IIP, la chat anonima collassa?

Strumento di libertà di espressione e simbolo di una rete che consente un vero progresso, la chat invisibile incontra notevoli difficoltà


Napoli – Cara redazione di Punto Informatico, leggo soltanto oggi, al link
invisiblenet.com/iip/index.php , che IIP (un sistema di chat decentralizzato, crittografato e completamente anonimo, similarmente a quanto lo è Freenet per il web) ha “finito la sua vita” a causa della mancanza di risorse hardware. Vorrei porre l’attenzione attraverso la Vostra testata su questa “mancanza di risorse hardware”.

Al giorno d’oggi, la stessa Freenet è lenta, ciò nonostante l’attenzione sul mantenerla ancora viva esiste, anche nel nostro Paese, mentre per quanto riguarda IIP la cosa è passata sotto silenzio. Forse perché l’anonimato in chat non è importante come sul web?
L’esistenza di servizi del genere è fondamentale soprattutto tenendo conto che esistono Paesi in cui l’accesso alla rete è sotto stretta sorveglianza. La libertà di parola è uno dei principali (forse il più importante) diritti riconosciuti all’uomo moderno, da molte Costituzioni dei Paesi democratici, dalla Convenzione Europea dei diritti dell’Uomo (art.10) e soprattutto dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (art.19).

Peraltro la chat di IIP non permetteva né trasferimenti di file né altri contenuti che non fossero di solo testo, mettendo quindi maggiormente al riparo da contenuti “pericolosi” legalmente per chi hostasse il server, proprio perché manca la possibilità di far circolare qualcosa diverso dal semplice testo ASCII.

Quello che chiedo è quindi di pubblicare, se non tutta questa mia e-mail, almeno il vostro pensiero sulla vicenda; so che a leggere la Vostra testata ci sono molte persone, come me e come Voi della redazione, sensibili a questo tema; a Voi e a loro faccio notare che un altro pezzo di libertà nella rete potrebbe andare perduto per sempre.

La cosa peggiore è che finora da quello che ho potuto vedere la notizia è passata completamente sotto silenzio. Non si tratterà di Freenet, d’accordo, ma personalmente lo ritengo altrettanto importante. Sono l’unico?

Massi cadenti

Ciao
vi sono paesi in cui il solo testo è motivo sufficiente per arresti e condanne ad anni di carcere ed è questo il miglior stimolo, evidentemente, per tenere in vita un apparato di questo tipo, che consenta di bypassare censure che offendono la dignità dell’uomo. L’anonimato in rete è sotto assedio eppure rappresenta una delle grandi opportunità offerte da Internet. Non è una novità ma se ne parla pochissimo.
Spero che la tua segnalazione spinga chi può a dare una mano all’ Invisible IRC Project .
A presto, Lamberto Assenti

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • naevus scrive:
    e libero?
    associato al mio abbonamento adsl ho una casella @libero.it da 50mb. ok, ho antivirus ed antispam inclusi ma almeno 100mb visto che yahoo.it offre tanto e gratis!
  • Anonimo scrive:
    Bene così... ma hotmail?
    ottima iniziativa, visto anche che la tecnologia avanza e il costo per Mbyte dovrebbe risultare sempre inferiore man mano che passa il tempo.e hotmail cosa farà? rimarrà con i suoi 2 MB che ci sono da sempre (a meno di non comprare una improbabile extra storage, dubito cmq che l'abbiano fatto in molti) o si adeguerà in tal senso? :)aspetto commentibye byeuni.
  • Anonimo scrive:
    una mail di 2gb gratis.
    esiste qui http://www.aventuremail.com/ci sono una versione di 3 /4/5 gb ma sono a pagamento quelle.
  • Davidhoff scrive:
    Ma... IMAP no eh?
    Si fa un gran parlare dell'accesso via POP alle caselle di posta, sicuramente piu' comodo all'utilizzo tramite webmail, ma possibile che un servizio a pagamento, che si vorrebbe porre come "massimo livello tecnologico" non offra l'accesso IMAP!?Sinceramente soltanto se fosse possibile usare questo protocollo vedo un'utilita' all'utilizzo di mailbox cosi' estese: tutta la posta sta e rimane sul server, io da qualsiasi pc acceda vedo tutto, riscaricando solo cio' che mi interessa (se so usare il client...)Anche tra i fornitori Italiani, pochi danno imap, su tutti il gran servizio di email.it e inwind.itSaludi@D!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma... IMAP no eh?
      - Scritto da: Davidhoff
      Si fa un gran parlare dell'accesso via POP
      alle caselle di posta, sicuramente piu'
      comodo all'utilizzo tramite webmail, ma
      possibile che un servizio a pagamento, che
      si vorrebbe porre come "massimo livello
      tecnologico" non offra l'accesso IMAP!?Gurada che yahoo nasce come web mail.E' stata la prima al mondo a offrire su larga scala un servizio simile parecchi anni fa.Il mio account su yahoo risale al 1997 o forse prima, non ricordo.Quindi ben prima che si utilizzasse il protocollo IMAP.E comunque il concetto di una web mail e' proprio lo stesso dell'IMAP: tenere le mail sul server e potervi accedere da ovunque.L'unica differenza e' che ci entri via HTTP anziche' via IMAP.Un client HTTP lo trovi ovunque, un client IMAP invece non e' cosi' diffuso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma... IMAP no eh?
        non è diffuso?tanto per dire la cosa più scontata anche quella ciofeca di outlook lo fa. inutile specificaare che lo fanno anche i vari client mail di mozilla.org ecc. ecc.più diffusi di così.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma... IMAP no eh?
      - Scritto da: Davidhoff
      Si fa un gran parlare dell'accesso via POP
      alle caselle di posta, sicuramente piu'
      comodo all'utilizzo tramite webmail, ma
      possibile che un servizio a pagamento, che
      si vorrebbe porre come "massimo livello
      tecnologico" non offra l'accesso IMAP!?

      Sinceramente soltanto se fosse possibile
      usare questo protocollo vedo un'utilita'
      all'utilizzo di mailbox cosi' estese: tutta
      la posta sta e rimane sul server, io da
      qualsiasi pc acceda vedo tutto, riscaricando
      solo cio' che mi interessa (se so usare il
      client...)

      Anche tra i fornitori Italiani, pochi danno
      imap, su tutti il gran servizio di email.it
      e inwind.it

      Saludi
      @D!te lo raccomando il gran servizio di email.it !!!!!!ke ultimamente ha bloccato milioni di utenti x alcuni giorni perchè avevano preso il virus sasser !!!!!
  • Anonimo scrive:
    EBMS project :update
    Ciao, tempo fa postai qui su PI l'annuncio della nascita del progetto EBMS (http://www.pieggi.net/ebms ), per inviare facilmente mail di grandi dimensioni (il programma provvede a dividere la mail "gigante" in tante mail meno corpose).Vi annuncio che verso la fine di Giugno (sperando di aver finito gli esami :D ) dovrebbe uscire la prima beta e avere una grafica del sito un filo più decente ;) Questo annuncio comparirà in giornata anche nell'home page del progetto http://www.pieggi.net/ebmsRinnovo l'invito a chi ha conoscenze di programmazione a farsi vivo :) è sempre il benvenuto.Ciao.pieggi.
  • Anonimo scrive:
    100,1000,2000mega e dopo?
    ora è a 100mb è cosa si è ottenuto?che tutto il sistema è lento da fare schifo!!1/2Gb ma a che cavolo servono?x scaricare in up o down comunque ci vuole sempre lo stesso tempo....
    • Anonimo scrive:
      Re: 100,1000,2000mega e dopo?
      ritengo che 20/30Mb siano + che sufficienti.
    • Anonimo scrive:
      Re: 100,1000,2000mega e dopo?
      - Scritto da: Anonimo
      ora è a 100mb è cosa si
      è ottenuto?Si e' ottenuto che non sono piu' costretto a cancellare intere directory di messaggi per fare spazio a quelli nuovi.Si e' ottenuto che non devo piu' temere che quei maledetti worms DDOS mi intasino la casella in poco meno di mezza giornata.Si e' ottenuto che adesso la smettero' di scrivere a quelli di google per avere un account da 1 giga.Meglio 100 mega oggi che 1 giga chissa' quando...
      che tutto il sistema
      è lento da fare schifo!!Lento? A me non sembra affatto piu' lento di prima.
      1/2Gb ma a che cavolo servono?x scaricare in
      up o down comunque ci vuole sempre lo stesso
      tempo....Ma tu la casella di posta per cosa la usi?Forse non hai ben capito la novita'...
      • Anonimo scrive:
        Re: 100,1000,2000mega e dopo?
        spiegami allora come la usi tu la posta per aver bisogno di 2 giga in remoto di spazio. sono proprio curioso.
        • nop scrive:
          Re: 100,1000,2000mega e dopo?
          - Scritto da: Anonimo
          spiegami allora come la usi tu la posta per
          aver bisogno di 2 giga in remoto di spazio.
          sono proprio curioso.foto e filmini zozzi? :-))))
          • Anonimo scrive:
            Re: 100,1000,2000mega e dopo?
            - Scritto da: nop

            - Scritto da: Anonimo

            spiegami allora come la usi tu la posta
            per

            aver bisogno di 2 giga in remoto di
            spazio.

            sono proprio curioso.

            foto e filmini zozzi? :))))se devo inviare il filmino della prima comunione di mio figlio a parenti e amici ho bisognao di almeno 2-300 mega no ? E poi che faccio cancello il film cosi' se ho dimenticato qualcuno poi mi tocca upparlo di nuovo ?NO di certo ! Ma lo lascio li' insieme ai documenti di maggior uso, in maniera tale da poterli nuovamente inviare alla bisogna senza aspettare un'ora per upparli di nuovo.Te capì ???
          • Anonimo scrive:
            Re: 100,1000,2000mega e dopo?
            - Scritto da: Anonimo

            Te capì ???ho capito che usi la posta a cazzo ...e poi cosa mandi 300 mb di film in 30 mail separate?
          • Anonimo scrive:
            Re: 100,1000,2000mega e dopo?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: nop



            - Scritto da: Anonimo


            spiegami allora come la usi tu la
            posta

            per


            aver bisogno di 2 giga in remoto di

            spazio.


            sono proprio curioso.



            foto e filmini zozzi? :))))

            se devo inviare il filmino della prima
            comunione di mio figlio a parenti e amici ho
            bisognao di almeno 2-300 mega no ?
            E poi che faccio cancello il film cosi' se
            ho dimenticato qualcuno poi mi tocca upparlo
            di nuovo ?
            NO di certo !
            Ma lo lascio li' insieme ai documenti di
            maggior uso, in maniera tale da poterli
            nuovamente inviare alla bisogna senza
            aspettare un'ora per upparli di nuovo.
            Te capì ???

            Usare un server ftp o icq che sono più veloci?
    • Anonimo scrive:
      Re: 100,1000,2000mega e dopo?
      - Scritto da: Anonimo
      ora è a 100mb è cosa si
      è ottenuto?che tutto il sistema
      è lento da fare schifo!!
      1/2Gb ma a che cavolo servono?x scaricare in
      up o down comunque ci vuole sempre lo stesso
      tempo....finora non ho notato rallentamenti di sorta.
  • nop scrive:
    non servono a nulla....
    Secondo me il valore aggiunto di gmail era la ricerca tra le emailAvere 10000 mail senza una funzione di ricerca evoluta sono quasi inutili....
    • Anonimo scrive:
      Re: non servono a nulla....
      - Scritto da: nop

      Secondo me il valore aggiunto di gmail era
      la ricerca tra le email

      Avere 10000 mail senza una funzione di
      ricerca evoluta sono quasi inutili....Mah, io con la ricerca mail di yahoo (casella @yahoo.it) mi son sempre trovato bene e ho sempre trovato le mail che interessavano :) ciao.pieggi
  • Anonimo scrive:
    Scaricare la posta
    Ma non esiste un programma per scaricare la posta aggirando l'ostacolo della sola consultazione in Web? Mi riferisco a un programma simile a quello elaborato per Libero?A proposito: ho constatato che nel pacchetto free è incluso Antivirus e Antispam. Ora un pacchetto di solo caselle a pagamento con dominio senza spazio web; per la maggior parte della giornata non funzionano e fa schifo. E dire che le avevo aperte per risolvere ogni problema. Ciao a tuttigen
    • Joker0 scrive:
      Re: Scaricare la posta
      - Scritto da: Anonimo
      Ma non esiste un programma per scaricare la
      posta aggirando l'ostacolo della sola
      consultazione in Web? Mi riferisco a un
      programma simile a quello elaborato per
      Libero?Certo che esiste! :) Leggi qui:yahoopops.sourceforge.net/Devo però aggiungere che l'ultima volta che l'ho provato, il mio account Yahoo si è chiuso come un riccio dopo 300/400 messaggi scaricati, ed è rimasto così per 12 ore circa. Forse perchè ho bombardato il server con richieste da una ADSL a 640, si vede che hanno - giustamente - un limite su quanto/in quanto tempo. Comunque se scarichi pochi messaggi al giorno, non ci dovrebbero essere problemi.ciaoJK==================================Modificato dall'autore il 16/06/2004 9.06.56
      • Anonimo scrive:
        Re: Scaricare la posta
        - Scritto da: Joker0
        - Scritto da: Anonimo

        Ma non esiste un programma per
        scaricare la

        posta aggirando l'ostacolo della sola

        consultazione in Web? Mi riferisco a un

        programma simile a quello elaborato per

        Libero?

        Certo che esiste! :) Leggi qui:

        yahoopops.sourceforge.net/

        Devo però aggiungere che l'ultima
        volta che l'ho provato, il mio account Yahoo
        si è chiuso come un riccio dopo
        300/400 messaggi scaricati, ed è
        rimasto così per 12 ore circa. Forse
        perchè ho bombardato il server con
        richieste da una ADSL a 640, si vede che
        hanno - giustamente - un limite su quanto/in
        quanto tempo. Comunque se scarichi pochi
        messaggi al giorno, non ci dovrebbero essere
        problemi.

        ciao
        JK

        ==================================
        Modificato dall'autore il 16/06/2004 9.06.56Grazie millegen
    • Anonimo scrive:
      Re: Scaricare la posta
      - Scritto da: Anonimo
      Ma non esiste un programma per scaricare la
      posta aggirando l'ostacolo della sola
      consultazione in Web? Mi riferisco a un
      programma simile a quello elaborato per
      Libero?
      A proposito: ho constatato che nel pacchetto
      free è incluso Antivirus e Antispam.
      Ora un pacchetto di solo caselle a
      pagamento con dominio senza spazio
      web;   per la maggior parte
      della giornata non funzionano e fa schifo. E
      dire che le avevo aperte per risolvere ogni
      problema. Ciao a tutti
      genma de ke sta parlando sto' qua ????
  • Anonimo scrive:
    Wow!
    Apro la posta con Yahoo e mi ritrovo una bella sorpresa...Però, niente male la concorrenza... quando c'è, ed è vera, ne guadagnano i consumatori, e questa ne è la dimostrazione lampantePer quanto riguarda lo scaricarsi la posta... YahooPops funziona ancora lo stesso :p
    • nop scrive:
      Re: Wow!
      - Scritto da: Akaal
      Per quanto riguarda lo scaricarsi la
      posta... YahooPops funziona ancora lo stesso
      :pa essere sincero a me funziona tranquillamente via pop3
    • Anonimo scrive:
      Re: Wow!
      Non esultare troppo. Yahoo farà la stessa fine di supereva.Grazie a Libero e a Gmail.Yahoo: 1) Farà la ca***a come molti portali:2) Diventerà fornitore di connessione a internet3) Modificherà gli accessi al pop3 solo per chi paga....anche se spero che cio' non avvenga...
      • Anonimo scrive:
        Re: Wow!
        - Scritto da: Anonimo
        Non esultare troppo.
        Yahoo farà la stessa fine di
        supereva.Grazie a Libero e a Gmail.

        Yahoo:
        1) Farà la ca***a come molti portali:
        2) Diventerà fornitore di connessione
        a internet
        3) Modificherà gli accessi al pop3
        solo per chi paga....

        anche se spero che cio' non avvenga...calma amigo, tu stai parlando di yahoo, un'azienda che è nata su internet per internet e con internet molto prima che le migliaia di altre azienducole entrassero in questo settore.Yahoo è praticamente sinonimo di internet, loro sanno quello che fanno.
        • Anonimo scrive:
          Re: Wow!

          Yahoo è praticamente sinonimo di
          internet, loro sanno quello che fanno.

          lo spero proprio che sia così. Per ora infatti hai ragione :) speriamo che non cambino
Chiudi i commenti