Ingenuity vola ancora per incontrare Perseverance (update)

Ingenuity vola ancora per incontrare Perseverance (update)

La NASA ha illustrato il piano del dodicesimo volo marziano di Ingenuity che, se non ci sono stati inconvenienti, è avvenuto alle ore 14:57 italiane.
La NASA ha illustrato il piano del dodicesimo volo marziano di Ingenuity che, se non ci sono stati inconvenienti, è avvenuto alle ore 14:57 italiane.

Per le 14:57 italiane è stato programmato il dodicesimo volo di Ingenuity su Marte. Tra qualche ora sarà possibile conoscere l’esito della missione che la NASA ha illustrato sul sito ufficiale. Stavolta il compito dell’elicottero è scattare diverse immagini della regione South Seitah che presto verrà raggiunta dal rover Perseverance.

Ingenuity e Perseverance: incontro marziano

Ingenuity e Perseverance hanno condiviso la parte iniziale del viaggio, ma successivamente l’elicottero ha avuto il compito di effettuare voli di ricognizione per scoprire eventuali ostacoli che il rover non può superare. Dopo aver fotografato l’area denominata Raised Ridges, dove si trova ora il rover, Ingenuity ha sorvolato la regione South Seitah, indicata sulla mappa.

Ingenuity piano volo 12

Se tutto è andato come previsto, l’elicottero ha volato verso est-nordest per coprire circa 235 metri, raggiungendo un’altitudine di 10 metri. Ingenuity ha quindi scattato una serie di immagini, spostandosi lateralmente in modo ottenere un’immagine 3D. Ingenuity ha inoltre scattato 10 foto a colori per determinare quali affioramenti rocciosi possono essere degni di esame da parte del rover, prima di tornare al punto di decollo.

Utilizzando il suo sistema di navigazione autonomo, Perseverance si muove infatti verso nordovest lungo la cresta meridionale di Seitah e incontrerà l’elicottero nei prossimi giorni. Queste sono le loro posizioni attuali:

Posizione Perseverance e Ingenuity

La NASA teme che il dodicesimo volo sia stato influenzato dalla conformazione del terreno. Il sistema di navigazione assume che sia piatto (o quasi), per cui ci possono essere errori di calcolo che causano un’oscillazione dell’elicottero e una deviazione dalla traiettoria impostata. Ma l’agenzia spaziale statunitense crede che la ricompensa finale sia maggiore dei rischi.

Aggiornamento (17/08/2021): la NASA ha comunicato che il dodicesimo volo è stato completato con successo.

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 16 ago 2021
Link copiato negli appunti