Intel, accordo con l'antitrust

6,5 milioni di dollari per appianare la causa che nello stato di New York la vedeva accusata di pressioni nei confronti dei produttori di PC

Roma – Intel ha raggiunto un accordo per appianare la causa antitrust che era stata avviata nei suoi confronti dal procuratore generale di New York Andrew Cuomo.

Il chipmaker pagherà una multa da 6,5 milioni di dollari, cifra non particolarmente elevata rispetto alle sue trimestrali.

Il caso era stato aperto nel 2009 per investigare su alcuni comportamenti dubbi da parte di Santa Clara: secondo l’accusa avrebbe fatto alcune offerte vicine all’illecito affinché i produttori di PC impiegassero i suoi chip a discapito di quelli della concorrenza. (C.T.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • tucumcari scrive:
    Considerando
    Che con l'avvento delle nuove CPU multicore stanno nascendo (anzi sono già disponibili) soluzioni server a basso consumo per i datacenter e le aziende io la interfaccia touch e "a quadrotti" la vedo come proprio azzeccatissima!E azzeccatissima pure la incompatibilità con il software e sopratutto molte delle API windows x86!In questo modo siamo certi che non ci saranno più perdite di tempo a sverminare server chi volete che metta "l'interfaccia quadrotta" su un server?(rotfl)(rotfl)
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: Considerando
      - Scritto da: tucumcari
      Che con l'avvento delle nuove CPU multicore
      stanno nascendo (anzi sono già disponibili)
      soluzioni server a basso consumo per i datacenter
      e le aziende io la interfaccia touch e "a
      quadrotti" la vedo come proprio
      azzeccatissima!
      E azzeccatissima pure la incompatibilità con il
      software e sopratutto molte delle API windows
      x86!Qui stiamo parlando della versione utente. La versione server è un'altra cosa (di cui sappiamo altrettanto poco). Tutto da dimostrare poi che gli ARM in questo scenario siano effettivamente vantaggiosi.
  • eleirbag scrive:
    Razzismo indispensabile o voluto ?
    Visto che non si vede perchè i SoC ARM devonoessere considerati di serie B rispetto allesoluzioni x86, sopratutto alla luce dei nuovipotenti sistemi Soc ARM di nvidia e non solo;Non si capisce perchè MS debba considerarli comeuna soluzione inferiore alla controparte Intel,tanto da permettere solo la preinstallazione diW8 e solo da parte del produttore e non permettereall'utente di installarselo per conto suo.Visto che sono i primi a dichiare che un tabletnon è altro che un PC portatile con una diversainterfaccia, non si capisce perchè allora discrimininoloro per primi le soluzioni ARM non mettendolesullo stesso piano delle soluzioni x86 di Intel.Sarà mica che con questa scusa vogliono far si cheche su questi sistemi ci possa girare solo softwareinstallato attraverso il loro Market e tagliare cosìtutte le soluzioni non MS filtro-accentrate ?A me sa tanto di si.
    • collione scrive:
      Re: Razzismo indispensabile o voluto ?
      ormai è chiaro che stanno giocando la carta della blindatura su tutti i fronti, a partire dal firmware fino alle applicazionidel resto, su arm, è l'unica carta che possono giocare per non essere schiacchiati da android/linux vari/iosbasti notare che, office a parte ( e chi sa che versione castrata sarà ), non ci gira nessun'applicazione windows standard
      • eleirbag scrive:
        Re: Razzismo indispensabile o voluto ?
        Si anch'io credo che tenteranno di seguirela strada giò percorsa dai "noti" costruttoridi muri dorati, e dunque di tentare ancheloro, forti della diffusione di Windows, lastrada del recinto d'oro.Spero non vi riescano e siano costretti afare rapidamente marcia in dietro, ma la vedodura.Perosnalmente avere un "coso" dove ci giraun Windows precaricato, con tutti i limiti chequesto comporta, e dove non posso farci girarei programmi storici non mi serve propio a unacippa.Comunque credo che il discorso sia molto piùsottile, e che vi sia sotto un accordo con l'alleatostorico, leggasi Intel, e poter così prendere2 piccioni con una fava. Adesso che Intel non ha soluzioni veramentecompetitive rispetto ad AMR, prendono quello chec'è e poi si vedrà il dafarsi in base alla velocitàdi Intel nel approntare soluzioni competitive e inbase alle reazioni del mercato e degli utenti ea come andrà Metro con relativo apps market.Comunqeu sono molto curioso di vedere come andrà. ;)
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Razzismo indispensabile o voluto ?
        Blindatura...Windows e' la piattaforma della retrocompatibilita' e della roba crakkata,su questi nuovi cosi non gireranno le applicazini classiche, neanche a pagarle!E pensano di farci conorrenza a Apple o Andorid!
        • rem scrive:
          Re: Razzismo indispensabile o voluto ?
          quello di garantire retrocompatibiltà è sempre stato visto come un grosso limite di Windows, che lo ha tenuto lontano da ARM... ora Windows decide di puntare anche su ARM e gli si rinfaccia che qui i software x86 non girano... scusate ma qua mi pare che si dia aria alla bocca...
          • iRoby scrive:
            Re: Razzismo indispensabile o voluto ?
            A me va benissimo il taglio col passato e ottimizzare per una nuova piattaforma. D'altro canto x86 significa essere ancora compatibili con 8086/8088 per far girare chissà cosa poi... Sarei curioso di vedere girare su un i7 top di gamma Windows 3.11 o un OS/2 Warp.Però quello che non sopporterei sarebbe la blindatura. Macchine ARM diffuse e valide alternative ad x86 sono utili anche a Linux ed a qualsiasi altro sistema operativo si voglia affacciare per garantire la pluralità e una nuova guerra all'innovazione che Microsoft in passato ha ucciso con i suoi accordi capestro OEM.Se si passa ad ARM dovrà essere un'architettura aperta ma soprattutto dove i produttori devono essere liberi di poter fornire qualsiasi alternativa.Qui invece Microsoft vuole legare ancora di più hardware e software in una soluzione unica, blindata e dove l'utente diviene dipendente da loro come con i prodotti Apple e i tablet/smartphone Android, Nokia o RIM.
          • krane scrive:
            Re: Razzismo indispensabile o voluto ?
            - Scritto da: rem
            quello di garantire retrocompatibiltà è sempre
            stato visto come un grosso limite di Windows, che
            lo ha tenuto lontano da ARM... ora Windows decide
            di puntare anche su ARM e gli si rinfaccia che
            qui i software x86 non girano... scusate ma qua
            mi pare che si dia aria alla bocca...Siamo su pi, al massimo si prende aria sventolando le dita...
  • CastigaTrol l scrive:
    L' ennesimo fallimento ...
    Ne più ne meno di WM 7.E poi chi ci crede al "nuovo" sviluppo?Hanno semplicemente portato avanti lo sviluppo di WM.E mancando la compatibilità X86 sarà l'ennesimo, clamoroso buco nell'acqua.
    • smettila scrive:
      Re: L' ennesimo fallimento ...
      - Scritto da: CastigaTrol l
      Ne più ne meno di WM 7.WM7? Cos'è?
      E poi chi ci crede al "nuovo" sviluppo?
      Hanno semplicemente portato avanti lo sviluppo di
      WM.Se lo dici tu, sarà sicuramente così :D
      E mancando la compatibilità X86 sarà l'ennesimo,
      clamoroso buco
      nell'acqua.Hai capito tutto!Riprovaci trollone (rotfl)
    • Il grande Bernoski scrive:
      Re: L' ennesimo fallimento ...
      Non ci crede nessuno al restart di windows per vari motivi:soffrono di una pigrizia nel rinnovarsi e nel cambiare che è una cosa incredibile, non riescono a fare una cosa nuova senza copiare, le "innovazioni" quando arrivano sono disponibili nella concorrenza da anni e l'unica "rivoluzione" che portano è l'interfaccia Metro che non frega a nessuno (se non all'utilizzo su tablet) per non parlare della continua rincorsa all'apple style (perchè riescono a copiare solo quello).Dico io, il solo file system che si portano dietro ha ancora problemi di frammentazione quando pure mac os li ha risolti nel 2003 (forse il nuovo reFS nel 2025 risolverà qualcosa), kernel che continua ad esporsi ed essere bucato in ogni maniera, il sistema operativo è incompleto, manca di tool indispensabili a chi è un attimo sgamato (provate per esempio a capire che tipo di memoria ram avete senza aprire il case e usare tool di terze parti), ecc...L'unica cosa buona sono gli aggiornamenti per le falle, ecco quelli sono puntuali.
      • rem scrive:
        Re: L' ennesimo fallimento ...
        bè dai, se Microsoft ha un merito nelle ultime proposte è proprio quello di NON copiare Apple come invece cerca di fare Android con scarsi risultati di usabilità del software...L'interfaccia metro non ho purtroppo avuto modo di provarla, quindi non giudico, ma almeno è qualcosa di nuovo. IOS avrà pure le sue restrizioni ma è fantastico... Android provato per un po'... e il risultato è lo stesso di molte distro linux... se sai cosa vuoi fare e te ne intendi fai tutto ma con perdite di tempo colossali... dallo in mano alla nonna e dopo 1 ora è sotto il tavolo a reggere la gamba...
        • Il grande Bernoski scrive:
          Re: L' ennesimo fallimento ...
          No dai, dire che android è difficile da usare è un po' una forzatura.Pare che si parli di un cellulare a riga di comando :)Secondo me come "lo usa anche la nonna" iOS e Android sono uguali, tasto chiamata
          numeri
          chiama, rubrica ecc... non penso che l'utente medio (o sotto il "medio") noti differenze da questo punto di vista e ho un sacco di amici overnoob che lo usano (quindi no rom, no launcher alternativi, no tante cose).Ritornando a Win, mah, apprezzo che si siano rinnovati cambiando stile (per esempio il Windows Phone ha una gui molto diversa dalla concorrenza, ha un suo stile quindi), ma dubito si stiano impegnando a fare tanto altro, se non solo alla metro ui.
  • pippo75 scrive:
    Occasione presa o persa
    Visto che partono da una base nuova, avranno tagliato i rami secchi e creato un OS buono e ottimizzato. ( perchè state ridendo ? )Dite che non è cosi?In effetti neanche io ci credo molto.
    • CastigaTrol l scrive:
      Re: Occasione presa o persa
      - Scritto da: pippo75
      Visto che partono da una base nuova, avranno
      tagliato i rami secchi e creato un OS buono e
      ottimizzato. ( perchè state ridendo ?
      )

      Dite che non è cosi?

      In effetti neanche io ci credo molto.Allora, chiariamo:i sistemi operativi di M$, a parte qualche buco clamoroso, sono sempre stati all'altezza della situazione, e poche balle.95, 98, 200, Xp e Seven sono stati sistemi operativi più che buoni e nettamente superiori ai concorrenti, e c'è poco da dire, che, come tutti i SO, hanno subito problemi per buchi e varie.Seven, poi, a parte qualche difetto iniziale, si è presentato bene, molto leggero, stabile come una roccia, e nettamente superiore per facilità d'uso e configurabilità a QUALSIASI concorrente.Io temo sopratutto quel cretino di Balmer che sta facendo scelte di XXXXX (vedi WM7 imcompatibile con WM5, 6, e 6.5 )......
      • smettila scrive:
        Re: Occasione presa o persa
        - Scritto da: CastigaTrol l
        - Scritto da: pippo75

        Visto che partono da una base nuova, avranno

        tagliato i rami secchi e creato un OS buono e

        ottimizzato. ( perchè state ridendo ?

        )



        Dite che non è cosi?



        In effetti neanche io ci credo molto.

        Allora, chiariamo:
        i sistemi operativi di M$, a parte qualche buco
        clamoroso, sono sempre stati all'altezza della
        situazione, e poche
        balle.
        <b
        2000 e Seven </b
        sono stati sistemi
        operativi più che buoni e nettamente superiori ai
        concorrenti, e c'è poco da dire, che, come tutti
        i SO, hanno subito problemi per buchi e
        varie.Fixed

        Seven, poi, a parte qualche difetto iniziale, si
        è presentato bene, molto leggero, stabile come
        una roccia, e nettamente superiore per facilità
        d'uso e configurabilità a QUALSIASI
        concorrente.Io non ricordo nessun "difetto iniziale".

        Io temo sopratutto quel cretino di Balmer che sta
        facendo scelte di XXXXX (vedi WM7 imcompatibile
        con WM5, 6, e 6.5
        )......Continuo a non capire cosa sia questo "WM7" (rotfl)
        • _bubu_ scrive:
          Re: Occasione presa o persa
          - Scritto da: smettila
          Continuo a non capire cosa sia questo "WM7" Windows Mobile 7 ?
          • smettila scrive:
            Re: Occasione presa o persa
            - Scritto da: _bubu_
            - Scritto da: smettila

            Continuo a non capire cosa sia questo "WM7"

            Windows Mobile 7 ?...che non esiste.
          • embe scrive:
            Re: Occasione presa o persa
            - Scritto da: smettila
            - Scritto da: _bubu_

            - Scritto da: smettila


            Continuo a non capire cosa sia questo
            "WM7"




            Windows Mobile 7 ?

            ...che non esiste.Che pignoleria..."Il nome Windows Phone 7 deriva in parte dal vecchio OS della Microsoft chiamato Windows Mobile. Prima dell'annuncio ufficiale di Windows Phone 7, Microsoft ha iniziato a chiamare i telefoni con il sistema operativo Windows Mobile come Windows Phones."
      • collione scrive:
        Re: Occasione presa o persa
        - Scritto da: CastigaTrol lpartirei dal tuo nick e faccio notare che pippo non è un troll, spesso si è espresso a favore di ms
        Allora, chiariamo:
        i sistemi operativi di M$, a parte qualche buco
        clamoroso, sono sempre stati all'altezza dellaqualche? me? vista? millemila virus all'anno e miliardi di dollari in danni?
        situazione, e poche
        balle.appunto
        95, 98, 200, Xp e Seven sono stati sistemi
        operativi più che buonibuoni è meglio
        e nettamente superiori ai
        concorrenti,balla colossale

        Seven, poi, a parte qualche difetto iniziale, si
        è presentato bene, molto leggero, stabile comeovvero hanno finalmente creato un os utilizzabile dopo il flop di vista
        una roccia, e nettamente superiore per facilità
        d'uso e configurabilità a QUALSIASI
        concorrente.
        non diciamo XXXXXXXstabilità: 7usabilità e configurabilità: 8
        Io temo sopratutto quel cretino di Balmer che sta
        facendo scelte di XXXXX (vedi WM7 imcompatibile
        con WM5, 6, e 6.5
        )......Ballmer non capisce un tubo e ormai è chiaroè un patent troll e nulla più
    • collione scrive:
      Re: Occasione presa o persa
      - Scritto da: pippo75

      Dite che non è cosi?
      magari fosse così, sarebbe una rivoluzionema quante volte c'hanno fatto credere di aver messo sotto il cofano il nuovo super-ultra-plus-strabiliante kernel?
      In effetti neanche io ci credo molto.concordo
  • Abbio scrive:
    ARM Office e ufficio?
    Versione per PC Desktop ARM con Office incompatibile con le altre applicazioni x86? Linux+Libreoffice e risparmi in tempo denaro e virus!
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: ARM Office e ufficio?
      - Scritto da: Abbio
      Versione per PC Desktop ARM con Office
      incompatibile con le altre applicazioni x86?
      Linux+Libreoffice e risparmi in tempo denaro e
      virus!La domanda interessante è anche: ma su Windows 8 versione ARM il software sarà installabile solo dal marketplace di Microsoft? Se sì, quanti software freeware ed open source NON verranno ricompilati per girare su ARM?
      • Funz scrive:
        Re: ARM Office e ufficio?
        - Scritto da: Mela avvelenata
        La domanda interessante è anche: ma su Windows 8
        versione ARM il software sarà installabile solo
        dal marketplace di Microsoft? Se sì, quanti
        software freeware ed open source NON verranno
        ricompilati per girare su
        ARM?Se sarà così, prevedo un grosso flop.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: ARM Office e ufficio?
          E' cosi'. Si installa solo dal market place, le uniche applicazioni dektop-like saranno office e explorer, nessun altra installabile.
        • rem scrive:
          Re: ARM Office e ufficio?
          su quali fonti? dipende dalle politiche di acXXXXX al market. se sono sviluppatore di freeware mi iscrivo, ricompilo e distribuisco il software gratis...non vedo il problema. iOS ha ben insegnato che la libertà è bella, ma nel mondo degli affari non è vantaggiosa...
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: ARM Office e ufficio?
      - Scritto da: Abbio
      Versione per PC Desktop ARM con Office
      incompatibile con le altre applicazioni x86?
      Linux+Libreoffice e risparmi in tempo denaro e
      virus!La domanda interessante è anche: ma su Windows 8 versione ARM il software sarà installabile solo dal marketplace di Microsoft? Se sì, quanti software freeware ed open source NON verranno ricompilati per girare su ARM?
    • Anonimo Veneziano scrive:
      Re: ARM Office e ufficio?
      - Scritto da: Abbio
      Versione per PC Desktop ARM con Office
      incompatibile con le altre applicazioni x86?
      Linux+Libreoffice e risparmi in tempo denaro e
      virus!Stessi formati tra le due. Nessun problema quindi.
  • bertuccia scrive:
    ARMiamoci
    e partite! :Dbuon viaggio, ciaaaaoooooo!!![img]http://www.worsttech.com/wp-content/uploads/2011/09/blue-screen-of-death-bsod-windows8.jpg[/img]
    • sotto a chi tocca scrive:
      Re: ARMiamoci
      http://u1.ipernity.com/3/27/99/1122799.a872387a.560.jpg
    • Funz scrive:
      Re: ARMiamoci
      - Scritto da: bertuccia
      e partite! :D

      buon viaggio, ciaaaaoooooo!!!

      [img]http://www.worsttech.com/wp-content/uploads/2Ne riparleremo quando anche Apple passerà a ARM... remember, remember, PowerPC? :p
      • gnammolo scrive:
        Re: ARMiamoci
        e io bene, dal 1998 (system 8) al 2004 (primo OSX affidabile) è stato tutto un: [img]http://www.miguelcarrasco.net/miguelcarrasco/WindowsLiveWriter/AppleCrashTop10Images_12FAA/bomb_s_thumb.jpg[/img]
Chiudi i commenti