Intel, i processi non finiscono mai

Nuovo procedimento antitrust nei confronti di Intel. Stavolta è il procuratore generale di New York ad accusarla. E all'orizzonte anche l'azione della FTC

Roma -Il procuratore generale di New York Andrew Cuomo, già protagonista di numerosi casi nel settore ICT, ha aperto un’ indagine antitrust contro Intel, accusata di avere rapporti troppo stretti con Dell e potenzialmente distorsivi del mercato.

Secondo l’accusa Santa Clara avrebbe offerto ingenti “rimborsi-sconto” per mantenere illegalmente il suo monopolio ed escludere il concorrente AMD dalla competizione: Dell avrebbe così beneficiato di miliardi di dollari in rimborsi nel periodo di circa sette anni in cui le due aziende avrebbero reso più stretti i loro rapporti : 6 miliardi solo nel periodo tra febbraio 2002 e gennaio 2007, passati tra le due aziende sotto il nome in codice MOAP, “Mother of all programs”.

Nel caso sono nominati anche Hewlett-Packard e IBM, ma secondo Cuomo era Dell a trarne i vantaggi maggiori. Secondo la sua squadra, i soldi provenienti da Intel costituirebbero oltre un terzo del totale dei guadagni di Dell.

Secondo l’ accusa il rapporto fra i due era talmente consolidato che nel 2004, quando Dell aveva individuato un prodotto AMD superiore a quello Intel, durante le negoziazioni alla domanda del rappresentante di Santa Clara su cosa fosse necessario affinché BigI la spuntasse, il rappresentante Dell avrebbe risposto via email: “È veramente semplice: MSD (Michael Dell, ndR) vuole 400 milioni di sconto in più”.

Il portavoce di Intel Chuck Mulloy ha affermato che si tratta esattamente degli stessi fatti oggetto del procedimento del 2005 e della sentenza europea . Con motivazioni simili la Commissione Europea ha multato Intel per 1,45 miliardi di dollari, e AMD l’ha portata in tribunale nel giugno 2005 in un processo che dovrebbe chiudersi nei primi mesi del 2010. Se i fatti, come sostiene Santa Clara, fossero esattamente gli stessi, per la legge statunitense l’azienda non potrebbe essere soggetta a un secondo procedimento.

Dell, dal canto suo, si difende affermando che dal 2006 utilizzano sia chip Intel che AMD, offrendo ai clienti la facoltà di scegliere. Prima avevano un rapporto esclusivo con Intel. Ma, secondo l’accusa, nel 2006 i rimborsi sconti offerti da Intel sarebbero considerevolmente diminuiti proprio per via di questa scelta.

Cuomo non risparmia toni decisi : “Invece di competere regolarmente, Intel ha usato ricatto e coercizione per mantenere la propria stretta sul mercato”. Tanto che afferma che almeno in un occasione Dell avrebbe rifiutato i chip offerti gratuitamente da AMD, temendo qualche tipo di reazione avversa da parte di Santa Clara.

Tuttavia alcuni osservatori criticano il procuratore, affermando che per esservi monopolio distorsivo del mercato i prezzi devono aumentare, le quantità offerte diminuire e i consumatori rimetterci: tutto questo non è avvenuto, e anzi viene osservato il ruolo svolto da Santa Clara nel far arrivare il prezzo dei netbook sotto i 400 dollari .

Ad ogni modo, sembra che in futuro il chipmaker si ritroverà ancora coinvolto in burrascosi casi antitrust, in particolare finendo nel mirino anche della Federal Trade Commission che sta investigando su Santa Clara dal 2008. Lo stesso Cuomo ha affermato di essere in contatto con FTC. L’accusa del procuratore generale di New York potrebbe quindi solo anticipare un’azione ufficiale da parte della commissione federale.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • maurizio baruffi scrive:
    WIFI milano e banda larga
    ciao. volevo segnalare che, partendo da milano, stiamo cercando di mobilitare la gente per ottenere la banda larga e il wifi all'interno del piano regolatore. cechiamo diffusione dell'iniziativa e sostegno. lascio un link per saperne di più e per aderire. http://ilbaruffi.blogspot.com/2010/01/wifimi-diritto-di-navigare.htmlun saluto.http://ilbaruffi.blogspot.com/2010/01/wifimi-diritto-di-navigare.htmlweb@ilbaruffi.it
  • luca cosco scrive:
    bandalarga
    al governo fa paura la rete...capisce l'enorme potere informativo di internet
  • echo scrive:
    Dont feed the troll...
    ...like "Enjoy with us"
  • Giovanni Pilolli scrive:
    Banda Larga ? Sviluppo negato!!
    Non occorre essere degli esperti di economia per capire quanto internet oggi influenza la nostra vita quotidiana.Sempre di più questo mezzo, agirà profondamente nei meccanismi che stanno alla base dei processi produttivi dei servizi e dei beni che utilizzamo ogni giorno.Potenziare questa nuova tecnologia, vuol dire progredire nello sviluppo la cui strada è già tracciata e che paesi più intelligenti di noi già percorrono; non farlo significa fermarsi o addirittura tornare indietro.Amara constatazione che purtoppo come sempre nella storia umana la scelta di pochi influenzerà negativamente la vita di molti e soprattutto delle nuove generazioni che avanzano.
  • pippuz scrive:
    la banda larga non porta sviluppo?
    Secondo il Comitato di Confindustria infatti ''il Piano anti digital divide e' strategico. Lo e' per l'inclusione sociale dei cittadini, per l'efficienza della Pubblica Amministrazione, ma soprattutto -si legge nella nota- per la competitivita' delle piccole e medie imprese''http://www.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Banda-larga-Confindustria-contro-lo-stop-del-governo-Un-grave-danno-al-Paese_3960963070.html
  • Funz scrive:
    Governo crimi-anale
    Al governo interessa solo ammazzare la giustizia per evitare una condanna al berlusca (informazione e parlamento li hanno già neutralizzati).Che gliene fo**e dell'economia?
  • Claudio collavin scrive:
    banda larga
    Beh, vuoi mettere il ponte quello si è una priorità !
  • Roberto Simoni scrive:
    Intanto finanziano Ciarrapico
    In Italia si preferisce continuare a finanziare editori dinosauri come Ciarrapico ma si ignora l'innovazione e il progresso.Se il meteorite non arriva toccherà fare piazza pulita con i forconi.
  • Rino Petrucci scrive:
    Banda larga e fisco
    La banda larga (secondo me almeno 20mbit con un minimo garantito a livello contrattuale) dovrebbe essere un diritto. Aggiungo che allo stato attuale sarebbe opportuno che lo stato ci dia la possibilità di DETRARRE TUTTO IL COSTO dall'imponibile IRPEF e che lasciasse al cittadino la libertà di scegliersi il contratto che vuole.A questo punto probabilmente aumentando la richiesta aumenterebbe anche l'offerta (ma forse in Italia aumenterebbe solo il costo?) e lo stato ne coglierebbe solo i frutti senza investire in nulla.
  • Nome cognome e soprannome scrive:
    La banda larga è dannosa!
    Per LORO.Qualcuno riesce ad immaginarsi un'azienda senza telefono?Dubito. Viene infatti considerato un servizio basilare.Ecco, ora, se si tolgono 20 o 30 fette di prosciutto dagli occhi, si capisce che oggi Internet è come il telefono 50 anni fa.Ergo è un servizio basilare. BASILARE.La banda larga vuol dire:- videoconferenze (meno aerei, meno inquinamento, meno effetto serra, telelavoro, meno traffico nelle strade, etc.)- pluralismo dell'informazione (giornali, blog, youtube, twitter, etc.)- possibile snellimento della burocrazia (tribunali collegati telematicamente tra loro, notaio virtuale, posta elettronica, posta certificata invece delle raccomandate cartacee, etc.)- nuove opportunità di lavoro (commercio elettronico, creazione di siti web, consulenze virtuali, etc.)- sviluppo della cultura (la televisione ha aiutato l'alfabetizzazione, Internet può fare molto di più)- sviluppo di nuovi mercati (se ho il negozio fisico vendo sotto casa, se vado su Internet vendo a tutto il mondo)MA...se gli italiani che hanno acXXXXX alla Rete non sono più 1 su 2, se eliminiamo il digital divide, se non si imbavagliano i blog, se non si tenta in tutti i modi di BLOCCARE lo sviluppo della Rete in Italia, se si incentiva l'uso di Internet, se non si spendono 45 milioni di euro per italia.it e per il ponte sullo stretto ma si creano le infrastrutture...ALLORA...a molti italiani cadrebbero magicamente le fette di prosciutto dagli occhi e si metterebbe mano ai forconi.ALLORA...quelli che non hanno la banda larga, quelli che sono disoccupati, i precari, quelli che aspettano giustizia da 10 anni, etc. insieme e andrebbero davanti a Palazzo Chigi con in mano i forconi.LORO... lo sanno: Internet è un pericolo. Va bloccato ad ogni costo.
    • il mio scrive:
      Re: La banda larga è dannosa!
      concordo, ma sono in disaccordo con il LORO, io avrei messo LUI
      • Nome cognome e soprannome scrive:
        Re: La banda larga è dannosa!
        - Scritto da: il mio
        concordo, ma sono in disaccordo con il LORO, io
        avrei messo
        LUIE' eguaglio: LORO hanno messo LUI lì nel 1994. Facendo finta di nulla su... ehm... quella quisquilia del conflitto di interessi...Quell'altro invece, molto tempo prima lo aiutò con le televisioni.LORO sono anche quelli che ignorano il significato della parola opposizione.LORO sono quelli del Governo oggi (e opposizione ieri).LORO sono quelli dell'opposizione oggi (ROTFL) e Governo ieri.Non è che abbia fatto tutto da solo eh?LUI=LORO=COLORO-che-li-votano (ossia la maggioranza purtroppo)
        • il mio scrive:
          Re: La banda larga è dannosa!
          bhe da un popolo dove 1/4 della popolazione alla sera guarda il grande XXXXXXXX che ti aspettima è anche vero che non c'è una alternativa, o meglio l'alternativa c'è con l'unica differenza che invece di favorire il piccoletto e i sui tirapiedi favorirebbe tutto quanto orbita nei loro affari, cooperative e affinima entrambi se ne strafregano dello stato e dei suoi cittadinigli unici contenti attualmente sono al vaticano, adesso hanno le mani in tutti gli schieramenti politici portanto notevole potere nelle loro mani
  • Faxi scrive:
    L'Italia è un paese finito
    Ormai l'unica cosa che aspettiamo è il default del nostro sistema economico.D'altronde con una classe politica del genere ....(dx e sx)Come avere un guidatore ubriaco al volante.
  • Massimo De Disprezzo scrive:
    ma quale crisi
    Di quale crisi parla il governo ?
    • Rododendro scrive:
      Re: ma quale crisi
      fino a qualche mese fa la crisi riguardava altri. E oggi il Cavalier Berlusconi ha anche sfanfaronato sul fatto che siamo al SESTO POSTO COME RICCHEZZA, superando il regno di sua maesta' la regina Elisabetta. Un grande risultato: nella gara di chi fa meno schifo, siamo arrivati sesti.
  • ilcumo scrive:
    Banda larga: arrivederci al 2011
    Secondo me il governo l'ha sempre saputo che non avrebbe speso questi soldi per la banda larga. Viviamo sotto dittatura mediatica, in un paese "culturalmente" non informatizzato, dove nemmeno i giovani riescono a vedere l'importanza della rete. Figuriamoci le persone più avantio con l'età. Inoltre i nostri politici sanno bene quanto sia difficile governare un paese di persone istruite, informate, critiche. Perciò fanno di tutto per imbavagliare la rete, i blog, e ogni voce di dissenso. Il digital divide in Italia c'è, è un'arma sfruttata dal governo, ci sarà sempre ed è anzi destinato ad aumentare. per l'esecutivo, l'ignoranza e la disinformazione sono la base del loro potere, figurarsi se invesirebbero dei soldi per farla diminuire :-)
  • Andrea Pilotti scrive:
    Priorità
    Come biasimarli, il ponte sullo stretto è molto più importante!
    • FDG scrive:
      Re: Priorità
      - Scritto da: Andrea Pilotti
      Come biasimarli, il ponte sullo stretto è molto
      più importante!Si, vero, me lo hanno detto pure gli "amici"!
  • Marco Francavill a scrive:
    BANDA LARGA
    Lavoro in campo informaticoLa banda larga non serve solo per scaricare e andare su FB.Conosco tantissime azienda non raggiunte dall'adsl, che non riescono a lavorare perchè non possono scambiarsi grossi allegati.Conosco tantissime altre aziende che non possono lavorare perchè hanno un adsl finta perchè và come una connessione analogica a 56KConosco tantissime altre aziende che hanno capi deficienti che non fanno l'adsl anche se è disponibile...ma questo è un altro discorso... e chiuderanno.
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: BANDA LARGA
      - Scritto da: Marco Francavill a
      Lavoro in campo informatico

      La banda larga non serve solo per scaricare e
      andare su
      FB.

      Conosco tantissime azienda non raggiunte
      dall'adsl, che non riescono a lavorare perchè non
      possono scambiarsi grossi
      allegati.

      Conosco tantissime altre aziende che non possono
      lavorare perchè hanno un adsl finta perchè và
      come una connessione analogica a
      56K

      Conosco tantissime altre aziende che hanno capi
      deficienti che non fanno l'adsl anche se è
      disponibile...ma questo è un altro discorso... e
      chiuderanno.E dove sarebbero queste tantissime aziende senza ADSL, dalle mappe di copertura nazionali o sono in montagna o sono in alcune aree del profondo sud... tutte zone che non mi sembrano ad alta densità aziendale!
      • skyeye scrive:
        Re: BANDA LARGA
        ma vaff anche te
      • Mr Storm scrive:
        Re: BANDA LARGA
        - Scritto da: Enjoy with Us
        - Scritto da: Marco Francavill a

        Lavoro in campo informatico



        La banda larga non serve solo per scaricare e

        andare su

        FB.



        Conosco tantissime azienda non raggiunte

        dall'adsl, che non riescono a lavorare perchè
        non

        possono scambiarsi grossi

        allegati.



        Conosco tantissime altre aziende che non possono

        lavorare perchè hanno un adsl finta perchè và

        come una connessione analogica a

        56K



        Conosco tantissime altre aziende che hanno capi

        deficienti che non fanno l'adsl anche se è

        disponibile...ma questo è un altro discorso... e

        chiuderanno.


        E dove sarebbero queste tantissime aziende senza
        ADSL, dalle mappe di copertura nazionali o sono
        in montagna o sono in alcune aree del profondo
        sud... tutte zone che non mi sembrano ad alta
        densità
        aziendale!Allora vivo in montagna senza essermene mai accorto!
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: BANDA LARGA
          - Scritto da: Mr Storm
          - Scritto da: Enjoy with Us

          - Scritto da: Marco Francavill a


          Lavoro in campo informatico





          La banda larga non serve solo per scaricare e


          andare su


          FB.





          Conosco tantissime azienda non raggiunte


          dall'adsl, che non riescono a lavorare perchè

          non


          possono scambiarsi grossi


          allegati.





          Conosco tantissime altre aziende che non
          possono


          lavorare perchè hanno un adsl finta perchè và


          come una connessione analogica a


          56K





          Conosco tantissime altre aziende che hanno
          capi


          deficienti che non fanno l'adsl anche se è


          disponibile...ma questo è un altro
          discorso...
          e


          chiuderanno.





          E dove sarebbero queste tantissime aziende senza

          ADSL, dalle mappe di copertura nazionali o sono

          in montagna o sono in alcune aree del profondo

          sud... tutte zone che non mi sembrano ad alta

          densità

          aziendale!

          Allora vivo in montagna senza essermene mai
          accorto!E dimmi di grazia dove vivi allora?
      • advange scrive:
        Re: BANDA LARGA

        E dove sarebbero queste tantissime aziende senza
        ADSL, dalle mappe di copertura nazionali o sono
        in montagna o sono in alcune aree del profondo
        sud... tutte zone che non mi sembrano ad alta
        densità aziendale!Ragionamento ineccepibile: la banda larga manca nelle zone economicamente meno avanzate. Ergo è giusto non portarla lì, così possiamo essere sicuri che non si svilupperanno.Ah, no, scusa, questa frase dimostrerebbe che la rete serve a sviluppare l'economia.Allora riformuliamola: la banda larga manca in zone economicamente depresse; portarla sarebbe inutile tanto non saprebbero cosa farsene e magari non potrebbero nemmeno pagarla. La banda larga non serve allo sviluppo economico e tecnologico: Google sarebbe potuta nascere e svilupparsi anche in un paesino dell'Aspromonte.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: BANDA LARGA
          - Scritto da: advange

          E dove sarebbero queste tantissime aziende senza

          ADSL, dalle mappe di copertura nazionali o sono

          in montagna o sono in alcune aree del profondo

          sud... tutte zone che non mi sembrano ad alta

          densità aziendale!
          Ragionamento ineccepibile: la banda larga manca
          nelle zone economicamente meno avanzate. Ergo è
          giusto non portarla lì, così possiamo essere
          sicuri che non si
          svilupperanno.
          Ah, no, scusa, questa frase dimostrerebbe che la
          rete serve a sviluppare
          l'economia.
          Allora riformuliamola: la banda larga manca in
          zone economicamente depresse; portarla sarebbe
          inutile tanto non saprebbero cosa farsene e
          magari non potrebbero nemmeno pagarla. La banda
          larga non serve allo sviluppo economico e
          tecnologico: Google sarebbe potuta nascere e
          svilupparsi anche in un paesino
          dell'Aspromonte.Forse in certe aree sono più importanti altre infrastrutture... che so strade e ferrovie... forse in certe zone la criminalità organizzata impedisce un decollo dell'economia... altrimenti sai viene da chiedersi come mai aree come quella di Napoli ad esempio ben servita dall'ADSL (compresi tutti i comuni della provincia), con in molte zone la disponibilità di fibra ottica, abbiano tante difficoltà a svilupparsi!
          • advange scrive:
            Re: BANDA LARGA

            Forse in certe aree sono più importanti altre
            infrastrutture... che so strade e ferrovie...
            forse in certe zone la criminalità organizzata
            impedisce un decollo dell'economia... altrimenti
            sai viene da chiedersi come mai aree come quella
            di Napoli ad esempio ben servita dall'ADSL
            (compresi tutti i comuni della provincia), con in
            molte zone la disponibilità di fibra ottica,
            abbiano tante difficoltà a svilupparsi!Appunto, confermi la mia tesi: se c'è la banda larga e ci sono problemi, figurati senza.Poi, se vogliamo parlare di Napoli, qui non ci sono grossi problemi di sviluppo; è nelle zone limitrofe che ci sono. Ma questo è un altro discorso.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: BANDA LARGA
            - Scritto da: advange

            Forse in certe aree sono più importanti altre

            infrastrutture... che so strade e ferrovie...

            forse in certe zone la criminalità organizzata

            impedisce un decollo dell'economia... altrimenti

            sai viene da chiedersi come mai aree come quella

            di Napoli ad esempio ben servita dall'ADSL

            (compresi tutti i comuni della provincia), con
            in

            molte zone la disponibilità di fibra ottica,

            abbiano tante difficoltà a svilupparsi!
            Appunto, confermi la mia tesi: se c'è la banda
            larga e ci sono problemi, figurati
            senza.Non ti sfiora la mente che forse i problemi criminalità e mancanza di infrastrutture "tradizionali" siano un tantinello più importanti?
            Poi, se vogliamo parlare di Napoli, qui non ci
            sono grossi problemi di sviluppo; è nelle zone
            limitrofe che ci sono. Ma questo è un altro
            discorso.Ah ora la provincia di Napoli è la punta di diamnte dell'industria Italiana!
          • advange scrive:
            Re: BANDA LARGA

            Non ti sfiora la mente che forse i problemi
            criminalità e mancanza di infrastrutture
            "tradizionali" siano un tantinello più importanti?Non ti sfiora l'idea che la banda larga è un'infrastruttura?Non ti sfiora l'idea che i soldi destinati alla banda larga saranno impiegati proprio per favorire le attività criminali?
            Ah ora la provincia di Napoli è la punta di
            diamnte dell'industria Italiana!Hai difficoltà di comprensione? Ho detto che l'hinterland napoletano ha grossi problemi di sviluppo, mentre Napoli un po' meno. L'alto livello di disoccupazione si spiega anche per il continuo afflusso di persone che cercano lavoro.Ho detto l'esatto opposto di quanto riporti.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: BANDA LARGA
            - Scritto da: advange

            Non ti sfiora la mente che forse i problemi

            criminalità e mancanza di infrastrutture

            "tradizionali" siano un tantinello più
            importanti?
            Non ti sfiora l'idea che la banda larga è
            un'infrastruttura?
            Non ti sfiora l'idea che i soldi destinati alla
            banda larga saranno impiegati proprio per
            favorire le attività
            criminali?Non capisco? Allora concordi con me nell'affermare che gli 800 milioni per la banda larga non siano una priorità?

            Ah ora la provincia di Napoli è la punta di

            diamante dell'industria Italiana!
            Hai difficoltà di comprensione? Ho detto che
            l'hinterland napoletano ha grossi problemi di
            sviluppo, mentre Napoli un po' meno.Tuttavia NApoli e Hinterland sono completamente raggiunti da ADSL e in molti casi anche dalla fibra... come ami allora questo ritardo di sviluppo? Allora forse non è colpa della ADSL?
            L'alto
            livello di disoccupazione si spiega anche per il
            continuo afflusso di persone che cercano
            lavoro.E questo cosa vorrebbe dire? Che a Milano il tasso di disoccupazione è inferiore perchè ci sono meno persone che affluiscono dall'Hinterland per trovare lavoro?Scusa ma proprio non riesco a capire quello che scrivi!
          • advange scrive:
            Re: BANDA LARGA

            Non capisco? Sì, non capisci
            Allora concordi con me
            nell'affermare che gli 800 milioni per la banda
            larga non siano una priorità?No, dico che sono una priorità assoluta: la banda large È un'infrastruttura.
            Tuttavia NApoli e Hinterland sono completamente
            raggiunti da ADSL e in molti casi anche dalla
            fibra... come ami allora questo ritardo di
            sviluppo? Io non lo amo questo sviluppo
            Allora forse non è colpa della ADSL?Possibile che devo sentire questi ragionamenti di continuo?Lì c'è l'ADSL e non c'è sviluppo: questo significa che l'ADSL non serve allo sviluppo? NO.Significa che la banda larga è solo uno degli elementi necessari.La lotta alla criminalità dovrebbe essere un altro pilastro.
            E questo cosa vorrebbe dire? Che a Milano il
            tasso di disoccupazione è inferiore perchè ci
            sono meno persone che affluiscono dall'Hinterland
            per trovare lavoro?
            Scusa ma proprio non riesco a capire quello che scrivi!Dico che Napoli è il refugium peccatorum di molti sbandati, alcuni dei quali vengono per cercare lavori anche poco onesti; questo gonfia alcune cifre, anche perché a Napoli esistono quartieri degradati che consentono affitti basse in zone anche centrali. E' un discorso sociologi parecchio OT.
          • gigi scrive:
            Re: BANDA LARGA

            Non capisco? Allora concordi con me
            nell'affermare che gli 800 milioni per la banda
            larga non siano una
            priorità?"Sappiamo che ogni euro investito nella banda larga ne produce almeno due di aumento di attività economica e di Pil. Il paese non può rimandare questi interventi"il delegato del presidente di Confindustria allo sviluppo della banda larga, Gabriele Galateri.
  • Enjoy with Us scrive:
    Meglio questo che nuove tasse!
    Tanto diciamolo pure chiaramente l'ADSL che c'è attualmente va più che bene, ulteriori incrementi dibanda non sono così strettamente indispensabili, quanto al digital divide, mi sembra che l'ADSL raggiunga oltre l'80% dei cittadini italiani, mi dispiace tanto per quel 20% per ora escluso (ci sono tuttavia tecnologie come il Wimax), ma francamente 800 milioni di euro per dare l'ADSL a quel 20% mi sembrano in un periodo di crisi come questo non certo prioritari!
    • ridendo e scherzando scrive:
      Re: Meglio questo che nuove tasse!
      scommetto che se tu fossi nel 20% (20%??? ma perchè 1 Mbps effettivo è banda larga???) cambieresti idea... :D
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Meglio questo che nuove tasse!
        - Scritto da: ridendo e scherzando
        scommetto che se tu fossi nel 20% (20%??? ma
        perchè 1 Mbps effettivo è banda larga???)
        cambieresti idea...
        :DAbbi pazienza il Wimax esiste o no? Il satellite esiste o no? Mica certe imprese sono state obbligate ad andare sul cocuzzolo di una montagna per lavorare!1 Mbps effettivo secondo me è adeguato alla maggior parte degli utenti! Sai se anche devi spedire 100 Mb di progetto (e non sono pochi!) ci metteresti 100 secondi ossia meno di 2 minuti... caspita un'attesa veramente snervante!
        • Rododendro scrive:
          Re: Meglio questo che nuove tasse!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: ridendo e scherzando
          Abbi pazienza il Wimax esiste o no? Il satellite
          esiste o no?esistono e NON SERVONO QUASI A NULLA per risolvere il problema del digital divide. In verita', non servono quasi a nulla in generale, specie il satellite. Informati prima di parlare.
          Mica certe imprese sono state
          obbligate ad andare sul cocuzzolo di una montagna
          per
          lavorare!
          Si chiamano "AREE DEPRESSE". In quelle aree ci sono ampi spazi, sono lontane dai centri urbani densamente popolati, i terreni costano poco e la gente che ci abita ha bisogno di occupazione.I governi, di destra e di sinistra, finanziano le imprese che fanno le fabbriche in queste aree. Quelli ci vanno, iniziano a lavorare e poi hanno problemi con l'energia (qualita' commisurata alle aree rurali, estese e poco dense di abitanti, con linee per lo piu' aeree in conduttori nudi e quindi esposte alle avversita' atmosferiche) e con le comunicazioni (per lo stesso e identico motivo).Se i governi non facessero investimenti sulle infrastrutture, quelle aree, tempo una 20ina di anni, diventerebbero AREE DESERTE. E come sistema paese NON ce lo possiamo permettere. E se non lo capisci, hai problemi seri.
          1 Mbps effettivo secondo me è adeguato alla
          maggior parte degli utenti! Sai se anche devi
          spedire 100 Mb di progetto (e non sono pochi!) ci
          metteresti 100 secondi ossia meno di 2 minuti...
          caspita un'attesa veramente
          snervante!Ma e' ridicolo. Scusa, ma tu non hai la minima idea delle necessita di una PMI. A parte che oggi quelle persone non ce l'hanno affatto 1 Mbit/sec e interagiscono con l'esterno via modem analogico, quello che che e' oggetto di contestazione E' L'ANNUNCIO. Questo governo e' specializzato ad annunciare, ma fatti ZERO.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 novembre 2009 14.36-----------------------------------------------------------
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: Rododendro
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: ridendo e scherzando


            Abbi pazienza il Wimax esiste o no? Il satellite

            esiste o no?

            esistono e NON SERVONO QUASI A NULLA per
            risolvere il problema del digital divide. In
            verita', non servono quasi a nulla in generale,
            specie il satellite. Informati prima di
            parlare.


            Mica certe imprese sono state

            obbligate ad andare sul cocuzzolo di una
            montagna

            per

            lavorare!



            Si chiamano "AREE DEPRESSE". In quelle aree ci
            sono ampi spazi, sono lontane dai centri urbani
            densamente popolati, i terreni costano poco e la
            gente che ci abita ha bisogno di
            occupazione.

            I governi, di destra e di sinistra, finanziano le
            imprese che fanno le fabbriche in queste aree.
            Quelli ci vanno, iniziano a lavorare e poi hanno
            problemi con l'energia (qualita' commisurata alle
            aree rurali, estese e poco dense di abitanti, con
            linee per lo piu' aeree in conduttori nudi e
            quindi esposte alle avversita' atmosferiche) e
            con le comunicazioni (per lo stesso e identico
            motivo).

            Se i governi non facessero investimenti sulle
            infrastrutture, quelle aree, tempo una 20ina di
            anni, diventerebbero AREE DESERTE. E come sistema
            paese NON ce lo possiamo permettere. E se non lo
            capisci, hai problemi
            seri.


            1 Mbps effettivo secondo me è adeguato alla

            maggior parte degli utenti! Sai se anche devi

            spedire 100 Mb di progetto (e non sono pochi!)
            ci

            metteresti 100 secondi ossia meno di 2 minuti...

            caspita un'attesa veramente

            snervante!

            Ma e' ridicolo. Scusa, ma tu non hai la minima
            idea delle necessita di una PMI.Chiariscimi allora tu un pò le idee! A parte che oggi
            quelle persone non ce l'hanno affatto 1 Mbit/sec
            e interagiscono con l'esterno via modem
            analogico, quello che che e' oggetto diDove? chi oggi sarebbe ancora relegato al modem analogico? La copertura era dell'88% già nel 2006!
            contestazione E' L'ANNUNCIO. Questo governo e'
            specializzato ad annunciare, ma fatti
            ZERO.Il passante di Mestre mi pare lo abbiano fatto e anche in fretta! E mi sembra un tantinello più importante di qualche ADSL in più!
        • Mr Storm scrive:
          Re: Meglio questo che nuove tasse!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: ridendo e scherzando

          scommetto che se tu fossi nel 20% (20%??? ma

          perchè 1 Mbps effettivo è banda larga???)

          cambieresti idea...

          :D

          Abbi pazienza il Wimax esiste o no? Il satellite
          esiste o no? Mica certe imprese sono state
          obbligate ad andare sul cocuzzolo di una montagna
          per
          lavorare!

          1 Mbps effettivo secondo me è adeguato alla
          maggior parte degli utenti! Sai se anche devi
          spedire 100 Mb di progetto (e non sono pochi!) ci
          metteresti 100 secondi ossia meno di 2 minuti...
          caspita un'attesa veramente
          snervante!L'attesa non sarebbe per nulla snervante, se 1 Mbps corrispondesse a 1 Megabyte al secondo, come tu supponi; il problemaè che si tratta di un Megabit, ossia di 128 Kilobyte per secondo :)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: Mr Storm
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: ridendo e scherzando


            scommetto che se tu fossi nel 20% (20%??? ma


            perchè 1 Mbps effettivo è banda larga???)


            cambieresti idea...


            :D



            Abbi pazienza il Wimax esiste o no? Il satellite

            esiste o no? Mica certe imprese sono state

            obbligate ad andare sul cocuzzolo di una
            montagna

            per

            lavorare!



            1 Mbps effettivo secondo me è adeguato alla

            maggior parte degli utenti! Sai se anche devi

            spedire 100 Mb di progetto (e non sono pochi!)
            ci

            metteresti 100 secondi ossia meno di 2 minuti...

            caspita un'attesa veramente

            snervante!

            L'attesa non sarebbe per nulla snervante, se 1
            Mbps corrispondesse a 1 Megabyte al secondo, come
            tu supponi; il problemaè che si tratta di un
            Megabit, ossia di 128 Kilobyte per secondo
            :)Ok intendevi Mbit/s basta moltiplicare per 8 i tempi di prima... ossia 16 minuti... caspita immagino che queste aziende debbano scambiarsi molte volte al giorno progetti da 100 Mb!Veramente un grave impedimento alle loro potenzialità!
    • Alain Mauri scrive:
      Re: Meglio questo che nuove tasse!
      Secondo me l'eliminazione del digital divide porterebbe un sacco di zone ( penso alla montagna ad esempio) a vocazione turistica che sono tagliate fuori dai grandi circuiti perché non riescono ad utilizzare moderne tecnologie di promozione; se penso inoltre agli enormi sprechi dello stato italiano che in pochi sottolineano (soldi pubblici ai giornali, ponte sullo stretto, auto blu etc. TAV con costi spropositati, etc.) mi va il sangue alla testa. Le risorse, se si vogliono trovare si trovano e senza imporre nuove gabelle. Purtroppo le priorità dello stato sono altre e non certo il lavoro e lo sviluppo di infrastrutture necessarie ad esso di conseguenza resteremo sempre un passo o due indietro, fino a che la classe politica non si renderà conto che il mondo è cambiato e le necessità sono cambiate. Bisogna investire in ricerca e infrastrutture ad alta tecnologia e... beh il diritto alla rete è sacrosanto....
      • Nome cognome e soprannome scrive:
        Re: Meglio questo che nuove tasse!
        - Scritto da: Alain Mauri
        ...se penso inoltre agli enormi sprechi
        dello stato italiano che in pochi sottolineano
        (soldi pubblici ai giornali, ponte sullo stretto,
        auto blu etc. TAV con costi spropositati, etc.)...- Con le auto blu abbiamo il record MONDIALE e ci costano 18 miliardi di euro l'anno:http://notizie.virgilio.it/gallery/auto_blu.html- Il punte sullo stretto ci costa 6 miliardi di euro- la TAV Torino-Trieste ci costa 50 miliardi di euro- 8 stadi di calcio nuovi (panem et circenses) ci costano 672 milioni di euro: http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2007/04/16/euro-2012-tre-stadi-nuovi-italia.htmlGià, ma gli 800 milioni per la banda larga non ci sono...
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Meglio questo che nuove tasse!
          - Scritto da: Nome cognome e soprannome
          - Scritto da: Alain Mauri


          ...se penso inoltre agli enormi sprechi

          dello stato italiano che in pochi sottolineano

          (soldi pubblici ai giornali, ponte sullo
          stretto,Il ponte sullo stretto è una grande opera, come il passante di Mestre e il mose, non mi sembrano in linea teorica ne sprechi ne inutili!

          auto blu etc. TAV con costi spropositati,
          etc.)...

          - Con le auto blu abbiamo il record MONDIALE e ci
          costano

          18 miliardi di euro l'anno:
          http://notizie.virgilio.it/gallery/auto_blu.htmlCaspita 10 volte in più del paese al secondo posto... gli USA! Questo è uno spreco inaudito e che deve essere eliminato!
          - Il punte sullo stretto ci costa 6 miliardi di
          euroNon è proprio così dovrebbe costare alle casse dello stato 1 miliardo, gli altri 5 dovrebbero metterceli privati e finanziamenti europei... poi percarità tutti sappiamo che difficilmente un'opera pubblica rimane nei preventivi, ma questo è un altro discorso!
          - la TAV Torino-Trieste ci costa 50 miliardi di
          euroNon è vero i costi sia pur enormemente superiori a quelli richiesti in altri paesi si attestano intorno ai 60-70 milioni al chilometro (contro i 15 Francesi a titolo di paragone) e si tratta di meno di 500 Km di tracciato, quindi si tratta di circa 30 miliardi di euro.Con questo non si può certo dire che la TAV sia inutile! Bisognerebbe chiedere conto ai vari appaltatori come mai da noi la TAV costi 4 volte tanto che in Francia.... dov'è la nostra magistratura? O forse ha occhi solo per Berlusconi?
          - 8 stadi di calcio nuovi (panem et circenses) ci
          costano 672 milioni di euro:
          http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/r
          Ti riferisci a quelli del mondiale del 1990?
          Già, ma gli 800 milioni per la banda larga non ci
          sono...No non a quanto pare non ci sono, però su una cosa hai ragione di sprechi, a partire dalle auto blu ce ne sono fin troppi! Io però mi chiedo dove sia quella magistratura che è tanto pronta a rilasciare interviste sui giornali e ad attaccare il governo che la vuole riformare!Non è che è sopra quelle 650.000 auto blu e chiude tutti e due gli occhi?
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Meglio questo che nuove tasse!
        - Scritto da: Alain Mauri
        Secondo me l'eliminazione del digital divide
        porterebbe un sacco di zone ( penso alla montagna
        ad esempio) a vocazione turistica che sono
        tagliate fuori dai grandi circuiti perché non
        riescono ad utilizzare moderne tecnologie di
        promozione;?Guarda che per poter avere un sito on line con gestione magari delle prenotazioni con conferma entro le 24 ore un 56 Kb basta e avanza!Quanto alle aziende, se non sono nel ramo informatico o dei servizi non è che abbisognino di chissà quale banda! se penso inoltre agli enormi sprechi
        dello stato italiano che in pochi sottolineano
        (soldi pubblici ai giornali, ponte sullo stretto,
        auto blu etc. TAV con costi spropositati, etc.)
        mi va il sangue alla testa.Questo cosa vuol dire? La lotta agli sprechi va sempre fatta ci mancherebbe! Ma sostenere che 800 milioni sono bruscolini...
        Le risorse, se si
        vogliono trovare si trovano e senza imporre nuove
        gabelle.Come per esempio? Lo sai che quando si parla di razionalizzazione della spesa pubblica significa licenziare persone o non assumere precari? Basta mettersi daccordo, strano che poi appena si cerchi una qualche timida riforma come quella della Gelmini, i sindacati e la sinistra compatta si mettano di traverso!
        Purtroppo le priorità dello stato sono
        altre e non certo il lavoro e lo sviluppo di
        infrastrutture necessarie ad esso di conseguenza
        resteremo sempre un passo o due indietro, fino a
        che la classe politica non si renderà conto che
        il mondo è cambiato e le necessità sono cambiate.
        Bisogna investire in ricerca e infrastrutture ad
        alta tecnologia e... beh il diritto alla rete è
        sacrosanto....Ma siamo tanto sicuri che avere l'ADSL a 100Mbit sia tanto importante? Cosa ci faresti mai? P2P estremo? YouTube in alta definizione? TV on Demand? Caspita come farne a meno!
        • echo scrive:
          Re: Meglio questo che nuove tasse!
          Nessuno ti ha mai parlato di streaming per la formazione a distanza (sulla sicurezza del lavoro, formazione professionale, lauree on line, ecc,ecc)? Solo un esempio di come il digital divide toglie servizi che altrimenti sarebbero utili per TUTTI. Lo stato DEVE garantire i servizi a TUTTI.La banda larga non serve a te! non la vuoi usare te! Questo non significa che possa essere un modo per garantire un servizio ai cittadini.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: echo
            Nessuno ti ha mai parlato di streaming per la
            formazione a distanza (sulla sicurezza del
            lavoro, formazione professionale, lauree on line,
            ecc,ecc)?
            Si tratta a tutt'oggi di pratiche completamente marginali e per seguirle basta la banda garantita dall'ISDN aggregata, lo so perchè mi è capitato di seguire nel 2003 dei corsi simili!
            Solo un esempio di come il digital divide toglie
            servizi che altrimenti sarebbero utili per TUTTI.
            Come già detto già la banda dell'ISDN dovrebbe essere sufficiente, comunque già nel 2006 la copertura era dell'88% della popolazione, 98% in ambito urbano!http://www.comitatobandalarga.it/news/26/11/la_copertura_adsl.htmlSe uno poi vive in montagna o in aperta campagna può sempre appoggiarsi al WIMAX!
            Lo stato DEVE garantire i servizi a TUTTI.
            La banda larga non serve a te! non la vuoi usare
            te! Questo non significa che possa essere un modo
            per garantire un servizio ai
            cittadini.Senti a me di buttare 800 milioni, prima trance di 1400/1600 per cablare probabilmente meno del 10% della popolazione, che se proprio desidera ha a disposizione tecnologie alternative tipo il WiMax non mi sembra proprio un grande affare!Poi come sarebbe la cosa? Lo stato ci mette i soldi e le varie Telco ci prendono gli utili?
          • echo scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Si tratta a tutt'oggi di pratiche completamente
            marginali e per seguirle basta la banda garantita
            dall'ISDN aggregata, lo so perchè mi è capitato
            di seguire nel 2003 dei corsi
            simili!Inanzitutto la tua e' un'analisi completamente superficiale.Ti faccio un esempio. Devo gestire un corso di formazione per chirurghi, quindi riprendo un'operazione chirurgica messa all'interno di un convegno ripreso e sparato verso 50 strutture ospedaliere sparse sul territorio italiano e non:1) Non e' una pratica marginale in quanto influisco direttamente sulla formazione di medici e chirurghi che servono milioni di cittadini all'anno su tutto il territorio;2) L'isdn non mi basta assolutamente perche' sono segnali audio e video che viaggiano in codec FLV VP6 ed MP3 ad almeno 500 kbps per poter avere una buona resa e non essere una cozzaglia di pixel in un riquadro. 3) il WIMAX che tu tanto sbandieri e' ancora in questo stato:http://www.wimax-italia.it/2009/04/21/effettiva-copertura-wimax-in-italia-aprile-2009/Questo e' solo un esempio. Ci sono tante altre attivita' che passano su fibra ottica, hdsl e adsl che servono alla formazione di personale, docenti, professionisti che poi possono offrire i loro servizi alla cittadinanza. Piu' c'e' banda e piu' questa e' distribuita, piu' i servizi possono essere precisi e di buona qualita'.
            Poi come sarebbe la cosa? Lo stato ci mette i
            soldi e le varie Telco ci prendono gli
            utili?Ah perche' non succede cosi' per tante altre cose, in questo paese?Pago le tasse per poi vedermi approvare un progetto di costruzione di una metropolitana in una citta' di 188.000 abitanti. Secondo te chi ci guadagna in sta cosa?Soldi per altro gia' stanziati dal CIPE eh?!http://www,stopmetro.org
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: echo
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Si tratta a tutt'oggi di pratiche completamente

            marginali e per seguirle basta la banda
            garantita

            dall'ISDN aggregata, lo so perchè mi è capitato

            di seguire nel 2003 dei corsi

            simili!

            Inanzitutto la tua e' un'analisi completamente
            superficiale.
            Ti faccio un esempio. Devo gestire un corso di
            formazione per chirurghi, quindi riprendo
            un'operazione chirurgica messa all'interno di un
            convegno ripreso e sparato verso 50 strutture
            ospedaliere sparse sul territorio italiano e
            non:
            Conosco molto bene il campo delle riprese video medicali, e so anche che la totalità degli ospedali italiani o quasi ha una connessione ADSL a disposizione, quindi per cortesia risparmiati certe sparate!Tra l'altro in campo medicale le immagini sono quasi sempre a risoluzione SD non HD con flussi video compressi che stanno sotto i 300Kb/s, quindi basta una qualsiasi ADSL anche la più scarsa per soddisfare tali requisiti e per flussi HD bastano 500kb/s.... con un video non interattivo e unidirezionale dovresti sapere bene che la banda necessaria non varia col variare del numero degli utenti!
            1) Non e' una pratica marginale in quanto
            influisco direttamente sulla formazione di medici
            e chirurghi che servono milioni di cittadini
            all'anno su tutto il
            territorio;
            Si ma in genere non sono necessarie immagini live e la Standard definition è più che adeguata
            2) L'isdn non mi basta assolutamente perche' sono
            segnali audio e video che viaggiano in codec FLV
            VP6 ed MP3 ad almeno 500 kbps per poter avere una
            buona resa e non essere una cozzaglia di pixel in
            un riquadro.
            con 500Kb/s trasmetti in full HD se usi H264, se poi vuoi farti del male usando codec meno efficaci...

            3) il WIMAX che tu tanto sbandieri e' ancora in
            questo
            stato:

            http://www.wimax-italia.it/2009/04/21/effettiva-co

            Questo e' solo un esempio. Oggi è così, i piani di sviluppo non a carico dello stato dicono che la coperturà sarà pressochè totale nel giro di 5 anni e poi c'è sempre il satellite!
            Ci sono tante altre
            attivita' che passano su fibra ottica, hdsl e
            adsl che servono alla formazione di personale,
            docenti, professionisti che poi possono offrire i
            loro servizi alla cittadinanza. Piu' c'e' banda e
            piu' questa e' distribuita, piu' i servizi
            possono essere precisi e di buona
            qualita'.
            Per i servizi che dici tu le attuali ADSL da 4-8 Mbit sono più che adeguate!

            Poi come sarebbe la cosa? Lo stato ci mette i

            soldi e le varie Telco ci prendono gli

            utili?

            Ah perche' non succede cosi' per tante altre
            cose, in questo
            paese?
            Pago le tasse per poi vedermi approvare un
            progetto di costruzione di una metropolitana in
            una citta' di 188.000 abitanti. Secondo te chi ci
            guadagna in sta
            cosa?
            Soldi per altro gia' stanziati dal CIPE eh?!

            http://www,stopmetro.orgSi certo le metropolitane non servono a nessuno, vai a farti un giro a Londra a Parigi o anche a Vienna, sfido poi che si permettono di limitare il traffico privato all'interno della città!
          • echo scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!

            Conosco molto bene il campo delle riprese video
            medicali, e so anche che la totalità degli
            ospedali italiani o quasi ha una connessione ADSL
            a disposizione, quindi per cortesia risparmiati
            certe
            sparate!
            Tra l'altro in campo medicale le immagini sono
            quasi sempre a risoluzione SD non HD con flussi
            video compressi che stanno sotto i 300Kb/s,
            quindi basta una qualsiasi ADSL anche la più
            scarsa per soddisfare tali requisiti e per flussi
            HD bastano 500kb/s.... con un video non
            interattivo e unidirezionale dovresti sapere bene
            che la banda necessaria non varia col variare del
            numero degli
            utenti!
            Si ma in genere non sono necessarie immagini live
            e la Standard definition è più che
            adeguata
            con 500Kb/s trasmetti in full HD se usi H264, se
            poi vuoi farti del male usando codec meno
            efficaci...
            Per i servizi che dici tu le attuali ADSL da 4-8
            Mbit sono più che
            adeguate!Si, magari 20 anni fa. Adesso quasi tutti gli ospedali di grande portata hanno fibra ottica multimodale (anche tra un ospedale e l'altro).Standard definition o hd non c'entra un ca***o! Le attrezzature medicali tipo macchine laparoscopiche, ecografi, endoscopi hanno tutte uscite analogiche (cavo coassiale) ad un rate di 30000 byte.Passando al digitale deve essere compresso con codec video (H264) e uno audio(mp3) in un container FLV per essere strimmato attraverso un server flash (L'unica piattaforma oggi per lo streaming oltre silverlight).A 300 kb non hai la precisione necessaria per poter proiettare un immagine medica in un convegno. I contratti 4/8 mega di oggi NON SONO GARANTITE. ci sono zone collinare che vanno a 640k quando va bene.Mi ripeto, piu' si ha banda e piu' questa e' distribuita piu' puoi pensare a distribuire servizi su tutto il territorio. Tu pensi che siano servizi inutili, ma questo e' un limite tuo.
            Si certo le metropolitane non servono a nessuno,
            vai a farti un giro a Londra a Parigi o anche a
            Vienna, sfido poi che si permettono di limitare
            il traffico privato all'interno della
            città!A questo punto pero' smetto di risponderti perche' capisco che non sai di cosa stai parlano.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: echo

            Conosco molto bene il campo delle riprese video

            medicali, e so anche che la totalità degli

            ospedali italiani o quasi ha una connessione
            ADSL

            a disposizione, quindi per cortesia risparmiati

            certe

            sparate!

            Tra l'altro in campo medicale le immagini sono

            quasi sempre a risoluzione SD non HD con flussi

            video compressi che stanno sotto i 300Kb/s,

            quindi basta una qualsiasi ADSL anche la più

            scarsa per soddisfare tali requisiti e per
            flussi

            HD bastano 500kb/s.... con un video non

            interattivo e unidirezionale dovresti sapere
            bene

            che la banda necessaria non varia col variare
            del

            numero degli

            utenti!

            Si ma in genere non sono necessarie immagini
            live

            e la Standard definition è più che

            adeguata

            con 500Kb/s trasmetti in full HD se usi H264, se

            poi vuoi farti del male usando codec meno

            efficaci...

            Per i servizi che dici tu le attuali ADSL da 4-8

            Mbit sono più che

            adeguate!


            Si, magari 20 anni fa. Adesso quasi tutti gli
            ospedali di grande portata hanno fibra ottica
            multimodale (anche tra un ospedale e
            l'altro).
            Appunto quindi a maggior ragione non c'è bisogno di investire ulteriori 800 milioni di euro per il digital divide specie in questo momento!Te lo avevo già detto che le critiche mosse da te erano speciose! E che per il tipo di applicazioni dette da te la situazione attuale era già adeguata, mi fa piacere che lo ammetti!
            Standard definition o hd non c'entra un ca***o!
            Le attrezzature medicali tipo macchine
            laparoscopiche, ecografi, endoscopi hanno tutte
            uscite analogiche (cavo coassiale) ad un rate di
            30000
            byte.
            Passando al digitale deve essere compresso con
            codec video (H264) e uno audio(mp3) in un
            container FLV per essere strimmato attraverso un
            server flash (L'unica piattaforma oggi per lo
            streaming oltre
            silverlight).
            A 300 kb non hai la precisione necessaria per
            poter proiettare un immagine medica in un
            convegno.XXXXXXXte a 300Kb/s hai una banda più che adeguata per la standard definition e appunto come hai fatto notare le strumentazioni medicali sono al 99% ancora ancorate a standard definition o peggio ancora all'analocico!A 500 Kb/s trasmetti in full HD! I contratti 4/8 mega di oggi NON SONO
            GARANTITE. ci sono zone collinare che vanno a
            640k quando va
            bene.Stavamo parlando di ospedali se non ricordo male, tu stesso hai appena finito di ammettere che in massima parte sono cablati in fibra ottica alla rete di cosa vai ancora cinciando?
            Mi ripeto, piu' si ha banda e piu' questa e'
            distribuita piu' puoi pensare a distribuire
            servizi su tutto il territorio. Tu pensi che
            siano servizi inutili, ma questo e' un limite
            tuo.
            Stiamo parlando di Tv on demand? Sarebbe questo il servizio vitale che manca la paese?

            Si certo le metropolitane non servono a nessuno,

            vai a farti un giro a Londra a Parigi o anche a

            Vienna, sfido poi che si permettono di limitare

            il traffico privato all'interno della

            città!

            A questo punto pero' smetto di risponderti
            perche' capisco che non sai di cosa stai
            parlano.Si con uno che forse capisce meglio di te le reali priorità!
          • echo scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!

            Se uno poi vive in montagna o in aperta campagna
            può sempre appoggiarsi al
            WIMAX!Aggiungo che la morfologia del territorio italiano e' per il 73% costituito da collina e montagna.http://it.wikipedia.org/wiki/File:Altimetria_Italia.svg
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: echo

            Se uno poi vive in montagna o in aperta campagna

            può sempre appoggiarsi al

            WIMAX!

            Aggiungo che la morfologia del territorio
            italiano e' per il 73% costituito da collina e
            montagna.

            http://it.wikipedia.org/wiki/File:Altimetria_ItaliGente già nel 2006 la copertura era dell'88% della popolazione, oggi è sicuramente superiore... di cosa stiamo parlando?
          • gigi scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!

            Poi come sarebbe la cosa? Lo stato ci mette i
            soldi e le varie Telco ci prendono gli
            utili?incetivi per la rottamazione dell'auto, ponte sullo stretto, strade, autostrade, giornali.... continua pure l'elenco.
    • Steve Robinson Hakkabee scrive:
      Re: Meglio questo che nuove tasse!
      Il numero sconfinato di aziende manifatturiere della provincia che viaggiano ancora al max con ISDN a doppio canale e si ritrovano a scambiare progetti din dwg da parecchi mb con gli studi di progettazione a tempi a dir poco bibilici (e costi che ti lascio immaginare) non la pensano come te.O le filiali di assicurazioni/grande distribuzione/centri assistenza/meccanici/ecc. che si ritrovano impossibilitati ad usare decentemente i gestionali per gli ordini via web anche questi non la pensano come te.Faccio solo esempi.
      • Steve Robinson Hakkabee scrive:
        Re: Meglio questo che nuove tasse!
        Aggiungo essere senza almeno 1mb/256kb oggi é come essere senza fax qualche anno fa. Ti monca la capacità operativa, specie con l'estero che non riescono a capacitarsi delle difficoltà che uno studio tecnico ha a non riuscire a spedire via internet un progetto da 100 mb.Sei un diversamente comunicante insomma.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Meglio questo che nuove tasse!
        - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
        Il numero sconfinato di aziende manifatturiere
        della provincia che viaggiano ancora al max con
        ISDN a doppio canale e si ritrovano a scambiare
        progetti din dwg da parecchi mb con gli studi di
        progettazione a tempi a dir poco bibilici (e
        costi che ti lascio immaginare) non la pensano
        come
        te.Tempi biblici per alcuni Mb con una ISDN a doppio canale? Non direi proprio, certo se i Mb diventano qualche centinaio...E dove sarebbero queste aziende manifatturiere con tutti questi problemi di ADSL? Da quello che ho visto sulle mappe nazionali sono tagliati fuori dall'ADSL sostanzialmente le comunità montane ad alcune aree del profondo sud!
        O le filiali di assicurazioni/grande
        distribuzione/centri assistenza/meccanici/ecc.
        che si ritrovano impossibilitati ad usare
        decentemente i gestionali per gli ordini via web
        anche questi non la pensano come
        te.
        Faccio solo esempi.
        • gigi scrive:
          Re: Meglio questo che nuove tasse!

          Tempi biblici per alcuni Mb con una ISDN a doppio
          canale? Non direi proprio, certo se i Mb
          diventano qualche
          centinaio...
          E dove sarebbero queste aziende manifatturiere
          con tutti questi problemi di ADSL? Da quello che
          ho visto sulle mappe nazionali sono tagliati
          fuori dall'ADSL sostanzialmente le comunità
          montane ad alcune aree del profondo
          sud!vieni a fare un giro nel "ricco" nord-est, ti faccio il caffé con la moka, nel tempo che mi carica la pagina per scaricare 2 mega di allegato.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: gigi

            Tempi biblici per alcuni Mb con una ISDN a
            doppio

            canale? Non direi proprio, certo se i Mb

            diventano qualche

            centinaio...

            E dove sarebbero queste aziende manifatturiere

            con tutti questi problemi di ADSL? Da quello che

            ho visto sulle mappe nazionali sono tagliati

            fuori dall'ADSL sostanzialmente le comunità

            montane ad alcune aree del profondo

            sud!

            vieni a fare un giro nel "ricco" nord-est, ti
            faccio il caffé con la moka, nel tempo che mi
            carica la pagina per scaricare 2 mega di
            allegato.E dove saresti Tu? In qualche ridente valle Bergamasca?
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            Bergamo NON é Nord est!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            Bergamo NON é Nord est!Si certo era per dire che stava in un luogo sperduto, come se dicessi che abiti sul montello in provincia di Treviso... ovvio che li tu non abbia l'ADSL!
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            A te sembra incredibile ci siano distretti con fabbriche e fabbrichette non raggiunti dall'ADSL ma é così, a macchia di leopardo, in piccola percentuale (anche se in termini numerici sicuramente più consistente di quella Linux nei desktop - punzecchiatina del venerdì :) ), ma c'é e crea parecchi handicaps a tali aziende, tanto da costringere alle volte il titolare ad andare a casa (dove per fortuna ha l'ADSL) e scaricare gli allegati per poi tornare in ufficio con chiavetta USB a scaricarli sul PC di lavoro.Non ti sembra una cosa assurda in un paese industrializzato?
          • skyeye scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            per la redazione che ha XXXXto il mio commento forse perche' offensivo.. a mio parere sono molto piu' offensivi i commenti di enjoy verso tutti quelli che purtroppo non possono avere l'adsl.. ma tant'e' a voi piacciono piu' i troll che chi dice cose serie..
          • gigi scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!

            E dove saresti Tu? In qualche ridente valle
            Bergamasca?nord-est-
            veneto, friuli. io in quest'ultimo, se ti interessa.ma leggi quello che la gente ti risponde?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: gigi

            E dove saresti Tu? In qualche ridente valle

            Bergamasca?

            nord-est-
            veneto, friuli. io in quest'ultimo, se
            ti
            interessa.

            ma leggi quello che la gente ti risponde?Era un esempio di luogo non densamente abitato, come se ti dicessi il Montello in provincia di Treviso! Se abiti fuori mano poi non ti puoi lamentare di non avere l'ADSL, fatti un WiMax o un collegamento via satellite!
          • gigi scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!

            Se abiti fuori mano poi non ti puoi
            lamentare di non avere l'ADSL, fatti un WiMax o
            un collegamento via
            satellite!Comune di 20.000 abitanti, se a te sembra fuori mano... e cmq non sono io ad aver promesso non più di due settimane fa 2 Mbit per tutti.WiMax non ancora disponibile, con il satellite utilizzi il modem 56k per l'upload, con il risultato di avere linea occupata e pochissima banda.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: gigi

            Se abiti fuori mano poi non ti puoi

            lamentare di non avere l'ADSL, fatti un WiMax o

            un collegamento via

            satellite!

            Comune di 20.000 abitanti, se a te sembra fuori
            mano... e cmq non sono io ad aver promesso non
            più di due settimane fa 2 Mbit per
            tutti.

            WiMax non ancora disponibile, con il satellite
            utilizzi il modem 56k per l'upload, con il
            risultato di avere linea occupata e pochissima
            banda.Dimmi il nome del comune che controllo, sai mi sa tanto di sparata tua!
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: Meglio questo che nuove tasse!
          Provincia del nordest
    • Xilitolo scrive:
      Re: Meglio questo che nuove tasse!
      Quei soldi, rispetto a quello che si spende per l'expo di Milano o il ponte sullo stretto o quello che si è speso con il pasticcio di Alitalia sono una bezzecola.
    • MeX scrive:
      Re: Meglio questo che nuove tasse!
      peró se ti compri il proiettore HD poi diventa dura scaricare i film
    • gigi scrive:
      Re: Meglio questo che nuove tasse!
      In periodi di crisi, si investe sulle infrastrutture, sull'innovazione e sulla ricerca. Non si taglia su infrastrutture, innovazione e ricerca, altrimenti con la "ripresa" ritorneremo a crescere, quando va bene, dello 0.8%. Ma evidentemente è meglio spendere soldi sul ponte sullo stretto (6-7 mld , con penale di 300 mln a Impregilo nel caso non si faccia), sui debiti di Alitalia (oltre 4 mld ) , evitare di accorpare elezioni (400 mln ), tagliando su scuola, università, internet.Vatti a vedere cosa fece F.D. Roosevelt, che mi pare non possa essere sospettato di comunismo.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Meglio questo che nuove tasse!
        - Scritto da: gigi
        In periodi di crisi, si investe sulle
        infrastrutture, sull'innovazione e sulla ricerca.
        Non si taglia su infrastrutture, innovazione e
        ricerca, altrimenti con la "ripresa" ritorneremo
        a crescere, quando va bene, dello 0.8%. MaE perchè il ponte non è una infrastruttura?
        evidentemente è meglio spendere soldi sul ponte
        sullo stretto (6-7 mld , con penale di 300 mln
        a Impregilo nel caso non si faccia), sui debiti
        di Alitalia (oltre 4 mld ) , evitare diMa si facciamo fallire Alitalia, tanto in Italia i sindacati te lo lasciano fare...
        accorpare elezioni (400 mln ), tagliando su
        scuola, università,
        internet.
        I 400 milioni di risparmio accorpando le elezioni sono una bufala, per arrivare a quella cifra ci hanno messo dentro anche i giorni di scuola persi dai bambini!In ogni caso mi sembra che le elezioni le abbiano accorpate no? Poi scusa ma non si è mai visto in passato associare un referendum ad altre elezioni... e il motivo politico è chiarissimo visto che molto dipende dal raggiungimento del quorum!
        Vatti a vedere cosa fece F.D. Roosevelt, che mi
        pare non possa essere sospettato di
        comunismo. a che proposito?
        • gigi scrive:
          Re: Meglio questo che nuove tasse!

          E perchè il ponte non è una infrastruttura?1 un ponte con doppio binario per i treni, arrivi sulla terraferma e di binario ne hai uno. per le autostrade, bisogna arrivarci al ponte.2 non è infrastruttura che porta innovazione.3 si ha regalato soldi a Impregilo senza che ci fosse (e ci sia) un progetto esecutivo.
          Ma si facciamo fallire Alitalia, tanto in Italia
          i sindacati te lo lasciano fare...Alitalia stava per essere venduta ad Air France (che si pigliava tutti i debiti), poi è arrivato qualcuno a promettere la cordata tutta italiana..si sa com'è finita
          In ogni caso mi sembra che le elezioni le abbiano
          accorpate no? no. è stato accorpato al ballottaggio, dovendo istituire nuovamente i seggi per tutti coloro (maggioranza) che non li avevano.
          Poi scusa ma non si è mai visto in
          passato associare un referendum ad altre
          elezioni... eppure lo hanno fatto con i ballottaggi. quindi?
          e il motivo politico è chiarissimo
          visto che molto dipende dal raggiungimento del quorum!quindi se qualcuno aveva interesse a non fare raggiungere il quorum, va bene buttare 400 mln?
          a che proposito?investimenti in infrastrutture, innovazione, ricerca.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: gigi

            E perchè il ponte non è una infrastruttura?

            1 un ponte con doppio binario per i treni, arrivi
            sulla terraferma e di binario ne hai uno. per le
            autostrade, bisogna arrivarci al
            ponte.Mi sembra che in calabria esistano due collegamenti autostradali la Salerno Reggio Calabria che dopo 20 anni di lavori pare che stiano per arrivare alla fine (chissà magari il ponte aiuterebbe a completarla!) e la statale Ionica che la collega a Taranto e che ormai è quasio tutta a doppia corsia per senso di marcia!Quanto alla ferrovia hai ragione che è a binario unico, chissà magari si decideranno a fare il nuovo tracciato interno che passi da Cosenza, visto i problemi di erosione della costa, ma sempre un enorme passo in avanti alle due/tre ore necessarie oggi ad un treno per valicare lo stretto!
            2 non è infrastruttura che porta innovazione.? E che vuol dire ?
            3 si ha regalato soldi a Impregilo senza che ci
            fosse (e ci sia) un progetto
            esecutivo.
            Mi sembra che il progetto ora sia divenuto esecutivo!

            Ma si facciamo fallire Alitalia, tanto in Italia

            i sindacati te lo lasciano fare...

            Alitalia stava per essere venduta ad Air France
            (che si pigliava tutti i debiti), poi è arrivato
            qualcuno a promettere la cordata tutta
            italiana..si sa com'è
            finita
            Certo come no, i sindacati infatti non hanno assolutamente nessuna responsabilità, se era per loro manco l'accordo con AirOne andava in porto... poi se non erro al governo in quei due tragici anni di agonia Alitalia c'era Prodi non Berlusconi... e non mi sembra che su altri problemi si sia lasciato condizionare certo da Berlusconi!Se si interveniva subito senza perdere quei due anni forse Alitalia si sarebbe potuta sistemare con meno soldi pubblici... ma di questo vero Prodi non ha nessuna colpa!


            In ogni caso mi sembra che le elezioni le
            abbiano

            accorpate no?

            no. è stato accorpato al ballottaggio, dovendo
            istituire nuovamente i seggi per tutti coloro
            (maggioranza) che non li
            avevano.
            Se non ricordo male è stata la prima volta in assoluto che un referendum sia stato abbinato ad un'altra elezione, come mai Prodi non fece lo stesso per quello sul federalismo... li l'esigenza di risparmiare non era sentita?

            Poi scusa ma non si è mai visto in

            passato associare un referendum ad altre

            elezioni...

            eppure lo hanno fatto con i ballottaggi. quindi?
            Sai benissimo che il referendum è particolare, è fondamentale il quorum, quindi il suo abbinamento può influenzarne l'esito... Come mai Prodi non abinò il referendum sul federalismo ad un'altro turno elettorale?

            e il motivo politico è chiarissimo

            visto che molto dipende dal raggiungimento del
            quorum!

            quindi se qualcuno aveva interesse a non fare
            raggiungere il quorum, va bene buttare 400
            mln?
            Tanto per cominciare non sono 400 milioni ma forse 120, il calcolo di 400 milioni è del tutto easgerato, ma aparte questo come mai Prodi allora non fece un abbinamento per il referendum sul federalismo?
          • pippuz scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            uff.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 novembre 2009 00.42-----------------------------------------------------------
          • pippuz scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            sbagliato post!
          • gigi scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!

            Mi sembra che in calabria esistano due
            collegamenti autostradali la Salerno Reggio
            Calabria che dopo 20 anni di lavori pare che
            stiano per arrivare alla fine (chissà magari il
            ponte aiuterebbe a completarla!) e la statale
            Ionica che la collega a Taranto e che ormai è
            quasio tutta a doppia corsia per senso di
            marcia!La Salerno - RC nonostante i proclami è lungi dall'essere finita, in Sicilia le autostrade sono "in completamento" da 40 anni. Non bisognerebbe prima cercare di risolvere questi problemi (e le cause) prima di avviare un progetto che costerà 6-7 mld di euro? Altrimenti è collegare il niente con il niente (detto da siciliani e calabresi, sia chiaro).
            Quanto alla ferrovia hai ragione che è a binario
            unico, chissà magari si decideranno a fare il
            nuovo tracciato interno che passi da Cosenza,
            visto i problemi di erosione della costa, ma
            sempre un enorme passo in avanti alle due/tre ore
            necessarie oggi ad un treno per valicare lo
            stretto!"chissà", "magari": se le scelte per un ponte da 6-7 mld di euro le fanno con i "chissà" e i "magari" si cominciano a capire molte cose. creare una rete di infrastrutture, prima di spendere 6-7 mld in un'infrastruttura unica? troppo difficile?
            ? E che vuol dire ?vuol dire che un'opera unica in quel contesto non porta innovazione. Potrebbe avere un senso se si costruisse il ponte all'interno di una serie di infrastrutture, non che per arrivare fino lì viaggi a corsia unica sulla Salerno - RC però poi hai il ponte a doppia corsia.
            Mi sembra che il progetto ora sia divenuto
            esecutivo!sai cos'è un progetto esecutivo?da: http://it.wikipedia.org/wiki/Progetto_esecutivo"Esso rappresenta l'ingegnerizzazione di tutti gli interventi previsti nelle precedenti fasi di progettazione in ogni particolare, rappresentando così la fase tecnicamente più definita dell'intera progettazione. Da esso risulta esclusa solo la progettazione del cantiere e delle relative opere provvisorie."da http://it.wikipedia.org/wiki/Ponte_sullo_Stretto_di_Messina"Il ponte sullo Stretto di Messina, allo stato di progetto preliminare, è il ponte che dovrebbe unire la Sicilia con la Calabria, attraverso lo Stretto di Messina."Non esiste un progetto esecutivo.

            Certo come no, i sindacati infatti non hanno
            assolutamente nessuna responsabilità, se era per
            loro manco l'accordo con AirOne andava in
            porto... poi se non erro al governo in quei due
            tragici anni di agonia Alitalia c'era Prodi non
            Berlusconi... e non mi sembra che su altri
            problemi si sia lasciato condizionare certo da
            Berlusconi!Alitalia è in agonia da anni; Spinetta (ad di Air France) poneva come condizione il "si" del governo corrente e di quello futuro (Prodi era già caduto): "Air France vuole una risposta definitiva entro il 31 marzo per l'acquisto di Alitalia? Berlusconi risponde ancora ai giornalisti: «La risposta ad Air France la darà il prossimo presidente del Consiglio, è un chiaro e secco "no". "
            Se si interveniva subito senza perdere quei due
            anni forse Alitalia si sarebbe potuta sistemare
            con meno soldi pubblici... ma di questo vero
            Prodi non ha nessuna
            colpa!Fosse stato per Prodi, Alitalia sarebbe stata venduta ad Air France con tutti i debiti. B. non ha voluto in nome di una italianita, risultato: Alitalia ad Air France (con il paravento di qualche imprenditore italiano) e debiti a noi. Se a te sta bene...
            Se non ricordo male è stata la prima volta in
            assoluto che un referendum sia stato abbinato ad
            un'altra elezione, come mai Prodi non fece lo
            stesso per quello sul federalismo... li
            l'esigenza di risparmiare non era
            sentita?sei infantile perché: se uno fa errori, non è che come tra i bimbi che si dice "ma anche lui!"sei ignorante perché: Prodi fu eletto nell'aprile 2006, il referendum si fece nel giugno, quindi non fu lui a decidere la data del referendum, ma il governo B.
            Sai benissimo che il referendum è particolare, è
            fondamentale il quorum, quindi il suo abbinamento
            può influenzarne l'esito... Come mai Prodi non
            abinò il referendum sul federalismo ad un'altro
            turno elettorale?vedi sopra. e sei ignorante perché: il referendum del 2006 era confermativo, quindi non aveva bisogno di quorum. sei ignorante (o in mala fede) perché la data del referendum fu decisa dal governo B.; se in mala fede, perché: va bene far rimettere centinaia di milioni di euro agli italiani per i propri giochetti politici?
            ma aparte questo come mai Prodi allora non fece un abbinamento per il referendum
            sul federalismo?ripeto: sei infantile, ignorante e in mala fede per i motivi di cui sopra.o porti argomentazioni decenti e magari ti informi prima di scrivere *****ate, altrimenti non vale la pena discutere
    • advange scrive:
      Re: Meglio questo che nuove tasse!
      http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2743741&m=2746324#p2746324
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Meglio questo che nuove tasse!
        - Scritto da: advange
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2743741&m=274Ho mai negato l'utilità di internet?Ho semplicemente detto che attualmente investire 800 milioni di euro per portare l'ADSL a quel 10% o meno di Italiani non coperti non mi pare un obbiettivo prioritario!D'altronde nessuno obbliga qualcuno a vivere in aree rurali ed esistono altri sistemi vedi satellite e WiMax che possono utilmente essere impiegati per tali scopi!
        • infern0 scrive:
          Re: Meglio questo che nuove tasse!
          "Nessuno ti obbliga a vivere in aree rurali quando puoi goderti la tua bella colata di cemento cittadino!".Potrebbe essere un nuovo impegno per un governo che persino in periodi di estrema crisi puntualizza di essere ai vertici produttivi mondiali ed al contempo dichiara, quando serve, di essere ostacolato dalla miseria portata dai governi precedenti d'opposizione.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: infern0
            "Nessuno ti obbliga a vivere in aree rurali
            quando puoi goderti la tua bella colata di
            cemento
            cittadino!".
            Potrebbe essere un nuovo impegno per un governo
            che persino in periodi di estrema crisi
            puntualizza di essere ai vertici produttivi
            mondiali ed al contempo dichiara, quando serve,
            di essere ostacolato dalla miseria portata dai
            governi precedenti
            d'opposizione.Abbi pazienza ma come governo devo ritenere prioritario spendere 800 milioni per dare l'ADSL a quattro gatti che preferiscono vivere in aree rurali? Ti piace vivere in campagna? OK allora arrangiati con Satellite e WiMax, non rompere le scatole agli altri!
        • advange scrive:
          Re: Meglio questo che nuove tasse!

          Ho mai negato l'utilità di internet?Sì
          Ho semplicemente detto che attualmente investire
          800 milioni di euro per portare l'ADSL a quel 10%
          o meno di Italiani non coperti non mi pare un
          obbiettivo prioritario!La banda larga non è questo.La Finlandia vuole portare i 100 mega bit per secondo entro 5 anni.Non capire l'utilità di simili iniziative è non capire l'utilità di internet.
          D'altronde nessuno obbliga qualcuno a vivere in aree rurali Deportiamoli tutti!
          ed esistono altri sistemi vedi
          satellite e WiMax che possono utilmente essere
          impiegati per tali scopi!Che sempre di banda larga si parla.Non è che banda larga == ADSL.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: advange

            Ho mai negato l'utilità di internet?
            SìNo, postami dove lo avrei fatto!

            Ho semplicemente detto che attualmente investire

            800 milioni di euro per portare l'ADSL a quel
            10%

            o meno di Italiani non coperti non mi pare un

            obbiettivo prioritario!
            La banda larga non è questo.
            La Finlandia vuole portare i 100 mega bit per
            secondo entro 5
            anni.E a cosa servirebbero 100 Mbit in pratica, in cosa fornirebbe maggiori servizi e competitività al paese? Per il fatto forse di avere una TV on Demand?
            Non capire l'utilità di simili iniziative è non
            capire l'utilità di
            internet.
            Visto che la sai lunga spiega tu quali sarebbero i servizi tanto importanti che richiedono una banda da 100 mBit...

            D'altronde nessuno obbliga qualcuno a vivere in
            aree rurali

            Deportiamoli tutti!

            ed esistono altri sistemi vedi

            satellite e WiMax che possono utilmente essere

            impiegati per tali scopi!
            Che sempre di banda larga si parla.
            Non è che banda larga == ADSL.Abbi pazienza ma mi vuoi spiegare perchè sia così vitale all'economia del nostro paese fornire l'ADSL a quel 10% di cittadini che abitano in aree rurali?
          • advange scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!

            No, postami dove lo avrei fatto!Già fatto (vedi giù)
            E a cosa servirebbero 100 Mbit in pratica, in
            cosa fornirebbe maggiori servizi e competitività
            al paese? Per il fatto forse di avere una TV on Demand?Il fatto che tu non lo riesca a vedere non è significativo.


            Visto che la sai lunga spiega tu quali sarebbero
            i servizi tanto importanti che richiedono una
            banda da 100 mBit...Ma è così difficile capire che la banda larga offrirebbe scenari di sviluppo inimmaginabili?Pensa, ci è arrivato anche Scajola:http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/tecnologia/banda-larga/scajola-banda-larga/scajola-banda-larga.html(comincio a pensare che la banda larga non serve).
            Abbi pazienza ma mi vuoi spiegare perchè sia così
            vitale all'economia del nostro paese fornire
            l'ADSL a quel 10% di cittadini che abitano in
            aree rurali?Perché è così vitale fornire a quel 10% dei cittadini (ma sarà davvero il 10%?) la corrente elettrica? E l'acqua? Non potrebbe usare le falde?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!
            - Scritto da: advange

            No, postami dove lo avrei fatto!
            Già fatto (vedi giù)

            E a cosa servirebbero 100 Mbit in pratica, in

            cosa fornirebbe maggiori servizi e competitività

            al paese? Per il fatto forse di avere una TV on
            Demand?
            Il fatto che tu non lo riesca a vedere non è
            significativo.

            Io sono limitato e non ci arrivo, ma tu invece dimmi quali sarebbero questi incredibili servizi!



            Visto che la sai lunga spiega tu quali sarebbero

            i servizi tanto importanti che richiedono una

            banda da 100 mBit...
            Ma è così difficile capire che la banda larga
            offrirebbe scenari di sviluppo
            inimmaginabili?Per me si! La banda larga intesa come quella attuale 4-8/Mbit ha indubbiamente una funzione importante, ritengo tuttavia che cablare le zone rurali e portare la banda a 100 Mbit sia assai meno importante/strategico per la nostra economia... sa tanto di videofonino o Tvfonino... mi sembra che tutti riescano a farne a meno!
            Pensa, ci è arrivato anche Scajola:
            http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/tecnologi
            (comincio a pensare che la banda larga non serve).Si certo ha indicato le solite cifre riferite ai nuovi cantieri ecc... ma lo stesso otterresti investendo quegli 800 milioni in altre infrastrutture o ancora per riqualificare il personale in esubero delle aziende in crisi... Ma non leggo da nessuna parte a cosa servirebbe un cablaggio delle zone rurali o l'incremento di banda.... sai per il p2p mi bastano e avanzano i 4-8/Mbit attuali!

            Abbi pazienza ma mi vuoi spiegare perchè sia
            così

            vitale all'economia del nostro paese fornire

            l'ADSL a quel 10% di cittadini che abitano in

            aree rurali?
            Perché è così vitale fornire a quel 10% dei
            cittadini (ma sarà davvero il 10%?)Nel 2006 erano ho postato altrove il link già ad una copertura dell'88% della popolazione, siamo nel 2009, certo la copertura non sarà calata! la corrente
            elettrica? E l'acqua? Non potrebbe usare le
            falde?Proprio uguale vero, pensa che fino a 10 anni fa praticamente nessuno aveva una ADSL in Italia... se non sbaglio si campava benissimo anche così!
          • advange scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!

            Io sono limitato e non ci arrivo, ma tu invece
            dimmi quali sarebbero questi incredibili servizi!Di base: cablare le aziende significa abbattere i costi di gestione di diversi servizi; consentire l'introduzione definitiva di nuovi che attualmente hanno una penetrazione parziale.Per il futuro: non faccio previsioni.
            Per me si! La banda larga intesa come quella
            attuale 4-8/Mbit ha indubbiamente una funzione
            importante, ritengo tuttavia che cablare le zone
            rurali e portare la banda a 100 Mbit sia assai
            meno importante/strategico per la nostra
            economia... sa tanto di videofonino o Tvfonino...
            mi sembra che tutti riescano a farne a meno!Evidentemente i paesi scandinavi e gli USA che hanno deciso di puntare sulla banda larga si stanno sbagliando.L'esempio del videofonino non c'entra nulla.
            Si certo ha indicato le solite cifre riferite ai
            nuovi cantieri ecc...Vabbè, sempre di Scajola parliamo, non pretendiamo troppo da quell'uomo.
            ma lo stesso otterresti
            investendo quegli 800 milioni in altre
            infrastrutture o ancora per riqualificare il
            personale in esubero delle aziende in crisi... Ma
            non leggo da nessuna parte a cosa servirebbe un
            cablaggio delle zone rurali o l'incremento di
            banda.... sai per il p2p mi bastano e avanzano i
            4-8/Mbit attuali!Io il p2p non lo uso, non vedo perché non si possa riqualificare il personale a distanza, perché non abbattere certi costi usando una infrastruttura di rete finalmente performante e funzionante ovunque.
            Nel 2006 erano ho postato altrove il link già ad
            una copertura dell'88% della popolazione, siamo
            nel 2009, certo la copertura non sarà calata!Ah, scusa, avevo capito che il 10% della popolazione italiana abita in zone rurali: mi sembrava poco
            Proprio uguale vero, pensa che fino a 10 anni fa
            praticamente nessuno aveva una ADSL in Italia...
            se non sbaglio si campava benissimo anche così!E fino a 100 anni fa non c'era la corrente elettrica e si stava meglio quando si stava peggio.La banda larga in una società tecnologicamente avanzata deve essere un diritto di tutti come l'acqua corrente, il gas o l'acqua.Bisogna solo decidere che tipo di società vogliamo essere.La Finlandia ha un territorio per certi aspetti più impervio del nostro e ha fatto la sua scelta.A noi evidentemente interessa di più aiutare i palazzinari.In Italia non c'è nessuna azienda che si occupi di informatica degna di questo nome; simili decisioni non servono certo ad invertire la tendenza.
          • gigi scrive:
            Re: Meglio questo che nuove tasse!

            Per me si! La banda larga intesa come quella
            attuale 4-8/Mbit ha indubbiamente una funzione
            importante, ritengo tuttavia che cablare le zone
            rurali e portare la banda a 100 Mbit sia assai
            meno importante/strategico per la nostra
            economia..."Sappiamo che ogni euro investito nella banda larga ne produce almeno due di aumento di attività economica e di Pil. Il paese non può rimandare questi interventi"il delegato del presidente di Confindustria, Gabriele Galateri.
  • Luca De Giorgi scrive:
    Peccato
    Peccato, abbiamo perso un'altra occasione...
  • Silvan scrive:
    Incoerenza
    Quando Brunetta voleva investire sull'informatica nella pubblica amministrazione, tutti a criticarlo: " E' inutile, non cambierà niente, meglio pensare alle persone che perdono o stanno per perdere il lavoro, eccetera". Ora che si punta sul lavoro e le persone bisognose, commenti tutti al contrario. Mi viene in mente una canzone: Qualunque cosa fai sempre pietre in faccia prenderai. Ma l'opposizione cosa farebbe nell'attuale situazione. Darebbe la larga banda a tutti o ascolterebbe i sindacati. A voi l'ardua sentenza.
    • Pier scrive:
      Re: Incoerenza
      - Scritto da: Silvan
      Quando Brunetta voleva investire sull'informatica
      nella pubblica amministrazione, tutti a
      criticarlo: " E' inutile, non cambierà niente,
      meglio pensare alle persone che perdono o stanno
      per perdere il lavoro, eccetera". Ora che si
      punta sul lavoro e le persone bisognose, commenti
      tutti al contrario. Mi viene in mente una
      canzone: Qualunque cosa fai sempre pietre in
      faccia prenderai. Ma l'opposizione cosa farebbe
      nell'attuale situazione. Darebbe la larga banda a
      tutti o ascolterebbe i sindacati. A voi l'ardua
      sentenza.Quoto. Ma le critiche avvengono soprattutto da chi è di sinistra che pensa di trovare su internet la vera informazione!C'è gente che crede di aver avuto chissà quale conoscenza o verità solo perché l'ha letta su internet! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Non si domandano, ma sta roba su internet, chi l'ha scritta?(newbie)
      • infern0 scrive:
        Re: Incoerenza

        le critiche avvengono soprattutto da
        chi è di sinistra che pensa di trovare su
        internet la vera
        informazione!
        Non si domandano, ma sta roba su internet, chi
        l'ha
        scritta?(newbie)Chi scrive sul web? E' più probabile che si tratti di qualcuno che ha votato per la maggioranza, visto che si presuppone (o peggio ancora ne si potrebbe avere la certezza) che sia così tanto schiacciante.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 novembre 2009 01.24-----------------------------------------------------------
      • fiertel91 scrive:
        Re: Incoerenza
        - Scritto da: Pier
        Quoto. Ma le critiche avvengono soprattutto da
        chi è di sinistra che pensa di trovare su
        internet la vera
        informazione!Pensa? Gran presunzione.
        C'è gente che crede di aver avuto chissà quale
        conoscenza o verità solo perché l'ha letta su
        internet!Perché l'ha letta SOLO su internet e in un sito affidabile.
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        Non si domandano, ma sta roba su internet, chi
        l'ha
        scritta?(newbie)Ma tu il web lo conosci?
        • Pier scrive:
          Re: Incoerenza
          - Scritto da: fiertel91
          Perché l'ha letta SOLO su internet e in un sito
          affidabile.
          Ma tu il web lo conosci?Si, appunto perché il web lo conosco, è una domanda che faccio ma ancora nessuno mi ha risposto: quali sarebbero sti siti affidabili?...Magari mi illumino anch'io...(idea)
      • gigggi scrive:
        Re: Incoerenza
        - Scritto da: Pier
        - Scritto da: Silvan

        Quando Brunetta voleva investire
        sull'informatica

        nella pubblica amministrazione, tutti a

        criticarlo: " E' inutile, non cambierà niente,

        meglio pensare alle persone che perdono o stanno

        per perdere il lavoro, eccetera". Ora che si

        punta sul lavoro e le persone bisognose,
        commenti

        tutti al contrario. Mi viene in mente una

        canzone: Qualunque cosa fai sempre pietre in

        faccia prenderai. Ma l'opposizione cosa farebbe

        nell'attuale situazione. Darebbe la larga banda
        a

        tutti o ascolterebbe i sindacati. A voi l'ardua

        sentenza.
        Quoto. Ma le critiche avvengono soprattutto da
        chi è di sinistra che pensa di trovare su
        internet la vera
        informazione!
        C'è gente che crede di aver avuto chissà quale
        conoscenza o verità solo perché l'ha letta su
        internet!
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        Non si domandano, ma sta roba su internet, chi
        l'ha
        scritta?(newbie)L'avra' mica scritta Emilio fede?Hahahahahhahahaha
    • OldDog scrive:
      Re: Incoerenza
      - Scritto da: Silvan
      Quando Brunetta voleva investire sull'informatica
      nella pubblica amministrazione, tutti a
      criticarlo: " E' inutile, non cambierà niente,
      meglio pensare alle persone che perdono o stanno
      per perdere il lavoro, eccetera". Ora che si
      punta sul lavoro e le persone bisognose, commenti
      tutti al contrario. Non cercare di mischiare le carte. Oltre al fatto che non sono necessariamente le stesse persone a criticare la proposta Brunetta e questa scelta di "stand by" della banda larga diffusa, l'obiettivo e l'effetto dei due interventi sono diversi.Il problema della P.A. non è nella banda larga (come non è nascosto nelle malattie di una quota di dipendenti pubblici mistificatori). Il problema di un paese mal attrezzato per il trasporto pubblico dei pendolari, inquinato al soffocamento da auto private, può ben trovare un correttivo (anche) nelle reti veloci, ma richiede un investimento capillare come fu la scelta di pagare per fornire servizi essenziali (energia, telefono) anche in località remote.
      canzone: Qualunque cosa fai sempre pietre in
      faccia prenderai. Ma l'opposizione cosa farebbe
      nell'attuale situazione. Darebbe la larga banda a
      tutti o ascolterebbe i sindacati.Ma che avete tutti contro i sindacati? Non sono senza difetti, ma guarda caso dove i sindacati non possono dire la loro, tenuti lontano da "imprenditori" maneggioni, abbiamo mobbing, abusi di contratti precari, stage poco o non retribuiti usati per svolgere compiti lavorativi a costo zero. Gli ammortizzatori sociali non sono tanto amati dai sindacati, perché sono l'ultima boccata d'aria per persone che vengono estromesse dal loro lavoro: sono viceversa una necessità irrinunciabile del sistema produttivo, per mantenere in piedi il modello dei consumi, perché un licenziato senza supporto economico col cavolo che fa ripartire l'economia comprando e pagando prodotti non essenziali.
      • Tino scrive:
        Re: Incoerenza
        Ma cosa c'è rimasto da difendere? Il problema attuale è la delocalizzazione delle imprese e il governo non può far niente perché l'Europa glie lo impedisce, comanda l'Europa, ma pochi ancora se ne sono accorti...E la banda larga a cosa ci servirebbe?Diciamoci la verità: la stragrande maggioranza delle utenze internet a banda larga sono i cittadini che la usano per svago!Internet è semplicemente diventato intrattenimento, come alternativa alla tv o alla play-station.Negli anni del boom economico internet non c'era, ma c'era lavoro per tutti perché si producevano cose reali, si producevano nelle fabbriche beni reali.Adesso c'è gente che vede nel virtuale un sostituto del reale, come se magicamente internet (e in questo caso la banda larga) portasse lavoro di massa e magari sostituisse il lavoro reale...Ma qui non siamo su second life, questo è il mondo reale, l'intrattenimento può anche aspettare!
        • Log In scrive:
          Re: Incoerenza
          - Scritto da: Tino
          Ma cosa c'è rimasto da difendere? Il problema
          attuale è la delocalizzazione delle imprese e il
          governo non può far niente perché l'Europa glie
          lo impedisce, comanda l'Europa, ma pochi ancora
          se ne sono
          accorti...
          E la banda larga a cosa ci servirebbe?
          Diciamoci la verità: la stragrande maggioranza
          delle utenze internet a banda larga sono i
          cittadini che la usano per
          svago!
          Internet è semplicemente diventato
          intrattenimento, come alternativa alla tv o alla
          play-station.
          Negli anni del boom economico internet non c'era,
          ma c'era lavoro per tutti perché si producevano
          cose reali, si producevano nelle fabbriche beni
          reali.
          Adesso c'è gente che vede nel virtuale un
          sostituto del reale, come se magicamente internet
          (e in questo caso la banda larga) portasse lavoro
          di massa e magari sostituisse il lavoro
          reale...
          Ma qui non siamo su second life, questo è il
          mondo reale, l'intrattenimento può anche
          aspettare!Tu sì che hai capito tutto.Povera la mia vecchia Italia.
          • Tino scrive:
            Re: Incoerenza
            - Scritto da: Log In
            Tu sì che hai capito tutto.
            Povera la mia vecchia Italia.Tu c'hai capito qualcosa?Allora illuminaci...ti ascoltiamo...
          • FDG scrive:
            Re: Incoerenza
            - Scritto da: Tino
            - Scritto da: Log In


            Tu sì che hai capito tutto.

            Povera la mia vecchia Italia.
            Tu c'hai capito qualcosa?Tino, sei miope, senza prospettiva. Non capisci le implicazioni della tecnologia. A te andrebbero bene strade di polvere e un carretto trainato da un ronzino.
            Allora illuminaci...ti ascoltiamo...Illuminare la tua mente? Impresa ardua!Non ce l'ho in particolare con te. Ma con le cose che scrivi rappresenti il modello dell'italiota medio ottuso.
          • Tino scrive:
            Re: Incoerenza
            Rispondo a te e a quello sopra: voi siete probabilmente giovani che sognate come io sognavo a mio tempo...Andando avanti con gli anni, vi renderete conto che il lavoro di massa lo si crea solo con le fabbriche (sto parlando di lavoro di massa...), fabbriche che se c'è internet o non c'è internet cambia poco.La crisi ha dimostrato questo:prima si pensava di poter creare un tipo di economia virtuale dove tutti avrebbero trovato lavoro per campare, poi la chiusura delle fabbriche (per delocalizzazione...) ha portato tantissima gente a perdere il lavoro.Sta gente che facciamo, la facciamo lavorare in virtuale? Dove siamo, su second life?
          • FDG scrive:
            Re: Incoerenza
            - Scritto da: Tino
            Rispondo a te e a quello sopra: voi siete
            probabilmente giovani che sognate come io sognavo
            a mio tempo...Non capisci la tecnologia e non capisci le sue implicazioni. Spiacete.Informati su cosa sia la tecnologia, su come sia usata, sulle sue implicazioni e poi ne riparliamo.Tanto per spiegarti qualcosa, l'informazione è alla base dei processi produttivi di cui tu parli. Per manipolare l'informazione sono stati inventati i computer. Per trasferire l'informazione esiste la rete. Io oggi produco di più grazie alla possibilità di reperire, trasferire ed elaborare più informazione.
          • skyeye scrive:
            Re: Incoerenza
            Guarda che sono le banche che hanno mandato tutto a ... e poi si puo' sapere cosa sognavi tu che non si e' realizzato? mi sembri un po' deluso della vita.. suvvia non suicidarti
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: Incoerenza
      - Scritto da: Silvan
      Quando Brunetta voleva investire sull'informaticaBrunetta voleva investire "sull'informatica" della Pubblica Amministrazione.Su la PA informatizzata prego leggere la discussione di ieri e ti renderai conto di cosa significa.E' facile parlare senza conoscere.Così facile che lo fate di continuo.
      Ora che si
      punta sul lavoro e le persone bisognoseNon mi risulta affatto.
    • FDG scrive:
      Re: Incoerenza
      - Scritto da: Silvan
      Quando Brunetta voleva investire sull'informatica
      nella pubblica amministrazione, tutti a
      criticarlo: " E' inutile, non cambierà niente,
      meglio pensare alle persone che perdono o stanno
      per perdere il lavoro, eccetera".Chi? Io non ci credevo semplicemente perché ritengo Brunetta un cazzaro.
    • pippuz scrive:
      Re: Incoerenza
      - Scritto da: Silvan
      Quando Brunetta voleva investire sull'informatica
      nella pubblica amministrazione, tutti a
      criticarlo: " E' inutile, non cambierà niente,
      meglio pensare alle persone che perdono o stanno
      per perdere il lavoro, eccetera". io, se vuoi puoi andarti a cercare i miei commenti, ero favorevole; speravo solo che non si trattasse della solita demagogia. come puntualmente si è verificato. Ma si sa, questo doveva essere il governo delle tre i: interruzione dei processi, intrattenimento televisivo e impunità per gli evasori fiscali.
  • Anunnaki from Nibiru scrive:
    Fortuna che sto in città
    Fortuna che sto in città e ho l'adsl dal 2002, ora ho la 20 mega.Ma ci sono tanto miei conoscenti che stanno in campagna e non hanno l'adsl, qualcuno addirittura non ha l'adsl nel centro di piccoli comuni.Ma come si fa a tenerli senza adsl? Tutto ciò è incredibile, e c'è la sensazione che esistano due italie dieverse: chi sta in campagna rimane in dietro, c'è poco da dire!Se negli anno 60 e 70 ragionavano come ora, in campagna non gli avrebbero mai portato il telefono...viva i vecchi tempi e consentitemi,..viva la VECCHIA REPUBBLICA!
  • M.R. scrive:
    ll ponte sullo Stretto....
    ....questo si che è uno spreco incredibile di soldi quando ci sono GLI EDIFICI SCOLASTICI CHE CADONO A PEZZI PERCHE' NON CI SONO I FONDI NECESSARI PER PORVI RIMEDIO.Si dice sempre "mai fasciarsi la testa prima di essersela rotta", ma ormai i nostri politici non ragionano più con la testa.....
    • Polemik scrive:
      Re: ll ponte sullo Stretto....
      Se promuovi la costruzione del ponte sullo stretto finisci sui libri di storia, se promuovi la ricostruzione delle scuole non ti ricorda nessuno. :D
    • jfk scrive:
      Re: ll ponte sullo Stretto....
      - Scritto da: M.R.
      Si dice sempre "mai fasciarsi la testa prima di
      essersela rotta", ma ormai i nostri politici non
      ragionano più con la
      testa.....Hai ragione: ragionano con il XXXX
      :-
    • Coz scrive:
      Re: ll ponte sullo Stretto....
      - Scritto da: M.R.
      ....questo si che è uno spreco incredibile di
      soldi Questo ponte se era uno stato estero qualsiasi, l'avrebbero fatto negli anni già dagli anni 60...
      • momin scrive:
        Re: ll ponte sullo Stretto....
        Che pallonata hai detto...Un ponte così nessuno la avrebbe fatto perché è irrealizzabile; non ci sono riusciti i principali esperti di ponti del mondo (i giapponesi) a realizzare un pomte misto ad unica arcata lungo poco più della metà, immaginati se ci può riuscire l'Impregilo...
      • Gips scrive:
        Re: ll ponte sullo Stretto....
        ....per crollare dopo x anni, vedi link con qualche considerazione interessante:http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=969514&page=15Ed è difficile tornare indietro perchè purtroppo chi ha fatto partire i lavori per il ponte, ha anche firmato con clausole rescissorie DA GODZILLIONI DI EURO, clausole di contratti con AZIENDE COSTRUTTRICI, un ramo assai diffuso tra i governanti...http://www.girodivite.it/Di-Pietro-rescisso-il-contratto.htmlhttp://it.wikipedia.org/wiki/Ponte_sullo_Stretto_di_Messina#Il_terzo_millenniogips - antiponte
  • pierob scrive:
    buffoni
    buffoni
  • diego scrive:
    non serve tanto
    parli di svezia e filandia paesi che da sempre avete considerato come 'piu avanzati' rispetto all 'italia. Oggi caro giorgio per questo tipo di confronti (nuove tecnoligie ma non solo) puoi pure paragonare l'italia a paesi come ucraina, grecia, portogallo, slovenia, rep.ceca e stai certo che ne uscira comunque perdente o 'indietro'. ciao
    • miele millefiori scrive:
      Re: non serve tanto
      - Scritto da: diego
      parli di svezia e filandia paesi che da sempre
      avete considerato come 'piu avanzati' rispetto
      all 'italia. Oggi caro giorgio per questo tipo di
      confronti (nuove tecnoligie ma non solo) puoi
      pure paragonare l'italia a paesi come ucraina,
      grecia, portogallo, slovenia, rep.ceca e stai
      certo che ne uscira comunque perdente o
      'indietro'.L'italia sta sprofondando....e la banda del transatlantico non la ferma nessuno mi pare. Altro che Ucraina, Slovenia ecc, siamo primitivi e coatti. Nessuno reagisce, tutti "cloroformizzati" da raiset e company!

      ciao
  • Alvaro Vitali scrive:
    Colossale conflitto di interessi.
    Casomai qualcuno non l'avesse capito, ci troviamo davanti all'ennesimo esempio di colossale conflitto di interessi.Portando l'ADSL dappertutto, si spianerebbe la strada alle WEB TV come è già sucXXXXX altrove; il premier però in questo momento ha tutto l'interesse a spingere verso le SUE pay tv sul digitale terrestre visto che proprio in quella direzione ha investito un sacco di soldi e le cose non sembra gli stiano andando molto bene.La scusa della crisi è una colossale barzelletta; infatti, gli investimenti nella banda larga stanno dando dappertutto un impulso enorme alla ripresa economica visto che, al giorno d'oggi, un Paese moderno non può assolutamente fare a meno di adeguate infrastrutture informatiche.La diffusione della banda larga su tutto il territorio nazionale porterebbe oltretutto a colossali risparmi proprio nel settore della pubblica amministrazione.C'è anche da aggiungere che ormai in Italia la libertà di informazione è possibile solo ed esclusivamente su Internet; portare la banda larga a tutti i cittadini significherebbe fornire uno strumento capace di aprire gli occhi a molte persone e, come tutti sappiamo, nessun governo si augura una cosa del genere.
    • assorata scrive:
      Re: Colossale conflitto di interessi.
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Casomai qualcuno non l'avesse capito, ci troviamo
      davanti all'ennesimo esempio di colossale
      conflitto di
      interessi.
      Portando l'ADSL dappertutto, si spianerebbe la
      strada alle WEB TV come è già sucXXXXX altrove;
      il premier però in questo momento ha tutto
      l'interesse a spingere verso le SUE pay tv sul
      digitale terrestre visto che proprio in quella
      direzione ha investito un sacco di soldi e le
      cose non sembra gli stiano andando molto
      bene.

      La scusa della crisi è una colossale barzelletta;
      infatti, gli investimenti nella banda larga
      stanno dando dappertutto un impulso enorme alla
      ripresa economica visto che, al giorno d'oggi, un
      Paese moderno non può assolutamente fare a meno
      di adeguate infrastrutture
      informatiche.
      La diffusione della banda larga su tutto il
      territorio nazionale porterebbe oltretutto a
      colossali risparmi proprio nel settore della
      pubblica
      amministrazione.

      C'è anche da aggiungere che ormai in Italia la
      libertà di informazione è possibile solo ed
      esclusivamente su Internet; portare la banda
      larga a tutti i cittadini significherebbe fornire
      uno strumento capace di aprire gli occhi a molte
      persone e, come tutti sappiamo, nessun governo si
      augura una cosa del
      genere.Oh, vedi che anche tu riesci a dire qualcosa di intelligente e sensato ogni tanto! Bravo Alvaro! :)
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Colossale conflitto di interessi.
        - Scritto da: assorata

        Oh, vedi che anche tu riesci a dire qualcosa di
        intelligente e sensato ogni tanto! Bravo Alvaro!
        :)Mi sono consultato prima con Lino Banfi.
    • thepassenge r scrive:
      Re: Colossale conflitto di interessi.
      Non posso che quotare, sopratutto l'ultima parte. Fosse per loro internet lo avrebbero già seppellito da un pezzo. :|- Scritto da: Alvaro Vitali
      Casomai qualcuno non l'avesse capito, ci troviamo
      davanti all'ennesimo esempio di colossale
      conflitto di
      interessi.
      Portando l'ADSL dappertutto, si spianerebbe la
      strada alle WEB TV come è già sucXXXXX altrove;
      il premier però in questo momento ha tutto
      l'interesse a spingere verso le SUE pay tv sul
      digitale terrestre visto che proprio in quella
      direzione ha investito un sacco di soldi e le
      cose non sembra gli stiano andando molto
      bene.

      La scusa della crisi è una colossale barzelletta;
      infatti, gli investimenti nella banda larga
      stanno dando dappertutto un impulso enorme alla
      ripresa economica visto che, al giorno d'oggi, un
      Paese moderno non può assolutamente fare a meno
      di adeguate infrastrutture
      informatiche.
      La diffusione della banda larga su tutto il
      territorio nazionale porterebbe oltretutto a
      colossali risparmi proprio nel settore della
      pubblica
      amministrazione.

      C'è anche da aggiungere che ormai in Italia la
      libertà di informazione è possibile solo ed
      esclusivamente su Internet; portare la banda
      larga a tutti i cittadini significherebbe fornire
      uno strumento capace di aprire gli occhi a molte
      persone e, come tutti sappiamo, nessun governo si
      augura una cosa del
      genere.
      • John Fitzgerald scrive:
        Re: Colossale conflitto di interessi.
        Bravo, quoto tutto.Quando eravamo piccoli pensavamo che il Tg1 dicesse la verità (o quasi)Grazie ad internet adesso so che dice delle emerite CA**ATE, ma non perchè su internet ci sia la voce della verità assoluta, è solo che le fonti di informazione sono migliaia, quindi ci si può cercare le notizie "alla fonte" (vedi ad esempio notizie sul terremoto in Abruzzo o sulla spazzatura a Napoli o sul giro di prostituzione di Berlusconi o ....)Quindi è ovvio che il Nano non abbia tutto questo interesse nello sviluppo di Internet: "guardatevi Amici di Maria, GF e se volete informazione Tg1 e Vespa!"sto per emigrare....
    • picard12 scrive:
      Re: Colossale conflitto di interessi.
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Casomai qualcuno non l'avesse capito, ci troviamo
      davanti all'ennesimo esempio di colossale
      conflitto di
      interessi.
      Portando l'ADSL dappertutto, si spianerebbe la
      strada alle WEB TV come è già sucXXXXX altrove;
      il premier però in questo momento ha tutto
      l'interesse a spingere verso le SUE pay tv sul
      digitale terrestre visto che proprio in quella
      direzione ha investito un sacco di soldi e le
      cose non sembra gli stiano andando molto
      bene.

      La scusa della crisi è una colossale barzelletta;
      infatti, gli investimenti nella banda larga
      stanno dando dappertutto un impulso enorme alla
      ripresa economica visto che, al giorno d'oggi, un
      Paese moderno non può assolutamente fare a meno
      di adeguate infrastrutture
      informatiche.
      La diffusione della banda larga su tutto il
      territorio nazionale porterebbe oltretutto a
      colossali risparmi proprio nel settore della
      pubblica
      amministrazione.

      C'è anche da aggiungere che ormai in Italia la
      libertà di informazione è possibile solo ed
      esclusivamente su Internet; portare la banda
      larga a tutti i cittadini significherebbe fornire
      uno strumento capace di aprire gli occhi a molte
      persone e, come tutti sappiamo, nessun governo si
      augura una cosa del
      genere. che dire!!! ottima osservazione..
    • Pier scrive:
      Re: Colossale conflitto di interessi.
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      C'è anche da aggiungere che ormai in Italia la
      libertà di informazione è possibile solo ed
      esclusivamente su InternetIo ho internet dal 1999, quando ancora si pagava sia l'abbonamento che la telefonata urbana a 56k...e sai che ti dico?Internet è pieno di cavolate, soprattutto sui blog...Uno si alza la mattina, decide di aprire un blog e scrivere la sua idea senza fonti attendibili, e questa è informazione?E poi su internet uno trova la notizia che cerca...Cerchi una notizia? La trovi, cerchi il contrario? Lo trovi!Su internet trovi tutto e il contrario di tutto...
      • Log In scrive:
        Re: Colossale conflitto di interessi.
        - Scritto da: Pier
        - Scritto da: Alvaro Vitali


        C'è anche da aggiungere che ormai in Italia la

        libertà di informazione è possibile solo ed

        esclusivamente su Internet

        Io ho internet dal 1999, quando ancora si pagava
        sia l'abbonamento che la telefonata urbana a
        56k...e sai che ti
        dico?
        Internet è pieno di cavolate, soprattutto sui
        blog...
        Uno si alza la mattina, decide di aprire un blog
        e scrivere la sua idea senza fonti attendibili, e
        questa è
        informazione?
        E poi su internet uno trova la notizia che
        cerca...Cerchi una notizia? La trovi, cerchi il
        contrario? Lo
        trovi!
        Su internet trovi tutto e il contrario di tutto...La premessa "Io ho internet dal 1999" dovrebbe farci pensare che sei un esperto, vero? Lo si intuisce da ciò che dici... buona notte.
        • Pier scrive:
          Re: Colossale conflitto di interessi.
          - Scritto da: Log In
          La premessa "Io ho internet dal 1999" dovrebbe
          farci pensare che sei un esperto, vero? Lo si
          intuisce da ciò che dici... buona
          notte.Si, sono un esperto. Navigo in internet da 10 anni e sono un esperto mentre tanti si sono affacciati su internet solo adesso, e lo stanno scoprendo solo adesso.Ecco perché mi fa fare grasse risate la gente, che scoprendo internet adesso, pensa di aver trovato chissà quali verità sul web, chissà quali verità nascoste che la tv non dice.Magari ci possono elencare questi siti che ci danno la giusta informazione, che ci danno la "verità"...Su, avanti...
          • Pi314 scrive:
            Re: Colossale conflitto di interessi.
            - Scritto da: Pier
            Si, sono un esperto. Navigo in internet da 10
            anni e sono un esperto mentre tanti si sono
            affacciati su internet solo adesso, e lo stanno
            scoprendo solo
            adesso.
            Ecco perché mi fa fare grasse risate la gente,
            che scoprendo internet adesso, pensa di aver
            trovato chissà quali verità sul web, chissà quali
            verità nascoste che la tv non
            dice.
            Magari ci possono elencare questi siti che ci
            danno la giusta informazione, che ci danno la
            "verità"...
            Su, avanti...Io navigo dal 95.. puoi chiamarmi Vostra Eminenzaqui nessuno ha parlato di trovare verità inconfutabili e chissà quali mirabolanti cose su internet. Semplicemente, essendo uno spazio non regolato e con una quantità sterminata di fonti di informazione differenti e con una diversa visione delle cose, una persona con un paio di neuroni ancora funzionanti dovrebbe essere in grado di farsi una propria idea su COSA effettivamente è accaduto in relazione ad un determinato fatto.Ovviamente ci saranno le notizie che tendono a una parte, quelle che tendono dall'altra, quelle totalmente inaffidabili e quelle più o meno veritiere. La differenza è che con la TV ci sono una decina di fonti più o meno di parte, sul web ci sono migliaia di fonti.. e se 501 su 1000 dicono una cosa, e questa non combacia con la versione catodica, forse forse hanno ragione loro? Ovviamente, rimane il discorso che uno deve essere cosciente di quali fonti sono più o meno attendibili.. ma finchè si beve la pappa pronta da Fede & C...
          • Pier scrive:
            Re: Colossale conflitto di interessi.
            - Scritto da: Pi314
            una persona con un paio di
            neuroni ancora funzionanti dovrebbe essere in
            grado di farsi una propria idea su COSA
            effettivamente è accaduto in relazione ad un
            determinato
            fatto.No, perché in realtà una persona tende a scartare le notizie che vanno contro la propria ideologia politica e a prendere per vere quelle che sono in sintonia con la propria ideologia politica.Una persona di sinistra per esempio, tenderà a dare per non vere tutte quelle notizie che parlano bene del governo, anche se ci può essere qualcosa di vero e a prendere per buone tutte quelle notizie che parlano male del governo, anche se magari sono bufale...Basta leggere i messaggi della gente su punto informatico, credono tutti ai complotti...(rotfl)Quando ho scritto che è dal 1999 che navigo, l'ho scritto perché all'inizio anch'io c'ero caduto nel pensare che internet mi desse l'informazione alternativa. Poi, mano a mano che sono andato avanti, mi sono ricreduto: internet è pieno di cavolate.
          • Papero scrive:
            Re: Colossale conflitto di interessi.

            Quando ho scritto che è dal 1999 che navigo, l'ho
            scritto perché all'inizio anch'io c'ero caduto
            nel pensare che internet mi desse l'informazione
            alternativa. Poi, mano a mano che sono andato
            avanti, mi sono ricreduto: internet è pieno di
            cavolate.Ho appena soffiato sulla candelina dei 12 anni che uso internet e sinceramente credo tu abbia una visione un pochino limitata e limitante di cosa possa offrire la rete.Mi spiego meglio: anzitutto trovo insensato il tuo punto di vista in merito al fatto che una persona sarebbe credito solo alle notizie "pro" il proprio schieramento politico, visto e considerato che se bazzichi da un po' la rete ti sarai legato ad alcune fonti che ritieni affidabili ed imparziali, ma questo non implica che allora per partito preso tutto il resto sia solo un mucchio di idiozie, però in rete hai il vantaggio di sentire più campane e quindi di farti una tua opinione a differenza della televisione dove hai Tg3 vs Tutti gli altri Tg. Nonostante la televisione abbia fatto di tutto per instupidire le persone rendendo tutto un "buono vs cattivi" con B e i suoi "nemici", questo non vuol dire che tutto il popolo italiano sia composto da lobotomizzati.Certo in internet trovi tutto e il contrario di tutto, quindi la conclusione ovvia è che sta a te decidere a cosa credere, quali portali prendere in considerazioni e quali scartare, cosa che in teoria uno fa a prescindere quando deve valutare un tv/giornale, quindi niente di nuovo. A parte rari casi, i blog sono semplici opinioni, le stesse che in tv vengono date da perfetti Mr Nessuno (vedi Paolo del Debbio e altra gente senza arte ne parte del genere) e come avviene per la tv sei libero di ignorarle oppure di seguirle se la persona che commenta una notizia ti sembra affidabile.
          • skyeye scrive:
            Re: Colossale conflitto di interessi.
            - Scritto da: Pier
            No, perché in realtà una persona tende a scartare
            le notizie che vanno contro la propria ideologia
            politica e a prendere per vere quelle che sono in
            sintonia con la propria ideologia
            politica.questa da dove l'hai tirata fuori?
            Quando ho scritto che è dal 1999 che navigo, l'ho
            scritto perché all'inizio anch'io c'ero caduto
            nel pensare che internet mi desse l'informazione
            alternativa. Poi, mano a mano che sono andato
            avanti, mi sono ricreduto: internet è pieno di
            cavolate.e quindi ti guardi il tg4 e stai zitto?
          • skyeye scrive:
            Re: Colossale conflitto di interessi.
            non vorrei stare qui a guardare chi ce l'ha piu' lungo.. ma io USO internet dal doppio degli anni.. e se vieni qui con queste argomentazioni dimostri solo che non hai capito niente di internet
    • kilex scrive:
      Re: Colossale conflitto di interessi.
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Casomai qualcuno non l'avesse capito, ci troviamo
      davanti all'ennesimo esempio di colossale
      conflitto di
      interessi.
      Portando l'ADSL dappertutto, si spianerebbe la
      strada alle WEB TV come è già sucXXXXX altrove;
      il premier però in questo momento ha tutto
      l'interesse a spingere verso le SUE pay tv sul
      digitale terrestre visto che proprio in quella
      direzione ha investito un sacco di soldi e le
      cose non sembra gli stiano andando molto
      bene.
      Proprio vero. Con l'aggiunta che la web tv rappresenterebbe la fine di ogni forma di monopolio o oligopolio nel settore tv perchè, ancora meglio della tv via sat ove i canali sono moltissimi(e forse anche per questo in italia il sat non è mai decollato come per es. in getmania e uk), nella web tv tericamente i canali potrebbero essere infiniti (disponibilità di banda peremettendo, appunto).In un sistemea del genere B. morirebbe subito, politicamente ed economicamente con le sue tv tradizionali.
      La scusa della crisi è una colossale barzelletta;
      infatti, gli investimenti nella banda larga
      stanno dando dappertutto un impulso enorme alla
      ripresa economica visto che, al giorno d'oggi, un
      Paese moderno non può assolutamente fare a meno
      di adeguate infrastrutture
      informatiche.
      La diffusione della banda larga su tutto il
      territorio nazionale porterebbe oltretutto a
      colossali risparmi proprio nel settore della
      pubblica
      amministrazione.

      C'è anche da aggiungere che ormai in Italia la
      libertà di informazione è possibile solo ed
      esclusivamente su Internet; portare la banda
      larga a tutti i cittadini significherebbe fornire
      uno strumento capace di aprire gli occhi a molte
      persone e, come tutti sappiamo, nessun governo si
      augura una cosa del
      genere.Infatti, anche a quei cittadini che potenzialmete userebbero internet a banda larga solo per vedere semi-passivamente le nuove wbt tv si aprirebbero possibilità di informarsi amplissime e pericolosissime per la cata attuale, purtroppo sia di destra che di sinistra.
    • vday scrive:
      Re: Colossale conflitto di interessi.
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Casomai qualcuno non l'avesse capito, ci troviamo
      davanti all'ennesimo esempio di colossale
      conflitto di
      interessi.
      Portando l'ADSL dappertutto, si spianerebbe la
      strada alle WEB TV come è già sucXXXXX altrove;
      il premier però in questo momento ha tutto
      l'interesse a spingere verso le SUE pay tv sul
      digitale terrestre visto che proprio in quella
      direzione ha investito un sacco di soldi e le
      cose non sembra gli stiano andando molto
      bene.Magari FALLISCE lui ed il suo fratellino e si levano dai cxglioni!!!! :@
  • Lemon scrive:
    Ma scusate, che c'entra il Governo?
    Non dovrebbe essere Telecom a tirare fuori i dindini per dare servizi come si deve? E se non è lei è qualcun altro che dovrebbe tirare fuori i soldi per mettere fibra wimax e tutto quello che serve. A cosa servono i soldi del Governo? XXXXX miseria pago il canone Telecom da anni per avere uno schifo di servizio!!
    • nome e cognome scrive:
      Re: Ma scusate, che c'entra il Governo?
      hai ragione telecom = monopolio di XXXXXhttp://www.dalboscomichele.com/ nuove offerte
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Ma scusate, che c'entra il Governo?
      Telecom ormai è un soggetto privato, per cui al Tronchetto cosa vuoi che gliene freghi di spendere tutti quei soldi?
      • il mio scrive:
        Re: Ma scusate, che c'entra il Governo?
        sei rimasto indietro, il tronchetto dell'infelicità con Telecom ha poco a che fare ora, ora l'azienda creata con i nostri soldi è in mani straniere ......
    • FDG scrive:
      Re: Ma scusate, che c'entra il Governo?
      - Scritto da: Lemon
      Non dovrebbe essere Telecom a tirare fuori i
      dindini per dare servizi come si deve?Non ce li ha. E poi una infrastruttura strategica non va bene sia controllata da una azienda E poi, magari domani va a finire nelle mani di soggetti stranieri. È una questione di mera strategia nazionale.
      • pippuz scrive:
        Re: Ma scusate, che c'entra il Governo?

        Non ce li ha. E poi una infrastruttura strategica
        non va bene sia controllata da una azienda E poi,
        magari domani va a finire nelle mani di soggetti
        stranieri. È una questione di mera strategia
        nazionale.domani? ieri.
    • il mio scrive:
      Re: Ma scusate, che c'entra il Governo?
      e perchè il digitale terrestre lo abbiamo pagato noi?non potevano pagarlo mediaset e associatino, perchè per distribuire i propri contenuti non poteva + appogiarsi a sky che ha speso decine di miliardi di euro in satelliti, solo spedirli in orbita costa + di 10.000 dollari al kg ..... vettore e combustibile compreso ..... decine di tonnellate .... centinaia di milioni per ogni satellite.....meglio imporlo per legge ..... ma guarda caso l'hd 16:9 si può tranquillamente avere anche su un terrestre normalissimo ..... ma poverino non poteva vendere la sue schifezze
  • Alfredo Algelo scrive:
    Letta, menti, sapendo di mentina
    Berlusconi continua a dire ogni 5 giorni che la crisi è finita e che il peggio è passatohttp://news.google.it/news/search?aq=f&pz=1&cf=all&ned=it&hl=it&q=berlusconi+crisi+finitaQuindi Letta MENTE!!! :@ :@ :@ :@ :@
    • fiertel91 scrive:
      Re: Letta, menti, sapendo di mentina
      - Scritto da: Alfredo Algelo
      Berlusconi continua a dire ogni 5 giorni che la
      crisi è finita e che il peggio è
      passato

      http://news.google.it/news/search?aq=f&pz=1&cf=all

      Quindi Letta MENTE!!! :@ :@ :@ :@ :@E non è mai esistita. E tu non pronunciare la parola in questione: non pronunciare il nome di Voldemort!Ops.
    • pippuz scrive:
      Re: Letta, menti, sapendo di mentina
      - Scritto da: Alfredo Algelo
      Berlusconi continua a dire ogni 5 giorni che la
      crisi è finita e che il peggio è
      passato

      http://news.google.it/news/search?aq=f&pz=1&cf=all

      Quindi Letta MENTE!!! :@ :@ :@ :@ :@La crisi è un'invenzione delle toghe rosse.o il contrario?
  • Nguulo scrive:
    1+1+1
    Ricorso Telecom per avere più spazi sul digitale terrestrehttp://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/dossier/Tecnologia%20e%20Business/digitale-terrestre/copertura-broadcasting/telecom-italia-ricorso-digitale-terrestre.shtml?uuid=20f04040-c52d-11de-a806-5c548b4990d3&DocRulesView=Liberopoi qui:http://www.mrwebmaster.it/news/uk-advertising-on-line-supera-quello-televisivo_3315.htmlNon sono un troll, è che questa sequenza di fatti e date mi fa pensare...
    • picard12 scrive:
      Re: 1+1+1
      non hai per nulla detto una grande cavolata.. anzi...io son convinto di questa cosa..interent si sa sta catalizzando e cambiando il modo di comunicare, quindi di trasmettere informazioni e che ora si ostina a non entrare a farvi parte, vedi mediaset vuole a tutti ic costi mettere in atto strategie demolitive verso la rete..non mi pare una ipotesi tanto assurda..
      • il mio scrive:
        Re: 1+1+1
        non è una ipotesi è un FATTOinternet toglie telespettatori ai programmi televisivi, quindi la pubblicità vale meno e questo il piccoletto non lo vuolevisto che in questo periodo di crisi e grazie al sistema pagato da noi(vedi digitale terrestre) per distribuire a pagamento i propri contenuti si stà arricchendo a dismisura dovrebbe favorire elementi che toglierebbero parecchi visitatori ai suoi orrendi palinsesti farciti di tantissima pubblicitàmeglio togliere l'iva agevolata a sky, ottenuta da lui stesso quando fondò tele + poi venduta a sky, e rimandare a tempo indeterminato con la scusa della crisi ogni altro finanziamento statale, ma non sicuramente il digitale terrestre perchè in periodo di crisi sicuramente le famiglie avranno i soldi per cambiare antenne, cavi e comprare un decodersiamo un popolo di ignoranti e gli ignoranti si meritano di diritto il piccoletto che fa leggi contro chi va a puttane per strada dando multe fino a 1000 euro + possibile sequestro del mezzo mentre lui riempe di puttane le sue ville e gli altri politici vanno a trans spendendo 5000 euro a bottasiamo un popolo di buffoni
  • Ale scrive:
    E le 650000 macchine blu?
    Che sono piu di tutte le auto blu in europa insieme, e 10 volte il numero di quelle in tutti gli stati unitiCi costano l'anno come una manovra finanziaria!!!A cominciare a ridurle? Anzi, nell'ultimo anno sono anche aumentate!!!
    • nome e cognome scrive:
      Re: E le 650000 macchine blu?
      http://www.dalboscomichele.com/ nuove offerte
    • Ryo scrive:
      Re: E le 650000 macchine blu?
      - Scritto da: Ale
      Che sono piu di tutte le auto blu in europa
      insieme, e 10 volte il numero di quelle in tutti
      gli stati
      uniti
      Ci costano l'anno come una manovra finanziaria!!!
      A cominciare a ridurle? Anzi, nell'ultimo anno
      sono anche
      aumentate!!!Tra l'altro cercano in tutti i modi di far incentivare i comuni mortali a cambiare macchina, salvare fiat ecc...e loro sono a Audi di cilindrate enormi,Mercedes, BMW e Maserati. Altro che semplici auto blu...
  • Cornacchion e scrive:
    Strano ...
    Dire balle non è da lui ! :)
  • GoldenBoy scrive:
    PAGLIACCI
    Ma toglietevi tutti i privilegi che avete che non sborsate nemmeno un euro dei vostri stipendi. Iniziate a togliervi l'aero per girare alla caxxo di cane per vedere un collega estero per dire sempre le solite cretinate inutili che tanto non concludete niente...e tante altre belle cose, e vedete che i soldi li trovate, spilorci...coi soldi NOSTRI quando c'è da fare una cosa IMPORTANTE...mentre sono con le mani bucate a dare MILIARDI di euro alla Sicilia a fondo perduto, a impregilo o a tutte quelle opere inutili, vedi il ponte sullo stretto che tanto non si farà mai e non serve a nulla!Ecco il governo del fare!
  • attonito scrive:
    credit crunch: quanto e' fico dirlo!
    ma si, ma si!Question time, credit crunch, lunch time, audioconference, videocall e tutto il ciarpame linguistico importato dagli STATES. Abbiamo finito le parole italiane? no, semplicemtne ci piace, quanto, quanto - MA qunato - ci piace, parlare ammaracano.
  • infern0 scrive:
    Incentivi statali
    E' nuovamente il momento di elargire dispendiosi sostentamenti all'industria dell'automobile.Secondo le fonti di informazione nazionale, nel mese di ottobre la FIAT ha incrementato le proprie vendite grazie agli incentivi offerti dallo Stato italiano.Insomma, per un onesto lavoratore si profila l'inevitabile necessità di acquistare una nuova autovettura.Deve farlo nonostante non ne abbia realmente bisogno.E' questo modo di agire che favorisce la ripresa del mercato e forse la veloce fine di una crisi economica e sociale. Infatti, come insegna chi governa questa nazione, se hai male allo stomaco, prova a darti una martellata su un piede. Facendo così avrai risolto il primo problema.La banda larga non è la prima necessità per una nazione che ha molti altri problemi prioritari da rivolvere. Tuttavia, come dimostrato in molteplici situazioni, viene persino strumentalizzata la parola "crisi", pronta ad essere introdotta quando serve.
    • iRoby scrive:
      Re: Incentivi statali
      - Scritto da: infern0
      Tuttavia, come dimostrato in
      molteplici situazioni, viene persino
      strumentalizzata la parola "crisi", pronta ad
      essere introdotta quando serve.Ma che dici, fino a qualche tempo fa la crisi non esisteva per questo governo.Berlusconi pareva l'ottimista dell'Unieuro.[yt]4dr4JrOPc8E[/yt]
      • Picchiatell o scrive:
        Re: Incentivi statali
        - Scritto da: iRoby

        Ma che dici, fino a qualche tempo fa la crisi non
        esisteva per questo
        governo.
        Berlusconi pareva l'ottimista dell'Unieuro.
        non ho mai capito come con i prezzi "ottimistici" che ha ( verso l'alto) uniero vada avanti....
      • tDv scrive:
        Re: Incentivi statali
        - Scritto da: iRoby
        - Scritto da: infern0

        Tuttavia, come dimostrato in

        molteplici situazioni, viene persino

        strumentalizzata la parola "crisi", pronta ad

        essere introdotta quando serve.

        Ma che dici, fino a qualche tempo fa la crisi non
        esisteva per questo
        governo.
        Berlusconi pareva l'ottimista dell'Unieuro.

        [yt]4dr4JrOPc8E[/yt]Si ok ma la crisi è tutta colpa di prodi e dei comunisti che hanno governato prima del silvio.
  • pippo75 scrive:
    con tutte le tasse
    che paghiamo lo stato dovrebbe essere ricchissimo, invece è pieno di debiti.Purtroppo per colpa non solo dei politici, ma di moltissime persone.Solo per il superenalotto, lo stato quando si piglia ogni settimana?
    • il mio scrive:
      Re: con tutte le tasse
      TUTTI gli stati hanno un debito pubblicoe la domanda sorge spontaneaa chi li devono questi soldi gli stati?alle banche centrali che sono entità private che producono i soldi per gli stati per poi prestarli agli stessi stati con un tasso di interesse.e una seconda domanda viene spontaneama chi controlla queste banche centrali?le varie caste di banchieri nate dal 500 in poi, i vari rockfeller e soci, i veri padroni del mondo, mi viene da ridere quando escono le classifiche degli uomini + ricchi del mondo, lo zio Bill sta ai rockfeller come un organismo unicellulare sta alla via latteail sistema economico mondiale attuale è una pura buffonata, l'unica cosa che produce è debito
  • hp suck scrive:
    noi però abbiamo il digitale terrestre!
    e possiamo guardare il nostro premier in tv!!e i finalndesi no!
    • Ryo scrive:
      Re: noi però abbiamo il digitale terrestre!
      - Scritto da: hp suck
      e possiamo guardare il nostro premier in tv!!

      e i finalndesi no!Si potrebbe cambiare la frase anche in:"Noi abbiamo il digitale terrestre e possiamo guardare le reti del premier, i finlandesi no!"
      • Anunnaki from Nibiru scrive:
        Re: noi però abbiamo il digitale terrestre!
        - Scritto da: Ryo
        - Scritto da: hp suck

        e possiamo guardare il nostro premier in tv!!



        e i finalndesi no!
        Si potrebbe cambiare la frase anche in:

        "Noi abbiamo il digitale terrestre e possiamo
        guardare le reti del premier, i finlandesi
        no!"Be, da me come digitale terrestre è arrivato mediaset da tempo e pure in 16:9, mentre la Rai ancora latita...ma paghiamo il canone!Su questo mediaset è anni luce più avanti!
        • Lucas scrive:
          Re: noi però abbiamo il digitale terrestre!
          ah 16:9 è una tecnologia avanzata? lo sai che in USA la prima stazione tv ha iniziato HD nel 1998 via terrestre?
          • Anunnaki from Nibiru scrive:
            Re: noi però abbiamo il digitale terrestre!
            - Scritto da: Lucas
            ah 16:9 è una tecnologia avanzata? lo sai che in
            USA la prima stazione tv ha iniziato HD nel 1998
            via
            terrestre?Lo so. Gli Usa sono come un altro pianeta rispetto a noi, anche se tanti sono convinti di star meglio in Italia perché magari hanno la sanità gratis...Ma perlomeno, riguardo all'Italia, mediaset si è degnata di portare il digitale terrestre nella mia città di poco più di trentamila abitanti e pure in 16:9...mentre la rai (e paghiamo il canone) no...
          • LuNa scrive:
            Re: noi però abbiamo il digitale terrestre!
            ma te lo sei pure pagato quel 16:9non solo paghi il canone a mediaset, gli hai pagato pure i decoder (ricordi il contributo statale ?) in italia nessuno da niente per niente.
    • nome e cognome scrive:
      Re: noi però abbiamo il digitale terrestre!
      http://www.dalboscomichele.com/ nuove offerte
  • tele visione scrive:
    viva la tv
    macché adsl e digital divide,abbonatevi a mediaset premium e guardatevi il grande fratello acca 24.
    • Uova di Poiana scrive:
      Re: viva la tv
      - Scritto da: tele visione
      macché adsl e digital divide,
      abbonatevi a mediaset premium e guardatevi il
      grande fratello acca
      24.Ti sei dimenticato che hai anche Amici 9 h24 compreso nel prezzo! Cosa aspettate?
      • Guybrush scrive:
        Re: viva la tv
        - Scritto da: Uova di Poiana
        - Scritto da: tele visione

        macché adsl e digital divide,

        abbonatevi a mediaset premium e guardatevi il

        grande fratello acca

        24.

        Ti sei dimenticato che hai anche Amici 9 h24
        compreso nel prezzo! Cosa
        aspettate?Sto per vomitare.Lo so che lo hai detto solo per fare un po' di sana e sferzante polemica, ma per un attimo mi sono immaginato con la canotta, il pantalone del pigiama ascellare, il megafrittatone alla cipolla (rutto libero) a guardare il GF.Ohh porc... BLEURK!
    • Nimoy scrive:
      Re: viva la tv
      LOL- Scritto da: tele visione
      macché adsl e digital divide,
      abbonatevi a mediaset premium e guardatevi il
      grande fratello acca
      24.
  • panda rossa scrive:
    Banda larga e occupazione
    E' veramente un controsenso quello che dice Letta che la priorita' del governo e' quella di favorire l'occupazione e per questo affonda la banda larga.E' proprio la banda larga a poter dare una svolta all'occupazione introducendo il telelavoro.E' mai possibile che uno debba trasferirsi in una grande citta' e recarsi tutti i giorni in una sala macchine per poter fare cose che si potrebbero comodamente effettuare da casa propria?
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Banda larga e occupazione
      - Scritto da: panda rossa
      E' mai possibile che uno debba trasferirsi in una
      grande citta' e recarsi tutti i giorni in una
      sala macchine per poter fare cose che si
      potrebbero comodamente effettuare da casa
      propria?Il problema principale del telelavoro e' che renderebbe di fatto inutili tutta quella serie di figure di controllo che non lavorano e stanno la' solo per controllare che gli altri lavorino.In molte aziende oramai queste figure di contorno hanno superato in numero ed in stipendio chi "produce"...
      • marco fi scrive:
        Re: Banda larga e occupazione
        Ci vorrebbe poco per risparmiare risorse? Mi dispiace, non è lo scopo del consumismo
      • panda rossa scrive:
        Re: Banda larga e occupazione
        - Scritto da: Picchiatell o
        - Scritto da: panda rossa


        E' mai possibile che uno debba trasferirsi in
        una

        grande citta' e recarsi tutti i giorni in una

        sala macchine per poter fare cose che si

        potrebbero comodamente effettuare da casa

        propria?

        Il problema principale del telelavoro e' che
        renderebbe di fatto inutili tutta quella serie di
        figure di controllo che non lavorano e stanno la'
        solo per controllare che gli altri
        lavorino.
        In molte aziende oramai queste figure di contorno
        hanno superato in numero ed in stipendio chi
        "produce"...A me lo dici?Per un progetto qualunque ci sono due capi progetto (uno tecnico e uno commerciale), quattro analisti, otto capi gruppo e un programmatore (tipicamente esternalizzato e sub sub appaltato, che e' l'unico che lavora)
        • iRoby scrive:
          Re: Banda larga e occupazione
          Miiii ma hai fatto la fotocopia spiccicata della mia azienda!Ed io sono con gli altri 2 esternalizzati che lavorano.Meno male che a fine anno faccio i bagagli.
        • Picchiatell o scrive:
          Re: Banda larga e occupazione
          - Scritto da: panda rossa

          A me lo dici?
          Per un progetto qualunque ci sono due capi
          progetto (uno tecnico e uno commerciale), quattro
          analisti, otto capi gruppo e un programmatore
          (tipicamente esternalizzato e sub sub appaltato,
          che e' l'unico che
          lavora)Volevo solo ricordare ai piu' "gggiovani" come gira il mondo del lavoro , l'esempio da te riportato puo' essere esplicatico e riconduce ,non solo in ambito informatico, alla situazione italiana.praticamente io che "faccio" solo l'ultimo e piu' debole anello della catena e non sono tutelato in alcun modo un paese del genere in cui questo e' il modello di lavoro e' giusto che collassi e spero al piu' presto.
          • davide scrive:
            Re: Banda larga e occupazione
            - Scritto da: Picchiatell o
            - Scritto da: panda rossa




            A me lo dici?

            Per un progetto qualunque ci sono due capi

            progetto (uno tecnico e uno commerciale),
            quattro

            analisti, otto capi gruppo e un programmatore

            (tipicamente esternalizzato e sub sub appaltato,

            che e' l'unico che

            lavora)

            Volevo solo ricordare ai piu' "gggiovani" come
            gira il mondo del lavoro , l'esempio da te
            riportato puo' essere esplicatico e riconduce
            ,non solo in ambito informatico, alla situazione
            italiana.
            praticamente io che "faccio" solo l'ultimo e piu'
            debole anello della catena e non sono tutelato in
            alcun modo un paese del genere in cui questo e'
            il modello di lavoro e' giusto che collassi e
            spero al piu'
            presto.Beh, scusa, allora cambia lavoro e fai il capoprogetto invece che il programmatore, no?
          • sxs scrive:
            Re: Banda larga e occupazione

            Beh, scusa, allora cambia lavoro e fai il
            capoprogetto invece che il programmatore,
            no?No, quei posti sono naturalmente riservati aibeghini, politicanti, caporali e parenti.Poi bisogna anche ammettere che bisogna essereun po' portati.
          • Picchiatell o scrive:
            Re: Banda larga e occupazione
            - Scritto da: sxs

            Poi bisogna anche ammettere che bisogna essere
            un po' portati.beh certamente, oltre a farsi portare a letto bisogna all'occorrenza saper mandare sul lastrico con i licenziamenti decine di famiglie...non tutti lo sanno fare...
          • FDG scrive:
            Re: Banda larga e occupazione
            - Scritto da: sxs
            Poi bisogna anche ammettere che bisogna essere
            un po' portati.Insomma, avere la faccia come il XXXX. Verissimo! :D
          • Picchiatell o scrive:
            Re: Banda larga e occupazione
            - Scritto da: davide

            Beh, scusa, allora cambia lavoro e fai il
            capoprogetto invece che il programmatore,
            no?chi ha mai parlato di "programmatore" ? guardiamo in faccia alla realtà alcuni posti di lavoro non sono tutelati in nessuna maniera tutto qua, fiche' ci saranno polli "spennabili" l'azienda andrà avanti quando non ne troverà salterà...come sta succedendo in questo momento in molti settori...perhce' io devo lavorare da dipendente o da collaboratore rimettendoci?
          • panda rossa scrive:
            Re: Banda larga e occupazione
            - Scritto da: davide

            Beh, scusa, allora cambia lavoro e fai il
            capoprogetto invece che il programmatore,
            no?A parte il fatto che a me fare il programmatore piace e lo considero il miglior lavoro del mondo, devi considerare una cosa: io volendo, posso anche fare il capo progetto, l'analista, il coordinatore e tutto quanto (e lo faccio viste le analisi che mi arrivano e che devo riscrivere dopo averle usate come carta igienica), loro invece il programmatore non lo sanno fare.
        • Guybrush scrive:
          Re: Banda larga e occupazione
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Picchiatell o[...]
          A me lo dici?
          Per un progetto qualunque ci sono due capi
          progetto (uno tecnico e uno commerciale), quattro
          analisti, otto capi gruppo e un programmatore
          (tipicamente esternalizzato e sub sub appaltato,
          che e' l'unico che
          lavora)Interessante... da me invece e' il capo-progetto a farsi il mazzo a tarallo per primo e trascina tutti gli altri a dare il meglio di se.Boh? Sara' un caso.GT
      • Valerio scrive:
        Re: Banda larga e occupazione
        confermo in toto
      • picard12 scrive:
        Re: Banda larga e occupazione
        esiste solo il telelavoro da fare con la banda larga?
      • Ilpiccolo scrive:
        Re: Banda larga e occupazione
        Parole santeDi quello che fa l'insalata ce nè uno. Poi ci mangiano in 20 prima d'arrivare alla tavola
    • pseudopsiche scrive:
      Re: Banda larga e occupazione
      ci manca solo il telelavoro...Obbiettivamente sto XXXXX di PC ha XXXXto via tante piccole ma remunerative figure di lavoro..adesso te vuoi pure far stare davanti ad un monitor a rinXXXXXXXXrsi milioni di persone..ma statte zitto va...Onestamente sono concorde con il governo (che mi sta sui XXXXXXXX sia chiaro) il paese ha altre priorità rispetto all'adsl per tutti e download p2p a manetta.
      • iRoby scrive:
        Re: Banda larga e occupazione
        Che fai l'autista di autobus tu?Anche gli altri paesi hanno tante priorità, ma guarda caso l'innovazione è una delle principali.
      • FDG scrive:
        Re: Banda larga e occupazione
        - Scritto da: pseudopsiche
        Onestamente sono concorde con il governo (che mi
        sta sui XXXXXXXX sia chiaro) il paese ha altre
        priorità rispetto all'adsl per tutti e download
        p2p a manetta.Un altro che pensa che la rete serva solo per scaricarsi musica (e comunque ci sarebbe da discutere pure su questo). Ma quanto siete miopi!
      • advange scrive:
        Re: Banda larga e occupazione
        Come non essere d'accordo con te?Anzi, io credo che dobbiamo essere più netti: vogliamo smetterla con le auto che hanno tolto posti di lavoro ai venditori di calesse? Per non parlare dei poveri allevatori di cavalli! E gli stallieri?E cosa dire dei cellulari? Hanno distrutto tutto il business dei telefoni a gettone!Poi, giustamente, perché porre milioni di persone davanti ad un monitor per rincretinirsi? A che serve? Per quello c'è già la tv!La rete non serve assolutamente a dare lavoro alle persone, non serve a sviluppare il paese: c'è il web da quasi 20 anni eppure c'è ancora gente che muore con l'influenza; questo dimostra in maniera ineccepibile l'inutilità del web.Solo i paese più arretrati come gli USA, la Finlandia e altri paesi scandinavi possono fare investimenti tanto sbagliati. Ma tanto quelli erano, sono e rimarranno sempre paesi del terzo mondo da cui non arriverà mai nulla sul fronte del progresso tecnologico!Internet serve solo a portare XXXXX e file musicali nelle stanze di adolescenti brufolosi. Per il primo c'è la televisione a pagamento; per il secondo la gente deve andare a comprare i dischi nei negozi.Il futuro non è la rete: internet è una moda passeggera in rapido declino.Qui in Italia sappiamo come fare gli investimenti: mattone, cemento, case, tutte cose solide, che non spariscono. E se spariscono, tanto meglio: nuovo business e sfilata dei politici sui luoghi della tragedia. Due piccioni con una fava![Era così oppure è vero l'esatto contrario?]
    • Kez scrive:
      Re: Banda larga e occupazione
      - Scritto da: panda rossa
      E' proprio la banda larga a poter dare una svolta
      all'occupazione introducendo il
      telelavoro.Telelavoro? Il telelavoro è una chimera!Internet aiuta ma sicuramente non crea lavoro!Spesso quando si va a lavorare si suda e basta!Ma questo lo si capisce solo dopo la scuola e l'università...quando si entra nel mondo reale!
      • kilex scrive:
        Re: Banda larga e occupazione
        - Scritto da: Kez
        - Scritto da: panda rossa


        E' proprio la banda larga a poter dare una
        svolta

        all'occupazione introducendo il

        telelavoro.

        Telelavoro?
        Il telelavoro è una chimera!
        Internet aiuta ma sicuramente non crea lavoro!
        Spesso quando si va a lavorare si suda e basta!
        Ma questo lo si capisce solo dopo la scuola e
        l'università...quando si entra nel mondo
        reale!Infatti, in un mondo reale a banda "stretta" si continuerà semprea sudare molto di più di un mondo reale in altri paesi dove ci si dirige verso labanda larghissima.In passato i mietitori sudavano come bestie per mietere un terreno, oggi le mietitrebbie sono dotate di aria condizionata. ti farebbe schifo , vero, se un domani si potrsse mietere satndosene dentro casa davanti ad un pc pilotando, grazie ad una connessione a banda larghissima, in video e audio una mietitrebbia?diciamo che ti fa schifo (paura)il futuro.Ho fatto solo un esempio, naturalmete, trsa i lavori, quelli agricoli, dove si suda, sudava, di più.
        • Io come un altro scrive:
          Re: Banda larga e occupazione
          - Scritto da: kilex
          ti farebbe schifo ,
          vero, se un domani si potrsse mietere satndosene
          dentro casa davanti ad un pc pilotando, Si, mi farebbe schifo.Un mondo dove tutti stanno a casa...bello, eh?
  • iRoby scrive:
    Mi trasferisco...
    In Svezia o Finlandia ovviamente.I paesi nordici compresa Germania e Francia, stanno investendo tantissimo nell'innovazione, proprio per partire con una "marcia in più" quando ci sarà la ripresa.Anche se ho dubbi che ci sarà una ripresa. Ripresa di cosa? Del continuare a bruciare petrolio? Continuare a comprare roba inutile che dura un anno?Continuare a cambiare abito al cambiare della moda?Cambiare automobile ogni 4 anni?Tra qualche anno la banda di rete in Italia si esaurirà. E senza rinnovare le infrastrutture ci resterà giusto l'email che impiegherà quanto la posta prioritaria, e la visione di qualche sito statico.Chi sta al governo ci ha provato anni fa con Internet (Jumpy) ed ha fatto un tonfo clamoroso. Non ne ha né competenze né voglia di potenziarlo per i propri interessi. E questi 800 milioni negati sono il risultato.
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Mi trasferisco...
      - Scritto da: iRoby
      Tra qualche anno la banda di rete in Italia si
      esaurirà. E senza rinnovare le infrastrutture ci
      resterà giusto l'email che impiegherà quanto la
      posta prioritaria, e la visione di qualche sito
      statico.Veramente anche in queste settimane autunnali la rete italiana non ha proprio brillato in prestazioni, ma questo e' un problema di telco che spendono 100 in pubblicita ed 1 in infrastrutture....D'altra parte con la pubblicità ci mangiano in miliaia e invece il cliente paga pere avere 0 o quasi...
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Mi trasferisco...

      Del continuare a bruciare petrolio? Prima o poi dovrà finire. Speriamo che riusciremo ad aprire gli occhi un po' prima.
      Continuare a comprare roba inutile che dura un
      anno?
      Continuare a cambiare abito al cambiare della
      moda?
      Cambiare automobile ogni 4 anni?Ecco, è questo che mi fa inc*****e!!! La crisi c'è anche perchè sono aumentati gli pseudo-bisogni minimi dell'individuo. Oggi dobbiamo avere tutti un auto ciascuno in famiglia, il cellulare figo, le scarpe firmate quando magari alcune famiglie non se lo possono permettere, ma fanno sforzi inguistificati pur di apparire. In passato c'era UNA macchina a famiglia e solo quella e il cellulare + ricariche continue nemmeno era concepibile. Ho sentito addirittura di persone che si sono indebitate con gli strozzini per comprare le scarpe firmate alla figlia adolescente! Ma stiamo scherzando!? Poi grazie che "non si arriva a fine mese"! Per fortuna queste persone la legge di Darwin le spazzerà via. A me 25 euro di ricarica nel cellulare mi durano almeno 2 o 3 mesi, conosco ragazze a 27 anni ancora campate dal babbo che fanno la ricarica, la finiscono furiosamente in 3 giorni e poi stanno un mese senza soldi. Ho camminato 6 anni con una panda scassatissima fino a quando non mi sono davvero potuto permettere l'acquisto di un auto nuova, che ho pagato quasi tutta in contanti e che mi dovrà durare il più possibile.Quanta ce n'è gente che guadagna 800 euro al mese però il macchinone nuovo se lo devono comprare lo stesso, facendo sacrifici assolutamente assurdi, poi non lo possono campare e lo vendono. E ti trovi in concessionaria auto usate targate DF... Un mio amico ha una rivendita di pneumatici, mi raccontava che un giorno venne un signore con un Porsche Boxster per cambiare le gomme. Gli ha chiesto quelle ricostruite per risparmiare.E' vero che c'è la crisi, che "girano" meno soldi, ma è anche vero che forse c'è molto meno spirito di sacrificio di quello che hanno avuto i nostri genitori e i nostri nonni.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 novembre 2009 12.34-----------------------------------------------------------
      • vday scrive:
        Re: Mi trasferisco...
        Modificato dall' autore il 05 novembre 2009 12.34
        --------------------------------------------------Be' già il Boxster è il Porsche dei barboni, ma questo è doppiamente barbone!!!Magari il mezzo è pure aziendale e non sanno come pagare il leasing dopo aver licenziato dei lavoratori per colpa della crisi!!!!Purtroppo è l'apparenza che conta oggi sennò le "faighe" non le cucchi!!!!Poi basta vedere che i ragazzini per avere i soldi facili per comprarsi le caxxate non esitano a taglieggiare i compagni fino ad arrivare a quella ragazzina di 12 ANNI che per avere dei soldi e comprarsi roba firmata (perchè i genitori non gliene davano) vendeva foto della sua "patata" ai compagni!!!!Se si comincia così.... :(
        • Uova di Poiana scrive:
          Re: Mi trasferisco...
          - Scritto da: vday
          Be' già il Boxster è il Porsche dei barboni, ma
          questo è doppiamente
          barbone!!!
          Magari il mezzo è pure aziendale e non sanno come
          pagare il leasing dopo aver licenziato dei
          lavoratori per colpa della
          crisi!!!!
          Purtroppo è l'apparenza che conta oggi sennò le
          "faighe" non le
          cucchi!!!!
          Poi basta vedere che i ragazzini per avere i
          soldi facili per comprarsi le caxxate non esitano
          a taglieggiare i compagni fino ad arrivare a
          quella ragazzina di 12 ANNI che per avere dei
          soldi e comprarsi roba firmata (perchè i genitori
          non gliene davano) vendeva foto della sua
          "patata" ai
          compagni!!!!
          Se si comincia così....
          :(Questa è la generazione cresciuta da una sQuola decadente, genitori super-permissivi (o che se ne fregano) e grande fratello. Già quando mia sorella andava al liceo (un paio di anni fa) ha sentito discorsi del tipo "ma cosa me ne frega di questo liceo del piffero, me ne vado a lavorare come commessa/cassiera/cubista/etc... così inizio a guadagnare e posso prendermi l'ultimo cellulare/vestito di D&G/etc... e partecipo anche alle selezioni del grande XXXXXXXX".I giovani già sono rinXXXXXXXXti da tv/cellulare/etc..., la scuola non li stimola per nulla, i genitori se ne fregano, e questo è il risultato. Poi vediamo quando questa sarà la generazione portante dell'economia italiana, quale sarà l'italia che ne uscirà fuori...
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Mi trasferisco...

            Già quando mia sorella andava al liceo (un paio
            di anni fa) ha sentito discorsi del tipo "ma cosa
            me ne frega di questo liceo del piffero, me ne
            vado a lavorare come
            commessa/cassiera/cubista/etc... così inizio a
            guadagnare e posso prendermi l'ultimo
            cellulare/vestito di D&G/etc... e partecipo anche
            alle selezioni del grande
            XXXXXXXX".E lasciala fare. Queste sono quelle che arrivate alla soglia dei 35 anni si rendono conto di non aver concluso nulla nella loro vita. O hanno trovato un pollo da spennare o sono sole e allora improvvisamente si fanno venire la passione per il ballo e si iscrivono da qualche parte, sperando di trovare il pollo che non hanno trovato in precedenza...
            I giovani già sono rinXXXXXXXXti da
            tv/cellulare/etc..., la scuola non li stimola per
            nulla, i genitori se ne fregano, e questo è il
            risultato.Non è solo un male in fondo, ci sarà meno concorrenza per la gente in gamba e meritevole!
            Poi vediamo quando questa sarà la generazione
            portante dell'economia italiana, quale sarà
            l'italia che ne uscirà
            fuori...Beh, di sicuro figure così non diventano capo dello Stato...
          • Uova di Poiana scrive:
            Re: Mi trasferisco...
            - Scritto da: TADsince1995

            Poi vediamo quando questa sarà la generazione

            portante dell'economia italiana, quale sarà

            l'italia che ne uscirà

            fuori...

            Beh, di sicuro figure così non diventano capo
            dello
            Stato...Sì, direi che probabilmente diventeranno deputati...
          • soulista scrive:
            Re: Mi trasferisco...
            - Scritto da: TADsince1995

            I giovani già sono rinXXXXXXXXti da

            tv/cellulare/etc..., la scuola non li stimola
            per

            nulla, i genitori se ne fregano, e questo è il

            risultato.

            Non è solo un male in fondo, ci sarà meno
            concorrenza per la gente in gamba e
            meritevole!Sei troppo ottimista :-)
      • pippo75 scrive:
        Re: Mi trasferisco...

        permettere, ma fanno sforzi inguistificati pur di
        apparire.purtroppo sono d'accordo con questa frase.
        strozzini per comprare le scarpe firmate alla
        figlia adolescente! Ma stiamo scherzando!? questa è la prima volta, avevo invece sentito di prestiti per andare in ferie ( ma mettere da perte i soldi per l'anno successivo e non dover pagare interessi? ).
        A me 25 euro di ricarica nel cellulare mi durano
        almeno 2 o 3 mesi, conosco ragazze a 27 anni
        ancora campate dal babbo che fanno la ricarica,
        la finiscono furiosamente in 3 giorni e poi
        stanno un mese senza soldi.Preferisco non commentare.
        soldi, ma è anche vero che forse c'è molto meno
        spirito di sacrificio di quello che hanno avuto i
        nostri genitori e i nostri nonni.il detto di Paperone: i soldi facili fanno più male che bene.E forse ha ragione.
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Mi trasferisco...


          strozzini per comprare le scarpe firmate alla

          figlia adolescente! Ma stiamo scherzando!?

          questa è la prima volta, avevo invece sentito di
          prestiti per andare in ferie http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/bari/notizie/cronaca/2009/22-luglio-2009/usura-giro-prestiti-poveri-barisette-persone-rete-polizia-1601592459114.shtml
      • Picchiatell o scrive:
        Re: Mi trasferisco...
        - Scritto da: TADsince1995

        E' vero che c'è la crisi, che "girano" meno
        soldi, ma è anche vero che forse c'è molto meno
        spirito di sacrificio di quello che hanno avuto i
        nostri genitori e i nostri
        nonni.Tutto giusto e anche io conosco donne o uomini che senza il loro nuovo guardaroba settimanale non uscirebbero mai di casa....Quello che piu' mi rattrista pero' e' che in quei 800 euro (ci sono molte categorie che prendono anche meno) non sono "aumentabili" e sono "precari".In pratica in un lavoro da 800 euro non hai possibilità di migliorarti ( colpa della crisi , delle assunzioni bloccate o degli aumenti bloccati) internamente e non hai possibilità di vedere il tuo lavoro con una minimo di serenità oltre la scadenza del contratto e comunque chi ha un posto "fisso" non statale non e' piu' al sicuro in nessun campo....
    • vday scrive:
      Re: Mi trasferisco...
      - Scritto da: iRoby
      In Svezia o Finlandia ovviamente.

      I paesi nordici compresa Germania e Francia,
      stanno investendo tantissimo nell'innovazione,
      proprio per partire con una "marcia in più"
      quando ci sarà la
      ripresa.

      Anche se ho dubbi che ci sarà una ripresa.
      Ripresa di cosa?
      Del continuare a bruciare petrolio?
      Continuare a comprare roba inutile che dura un
      anno?
      Continuare a cambiare abito al cambiare della
      moda?
      Cambiare automobile ogni 4 anni?

      Tra qualche anno la banda di rete in Italia si
      esaurirà. E senza rinnovare le infrastrutture ci
      resterà giusto l'email che impiegherà quanto la
      posta prioritaria, e la visione di qualche sito
      statico.

      Chi sta al governo ci ha provato anni fa con
      Internet (Jumpy) ed ha fatto un tonfo clamoroso.
      Non ne ha né competenze né voglia di potenziarlo
      per i propri interessi. E questi 800 milioni
      negati sono il
      risultato.In Finlandia non portarti dietro IL CROCIFISSO però!!!! ;)
      • iRoby scrive:
        Re: Mi trasferisco...
        - Scritto da: vday
        In Finlandia non portarti dietro IL CROCIFISSO
        però!!!! ;)Tranquillo non adoro il sole io... ;)
    • FDG scrive:
      Re: Mi trasferisco...
      - Scritto da: iRoby
      Chi sta al governo ci ha provato anni fa con
      Internet (Jumpy) ed ha fatto un tonfo clamoroso.Però avevano organizzato una bella festa di innaugurazione! ;)
  • vday scrive:
    Ci sono altre priorità!!!
    Certo, come no!!!!Il ponte sullo stretto ed altre caxxate tra cui la "missione di pace" in Afghanistan che è un pozzo senza fondo, oltre al digitale terrestre che serve solo per far vendere il GF ( :s ) e le partite al suo caro amico nano!!!!Se il suo amico nano fosse proprietario di una telecom ci sarebbero soldi per la banda larga (naturalmente A PAGAMENTO EH!!!!) A BUTTARE!!!!Nei paesi civili ed evoluti (NON IL NOSTRO BENINTESO!!!! :'() INTERNET E' GRATIS E PER TUTTI!!!! :@
    • Franco scrive:
      Re: Ci sono altre priorità!!!
      Ci fai un elenco dei paesi dove internet e' gratuito?f
    • qwe scrive:
      Re: Ci sono altre priorità!!!
      - Scritto da: vday
      Nei paesi civili ed evoluti (NON IL NOSTRO
      BENINTESO!!!! :'() INTERNET E' GRATIS E PER
      TUTTI!!!!
      :@Dove, mi dici quali paesi? Magari ci trasferiamo là, però prima dicci quali sono sti paesi...
  • Rododendro scrive:
    Solo annunci
    Ormai penso si sia abbondantemente capito. Clamore mediatico sugli annunci dei vari nani e ballerine alla corte di Re Silvio e poi? FATTI == ZERO.Toglieremo l'IRAP -
    forse, chissa' quandoAboliremo il Digital Divide -
    poi se ne parla, se ho tempoLa class action -
    rimandata a data da destinarsiRiduzione delle tasse -
    quando le galline piscierannoTermovalorizzatore di Napoli -
    dico che l'ho fatto, ma tanto non funzionera' prima di 2-3 anniImmondizia a Napoli -
    la tolgo dalle strade e la butto dove non si vedePer altre cose pero' fanno presto:Lodo alfano -
    subito!Legge salva Berlusconi in discussione ORA al senato -
    subitoAnnientamento dei dissidenti -
    subitoAnnientamento dei magistrati -
    ci lavoriamo subitoRiforma della costituzione per investire il monarca -
    ci lavoriamo immediatamenteLEGGE ANTI P2P, contro i pericolosi criminali, ossia i ragazzini che scaricano l'ultimo episodio di "melrose place" -
    PRIORITA' ALTISSIMA (ma sempre dopo i vari lodi e salva-nani)Gaudete Frates.E mi raccomando, votatelo ancora.
    • vday scrive:
      Re: Solo annunci
      - Scritto da: Rododendro
      Ormai penso si sia abbondantemente capito.
      Clamore mediatico sugli annunci dei vari nani e
      ballerine alla corte di Re Silvio e poi? FATTI ==
      ZERO.

      Toglieremo l'IRAP -
      forse, chissa' quando
      Aboliremo il Digital Divide -
      poi se ne parla,
      se ho
      tempo
      La class action -
      rimandata a data da destinarsi
      Riduzione delle tasse -
      quando le galline
      piscieranno
      Termovalorizzatore di Napoli -
      dico che l'ho
      fatto, ma tanto non funzionera' prima di 2-3
      anni
      Immondizia a Napoli -
      la tolgo dalle strade e la
      butto dove non si
      vede

      Per altre cose pero' fanno presto:
      Lodo alfano -
      subito!
      Legge salva Berlusconi in discussione ORA al
      senato -

      subito
      Annientamento dei dissidenti -
      subito
      Annientamento dei magistrati -
      ci lavoriamo
      subito
      Riforma della costituzione per investire il
      monarca -
      ci lavoriamo
      immediatamente

      LEGGE ANTI P2P, contro i pericolosi criminali,
      ossia i ragazzini che scaricano l'ultimo episodio
      di "melrose place" -
      PRIORITA' ALTISSIMA (ma
      sempre dopo i vari lodi e
      salva-nani)

      Gaudete Frates.
      E mi raccomando, votatelo ancora.Hai dimenticato:SCUDO FISCALE -
      subito! :(
      • tDv scrive:
        Re: Solo annunci
        - Scritto da: vday
        - Scritto da: Rododendro

        Ormai penso si sia abbondantemente capito.

        Clamore mediatico sugli annunci dei vari nani e

        ballerine alla corte di Re Silvio e poi? FATTI
        ==

        ZERO.



        Toglieremo l'IRAP -
        forse, chissa' quando

        Aboliremo il Digital Divide -
        poi se ne parla,

        se ho

        tempo

        La class action -
        rimandata a data da
        destinarsi

        Riduzione delle tasse -
        quando le galline

        piscieranno

        Termovalorizzatore di Napoli -
        dico che l'ho

        fatto, ma tanto non funzionera' prima di 2-3

        anni

        Immondizia a Napoli -
        la tolgo dalle strade e
        la

        butto dove non si

        vede



        Per altre cose pero' fanno presto:

        Lodo alfano -
        subito!

        Legge salva Berlusconi in discussione ORA al

        senato -


        subito

        Annientamento dei dissidenti -
        subito

        Annientamento dei magistrati -
        ci lavoriamo

        subito

        Riforma della costituzione per investire il

        monarca -
        ci lavoriamo

        immediatamente



        LEGGE ANTI P2P, contro i pericolosi criminali,

        ossia i ragazzini che scaricano l'ultimo
        episodio

        di "melrose place" -
        PRIORITA' ALTISSIMA (ma

        sempre dopo i vari lodi e

        salva-nani)



        Gaudete Frates.

        E mi raccomando, votatelo ancora.

        Hai dimenticato:

        SCUDO FISCALE -
        subito!
        :(E' tempo di crisi: aumentiamoci lo stipendio a 20.700 euro mensili NETTI!!! YEAHH!!!
        • 3Jane Marie-France Tessier-Ashpool scrive:
          Re: Solo annunci
          - Scritto da: tDv
          E' tempo di crisi: aumentiamoci lo stipendio a 20.700 euro mensili
          NETTI!!!
          YEAHH!!!E si lamentano di non poter tirare avanti...http://www.corriere.it/politica/09_novembre_04/barbareschi_stipendio_stella_e2246808-c911-11de-a52f-00144f02aabc.shtmlSe a Barbareschi non basta lo stipendioLuca Barbareschi non solo non con­testa (non può: i numeri sono numeri) i dati del suo assen­teismo in aula (52,3% di sedute bucate) ma al cronista de Il Fatto che gli ricorda come uno stipendio lordo di 23 mila euro al mese più benefit dovrebbe spingerlo a essere più presente, risponde che non ha alternative: impegni pregres­si. E poi, confessa: « Non ce la farei ad andare avanti con il solo stipendio da politico »
          • FDG scrive:
            Re: Solo annunci
            - Scritto da: 3Jane Marie-France Tessier-Ashpool
            E poi, confessa: « Non ce la farei
            ad andare avanti con il solo stipendio da
            politico »Anche lui spende come Marrazzo? ;-)
          • Guybrush scrive:
            Re: Solo annunci
            - Scritto da: 3Jane Marie-France Tessier-Ashpool
            - Scritto da: tDv

            E' tempo di crisi: aumentiamoci lo stipendio a
            20.700 euro
            mensili

            NETTI!!!

            YEAHH!!!

            E si lamentano di non poter tirare avanti...

            http://www.corriere.it/politica/09_novembre_04/bar

            Se a Barbareschi non basta lo stipendio

            Luca Barbareschi non solo non con­testa (non può:
            i numeri sono numeri) i dati del suo assen­teismo
            in aula (52,3% di sedute bucate) ma al cronista
            de Il Fatto che gli ricorda come uno stipendio
            lordo di 23 mila euro al mese più benefit
            dovrebbe spingerlo a essere più presente,
            risponde che non ha alternative: impegni
            pregres­si. E poi, confessa: « Non ce la farei
            ad andare avanti con il solo stipendio da
            politico »Io spero che leggendo tutto il testo dell'intervista si capisca perche' la' dove questo signore guadagna in un mese piu' di 2/3 di quanto guadagno in un anno, non solo riesco a far quadrare i conti, ma posso anche dire di essere proprietario delle mura in cui vivo e a mettere qualcosina da parte.Perche' altrimenti 'sto signore avrebbe davvero bisogno di passare un annetto a coltivare rape.
    • Ter scrive:
      Re: Solo annunci
      Perlomeno la sinistra è più schietta: mette solo le tasse...
      • Senbee scrive:
        Re: Solo annunci
        Bella XXXXXXX che hai detto: ma tu li leggi i dati sulla pressione fiscale?
        • Marco Francavill a scrive:
          Re: Solo annunci
          Scusa dove sono?Sono interessato
          • Senbee scrive:
            Re: Solo annunci
            http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Norme%20e%20Tributi/2009/02/tasse-fisco-pressione-fiscale-2009.shtml?uuid=c35e8932-f3cc-11dd-8fd6-f748c1a21372
          • Lord Kap scrive:
            Re: Re: Solo annunci
            - Scritto da: Senbee
            http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Norme%2"Il 2009 registrerà un calo del gettito fiscale del 2,2% ma, per effetto della riduzione della crescita, ci sarà un aumento della pressione fiscale che tornerà dal 43% del 2008 al 43,3%, cioè al picco registrato nel 2007 con il precedente Governo, raggiungendo così il livello più alto se si esclude il 1997, cioè l'anno dell'eurotassa nel quale toccò il 43,7%. La pressione fiscale, cioè il rapporto tra le tasse incassate e la ricchezza prodotta dal paese, tornerà a scendere sotto la soglia del 43% solo nel 2013 (42,9%)."-- Saluti, Kap
  • skyeye scrive:
    ... e si comincia
    e vai di censura.. continuiamo cosi' la' in redazione.. quando cadra' Berlusconi cosa farete?
    • Aname scrive:
      Re: ... e si comincia
      Anche a te ti censurano in continuazione?
      • skyeye scrive:
        Re: ... e si comincia
        puoi scrivere qualunque cosa anche offensiva contro qualunque persona al mondo, puoi scrivere qualunque falsita', puoi scrivere cose completamente OT.. l'importante e' che non scrivi mezza parola in piu' su B e il suo governo!! in piu' l'ho gia' scritto un po' di volte, se volete censurare togliete la pubblicazione del commento in automatico. Solamente stamattina ho visto sparire diversi post da questa pagina, non solo miei
        • Uova di Poiana scrive:
          Re: ... e si comincia
          - Scritto da: skyeye
          puoi scrivere qualunque cosa anche offensiva
          contro qualunque persona al mondo, puoi scrivere
          qualunque falsita', puoi scrivere cose
          completamente OT.. l'importante e' che non scrivi
          mezza parola in piu' su B e il suo governo!! in
          piu' l'ho gia' scritto un po' di volte, se volete
          censurare togliete la pubblicazione del commento
          in automatico. Solamente stamattina ho visto
          sparire diversi post da questa pagina, non solo
          mieiAnche molti dei miei sono spariti...
  • Nemis scrive:
    ma ... paghiamo noi ?
    domanda semplicemille milioni (pagati da noi come stato) per avere tutti internet veloce... e poi paghiamo l attivazione a enti privati e pure il canone? non mi par tanto giusto, no ?
    • nessuno scrive:
      Re: ma ... paghiamo noi ?
      gia', oltre al danno la beffa. chissa' quando smetteremo di pagare il canone di linee telefoniche che sono state montate con i Nostri soldi.e sara' sempre peggio....
    • FDG scrive:
      Re: ma ... paghiamo noi ?
      - Scritto da: Nemis
      domanda semplice
      mille milioni (pagati da noi come stato) per
      avere tutti internet veloce... e poi paghiamo l
      attivazione a enti privati e pure il canone? non
      mi par tanto giusto, no?Ai provider costa troppo ammodernare l'infrastruttura digitale del paese. Ed essendo una struttura strategica è importante che se ne faccia carico lo stato. La gestione ha un costo ed è su quello che dovresti pagare il tuo canone di connessione (sempre che non finisca tutto come per le autostrade... ma purtroppo l'Italia è la terra dei cachi :( ).
  • djechelon scrive:
    Però hanno ragione
    Obiettivamente, se la crisi manda i lavoratori a casa non è che dare l'ADSL a tutti sia la priorità.Sicuramente è un peccato, ma siamo in crisi economica, non me la sento di dare torto al governo nel prendere questa decisione.Sicuramente potrebbero risparmiare su molte altre cose (come la missione di "pace" di un paio di messaggi più su), ma intanto iniziano a rimandare una cosa che senza dubbio andrà fatta, prima o poi.Ripeto, sento di essere obiettivo nell'esprimere questo mio giudizio
    • skyeye scrive:
      Re: Però hanno ragione
      In Italia c'e' un governo di ladri che pensano solo per le loro tasche e vogliono tenere nell'ignoranza il popolo bue!! non riesco a capire come gente che guadagna 1000 euro al mese o meno continua a supportare Berlusconi!! tutti rimbecciliti dalle televisioni
      • robolo scrive:
        Re: Però hanno ragione

        !! tutti
        rimbecciliti dalle
        televisioni....e il fatto che la maggioranza degli italiani ringrazia chi gli tira le martellate sui maroni ne è la conferma.
        • vday scrive:
          Re: Però hanno ragione
          - Scritto da: robolo

          !! tutti

          rimbecciliti dalle

          televisioni

          ....e il fatto che la maggioranza degli italiani
          ringrazia chi gli tira le martellate sui maroni
          ne è la
          conferma.Ehi, ma c'è qualcuno che a prenderla in quel posto ne gode!!! :D
    • FDG scrive:
      Re: Però hanno ragione
      - Scritto da: djechelon
      Obiettivamente, se la crisi manda i lavoratori a
      casa non è che dare l'ADSL a tutti sia la
      priorità.Allora meglio staccare il cavo e buttare il computer dalla finestra.Ti ricordi di Harry Truman?http://en.wikipedia.org/wiki/Harry_S._TrumanEhm... l'ho confuso con Roosevelt :Dhttp://en.wikipedia.org/wiki/President_Franklin_D._Roosevelt-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 novembre 2009 13.26-----------------------------------------------------------
      • ba1782 scrive:
        Re: Però hanno ragione
        - Scritto da: FDG
        Ti ricordi di Harry Truman?

        http://en.wikipedia.org/wiki/Harry_S._Truman[OT]Non vedo come il lancio di una bomba atomica possa risollevare l'economia italiana :D[/OT]PS: ho volutamente evitato di includere la correzione :P
    • DarkOne scrive:
      Re: Però hanno ragione
      - Scritto da: djechelon
      Obiettivamente, se la crisi manda i lavoratori a
      casa non è che dare l'ADSL a tutti sia la
      priorità.
      Sicuramente è un peccato, ma siamo in crisi
      economica, non me la sento di dare torto al
      governo nel prendere questa
      decisione.

      Sicuramente potrebbero risparmiare su molte altre
      cose (come la missione di "pace" di un paio di
      messaggi più su), ma intanto iniziano a rimandare
      una cosa che senza dubbio andrà fatta, prima o
      poi.

      Ripeto, sento di essere obiettivo nell'esprimere
      questo mio
      giudizioPeccato che siano solo chiacchiere, perchè di aiuto ai lavoratori io non ne vedo proprio.Gli stipendi sono sempre gli stessi, le tasse non diminuiscono, il precariato non scompare...e mi vieni a dire che hanno ragione?Avrebbero ragione...se solo agissero in modo giusto.
      • djechelon scrive:
        Re: Però hanno ragione
        Hai centrato il problema!Io l'ho detto che è un peccato, che a mio avviso hanno "obiettivamente" ragione nel dare (o meglio nel DIRE) priorità alle altre iniziative, ma ecco dove casca l'asino: probabilmente non si farà nè quello nè quello!Allora, una volta che concediamo al nostro governo di sospendere i fondi sulla banda larga con l'impegno di investirli nella ripresa, preoccupiamoci, in ALTRE ed OPPORTUNE sedi, di criticarne, anche duramente, l'operato qualora i soldi non spesi in ADSL & co non vengano poi spesi in ammortizzatori sociali.
      • Abbio scrive:
        Re: Però hanno ragione
        No ti sbagli il precariato scompare.... da precari diventano disoccupati!!!
      • nome e cognome scrive:
        Re: Però hanno ragione
        vero ma quando agiranno nel modo giustohttp://www.dalboscomichele.com/ nuove offerte
    • ma va la scrive:
      Re: Però hanno ragione
      zio can svegliati,i soldi ci sono, solo che il papi insieme a tutti gli altri devono avere l'arem di trans dato che va di moda...
    • Steve Robinson Hakkabee scrive:
      Re: Però hanno ragione
      Magari un newdeal di infrastrutture basate sulla telematica si poteva pensare per rilanciare il settore dell'industria delle telco italiane.Magari spendi oggi per rilanciare l'economia e domani ti rimane l'infrastruttura.Magari sono meglio 800 mln in reti telematiche che altrettanti soldi in assistenzialismo che domani lasciano il nulla.
      • djechelon scrive:
        Re: Però hanno ragione
        Mi piace molto il tuo commento, è vero. Molto meglio creare posti di lavoro, magari nel settore ICT, che passare social card a chi nelle telco ci potrebbe lavorare ma non lo fa per mancanza di posti.Ok, però pensa un attimino. Ci sono operai metalmeccanici che chiedono di lavorare, di fare il loro mestiere ben lontano dalle realtà hi-tech della banda larga... Questo intendo quando dico "che se ne fa questa gente delle ADSL quando i soldi non ci sono?"Io non sono un economista, ma credo che sicuramente una famiglia, per pagare il canone ADSL, per quanto ridotto, ha bisogno di un posto adeguatamente retribuito in un qualsiasi settore.Correggimi se pensi che sia nel torto.
        • FDG scrive:
          Re: Però hanno ragione
          - Scritto da: djechelon
          Io non sono un economista, ma credo che
          sicuramente una famiglia, per pagare il canone
          ADSL, per quanto ridotto, ha bisogno di un posto
          adeguatamente retribuito in un qualsiasi
          settore.Devi considerare la rete non solo come mero servizio per gli utenti finali per qualcosa che è acXXXXXrio, non fondamentale (al pari di un abbonamento ad un centro estetico) ma anche come "infrastruttura".
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: Però hanno ragione
          L'operaio della Pirelli produrrà i cavi a fibra ottica e non andrà i cassa intg. , la ditta di scavi XYZ non dovrà licenziare perché Telecom o chi per lei richiedrà la posa dei cavi, Sirti si occuperà dell'aggiornamento delle centrali telefoniche e non manderà nessuno in cassa int., anzi forse assumerà, tutte queste realtà pagheranno tasse e contributi capaci di aiutare anche chi rimmarà cassintegrato.Alla fine lo stato spende sicuramente di più per l'infrastruttura che per il semplice sussidio ma l'infrastruttura rimane e ti produce redditto (e tasse), il sussidio invece é speso e non ti rimane niente.Quindi a brevissimo termine il tampone della cass intg funziona ma a medio e lungo termine sono soldi buttati via, funziona piuttosto l'investimento in infrastrutture (che servono s'intende, non le cattedrali nel deserto, quelle fanno solo debito)
        • Xilitolo scrive:
          Re: Però hanno ragione
          Guarda che la banda larga da lavoro a:- imprese di costruzione che posano i cavi;- produttori di tubi e F.O.;- installatori d'impianti.Non solo al settore Hi-Tech
      • kilex scrive:
        Re: Però hanno ragione
        - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
        Magari un newdeal di infrastrutture basate sulla
        telematica si poteva pensare per rilanciare il
        settore dell'industria delle telco
        italiane.
        Magari spendi oggi per rilanciare l'economia e
        domani ti rimane
        l'infrastruttura.
        Magari sono meglio 800 mln in reti telematiche
        che altrettanti soldi in assistenzialismo che
        domani lasciano il
        nulla.Infatti. Non si vuol capire che con una Internet più veloce si creano posti di lavoro in linea con le esigenza del futuro. Certo si può lasciare che la gente rimanga disoccupata ed assistita e senza formazioneper l'uso avanzato delle tecnologie del futuro, ma poi i soldi dell'assistenzialismo finiranno e tutta la miopia di quelle politiche verrà fuori.Un' internet veloce è l'autostrada del futuro e non costruirla vorrà dire come aver rininciato a costrure le vecchie autostrade dopo la seconda guerra mondiale in Italia.
    • Aname scrive:
      Re: Però hanno ragione
      - Scritto da: djechelon
      Obiettivamente, se la crisi manda i lavoratori a
      casa non è che dare l'ADSL a tutti sia la
      priorità.Se almeno a casa hanno l'ADSL a casa, hanno qualcosa da fare... potrebbero rifarsi una cultura
      • kilex scrive:
        Re: Però hanno ragione
        - Scritto da: Aname
        - Scritto da: djechelon

        Obiettivamente, se la crisi manda i lavoratori a

        casa non è che dare l'ADSL a tutti sia la

        priorità.

        Se almeno a casa hanno l'ADSL a casa, hanno
        qualcosa da fare... potrebbero rifarsi una
        culturae inventarsi un nuovo lavoro, oltre ad evitare di prender l'auto ed uscire ed inquinare un altro pò di più.
    • Ilpiccolo scrive:
      Re: Però hanno ragione
      Guarda che le infrastuttore per la banda larga non viene giù dal cielo... Quel denaro da potrebbe dare lavoro a migliaia di persone, invece di lasciarle a casa a fare na mazza in cassaintegrazione...Lavoro porta lavoro
      • kilex scrive:
        Re: Però hanno ragione
        - Scritto da: Ilpiccolo
        Guarda che le infrastuttore per la banda larga
        non viene giù dal cielo... Quel denaro da
        potrebbe dare lavoro a migliaia di persone,
        invece di lasciarle a casa a fare na mazza in
        cassaintegrazione...
        Lavoro porta lavoroInfatti.Io son sempre stato contrario a dare sussidi di disoccupazione lasciando le persone a casa. Sbagliatissimo.meglio far fare a queste persone lavori utili socialmente, ma versamneteutili, anche se poi in parte bisogna sissidiarli per varie ragioni.
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: Però hanno ragione
          O mandarli ad un corso d'informatica in maniera che non disintallino un programma rimuovendo solo il link sul desktop.
    • Lord Kap scrive:
      Re: Però hanno ragione
      - Scritto da: djechelon
      Obiettivamente, se la crisi manda i lavoratori
      a casa non è che dare l'ADSL a tutti sia la
      priorità.Mah, io credo che i mancati investimenti in infrastrutture in cui il paese è carente sia sempre, a lungo andare, una scelta perdente.-- Saluti, Kap
    • scettico scrive:
      Re: Però hanno ragione
      io sarei d'accordo con te se i nostri politici non prendessero stipendi allucinanti quando sono onesti.Se fossimo nella condizione che i parlamentari prendono 1500 al mese e vanno in giro con l'auto blu che è una panda allora potrei capire per il resto mi viene da dire che hanno solo un altra scusa per continuare a rubare facendo credere che stanno facendo il nostro bene
  • Uova di Rapacione scrive:
    missioni di "pace"
    800 milioni congelati.L'utilissima missione di "pace" in Afghanistan, invece, quanto costa? Perché per quella i soldi ci sono?
    • Uova di Poiana scrive:
      Re: missioni di "pace"
      - Scritto da: Uova di Rapacione
      800 milioni congelati.
      L'utilissima missione di "pace" in Afghanistan,
      invece, quanto costa? Perché per quella i soldi
      ci
      sono?Perché così lo psiconano può fare il fighetto con gli altri premier. Senza contare i soldini spesi per le bustarelle ai talebani, in modo da evitare attentati troppo sanguinosi contro i nostri soldati... siamo là solo a fare le belle statuine...
    • Steve Robinson Hakkabee scrive:
      Re: missioni di "pace"
      e i miliardi per gli f35? quando abbiamo già gli eurofighter
    • Aname scrive:
      Re: missioni di "pace"
      E la supestrada in libia? Il gocerno italiano tra un po' la banda larga gliela fa al Gheddo!
      • soulista scrive:
        Re: missioni di "pace"
        - Scritto da: Aname
        E la supestrada in libia? Il gocerno italiano tra
        un po' la banda larga gliela fa al
        Gheddo!chi?... Ghedini?
    • Sbarulik scrive:
      Re: missioni di "pace"
      Beh, se pensi che quest'anno, per 16 elicotteri da guerra (SEDICI) abbiamo speso 900 milioni di Euro...http://it.peacereporter.net/articolo/15873/900+milioni+di+euro+in+elicotteri+da+guerrahttp://archivio-radiocor.ilsole24ore.com/articolo-702950/finmeccanica-esercito-italiano-ordina/Credo che a questo governo del bene comune non gl'importi nulla, devono solo fare favori alle lobby che l'hanno votati (militari, confindustria, commercianti disonesti, evasori fiscali, mafiosi, Chiesa Cattolica).
  • nessuno scrive:
    la grisi
    e sara' sempre peggio...
    • xxx scrive:
      Re: la grisi
      già...Migliori infrastrutture -
      meno speseLavori di ammodernamento -
      posti di lavoroNon me la sento nemmeno di criticare troppo il Governo, in Italia ogni Governo è schiavo dei sindacati, pero' se non si comincia ad investire (e non buttare) soldi seriamente rimarremo sempre al palo...
      • skyeye scrive:
        Re: la grisi
        e' che poi ti dicono che i voti li hanno anche presi ma credo che bisogna far capire alla gente a chi 'axxo hanno dato il loro voto
        • FDG scrive:
          Re: la grisi
          - Scritto da: skyeye
          e' che poi ti dicono che i voti li hanno anche
          presi ma credo che bisogna far capire alla gente
          a chi 'axxo hanno dato il loro voto[ironico]Nooo, figurati! È colpa dei Comunisti se non riescono a lavorare...[/ironico]
        • Ryo scrive:
          Re: la grisi
          - Scritto da: skyeye
          e' che poi ti dicono che i voti li hanno anche
          presi ma credo che bisogna far capire alla gente
          a chi 'axxo hanno dato il loro
          votoAh per questo ci pensa già Mediaset, e pure la rai (a parte rai3, finchè non la eliminano ovviamente).
      • blix scrive:
        Re: la grisi

        Non me la sento nemmeno di criticare troppo il
        Governo, in Italia ogni Governo è schiavo dei
        sindacati, pero' se non si comincia ad investire
        (e non buttare) soldi seriamente rimarremo sempre
        al
        palo......ma stai facendo lo stage da Fede ? Sembra che si debba tirar sempre in demerito i sindacati...mentre questa decisione è stata presa dal governo in carica(e se fa cagate è giusto che venga detto)no perchè messa così,tra l'altro, sembra che questo governo non conti proprio un ca**o !
        • xxx scrive:
          Re: la grisi
          si ma se i soldi sono X devi decidere cosa fare... è una decisione stupida, ma nessuno scenderà in piazza perchè non si fa la banda larga, se avessero ridotto i contributi per gli ammortizzatori probabilmente sì.In Italia le cose non funzionano perchè La CLASSE politica non funziona, voi date solo la colpa a Berlusconi (che ce l'ha), negando che i problemi ci sono perchè anche dall'altra parte non frega a nessuno del paese... e non mi dite che i sindacati non sono collegati con la politica perchè potrei spanciarmi dalle risate...Il governo si è solo tolto un possibile rischio politico a discapito di un investimento fondamentale. Ci perdiamo tutti e la colpa è di tutti i politici.
          • xxx scrive:
            Re: la grisi
            aggiungo, con una domanda: chi ha venduto la Telecom (statale) con tanto di infrastruttura? andate a vedere.Se L'infrastruttura fisica non fosse in mano ad un unico ente privato che monopolizza il mercato di problemi ne avremmo molti meno...
          • picard12 scrive:
            Re: la grisi
            e soldi in più come succede in altri paesi civili europei dove la rete è statale che la affitta ai vari operatori, guadagnandoci..
          • FDG scrive:
            Re: la grisi
            Pardon, post duplicato-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 novembre 2009 18.54-----------------------------------------------------------
      • FDG scrive:
        Re: la grisi
        - Scritto da: Uova di Poiana
        Il TG4 e Studio Aperto hanno detto che se in
        l'itaGlia la produzione rallenta è colpa dei
        sindacati che continuano a protestare per il
        taglio dei posti di lavoro e la cassa
        integrazione.Oggi niente giudici comunisti? :D
      • Picchiatell o scrive:
        Re: la grisi
        - Scritto da: Uova di Poiana

        Il TG4 e Studio Aperto hanno detto che se in
        l'itaGlia la produzione rallenta è colpa dei
        sindacati che continuano a protestare per il
        taglio dei posti di lavoro e la cassa
        integrazione.se per i sindacati che protestano fede-papi intende i 4 rappresentanti di fabbrica con le bandiere e le brioche che alle 10 di mattina davanti ai cancelli allora....
      • xxx scrive:
        Re: la grisi
        Seconde te se ai sindacati dici: non vi posso dare tutti i soldi che volete per gli ammortizzatori sociali perchè dobbiamo fare la banda larga.... cosa ti risponderebbero?scioperi generali a iosa e soldi che vanno buttati... è la realtà.Gli scioperi sono un costo per lo stato, e in un momento di crisi non ci si puo' permettere di dimiuire la produzione...Andare contro i sindacati è sempre un rischio da valutare, per tutti i governi. Chi non sa questo vive nel paese dei sogni.
        • gesu giuseppe e ganja scrive:
          Re: la grisi
          se invece gli dici vi creo dei posti di lavoro e vi do meno ammortizzatori sociali??? magari la cosa cambia! investire nella ricerca piuttosto che curare??? mai in Itaglia na cosa del genere.. ma perche la voragine mangia soldi italiana secondo te è la ricerca e lo sviluppo???
        • skyeye scrive:
          Re: la grisi
          credi anche a Babbo Natale per caso?
        • Gips scrive:
          Re: la grisi
          secondo te, se sciopero, domani ho ancora un posto di lavoro?io no... spero che per te il diritto di sciopero venga rispettato...
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: la grisi
          e tu credi a sta balla che i soldi della banda larga vengono presi dagli ammortizzatori sociali?togliere un po di auto blu invece?
      • Gips scrive:
        Re: la grisi
        Se le "TOGHE ROSSE" esistessero davvero, silvio B sarebbe gia in carcere da un pezzo, penso io...
Chiudi i commenti