Intel al CES si fa mobile

Il chipmaker presenta novità per ogni tasca e mercato, con la barra ben piantata verso le parole d'ordine più in voga. Vale a dire "mobilità", consumi energetici ridotti e gadget

Roma – Il CES 2013 di Intel? Un trionfo di tecnologia pensata quasi esclusivamente per il mercato mobile e relativi dispositivi: a Las Vegas il chipmaker ha presentato nuovi Atom per mercati in via di sviluppo, chip ultra-ottimizzati con consumi energetici ridotti e qualche dettaglio sulla nuova generazione di CPU Core che è stata – neanche a dirlo – progettata soprattutto in funzione del computing di corsa, in viaggio o nelle gite al parco col cane.

L’obiettivo di Santa Clara è naturalmente la “colonizzazione” dei gadget mobile con la sua tradizionale architettura x86, una strategia ambiziosa che proprio nel 2013 dovrebbe cominciare a dare i suoi frutti con una serie di tecnologie (CPU e non solo) capaci – sulla carta – di competere senza problemi con ARM sia sul fronte prestazioni che su quello dei consumi.

Dei processore Core di quarta generazione – microarchitettura nota con il nome in codice di Haswell – non si è parlato nei dettagli, nondimeno Intel ha spiegato che i nuovi microchip rappresenteranno il “maggiore incremento generazionale di durata della batteria nella storia” dell’azienda. I chip, dice Chipzilla , sono stati creati con l’obiettivo preciso di farcire Ultrabook e tablet e non sono stati “riadattati” da un’architettura nata sui desktop. A questo giro sarà il contrario, a quanto pare.

Intel scommette tutto sul mobile e gli schermi multitouch, al punto da decidere di imporre l’uso dei display operabili col tocco – assieme al supporto della tecnologia Wireless Display e degli schermi separabili dal corpo/tastiera – ai produttori OEM che vorranno continuare a sfruttare il marchio “Ultrabook”. Una decisione “di forza” che fa il paio con quella di Microsoft e della nuova interfaccia a piastrelle di Windows 8, ma che in quest’ultimo caso si è sin qui scontrata con un’utenza niente affatto entusiasta della forzosa “novità” del touch obbligatorio su un PC portatile.

Passando da Haswell a Ivy Bridge, Intel ha detto che la revisione “low-power” dei Core di terza generazione ridurrà il consumo energetico delle attuali CPU – incluse in tablet, Ultrabook e convertibili – da 17 watt (TDP) a 7 watt. In tal modo i micro-schermi basati su Windows 8 dovrebbero prolungare non poco la durata della batteria integrata.

E Atom? Nel 2013 Intel mette Atom dappertutto, negli smartphone “economici” per i mercati emergenti così come negli smartphone ultra-lusso per i ricchi consumatori occidentali: nel primo caso si parla del chip Z2420 , con clock da 1,2GHz oltre alla capacità di far girare Android (originariamente nato per piattaforme ARM) e le relative “app” grazie a un layer di compatibilità proprietario.

Per i ricchi (?) occidentali che acquistano uno smartphone ogni sei mesi, invece, l’offerta x86 di Chipzilla al momento comprende l’ Atom Z2460 e presto si parlerà della “next generation” realizzata con processo produttivo a 22 nanometri. Nel caso dei tablet, la next generation fa rima con Bay Trail e un raddoppio netto di performance rispetto all’attuale Atom Clover Trail.

Anche Intel, come IBM , si è infine ispirata alla fisiologia umana per un computer avanzato capace di interagire col mondo esterno grazie ai suoi “sensi” digitali (tatto, riconoscimento facciale e vocale): e se Big Blue parla di “cognitive computing”, l’informatica sensoriale di Santa Clara si chiama invece “Perceptual Computing”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • arvaro scrive:
    e ruppolo dov'e'?
    alla faccia delle cause di apple...samsung e' inarrestabile.
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: e ruppolo dov'e'?
      - Scritto da: arvaro
      alla faccia delle cause di apple...samsung e'
      inarrestabile.dev'essere occupato a disfare l'albero ed il presepe :)
    • ruppolo scrive:
      Re: e ruppolo dov'e'?
      - Scritto da: arvaro
      alla faccia delle cause di apple...samsung e'
      inarrestabile.Ti sembra. Hai visto come in Europa l'hanno arrestata in uno schiocco di dita? Le cause faranno il loro corso, ed otterranno lo scopo.Poi abbiamo anche il malware che rema contro, come pure la frammentazione e la scarsa qualità delle app androidi. Una esperienza utente poco soddisfacente, che già nel medio periodo sortirà i dovuti effetti. Samsung è un fuoco di paglia, per quanto riguarda il mobile.
      • Jacopo scrive:
        Re: e ruppolo dov'e'?
        L'importate è crederci fermamente Ruppolino.
      • mcmcmcmcmc scrive:
        Re: e ruppolo dov'e'?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: arvaro

        alla faccia delle cause di apple...samsung e'

        inarrestabile.

        Ti sembra. Hai visto come in Europa l'hanno
        arrestata in uno schiocco di dita?

        Le cause faranno il loro corso, ed otterranno lo
        scopo.
        Poi abbiamo anche il malware che rema contro,
        come pure la frammentazione e la scarsa qualità
        delle app androidi. Una esperienza utente poco
        soddisfacente, che già nel medio periodo sortirà
        i dovuti effetti. Samsung è un fuoco di paglia,
        per quanto riguarda il
        mobile.potrebbe anche essere. Bisogna vedere quanta paglia c'è da ardere. Da qualche tempo sono pasato, con qualche dubbio per le sue particolarità, al Note 2. Un prodotto di grandissima qualità.
        • ruppolo scrive:
          Re: e ruppolo dov'e'?
          - Scritto da: mcmcmcmcmc
          potrebbe anche essere. Bisogna vedere quanta
          paglia c'è da ardere.Arde sempre in fretta. Se è tanta fa solo le fiamme più alte.
          Da qualche tempo sono
          pasato, con qualche dubbio per le sue
          particolarità, al Note 2. Un prodotto di
          grandissima
          qualità.Spero tu non abbia scritto questo post con il Note 2...Uno smartphone da 5 pollici e mezzo...Sarà anche di grandissima qualità, ma ha una misura che somma gli svantaggi di uno smartphone troppo grande e di un tablet troppo piccolo. Tra l'altro è palese che non esiste software progettato per questo dispositivo, per cui è un bel soprammobile di alta qualità tecnologica.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: mcmcmcmcmc

            potrebbe anche essere. Bisogna vedere quanta

            paglia c'è da ardere.

            Arde sempre in fretta. Se è tanta fa solo le
            fiamme più
            alte.


            Da qualche tempo sono

            pasato, con qualche dubbio per le sue

            particolarità, al Note 2. Un prodotto di

            grandissima

            qualità.

            Spero tu non abbia scritto questo post con il
            Note
            2...infatti no.

            Uno smartphone da 5 pollici e mezzo...
            Sarà anche di grandissima qualità, ma ha una
            misura che somma gli svantaggi di uno smartphone
            troppo grande e di un tablet troppo piccolo. Tra
            l'altro è palese che non esiste software
            progettato per questo dispositivo, per cui è un
            bel soprammobile di alta qualità
            tecnologica.pensavo anche io. Poi ho cambiato idea in fretta. Certo non lo vedo adatto ad essere messo in tasca, anche se c'è chi dice che lo si fa senza problema. Nessun problema ad essere utilizzato come telefono (mai visto una cornetta mignon io) e in lettura, il mio uso principale, è perfetto. Per quanto riguarda le applicazioni, tutte quelle da smartphone sono pefette; perchè mai non dovrebbero andare bene? Che problemi potrebbero mai avere? Alle quali si aggiungono quelle nate apposta per i vari dispositivi della serie Note. L'uso della penna è appagante. Utilizzare due applicazioni in contemporanea, entrambe aperte sullo schermo è comodissimo. Il poter prendere appunti con penna, mentre si sta telefonando, direttamente su smartphone, è di altra categoria.Schermo grande? Dopo massimo due giorni di utilizzo sono gli altri schermi ad essere piccoli. Ad usare un 3,7 pollici mi pare di dover usare una lente di ingrandimeto.Può non piacere, ma è un gran bel dispositivo. E se non lo si prova non lo si può capire.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: mcmcmcmcmc

            Da qualche tempo sono

            pasato, con qualche dubbio per le sue

            particolarità, al Note 2. Un prodotto di

            grandissima

            qualità.

            Spero tu non abbia scritto questo post con il
            Note
            2...P.S.: e non voler fare tanto il perfettino, che se ci si mette ad evidenziare tutti gli errori, anche le s mancanti, non si finisce più. Rileggiti qualche tuo post...
          • sbertuccia scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: mcmcmcmcmc

            potrebbe anche essere. Bisogna vedere quanta

            paglia c'è da ardere.

            Arde sempre in fretta. Se è tanta fa solo le
            fiamme più
            alte.


            Da qualche tempo sono

            pasato, con qualche dubbio per le sue

            particolarità, al Note 2. Un prodotto di

            grandissima

            qualità.

            Spero tu non abbia scritto questo post con il
            Note
            2...

            Uno smartphone da 5 pollici e mezzo...
            Sarà anche di grandissima qualità, ma ha una
            misura che somma gli svantaggi di uno smartphone
            troppo grande e di un tablet troppo piccolo. Tra
            l'altro è palese che non esiste software
            progettato per questo dispositivo, per cui è un
            bel soprammobile di alta qualità
            tecnologica.L'unica cosa troppo grande qui è la tua boria, e troppo piccolo il tuo cervello! A parte che tu non hai idea del software che gira sul Note...
      • sbertuccia scrive:
        Re: e ruppolo dov'e'?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: arvaro

        alla faccia delle cause di apple...samsung e'

        inarrestabile.

        Ti sembra. Hai visto come in Europa l'hanno
        arrestata in uno schiocco di dita?

        Le cause faranno il loro corso, ed otterranno lo
        scopo.
        Poi abbiamo anche il malware che rema contro,
        come pure la frammentazione e la scarsa qualità
        delle app androidi. Una esperienza utente poco
        soddisfacente, che già nel medio periodo sortirà
        i dovuti effetti. Samsung è un fuoco di paglia,
        per quanto riguarda il
        mobile.Sto gazzo di malware vorrei sapere dov'è...la frammentazione è solo nella tua testa, idem per la scarsa qualità! Parli di esperienza utente poco soddisfacente, che poi hai più volte ammesso di NON aver MAI preso in mano un qualsiasi dispositivo Android, e poi rompi il gazzo con la storia del "fuoco di paglia"...mavaffangulo, Ruppolo, te lo dico sinceramente, con tutto il cuore!
      • tucumcari scrive:
        Re: e ruppolo dov'e'?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: arvaro

        alla faccia delle cause di apple...samsung e'

        inarrestabile.

        Ti sembra. Hai visto come in Europa l'hanno
        arrestata in uno schiocco di dita?

        Le cause faranno il loro corso, ed otterranno lo
        scopo.
        Poi abbiamo anche il malware che rema contro,
        come pure la frammentazione e la scarsa qualità
        delle app androidi. Una esperienza utente poco
        soddisfacente, che già nel medio periodo sortirà
        i dovuti effetti. Samsung è un fuoco di paglia,
        per quanto riguarda il
        mobile.è da un pezzo (diversi anni) che sentiamo gli Applefan parlare al futuro peccato che è un futuro che resta eternamente futuro...In attesa della caduta di Android e del trionfo di Apple quale unico attore del mercato... possiamo consigliare di trattenere il respiro quale soluzione <b
        definitiva </b
        allo spreco di bit nei forum....In alternativa c'è sempre da disboscare Muir Woods![img]http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcT_PZ1G49WoDwfsB1XUCpYXLrRp94uhY9PDSNLXlWklN6EqdDrMsoMOUj-EhA[/img]
    • FDG scrive:
      Re: e ruppolo dov'e'?
      - Scritto da: arvaro
      alla faccia delle cause di apple...samsung e'
      inarrestabile.Fuori dai discorsi ruppoliani o da fandroid, la situazione è un po' più complessa. Negli USA (ma anche in Europa), mercati più "ricchi", Samsung ed Apple se la giocano alla pari. Se si considerano anche gli altri mercati, la situazione cambia. In Cina, ad esempio, Apple ha quote di mercato che, se non ricordo male, sono intorno al 5%, quindi ben più basse delle quote mondiali. Samsung ha nel suo ampio listino terminali a basso costo che Apple (sua scelta?) al momemto non possiede, se si escludono i terminali vecchi, che comunque non scendono mai di prezzo più di tanto. E questo lo paga in termini di quote di un mercato che si espande verso il basso. Non è un caso che si parla sempre più spesso di un iPhone mini. Aggiungo io: "finalmente".Già che ci sono, posto un paio di link.Un ultimo aggiornamento dal mercato USA:http://www.kantarworldpanel.com/global/News/news-articles/iOS-Maintains-Lead-Among-US-Smartphone-OS-SalesAltre voci sull'iPhone mini:http://online.wsj.com/article/SB10001424127887324391104578230060513922882.htmlp.s.: comunque, dubito che qualsiasi azione di Apple possa stravolgere la situazione. Ciò non toglie che certe scelte possano ritornargli utili.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 gennaio 2013 10.07-----------------------------------------------------------
      • mcmcmcmcmc scrive:
        Re: e ruppolo dov'e'?
        certo che dopo l'ingrandimento dello schermo, l'iphone a basso prezzo sarebbe proprio un bel cambiamento, nonchè uno bello smacco per i tifosi della prima ora!Battute a parte, un iphone a basso costo potrebbe non essere una buona manovra dal punto di vista del marketing. Verrà mascherata come un ipod touch che telefona? Sarebbe una caduta di stile.Si parla anche di un iphone 6 con schermo ancora più grande del 5. E questo sarebbe ancora più strano. Una ammissione troppo marcata di stare inseguendo le mode imposte dagli avversari.Io penso che non ci sarà iphone a basso costo, non quest'anno almeno, che la quota di mercato apple è già ottima adesso, e non sonio così certo di un aumento delle dimensioni dello schermo, che nel caso dovrebbe essere anche allargato.
        • FDG scrive:
          Re: e ruppolo dov'e'?
          - Scritto da: mcmcmcmcmc
          Battute a parte, un iphone a basso costo potrebbe
          non essere una buona manovra dal punto di vista
          del marketing. Verrà mascherata come un ipod
          touch che telefona? Sarebbe una caduta di
          stile.
          Si parla anche di un iphone 6 con schermo ancora
          più grande del 5. E questo sarebbe ancora più
          strano. Una ammissione troppo marcata di stare
          inseguendo le mode imposte dagli avversari.Premessa, Apple è un'azienda che, come tutte, punta a far soldi. Quindi dubito che gli argomenti filosofici contino più di tanto.Penso che nei vari rumor ci sia un fondo di verità. Secondo me considerano le varie opzioni, compresa quella di un iPhone con schermo più grande, da affiancare a quelli più piccoli. Riguardo all'iPhone low-cost, io invece penso che arriverà perché è questa la fascia di mercato che si espande di più e non è più possibile stare a guardare e non approfittarne.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: mcmcmcmcmc


            Battute a parte, un iphone a basso costo
            potrebbe

            non essere una buona manovra dal punto di
            vista

            del marketing. Verrà mascherata come un ipod

            touch che telefona? Sarebbe una caduta di

            stile.

            Si parla anche di un iphone 6 con schermo
            ancora

            più grande del 5. E questo sarebbe ancora più

            strano. Una ammissione troppo marcata di
            stare

            inseguendo le mode imposte dagli avversari.

            Premessa, Apple è un'azienda che, come tutte,
            punta a far soldi. Quindi dubito che gli
            argomenti filosofici contino più di
            tanto.

            Penso che nei vari rumor ci sia un fondo di
            verità. Secondo me considerano le varie opzioni,
            compresa quella di un iPhone con schermo più
            grande, da affiancare a quelli più piccoli.
            Riguardo all'iPhone low-cost, io invece penso che
            arriverà perché è questa la fascia di mercato che
            si espande di più e non è più possibile stare a
            guardare e non
            approfittarne.ma il discorso è un po' diverso. Un iphone a basso costo quanto eroderebbe della quota mercato dell'iphone ad alto costo? E quanti potrebbero pensare che apple è uguale agli altri e allora tanto vale passare agli altri?L'iphone a basso costo lo vedrei sensato nel caso la quota del mercato di apple calasse in maniera pesante.
          • sbertuccia scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: mcmcmcmcmc




            Battute a parte, un iphone a basso costo

            potrebbe


            non essere una buona manovra dal punto
            di

            vista


            del marketing. Verrà mascherata come un
            ipod


            touch che telefona? Sarebbe una caduta
            di


            stile.


            Si parla anche di un iphone 6 con
            schermo

            ancora


            più grande del 5. E questo sarebbe
            ancora
            più


            strano. Una ammissione troppo marcata di

            stare


            inseguendo le mode imposte dagli
            avversari.



            Premessa, Apple è un'azienda che, come tutte,

            punta a far soldi. Quindi dubito che gli

            argomenti filosofici contino più di

            tanto.



            Penso che nei vari rumor ci sia un fondo di

            verità. Secondo me considerano le varie
            opzioni,

            compresa quella di un iPhone con schermo più

            grande, da affiancare a quelli più piccoli.

            Riguardo all'iPhone low-cost, io invece
            penso
            che

            arriverà perché è questa la fascia di
            mercato
            che

            si espande di più e non è più possibile
            stare
            a

            guardare e non

            approfittarne.

            ma il discorso è un po' diverso. Un iphone a
            basso costo quanto eroderebbe della quota mercato
            dell'iphone ad alto costo? E quanti potrebbero
            pensare che apple è uguale agli altri e allora
            tanto vale passare agli
            altri?Infatti, soprattutto la prima! Apple rischia seriamente di farsi concorrenza da sola, cosa che fino adesso ha cercato accuratamente di evitare!
          • FDG scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            ma il discorso è un po' diverso. Un iphone a
            basso costo quanto eroderebbe della quota mercato
            dell'iphone ad alto costo? E quanti potrebbero
            pensare che apple è uguale agli altri e allora
            tanto vale passare agli altri?Beh, dipende dalle differenze percepite tra i due modelli. Con l'iPad mini sono riusciti a non far pesare sugli iPad da 10 pollici il sucXXXXX del modello più piccolo. Sembra che l'iPhone mini si presenterebbe con uno schermo più piccolo, materiali plastici (in diversi colori) e hardware meno recente.
          • Jacopo scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: FDG
            Beh, dipende dalle differenze percepite tra i due
            modelli. Con l'iPad mini sono riusciti a non far
            pesare sugli iPad da 10 pollici il sucXXXXX del
            modello più piccolo. Sembra che l'iPhone mini si
            presenterebbe con uno schermo più piccolo,
            materiali plastici (in diversi colori) e hardware
            meno
            recente.Spero stiano moooolto attenti perchè se esce con HW simile ad iphone4 e gli mettono le varie feature dei nuovi IOS penso che molte persone potrebbero prendersela (giustamente) a male!
          • FDG scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: Jacopo
            Spero stiano moooolto attenti perchè se esce con
            HW simile ad iphone4 e gli mettono le varie
            feature dei nuovi IOS penso che molte persone
            potrebbero prendersela (giustamente) a
            male!Penso che potrebbe avere uno schermo non retina più piccolo, hardware meno potente, scocca in policarbonato con diversi colori, minore capacità di memoria e fotocamera non allo stesso livello dei modelli più costosi. Già queste differenze, senza intervenire sul software, potrebbero bastare. Non penso che il prezzo sarà così basso, ma lo sarà abbastanza da invogliare chi vuol spendere meno a considerarlo.
          • Jacopo scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: FDG
            Penso che potrebbe avere uno schermo non retina
            più piccolo, hardware meno potente, scocca in
            policarbonato con diversi colori, minore capacità
            di memoria e fotocamera non allo stesso livello
            dei modelli più costosi. Già queste differenze,
            senza intervenire sul software, potrebbero
            bastare. Non penso che il prezzo sarà così basso,
            ma lo sarà abbastanza da invogliare chi vuol
            spendere meno a
            considerarlo.- Schermo 3.5" (anche retina, tanto la produzione dell'iphone 4/4s è già pronta)- ROM da 8 a 16 gb- Ram 512mb massimo 1gb- Scocca policarbonato per la scocca (come i materiali usati per il 3g)- Prezzo sui 300 euro per l'8gbDirei che potrebbe essere un prodotto interessante per chi vuole un Iphone senza spendere un patrimonio
          • ruppolo scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            ma il discorso è un po' diverso. Un iphone a
            basso costo quanto eroderebbe della quota mercato
            dell'iphone ad alto costo?Né più né meno di quanto non abbiano eroso gli iPod a basso costo.
            E quanti potrebbero
            pensare che apple è uguale agli altri e allora
            tanto vale passare agli
            altri?Ben pochi, visto che a parità di prezzo Apple ha più valore.
            L'iphone a basso costo lo vedrei sensato nel caso
            la quota del mercato di apple calasse in maniera
            pesante.Ad Apple va bene così, fa soldi a palate e non ha l'antitrust alle calcagna, come rischierà di avere Samsung se continua di questo passo.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: mcmcmcmcmc

            ma il discorso è un po' diverso. Un iphone a

            basso costo quanto eroderebbe della quota
            mercato

            dell'iphone ad alto costo?

            Né più né meno di quanto non abbiano eroso gli
            iPod a basso
            costo.e se lo dici tu, che eri tra quelli del mai un iphone con schermo più grande...


            E quanti potrebbero

            pensare che apple è uguale agli altri e
            allora

            tanto vale passare agli

            altri?

            Ben pochi, visto che a parità di prezzo Apple ha
            più
            valore.le statistiche, anche quelle dei carriers americani, iniziano ad indicare un andazzo già ben diverso.


            L'iphone a basso costo lo vedrei sensato nel
            caso

            la quota del mercato di apple calasse in
            maniera

            pesante.

            Ad Apple va bene così, fa soldi a palate e non ha
            l'antitrust alle calcagna, come rischierà di
            avere Samsung se continua di questo
            passo.e infatti il punto è proprio questo. Apple ha la sua ottima fetta di mercato, perchè dovrebbe rischiare con un iphone a basso costo? Lo farebbe solo se costretta ad inseguire i concorrenti o a proteggere la propria posizione. In effeti con l'iphone 5 e l'ipad mini lo ha già fatto.
          • FDG scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: ruppolo
            ...come rischierà di avere Samsung se continua di questo passo.Basta minkiate
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: ruppolo


            ...come rischierà di avere Samsung se
            continua di questo
            passo.

            Basta minkiate20 minuti di applausi! :D
      • gnammolo scrive:
        Re: e ruppolo dov'e'?
        In Cina, ad esempio, Apple ha
        quote di mercato che, se non ricordo male, sono
        intorno al 5%, quindi ben più basse delle quote
        mondiali.Occhio che il 5% in Cina è come il 30% negli USA. Per esempio in Cina i cristiano rappresentano il 3.5% della popolazione ma sono numericamente di più che in Italia.
        • FDG scrive:
          Re: e ruppolo dov'e'?
          - Scritto da: gnammolo
          Occhio che il 5% in Cina è come il 30% negli USA.
          Per esempio in Cina i cristiano rappresentano il
          3.5% della popolazione ma sono numericamente di
          più che in Italia.La Cina è il secondo mercato per Apple. La questione però potrebbe essere che per quanto in numeri assoluti Apple stia ogni anno sempre meglio, alla fine avere un mercato sempre più piccolo in termini percentuali potrebbe far percepire Apple come meno rilevante da parte di chi poi dovrebbe scegliere se supportare la sua piattaforma mobile.
          • ruppolo scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: FDG
            La
            questione però potrebbe essere che per quanto in
            numeri assoluti Apple stia ogni anno sempre
            meglio, alla fine avere un mercato sempre più
            piccolo in termini percentuali potrebbe far
            percepire Apple come meno rilevante da parte di
            chi poi dovrebbe scegliere se supportare la sua
            piattaforma
            mobile.Il giro d'affari che ruota intorno al mondo iOS, fatto di acXXXXXri, app e contenuti vari, è infinitamente più grande della concorrenza messa insieme.
          • panda rossa scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: FDG

            La

            questione però potrebbe essere che per
            quanto
            in

            numeri assoluti Apple stia ogni anno sempre

            meglio, alla fine avere un mercato sempre più

            piccolo in termini percentuali potrebbe far

            percepire Apple come meno rilevante da parte
            di

            chi poi dovrebbe scegliere se supportare la
            sua

            piattaforma

            mobile.

            Il giro d'affari che ruota intorno al mondo iOS,
            fatto di acXXXXXri, app e contenuti vari, è
            infinitamente più grande della concorrenza messa
            insieme.Paccottiglia per ignoranti parvenue.
          • aphex twin scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            E tu, come "uomo" da discarica, solo di paccottiglie puoi parlare.
          • aphex twin scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            La paccottiglia per ignoranti la raccatti tu in discarica.
          • FDG scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: aphex twin
            La paccottiglia per ignoranti la raccatti tu in
            discarica.Lascialo con la sua tutina di Mao di seconda mano. Se è felice così...
          • gnammolo scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?

            Il giro d'affari che ruota intorno al mondo iOS,
            fatto di acXXXXXri, app e contenuti vari, è
            infinitamente più grande della concorrenza messa
            insieme.Su questo non ci sono dubbi sareste disposti ad arrivare all'elemosina pur di avere quella paccottiglia
          • FDG scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: gnammolo
            Su questo non ci sono dubbi sareste disposti ad
            arrivare all'elemosina pur di avere quella
            paccottigliaQuesto natale volevo regalare una cover per uno specifico modello di LG. Ne avrò trovato si e no 2 o 3, e non me ne piaceva nessuna.
          • FDG scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: ruppolo
            Il giro d'affari che ruota intorno al mondo iOS,
            fatto di acXXXXXri, app e contenuti vari, è
            infinitamente più grande della concorrenza messa
            insieme.Oggi è vero. La mia ipotesi prendeva in conto gli effetti sul lungo periodo.
          • gnammolo scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            beh se uno sviluppatore non si fa il conto che ho fatto io e si fa trarre in inganno, visto il tipo di lavoro ovvero di concetto, è meglio vada a zappare i campi
          • FDG scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: gnammolo
            beh se uno sviluppatore non si fa il conto che ho
            fatto io e si fa trarre in inganno, visto il tipo
            di lavoro ovvero di concetto, è meglio vada a
            zappare i campiMagari sono d'accordo. Però non tutti sviluppano per OS X.
      • ruppolo scrive:
        Re: e ruppolo dov'e'?
        - Scritto da: FDG
        p.s.: comunque, dubito che qualsiasi azione di
        Apple possa stravolgere la situazione. Apple quando vuole stravolge i mercati. Lo ha fatto diverse volte, nel corso dei suoi 36 anni.
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: e ruppolo dov'e'?
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: FDG

          p.s.: comunque, dubito che qualsiasi azione
          di

          Apple possa stravolgere la situazione.

          Apple quando vuole stravolge i mercati. Lo ha
          fatto diverse volte, nel corso dei suoi 36
          anni.forse negli ultimi 10. Con anche insuccessi.
        • sbertuccia scrive:
          Re: e ruppolo dov'e'?
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: FDG

          p.s.: comunque, dubito che qualsiasi azione
          di

          Apple possa stravolgere la situazione.

          Apple quando vuole stravolge i mercati. Lo ha
          fatto diverse volte, nel corso dei suoi 36
          anni.E tu, quando vuoi, non potresti tacere mostrando un pò di buonsenso?
        • FDG scrive:
          Re: e ruppolo dov'e'?
          - Scritto da: ruppolo
          Apple quando vuole stravolge i mercati. Lo ha
          fatto diverse volte, nel corso dei suoi 36
          anni.Si, e se non lo fa è perché è generosa? :D
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: e ruppolo dov'e'?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: ruppolo


            Apple quando vuole stravolge i mercati. Lo ha

            fatto diverse volte, nel corso dei suoi 36

            anni.

            Si, e se non lo fa è perché è generosa? :Dno, penso che faccia parte di un piano prestabilito da Jobs in persona: mai annientare la concorrenza, altrimenti ai keynote non possono esaltare i pregi dei prodotti Apple e denigrare (allegramente, s'intende) i concorrenti! Se infatti Apple avesse il monopolio, il 'reality distortion field' rischierebbe di non funzionare più efficacemente! ;)
        • ogekury scrive:
          Re: e ruppolo dov'e'?
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: FDG

          p.s.: comunque, dubito che qualsiasi azione
          di

          Apple possa stravolgere la situazione.

          Apple quando vuole stravolge i mercati. Lo ha
          fatto diverse volte, nel corso dei suoi 36
          anni.AHAHAHAHAHAH
      • tucumcari scrive:
        Re: e ruppolo dov'e'?
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: arvaro


        alla faccia delle cause di apple...samsung e'

        inarrestabile.

        Fuori dai discorsi ruppoliani o da fandroid, la
        situazione è un po' più complessa. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • panda rossa scrive:
    Traduzione
    Traduzione per i frequentatori del forum.Android (Samsung) stravince.WP8 a piastrelle (HTC) non se lo fila nessuno.
    • ogekury scrive:
      Re: Traduzione
      No attento!! Adesso arriva massimino (& co) a dirti che android e' in via di fallimento e non se lo cachera' piu nessuno nel giro di qualche mese....
      • collione scrive:
        Re: Traduzione
        massimino è un troll ma potrebbe non avere tutti i torti dal prossimo anno avrà ubuntu phone come concorrente e, giudicando dalle premesse ( specialmente il toolkit per gli sviluppatori ), potrebbe davvero veder ridimensionato il proprio mercato ( ovviamente non ad opera di apple come sogna massimino )
        • tucumcari scrive:
          Re: Traduzione
          - Scritto da: collione
          massimino è un troll ma potrebbe non avere tutti
          i torti


          dal prossimo anno avrà ubuntu phone come
          concorrente e, giudicando dalle premesse (
          specialmente il toolkit per gli sviluppatori ),
          potrebbe davvero veder ridimensionato il proprio
          mercato ( ovviamente non ad opera di apple come
          sogna massimino
          )Mi piacerebbe ma francamente al momento mi pare assolutamente poco probabile anche se Shuttleworth è uomo capace di certi exploit bisognerà vedere se il passo è proporzionato alla gamba... ma lui è comunque un tipo tenace
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: Traduzione
          - Scritto da: collione
          massimino è un troll ma potrebbe non avere tutti
          i torti


          dal prossimo anno avrà ubuntu phone come
          concorrente e, giudicando dalle premesse (
          specialmente il toolkit per gli sviluppatori ),
          potrebbe davvero veder ridimensionato il proprio
          mercato ( ovviamente non ad opera di apple come
          sogna massimino
          )Quindi il 2014 sarà l'anno di linux (sul mobile)?
          • dsfgbcvbyhd f scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: Mela avvelenata
            - Scritto da: collione

            massimino è un troll ma potrebbe non avere
            tutti

            i torti





            dal prossimo anno avrà ubuntu phone come

            concorrente e, giudicando dalle premesse (

            specialmente il toolkit per gli sviluppatori
            ),

            potrebbe davvero veder ridimensionato il
            proprio

            mercato ( ovviamente non ad opera di apple
            come

            sogna massimino

            )

            Quindi il 2014 sarà l'anno di linux (sul mobile)?sono gia diversi anni che è l'anno di linux sul mobile vista la diffusione di android (che è una distribuzione gnu/linux al pari di ubuntu)
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: dsfgbcvbyhd f
            - Scritto da: Mela avvelenata

            - Scritto da: collione


            massimino è un troll ma potrebbe non avere

            tutti


            i torti








            dal prossimo anno avrà ubuntu phone come


            concorrente e, giudicando dalle premesse (


            specialmente il toolkit per gli
            sviluppatori

            ),


            potrebbe davvero veder ridimensionato il

            proprio


            mercato ( ovviamente non ad opera di apple

            come


            sogna massimino


            )



            Quindi il 2014 sarà l'anno di linux (sul
            mobile)?

            sono gia diversi anni che è l'anno di linux sul
            mobile vista la diffusione di android (che è una
            distribuzione gnu/linux al pari di
            ubuntu)tecnicamente ha un cuore di linux, ma nella sostanza android è un ecosistema a parte!
          • CastigaTrol l scrive:
            Re: Traduzione
            Per niente.E' perfino prevista una riunione completa fra il kernal di linux e quello di Android ....
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: CastigaTrol l
            Per niente.
            E' perfino prevista una riunione completa fra il
            kernal di linux e quello di Android
            ....si, vabbè, e ti pare non lo sapevo, visto che seguo Android già da un bel pò? Rimane il fatto che Linux non trae nessun beneficio da Android, soprattutto per il fatto che non aiuta la sua diffusione, nè nessuna distro prevede una integrazione con Android, in modo da beneficiare indirettamente della diffusione dei dispositivi col robottino. Anzi, molti dispositivi Android talvolta non vengono neppure riconosciuti dai sistemi Linux, se collegati via usb (a causa principalmente del discutibile protocollo mtp, ma tant'è...)Insomma, il kernel sarà anche lo stesso, ma alla fine dei conti, per l'utente, non cambia un tubo...Senza contare, mi stavo quasi dimenticando, il progetto Ubuntu for Android, attualmente messo in secondo piano da Ubuntu mobile! Poteva essere la cosa migliore mai vista su smartphone (e tablet), eppure fatica a diventare realtà! Perchè Canonical non si è focalizzata prima su questo progetto, e non ha stretto partnership con i maggiori produttori Android? Poteva essere una buona opportunità, ma nel frattempo? O meglio, vedremo mai questo progetto compiuto? Mi sa quasi di no...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 gennaio 2013 00.03-----------------------------------------------------------
          • crumiro scrive:
            Re: Traduzione
            Non è *tecnicamente* vero che Linux non riceve benefici da Android.Parola magica: consumi.
          • sbertuccia scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: crumiro
            Non è *tecnicamente* vero che Linux non riceve
            benefici da
            Android.

            Parola magica: consumi.Consumi de che?
          • FDG scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: sbertuccia
            Consumi de che?Di memoria nei server di P.I.
          • sbertuccia scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: sbertuccia


            Consumi de che?

            Di memoria nei server di P.I.Ora tutto torna, eh sì!
          • Shu scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: Mela avvelenata
            che Linux non trae nessun beneficio da Android,Potrebbe "trarre" poco anche da Ubuntu, che si programma in "web mode" (HTML, CSS, JS) o in "Qt5 mode" (C++, Qt5, eventualmente Javascript).Molto software, anche importante (Openoffice, Gimp, ...) andrebbero comunque in buona parte (o totalmente) riscritti per usare un framework diverso, e riceverebbero ben poco indietro da una diffusione di Ubuntu Phone.Non che questo sia un male di per sé, solo che richiederebbe molto tempo per il "merge" delle competenze e delle soluzioni, e il "rischio" è che Ubuntu diventi un fork di Linux tanto quanto lo è Android.
            Senza contare, mi stavo quasi dimenticando, il
            progetto Ubuntu for Android, attualmente messo in
            secondo piano da Ubuntu mobile!Non per colpa di Canonical, secondo me, ma per la chiusura dei produttori di telefoni. Probabilmente Ubuntu Phone è la risposta di Ubuntu ai 2 di picche dei produttori di hardware alla loro soluzione.
            Poteva essere la
            cosa migliore mai vista su smartphone (e tablet),Secondo me Ubuntu Phone è molto meglio. E te lo dico da programmatore. Fare due UI per un singolo software è sicuramente meno problematico che fare due software simili per due piattaforme diverse.Non ho ancora visto l'SDK in dettaglio, ma presumo che ti dica "hei, lo schermo è cambiato da 720x1280 portrait a 360 dpi a 1920x1080 landscape a 120 dpi! Adegua la tua interfaccia!" (come fa Asus sul Padfone)
            vedremo mai questo progetto compiuto? Mi sa quasi
            di
            no...Ubuntu for Android probabilmente morirà presto (o è già morto), ma penso che buona parte del know how sarà già finito in Ubuntu Phone.Bye.
          • sbertuccia scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: Shu
            - Scritto da: Mela avvelenata


            che Linux non trae nessun beneficio da Android,

            Potrebbe "trarre" poco anche da Ubuntu, che si
            programma in "web mode" (HTML, CSS, JS) o in "Qt5
            mode" (C++, Qt5, eventualmente
            Javascript).Il discorso era più orientato al fatto che una distro orientata (nel senso con software in grado di interfacciarsi meglio di quanto si faccia in Windows) ad Android poteva indurre molti a passare a Linux
            Molto software, anche importante (Openoffice,
            Gimp, ...) andrebbero comunque in buona parte (o
            totalmente) riscritti per usare un framework
            diverso, e riceverebbero ben poco indietro da una
            diffusione di Ubuntu
            Phone.
            Non che questo sia un male di per sé, solo che
            richiederebbe molto tempo per il "merge" delle
            competenze e delle soluzioni, e il "rischio" è
            che Ubuntu diventi un fork di Linux tanto quanto
            lo è
            Android.

            Senza contare, mi stavo quasi dimenticando, il

            progetto Ubuntu for Android, attualmente messo
            in

            secondo piano da Ubuntu mobile!

            Non per colpa di Canonical, secondo me, ma per la
            chiusura dei produttori di telefoni.
            Probabilmente Ubuntu Phone è la risposta di
            Ubuntu ai 2 di picche dei produttori di hardware
            alla loro
            soluzione.Sta a Canonical creare partnership, convincere i potenziali partner e soprattutto dimostrare che Ubuntu for Android poteva essere un progetto vincente (sia per gli utenti, sia per i produttori di smartphone/tablet!


            Poteva essere la

            cosa migliore mai vista su smartphone (e
            tablet),

            Secondo me Ubuntu Phone è molto meglio. E te lo
            dico da programmatore. Fare due UI per un singolo
            software è sicuramente meno problematico che fare
            due software simili per due piattaforme
            diverse.Tu parli da programmatore, ed è chiaro che cosa sia meglio. Io, come utente, non passerei ad Ubuntu Phone solo per questo.
            Non ho ancora visto l'SDK in dettaglio, ma
            presumo che ti dica "hei, lo schermo è cambiato
            da 720x1280 portrait a 360 dpi a 1920x1080
            landscape a 120 dpi! Adegua la tua interfaccia!"
            (come fa Asus sul
            Padfone)


            vedremo mai questo progetto compiuto? Mi sa
            quasi

            di

            no...

            Ubuntu for Android probabilmente morirà presto (o
            è già morto), ma penso che buona parte del know
            how sarà già finito in Ubuntu
            Phone.Il problema è che Ubuntu Phone sarà un DOA (e ci scommetto le palle di Natale di Ruppolo)...Se Canonical si fosse focalizzata su Ubuntu for Android, almeno per fine 2013 (o anche prima) avremmo potuto vedere qualche implementazione commerciale, ma così invece, tutto a "donnine di facili costumi"
        • ogekury scrive:
          Re: Traduzione
          Mahhh, la roadmap di ubuntu mobile dice che la prima release stabile sara' nel 2014...
        • FDG scrive:
          Re: Traduzione
          - Scritto da: collione
          massimino è un troll ma potrebbe non avere tutti
          i tortiCertamente cadono alcuni motivi per cui lo stesso sui PC non avviene facilmente. L'utente non cambia il sistema perché non deve buttare l'investimento in App? :D
          • tucumcari scrive:
            Re: Traduzione
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: collione


            massimino è un troll ma potrebbe non avere
            tutti

            i torti

            Certamente cadono alcuni motivi per cui lo stesso
            sui PC non avviene facilmente. L'utente non
            cambia il sistema perché non deve buttare
            l'investimento in App?
            :DQuale "investimento"?Smettila di leggere mitologia!Le app o sono appoggiate alle api di sistema... (e essendo linux quelle sono e quelle restano) o sono appoggiate su Dalvik (virtual machine) che come tale è a sua volta portabile... quindi?
    • Izio01 scrive:
      Re: Traduzione
      - Scritto da: panda rossa
      Traduzione per i frequentatori del forum.

      Android (Samsung) stravince.
      WP8 a piastrelle (HTC) non se lo fila nessuno.Il mio telefono Android è un HTC One X, l'ho scelto per una serie di motivi e perché preferisco la qualità HTC a quella Samsung, sulla base delle mie esperienza personali. Mi spiace che l'azienda abbia incassato tanti sganassoni da Samsung, ma d'altra parte la pubblicità del Galaxy S3 era ovunque, mentre quella di One X chi l'ha mai vista?
Chiudi i commenti