I soldi di Billy avvelenano l'Africa?

Povero William H. Gates III. Lui si fa in quattro per combattere le malattie mortali e il Los Angeles Times lo rimprovera. Come, di nuovo? Sì, di nuovo. E ci va pure giù pesante

Roma – Ma quale filantropo? La Bill & Melinda Gates Foundation serve ai coniugi più ricchi del mondo a scaricare tasse e coscienza ma non serve a quell’Africa che dicono di voler salvare. Anzi: crea un danno. La pesantissima accusa arriva dal Los Angeles Times , che torna ad attaccare le scelte filantropiche del fondatore di Microsoft a meno di un anno di distanza da una precedente offensiva.

la felice coppia In buona sostanza, dice il LA Times , Bill e sua moglie hanno sì donato 8,5 miliardi di dollari per la causa del Global Health , ma hanno anche imposto limiti e condizioni precise per come questi soldi debbano essere spesi: ci sono fondi per i costosi farmaci anti-AIDS, ma non per semplici attrezzature mediche per rifornire i malridotti ospedali africani.

Così succede che i bambini muoiano perché manca una valvola per l’ossigeno da 20 euro , oppure che le loro mamme, affamate e senza cibo, non riescano a tenere nello stomaco la raffica di pillole ingerite per combattere l’HIV. Per non parlare di tutti coloro che all’ospedale non ci arrivano neppure, mancando i mezzi di trasporto.

bimbi Ma c’è un altro aspetto della faccenda, ancora peggiore secondo il LA Times : la cospicua disponibilità di fondi per la lotta all’AIDS ha spinto moltissimi medici a dedicarsi esclusivamente alla ricerca e alla cura della sindrome da immunodeficienza acquisita. Lo stesso dicasi per gli infermieri, in un circolo vizioso che ha sottratto importanti forze alla già traballante macchina sanitaria africana.

Insomma la Bill Gates & Melinda Foundation , ma anche altre organizzazioni come la GAVI Alliance e il Global Fund (che incidentalmente nel titolo dell’articolo non vengono menzionate), si sarebbero nascoste dietro una foglia di fico fatta di vaccinazioni e pillole costose, per mascherare la pioggia di detrazioni fiscali che garantiscono ai rispettivi fondatori e ai loro ingenti patrimoni. E l’Africa – accusa il quotidiano californiano – sta peggio di prima.

In attesa di cordiale riscontro della Fondazione, il Los Angeles Times augura buon natale e felice anno nuovo.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • suc scrive:
    bug più grave in linux privilege escalat
    Il bug più grave è in linux perchè consente la scalata dei privilegi:The Linux update for Flash Player addresses a memory permissions issue that could lead to privilege escalation. (CVE-2007-6246)http://www.adobe.com/support/security/bulletins/apsb07-20.html
    • suc scrive:
      Re: bug più grave in linux privilege escalat
      - Scritto da: suc
      Il bug più grave è in linux perchè consente la
      scalata dei
      privilegi:
      The Linux update for Flash Player addresses a
      memory permissions issue that could lead to
      privilege escalation.
      (CVE-2007-6246)
      http://www.adobe.com/support/security/bulletins/apsuc!
  • gin0 scrive:
    Non capisco perchè... [per redazione]
    ...eliminate i miei post che insultano chi insulta un prodotto commerciale?Usano termini come ciofeca e monnezza senza alcuna ragion di causa e voi zappate solo i miei di messaggi?
    • xbomber scrive:
      Re: Non capisco perchè... [per redazione]
      Gli insulti alle persone non sono mai belli.Io posso criticare un prodotto, non insultare una persona, Di problemi con flash ce ne sono tanti, ma proprio tanti, dalla compatibilità con alcuni browser, alla quantità di bachi che compaiono sempre. Audio fuori sincronismo, bug come il blocco e la perdita del settimo secondo di un filmato, crash, frezze etc... E su ogni versione ne tappano uno per farne uscire un'altro. Per questo l'ho definito ciofeca. Perchè sono stato costretto ad usarlo e so come si comporta sia su win che su linux.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Non capisco perchè... [per redazione]
        contenuto non disponibile
        • xbomber scrive:
          Re: Non capisco perchè... [per redazione]
          Io ho avuto noie con youtube ed ubuntu (frezze, ma era un bug noto), un mio amico con win xp e firefox(audio non sincronizzato) ed un altro con xp e ie(settimo secondo frezzato).(Per assurdo ora che quel bug non si presenta più, è più stabile e preciso il mio su ubuntu che il loro su XP).Lo usiamo tutti per guardare la diteggiatura di pezzi per chitarra, per questo salta all'occhio.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Non capisco perchè... [per redazione]
            contenuto non disponibile
          • Millantator e scrive:
            Re: Non capisco perchè... [per redazione]
            Confermo che su Ubuntu è un disastro,specie l'ultima versione, la 9la CPU inizia a delirare, va su tantissimo,e quando chiudi i tab contenenti filmati flashhai un buon 20% di possibilitàche firefox faccia ciao ciao
          • xbomber scrive:
            Re: Non capisco perchè... [per redazione]
            Negli ultimi aggiornamenti che ho fatto a me il problema è sparito... Mah???
          • xbomber scrive:
            Re: Non capisco perchè... [per redazione]
            Il problema è che tutti sono convinti che win e linux si comportino allo stesso modo su tutti i pc, poi da un pc all'altro cambiano. Questo io l'ho notato su vari PC. Per esempio mia sorella sempre con ubuntu (Stessa distro) non ha mai avuto alcun problema, ma io uso un kernel realtime per registrare in multitraccia con jack ed ardour, forse questo causava problemi.Quello che so' è che rispetto ad altri software, con flash ho visto problemi su più pc che con altri applicativi.
  • xbomber scrive:
    Re: Continuo a non capire...
    - Scritto da: gin0
    manica di imbecilli, cosa c'entra? prova a fare
    un webgame in html... poi certo che se lo usi a
    sproposito sei un
    idiota.Prima di tutto grazie per i complimenti che ci hai fatto, è sempre bello parlare con qualcuno in modo naturale e tranquillo.Per quello che riguarda i web games, mai sentito parlare di JAVA, che tra l'altro rispetta parecchi standard, se uno non usa la porcheria che ci ha aggiunto billy?
    p.s.: vi ricordo che youtube è basato su flash ma
    senz'altro direte che era molto + comodo quando
    embeddavano i video in una pagina html con win
    mediaplayer...Ovvio... Se non altro moooooolto più stabile... Visto che proprio con siti come youtube, saltano sempre fuori bachi.Prima è il sincronismo, poi i freeze, poi i crash, poi si blocca e salta il settimo secondo...Condito tutto da un uso abnorme di risorse per fare due stupidaggini.
  • bbbbb scrive:
    Flash e' lui la vera falla
    Leviamo Flash dal web non serve a un cazzo
  • Millantator e scrive:
    su win il pericolo maggiore
    bypassare le restrizioni di sicurezza su linux cosa vuoi bypassare? in che modo?su win sfondi una porta aperta eseguire script a proprio arbitrio su linux gireranno con privilegi sfigatissimi,su win puoi devastare il sistema lanciare attacchi di denial of service su linux al massimo blocchi la macchina,ma non ne prendi il controllo prendere il completo controllo di un sistema remoto possibile solo su win(linux)
    • xbomber scrive:
      Re: su win il pericolo maggiore
      Non è che sia poi così impossibile prendere il controllo di una macchina linux... Questo lo dico anche se uso solo linux da tantissimi anni.Basta che l'utente abbia i privilegi da sudoer ed abbia una password stupida, con un analisi dei file personali sulla sua home si possono intuire possibili user password e con un bel "sudo bash" si ha il controllo della macchina...Linux può essere molto più sicuro di win, ma l'utente deve fare la sua pare e non impostare password stupide come nomi, date di nascita etc, come succede in molti (troppi) casi.(Purtroppo accade che password come 1234 o 0000 vengano pure impostate sui router delle aziende, e sono veramente molti ad essere così)
    • Ros scrive:
      Re: su win il pericolo maggiore
      L'esecuzione di codice malevolo iniettato tramite browser viene eseguito sempre con i privilegi dell'utente con cui gira il processo, sia su Linux che su Windows.Possibile mai che c'è gente che riesce a stare zitta quando non capisce quello che legge? Una volta si diceva che l'Italia è un paese di medici, avvocati e allenatori di calcio. Anche di esperti di informatica, aggiungerei io...
      • Millantator e scrive:
        Re: su win il pericolo maggiore
        - Scritto da: Ros
        L'esecuzione di codice malevolo iniettato tramite
        browser viene eseguito sempre con i privilegi
        dell'utente con cui gira il processo, sia su
        Linux che su
        Windows.quoterò un passo a caso del mio post:- Scritto da: Millantator e
        eseguire script a proprio arbitrio
        su linux gireranno con privilegi sfigatissimi,
        su win puoi devastare il sistemaè noto a tutti (tranne a te forse)che su win nessun home user usa utenti limitati,perchè ogni volta ci sono casini a installare apps.quindi su win al 99%il browser gira con privilegi di amministratore,su linux al 100% gira con privilegi utente sfigato.hai perso una buona occasione per stare zitto.
    • suc scrive:
      Re: su win il pericolo maggiore
      - Scritto da: Millantator e
      su linux gireranno con privilegi sfigatissimi,anche su windows vista girano con privilegi ridottissimi.
    • marco scrive:
      Re: su win il pericolo maggiore
      ne sei proprio sicuro?beccati questo:http://punto-informatico.it/b.aspx?ticks=633337630355600000&i=2146866&m=2148279#p2148279
  • xbomber scrive:
    Continuo a non capire...
    ...perchè tanta gente continui ad utilizzare questa ciofeca... Ci sono molti altri sistemi più sicuri, stabili e soprattutto STANDARD per fare le stesse cose, senza tante paturnie. Tanto anche i contenuti flash possono essere salvati è solo un po' più difficile, ma neppure troppo...Io uso linux ed ho trovato bug noiosi in alcune cose, altri usano win e ne hanno trovati in altre. Ma è mai funzionato decentemente sto coso?(Non me ne voglia chi ha speso anni di studio per diventare professionista nel suo utilizzo)
    • pippo scrive:
      Re: Continuo a non capire...

      ...perchè tanta gente continui ad utilizzare
      questa ciofeca...STRAQUOTO
      • gin0 scrive:
        Re: Continuo a non capire...
        manica di imbecilli, cosa c'entra? prova a fare un webgame in html... poi certo che se lo usi a sproposito sei un idiota.p.s.: vi ricordo che youtube è basato su flash ma senz'altro direte che era molto + comodo quando embeddavano i video in una pagina html con win mediaplayer...
    • curioso scrive:
      Re: Continuo a non capire...
      - Scritto da: xbomber
      [...]
      questa ciofeca... Ci sono molti altri sistemi più
      sicuri, stabili e soprattutto STANDARD per fare
      le stesse cose, senza tante paturnie. Tanto anche
      [...]Scusa sono curioso, quali sono gli altri sistemi standard per fare animazioni sul web?
      • gin0 scrive:
        Re: Continuo a non capire...
        o videogames? o applicativi tipo corsi di lingue enciclpoedie su cd-rom etc che vadano sia su cd che online?
        • xbomber scrive:
          Re: Continuo a non capire...
          - Scritto da: gin0
          o videogames? o applicativi tipo corsi di lingue
          enciclpoedie su cd-rom etc che vadano sia su cd
          che
          online?Per quello he riquarda le enciclopedie, wikipedia credo sia un buon esempio di leggerezza.Per i videogames online, come dicevo nel messaggio moderato per via degli insulti, esiste anche JAVA, il quale a patto di non usare estensioni fuori standard aggiunte da qualcuno, mi pare sia molto più standard e stabile.Poi flash usa uno sproposito di risorse per fare anche stupidaggini piccoline.---Quello che dico io è solo che visto che esistono già degli standard andrebbero rispettati.E' uno spreco di risorse impiegare forza lavoro per ricreare ciò che già si può fare, e ricrearlo peggio, anzichè, magari sviluppare con cosa c'è già a disposizione ed impiegare lo stesso tempo per farlo meglio.
          • bitor scrive:
            Re: Continuo a non capire...
            beh wikipedia non mi pare non gestisca i video ed in futuro una enciclopedia senza video non vale nulla.java d'altra parte richiede una installazione molto più pesante di flash e non può essere distribuito con player stand-alone su CD come flash.
          • xbomber scrive:
            Re: Continuo a non capire...
            L'installazione, sarà anche più pesante, ma poi l'utilizzo è molto più leggero, ed è quello che conta.Io dovendo visitare sovente cataloghi online per lavoro, mi trovo molto, ma molto male, per quanto sono pesanti alcuni siti in flash, poi non contiamo il tempo perso con i clienti, magari a causa di un baco che rende quasi inutilizzabile una pagina di catalogo.Ok per l'estetica del sito che vuole la sua parte, ma per la gente che lavora il tempo perso costa caro.
        • xbomber scrive:
          Re: Continuo a non capire...
          Aggiungo che per avere un mercato con più concorrenza e quindi con prodotti migliori, sia indispensabile un maggiore rispetto degli standard e l'apertura a 360° sul parco OS.Altrimenti si cadra sempre nei noiosi e problematici monopoli.
    • gin0 scrive:
      Re: Continuo a non capire...
      e youtube? o secondo te era più comodo quando la gente embeddava i video nelle pagine html con windows media player?
      • bitor scrive:
        Re: Continuo a non capire...
        - Scritto da: gin0
        e youtube? o secondo te era più comodo quando la
        gente embeddava i video nelle pagine html con
        windows media
        player?QUOTOFlash è spettacolare. Permette di sviluppare sw sia per il web che per CD-ROM (senza bisogno di installare nulla)
        • pippo scrive:
          Re: Continuo a non capire...


          e youtube? o secondo te era più comodo quando la

          gente embeddava i video nelle pagine html con

          windows media

          player?

          QUOTO

          Flash è spettacolare. Permette di sviluppare sw
          sia per il web che per CD-ROM (senza bisogno di
          installare
          nulla)...a parte il player :D
          • bitor scrive:
            Re: Continuo a non capire...
            - Scritto da: pippo
            ...a parte il player :Dera ovviamente riferito all'uso con CD-ROM.impara a leggere.
    • suc scrive:
      Re: Continuo a non capire...
      - Scritto da: xbomber
      ...perchè tanta gente continui ad utilizzare
      questa ciofeca... Ci sono molti altri sistemi più
      sicuri, stabili e soprattutto STANDARD per fare
      le stesse cose, senza tante paturnie. perchè tu credi che le altre alternative non sono immuni? Semplicemente nessuno li caga, ma potrebbero essere più sfondati degli altri!
    • suc scrive:
      Re: Continuo a non capire...
      - Scritto da: xbomber
      ...perchè tanta gente continui ad utilizzare
      questa ciofeca... Ci sono molti altri sistemi più
      sicuri, stabili e soprattutto STANDARD per fare
      le stesse cose, senza tante paturnie. perchè tu credi che le altre alternative siano immuni? Semplicemente nessuno li caga, ma potrebbero essere più sfondati degli altri!
      • xbomber scrive:
        Re: Continuo a non capire...
        Più immuni no, ma più stabili si (Questo dipende anche da chi programma script Flash o sorgenti JAVA e soprattutto da come li programma). Più portabile e standard con JAVA sicuramente, con real video, wmv, avi anche, visto che esisto ormai codec e plugin per ogni os e browser, compresi i più sconosciuti.
    • paoletta scrive:
      Re: Continuo a non capire...
      - Scritto da: xbomber
      ...perchè tanta gente continui ad utilizzare
      questa ciofeca... Perche' il resto e' il deserto piu' totale e disperato, una accozzaglia di software promosso solo da gente che non ama flash e che ha tanto tempo da perdere.
      • pippo scrive:
        Re: Continuo a non capire...


        ...perchè tanta gente continui ad utilizzare

        questa ciofeca...

        Perche' il resto e' il deserto piu' totale e
        disperato, una accozzaglia di software promosso
        solo da gente che non ama flash e che ha tanto
        tempo da
        perdere.Quanta ignoranza :D
    • bitor scrive:
      Re: Continuo a non capire...
      e quali sarebbero questi sistemi più sicuri e standard che fanno le stesse cose di flash?forse JAVA? per app web richiede l'installazione di un plugin molto + grosso e buggato del flash. E per app off-line richiede cmq l'installazione di java (mentre flash ha il suo bel player stand-alone da 1Mb con il quale creare eseguibili pc e mac senza bisogno di nessun framework).Per non parlare poi della riproduzione di video, straming o uso web-cam. Se pure Google usa Flash per alcuni dei suoi servizi ci sarà un motivo.
  • eu scrive:
    Che fare?
    Con Windows che fare? Gli aggiornamenti non sono compresi negli update mensili?
  • Daniele Giglio scrive:
    sarà...
    Ma a me in compenso l'ultima versione mi fa piantare Konqueror sistematicamente. Mah
Chiudi i commenti