IA per smart city in Italia: arriva bando da 12 milioni di euro

IA per smart city in Italia: arriva bando da 12 milioni di euro

L'IA deve arrivare nelle smart city: in Italia arriva un nuovo bando da 12 milioni di euro promosso dall'Istituto Italiano di Tecnologia.
IA per smart city in Italia: arriva bando da 12 milioni di euro
L'IA deve arrivare nelle smart city: in Italia arriva un nuovo bando da 12 milioni di euro promosso dall'Istituto Italiano di Tecnologia.

La spinta per l’implementazione dell’intelligenza artificiale in sempre più settori, tra PMI e colossi della tecnologia, si sta facendo sentire anche in Italia. Mentre il Governo pensa a un piano di controllo di PA e imprese tramite IA, semplificando le procedure di analisi e favorendo la ripresa e il rilancio delle attività economiche su tutta la penisola, l’Istituto Italiano di Tecnologia pubblica un avviso di bando da 12 milioni di euro per progetti innovativi legati a robotica e IA nelle smart cities, per tutelare l’ambiente e il territorio del Belpaese, o innovare il sistema sanitario e supportare il commercio in determinate aree.

Il nuovo bando per l’IA nelle smart cities

Le città diventano ancora più smart grazie all’intelligenza artificiale, e anche l’Istituto Italiano di Tecnologia lo sa bene. L’iniziativa da esso lanciata parte oggi, 5 luglio 2023, e permetterà a micro, piccole, medie e grandi imprese di accedere a contributi per realizzare progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale soprattutto in Liguria e nel Mezzogiorno.

L’obiettivo del bando è supportare la fase di accelerazione tecnologica con progetti dall’elevato grado di innovazione, stimolando l’ecosistema in Liguria e creando filiere industriali e di ricerca e sviluppo con il Mezzogiorno, dando vita a una robusta sinergia territoriale che alimenti la competitività a livello nazionale e internazionale.

IA

I progetti verranno finanziati con contributi fino a 500.000 euro nel caso di micro imprese e PMI singole o in partenariato, o fino a 700.000 euro nel caso in cui il partenariato comprenda una grande impresa. Il contributo verrà erogato a fondo perduto e le proposte progettuali verranno raccolte dal 5 luglio al 20 settembre.

Fonte: CorCom
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 lug 2023
Link copiato negli appunti