Il CNR fotografa la Internet italiana

L'istituto di ricerche pubblica i dati aggiornati sulla penetrazione dei domini .it nel Belpaese. Guidano il centro e il nord, Bologna avanti a tutti

Roma – Accanto ai rilievi del Censis sull’ uso di Internet da parte degli italiani, e degli studi sullo sviluppo della banda larga della Commissione Europea, un nuovo parametro di valutazione dell’impiego della rete delle reti nel Belpaese arriva ora dall’Istituto di informatica e telematica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa (Iit-Cnr). In particolare il Cnr ha preso in esame gli utenti definiti “evoluti”, vale a dire quelli che posseggono un dominio.it che utilizzano a scopo personale, lavorativo o aziendale, e li ha messi in relazione al numero di abitanti complessivo.

La ricerca, “unica a livello europeo per metodologia” secondo quanto sostenuto dagli autori, è stata condotta a partire dai dati del Registro.it che lo stesso Iit-Cnr gestisce per i domini “acquistati” sul territorio nazionale. Scrutando i numeri dalla sua posizione privilegiata, l’istituto pisano ha scoperto che il numero di domini mediamente registrati in Italia ammonta a circa 289 ogni 10.000 abitanti.

Tale “tasso di penetrazione” (TP) della Internet evoluta si riferisce al livello generale del paese, tenendo come riferimento “i 1.429.009 domini.it per i quali è stato possibile risalire alla tipologia dell’assegnatario” dice il Cnr. Passando dalla fotografia nazionale a quella delle tre grandi macro-aree del paese, lo studio evidenzia che il TP più alto è quello registrato al Centro (354,48) seguito dal Nord (340,82) e dal Meridione (180,51).

“Il possesso di un dominio evidenzia che l’utente intende sfruttare al meglio le opportunità offerte da Internet e non si limita a una fruizione sporadica o passiva”, dicono i due curatori dello studio Maurizio Martinelli e Michela Serrecchia. Ed è per questo che oltre al TP il Cnr comunica il numero di domini registrati nelle varie aree del paese, dato che prevedibilmente vede il nord al comando (il 54,35 per cento) seguito dal centro (24,34) e infine dal sud (21,31).

Passando dalle macro-aree alle regioni, il Trentino Alto Adige batte tutti con un TP di ben 457,99 (pari al 2,61 per cento dei domini registrati totali), seguita da Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Toscana e il resto. Tra le province la più “evoluta” in quanto a uso di Internet la prima è Bologna (TP 602,73 e 49.665 domini), seguita da Milano (TP 535,15 e 175.446 domini), Bolzano (TP 533,67) e Pistoia (TP 465,59).

La maggioranza dei domini.it viene registrata dalle realtà aziendali, dice il Cnr, che con oltre 900mila indirizzi distaccano ampiamente le persone fisiche (392mila), gli enti non profit (55mila) e i liberi professionisti (46mila). Il nuovo studio del centro ricerche all’ombra della Torre Pendente aggiorna i dati del precedente studio risalente al 2004, si allarga anche su categorie specifiche di “registranti” e la loro dislocazione sul territorio e analizza infine la situazione riconducibile ai “mantainer” (Mnt), vale a dire quegli operatori che registrano i domini.it per conto terzi.

Molti dei quasi 2.500 mantainer sono italiani, con un piccolo gruppo di enti stranieri a partecipare alla spartizione della ricca “torta” dei domini territoriali. A farla da padrone in questo caso sono le realtà toscane , “una leadership sicuramente favorita dalla presenza a Pisa del Registro.it e da alcune delle società storicamente più dimensionate” conclude lo studio.

In merito alla metodologia usata nella valutazione del TP, Martinelli e Serrecchia evidenziano come la creazione di questo e di altri nuovi indicatori “considerati più affidabili e accurati rispetto agli indici tradizionali come l’ hostcount (il conteggio dei computer collegati alla rete)”; indicatori caratterizzati dall’essere “endogeni” (recuperano informazioni direttamente dalla sorgente) e “oggettivi” (reali e inconfutabili). E si tratta di indicatori da cui scaturisce ancora una volta, oltre ai dati particolareggiati dovuti alla capillarità dell’indagine (rapporto TP per numero di abitanti), l’esistenza di un notevole “digital divide” tra le macro-aree del belpaese che frena l’evoluzione complessiva della Internet nazionale e l’accesso dei cittadini al patrimonio di conoscenze e servizi a essa connessi.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • gmacar scrive:
    Rocco Siffredi, i Pokemon ecc.
    Il padrone di Wikipedia è un genio del marketing: ha trovato il modo di diventare miliardario grazie a tutti i "volontari" che sfoggiano il proprio sapere in materia di Siffredi, Pokemon & Co.
  • Pino scrive:
    Hanno cancellato anche il mio articolo
    Un admin ignorantone di Wiipedia ha cancellato un mio articolo su Johannes Raphael Wehle, un noto pittore tedesco.Evidentemente l'ignorantone non valutava questo personaggio abbastanza importante.Wikipedia può andare a farsi benedire.
    • Syd scrive:
      Re: Hanno cancellato anche il mio articolo
      - Scritto da: Pino
      Un admin ignorantone di Wiipedia ha cancellato un
      mio articolo su Johannes Raphael Wehle, un noto
      pittore
      tedesco.

      Evidentemente l'ignorantone non valutava questo
      personaggio abbastanza
      importante.

      Wikipedia può andare a farsi benedire.Bè questa è una cosa grave
      • Syd scrive:
        Re: Hanno cancellato anche il mio articolo
        - Scritto da: Syd
        - Scritto da: Pino

        Un admin ignorantone di Wiipedia ha cancellato
        un

        mio articolo su Johannes Raphael Wehle, un noto

        pittore

        tedesco.



        Evidentemente l'ignorantone non valutava questo

        personaggio abbastanza

        importante.



        Wikipedia può andare a farsi benedire.

        Bè questa è una cosa graveNoto però che non c'è nemmeno nella Wikipedia tedesca... la cosa fa riflettere...
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Hanno cancellato anche il mio articolo
          contenuto non disponibile
          • Yawn scrive:
            Re: Hanno cancellato anche il mio articolo
            Infatti non sembra essere mai esistito :Dhttp://it.wikipedia.org/wiki/Johannes_Raphael_Wehle
          • Pino scrive:
            Re: Hanno cancellato anche il mio articolo
            Ah no? Guarda un po' qui:http://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Special%3ALog&type=delete&user=&page=Johannes+raphael+wehle"Article about a non-notable individual, band, service, website or other entity"Un ignorantone, come sostenevo.
          • Yawn scrive:
            Re: Hanno cancellato anche il mio articolo
            Wikipedia in inglese e quella in italiano sono amministrate da gente completamente diversa, con criteri molto spesso diversi, non posso guardare cosa c'era scritto quindi non entro nel merito.
          • Thommy scrive:
            Re: Hanno cancellato anche il mio articolo
            Non esiste solo Wikipedia ;)http://www.google.it/search?q=Johannes+Raphael+Wehleil pittore sembra esistere...il mistero si infittisce XD
          • Yawn scrive:
            Re: Hanno cancellato anche il mio articolo
            Mica dicevo che il pittore non esiste tout-court, ma che bisogna essere un po' chiari e discernere chi e cosa accusare.
          • Syd scrive:
            Re: Hanno cancellato anche il mio articolo
            - Scritto da: Thommy
            Non esiste solo Wikipedia ;)

            http://www.google.it/search?q=Johannes+Raphael+Weh

            il pittore sembra esistere...il mistero si
            infittisce
            XDCerto che esiste il pittore... esistono anche parecchi pittori che conmosco di persona e che credo siano bravi... non per questo scrivo un articolo su di loro per Wikipedia... vogliamo una Wikipedia con 20 milioni di voci di cui il 90% non le guarderà mai nessuno?. Un po' di economia non guasta...
  • pageurl scrive:
    Re: Mai contribuito, ecco perché

    può essere una buona cosa, ma la tua
    autorevolezza per essere veramente d'aiuto a
    qualcuno dev'essere di chiara
    fama.questo percorso di pensiero e' falso.Non e' l'autorevolezza ad essere d'aiuto ma le informazioni valide.Le informazioni valide sono d'aiuto.Le informazioni valide per essere giudicate tali devono e possono essere verificate.Questo dona autorevolezza.
    Se invece sei in grado di citare le fonti, allora
    sei solo prevenuto contro uno strumento che fa
    quello che vorresti ma al quale non ti sei mai
    interfacciato per
    pregiudizi.ma c'e' anche chi sa citare la fonte e comunque non vuole partecipare a wikipedia, per tenersi il merito
    Peccato, davvero.
    Ma tutto sommato, come dici tu, meglio così.ha ragione, lui da le comunque le informazioni che vuole, si tiene il merito e non deve aver a che fare con chi lo accusa di pregiudizi e poi risponde come lui anticipava, cioe' "meglio cosi'".
    Sai quanti esperti su internet mostrano le loro
    debolezze di carattere? Ne ho visti sparire
    decine. Con rammarico per quel che avrebbero da
    dare, ma con grande sollievo per la
    maleducazione, l'arroganza e l'alterigia con cui
    pensavano di poter portare impunemente in
    giro.

    In effetti è un peccato, non impareremo niente da
    loro... impareremo da quelli che ne sanno quanto
    loro, ma che hanno imparato a comportarsi
    decentemente con i propri simili. Se si
    autoescludono dall'agorà, sono liberi di
    farlo.mica solo Wikipedia e' l'agora', per cui anche chi non vi partecipa e' nell'agora.mica tutti gli esperti che non partecipano a Wikipedia sono arroganti, maleducati ed alteri.Eh, ma sono gli altri ad essere prevenuti...
  • Sandro kensan scrive:
    Sono un wikipediano...
    Ho letto i commenti e devo affermare che anch'io sono un wikipediano convinto. L'ultima voce che ho scritto è su Sidewiki:http://it.wikipedia.org/wiki/Google_SidewikiCritiche e commenti e modifiche alla voce sono benvenuti. Al contrario di quanto scrive la maggioranza su questo forum non ho trovato nessuno che mi abbia censurato la voce (forse perché non scrivo di complotti ne di notizie che con google non si trovano).Le ultime modifiche le ho fatto su una voce estremamente scottante dove mi sono detto "e qui mi cacellano il contributo", invece nulla. Ho fatto cambiamenti di sostanza a:http://it.wikipedia.org/wiki/Pedofilia_e_Chiesa_cattolicache è probabilmente una voce monitorata dal Vaticano.Ho fatto una serie di integrazioni alla voce Biodiesel, Biocarburanti, ho creato la voce Kompozer ma di censure nulla o quasi.Un paio di volte sono stato cancellato e questo mi ha consigliato di essere più prudente nelle modifiche, insomma a fare attenzione, leggere le discussioni, citare le fonti, non cancellare gli altrui pensieri, avere un NPOV.Molte volte mi occupo di temi controversi e di censure ne ho ricevute molto poche, un paio, quindi o sono bravo io o wikipedia funziona bene o entrambe le cose. ;)
    • Sgabbio scrive:
      Re: Sono un wikipediano...
      "non c'è su google= Non esiste"...dio mio...limitatezza assoluta. Cancellano voci pure se hanno "pochi risultati su google".... Fai te!
      • Sandro kensan scrive:
        Re: Sono un wikipediano...
        - Scritto da: Sgabbio
        "non c'è su google= Non esiste"...dio
        mio...limitatezza assoluta. Cancellano voci pure
        se hanno "pochi risultati su google".... Fai
        te!Io non ho la tua esperienza, a me wikipedia piace e leggo sempre con interesse gli articoli che ne parlano e che su PI di solito scrive Gaia.Secondo me la stretta aderenza al vero e al metodo scientifico sono una caratteristica di wikipedia, poi ci sono delle eccezioni che però confermano la regola. Secondo me una voce che mi hanno cancellato non era giusto farlo ma questo ci sta. Nel marasma di ciarlatani, tuttologi e ignoranti che si trova on e off line bisogna fare da filtro e secondo me è questo che a molti non piace, sentirsi dire che non si fa parte di una elite: i wikipediani :)
        • scettico scrive:
          Re: Sono un wikipediano...
          - Scritto da: Sandro kensan
          - Scritto da: Sgabbio

          "non c'è su google= Non esiste"...dio

          mio...limitatezza assoluta. Cancellano voci pure

          se hanno "pochi risultati su google".... Fai

          te!

          Io non ho la tua esperienza, a me wikipedia piace
          e leggo sempre con interesse gli articoli che ne
          parlano e che su PI di solito scrive
          Gaia.

          Secondo me la stretta aderenza al vero e al
          metodo scientifico sono una caratteristica di
          wikipedia, poi ci sono delle eccezioni che però
          confermano la regola. Secondo me una voce che mi
          hanno cancellato non era giusto farlo ma questo
          ci sta. Nel marasma di ciarlatani, tuttologi e
          ignoranti che si trova on e off line bisogna fare
          da filtro e secondo me è questo che a molti non
          piace, sentirsi dire che non si fa parte di una
          elite: i wikipediani
          :)mi fai tirare un sospiro di sollievo: perché è una pace per lo spirito leggere pacati commenti seri e intelligenti come il tuo. continua a scrivere su wikipedia, sono certo che troverò degli ottimi articoli quando ne avrò bisogno! :))
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Sono un wikipediano...
            - Scritto da: scettico
            mi fai tirare un sospiro di sollievo: perché è
            una pace per lo spirito leggere pacati commenti
            seri e intelligenti come il tuo.


            continua a scrivere su wikipedia, sono certo che
            troverò degli ottimi articoli quando ne avrò
            bisogno!
            :))Grazie dei complimenti :)Ciao! ;)
      • scettico scrive:
        Re: Sono un wikipediano...
        - Scritto da: Sgabbio
        "non c'è su google= Non esiste"...dio
        mio...limitatezza assoluta. Cancellano voci pure
        se hanno "pochi risultati su google".... Fai
        te!continui a dirlo ma non citi un link manco a morì, eppure è possibile farlo per OGNI-SINGOLA-VOCE-DI-CRONOLOGIAse poi conosci Kensan da qualche anno, sai che di certo non è uno che sta dietro alle XXXXXXX.A giudicare dai tuoi interventi e da quelli invece di Kensan, mi sono fatto un'idea precisa e direi che se è da te che giunge il grido d'allarme, allora sono propenso a non crederti. Se arrivasse da lui, invece, mi preoccuperei parecchio.Devo quindi arrivare alla conclusione che Wikipedia italia non solo non ha problemi, ma ha dei filtri anti-XXXXXXX davvero validi.E mi spiace di non avere più tempo da dedicare al progetto, da un bel pezzo; ho preferito versare sporadicamente del denaro: serve pure quello.
        • aponivi scrive:
          Re: Sono un wikipediano...


          Devo quindi arrivare alla conclusione che
          Wikipedia italia non solo non ha problemi,
          ho preferito versare
          sporadicamente del denaro: serve pure
          quello.Non ha problemi???????????????????????Ma manco ti rendi conto di quello che dici!!!!!!!!!!!!!!!!!Che se ne fanno di milioni di dollari? L'anno scorso ne hanno fregati 6 milioni, ora ne vogliono 7 e qualcosa, tutti questi soldi per qualche server? c'è del marcio in danimarca!
          • Amico al quadrato scrive:
            Re: Sono un wikipediano...
            In realtà me li metto io in tasca ma non lo dite a nessuno...
    • Clocchio scrive:
      Re: Sono un wikipediano...
      Io... sono l'autore della voce "Pedofilia e sacerdozio" che poi è diventata "Pedofilia e Chiesa Cattolica". La voce fu messa in cancellazione dopo un solo minuto dalla creazione. Si salvò per un opera di sensibilizzazione da me svolta all'esterno dei canali wikipediani. La parte più importante, l'elenco dei casi di abusi in Italia, è stata cassata. Diversi contributori ed estensori di questa voce sono, strada facendo, stati eliminati: Waglione, Nyo, Vulkano
      • Clocchio scrive:
        Re: Sono un wikipediano...
        http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Pedofilia_e_Chiesa_cattolica&diff=prev&oldid=9437209
        • Clocchio scrive:
          Re: Sono un wikipediano...
          Spaccato di vita wikipediana:http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Pedofilia_e_Chiesa_cattolica&diff=prev&oldid=9437209
      • Amico al quadrato scrive:
        Re: Sono un wikipediano...
        Una prece, poracci...
        • Amico al quadrato scrive:
          Re: Sono un wikipediano...
          E ti sei dimenticato er mejo: Winged Zephiro, il primo ultracattolico-XXXXXna arrapata...
      • Sandro kensan scrive:
        Re: Sono un wikipediano...
        - Scritto da: Clocchio
        Io... sono l'autore della voce "Pedofilia e
        sacerdozio" che poi è diventata "Pedofilia e
        Chiesa Cattolica".Molto piacere :), io ho cercato di contribuire a quella voce con dei modesti interventi.
        La voce fu messa in
        cancellazione dopo un solo minuto dalla
        creazione. Si salvò per un opera di
        sensibilizzazione da me svolta all'esterno dei
        canali wikipediani.In effetti la voce è parecchio dirompente soprattutto in una nazione cattolica e benpensante come l'Italia. Ma da allora quella voce è diventata enorme. Occupava 100 KB, poi l'ho estratto una parte e messa sotto la voce "Pedofilia e Chiesa Cattolica nella Storia". Adesso pesa una 70 KB.
        La parte più importante, l'elenco dei casi di
        abusi in Italia, è stata cassata.È stata cassata allora, adesso è la parte più lunga e meditavo di dividerla e metterla sotto un'altra voce ma forse è l'essenza della voce "Pedofilia e Chiesa Cattolica". Comunque uno sterminato elenco di casi italiani è poco enciclopedico, andrebbe fatto qualche cosa, un elenco con nomi, cognomi, curia e anni di condanna e poi i dettagli su un'altra voce.Così non va bene imho.

        Diversi contributori ed estensori di questa voce
        sono, strada facendo, stati eliminati: Waglione,
        Nyo, Vulkanoe sostituiti da altri validi editori che battagliano con dati alla mano e si scontrano con la lobby ecclesiastica e forse con editori con IP vaticano.Comunque sia quella voce è enorme, piena di dati che non fanno fare una bella figura alla Chiesa. Sfido che è difficile editarla, non mi meraviglia ma alla fine su wikipedia i fatti ci sono in tutta la loro estensione e crudeltà. Invece su qualsiasi giornale di questo non si dice nulla o quasi. Ergo sono più che soddisfatto di wikipedia, dei wikipediani e del sistema che ruota intorno all'enciclopedia.
        • McLoud scrive:
          Re: Sono un wikipediano...
          Bene, prova ad aggiungere riferimenti a questo:http://www.repubblica.it/2009/11/sezioni/esteri/pedofilia-vaticano/pedofilia-vaticano/pedofilia-vaticano.htmlVedrai che ti banneranno...
  • The Punisher scrive:
    Beh, ma allora...
    Larry Sanger non aveva mica poi cosi' torto ad andarsene da Wikipedia e fondare Citizendum ;)http://en.citizendium.org/wiki/Welcome_to_Citizendium-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 novembre 2009 14.05-----------------------------------------------------------
    • scettico scrive:
      Re: Beh, ma allora...
      - Scritto da: The Punisher
      Larry Sanger non aveva mica poi cosi' torto ad
      andarsene da Wikipedia e fondare Citizendum
      ;)in che senso?in fondo qui si dice che su wikipedia, con mezzi differenti, tentano di arrivare allo stesso risultato.e poi c'è la marea di gente che protesta perché questo accade.sicuramente non avrebbero mai voce su citizendium ...
  • Nilok scrive:
    DISINFORMAZIONE
    AUGH!Per cortesia smettiamola di fare DISINFORMAZIONE su wikky-wikky:il calo di coloro che contribuiscono è dovuto al fatto che si continua a fare di wikky-wikky uno strumento di propaganda piuttosto che una solida base informativa.Se davverso si volesse salvare wikky-wikky bisogna ELIMINARE le OPINIONI e lasciare solo i DATI.Ho parlato.Nilok
    • Syd scrive:
      Re: DISINFORMAZIONE
      - Scritto da: Nilok
      AUGH!
      Per cortesia smettiamola di fare DISINFORMAZIONE
      su
      wikky-wikky:
      il calo di coloro che contribuiscono è dovuto al
      fatto che si continua a fare di wikky-wikky uno
      strumento di propaganda piuttosto che una solida
      base
      informativa.
      Se davverso si volesse salvare wikky-wikky
      bisogna ELIMINARE le OPINIONI e lasciare solo i
      DATI.
      Ho parlato.
      NilokSTRAquoto!
      • Sgabbio scrive:
        Re: DISINFORMAZIONE
        Non quotarlo. Lui è uno si Scientology che vede wikipedia come il male, solo perchè regolarmente ricevano calci nel sedere quando facevano propaganda nelle pagine di wikipedia :DHanno pure bannato tutti gli IP che derivano da quella setta...chi sà il perchè :D
        • Syd scrive:
          Re: DISINFORMAZIONE
          - Scritto da: Sgabbio
          Non quotarlo. Lui è uno si Scientology che vede
          wikipedia come il male, solo perchè regolarmente
          ricevano calci nel sedere quando facevano
          propaganda nelle pagine di wikipedia
          :D


          Hanno pure bannato tutti gli IP che derivano da
          quella setta...chi sà il perchè
          :DAllora non lo quoto più
    • scettico scrive:
      Re: DISINFORMAZIONE
      - Scritto da: Nilok
      Se davverso si volesse salvare wikky-wikky
      bisogna ELIMINARE le OPINIONI e lasciare solo i
      DATI.quando le opinioni diventano dati, vanno citate.questo è un concetto che forse non ti è chiaro.ad esempio c'è un argomento X, poi una opinione pro di QUALCUNO e una contro di QUALCUNALTRO ... ecco, quando queste due opinioni sono pubblicate e non anonime, diventano opinioni da citare come dati di fatto rappresentanti l'esistenza di varie opinioni, punti di vista su - critica, ecc.Figuriamoci altrimenti che cosa potrebbe essere scritto su buona parte di argomenti umanistici.
  • Jurt scrive:
    Re: Mai contribuito, ecco perché
    - Scritto da: Lino
    Puoi darci il link al tuo sito? Di cosa tratta?
    Grazietipica risposta stizzita da sostenitore wikipedianoPrego
    • Lino scrive:
      Re: Mai contribuito, ecco perché
      - Scritto da: Jurt
      - Scritto da: Lino

      Puoi darci il link al tuo sito? Di cosa tratta?

      Grazie

      tipica risposta stizzita da sostenitore
      wikipediano
      PregoHo fatto una semplicissima richiesta... se vuole dare il link lo dà... se non vuole non lo dà. Deciderà lui. O ha bisogno dell'avvocato difensore?I miei saluti
    • Matteo scrive:
      Re: Mai contribuito, ecco perché
      - Scritto da: Jurt
      - Scritto da: Lino

      Puoi darci il link al tuo sito? Di cosa tratta?

      Grazie

      tipica risposta stizzita da sostenitore
      wikipediano
      PregoNon vedo la stizza. Se Magenta vuole diffondere informazioni che ritiene importanti e che per qualche ragione non sono state incluse su Wikipedia, avrebbe tutto l'interesse a "spammarle" qui, se sollecitato a farlo.Con due vantaggi:diffonderebbe le informazioni stesse nella forma che più gli aggrada (ovvero quella che, dando per scontata la buona fede, ritiene più aderente alla "verità", qualunque sia la sua forma);permetterebbe a noi di farci delle idee sempre più precise.Ciao;
  • nome cognome e soprannome scrive:
    Re: Mai contribuito, ecco perché
    - Scritto da: Luca
    E` il solito problema di chi controlla il
    controllore. Bisognerebbe creare degli organi di
    controllo indipendenti che siano al contempo
    critica, censura e stimolo per gli
    amministratori.Infatti secondo me non dovrebbero esistere controllori...
    • infame scrive:
      Re: Mai contribuito, ecco perché
      - Scritto da: nome cognome e soprannome
      Infatti secondo me non dovrebbero esistere
      controllori...certo, così ognuno può scrivere liberamente le stupidaggini più incredibili...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Mai contribuito, ecco perché
        Questa è paranoia, se non cambiano registro per paura che "tutti scrivono XXXXXXX" vedrai quanti collaboreranno al wikipedia... NESSUNO.
        • scettico scrive:
          Re: Mai contribuito, ecco perché
          - Scritto da: Sgabbio
          Questa è paranoia, se non cambiano registro per
          paura che "tutti scrivono XXXXXXX" vedrai quanti
          collaboreranno al wikipedia...
          NESSUNO.nessuno di quelli che considerano la libertà solo quando non sono in grado di sostenere un'autorevolezza in qualcosa.meglio così: ne sono felice; la cosa che fa specie è che se arriva una bambina che non sa giocare a calcio tra i bambini che sanno giocare e stanno già giocando, nessuno si stupisce se questa dice "brutti cattivi" e va via piangendo ... e gli altri non solo continuano a giocare, ma incontrano anche altre squadre che SANNO GIOCAREla bambina NON sa giocare e magari vorrebbe lei imporre le SUE regole di gioco.come tutti i bambini egocentrici e non in grado di intendere quale sia autorevolezza e quale sia autoritarismo.se non sai distinguere, non sei un buon guerriero della libertà, anzi, la infanghi e ti mescoli tra le fila di quelli che la potrebbero difendere arrecando a loro un danno e indebolendoli.Sei come quelli che dicono "siamo in un paese libero" quando si vogliono scaccolare, XXXXXXXXXXre in ascensore e ruttare in giro, solo perchè non sanno contenersi ed imparare l'educazione.Chi decenni prima ha combattuto per diritti e vita migliore, si rivolta nella tomba.
    • scettico scrive:
      Re: Mai contribuito, ecco perché
      - Scritto da: nome cognome e soprannome
      - Scritto da: Luca


      E` il solito problema di chi controlla il

      controllore. Bisognerebbe creare degli organi di

      controllo indipendenti che siano al contempo

      critica, censura e stimolo per gli

      amministratori.

      Infatti secondo me non dovrebbero esistere
      controllori...per fortuna questa tua natura ti autoesclude dall'esserlo, lasciando altri a questo compito.a te solo l'augurio di servirti di informazioni errate non controllate da personale autorevole, perché tu ti possa rendere conto di ciò che desideri.
  • Syd scrive:
    Per fortuna c'è la "censura"...
    ... altrimenti Wikipedia sarebbe invasa letteralmente di agguerriti militanti delle teoprie complottiste, che la userebbero come strumento per propaganadare le loro bislacche teorie... così alla voce Kennedy sarebbe un dato di fatto incontrovertibile l'assassinio ad opera dei fautori del signoraggio, le scie chimiche assurgerebbero al rango di principale problema dell'umanità, scopriremmo di essere governati da una lobby di ebrei senza scrupoli (o di rettiliani), che l'Iran è l'Eden ed soltanto vittima della propaganda imperialista degli Stati Uniti e via seguitando...
    • Sgabbio scrive:
      Re: Per fortuna c'è la "censura"...
      Ecco il post di un admin di wikipedia ?
      • Syd scrive:
        Re: Per fortuna c'è la "censura"...
        - Scritto da: Sgabbio
        Ecco il post di un admin di wikipedia ?Ecco il post di un complottista?
        • a n o n i m o scrive:
          Re: Per fortuna c'è la "censura"...
          - Scritto da: Syd
          - Scritto da: Sgabbio

          Ecco il post di un admin di wikipedia ?

          Ecco il post di un complottista?ecco il post di uno sciocco che discute con un altro (confondendosi a vicenda) ?
          • Syd scrive:
            Re: Per fortuna c'è la "censura"...
            - Scritto da: a n o n i m o
            - Scritto da: Syd

            - Scritto da: Sgabbio


            Ecco il post di un admin di wikipedia ?



            Ecco il post di un complottista?

            ecco il post di uno sciocco che discute con un
            altro (confondendosi a vicenda)
            ?Qualcuno potrebbe potrebbe confutare il mio post nel merito, così possiamo non andare avanti a frasette? Oppure, se non ce la fa ad argomentare, stare zitto? Non mi pare di aver scritto una cosa sciocca. Se l'ho scritta spiegami perché.
          • panda rossa scrive:
            Re: Per fortuna c'è la "censura"...
            - Scritto da: Syd
            - Scritto da: a n o n i m o
            Se l'ho scritta spiegami perché.Perche' lo dice la wikipedia!
          • scettico scrive:
            Re: Per fortuna c'è la "censura"...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Syd

            - Scritto da: a n o n i m o

            Se l'ho scritta spiegami perché.

            Perche' lo dice la wikipedia!sei estremamente spiritoso, grandi, grandi risate, grazie del tuo indispensabile e pertinentissimo contributo utile.
          • scettico scrive:
            Re: Per fortuna c'è la "censura"...
            - Scritto da: Syd
            Qualcuno potrebbe potrebbe confutare il mio post
            nel merito, così possiamo non andare avanti a
            frasette? Oppure, se non ce la fa ad argomentare,
            stare zitto? Non mi pare di aver scritto una cosa
            sciocca. Se l'ho scritta spiegami
            perché.poi sono quelli che inneggiano alla libertà perché nessuno gli lascia sparar XXXXXXX a gratis senza redarguirli
          • scettico scrive:
            Re: Per fortuna c'è la "censura"...
            - Scritto da: a n o n i m o
            - Scritto da: Syd

            - Scritto da: Sgabbio


            Ecco il post di un admin di wikipedia ?



            Ecco il post di un complottista?

            ecco il post di uno sciocco che discute con un
            altro (confondendosi a vicenda)
            ?niente affatto, anzi, ora stai facendo tu lo sciocco
        • Sgabbio scrive:
          Re: Per fortuna c'è la "censura"...
          Eh già! tutti quelli che criticano wikipedia sono complottisti ? Ed io pensavo che erano i complottisti a stare su wikipedia, almeno stando su quel blog che qualcuno ha linkato più su :D
          • Syd scrive:
            Re: Per fortuna c'è la "censura"...
            - Scritto da: Sgabbio
            Eh già! tutti quelli che criticano wikipedia sono
            complottisti ? Ed io pensavo che erano i
            complottisti a stare su wikipedia, almeno stando
            su quel blog che qualcuno ha linkato più su
            :DNon ho detto che tutti quelli che sono contrari a Wikipedia sono complottisti... dico che ci vuole un controllo, sì anche una censura, sulle cose che vengono scritte.Non si può lasciare che tutti scrivano ciò che vogliono. Sarebbe anzi criminale. Complottisti, negazionisti, gente che spaccia per scientifiche teorie che non lo sono... tutti da bannare.
          • scettico scrive:
            Re: Per fortuna c'è la "censura"...
            - Scritto da: Syd
            Non si può lasciare che tutti scrivano ciò che
            vogliono. Sarebbe anzi criminale. Complottisti,
            negazionisti, gente che spaccia per scientifiche
            teorie che non lo sono... tutti da
            bannare.beh syd... ci sono argomenti che sono tutt'altro che scientifici o veritieri ma ai quali dobbiamo dare lo status di FATTI, fatti falsi, XXXXXXX, idiozie ... ma ad esempio se non si parlasse della teoria delle scie chimiche, non ci sarebbe modo di scrivere che è una XXXXXXX.quindi una voce interessante, ma che per fare il bene dell'umanità dev'essere monitorata con attenzione per non farla diventare una voce di propaganda per chi la considera una verità.pensa se qualcuno dicesse così di una voce politica... siccome per te o per me è una XXXXXXX o un'aberrazione, allora censura?no, non funziona così IN GENERALE ...
          • Syd scrive:
            Re: Per fortuna c'è la "censura"...
            - Scritto da: scettico
            - Scritto da: Syd





            Non si può lasciare che tutti scrivano ciò che

            vogliono. Sarebbe anzi criminale. Complottisti,

            negazionisti, gente che spaccia per scientifiche

            teorie che non lo sono... tutti da

            bannare.

            beh syd... ci sono argomenti che sono tutt'altro
            che scientifici o veritieri ma ai quali dobbiamo
            dare lo status di FATTI, fatti falsi, XXXXXXX,
            idiozie ... ma ad esempio se non si parlasse
            della teoria delle scie chimiche, non ci sarebbe
            modo di scrivere che è una
            XXXXXXX.

            quindi una voce interessante, ma che per fare il
            bene dell'umanità dev'essere monitorata con
            attenzione per non farla diventare una voce di
            propaganda per chi la considera una
            verità.

            pensa se qualcuno dicesse così di una voce
            politica... siccome per te o per me è una XXXXXXX
            o un'aberrazione, allora
            censura?
            no, non funziona così IN GENERALE ...Se ne può scrivere... basta non farlo in modo propagandistico. Posso sscrivere delle scie chimiche, e va bene. Ma se scrivo, ad esempio, "i governi tengono nascosta la verità", oppure "è provato scientificamente che sono estremamente pericolose", dandolo come assodato, allora non va più bene.Non bisogna bannare indiscriminatamente, bisogna bannare chi usa palesemente lo spazio wikipediano per portare avanti le proprie lotte più o meno sensate.
          • scettico scrive:
            Re: Per fortuna c'è la "censura"...
            - Scritto da: Sgabbio
            Eh già! tutti quelli che criticano wikipedia sono
            complottisti ? se ragioni così allora basta che uno sia contrario alla tua opinione o la trovi fallace per essere un admin.se non vale il ragionamento di quel tipo, men che meno vale il tuo.
      • scettico scrive:
        Re: Per fortuna c'è la "censura"...
        - Scritto da: Sgabbio
        Ecco il post di un admin di wikipedia ?se è così, sia lodato il Signore di wikipedia.
    • angros scrive:
      Re: Per fortuna c'è la "censura"...
      Non ci sono solo le teorie complottiste: ci sono anche le teorie mediche assurde (da quello che pretende di curare tutte le malattie bevendo l' urina a quello che è convinto che i tumori siano funghi e vadano curati con il bicarbonato): gente che dice cose del genere è pericolosa , perchè può convincere alcune persone ad abbandonare le cure che possono salvar loro la vita per affidarsi a dei pazzi.Pensate se gente del genere fosse libera di scrivere sulle voci riguardanti la chemioterapia, dicendo che non va fatta, o sulle voci riguardanti i vaccini, dicendo che sono velenosi.... nel migliore dei casi, wikipedia perderebbe ogni credibilità (ed allora, tanto varrebbe chiuderla); nel peggiore, gente in buona fede che legge cose del genere potrebbe rimetterci la pelle.Vi assicuro una cosa: voi magari adesso potete ridere di queste teorie assurde, come ne ridevo io, ma vi assicuro che non c' è più nulla di divertente quando tocca a persone che conoscete, che magari hanno un tumore, potrebbero essere ancora operate, ma si rifiutano perchè sono magari convinte di guarire facendosi trapanare i denti.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Per fortuna c'è la "censura"...
        ....perchè quando qualcuno critica la zelanza eccessiva e l'effetto dittatura dell'amministrazione del wiki italia, ci sono sempre quelli che pensano che chi protesta non voglia controlli ?Bianco e nero...
        • angros scrive:
          Re: Per fortuna c'è la "censura"...
          Non mi sembra di aver posto la questione in un modo così estremo: volevo solo evidenziare un punto che secondo me è importante, e che non è stato preso molto in considerazione: la controinformazione o l' informazione errata possono essere molto pericolose (soprattutto nel campo della salute), e spesso i sostenitori di tali teorie gridano alla censura e si atteggiano a vittime quando i loro argomenti vengono "bocciati".C' è chi si lamenta che i suoi contributi non vengono accettati, ma non dice che genere di contributi erano: perchè magari a lui sembravano argomenti validissimi, ma si basavano su fonti di "disinformazione", e sono stati scartati per quello. Quindi, chi protesta per il ban, dovrebbe anche dire cosa aveva scritto, e perchè l' hanno contestato (secondo me).
        • Amico al quadrato scrive:
          Re: Per fortuna c'è la "censura"...
          Forse perché ragionamenti del genere sono i cavalli di battaglia di vandali troll e simili?
  • a n o n i m o scrive:
    io avevo contribuito per PI
    e tenevo aggiornata la sua pagina su wiki...http://it.wikipedia.org/wiki/Punto_Informaticopoi un admin malato ha iniziato a rompere le balle, così dopo uno scambio civilissimo di opinioni mi ha bannato, l'infame! :(non li aiuterò mai più! :@-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 novembre 2009 09.02-----------------------------------------------------------
    • Sgabbio scrive:
      Re: io avevo contribuito per PI
      Se consideri che punto informatico era famoso per l'enorme libertà che aveva.Adesso è solo una parodia feticistica di se stessa...GRAZIE EDIZIONI MASTER...
      • scettico scrive:
        Re: io avevo contribuito per PI
        - Scritto da: Sgabbio
        Se consideri che punto informatico era famoso per
        l'enorme libertà che
        aveva.

        Adesso è solo una parodia feticistica di se
        stessa...infatti ti censurano proprio tutti eh...
    • Nert scrive:
      Re: io avevo contribuito per PI
      Esiste in effetti una certa ostilità tra utn puntiniani e wikipedianiI 2di accusano i primi di essere tutti troll, spesso ingiustificatamente, i primi accusano i secondi di essere malati di potereCome al solito la verità sta nel mezzo
      • nome cognome e soprannome scrive:
        Re: io avevo contribuito per PI
        - Scritto da: Nert
        Esiste in effetti una certa ostilità tra utn
        puntiniani e
        wikipedianiWikipediani, puntiniani, ahò, ma dove siamo su Star Trek? :D
      • scettico scrive:
        Re: io avevo contribuito per PI
        - Scritto da: Nert
        Esiste in effetti una certa ostilità tra utn
        puntiniani e
        wikipediani
        I 2di accusano i primi di essere tutti troll,
        spesso ingiustificatamente, i primi accusano i
        secondi di essere malati di
        potere
        Come al solito la verità sta nel mezzotutte affermazioni estratte direttamente dalla tua mente e che albergano SOLO li :)
    • scettico scrive:
      Re: io avevo contribuito per PI
      - Scritto da: a n o n i m o
      e tenevo aggiornata la sua pagina su wiki...

      http://it.wikipedia.org/wiki/Punto_Informatico

      poi un admin malato ha iniziato a rompere le
      balle, così dopo uno scambio civilissimo di
      opinioni mi ha bannato, l'infame!
      :(


      non li aiuterò mai più! :@scommetto che insultavi la redazione ...
      • a n o n i m o scrive:
        Re: io avevo contribuito per PI
        - Scritto da: scettico
        - Scritto da: a n o n i m o

        e tenevo aggiornata la sua pagina su wiki...



        http://it.wikipedia.org/wiki/Punto_Informatico



        poi un admin malato ha iniziato a rompere le

        balle, così dopo uno scambio civilissimo di

        opinioni mi ha bannato, l'infame!

        :(





        non li aiuterò mai più! :@

        scommetto che insultavi la redazione ...no, mai.la reda di PI al max va insultata qio, i panni sporchi si lavano in casa :$ho un po' preso per il naso il geniale admin che mi rolbackava ogni modifica (legittime e NPOV) 8)
    • Yawn scrive:
      Re: io avevo contribuito per PI
      Non sei affatto un troll, sei un ballista, non c'è nessun account bannato per quello e nessuno che abbia inserito quel collegamento come non c'è nessuno bannato nella crono della pagina di punto informatico, hai altri storielle da inventare?
  • stamistico scrive:
    Statistiche...
    bisognerebbe anche vedere il perché di tutto questo.Per esempio c'è molta gente che ha perso il lavoro in molti uffici... e tanta di questa gente scriveva dal lavoro.Magari ora non hanno manco la connessione ...io personalmente non ho scritto quasi nulla nel 2009... sono scazzato con molte attività ... e in molti dei miei amici vedo tanto sconforto... e quindi sono meno attivi in molte cose. Se in ognuna delle attività in cui prima erano presenti si dovessero stilare classifiche e statistiche, si potrebbe pensare, per ognuna di esse, che qualcosa non vada.Invece sono le persone che magari prima lanciatissime ora non hanno più voglia.Se invece si tratta di gente che pensava di poter fare schifo, al primo alzarsi della qualità (come succede quando si cresce, si matura, si va alle scuole via via più impegnative) scompare. Questo non può che fare bene all'enciclopedia.Prima partecipano tutti perchè si può fare schifo... poi ci si lamenta della qualità, allora si pensa a migliorare... ma quando tocca a noi e ci si richiede maggior serietà, allora uffa uffa mi tocca cercare le fonti, mi tocca pensare a quello che faccio, uffa uffa non posso scopiazzare, uffa non posso creare contenuti originali, uffa non posso parlare del mio amico che ha fatto la mostra d'arte a San Pisquano nel 2006 ma ora è in un periodo di riflessione però è stato un grande quella volta.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Statistiche...
      Non è proprio cosi.......
      • Stamistico scrive:
        Re: Statistiche...
        - Scritto da: Sgabbio
        Non è proprio cosi.......ah beh, mi hai convinto, ritiro tutto!
        • Sgabbio scrive:
          Re: Statistiche...
          Seriamente, il problema non sono i XXXXXni che vogliono scrivere le XXXXXX sul wiki, ma il problema è che vengono ostacolate le persone che contribuiscono in maniera seria, usando spessissimo scuse assurde, come il numero dei risultati di google o la richiesta di liberatorie scritte e firmate...
          • Ebbasta scrive:
            Re: Statistiche...
            - Scritto da: Sgabbio
            Seriamente, il problema non sono i XXXXXni che
            vogliono scrivere le XXXXXX sul wiki, ma il
            problema è che vengono ostacolate le persone che
            contribuiscono in maniera seria, usando
            spessissimo scuse assurde, come il numero dei
            risultati di google o la richiesta di liberatorie
            scritte e
            firmate...Io penso che cancellare un contenuto per il fatto che non si trova nulla su Google sia un criterio accettabile. Al limite potrei anche inventarmi di sana pianta un argomento e scriverci una voce, potrei scrivere una voce su un personaggio partorito dalla mia fantasia. E la richiesta di liberaroria per le immagini è assolutamente ragionevolissima. Se poi scatta una causa che paga? E' incredibile come non ci si renda conto che senza filtri diventerebe un XXXXXXXX e basta. E' ancora troppo poco rigorosa Wikipedia, concede ancora a troppi chiunque di scrivere qualunque cosa.
          • Utente non registrato scrive:
            Re: Statistiche...

            Io penso che cancellare un contenuto per il fatto
            che non si trova nulla su Google sia un criterio
            accettabile. Assolutamente no! C'è una quantità enorme di informazioni che Google non indicizza.
          • Ebbasta scrive:
            Re: Statistiche...
            - Scritto da: Utente non registrato

            Io penso che cancellare un contenuto per il
            fatto

            che non si trova nulla su Google sia un criterio

            accettabile.

            Assolutamente no!

            C'è una quantità enorme di informazioni che
            Google non
            indicizza.Ok. Visto che nessuno è onnisciente, che criterio si può utilizzare per stabilire se una cosa o una persona ESISTE VERAMENTE? E guarda che qui siamo proprio al grado zero di una verifica di attendibilità... Il fatto di non trovare nulla su Google può essere un criterio, non dico sia l'unico possibile. Ne puoi suggerire altri?Puoi farmi un esempio di informazione (non sul mio cane, informazioni importanti, degne di pubblica attenzione) di cui, a tua conoscenza, non si trova traccia su Google a livello mondiale?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Statistiche...
            contenuto non disponibile
          • Ebbasta scrive:
            Re: Statistiche...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Ebbasta


            Ok. Visto che nessuno è onnisciente, che
            criterio

            si può utilizzare per stabilire se una cosa o
            una

            persona ESISTE VERAMENTE?

            Ammettere esplicitamente che il lavoro di admin
            non è fattibile non porta mica l'acqua al mulino
            di wiki,
            eh!a parte che non devo portare acqua al mulino di nessuno... è un lavoro fattibilissimo. basta che chi scrive si impegni a citare le fonti. quando parlo di esistenza non faccio un discorso di tipo ontologico, e neanche epistemologico (a rigore qualsiasi informazione potrebbe essere "falsa", al di fuori di un sistema di premesse accettate)... parlo della possibilità per chiunque, e dico chiunque, di verificare da chi l'autore di una notizia ha preso le sue informazioni.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Statistiche...
            contenuto non disponibile
          • Ebbasta scrive:
            Re: Statistiche...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Ebbasta


            parlo della possibilità per

            chiunque, e dico chiunque, di verificare da chi

            l'autore di una notizia ha preso le sue

            informazioni.

            allora è facile!
            Come mai tutti questi problemi, quindi?
            Coma mai ci sono litigi fra gli admin stssi,
            discussioni infinite, e così
            via?
            MISTEROHFattibilissimo non è sinonimo di facile... la vita è piena di compiti difficili e controversi, non per questo impossibili. Se poi tutti collaborano è ancora meglio.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Statistiche...
            contenuto non disponibile
          • Ebbasta scrive:
            Re: Statistiche...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Ebbasta


            Fattibilissimo non è sinonimo di facile...


            nossignore, è stato detto: "possibilità per
            chiunque, e dico chiunque, di verificare da chi
            l'autore di una notizia ha preso le sue
            informazioni".

            In una voce da esaminare c'è questa possibilità?
            L'admin la verifica subito, visto può farlo
            'chiunque e dico chiunque'. Se l'admin non può
            verificare allora non può 'chiunque e dico
            chiunque'.Ma io penso che si discuta più che altro di come è scritta la voce, se è o meno oggettiva, se è propaganda... poi se è una ciofeca senza basi lo capisci subito.Sì va bé ma alla fine che palle. Non vi piace Wikipedia non andateci. Chissenefotte. Buonanotte.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Statistiche...
            contenuto non disponibile
          • aponivi scrive:
            Re: Statistiche...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Perché invece non si raccogliono le critiche e si
            va a rendere wiki.it almeno al livello di
            wiki.com?tutte le wiki sono wiki.com tu intendevi en.wiki, evidentemente non conosci bene ciò di cui parli
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Statistiche...
            contenuto non disponibile
          • aponivi scrive:
            Re: Statistiche...
            anche tu ieri potevi evitare di rispondere ad una mia risposta esclusivamente con degli AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH....
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Statistiche...
            contenuto non disponibile
          • aponivi scrive:
            Re: Statistiche...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: aponivi

            anche tu ieri potevi evitare di rispondere ad
            una

            mia risposta esclusivamente con degli AH AH AH
            AH

            presa malissimo.
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHA
            AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAnon amo combattere con l'arma dell'intelligenza contro chi ne è disarmato
          • a n o n i m o scrive:
            Re: Statistiche...
            - Scritto da: unaDuraLezioneEgregio signor unaDuraLezione , mi duole informarla ciò che è stato sancito dal consiglio direttivo interno, che cioè il suo avatarro è stato decretato come " orripilante " e " non conforme alle norme di pubblico decenza " Pertanto, in base alle norme 14ter e 12bis del 6 gennaio 2001, in riferimento ai casi " Opaz o'paz " e " Schiavoni VS Avve " e in osservanza dei decreti ingiutivi qui omessi, le fornisco il suo nuovo avatarro dotato di primitivo canale alpha, da arricchire a piacere, come conforme ai suddetti punti.Buona giornata. Anonim01 --Comitato Bonton e Immagine Pubblica del FdT, PIforum e fòri uniti.#Allegato 1:[img]http://i45.tinypic.com/2remagy.jpg[/img]
          • Sgabbio scrive:
            Re: Statistiche...
            - Scritto da: Ebbasta

            Io penso che cancellare un contenuto per il fatto
            che non si trova nulla su Google sia un criterio
            accettabile. Al limite potrei anche inventarmi di
            sana pianta un argomento e scriverci una voce,
            potrei scrivere una voce su un personaggio
            partorito dalla mia fantasia. E la richiesta di
            liberaroria per le immagini è assolutamente
            ragionevolissima. Se poi scatta una causa che
            paga? E' incredibile come non ci si renda conto
            che senza filtri diventerebe un XXXXXXXX e basta.
            E' ancora troppo poco rigorosa Wikipedia, concede
            ancora a troppi chiunque di scrivere qualunque
            cosa.Non c'è su google = Non esiste ? Mamma mia...siamo messi proprio male, considera anche che chi fa le ricerche su google, non sa manco cercare con quest'ultimo... Per non parlare che levano anche le voci, se ci sono pochi risultati su google... Poi senza contare che i contenuti possono non essere volutamente indicizzati su google.... Insomma... è una idiozia.Anche chiedere una liberatoria scritta per una immagine è una idiozia... un sito amatoriale che non ha nessuna restrizione sulle immagini farà causa ad una fondazione come quella di wikipedia perchè su un articolo c'è una sua immagine, magari su un oggetto che non ha nemmeno creato lui ? Ma perfavore! Questa è una paranoia che ha allontanato un scatto di persone per contribuire.Qui non si vuole che wikipedia diventi un'anarchia, ma ci vuole che il wiki italiano non sia un XXXXX burocratico, ostile in defult verso ogni cambiamento e sopratutto che abbia criteri migliori della gestione. Se la gente non collabora più è per questo motivo...
          • Ebbasta scrive:
            Re: Statistiche...
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Ebbasta




            Io penso che cancellare un contenuto per il
            fatto

            che non si trova nulla su Google sia un criterio

            accettabile. Al limite potrei anche inventarmi
            di

            sana pianta un argomento e scriverci una voce,

            potrei scrivere una voce su un personaggio

            partorito dalla mia fantasia. E la richiesta di

            liberaroria per le immagini è assolutamente

            ragionevolissima. Se poi scatta una causa che

            paga? E' incredibile come non ci si renda conto

            che senza filtri diventerebe un XXXXXXXX e
            basta.

            E' ancora troppo poco rigorosa Wikipedia,
            concede

            ancora a troppi chiunque di scrivere qualunque

            cosa.

            Non c'è su google = Non esiste ? Mamma
            mia...siamo messi proprio male, considera anche
            che chi fa le ricerche su google, non sa manco
            cercare con quest'ultimo... Per non parlare che
            levano anche le voci, se ci sono pochi risultati
            su google... Poi senza contare che i contenuti
            possono non essere volutamente indicizzati su
            google.... Insomma... è una
            idiozia.

            Anche chiedere una liberatoria scritta per una
            immagine è una idiozia... un sito amatoriale che
            non ha nessuna restrizione sulle immagini farà
            causa ad una fondazione come quella di wikipedia
            perchè su un articolo c'è una sua immagine,
            magari su un oggetto che non ha nemmeno creato
            lui ? Ma perfavore! Questa è una paranoia che ha
            allontanato un scatto di persone per
            contribuire.

            Qui non si vuole che wikipedia diventi
            un'anarchia, ma ci vuole che il wiki italiano non
            sia un XXXXX burocratico, ostile in defult verso
            ogni cambiamento e sopratutto che abbia criteri
            migliori della gestione. Se la gente non
            collabora più è per questo
            motivo...Sai leggere Sgabbio? Non ho detto: se non c'è su Google, non esiste. Ho detto che ci vogliono CRITERI DI VERIFICABILITA'. Se tu scrivi una notizia, devi prenderti la resonsabilità di dare a tutti i lettori gli strumenti per andare a verificarla! Una ricerca su Google può essere un criterio accettabile, se non mi dai altri appigli. Se scrivi e non citi una c...o di fonte che chiunque possa verificare ( e non accessiblile a te e ad altre 10 persone al mondo, se possibile) io cerco su Google (o su qualche altro motore, che importa?)... se non trovo niente, posso pensare che ti stai inventando la cosa di sana pianta? E' l'autore che deve sbattersi per dare modo al lettore di verificare, non il lettore che dever sbattersi per verificare, oppure credere sulla parola! Questo se si vuole essere un minimo rigorosi... se no.. vai con l'anarchia!E sulla liberatoria, ribadisco: sacrosanto.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Statistiche...
            Il problema è che ti cancellano tutto anche se porti le fonti, perchè per certi "tuttologi" sono "influenti" :)Ed io ti ripeto che la liberatoria SCRITTA per l'immagine da usare è una idiozia. Uno deve imparare 50 lingue per mettere una immagine su wikipedia ? Anche se viene dal wiki inglese ???? Ma ragazzi, vi rendete conto che con questa politica eccesivamente zelante del copyright avete allontanato tutti ? Ci sono voci incomplete che nessuno ha più voglia di sistemare per colpa del vostro comportamento.... SVEGLIA!Chiedere una liberatoria scritta per una immagine è una burcrazia, tra l'altro inutile e dannossa....
          • scettico scrive:
            Re: Statistiche...
            - Scritto da: Sgabbio
            Seriamente, il problema non sono i XXXXXni che
            vogliono scrivere le XXXXXX sul wiki, ma il
            problema è che vengono ostacolate le persone che
            contribuiscono in maniera seria, usando
            spessissimo scuse assurde, come il numero dei
            risultati di google o la richiesta di liberatorie
            scritte e
            firmate...ma due linketti a supporto?
          • scettico scrive:
            Re: Statistiche...
            - Scritto da: Sgabbio
            Seriamente, il problema non sono i XXXXXni che
            vogliono scrivere le XXXXXX sul wiki,seriamente, direi proprio di si.solo che, ahimé, questi pensano di scrivere argomenti pertinenti, adeguati, giusti e veri.
            ma il
            problema è che vengono ostacolate le persone che
            contribuiscono in maniera seria, anche i XXXXXni sosterranno questa tesi, non credi?la differenza sta nel passare il vaglio di quelle regole: funzionano.
            usando
            spessissimo scuse assurde, come il numero dei
            risultati di google bah, a parte te... ma se metti un paio di link...
            o la richiesta di liberatorie
            scritte e
            firmate...ah, se queste sono asurde allora... non ci siamo.
  • Earl e Randy scrive:
    MEGLIO COSI'
    se lasciamo scrivere sciocchezze agli ignoranti che servizio diamo?è sempre il solito "abuso di libertà" : con la "scusa" della libertà, ognuno vuol giustificare "io sono fatto così" e "secondo me".Sono XXXXXXX.Ormai il mondo (e l'Italia in particolare) è tappezzato di una marmaglia ignorante che pensa davvero che "volere è potere" significa "se io voglio che una cosa SIA questa E'" ... quando invece il potere della volontà, la forza di volontà, l'intensità e la determinazione ben poco c'entrano con l'arroganza di chi - ignorando - pensa di poter definire la Verità come se discendesse della propria volontà ed opinione personale.Dire che la scuola è troppo dura e severa dove ci porta? Alla nostra bella scuola dove comandano gli studenti... che sono ignoranti.Una eccessiva durezza non serve, è deleteria, è solo esercizio del potere e sono d'accordo. Ma un lassismo e un permissivismo dove conta solo l'autorevolezza, portano solo al far passare il falso laddove dovrebbe esserci la luce della conoscenza.Per cui fanXXXX agli autoritarismi fini a sé stessi, ma un GRAN fanXXXX soprattutto a chi crede che la propria volontà di pubblicare XXXXXXX e opinioni personali non suffragate da documentazione seria debba essere sostenuta sventolando inopportunamente la bandierà del diritto e della libertà: se ad un ignorante lasciamo la libertà di proclamare le sue parole come verità, che libertà resta agli altri ignoranti di affrancarsi dalla propria condizione e di apprendere davvero?
    • Sgabbio scrive:
      Re: MEGLIO COSI'
      Peccato che il problema non riguarda a chi vuole mettere XXXXXXX sul wiki, ma degli admin che bollano come XXXXXXX ogni aggiunta dicendo che ha "meno risultati su google" Ad esempio.Oppure chiedere una LIBERATORIA SCRITTA per una foto che non ha restrizioni di utilizzo...
      • EaR scrive:
        Re: MEGLIO COSI'
        - Scritto da: Sgabbio
        Peccato che il problema non riguarda a chi vuole
        mettere XXXXXXX sul wiki, ma degli admin che
        bollano come XXXXXXX ogni aggiunta dicendo che ha
        "meno risultati su google" Ad
        esempio.

        Oppure chiedere una LIBERATORIA SCRITTA per una
        foto che non ha restrizioni di
        utilizzo...immagino che se dici questo, ti sia sucXXXXX e non avessi voglia di difendere il tuo contenuto... ed è quindi questo il tipo di "spegnimento" citato nell'articolo, vero?questo mi infastidisce molto, ti devo dare ragione se é così ... spesso chi scrive ha poco tempo e non ha voglia di combattere ... e nemmeno ne vede la ragione, comprensibilmente.ciao
        • scettico scrive:
          Re: MEGLIO COSI'
          - Scritto da: Sgabbio
          - Scritto da: EaR




          immagino che se dici questo, ti sia sucXXXXX e

          non avessi voglia di difendere il tuo

          contenuto... ed è quindi questo il tipo di

          "spegnimento" citato nell'articolo,

          vero?

          La pagina edicata a "Er magnotta" personaggio
          noto su internet in italia Direi che con questo hai fatto un quadro completo del tuo punto di vista.
    • Massimo scrive:
      Re: MEGLIO COSI'
      - Scritto da: Earl e Randy
      se lasciamo scrivere sciocchezze agli ignoranti
      che servizio
      diamo?
      è sempre il solito "abuso di libertà" : con la
      "scusa" della libertà, ognuno vuol giustificare
      "io sono fatto così" e "secondo
      me".

      Sono XXXXXXX.
      Ormai il mondo (e l'Italia in particolare) è
      tappezzato di una marmaglia ignorante che pensa
      davvero che "volere è potere" significa "se io
      voglio che una cosa SIA questa E'" ... quando
      invece il potere della volontà, la forza di
      volontà, l'intensità e la determinazione ben poco
      c'entrano con l'arroganza di chi - ignorando -
      pensa di poter definire la Verità come se
      discendesse della propria volontà ed opinione
      personale.

      Dire che la scuola è troppo dura e severa dove ci
      porta? Alla nostra bella scuola dove comandano
      gli studenti... che sono
      ignoranti.

      Una eccessiva durezza non serve, è deleteria, è
      solo esercizio del potere e sono d'accordo. Ma un
      lassismo e un permissivismo dove conta solo
      l'autorevolezza, portano solo al far passare il
      falso laddove dovrebbe esserci la luce della
      conoscenza.

      Per cui fanXXXX agli autoritarismi fini a sé
      stessi, ma un GRAN fanXXXX soprattutto a chi
      crede che la propria volontà di pubblicare
      XXXXXXX e opinioni personali non suffragate da
      documentazione seria debba essere sostenuta
      sventolando inopportunamente la bandierà del
      diritto e della libertà: se ad un ignorante
      lasciamo la libertà di proclamare le sue parole
      come verità, che libertà resta agli altri
      ignoranti di affrancarsi dalla propria condizione
      e di apprendere
      davvero?Quoto in pieno il contenuto.Disapprovo gli insulti. Così dai ragione a chi si scaglia contro l'arroganza degli admin... e in effetti mi auguro che tu non sia tra gli admin di Wikipedia Italia
      • Sgabbio scrive:
        Re: MEGLIO COSI'
        Potrebbe anche essere.
      • aponivi scrive:
        Re: MEGLIO COSI'
        Ci sono sicuramente degli admin che stanno scrivendo in questa discussione-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 novembre 2009 12.40-----------------------------------------------------------
        • scettico scrive:
          Re: MEGLIO COSI'
          - Scritto da: aponivi
          Ci sono sicuramente degli admin che stanno
          scrivendo in questa
          discussionee naturalmente puoi provarlo, tanto quanto puoi provare il contrario.ottimo!
          • aponivi scrive:
            Re: MEGLIO COSI'
            - Scritto da: scettico
            - Scritto da: aponivi

            Ci sono sicuramente degli admin che stanno

            scrivendo in questa

            discussione

            e naturalmente puoi provarlo, tanto quanto puoi
            provare il
            contrario.

            ottimo!ma vai a lavorare!
      • scettico scrive:
        Re: MEGLIO COSI'
        - Scritto da: Massimo
        Quoto in pieno il contenuto.[...] e in
        effetti mi auguro che tu non sia tra gli admin di
        Wikipedia
        Italiauna coerenza impeccabile, Massimo ...per una scicchezza di forma il cui contenuto approvi, ti auguri che la persona non sia admin di wiki... allora meglio che ci siano dei burocrati algidi ed educati, ma ignoranti e deleteri per wikipedia?inconcepibile
        • Massimo scrive:
          Re: MEGLIO COSI'
          - Scritto da: scettico
          - Scritto da: Massimo


          Quoto in pieno il contenuto.
          [...] e in

          effetti mi auguro che tu non sia tra gli admin
          di

          Wikipedia

          Italia

          una coerenza impeccabile, Massimo ...

          per una scicchezza di forma il cui contenuto
          approvi, ti auguri che la persona non sia admin
          di wiki...


          allora meglio che ci siano dei burocrati algidi
          ed educati, ma ignoranti e deleteri per
          wikipedia?

          inconcepibileNo guarda... a me è capitato in passato di gestire dei forum, e chi insultava era automaticamente fuori. Mi spiace che tu non lo concepisca, e se non lo concepisci è inutile che stia qui a spiegartelo.
  • Straniero scrive:
    Anche i miei contributi hanno cancellato
    Ho tradotto una voce che conosco bene e che è presente in Wiki in Inglese, Francese, Spagnolo e Polacco. Pensavo che sia utile di rendere disponibile questa voce anche ai lettori italiani. Mi hanno cancellato per "Dubbia enciclopedicità". Era il mio primo e l'ultimo contributo alla Wiki italiana!
    • Sgabbio scrive:
      Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
      Che voce era ?
    • magnate scrive:
      Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
      magari devi imparare l'italiano :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
        Poco intelligente questa battuta!
        • Matteo scrive:
          Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
          - Scritto da: Anonimo
          Poco intelligente questa battuta!Forse non gentile, ma intelligente sì.Tralasciando il fatto che ancora siamo in attesa del link alle nelle varie lingue (e si tratterebbe in loro mancanza di una bufala "alla radice"), mi sembra che il saper scrivere in italiano corretto sia un prerequisito indispensabile per chi voglia redarre -nientemeno che- una "voce enciclopedica". Può essere stata una svista dettata dalla fretta, ma: "Pensavo che sia utile di rendere disponibile" non promette benissimo...Tutti enciclopedisti? No, grazie.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            contenuto non disponibile
          • magnate scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            personalmente no, poi ognuno collabora in rete in modi diversi
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            contenuto non disponibile
          • aponivi scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: magnate

            personalmente no

            No, infatti.

            AHAHAHA LOL...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 novembre 2009 16.14-----------------------------------------------------------
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            contenuto non disponibile
          • magnate scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            Fortuna vuole che qualcuno capisca ancora l'ironia e il significato delle parole ;-)Inutile prendersela, bata fare un po' di attenzione, in un forum, molta molta di piu' in un'enciclopedia. Il termine "wiki" e' ormai super inflazionato, comunque l'intento di Wikipedia e' quello di essere una enciclopedia, non un giornalino, quindi e' giusto che ci siano delle regole da rispettare. Ci son persone che vi ricorrono per le proprie tesi, e si aspettano una certa qualita'.Che poi ci siano delle deviazioni estreme, fa parte della natura umana. Preferite una enciclopedia classica dove non sapete chi ci sta' dietro ? Provate a comprare qualche libro di storia, dove c'e' il nome dell'autore, e noterete quante storie diverse ci siano, in base alla corrente politica di chi l'ha scritto.
    • Earl e Randy scrive:
      Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
      - Scritto da: Straniero
      Ho tradotto una voce che conosco bene e che è
      presente in Wiki in Inglese, Francese, Spagnolo e
      Polacco. Pensavo che sia utile di rendere
      disponibile questa voce anche ai lettori
      italiani. Mi hanno cancellato per "Dubbia
      enciclopedicità". Era il mio primo e l'ultimo
      contributo alla Wiki
      italiana!se hai una buona conoscenza dell'inglese e di alcuni argomenti, contribuisci a quella en. ... è meglio. Casomai contribuisci a scrivere argomenti del nostro paese, ma nella loro wiki! :) Con questo darai un contributo di grandissimo valore, se documenti. Pensaci! ;-)ciao!
    • Marko scrive:
      Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
      - Scritto da: Straniero
      Ho tradotto una voce che conosco bene e che è
      presente in Wiki in Inglese, Francese, Spagnolo e
      Polacco. Pensavo che sia utile di rendere
      disponibile questa voce anche ai lettori
      italiani. Mi hanno cancellato per "Dubbia
      enciclopedicità". Era il mio primo e l'ultimo
      contributo alla Wiki
      italiana!Bla bla bla. Invece di piagnucolare dicci qual è la voce che ti hanno cancellato e ti hanno cancellato e ti garantisco che se è enciclopedica te la faccio rimettere in un nano secondo. Ma dubito fortemente che il tuo intervento sia vero perché prima di cancellare una voce su Wikipedia viene tirata in ballo l'intera comunità. Poi ti ricordo che se una voce è enciclopedica sulla Wikipedia inglese non è detto che lo sia su quella italiana perché esistono convenzioni diverse. Comunque aspetto che tu mi dica la voce che ti hanno cancellato...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
        Basta che abbia pochi risultati su google o che non si trovi su google per essere cancellata...
        • Massimo scrive:
          Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
          - Scritto da: Sgabbio
          Basta che abbia pochi risultati su google o che
          non si trovi su google per essere
          cancellata...Ancora con sta storia di Google... stai diventando noioso... su cos'è che ti han cancellato la voce poi sgabbio? su "er XXXXXXXXro"?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            - Scritto da: Massimo.

            Ancora con sta storia di Google... stai
            diventando noioso... su cos'è che ti han
            cancellato la voce poi sgabbio? su "er
            XXXXXXXXro"?Ho sei di wikipedia o hai il paraocchi. A parte che la voce "del Magnotta" non è mia in primis. Secondo contesto il loro metodo per togliere le voci, affidandosi al numero dei risultati o la presenza di google, che una persona un pò sana di mente sa che l'autenticità di un argomento non si basa sulla presenza o meno su un motore di ricerca e dai suoi risultati. Chiaro ?Ma qui si fa il ragionamente "chi critica wikipedia italia = Bimbominkia a cui gli hanno cancellato le XXXXXXX"...
      • Straniero scrive:
        Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
        http://en.wikipedia.org/wiki/SuperMemo puoi vedere dove ti porta il link "Italian"
        • Sgabbio scrive:
          Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
          ...l'hanno cancellato ?.... Dio che tristezza...
        • Ebbasta scrive:
          Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
          - Scritto da: Straniero
          http://en.wikipedia.org/wiki/SuperMemo puoi
          vedere dove ti porta il link
          "Italian"Vedo che ci sono delle motivazioni... difficile giudicare, dipende da come l'avevi scritto. Ho visto che c'era il sospetta di una voce "promozionale".
          • Sgabbio scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            PARANOIA, appunto
          • Ebbasta scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            - Scritto da: Sgabbio
            PARANOIA, appuntoVa bé raga non mi pare sia un dramma se han cancellato la voce su sto programmino... parliamo di cose serie.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            Invece si che lo è! Dimostra come in wikipedia italia cancellano voci con scuse campate in aria.
          • nome cognome e soprannome scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            - Scritto da: Ebbasta
            Vedo che ci sono delle motivazioni... difficileHai ragione, le motivazioni sono serissime:"dubbia enciclopedicità"Come, non sai che cosa significhi? Ecco:http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Enciclopedicit%C3%A0_dubbiaP.S.: la treccani, alla voce enciclopedicità recita:"La ricerca non ha prodotto risultati"Ehm... chi controlla i controllori?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            - Scritto da: nome cognome e soprannome
            - Scritto da: Ebbasta

            Vedo che ci sono delle motivazioni... difficile

            Hai ragione, le motivazioni sono serissime:

            "dubbia enciclopedicità"

            Come, non sai che cosa significhi? Ecco:

            http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Enciclopedicit

            P.S.: la treccani, alla voce enciclopedicità
            recita:

            "La ricerca non ha prodotto risultati"

            Ehm... chi controlla i controllori?Mi permetto di aggiungere:sysop: Ho cancellato la voce che hai inserito perché non enciclopedica. umano: Sì ma, la voce è Italia. sysop: La comunità si è espressa per la non enciclopedicità di questa voce. umano: Ma è l'Italia, lo stato in cui vivo sysop: Niente ricerche originali! E poi wikipedia non è una pro-loco o uno specchietto per autopromozioni campanilistiche. umano: Ma che pro-loco, è l'Italia! Tu mi scrivi in italiano, parli italiano, è la Wikipedia italiana... Che facciamo, cancelliamo la nazione? sysop: Wikipedia non è un palco per comizi e rivalse nazionalistiche da guerrafondai... Un po' di wikilove non guasterebbe brutto XXXXXXX! umano: Ma che c'entrano. C'è pure la voce sulle Turks e Caicos, ma chi XXXXX sa dove stanno le Turks e Caicos? Chi la conosce la capitale? sysop (leggendo alla voce relativa): Cockburn Town. umano: E grazie al XXXXX! Vabbè, ma perché 'sto posto sconosciuto sì e l'Italia no! sysop: Perché la comunità si è espressa per la non enciclopedicità di questa voce... umano: Oddioooo!!! Ma la versione cancellata di "Italia" aveva per metà testo "Chiara TVTB io e te 3 metri sopra il cielo, forza la maggica", il resto copyviol e in basso una gara di insulti a francesi e tedeschi. Togli tutto, non rimane nulla, è OVVIO che la cancellino, no? Lo capisci? È logica, stai su un'enciclopedia, è logica. sysop: Ripeto, la comunità si è espressa per la non enciclopedicità di questa voce: Credere, obbedire, rollbackare! umano: Ma la comunità si è espressa sulla base delle cagate scritte nelle precedenti voci, che erano solo vandalismo. Questa è una voce. Guarda che bella... C'è la cartina, lo stemma, il tricolore, la foto di Napolitano... Ti pare un vandalismo? sysop: La comunità si è espressa per la non enciclopedicità di questa voce - La comunità si è espressa per la non enciclopedicità di questa voce - La comunità si è espressa per la non enciclopedicità di questa voce - La comunità si è espr... Tecnico informatico a Parigi, di manutenzione ai server di WP: BONK! sysop: ...essa per la non enc... Dunque dicevo, su Wikipedia le voci non enciclopediche vengono cancellate. Ma come da policy un parere può essere sempre modificato... umano: Infatti l'ho rieditata in modo enciclopedico. Sennò il parere come fa a cambiare? sysop: Devi aprire prima una discussione sulla pagina. umano: Se mi cancelli la pagina dove XXXXX la apro? sysop: Niente turpiloquio, wikilove! umano: Oi! Tu prima m'hai dato dello XXXXXXX! sysop: Ma io sono amministratoooooooore e tu no, Gne gne gne! Sei stato al bar a richiedere la revisione della pagina? umano: Sì! E mi hanno detto di creare prima una pagina per poi giudicarla perché non ci si può basare sul nulla. sysop: Ma il lasciapassare A-38 l'hai compilato? umano: E mò che è sto lasciapassare A-38? sysop: Devi recarti allo sportello dell'oracolo 14/b del 12° namespace principale. Non premere il bottone di redirect rapido che è guasto. L'ufficio è aperto dalle 20:00 alle 20:00 umano: Sono stato allo sportello. Mi hanno chiesto un documento su una votazione di cancellazione della voce Italia da me creata per accertarne la sua esistenza nella data odierna. sysop: È ovvio! Segui le policy... umano: Ma come ovvio! Tu me l'hai nuclearizzata sotto il naso la pagina! sysop: Perché il tuo id, tramite un popup al buffer dell'interlink sull'account del disclaimer sui server è risultato sprovvisto del formulario blu. umano: E mò che d'è sto formulario blu?! sysop: Ma che ignoranza! È il formulario attraverso il quale si accede a un controllo di una voce appena ricreata e precedentemente cancellata. Indispensabile per il lasciapassare A-38. umano: Ma se tu me l'hai cancellata dopo 30 secondi, come faccio IO??? sysop: Carpe diem... Cogli l'attimo! umano: Mi sfotti anche? sysop: Guarda che ti vado a segnare fra i problematici! umano: Guarda che mi vado a iscrive ai terroristi! ... Ma poi per ovvietà, tu parli italiano, tu stai in Italia, hai presente? Quel paese dove abiti, dove esci e vai a passeggio con la ragazza quando spegni il computer e ti alzi dalla sedia... sysop: Cosa gli faccio io al computer? Guarda che ti banno per bestemmie. E poi cosa sarebbe una ragazza [citazione necessaria] Ti ho detto niente ricerche originali! umano: Vabbé, ho capito... sysop: Ah, insulti in write-only. Bloccato per 2 ore! sysop: ...Lo sapevo che non rispondevi. Prima stai a farmi tante questioni e poi manco ti degni di rispondermi... umano: Se tu mi blocchi come rispondo? sysop: Ah! Aggiramento del blocco. Aumento a 4 ore sysop: Ecco, non solo non risponde, ma aggira un blocco per insultarmi. umano: Ma che insulti... Lo XXXXXXX in discussione ce l'hai aggiunto tu adesso. sysop: Ah, anche diffamazione. Aumento del blocco a 2 anni umano: Ma io stav... BLOCK sysop: Ecco, i soliti vandali... Bah, fammi tornare al lavoro. Quasi quasi oggi apro una nuova pagina... Hmmm, sì... Italia non sarebbe male come argomento. umano (di soppiatto): Beccati sta bordata di vandalismi, brutto XXXXXXXX! sysop: Caro diario (ndr: pagina utente), anche oggi sono arrivate nuove schiere di vandali. Non riesco a capire cosa li spinga a farlo e perché lo facciano; eppure ci siamo noi al servizio di tutti, sempre pronti e disponibili... Scusa ora devo lasciarti per bannare all'infinito un neo utente che non ha risposto al mio template di benvenuto col rituale ... (di ritorno)... Caro diario, cosa sarà mai una ragazza? Una voce spostata nel wikizionario?...Sicuramente sì... Buonanotte.
          • Ebbasta scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: nome cognome e soprannome

            - Scritto da: Ebbasta


            Vedo che ci sono delle motivazioni...
            difficile



            Hai ragione, le motivazioni sono serissime:



            "dubbia enciclopedicità"



            Come, non sai che cosa significhi? Ecco:




            http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Enciclopedicit



            P.S.: la treccani, alla voce enciclopedicità

            recita:



            "La ricerca non ha prodotto risultati"



            Ehm... chi controlla i controllori?

            Mi permetto di aggiungere:

            sysop: Ho cancellato la voce che hai inserito
            perché non enciclopedica.

            umano: Sì ma, la voce è Italia.
            sysop: La comunità si è espressa per la non
            enciclopedicità di questa voce.

            umano: Ma è l'Italia, lo stato in cui vivo
            sysop: Niente ricerche originali! E poi wikipedia
            non è una pro-loco o uno specchietto per
            autopromozioni campanilistiche.

            umano: Ma che pro-loco, è l'Italia! Tu mi scrivi
            in italiano, parli italiano, è la Wikipedia
            italiana... Che facciamo, cancelliamo la nazione?

            sysop: Wikipedia non è un palco per comizi e
            rivalse nazionalistiche da guerrafondai... Un po'
            di wikilove non guasterebbe brutto XXXXXXX!

            umano: Ma che c'entrano. C'è pure la voce sulle
            Turks e Caicos, ma chi XXXXX sa dove stanno le
            Turks e Caicos? Chi la conosce la capitale?

            sysop (leggendo alla voce relativa): Cockburn
            Town.

            umano: E grazie al XXXXX! Vabbè, ma perché 'sto
            posto sconosciuto sì e l'Italia no!

            sysop: Perché la comunità si è espressa per la
            non enciclopedicità di questa voce...

            umano: Oddioooo!!! Ma la versione cancellata di
            "Italia" aveva per metà testo "Chiara TVTB io e
            te 3 metri sopra il cielo, forza la maggica", il
            resto copyviol e in basso una gara di insulti a
            francesi e tedeschi. Togli tutto, non rimane
            nulla, è OVVIO che la cancellino, no? Lo capisci?
            È logica, stai su un'enciclopedia, è logica.

            sysop: Ripeto, la comunità si è espressa per la
            non enciclopedicità di questa voce: Credere,
            obbedire, rollbackare!

            umano: Ma la comunità si è espressa sulla base
            delle cagate scritte nelle precedenti voci, che
            erano solo vandalismo. Questa è una voce. Guarda
            che bella... C'è la cartina, lo stemma, il
            tricolore, la foto di Napolitano... Ti pare un
            vandalismo?

            sysop: La comunità si è espressa per la non
            enciclopedicità di questa voce - La comunità si è
            espressa per la non enciclopedicità di questa
            voce - La comunità si è espressa per la non
            enciclopedicità di questa voce - La comunità si è
            espr...

            Tecnico informatico a Parigi, di manutenzione ai
            server di WP: BONK!

            sysop: ...essa per la non enc... Dunque dicevo,
            su Wikipedia le voci non enciclopediche vengono
            cancellate. Ma come da policy un parere può
            essere sempre modificato...

            umano: Infatti l'ho rieditata in modo
            enciclopedico. Sennò il parere come fa a
            cambiare?

            sysop: Devi aprire prima una discussione sulla
            pagina.

            umano: Se mi cancelli la pagina dove XXXXX la
            apro?

            sysop: Niente turpiloquio, wikilove!
            umano: Oi! Tu prima m'hai dato dello XXXXXXX!
            sysop: Ma io sono amministratoooooooore e tu no,
            Gne gne gne! Sei stato al bar a richiedere la
            revisione della pagina?

            umano: Sì! E mi hanno detto di creare prima una
            pagina per poi giudicarla perché non ci si può
            basare sul nulla.

            sysop: Ma il lasciapassare A-38 l'hai compilato?
            umano: E mò che è sto lasciapassare A-38?
            sysop: Devi recarti allo sportello dell'oracolo
            14/b del 12° namespace principale. Non premere il
            bottone di redirect rapido che è guasto.
            L'ufficio è aperto dalle 20:00 alle 20:00

            umano: Sono stato allo sportello. Mi hanno
            chiesto un documento su una votazione di
            cancellazione della voce Italia da me creata per
            accertarne la sua esistenza nella data odierna.

            sysop: È ovvio! Segui le policy...
            umano: Ma come ovvio! Tu me l'hai nuclearizzata
            sotto il naso la pagina!

            sysop: Perché il tuo id, tramite un popup al
            buffer dell'interlink sull'account del disclaimer
            sui server è risultato sprovvisto del formulario
            blu.

            umano: E mò che d'è sto formulario blu?!
            sysop: Ma che ignoranza! È il formulario
            attraverso il quale si accede a un controllo di
            una voce appena ricreata e precedentemente
            cancellata. Indispensabile per il lasciapassare
            A-38.

            umano: Ma se tu me l'hai cancellata dopo 30
            secondi, come faccio IO???

            sysop: Carpe diem... Cogli l'attimo!
            umano: Mi sfotti anche?
            sysop: Guarda che ti vado a segnare fra i
            problematici!

            umano: Guarda che mi vado a iscrive ai
            terroristi! ... Ma poi per ovvietà, tu parli
            italiano, tu stai in Italia, hai presente? Quel
            paese dove abiti, dove esci e vai a passeggio con
            la ragazza quando spegni il computer e ti alzi
            dalla sedia...

            sysop: Cosa gli faccio io al computer? Guarda che
            ti banno per bestemmie. E poi cosa sarebbe una
            ragazza [citazione necessaria] Ti ho detto niente
            ricerche originali!

            umano: Vabbé, ho capito...
            sysop: Ah, insulti in write-only. Bloccato per 2
            ore!

            sysop: ...Lo sapevo che non rispondevi. Prima
            stai a farmi tante questioni e poi manco ti degni
            di rispondermi...

            umano: Se tu mi blocchi come rispondo?
            sysop: Ah! Aggiramento del blocco. Aumento a 4
            ore

            sysop: Ecco, non solo non risponde, ma aggira un
            blocco per insultarmi.

            umano: Ma che insulti... Lo XXXXXXX in
            discussione ce l'hai aggiunto tu adesso.

            sysop: Ah, anche diffamazione. Aumento del blocco
            a 2 anni

            umano: Ma io stav... BLOCK
            sysop: Ecco, i soliti vandali... Bah, fammi
            tornare al lavoro. Quasi quasi oggi apro una
            nuova pagina... Hmmm, sì... Italia non sarebbe
            male come argomento.

            umano (di soppiatto): Beccati sta bordata di
            vandalismi, brutto XXXXXXXX!

            sysop: Caro diario (ndr: pagina utente), anche
            oggi sono arrivate nuove schiere di vandali. Non
            riesco a capire cosa li spinga a farlo e perché
            lo facciano; eppure ci siamo noi al servizio di
            tutti, sempre pronti e disponibili... Scusa ora
            devo lasciarti per bannare all'infinito un neo
            utente che non ha risposto al mio template di
            benvenuto col rituale
            ... (di ritorno)... Caro diario,
            cosa sarà mai una ragazza? Una voce spostata nel
            wikizionario?...
            Sicuramente sì... Buonanotte.Si va bé Sgabbio abbiamo capito che sei frustrato perché ti han tolto la voce che amavi tanto sul mignatta e perché ti han rotto le palle per il copyright della foto... non scriverai mai più si WP, perché sei molto offeso.... il mondo se ne farà una ragione, del mignatta, della tua foto e di tutto quanto.
    • ViagraPower scrive:
      Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
      Se scrivi come su PI hanno solo fatto bene!
      • Straniero scrive:
        Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
        Certo, il mio italiano non è per niente buono e mi rendo conto di questo fatto. Ma l'italiano per me è la mia quarta lingua. Ero abbituato che quando scrivevo il mio contributo anche se il mio linguaggio non era perfetto, poi qualcuno di madre lingua, lo metteva a posto. Succedeva così specialmente nel ambito della lingua inglese.Alla fine permettete mi una piccola cattiveria: quanti di voi sono di grado di dire almeno una frase in una linga non romanica? Non oso di chiedere quanti di voi parlano cinque linge!
        • Straniero scrive:
          Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
          Vedo che a questa provocazione non ha risposto nessuno. Chi sa perché... ?- Scritto da: Straniero
          Certo, il mio italiano non è per niente buono e
          mi rendo conto di questo fatto. Ma l'italiano per
          me è la mia quarta lingua. Ero abbituato che
          quando scrivevo il mio contributo anche se il mio
          linguaggio non era perfetto, poi qualcuno di
          madre lingua, lo metteva a posto. Succedeva così
          specialmente nel ambito della lingua
          inglese.
          Alla fine permettete mi una piccola cattiveria:
          quanti di voi sono di grado di dire almeno una
          frase in una linga non romanica? Non oso di
          chiedere quanti di voi parlano cinque
          linge!
          • yoann scrive:
            Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
            ps perche' era ed e' una provocazione sciocca [nemmeno io ho come lingua madre l'italiano]
    • Valeren scrive:
      Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
      Citation needed.
    • infame scrive:
      Re: Anche i miei contributi hanno cancellato
      - Scritto da: Straniero
      Mi hanno cancellato per "Dubbia
      enciclopedicità". Era il mio primo e l'ultimo
      contributo alla Wiki
      italiana!non sarà facile, ma cercheremo di sopravvirere a questa immane tragedia...
  • Utente non registrato scrive:
    Solo IP
    Il problema principale di Wikipedia sono i gruppi di editor ed amministratori che si spalleggiano contro chi fa modifiche legittime ma non gradite (chi ha collaborato un minimo sa benissimo che queste cose sono all'ordine del giorno).Un primo passo da fare è eliminazione degli editor registrati.Potendosi presentare solo con l'IP (che nella maggior parte dei casi è dinamico, per cui cambia ad ogni connessione) diventa molto più difficile che si creino delle cricche di tuttologi che poi vanno ad infestare Wikipedia.Per quel che mi riguarda, io edito da anni come IP dinamico proprio per evitare di essere identificato.
    • Ozymandias scrive:
      Re: Solo IP
      - Scritto da: Utente non registrato
      Il problema principale di Wikipedia sono i gruppi
      di editor ed amministratori che si spalleggiano
      contro chi fa modifiche legittime ma non gradite
      (chi ha collaborato un minimo sa benissimo che
      queste cose sono all'ordine del
      giorno).

      Un primo passo da fare è eliminazione degli
      editor
      registrati.Pensa un po', io invece eliminerei i contributi anonimi.

      Potendosi presentare solo con l'IP (che nella
      maggior parte dei casi è dinamico, per cui cambia
      ad ogni connessione) diventa molto più difficile
      che si creino delle cricche di tuttologi che poi
      vanno ad infestare Wikipedia.Balla. Chi fa attività di checkuser in wikipedia è perfettamente in grado di tracciare i tuoi contributi.

      Per quel che mi riguarda, io edito da anni come
      IP dinamico proprio per evitare di essere
      identificato.vedi sopra.
      • Utente non registrato scrive:
        Re: Solo IP

        Chi fa attività di checkuser in wikipedia
        è perfettamente in grado di tracciare i tuoi
        contributi. IMPOSSIBILE Disabilitando i cookies e con un IP dinamico non sei tracciabile. Il massimo che possono fare è bloccare vari e ampi range di IP, il che significa tagliare fuori moltissimi altri editor non registrati.Se poi ci mettiamo anche i server proxy non conosciuti da Wikipedia...Torna a sognare, va...
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Solo IP
        contenuto non disponibile
        • aponivi scrive:
          Re: Solo IP
          Ti sbagli, vedono l'IP, non sai quanta gente viene accusata di essere un vandalo solo perchè si collega dalla stessa zona di uno che è stato bloccato
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Solo IP
            contenuto non disponibile
          • aponivi scrive:
            Re: Solo IP
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: aponivi

            Ti sbagli, vedono l'IP

            AHAHAHAHAHAHAHHAAHAHAHAAHHAAHAHHAAHAHAHAHTu stai affermando che non vedono l'IP?La funzione di CheckUser consente agli utenti autorizzati di controllare quali IP corrispondono a un dato nome utente e quali nomi utente corrispondono a un certo IP.http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Check_user-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 novembre 2009 15.24-----------------------------------------------------------
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Solo IP
            contenuto non disponibile
  • Andreabont scrive:
    Straquoto
    Io contribuisco saltuariamente a Wikipedia, lo trovo un progetto fantastico e ben riuscito, ma l'essere umano non perde nemmeno un'occasione per dare prova della sua inciviltà.Wikipedia sta diventando, il rischio è molto serio, un campo di battaglia ideologico, rischiando di perdere quella "superiorità dalle parti" tipica delle enciclopedie.Non posso sopportare faide tra admin, che si fanno la guerra sui contenuti.
  • contezero scrive:
    Oligarchia di admin
    Il problema e che wiki è diventata un oligarchia di ammnistratori la gente si senta presa per i fondelli e giustamente abbandona. Un solo dato per capire come funziona wiki. Esiste una sezione denominata "amministratori problematici" nata con lo scopo di revocare i diritti di amministratore a quegli admin che abusano dei loro poteri ad esempio bloccando gente che non se lo merita magari per antipatia personale. Ebbene anche se questa sezione esiste oramai da anni nessun amministratore ad oggi è mai stato "revocato". Non sto parlando di buttare fuori un admin di wikipedia ma semplicemente di revocargli i diritti di amministratore.... Piccolo consiglio per sopravvivere sulla wiki in lingua italiana limitatevi a scrivere voci e partecipate il meno possibile alla vita comunitaria se iniziate a stare sulle palle a qualche admin prima o poi sarete fatti fuori....
    • Lino scrive:
      Re: Oligarchia di admin
      - Scritto da: contezero
      Il problema e che wiki è diventata un oligarchia
      di ammnistratori la gente si senta presa per i
      fondelli e giustamente abbandona. Un solo dato
      per capire come funziona wiki. Esiste una sezione
      denominata "amministratori problematici" nata con
      lo scopo di revocare i diritti di amministratore
      a quegli admin che abusano dei loro poteri ad
      esempio bloccando gente che non se lo merita
      magari per antipatia personale. Ebbene anche se
      questa sezione esiste oramai da anni nessun
      amministratore ad oggi è mai stato "revocato".
      Non sto parlando di buttare fuori un admin di
      wikipedia ma semplicemente di revocargli i
      diritti di amministratore.... Piccolo consiglio
      per sopravvivere sulla wiki in lingua italiana
      limitatevi a scrivere voci e partecipate il meno
      possibile alla vita comunitaria se iniziate a
      stare sulle palle a qualche admin prima o poi
      sarete fatti
      fuori....Piccolo consiglio per essere inattaccabili: scrivete cose che potete documentare. Citate le fonti, aggiungete link. Cercate di scrivere su argomenti che conoscete. Non spacciate opinioni personali per verità. Non scrivete opinioni personali perché non è quello il luogo. Per le opinioni ci sono blog, forum, social network, pagine prsonali, gruppi, siti dedicati a quasiasi tipo di "lotta" che vi stia a cuore... cercate di essere obiettivi, seri, rigorosi. E di scrivere in buon italiano. Punto.
    • Amico al quadrato scrive:
      Re: Oligarchia di admin
      http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Utenti_problematici/Contezero uuuhhhh quanto sono cattivi gli admin! Dimmi un po', ma a te ti pagano un tanto a segnalazione?http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Utenti_problematici/Contezero/3_giu_2009uuuuhhhh! che bulli sti admin! di' la verità, ti hanno ipnotizzato per costringerti a insultare ed essere infinitato vero contezero?
      • contezero scrive:
        Re: Oligarchia di admin
        - Scritto da: Amico al quadrato
        http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Utenti_prob

        http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Utenti_prob

        uuuuhhhh! che bulli sti admin! di' la verità, ti
        hanno ipnotizzato per costringerti a insultare ed
        essere infinitato vero
        contezero?Io almeno le cose le dico in faccia al contrario di alcuni admin di wiki tipo M7 che ti bloccano sulla base di preferenze personali che nulla centrano con wiki e le sue regole. Visto che ti sei preso la briga di guardare i miei "precendenti" guarda da chi sono sempre venuti la maggior parte dei miei blocchi. Ho scelto di andarmene perchè ero stufo di farmi prendere per in giro da frustrati che usano i loro diritti di admin per sentirsi fighi e ne sono ben felice. Purtroppo come succede quasi sempre in rete un bel progetto è stato rovinato dal solito gruppetto di furbetti che si credono di essere chissà chi. Quasi tutti gli utenti di lungo corso come me che non si limitavano a scrivere voci ma partecipavano alla comunity prima o poi finisco con l'avere problemi a causa delle antipatie che inevitabilmente si creano. Gli unici al riparo da questo andazzo sono gli admin che facendo gruppo la svangano sempre anche dopo aver fatto le peggiori schifezze tipo bloccare sondaggi dopo che 100 è più persone hanno votato solo perchè non sono daccordo nel cambiare una certa regola di wiki. Purtroppo di wiki si criticano sempre le cose sbagliate.
        • zap scrive:
          Re: Oligarchia di admin

          - Scritto da: contezero
          Io almeno le cose le dico in faccia al contrario
          di alcuni .......Hai un po' ecceduto in colore. Consolati, c'è chi è stato terminato per molto meno.
          • Amico al quadrato scrive:
            Re: Oligarchia di admin
            Vale a dire?
          • zap scrive:
            Re: Oligarchia di admin
            - Scritto da: Amico al quadrato
            Vale a dire?Vale a dire niente insulti, solo opinioni sgradite.Anzi, nemmeno tanto opinioni ma fatti abbastanza palesi ed oggettivi.
  • Undertaker scrive:
    Cyberbullismo
    L'unica legge su wikipedia é, di fatto la legge del piú forte, la legge del branco, e quello che é sucXXXXX nella wiki americana lo si era visto da subito in quella italiana: gruppetti di autonominati "admin", sostenuti da amici e compari vari si comportano da veri e propri bulli, cancellando articoli e molestando gli user che non hanno una combriccola simile alle spalle.Il risultato é che wikipedia si sta avviando a diventare piú che altro un enciclopedia della pop culture, dedicata essenzialmente a cartoni animati, film e videogiochi.Per le cose serie ci sono le enciclopedie serie
    • Sgabbio scrive:
      Re: Cyberbullismo
      Lasciamo perdere quella italiana che è forse l'esempio di come non gestire un sito.Mettono una burocrazia imbarazzante per mettere una fottuta immagine, cancellano voci in base ai numeri dei risultati che si trovano su google (e vero, non sto scherzando) e la loro paranoia sul copyright, hanno reso molte voci prive d'immagini, che molti hanno paura ad aggiungere certe voci per paura di subire vessazioni varie....
      • Marsh scrive:
        Re: Cyberbullismo
        Non posso che quotarvi in pieno.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Cyberbullismo
          Non c'è da stupirsi se la gente non contribuisce più.
        • wolleeee scrive:
          Re: Cyberbullismo
          - Scritto da: Marsh
          Non posso che quotarvi in pieno.http://it.wikipedia.org/wiki/Asinus_asinum_fricat
          • Wikipendula scrive:
            Re: Cyberbullismo
            - Scritto da: wolleeee
            - Scritto da: Marsh

            Non posso che quotarvi in pieno.

            http://it.wikipedia.org/wiki/Asinus_asinum_fricathttp://complottismo.blogspot.com/search/label/Wikiperla?max-results=100Ce n'è per tutti i (dis)gusti, quella sul negazionismo è vomitevole.
          • Massimo scrive:
            Re: Cyberbullismo
            - Scritto da: Wikipendula
            - Scritto da: wolleeee

            - Scritto da: Marsh


            Non posso che quotarvi in pieno.




            http://it.wikipedia.org/wiki/Asinus_asinum_fricat

            http://complottismo.blogspot.com/search/label/Wiki

            Ce n'è per tutti i (dis)gusti, quella sul
            negazionismo è
            vomitevole.Posso sapere perché la voce sul negazionismo è vomitevole?
          • Valeren scrive:
            Re: Cyberbullismo
            Vorrei chiederti "cosa ti sfugge" ma temo la risposta.
          • Massimo scrive:
            Re: Cyberbullismo
            - Scritto da: Massimo
            - Scritto da: Wikipendula

            - Scritto da: wolleeee


            - Scritto da: Marsh



            Non posso che quotarvi in pieno.








            http://it.wikipedia.org/wiki/Asinus_asinum_fricat




            http://complottismo.blogspot.com/search/label/Wiki



            Ce n'è per tutti i (dis)gusti, quella sul

            negazionismo è

            vomitevole.

            Posso sapere perché la voce sul negazionismo è
            vomitevole?Bé il blog critica pesantemente il negazionismo... che c'è di vomitevole... sì, qualcosa mi sfugge. La voce "Negazionismo" su Wikipedia mi pare trattata con un certo rigore e volta a mettere in luce le carenze del negazionismo dal punto di vista scientifico... non ci trovo niente di vomitevole né nel blog né nella voce Wikipediana.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Cyberbullismo
            Per me è la scoperta dell'acqua calda, nel senso che moltissimi si sono accorti che per certi fatti storici c'è un vero e proprio ostacolo per contribuire, invece sui pokemon c'è praticamente di tutto e di più.Per non parlare di molte voci dedicati a giochi o fumetti che non hanno immagini per paura del copyright ...Però il blog che hai segnalato e molto di parte, vorrebbe che certe tesi "complottistiche " come li chiama lui, non ci fossero nel wikipedia da quello che ho letto, ma qui sbaglia :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 novembre 2009 10.35-----------------------------------------------------------
      • wolleeee scrive:
        Re: Cyberbullismo
        - Scritto da: Sgabbio
        Lasciamo perdere quella italiana che è forse
        l'esempio di come non gestire un
        sito.

        Mettono una burocrazia imbarazzante per mettere
        una fottuta immagine, cancellano voci in base ai
        numeri dei risultati che si trovano su google (e
        vero, non sto scherzando)basterebbe linkare: è sempre possibile, invece di dire "non sto scherzando", no?
        e la loro paranoia sul
        copyright, hanno reso molte voci prive
        d'immagini, che molti hanno paura ad aggiungere
        certe voci per paura di subire vessazioni
        varie....certo, tipo cosa? che ti innaffino eccessivamente la pianta grassa via ethernet?la "paranoia" sul copyright serve a difendere wikipedia: se tu sei in grado di difendere la "tua" immagine che vuoi pubblicare, allora lo potrà fare anche wikipedia.moltiplica per le migliaia di immagini a disposizione e pensa che una enciclopedia normale deve poter fare lo stesso.se questi sono i tuoi argomenti, non mi stupisce che ti dia fastidio l'autorità. E a questo punto non mi pare così vessatoria. Cercano di difendere un progetto ottimo dai mille attacchi possibili: quello sulla correttezza dei contenuti e quello dagli attacchi legali. Una volta difeso quel contenuto è libero e gratuito per tutti. NOn mi pare una "oligarchia" cattiva che vuole qualcosa per sé
        • Sgabbio scrive:
          Re: Cyberbullismo
          - Scritto da: wolleeee

          basterebbe linkare: è sempre possibile, invece di
          dire "non sto scherzando", no?Eccolo qui, il difensore del wiki che nega l'evidenza :D Basta vedere la votazione della pagina "del magnotta" un noto personaggio del web, secondo a Germano mosconi. Hanno tolto la sua pagina basandosi sul numero dei risultati di google. La cosa buffa è che sul wiki inglese c'è :D

          certo, tipo cosa? che ti innaffino eccessivamente
          la pianta grassa via
          ethernet?Buona notte, neghiamo l'evidenza...
          la "paranoia" sul copyright serve a difendere
          wikipedia: se tu sei in grado di difendere la
          "tua" immagine che vuoi pubblicare, allora lo
          potrà fare anche
          wikipedia.E' paranoia, l'ecXXXXX di burocrazia che ha il wiki italiano per mettere dei contributi ha solo portato a pagine spoglie di molti contenuti, se guardiamo ai wiki esteri, in primi quello inglese, noterai che non hanno tante paranoie per mettere una fottuta immagine! Dai, è inutile mettere un indicatore di licenze sul wikipedia, se poi vengono chieste anacronistiche richieste di liberatorie, incompatibili con lo stesso concetto d'internet. Questi sono fatti :D
          moltiplica per le migliaia di immagini a
          disposizione e pensa che una enciclopedia normale
          deve poter fare lo
          stesso.Mi risulta che "enciclopedie normali" non hanno questi problemi, neppure le wikipedie estere.
          se questi sono i tuoi argomenti, non mi stupisce
          che ti dia fastidio l'autorità. E a questo punto
          non mi pare così vessatoria. Cercano di difendere
          un progetto ottimo dai mille attacchi possibili:
          quello sulla correttezza dei contenuti e quello
          dagli attacchi legali. Una volta difeso quel
          contenuto è libero e gratuito per tutti. NOn mi
          pare una "oligarchia" cattiva che vuole qualcosa
          per
          séLOL sei uno di wikipedia vero ? Lo si nota da come scrivi :D Io ti ho detto dei fatti, basti vedere l'assenza di certi argomenti sul wiki italiano, la totale mancanza di contenuti come immagini per certi argomenti e via discorrendo. Dovremmo chiamare il wikipedia italiano, wikipokemon, visto che è l'unica pagina che non subisce le pippe mentali delle regole...
          • Yawn scrive:
            Re: Cyberbullismo
            Evidentemente hai poca dimestichezza con le enciclopedie "normali" se non hai mai letto tutto l'elenco delle foto delle immagini, ebbene quelle sono pagate, se vuoi comprare immagini per wiki accomodati pure ma non sparare a zero se non conosci la legislazione sul diritto d'autore.
    • ex wikipedian o scrive:
      Re: Cyberbullismo
      - Scritto da: Undertaker
      L'unica legge su wikipedia é, di fatto la legge
      del piú forte, la legge del branco, e quello che
      é sucXXXXX nella wiki americana lo si era visto
      da subito in quella italiana: gruppetti di
      autonominati "admin", sostenuti da amici e
      compari vari si comportano da veri e propri
      bulli, cancellando articoli e molestando gli user
      che non hanno una combriccola simile alle
      spalle.
      Il risultato é che wikipedia si sta avviando a
      diventare piú che altro un enciclopedia della pop
      culture, dedicata essenzialmente a cartoni
      animati, film e
      videogiochi.
      Per le cose serie ci sono le enciclopedie seriePurtroppo mi tocca quotarti.Ho passato diversi mesi su it.wiki prima di rendermi conto di quanto lavoro e impegno stavo buttando al vento, letteralmente regalandolo alle mani da macellaio di admin gonfi d'ego e spesso completamente ignoranti degli argomenti su cui, forti di non si sa quale arguzia (ma forse solo di poter avere il coltello telematico dalla parte del manico), decidevano di cancellare o, bontà loro, salvare i contributi degli utenti più ingenui e volenterosi.La civiltà di un popolo si legge sulle pagine (di discussione) della sua wikipedia. E quelle italiane sono pagine davvero tristi...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Cyberbullismo
        ti cancellavano le cose basandosi su google ?
        • Wikipendula scrive:
          Re: Cyberbullismo
          - Scritto da: Sgabbio
          ti cancellavano le cose basandosi su google ?Doveva scrivere una voce sui pokemon, quelli sono enciclopedici @^
      • Massimo scrive:
        Re: Cyberbullismo
        - Scritto da: ex wikipedian o
        - Scritto da: Undertaker

        L'unica legge su wikipedia é, di fatto la legge

        del piú forte, la legge del branco, e quello che

        é sucXXXXX nella wiki americana lo si era visto

        da subito in quella italiana: gruppetti di

        autonominati "admin", sostenuti da amici e

        compari vari si comportano da veri e propri

        bulli, cancellando articoli e molestando gli
        user

        che non hanno una combriccola simile alle

        spalle.

        Il risultato é che wikipedia si sta avviando a

        diventare piú che altro un enciclopedia della
        pop

        culture, dedicata essenzialmente a cartoni

        animati, film e

        videogiochi.

        Per le cose serie ci sono le enciclopedie serie

        Purtroppo mi tocca quotarti.
        Ho passato diversi mesi su it.wiki prima di
        rendermi conto di quanto lavoro e impegno stavo
        buttando al vento, letteralmente regalandolo alle
        mani da macellaio di admin gonfi d'ego e spesso
        completamente ignoranti degli argomenti su cui,
        forti di non si sa quale arguzia (ma forse solo
        di poter avere il coltello telematico dalla parte
        del manico), decidevano di cancellare o, bontà
        loro, salvare i contributi degli utenti più
        ingenui e
        volenterosi.

        La civiltà di un popolo si legge sulle pagine (di
        discussione) della sua wikipedia. E quelle
        italiane sono pagine davvero
        tristi...Io non entro nel merito di ciò che hai scritto tu perché non ne conosco il contenuto... a me è capitato di scrivere su Wikipedia di argomenti su cui ero competente e in merito ai quali potevvo citre fonti, e non mi hanno mai cancellato nulla. Per la verità non mi hanno cancellato neanche le volte in cui non potevo citare le fonti, al massimo evidenziando la notizia come "senza fonte". Poi insomma... se si tolgono le regole è finita. Non puoi lasciare piena libertà a chiunque, se vuoi mantenerti un minimo scientifico. Se scrivo sulla voce "2012" affermando che la fine del mondo è provata scientificamente, o anche solo che i Maya hanno lasciato scritto che nel 2012 finirà il mondo, bé... è giusto che mi cancellino.
        • nome cognome e soprannome scrive:
          Re: Cyberbullismo

          Non puoi lasciare piena libertà a
          chiunque, se vuoi mantenerti un minimo
          scientifico. Se scrivo sulla voce "2012"
          affermando che la fine del mondo è provata
          scientificamente, o anche solo che i Maya hanno
          lasciato scritto che nel 2012 finirà il mondo,
          bé... è giusto che mi
          cancellino.Ma... wikipedia - come tutte le cose che nascono dal BASSO - non era nata con uno spirito diverso? Non so, tipo:1) io entro e scrivo una stupidaggine2) entri tu e dici: no, non è vero3) entra caio e dice: sì, e veroe alla fine il popolo - non gli admin - decide quello che è vero e quello che è falso? Insomma, la Rete che si autogestisce.Possibile che ci debba essere sempre qualcuno che regolamenta, che impone regole, etc.?Quale autorità hai tu - admin - per arrogarti il diritto di cancellare o salvare un articolo? Ah, già, dobbiamo regolamentare, altrimenti chiunque si sveglia e dice stupidaggini. Un po' come quella vecchia legge sulla stampa e gli albi dei giornalisti...Per associazioni mentali mi viene da pensare a BlogBabel, che si AUTOdefiniva LA blogosfera italiana.Ignorando comunità numerosissime tipo splinder, il cannocchiale, libero...
          • Massimo scrive:
            Re: Cyberbullismo
            - Scritto da: nome cognome e soprannome

            Non puoi lasciare piena libertà a

            chiunque, se vuoi mantenerti un minimo

            scientifico. Se scrivo sulla voce "2012"

            affermando che la fine del mondo è provata

            scientificamente, o anche solo che i Maya hanno

            lasciato scritto che nel 2012 finirà il mondo,

            bé... è giusto che mi

            cancellino.

            Ma... wikipedia - come tutte le cose che nascono
            dal BASSO - non era nata con uno spirito diverso?
            Non so,
            tipo:

            1) io entro e scrivo una stupidaggine
            2) entri tu e dici: no, non è vero
            3) entra caio e dice: sì, e vero

            e alla fine il popolo - non gli admin - decide
            quello che è vero e quello che è falso? Insomma,
            la Rete che si
            autogestisce.
            Possibile che ci debba essere sempre qualcuno che
            regolamenta, che impone regole,
            etc.?
            Quale autorità hai tu - admin - per arrogarti il
            diritto di cancellare o salvare un articolo? Ah,
            già, dobbiamo regolamentare, altrimenti chiunque
            si sveglia e dice stupidaggini. Un po' come
            quella vecchia legge sulla stampa e gli albi dei
            giornalisti...
            Per associazioni mentali mi viene da pensare a
            BlogBabel, che si AUTOdefiniva LA blogosfera
            italiana.
            Ignorando comunità numerosissime tipo splinder,
            il cannocchiale,
            libero...No. Wikipedia non è un blog. E' un'enciclopedia on-line. Per i blog rivolgeri altrove, ce n'è a iosa.
          • nome cognome e soprannome scrive:
            Re: Cyberbullismo
            - Scritto da: Massimo
            No. Wikipedia non è un blog. E' un'enciclopedia
            on-line. Per i blog rivolgeri altrove, ce n'è a
            iosa."Enciclopedia online". Hmmm... quindi è rigorosa, immagino.Intanto la versione inglese (http://en.wikipedia.org/wiki/Wikipedia)dice una cosa e quella italiana (http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia)ne dice un'altra. Tanto che a volte è meglio consultare quella inglese direttamente.Poi, il mio blog è MIO e lo scrivo io, gli altri al massimo commentano se io voglio. Su Wikipedia invece, tutti dovrebbero poter scrivere. Quindi l'assimilazione ai blog non mi pare calzante.Se non ci limitassimo all'ultima frase (blogbabel), ma leggessimo tutto il resto dell'intervento, dove parlo di cultura che viene dal basso, magari... la mia era un'associazione mentale, per dire che - specialmente in Italia - c'è la mania di controllare e regolamentare, quando invece la democrazia è tutt'altro: potere del popolo (se non erro demos = popolo e crazia = potere). Io credevo che Wikipedia fosse democratica, ma evidentemente mi sbagliavo.
          • jerry 1980 scrive:
            Re: Cyberbullismo
            Siamo seri. Se io dico che il creazionismo e' una teoria scientifica, e ho il 55% di persone che dicono che lo e' allora si lascia che e' una teoria scientifica anche se non e' vero? La verita' non e' sempre democratica :)
          • nome cognome e soprannome scrive:
            Re: Cyberbullismo
            - Scritto da: jerry 1980
            Siamo seri. Se io dico che il creazionismo e' una
            teoria scientifica, e ho il 55% di persone che
            dicono che lo e' allora si lascia che e' una
            teoria scientifica anche se non e' vero? La
            verita' non e' sempre democratica
            :)Evidentemente non sono riuscito a spiegare il mio punto di vista. Non sto dicendo che se cani e porci scrivono che Dio esiste, allora automaticamente questo diventa un fatto vero. Sto solo dicendo che da come lo avevo capito io, lo spirito di Wikipedia è diverso:cani e porci scrivono, poi naturalmente, in modo automatico, si crea una sorta di selezione e le castronerie vengono corrette. Questo proprio grazie al fatto che tutti possono contribuire. Mi spiego con un esempio:non sono esperto di matematica e dico che il p greco è un numero finito.Arriva tizio - esperto di matematica - e mi corregge.Ora, se noi non partiamo dal presupposto che la massa delle persone che girano su Internet siano dei vandali, se partiamo dal presupposto che la maggioranza delle persone abbiano senso civico, le cose si dovrebbero sistemare in modo automatico nel tempo. Si presuppone quindi che se parlo di matematica e dico una castroneria, a correggermi sia un matematico. Si suppone.Questo in linea di massima, perché il troll che non ha niente da fare c'è sempre. Io però confido nell'onestà della maggioranza delle persone.Invece - specie in Italia - c'è la forte convinzione che occorra un controllore, perché le persone non sono dotate di senso civico a prescindere.Allora torniamo a bomba: chi controlla i controllori?Chi mi garantisce che il controllore sia un matematico autorizzato a decidere che quello che ho detto è una castroneria?Ovviamente IMHO :)
          • Massimo scrive:
            Re: Cyberbullismo
            - Scritto da: nome cognome e soprannome
            - Scritto da: Massimo


            No. Wikipedia non è un blog. E' un'enciclopedia

            on-line. Per i blog rivolgeri altrove, ce n'è a

            iosa.

            "Enciclopedia online". Hmmm... quindi è rigorosa,
            immagino.
            Intanto la versione inglese
            (http://en.wikipedia.org/wiki/Wikipedia)
            dice una cosa e quella italiana
            (http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia)
            ne dice un'altra. Tanto che a volte è meglio
            consultare quella inglese
            direttamente.
            Poi, il mio blog è MIO e lo scrivo io, gli altri
            al massimo commentano se io voglio. Su Wikipedia
            invece, tutti dovrebbero poter scrivere. Quindi
            l'assimilazione ai blog non mi pare
            calzante.

            Se non ci limitassimo all'ultima frase
            (blogbabel), ma leggessimo tutto il resto
            dell'intervento, dove parlo di cultura che viene
            dal basso, magari... la mia era un'associazione
            mentale, per dire che - specialmente in Italia -
            c'è la mania di controllare e regolamentare,
            quando invece la democrazia è tutt'altro: potere
            del popolo (se non erro demos = popolo e crazia =
            potere). Io credevo che Wikipedia fosse
            democratica, ma evidentemente mi
            sbagliavo.La democrazia è un fatto politico, ha a che fare col voto e con la libertà (giuridica) di espressione... ognuno è libero di scrivere ciò che vuole nel senso che non può essere perseguito per ciò che scrive, ma non significa che un'affermazione vale l'altra... se io voglio sapere cos'è un microchip e lo cerco su wikipedia ESIGO che ad occuparsi della voce siano degli ingegneri elettronici o dei fisici... e se cerco "Shoah" ESIGO che si dia precedenza a un laureato in storia, meglio ancora se sulla Shoah ci ha fatto una tesi... altrimenti competenze, studi, anni di sacrifici per acquisire conoscenze da parte di chi le ha non contano nulla: siamo tutti ingegneri, tutti storici, tutti fisici, tutti sociologi...Se per te la democrazia è questa, se per te democrazia è che la mia idea sul principio di indeterminazione vale quanto quella di un laurato in fisica quantistica va bene, lo dichiaro: io NON sono democratico.
    • stamistico scrive:
      Re: Cyberbullismo
      - Scritto da: Undertaker
      L'unica legge su wikipedia é, di fatto la legge
      del piú forte, la legge del branco,se fosse vero, detto così, mi preoccuperebbe. E forse lo è.ma fingiamo, undertaker, fingiamo io e te ora solo per un attimo che sia una balla. Ascoltami. Se fosse falso, quindi considera così per il momento, se fosse falso sarebbe naturale per chi si sente allontanato dichiarare cose simili.Stai al gioco: se io sono uno studente asino, oppure uno che al bar le spara grosse su un argomento in modo pseudoscientifico, basta che arrivino da me tre professori colti, preparati, con i dati alla mano che mi "sfidino" a dimostrare scientificamente le mie affermazioni che io, messo alle strette e intellettualmente disonesto, alla fine dirò che il branco cattivo mi ha messo alle strette: non ammetterò mai di essere uno che vuole l'erbavoglio, che vuole che la sua volontà sia rispettata... non ammetterò mai di essere un ignorante che non capisce, che non vuole capire, che non vuole studiare, non vuole ascoltare ciò che qualsiasi comunità con un metodo fa per accrescere ed innalzare la cultura e non per promuovere sciocchezze e falsità.Se invece sono nel giusto e dei bulli mi osteggiano con il potere dell'autorità (e non dell'autorevolezza) allora ovvio, non va bene.Ma non confondiamo l'uso di questa argomentazione come se fosse di per sé valida... anche l'ubriaco dice di non esserlo, tanto quanto il pazzo.[...]
      Il risultato é che wikipedia si sta avviando a
      diventare piú che altro un enciclopedia della pop
      culture, dedicata essenzialmente a cartoni
      animati, film e
      videogiochi.
      Per le cose serie ci sono le enciclopedie serieQuesta ultima afferemazione, pur se dettata da amare esperienze, secondo me, è quella che fa più male al progetto.Io non ho mai visto cancellato NESSUN argomento che fosse supportato da adeguate citazioni di fonti, mai. Mai nessuno dei miei argomenti, anche dei più difficili o che prestavano il fianco ad ideologia o politica, se trattati correttamente secondo le regole di wikipedia (valide per me quanto per gli altri) è stato danneggiato dai wikipediani.In inglese si usa spesso dire che un argomento non adeguatamente documentato è soggetto a "challenge" ... ovvero ad essere "sfidato". Ed è questo che secondo me deve fare ognuno di quelli che scrivono tanto su wikipedia quanto per un giornale: se vuoi difendere quello che hai scritto da CHIUNQUE, devi documentare.A quel punto il tuo articolo sarà inattaccabile. E tanto l'editor quanto il giornalista non devono INVENTARE: devono citare.
    • cvnbxnsn scrive:
      Re: Cyberbullismo
      Wikipedie italiana ormai è alla deriva (forse da sempre).Da un lato ci sono articoli completamente privi di senso o vuoti.Inoltre è dominata da un gruppo di utenti che 'sanno tutto loro' ed in particolare nella sezione scientifica scrivono articoli illeggibili e del tutto inutili. Purtroppo se trovano un articolo ben fatto e leggibile lo cancellano e riscrivono secondo i loro schemi di illeggibilità .... La versione inglese è in genere di buona qualità ma gli argomenti sono veramente saturi, io guarderei come si evolve la cosa.
      • Marko scrive:
        Re: Cyberbullismo
        Ma non diciamo fesserie per favore. Ti cancellano immagini o un testo per proteggere il copyright? E ti credo, visto che poi non sei te che deve affrontare le cause e pagare lauti risarcimenti! E poi smettiamola con la solita storia degli admin cattivi, che sembrano una cosca mafiosa: mi sembrate dei bambini che piagnucolano perché il loro articoletto è stato cancellato, quando magari era stato mezzo copiato da un libro o senza uno straccio di fonte. Vi ricordo che chi lavora per wikipedia non ci guadagna NIENTE! Poi che ci possa essere qualche screzio o diatriba è normalissimo e succede anche nelle migliori famiglie. Però io sono anni che scrivo su Wikipedia e mai nessun admin cattivo mi ha cancellato una voce se era ben scritta! Quindi smettiamola di criticare a vanvera anche perché i fatti dimostrano che Wikipedia è la più grande e completa enciclopedia del mondo...quindi tutti questi problemi in realtà non esistono o non sono così gravi come qualcuno, probabilmente frustrato vuole fare credere.
        • Valeren scrive:
          Re: Cyberbullismo
          - Scritto da: Marko
          Vi ricordo che chi
          lavora per wikipedia non ci guadagna NIENTE! Anche i mod dei milioni di forum in giro per la rete non guadagna nulla, ma avere una briciola di potere li rende euforici e dittatoriali.Figurati su Wikipedia.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Cyberbullismo
          Immagino, una causa legale per una foto di ua copertina di una manga...uh uh uh uh.... che motivazione ridicola, eh ?
Chiudi i commenti