I tablet Android? Potrebbero far meglio

È il boss di Nvidia a bacchettare i costruttori delle tavolette col sistema operativo di Google. Bisognerebbe, a suo parere, abbassare i prezzi e puntare solo su Honeycomb

Roma – Intervistato da Cnet , il CEO di Nvidia Jen-Hsun Huang ha espresso parole di critica nei confronti dei produttori come Samsung o Motorola che, con i tablet Android, non sono ancora riusciti ad impensierire Apple sulle vendite di iPad. Molti di questi tablet possono contare su Tegra 2, potente SoC realizzato proprio da Nvidia.

Lo scenario smartphone è decisamente più roseo per i dispositivi che puntano sul robottino verde, ma iPad continua a rimanere sinonimo di tablet. Secondo Jen-Hsun Huang è soprattutto un problema di prezzi. A parere del CEO di Nvidia, le tavolette che puntano all’oro di Cupertino dovrebbero innanzitutto ridimensionare i prezzi. Per raggiungere lo scopo, il CEO consiglia di togliere sempre il modulo 3G dalla versione “base” del dispositivo, limitando la connessione al WiFi.

In secondo luogo, il boss Nvidia ha storto il naso per i pochi terminali della “next-generation” equipaggiati con Honeycomb . Perché il performante Android 3.0, concepito proprio per supportare i device con schermo gigante, è entrato in campo in punta di piedi invece di colpire prepotentemente il mercato.

Il CEO Nvidia consiglia inoltre di lavorare di più sulle “killer application” incentrate su Honeycomb: applicazioni che sfruttino realmente la potenza e la risoluzione del nuovo OS Google. Per ingolosire i potenziali acquirenti.

Attacchi a parte, il CEO si è comunque detto ottimista per il futuro dei tablet Android, che hanno già fatto un significativo passo in avanti rispetto agli esordi. Dal canto suo Nvidia si dichiara pronta a fornire nuovi system-on-a-chip ancora più piccoli e ancora più economici.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Interessante
    Mi sa un po' di rincorsa ai sistemi di direct DL, ma una comodità in più non fa mai male.Piuttosto mi chiedo se sarà implementata anche dagli altri client BT.
Chiudi i commenti