Intel conclude con McAfee

Ufficialmente concluso l'affare da 7,68 miliardi per l'acquisizione dell'azienda che si occupa di sicurezza
Ufficialmente concluso l'affare da 7,68 miliardi per l'acquisizione dell'azienda che si occupa di sicurezza

Dopo il via libera incassato sia dall’autorità antitrust statunitense che da quella europea , all’ acquisto di McAfee da parte di Intel mancava solo l’ufficialità. Ora c’è anche quella.

L’affare è costato a Santa Clara 7,68 miliardi di dollari . Il produttore di antivirus manterrà il suo marchio e gli accordi commerciali vigenti.

Il chipmaker ha assicurato alla Commissione Europea, che aveva espresso dubbi sui possibili effetti sulla concorrenza una volta concluso l’inglobamento, che garantirà ancora l’interoperabilità dei prodotti di sicurezza McAfee con quelli dei concorrenti diretti.

Nelle intenzioni di Intel l’integrazione con l’azienda antivirus servirà a rispondere ai problemi di sicurezza relativi ai nuovi dispositivi, compresi quelli “mobile, wireless, TV, quelli medicali e i bancomat”.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti