Il phablet impermeabile e lo smartwatch di Sony

L'azienda nipponica mette in mostra i suoi nuovi gadget portatili e "indossabili". Tutto a base Android

Roma – Il business di Sony non è solo PlayStation 4 e videogame , prova ne sia la presentazione di due nuovi gadget mobile avvenuta in questi giorni in un evento organizzato a Londra. I dispositivi sono perfettamente in linea con le mode del momento trattandosi di un phablet (Xperia Z Ultra) e un nuovo smartwatch.

Nato dalla stessa genìa di dispositivi resistenti e impenetrabili ad acqua e polvere già presentata al CES , Xperia Z Ultra rappresenta una nuova versione dello smartphone Xperia Z con schermo Full HD da 6,4 pollici, CPU ARM Snapdragon 800 (Qualcomm) da 2,2 GHz, 16 Gigabyte di storage interno (con slot microSD), supporto alle comunicazioni LTE ed NFC, sistema operativo Android 4.2.

Sony evidenzia la qualità dello schermo Triluminos montato sul suo phablet e assegna al nuovo dispositivo una serie di primati (smartphone più sottile, più veloce sul mercato) e ne evidenzia le qualità come sistema di intrattenimento portatile oltre che come strumento di lavoro, grazie anche al supporto di uno stilo digitale.

E per telefonare? Se l’imbarazzo di portare il tablet al viso è un problema, Sony offre un accessorio Bluetooth in grado di interfacciarsi con l’Xperia Z Ultra con dimensioni più adatte per l’uso nelle comunicazioni cellulari.

La seconda offerta modaiola di Sony, lo SmartWatch 2 , non dovrebbe invece porre particolari problemi in quanto a imbarazzo nei contesti social meno gadget-dipendenti: il nuovo tentativo del gigante nipponico di capitalizzare sul promettente business degli accessori da polso è stato “costruito per Android”, monta uno schermo touch da 1,6 pollici (220×176 pixel), si interfaccia a un tablet o smartphone tramite Bluetooth e ha il cinturino intercambiabile.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti