conti della Mela

In attesa dei dati ufficiali analisti come JP Morgan e Caris&Company leggono le carte di Jobs e soci
In attesa dei dati ufficiali analisti come JP Morgan e Caris&Company leggono le carte di Jobs e soci

iPod è la periferica portatile grazie alla quale Apple è tornata prepotentemente sul mercato, inghiottendone via via i bocconi più prelibati. Tuttavia il peso degli anni comincia a farsi sentire e le varie configurazioni sembrerebbero non essere più sufficienti a mantenere il player videomusicale di Cupertino in competizione con iTouch e iPhone.

I rumors sulla prossima trimestrale di Apple indicherebbero infatti un calo delle vendite di iPod a favore dei suoi cugini, più sofisticati e adatti alle attuali richieste del pubblico. Nonostante tutto iPod rimane un semplice , e costoso, lettore mp3 in un mercato in cui la fruizione e lo scambio di contenuti multimediali diventa sempre più irrinunciabile.

In questo settore entrerebbe in gioco iTouch, il dispositivo che sembrava dover essere oscurato da iPhone e che invece si sta ritagliando uno spazio considerevole, anche nelle forze armate statunitensi. Bene anche iPhone, che dopo il boom di vendite starebbe diventando la gallina dalle uova d’oro per i provider telefonici che lo trattano.

Se da una parte il settore portable della Mela sembra solido dall’altra ci sono i Mac, le cui vendite nonostante il taglio dei prezzi starebbero accusando una leggera flessione . (G.P.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 07 2009
Link copiato negli appunti