Il codice di Immuni è disponibile su GitHub

Rilasciato su GitHub il codice sorgente dell'app Immuni: ora chiunque potrà mettere mano all'app per verificarne la trasparenza operativa.
Rilasciato su GitHub il codice sorgente dell'app Immuni: ora chiunque potrà mettere mano all'app per verificarne la trasparenza operativa.
Guarda 40 foto Guarda 40 foto

Il codice sorgente dell’app Immuni è disponibile su GitHub e chiunque può prenderne liberamente visione alla ricerca di dettagli tecnici e formali sulla messa in opera del progetto di contact tracing. Una delle prime righe sul file “Authors” passa a modo suo alla storia:

Copyright (c) 2020 Presidenza del Consiglio dei Ministri

Il file prosegue con importanti specifiche relative al modo in cui l’app è stata sviluppata e sarà gestita nel prossimo futuro. Senza sorprese da questo punto di vista: i nomi ed i ruoli sono quelli enunciati nelle settimane passate dai chiarimenti ministeriali occorsi sul tema:

Under the supervision of the Italian Ministry of Health together with the support of the Department for Technological Innovation and Digitalization, a set of public and private stakeholders have been collaborating at the Immuni project, namely SoGEI S.p.A and PagoPA S.p.A belonging to the former category and Bending Spoons S.p.A to the latter. Furthermore, Bending Spoons S.p.A is the author of the source code published in this repository.

Il codice sorgente di Immuni

Il codice di Immuni è disponibile al download su GitHub ed è suddiviso in quattro repository principali:

Tutta la documentazione è scritta in lingua inglese. I linguaggi di programmazione utilizzati sono Python, Kotlin e Swift. L’orario di caricamento dei file indica un upload notturno che rende la versione estremamente aggiornata, configurando in questo lunedì un vero e proprio punto di partenza per l’avvicinamento al rilascio pubblico.

Il codice di Immuni

Alla luce dei riferimenti disponibili, chiunque potrà ora seguire i destini dell’app anche scrutando le nuove versioni rilasciate durante questa fase di pre-rollout e gli eventuali correttivi apportati. Inizia una nuova fase di Immuni: pubblica, aperta, trasparente. Non è dato sapere se sarà avviato anche un beta test pubblico o se si arriverà direttamente al rilascio ufficiale: dati i tempi ormai estremamente contingentati, sembra tuttavia improbabile che un beta test pubblico possa essere nei piani.

Il rilascio dell’app è previsto entro una settimana circa, a cavallo tra il mese di maggio ed i primi mesi di giugno.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 05 2020
Link copiato negli appunti